Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22
  1. #1
    sim dio L'avatar di Maru1e1a
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    8,387
    Potenza Reputazione
    27

    [ANIME] L' Attacco dei Giganti

    Allora, devo dire che era da diversi giorni che ci pensavo, ad aprire un topic del genere. Si tratta di un anime che mi ha totalmente catturato, ne sono diventata quasi malata, e cerco "adepti" con cui discorrere su esso....con mary sono già riuscita a "catturarla", e insieme stiamo molto tempo a dirci le nostre teorie, quindi....passo a presentarvelo:


    Copertina del primo Volumetto Manga Italiano, a cura di PlanetManga

    Dunque, un pò di informazioni di base:
    L'attacco dei Giganti (進撃の巨人 Shingeki no Kyojin, lett. "I giganti avanzano") è un manga shōnen di genere horror e action scritto e disegnato dal mangaka Hajime Isayama.
    Dalla fortunata serie manga è stato tratto un anime, prodotto da Wit Studio in collaborazione con Production I.G, diretto da Tetsurō Araki e andato in onda a partire dal 7 aprile 2013.
    Fonte: Wikipedia.
    Questo testo NON contiene spolier. E' una semplice presentazione dell'ANIME (non del manga), scritta di mio pugno (Maru1e1a)

    Di cosa parla?
    Credo che, prima di parlare di "numeri", personaggi e stile, sia il caso di capire...qual'è la storia? Può piacere? In effetti è inutile proseguire in questa lettura, se non si sa nemmeno di cosa si sta parlando.

    "Quel giorno la specie umana ha ricordato il terrore della Loro dominazione.
    Una misera esistenza, piena di vergogna, all'interno della loro gabbia."
    Presentazione dell'Ambientazione



    Siamo in un mondo "vagamente" futuristico. "Vagamente" perchè l'epoca è chiaramente un'era post-apocalittica molto avanzata, dove la natura ha rigogliosamente ripreso ad occupare il 90% del suolo terrestre. Dunque, quello che rimane dell'umanità è regredita, civilmente e scientificamente, al medioevo. Le popolazioni vivono in case fatte di mattoni, con tetti di paglia o al massimo in mattonelle, cucina con forni a legna e si muove tramite mezzi naturali, come i cavalli e i buoi.
    L'unica scienza sopravvissuta, a quanto sembra per ora, è quella metallurgica: dalle armi (spettacolari), agli ingranaggi per muovere ponti, portoni mastodontici e alcuni strumenti nelle fabbriche (in una puntata si vede ad esempio un'ascensore da miniera di quelle dei primi decenni del '900, fatte unicamente in ferro, larghe, che portavano un peso di 50 persone).
    Ma cosa è successo, esattamente?



    La Storia:
    A quanto pare, in questo mondo, sono presenti degli esseri giganti, nominati propriamente "Titani". Questi esseri hanno letteralmente sterminato l'80% dell'umanità, mangiandosela o schiacciandola, costringendo gli esseri umani a rintanarsi all'interno di città-fortezza. Si tratta di veri e propri feudi occidentali, caratterizzati da tre mura concentriche alte 50 metri. Quest'altezza è stata decisa dagli ingegneri, in quanto il Titano più alto presentatosi davanti ai loro occhi fino ad allora, era alto all'incirca 40 metri.
    La storia comincia presentando tre personaggi, che saranno i protagonisti dell'anime: Eren, Mikasa e Armin, ragazzini molto giovani (probabilmente hanno dieci anni a testa quando comincia l'anime), che vivono nella cinta del Muro Maria, quello più esterno.
    L'umanità non riceve attacchi dai giganti da più di 100 anni, e si è ormai "abituata" a vivere all'interno delle mura, vedendo come una libertà già solo il fatto di poter sopravvivere in pace, rinunciando quindi a poter uscire. Purtroppo, in una tranquilla e soleggiata giornata estiva, un Titano alto ben 60 metri appare dalla cinta muraria del Muro Maria...
    Il Titano, con movimenti lenti (esasperante la scena in cui gli esseri umani, terrorizzati, guardano il Titano come imbambolati), da un calcio alla base del Muro: così facendo, crea un buco di dimensioni che superano almeno i 30 metri d'altezza, e permettendo in questo modo a tutti i Titani più bassi di passare e fare strage. I tre protagonisti riusciranno a salvarsi, assieme ad altre persone. Eren non ne può più di quella vita e di quella prigionia: giura così che ucciderà tutti i Titani non appena avrà l'età per entrare nelle forze militari.


    Perchè vederlo?

    Personalmente trovo quest'Anime stupendo e molto profondo. Al di là di quello che può essere la grafica eccellente (avrete notato, è un anime nuovissimo, datato 2013), tutti i messaggi insiti nella trama, offrono molti spunti di riflessione.
    Partiamo ad esempio dalla prigionia a cui gli umani sono costretti, dell'obbligatorietà, se si vuole sopravvivere, a rinunciare alla propria libertà. Ecco il prezzo che gli esseri umani pagano: pur di sopravvivere (appunto, non vivere), rinunciano ad essere liberi. Non si tratta forse di un'evidente satira al mondo odierno, dove appunto accettiamo di sottostare ai più potenti, per vivere tranquilli e senza impedimenti una vita più modesta?
    Nel corso delle puntate, viene poi ogni tanto ripetuta una frase che mi ha fatto riflettere, dove i personaggi, durante un allenamento corpo a corpo tra soldati, si domandano perchè mai dovrebbero attaccare un proprio compagno:


    "Per quale motivo un essere umano dovrebbe attaccare un altro essere umano?"
    Se ci pensate, in un mondo come il nostro, una domanda del genere risulta quasi comica: l'umanità non fa altro che farsi la guerra, siamo già arrivati a due guerre mondiali, e c'è la minaccia di una guerra chimica in corso, eppure qui, dinanzi ad una forza maggiore, gli esseri umani sono "costretti" a restare compatti, uniti nella tragedia...non c'è la minima concezione che possano combattersi tra loro, per lo meno non fin'ora, ma non è questo il punto. La frase in se da molto da pensare...



    Altri spunti sono dati ovviamente dai personaggi, dall'incredibile umanità che traspare dalle loro caratterizzazioni: soldati che fuggono in lacrime, donne che preferiscono farsi mangiare per lasciar scappare i propri bambini, uomini talmente disperati da lanciarsi nella mischia incuranti del pericolo, o addirittura chi si lascia inghiottire perchè è anche troppo codardo per scappare...milioni di sfaccettature di reazioni diverse, che ci fanno comprendere quanto questi personaggi siano reali e ben resi, non sono super eroi pronti a difenderci, ma persone normalissime che hanno reazioni che probabilmente avrebbe la maggior parte di noi. I Titani sono inquietanti, generano nello spettatore una paura ancestrale per tutto ciò che è più grande, dando una sensazione quasi di soffocamento e arrendevolezza, mentre lo si guarda. Ci sarebbe molto altro da dire, ma si andrebbe troppo avanti con la storia.

    Quest'Anime fa per me?



    Di sicuro non sempre gli Anime, anche se ben fatti, possono piacere a tutti. Intervengono i disegni, la trama, il genere, la particolarità dei personaggi. Di mio, posso dire che se siete di stomaco debole, potete già lasciar perdere. Quanto deboli di stomaco, mi chiederete? Bhe, partiamo dal presupposto che tra i generi del manga/anime, c'è anche lo Splatter. Ora: si sa che quando lo splatter non è esagerato, ma misurato e rispondente al vero, ai più non da fastidio.
    Mettiamola in questo modo: se non vi urta vedere un braccio mozzato, l'Anime in questo senso (fin'ora), non è andato troppo oltre. Ben più devastante potrebbe essere invece il senso d'ansia, che invito a non sottovalutare. Come dicevo sopra, i Titani sono davvero mostruosi, e non parlo di "mostri" a livello estetico, ma proprio del fatto che gli essei umani, a loro confronto, sono come delle formiche. Il senso d'impotenza atterrisce, e lascia lo spettatore davvero annichilito di fronte a queste bestie che, ad ogni passo, uccidono senza nessuna fatica. Non è un Anime da vedere per passare "venti minuti diversi" (è la durata di una puntata), ma se lo si guarda, bisogna davvero "gustarselo".



    I Personaggi


    Eren Jaeger

    Eren è una ragazzino dal carattere impulsivo e iperattivo. Ha un forte senso della giustizia e non sopporta chi approfitta della propria forza per prevalere sugli altri, dichiarandosi sempre dalla parte dei più deboli. E' solo un bambino all'inizio dell'Anime, certo, ma queste caratteristiche sono già ben visibili quando tenta di difendere il suo migliore amico, Armir, da dei bulletti poco più grandi di loro. Non sopporta la vita costretta all'interno della Mura, sogna continuamente di uscire all'esterno della città e di poter un giorno vedere il mondo "vero".

    Mikasa Ackermann

    Mikasa è sicuramente uno dei personaggi più interessanti. Apparentemente priva di qualsivoglia sentimento, la bambina è l'ombra di Eren. Lo segue in continuazione, dichiarandosi la sua protettrice, sia nelle "azzuffate" con gli altri bambini, sia nei discorsi con gli altri. Non voglio spoilerare la sua storia, che scoprirete se deciderete di vedere l'Anime, ma è davvero difficile spiegare senza svelare nulla, il carattere della protagonista femminile. Abile nella lotta (i bambini, non appena la vedono, scappano impauriti), la bambina passa le sue giornate a giocare con Eren ed Armin.

    Armin Arelet

    Armin è un bambino timido e introverso. I suoi unici amici sono Eren e Mikasa, con i quali passa il tempo a giocare e riportare i racconti del proprio nonno, che custodice (all'insaputa delle altre persone), un libro antico, di quando il mondo non era stato ancora attaccato dai Titani. Il bambino sembra essere il più interessato a sapere cosa c'è al di là delle mura...il suo è vero e proprio spirito di scoperta, mentre Eren parla solo per la prigionia alla quale tutti loro sono costretti. Dimostra un'intelligenza fuori dal comune, è molto studioso, qualità che lo rende però mira dei bulletti della scuola, dai quali prontamente i suoi amici lo difendono.

    I Titani


    I Titani si presentano come giganti asessuati, dalle grandezze variabili.
    Si sa davvero poco su di essi, dato che gli esseri umani non hanno avuto modo di poterne mai studiare uno da vicino. Si denota subito, comunque, la mancanza d'intelletto nella specie. I Titani si muovono per pura inerzia e (ma nemmeno tanto) per istinto, non guardano dove camminano (si vedono scene dove alcuni di essi cadono in dei fossi, e continuano a muovere i piedi credendo di camminare ancora), sbattono contro i muri e persistono nella direzione finchè il muro non è caduto, non perchè "sono forti", ma semplicemente perchè non capiscono che è un'ostacolo. Loro camminano e uccidono, basta.
    Altra caratteristica agghiacciante, è che, presumibilmente, dato che sono 100 anni in cui l'umanità non viene attaccata, non hanno bisogno di mangiare gli esseri umani per sopravvivere, e dunque uccidono per puro istinto omicida.
    Diverso dagli altri si presenta invece il Titano di 60 metri che compare all'inizio dell'Anime: a quanto pare quest'ultimo ha mostrato segni d'intelligenza, capendo che per far passare i Titani più piccoli, doveva calciare il muro e farne un tunnel.
    Per terminare il quadro, tutti i Titani dispongono di un apparato rigenerativo, quindi sono in grado di rigenerare qualsiasi arto/parte del corpo che viene loro amputata.
    Unico punto debole, che se colpito li uccide sul colpo, è la nuca.

    Il Sistema di Combattimento



    Come contrastare i Titani
    Quello delle armi e del sistema di combattimento, è la perla di quest'anime, forse il motivo principale che lo rende così epico.
    I Titani sono ovviamente dei nemici altissimi, e gli ingegneri hanno ideato per i combattenti delle armi che permettono ai soldati di librarsi in aria appendendosi tramite dei ganci e spostandosi ad enormi velocità grazie a delle bombole di gas a pressione. Sembra molto complesso spiegato così, ma vi basti pensare a come si muove l'Uomo Ragno della Marvel. Tramite i fili delle ragnatele, si appende per i grattacieli di New York. Ebbene, idem questi guerrieri, che hanno attaccati sui fianchi questi ganci, che, assieme al gas propulsore, permettono loro velocissimi spostamenti a grandi altezze. Dispongono infine di spade dalle lame sottilissime, richiudibili nell'impugnatura.
    Gli spostamenti sono un vero spettacolo per gli occhi (nel video ci sono degli spezzoni), grande realizzazione, varrebbe la pena di guardare l'Anime solo per questi momenti!

    Le mura e l'Organizzazione delle Città


    All'interno del muro centrale, quello più piccolo in larghezza, c'è il castello del Signore (il feudatario, per intenderci). Nel secondo muro, che contiene quindi al suo interno il primo, ci sono le famiglie nobiliari e gli stabilimenti più importanti da proteggere (come gli allevamenti e probabilmente, i campi coltivabili). Infine il terzo muro, grande il doppio del diametro degli altri due messi assieme. Qui abita il popolo più povero, dove si svolge anche il mercato e il commercio.
    Nella città in cui si svolge la Storia (ripeto sempre, fin'ora, perchè guardo solo l'anime e non conosco le intenzioni dell'autore XD), le Mura sono così nominate:
    - Muro Maria: il terzo muro, quello più largo, dove vivono Eren, Mikasa e Armin.
    - Muro Rose: secondo muro.
    - Muro Sina: primo muro.


    Bhe, che dire...mi sa d'aver esagerato un poco, ma adoro quest'anime e spero che ci siano altri interessati a vederlo con me e mary (contattatemi se volete sapere su quale sito mi procuro le puntate in giapponese sottotitolate in italiano).

    Di certo, se ha vinto tanti premi, un motivo ci sarà:
    - nel 2011 classificato all'undicesimo posto nella lista delle opere più vendute al mondo;
    - Valutato dai critici all'ottavo posto come Miglior Manga per Ragazzi vincendo il prestigioso premio Kodansha Manga Award del 2011;
    - è stato nominato alla sedicesima edizione del Premio culturale Osamu Tezuka;

    Se non vi ho incuriosito, tant'è, mi ha fatto piacere creare comunque questo spazietto!! ^_^

  2. #2
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [ANIME] L' Attacco dei Giganti

    E dopo tutto questo l'interrogativo più grande: riuscirà Eren a tromb a fidanzarsi con Mikasa? U_U

  3. #3
    sim dio L'avatar di Maru1e1a
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    8,387
    Potenza Reputazione
    27

    Re: [ANIME] L' Attacco dei Giganti

    Ovviamente prima dovrà distruggere tutti i Titani, conquistare il mondo, diventarne il Padrone, farsi ricco....e poi si ricorderà della gnocca che ha sempre avuto accatto e che nel frattempo s'è trovata n'altro gnocco migliore di lui. Classico U_U


  4. #4
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    13

    Re: [ANIME] L' Attacco dei Giganti

    Ne ho sentito parlare...dovrò documentarmi meglio! Io adoro sia i manga che gli Anime!

  5. #5
    sim dio L'avatar di Maru1e1a
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    8,387
    Potenza Reputazione
    27

    Re: [ANIME] L' Attacco dei Giganti

    Ne vale assolutamente la pena (che poi pena non è!). Fin'ora sono usciti solo 9 episodi da venti minuti...è un attimo recuperare!!


  6. #6
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    13

    Re: [ANIME] L' Attacco dei Giganti

    Provvedo!!!! DELTAG in modalità attacco dei giganti.

  7. #7
    sim onniscente L'avatar di edalina
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    romana de roma ke piu de cosi se more :)
    Età
    36
    Messaggi
    1,144
    Potenza Reputazione
    11

    Re: [ANIME] L' Attacco dei Giganti

    GRAZIEEEEE PER IL BELLISSSIMOOO POSTTTT grazie fatto un post bello bello ^_^ argomento altrettanto belloso grassie :* lo metto in elenco felice
    VORREI ESSERE NATA AL CONTRARIO X VEDERE DRITTO QUESTO MONDO STORTO
    -


    Non sprechiamo momenti preziosi di una vita già* troppo breve.
    venitemi a trovare nella sezione cinema e tv e leggete sempre gli indici
    INDICE CINEMA E TV vi aspetto che postate cose bellissime :+


  8. #8
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [ANIME] L' Attacco dei Giganti

    Deltag, passa al lato oscuro U_U

  9. #9
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    13

    Re: [ANIME] L' Attacco dei Giganti

    Citazione Originariamente Scritto da mary24781 Visualizza Messaggio
    Deltag, passa al lato oscuro U_U
    Diciamo che ha un certo fascino...

  10. #10
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [ANIME] L' Attacco dei Giganti

    Uff ieri è uscito il raw del capitolo 46 ma in inglese nada ancora

 

 
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [Anime] Another
    Di mary24781 nel forum Cinema e TV
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 20th October 2012, 23:02
  2. [Anime] Rossana
    Di francesca9435 nel forum Cinema e TV
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 15th September 2012, 18:09
  3. [Anime] Marmalade Boy
    Di francesca9435 nel forum Cinema e TV
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 7th November 2011, 22:29
  4. [Anime] Durarara!!
    Di iseth nel forum Cinema e TV
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 9th April 2011, 18:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •