Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    sim onniscente L'avatar di edalina
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    romana de roma ke piu de cosi se more :)
    Età
    36
    Messaggi
    1,144
    Potenza Reputazione
    11

    (SAGA) X MEN tutti i film

    X MEN






    « La mutazione è la chiave della nostra evoluzione. Ci ha consentito di evolverci da organismi monocellulari a specie dominante sul pianeta. Questo processo è lento e normalmente richiede migliaia e migliaia di anni, ma ogni qualche centinaio di millenni l'evoluzione fa un balzo in avanti. »







    X-Men è un film del 2000, diretto da Bryan Singer.
    La pellicola prende ispirazione dall'omonima serie a fumetti edita dalla Marvel Comics, creata nel 1963 dallo scrittore Stan Lee e dal disegnatore Jack Kirby. Il film uscì nelle sale negli USA il 14 luglio 2000, mentre nelle sale italiane uscì il 27 ottobre 2000.
    Fra gli attori principali, Patrick Stewart nel ruolo dell'idealista Professor Xavier, Ian McKellen in quello della sua nemesi Magneto ed i due all'epoca poco conosciuti Hugh Jackman e Halle Berry, nei ruoli rispettivamente di Wolverine e di Tempesta, portati al successo proprio da questa pellicola. Per gli altri ruoli furono ingaggiati James Marsden, Famke Janssen, il Premio Oscar Anna Paquin, Rebecca Romijn, Tyler Mane e Ray Park; quest'ultimo omaggia il personaggio di Darth Maul, interpretato da lui in Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma, durante il combattimento contro Tempesta dove inscena un breve balletto le cui movenze ricordano quelle del personaggio .
    A differenza del fumetto originale, i personaggi non vestono i loro tipici costumi colorati per scelta del regista Bryan Singer. A proposito di questa scelta, nel film c'è una piccola citazione: quando i protagonisti stanno per partire verso Liberty Island, Wolverine indossa la tuta nera del gruppo e chiede se veramente gli X-Men siano soliti indossare tute simili; Ciclope gli risponde: «Preferiresti una calzamaglia gialla?», riferendosi ovviamente al tipico costume di Wolverine nei fumetti.
    Sebbene fosse un prodotto di ispirazione Marvel, X-Men, insieme a Blade e Blade 2 sono gli unici film a non riportarne il logo all'inizio della pellicola; il logo della Marvel fu introdotto nella saga da X-Men 2.
    Il film ha avuto due seguiti: X-Men 2 nel 2003 e X-Men: Conflitto Finale nel 2006; nel 2009 è uscito uno spin-off ambientato prima degli eventi narrati in questa pellicola e incentrata sulle origini di Wolverine, X-Men le origini: Wolverine.


    TRAMA

    Il film inizia durante la Seconda guerra mondiale. In un campo di concentramento, un giovane ragazzo di nome Erik Lehnsherr di origine ebrea viene separato dai suoi familiari; il giovane, preso dai soldati tedeschi, dà* dimostrazione dei suoi poteri riuscendo a piegare un cancello di metallo. Moltissimi anni dopo, una ragazza di nome Marie decide di dare il suo primo bacio ma accade un imprevisto: il ragazzo entra in coma appena la bacia e la ragazza, spaventata, decide di fuggire. A New York City c'è un congresso in cui il Senatore Kelly cerca di far passare la legge sulla Registrazione dei Mutanti facendo notare quanto questi siano pericolosi per la civiltà*. Nonostante il parere contrario della Dottoressa Jean Grey, la popolazione sembra supportarlo. Al congresso c'è anche il professor Charles Xavier il quale approccia l'ormai cresciuto Erik Lehnsherr: Erik spiega che prima o poi ci sarà* una guerra tra mutanti ed esseri umani e lui, riuscito a sopravvivere agli orrori dei campi di concentramento, teme che possa accadere una situazione analoga. Intanto Marie arriva in Canada dove incontra in un bar l'ambiguo e losco Logan, un mutante capace di proprietà* rigenerative e di estrarre degli artigli dalle proprie mani. I due fanno amicizia tra loro ma vengono fermati da un bestione di nome Sabretooth il quale attacca Logan. L'arrivo di Tempesta e Ciclope mette in fuga il bestione e questi salvano sia Marie che Logan. Logan, che viene soprannominato Wolverine, si risveglia in una scuola dove incontra il Professor Xavier; questo gli spiega che lui è un mutante, un potetente telepate, e ha costruito una scuola per giovani dotati in grado di ospitare dei mutanti spaventati dai loro poteri, tra i quali Marie soprannominata Rogue. Wolverine fa la conoscenza del gruppo degli X-Men, mutanti odiati da quegli esseri umani che loro difendono: Scott Summers alias Ciclope, il leader del gruppo, che può emettere potenti raggi dagli occhi; Ororo Munroe alias Tempesta, che può comandare gli agenti atmosferici; Jean Grey, fidanzata di Scott, telepate che può controllare qualsiasi cosa. Xavier spiega a Logan che c'è anche un altro gruppo di mutanti malvagi, conosciuto come La Confraternita, e di cui fanno parte: Erik Lehnserr alias Magneto, suo ex amico, che può controllare e manipolare tutti i tipi di metallo; Victor Creed alias Sabretooth, potente bestione primordiale; Mortimer Toynbee alias Toad, un ranocchio umano; Raven Darkholme alias Mystica, una mutaforma. Secondo Xavier, Magneto vuole qualcosa da Wolverine e lui vuole capire cosa; inoltre Xavier promette a Wolverine di scoprire tutto sul passato dell'artigliato mutante di cui non ricorda pressoché nulla se non qualche sporadico flash-back confuso.

    [youtube:1s4f0rpe]Pl0TGVBPKQ4&feature[/youtube:1s4f0rpe]


    Nel film appaiono per alcuni istanti diversi mutanti: Kitty Pryde/Shadowcat (interpretata da Sumela Kay), Pyro (interpretato da Alexander Burton) e Jubilee (interpretata da Katrina Florece).
    Durante la pre-produzione del film furono inoltre fatti dei tagli ed alcuni personaggi non furono infine utilizzati. Questi personaggi sono:
    Nightcrawler (apparso in X-Men 2);
    Bestia (apparso in X-Men: Conflitto Finale);
    Blob (apparso in X-Men le origini: Wolverine);
    la Stanza del Pericolo (apparsa in X-Men - Conflitto finale);
    Gambit (apparso in X-Men le origini: Wolverine).

    [youtube:1s4f0rpe]MOB1h_ulwAE&feature[/youtube:1s4f0rpe]



    X MEN 2




    [youtube:1s4f0rpe]dX5E0NUmQFo[/youtube:1s4f0rpe]

    TRAMA

    Mentre Wolverine è alla ricerca delle proprie origini, Nightcrawler cerca di uccidere il presidente degli Stati Uniti per la libertà* dei mutanti, ma fallisce, quindi il Professor X cerca di localizzarlo.
    Intanto Magneto scappa dalla sua prigione, proprio mentre Wolverine scopre di avere dei legami con il colonnello William Stryker scienziato militare ossessionato dai mutanti, responsabile dell'esperimento che ha portato al rivestimento di adamantio sullo scheletro di Logan; il figlio di Stryker, Jason, è un mutante capace di proiettare pensieri nella mente altrui e Stryker lo aveva portato da Xavier molti anni fa per aiutarlo; ma Xavier non curava i suoi studenti, insegnava loro ad usare i poteri, mentre Stryker considerava la mutazione un abominio; sua moglie si era suicidata per impedire a Jason di sfogare psichicamente su di lei il suo rancore. Quando gli X-Men hanno fatto incarcerare Magneto, Stryker ha progettato la sua prigione e lo ha interrogato per sapere tutto sulla scuola di Xavier e su Cerebro; il militare fa poi rapire Xavier, Ciclope ed alcuni ragazzini dell'istituto e si scopre che c'è lui dietro il tentato omicidio del presidente, il cui scopo ultimo è scatenare la guerra tra mutanti e umani. Gli X-Men e la Confraternita dei mutanti di Magneto decidono quindi di unirsi contro Stryker.
    Jean Grey e Tempesta hanno intanto trovato Nightcrawler e tramite lui Jean scopre il nascondiglio di Stryker, una vecchia base nella provincia dell'Alberta, in Canada; Magneto, Mystica, Jean, Tempesta, Wolverine, Nightcrawler, l'Uomo Ghiaccio, Rogue e Pyro volano in Canada con il Blackbird e Mystica, fingendosi Wolverine, entra nella base ed apre le porte; Pyro, Rogue e l'Uomo Ghiaccio restano fuori, Tempesta e Nightcrawler cercano i bambini, Jean, Mystica e Magneto vanno da Xavier, Wolverine rintraccia Stryker. Jean deve fermarsi ad affrontare Ciclope sotto controllo mentale e il loro scontro danneggia la diga; Magneto ferma Xavier mentre questi (sotto il controllo di Jason, a sua volta controllato da Stryker) sta tentando di uccidere tutti i mutanti tramite Cerebro, e Mystica assume le sembianze di Stryker per poter dare ordini a Jason, mentre Magneto riconfigura Cerebro perché Xavier trovi e uccida gli umani, non i mutanti; Nightcrawler trova i bambini e porta Tempesta da Xavier per fermare Jason. Wolverine incontra Stryker e la sua guardia del corpo, Yuriko Oyama (Lady Deathstrike); dopo una dura battaglia Logan la uccide ed insegue Stryker, incatenandolo a un palo.
    Mentre Magneto e Mystica si impadroniscono dell'elicottero e prelevano Pyro (che simpatizza per gli ideali della Confraternita), Wolverine arriva in tempo per avvertire gli altri dell'imminente crollo della diga e Rogue pilota il jet, ma l'aereo non decolla; Jean (i cui poteri da tempo si stanno intensificando a dismisura) scende a terra per deviare l'acqua della diga e si fa infine travolgere. Nonostante il dolore di tutti, Xavier decide di andare subito a Washington.
    Alla Casa Bianca il Presidente sta per comparire in televisione e riproporre la legge di Registrazione, quando il cielo si oscura, le telecamere si spengono e i presenti sono immobilizzati; i mutanti appaiono e il presidente viene informato della verità*.
    Giorni dopo, la vita riprende all'istituto Xavier; mentre Ciclope non si rassegna, Xavier racconta ai suoi studenti la storia di re Artù secondo il libro Re in eterno (Magneto legge lo stesso libro quando Striker viene a trovarlo in prigione) e sul lago creato dall'inondazione la voce di Jean ripercorre l'evoluzione umana mentre il fondo del lago riflette una sagoma a forma di fenice.

    [youtube:1s4f0rpe]T7FG7uFK-Dg&feature[/youtube:1s4f0rpe]

    Durante il film si intravedono altri mutanti tratti dal fumetto:
    La bambina nel letto che lancia un urlo è la mutante chiamata Siryn (interpretata da Shauna Kain);
    Appare in alcune brevi sequenze la mutante Jubilee (interpretata da Kea Wong);
    La ragazza che scompare attraverso il muro è Kitty Pryde/Shadowcat (interpretata da Katie Stuart), che ha già* fatto una piccola apparizione nel primo film e che sarà* un personaggio importante nel terzo episodio;
    Colosso appare in due sequenze: in una disegna una vignetta su Rogue e Uomo Ghiaccio; nell'altra usa i suoi poteri e aiuta Wolverine a portare i bambini della scuola in salvo;
    Nel bar dove sta bevendo la guardia della prigione di Magneto si intravede nel televisore acceso su cui appare Hank McCoy, un altro degli X-Men originali, che avrà* una parte rilevante solo nel terzo film della serie, X-Men - Conflitto finale.


    Nel film vengono citati anche numerosi mutanti dell'universo degli X-Men e della Marvel. Nella scena in cui Mystica è al PC di William Stryker si possono notare in rapida sequenza alcuni riferimenti ad altri mutanti. Appaiono i nomi di:
    Remy Le Beau/Gambit;
    Sam Guthrie/Cannonball;
    Paige Guthrie/Husk;
    Keniucho Harada/Silver Samurai;
    Garrison Kane;
    Arthur Maddicks;
    Jamie Madrox/Uomo Multiplo;
    Xi'an "Shan" Coy Manh/Karma;
    Wanda Maximoff/Scarlet Witch;
    Pietro Maximoff/Quicksilver;
    Kevin McTaggart/Proteus;
    Danielle Moonstar;
    Hank McCoy/Bestia;
    Maria Callasantos/Feral;
    Sean Cassidy/Banshee;
    "Black" Tom Cassidy;
    Lilandra;
    Victor Creed/Sabretooth;
    Roberto Da Costa/Sunspot;
    Lorna Dane/Polaris;
    Fred J.Dukes/Blob;
    Angelo Espinoza/Skin;
    Kyle Gibney/Wild Child;
    Erik Lensherr/Magneto;
    Ororo Munroe/Tempesta.
    Vengono citati inoltre Omega Red, Muir Island, il progetto Wideawake (nome in codice per il progetto sulle Sentinelle), Cerebro e Franklin Richards, il figlio di Reed Richards e Susan Storm, dei Fantastici Quattro.




    La trama è ispirata alla graphic novel Dio ama, l'uomo uccide, scritta da Chris Claremont; nello script definitivo, tuttavia, sono state apportate radicali modifiche. William Stryker, che nel film è un ex soldato della guerra del Vietnam, nel fumetto è un predicatore che intende sterminare i mutanti in quanto creazione del demonio, dopo aver avuto un figlio mutante che ha ucciso appena nato assieme a sua moglie (nel film la moglie si suicida a causa dell'influenza psichica del figlio, il quale muore dentro Cerebro). La resa dei conti, nella graphic novel, avviene durante un sermone pubblico del predicatore, che viene freddato da un poliziotto mentre tenta di sparare a Shadowcat, mentre tutti i mutanti non hanno la forza di usare i loro poteri per l'attacco psichico di Charles Xavier; nel film Stryker muore annegato dopo essere stato immobilizzato da Magneto.
    Alcuni mutanti hanno una biografia molto diversa rispetto a quella del fumetto: Yuriko, l'assistente di William Stryker, nel fumetto originale è un vecchia fiamma di Wolverine che diventa la sua nemesi col nome di Lady Deathstrike dopo aver modificato il suo corpo bionicamente; Nightcrawler è figlio di Mystica, abbandonato in fasce.






    X MEN 3 CONFLITTO FINALE




    [youtube:1s4f0rpe]k3KXfgLIkrk[/youtube:1s4f0rpe]



    Nel prologo del film, ambientato 20 anni prima, Charles Xavier e Erik Lensherr hanno un incontro per la prima volta con una giovanissima Jean Grey, una mutante dai poteri illimitati, ma anche a rischio. Infatti Xavier le fa notare quanto la possibilità* che siano i suoi poteri a comandare lei invece che il contrario sia molto alta.
    10 anni dopo il piccolo Warren Worthington III tenta di nascosto di tagliarsi le ali piumate che gli crescono sulla schiena. Il padre, Warren Worthington II, lo scopre e non può far altro che scoprire, con disgusto, la natura mutante del figlio.
    Anni dopo, in un futuro non molto lontano, dopo una sessione di addestramento nella Stanza del Pericolo (lo scenario è un futuro apocalittico dominato dalle Sentinelle) gli X-Men apprendono una novità*: in collaborazione con il governo degli USA, la società* farmaceutica Worthington, il cui fondatore è Warren Worthington II, ha elaborato una cura definitiva per il gene mutante. Il Segretario del Dipartimento degli Affari Mutanti, "Hank" McCoy, si reca dunque da Xavier comunicandogli della notizia.
    La notizia crea una situazione di contrasto: alcuni mutanti, come Rogue, vedono il loro potere come una maledizione e decidono di curarsi; Magneto, invece, la percepisce come un possibile sterminio della razza mutante e decide cosi di reclutare un esercito capace di contrastare gli esseri umani: tra questi ci sono Callisto, il Fenomeno, l'Uomo Multiplo, Pyro, Quill, Psylocke e Arclight.
    Intanto McCoy scopre che il siero è ricavato dal DNA di Jimmy, un ragazzino mutante con l'abilità* di annullare i poteri di qualunque suo simile gli si avvicini a qualche metro; questa informazione finisce anche "tra le mani" di Mystica che è stata catturata dall'FBI. Magneto riesce a liberare Mystica ma, nonostante questo, è costretta ad abbandonarla quando questa viene curata da un siero sparatole da una guardia.
    Intanto Scott Summers è ancora disperato per la morte di Jean Grey ed è ossessionato da alcune voci; recatosi ad Alkali Lake, Scott "resuscita" tramite il suo raggio Jean. La mutante, però, è cambiata e apparentemente lo uccide. Wolverine e Tempesta, giunti sul luogo, trovano il corpo di Jean e gli occhiali di Scott. Tenuta sotto osservazione alla scuola, il Professor Xavier spiega che Jean è una delle mutanti più potenti della terra che, nel corso degli anni, ha sviluppato un secondo alter ego, chiamato La Fenice, una forza di puro istinto e malvagio; per tutti questi anni Xavier è riuscito a tenere sotto controllo questo aspetto della donna. Intanto Worthington decide di curare suo figlio Warren ma questo riesce a fuggire, evitando la cura, ed entra nella scuola
    Jean si risveglia e mostra a Wolverine il suo alter ego malvagio: gli rivela che ha ucciso Scott e poi fugge. Alla notizia, Xavier, Tempesta e Wolverine si recano a casa di Jean dove incrociano anche Magneto ed i suoi alleati. Dopo un litigio furioso, Jean uccide Xavier e si unisce alla Confraternita di Magneto.
    Tempesta e Wolverine decidono di fare in modo che Xavier e Scott non siano morti invano e che la tanto desiderata pace tra mutanti ed esseri umani resti intatta. Per questo si scontreranno con Magneto ed i suoi alleati, che sono diretti ad Alcatraz dove viene tenuto nascosto il giovane Jimmy, e cercheranno di ristabilire la pace.
    Gli X-Men (Wolverine, Tempesta, Uomo Ghiaccio, "Hank"/Bestia, Colosso e Kitty Pryde) giungono ad Alcatraz dove si battono con i mutanti guidati da Magneto. Bestia riesce a curare Magneto ponendo fine a questa folle battaglia.
    Jean, che ha lasciato ormai spazio al suo alter ego La Fenice, inizia a demolire tutto e uccidere tutti i presenti; Wolverine tenta invano di fermarla. Jean chiede a Wolverine di ucciderla cosi da donargli la pace e, soprattutto, impedirle di far male ad altre persone e, riluttante, l'artigliato mutante esegue.
    Tempesta fa erigere tre tombe nella scuola dedicate a Xavier, Scott e Jean; inoltre assume la presidenza dell'Istituto. Intanto Hank viene nominato ambasciatore dell'Onu.
    Sul finale Magneto, ormai privo di poteri, sta giocando da solo a scacchi in un parco. Quando prova a muovere una pedina con l'imposizione delle mani, questa si muove debolmente lasciando intendere che la cura non fosse definitiva.
    Dopo i titoli di coda scopriamo che Xavier è ancora vivo ed è riuscito a penetrare nel corpo di un malato terminale in stato di coma.



    [youtube:1s4f0rpe]Shcda21BiS8&feature[/youtube:1s4f0rpe]



    Dopo il terzo film della saga degli X-Men, la 20th Century Fox ed i Marvel Studios iniziarono la produzione di una serie di spin-off e prequel. Il primo è stato X-Men le origini: Wolverine, uscito nel maggio del 2009 e diretto da Gavin Hood[17]; la storia riguarda il misterioso passato di Logan e l'esperimento con cui gli venne innestato l'adamantio nelle ossa. Wolverine è sempre interpretato da Hugh Jackman.
    Nel 2011 uscirà* invece X-Men: First Class, prequel del primo film.
    VORREI ESSERE NATA AL CONTRARIO X VEDERE DRITTO QUESTO MONDO STORTO
    -


    Non sprechiamo momenti preziosi di una vita già* troppo breve.
    venitemi a trovare nella sezione cinema e tv e leggete sempre gli indici
    INDICE CINEMA E TV vi aspetto che postate cose bellissime :+


  2. #2
    sim dio L'avatar di SingforAbsolution
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    3,288
    Potenza Reputazione
    13

    Re: FILM DI SUPEREROI

    Sebbene non abbia mai seguito questa serie nel relativo fumetto e cartone, posso dire di adorare i film!!! Sopratutto i primi due
    Segui la mia RadioFreccia --> Radio Jewel Box
    Exchange-->Jewel Box Exchange
    Diario -->The Red String of Fate


  3. #3
    sim onniscente L'avatar di edalina
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    romana de roma ke piu de cosi se more :)
    Età
    36
    Messaggi
    1,144
    Potenza Reputazione
    11

    TORNANO GLI X MEN NEL 2011

    è UFFICIALE mutanti stanno per tornare. L"™atteso X-Men: First Class, 5° capitolo (considerando anche Wolverine) della saga X-Men, ha finalmente una data d"™uscita ed un regista. A dirigere il film, dopo tanto parlare, Matthew Vaughn, ovvero colui che è dietro all"™apprezzato Kick-Ass, per un"™uscita in sala datata 3 giugno 2011! Ad annunciarlo la 20 Century Fox, con Brian Singer, regista dei primi due capitoli, produttore insieme a Lauren Shuler Donner e Simon Kinberg.

    Il film andrà* alla genesi della storia, in una sorta di "˜begins"™ mutante, con Professor X e Magneto alle prime "˜armi"™ con i loro giovani ed incredibili poteri. Due amici che lavoravano a stretto contatto con altri mutanti, per fermare la più grande minaccia che il mondo avesse mai conosciuto. Fino alla spaccatura definitiva, che sancì l"™eterna guerra tra la Confraternita di Magneto e gli X-Men del Professor X.

    Quest"™estate partiranno le riprese del film, scritto da Jamie Moss e rivisto da Ashley Miller e Zack Stentz, già* sceneggiatori di Thor, per un cast al momento ancora avvolto nel mistero. 3 giugno 2011, gli X-Men sono tornati.

    QUINDI CHE DIRE UN PREQUEL DEL PREQUEL MMM BHA STAREMO A VEDE CHE SI INVENTANO
    VORREI ESSERE NATA AL CONTRARIO X VEDERE DRITTO QUESTO MONDO STORTO
    -


    Non sprechiamo momenti preziosi di una vita già* troppo breve.
    venitemi a trovare nella sezione cinema e tv e leggete sempre gli indici
    INDICE CINEMA E TV vi aspetto che postate cose bellissime :+


  4. #4
    sim dio L'avatar di SingforAbsolution
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    3,288
    Potenza Reputazione
    13

    Re: FILM DI SUPEREROI

    WOW!!!! che notiziona!!! Grazie grazie!!!!
    Segui la mia RadioFreccia --> Radio Jewel Box
    Exchange-->Jewel Box Exchange
    Diario -->The Red String of Fate


  5. #5
    sim onniscente L'avatar di edalina
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    romana de roma ke piu de cosi se more :)
    Età
    36
    Messaggi
    1,144
    Potenza Reputazione
    11

    Re: (SAGA) X MEN tutti i film

    ragazzii qui si puo parlare dell ultimo uscito se lo volete postare vi ringrazio cosi completiamo la saga
    VORREI ESSERE NATA AL CONTRARIO X VEDERE DRITTO QUESTO MONDO STORTO
    -


    Non sprechiamo momenti preziosi di una vita già* troppo breve.
    venitemi a trovare nella sezione cinema e tv e leggete sempre gli indici
    INDICE CINEMA E TV vi aspetto che postate cose bellissime :+


  6. #6
    sim dio L'avatar di riccardino_96
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Età
    23
    Messaggi
    5,444
    Potenza Reputazione
    25

    Re: (SAGA) X MEN tutti i film

    Eccomiiiiii!
    Sono un grandissimo fan!
    Dopo aver visto al cinema il nuovo'' X men l'inizio '' ho deciso poi di farmi una maratona dei film di X Men
    Una saga magnifica

  7. #7
    sim onniscente L'avatar di edalina
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    romana de roma ke piu de cosi se more :)
    Età
    36
    Messaggi
    1,144
    Potenza Reputazione
    11

    Re: (SAGA) X MEN tutti i film

    fai benissimo collega ti approvo ahahaah anche io mi sto rivedendo trasformer 1 e 2 dopo l ultimo ahahaah mi piace anche a me fare cosi pensa che anche con fast e furios l ho fatto apena visto l ultimo ho ripreso i cd dei precedenti ma so strana ? se vuoi mettere x men l inizio sono super felice cosi vediamo i simmini del forum che ne pensano
    VORREI ESSERE NATA AL CONTRARIO X VEDERE DRITTO QUESTO MONDO STORTO
    -


    Non sprechiamo momenti preziosi di una vita già* troppo breve.
    venitemi a trovare nella sezione cinema e tv e leggete sempre gli indici
    INDICE CINEMA E TV vi aspetto che postate cose bellissime :+


  8. #8
    sim dio L'avatar di riccardino_96
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Età
    23
    Messaggi
    5,444
    Potenza Reputazione
    25

    Re: (SAGA) X MEN tutti i film

    Qui vi presento lo spin off e il prequel

    [center:3u1cpqnc]● X Men le Origini : Wolverine ( Spin Off )

    [/center:3u1cpqnc]

    Canada, 1845. James Howlett è un ricco bambino dalla salute cagionevole, con la sola compagnia di Victor, il figlio adolescente del giardiniere della villa di famiglia: una notte quest'ultimo irrompe ubriaco in casa litigando con Elizabeth Howlett, la madre di James; il padre John va a vedere che succede e si ode una fucilata. James corre giù e trova il padre morto. Lo shock innesca l'apparizione dei suoi poteri mutanti e per la prima volta estrae degli artigli ossei. Il giovane si getta contro il giardiniere e lo trafigge; il giardiniere muore rivelando al giovane James che, in realtà*, è suo figlio e che l'uomo morto a terra è sempre stato un impostore. La madre è terrorizzata e disgustata dai poteri del figlio e questi è costretto a fuggire. Durante la fuga viene raggiunto da Victor il quale gli spiega che ormai loro sono fratelli e, come tali, dovranno proteggersi a vicenda per sempre.

    Jim e Victor attraversano indenni molti luoghi di furenti battaglie dell'Ottocento e del Novecento: dalla guerra di Secessione alle trincee europee della Prima e Seconda guerra mondiale, dallo sbarco in Normandia alle foreste della guerra del Vietnam; durante questi avvenimenti Victor dà* sempre più libero sfogo ai suoi istinti omicidi, mentre Jim si sforza di mantenerli entro un limite.

    Condannati per la morte di un ufficiale superiore, i due sono giustiziati senza risultato; il giorno stesso ricevono la visita del maggiore William Stryker che sta reclutando mutanti abili a combattere per una squadra speciale con privilegi particolari. I due accettano. La squadra di Stryker, oltre ai due, è composta da: Wade Wilson, un chiacchierone incapace di chiudere la bocca, specialista nell'uso delle katane; Fred Dukes, muscoloso e capace di assorbire qualunque impatto; John Wraith, un teleporta (ha il potere di teletrasportarsi a decine di metri di distanza); Zero, specialista nelle armi da fuoco e abituato a sparare senza fare domande; Chris Bradley, capace di interagire con tutto ciò che funziona ad elettricità*.

    Durante una missione in Nigeria per cercare un meteorite a cui Stryker è interessato, l'ennesima dimostrazione di bestialità* da parte di Victor convince Jim a voltare pagina e lasciare per sempre il gruppo. Sei anni dopo "Logan" è tornato a casa, in Canada, sulle Montagne Rocciose; lavora come boscaiolo ed ha una relazione con una maestra di nome Kayla "Volpe d'Argento". àˆ proprio la sua amata a raccontargli una leggenda sullo spirito della luna e sul suo compagno Kuekuatsheu (in inglese Wolverine, cioè ghiottone), da cui fu separata con l'inganno: una leggenda che rimarrà* impressa nella mente di Logan. Un giorno Stryker, ora colonnello, viene a trovarlo sostenendo che qualcuno sta uccidendo i vecchi componenti della squadra: Wade Wilson e Chris Bradley sono già* morti. Stryker chiede aiuto a Logan per trovare l'assassino ma questo rifiuta. Il giorno seguente Kayla viene uccisa da Victor e Logan, arrivato in ritardo, non può far altro che trovare il corpo privo di vita della donna e capire che l'assassino di mutanti non è altro che il fratellastro Victor. Logan si scontra con Victor in un bar ma ha la peggio e quest'ultimo gli spezza gli artigli ossei. Ricoverato in ospedale, Logan incrocia Stryker accusandolo di non avergli detto subito che l'assassino era Victor e, così, causando la morte dell'amata. Stryker convince Logan che lo aiuterà* a trovare Victor e ad appagare la sua sete di vendetta, fornendogli delle armi indistruttibili con cui sconfiggerlo.

    Nella base segreta di Alkali Lake, Logan viene sottoposto ad un dolorosissimo esperimento che ricopre il suo scheletro con adamantio, una lega metallica indistruttibile ricavata dal meteorite che, anni prima, Stryker cercava in Africa. La procedura riesce perfettamente con grande gioia di Stryker che considera Logan l'"Arma X". Quando il colonnello, però, ha l'idea di cancellargli la memoria, Logan - ora autonominatosi "Wolverine" - estrae i suoi nuovi artigli di adamantio e fugge dalla base. Wolverine trova rifugio nella vecchia casa degli anziani Hudson i quali gli concedono vitto e alloggio. Purtroppo l'Agente Zero è sulle sue tracce e uccide i due vecchi innocenti, incolpando Wolverine. Wolverine riesce a fuggire e ingaggia una lotta furibonda contro l'esercito che Stryker gli ha scagliato contro. Una volta ucciso l'Agente Zero, Wolverine riparte con due obiettivi: trovare non solo Victor ma, ora, anche Stryker.

    Wolverine rintraccia Wraith, ora gestore di una palestra di boxe a Las Vegas, nella quale combatte Fred "Blob" Dukes, ormai diventato obeso e quindi diventato quasi imbattibile. Dopo un incontro di boxe, "Blob" rivela a Wolverine che Stryker e Victor lavorano ancora insieme su un'isola dove rapiscono mutanti e fanno degli esperimenti su di loro. Nel frattempo Victor giunge ad un liceo e rapisce la sua ultima preda, un ragazzo di nome Scott Summers (successivamente conosciuto come "Ciclope"), mutante in grado di sparare raggi ottici dai suoi occhi, e lo consegna a Stryker. Blob non può aiutare Wolverine in quanto ignaro di dove si trovi l'isola ma gli rivela che l'unico che potrebbe dirglielo è un mutante che era prigioniero di Stryker e, fortunatamente, è riuscito a fuggire: il suo nome è Remy LeBeau, un giocatore d'azzardo di New Orleans detto Gambit. Logan si reca, in compagnia di Wraith, a Las Vegas e incontra Gambit. Intanto Victor e Wraith si scontrano quest'ultimo ha la peggio: Victor lo uccide e ne preleva il DNA (in questa occasione gli rivela che ha già* ucciso Blob). Quando Logan scopre Victor per Wraith è troppo tardi: furioso, Logan si batte con Victor. Purtroppo Gambit, che ha frainteso Logan e lo ha scambiato per "qualcuno che lavora con Stryker che vuole riportarlo nell'isola", inizia a combattere con Logan così da favorire la fuga di Victor. Dopo un breve scontro, Logan fa capire a Gambit di non essere un agente e gli fa capire che ha bisogno del suo aiuto per arrivare all'isola e uccidere Stryker. Nel frattempo Stryker sta conducendo esperimenti su Wade Wilson, la sua "Arma XI", nonostante la riluttanza del generale Munson il quale rivela a Stryker di essere a conoscenza del suo passato (il figlio, un mutante di nome Jason che ora è tenuto sotto ghiaccio da Stryker, ha ucciso sua moglie) e di voler chiudere i suoi esperimenti: Stryker non accetta il pensiero del generale e lo uccide.

    Wolverine viene accompagnato da Gambit nell'isola (Three Mile Island) ed entra nel complesso. Qui Stryker spiega che è stato prelevato il DNA dai mutanti che sono stati uccisi e quelli presi come prigionieri per combinarli insieme e creare un solo supermutante, appunto l'"Arma XI" Wade Wilson, chiamato ora Deadpool. Stryker rivela che l'ultimo pezzo del puzzle era il DNA di Logan e che ha dovuto spingerlo a vendicarsi per ottenerlo. Non a caso Logan scopre che Kayla "Silver Fox" non è morta e che la sua morte è stata inscenata solo per portare Wolverine a subire l'esperimento. Stryker spiega a Wolverine che Kayla è una mutante in grado di far fare o pensare quello che vuole alla gente semplicemente toccandole; sentitosi tradito, Wolverine scappa dal complesso. Victor arriva da Stryker e spiega che il suo lavoro è terminato e, ora, dovrebbe ottenere la sua ricompensa promessa a lungo da Stryker: subire un esperimento per divenire invincibile. Stryker, però, gli spiega che Victor non potrà* subire nessun esperimento in quanto è più debole del fratello e non sopravviverebbe all'operazione; nello stesso momento Kayla gli chiede di poter liberare sua sorella, Emma Frost, mutante in grado di poter cambiare pelle in diamante: anche nel suo caso Stryker non mantiene la promessa. àˆ chiaro: Stryker li ha solo usati e questo porta Victor ad avere un attacco di rabbia nei confronti di Kayla la quale urla e attira l'attenzione di Logan, il quale torna nel complesso e si scontra con Victor. Ormai con la vittoria in pugno, Wolverine decide di non uccidere Victor bensì solo di stordirlo poi, convinto da Kayla, decide di liberare tutti i giovani mutanti, compresi la sorella Emma e il giovane Scott Summers.

    Deciso ad abbattere Wolverine, Stryker attiva Deadpool comandandolo a distanza e facendolo scontrare con il mutante dagli artigli di adamantio. Wolverine riconosce in Deadpool il suo vecchio compagno di squadra Wade, ora diventato un supermutante con tutti i poteri di molti mutanti, e con la bocca cucita. Intanto i giovani mutanti fuggono insieme a Kayla ma, un attacco improvviso da parte delle guardie di Stryker, costringono Kayla, ferita, a rimanere a terra. I mutanti fuggono trovando la via d'uscita grazie al giovane Scott Summers il quale è guidato da una voce nella sua testa.

    Wolverine si batte con Deadpool il quale sembra avere la meglio e sta per ucciderlo. Victor arriva in soccorso del fratello e insieme riescono ad abbattere Deadpool, decapitato da Wolverine. Il reattore sul quale hanno combattuto è rimasto danneggiato e sta per crollare e Victor riesce a fuggire entrando nel camino nucleare non prima di aver detto a Wolverine che il loro cammino s'incrocerà* nuovamente in futuro e di avergli giurato che lo proteggerà* sempre con la frase "siamo fratelli e i fratelli si proteggono a vicenda". Wolverine viene salvato da Gambit e i due si dividono nuovamente con dei compiti ben precisi: il primo deve trovare Stryker, il secondo deve assicurarsi che i giovani mutanti riescano a fuggire dall'isola. Wolverine trova Kayla ferita a terra e cerca di portarla in salvo ma viene fermato da Stryker il quale gli spara dei proiettili di adamantio che lo abbattono momentaneamente. Kayla riesce, grazie al suo potere, a far andare via Stryker, dopodiché muore.

    Intanto i giovani mutanti riescono a fuggire e incrociano Charles Xavier, il quale rivela a Scott di essere stato la lui "la voce nella sua testa" a guidarli ad uscire. I giovani mutanti si uniscono a Xavier e scappano. Gambit, assicuratosi che i mutanti siano in salvo, torna da Wolverine e lo trova a terra con dei proiettili in testa. Rinvenuto, Wolverine non ricorda più nulla del suo passato: Gambit gli rivela che lui è "Logan" e che ora dovranno fuggire.

    Nella fuga i due trovano il corpo privo di vita di Kayla e Wolverine si ferma ad osservarla. Gambit chiede a Wolverine se la conosceva e il mutante artigliato sussurra "no". Gambit decide di lasciare Wolverine al suo destino e quest'ultimo scappa.


    [center:3u1cpqnc]● X Men : L'inizio ( Prequel )

    [/center:3u1cpqnc]

    Polonia, 1944. In un campo di concentramento il misterioso Dottor Schmidt osserva un giovane Erik Lehnsherr rompere un cancello di metallo a distanza dopo essere stato separato dai suoi genitori. Nel suo ufficio, Schmidt chiede a Erik di replicare l'evento muovendo una monetina di metallo; quando il giovane non ci riesce, Schmidt uccide sua madre sotto i suoi occhi scatenando la sua ira. In pochissimo tempo Erik distrugge la stanza e uccide due soldati sotto gli occhi, divertiti e appagati, del Dottor Schmidt. Nel frattempo a Wenchester County, New York, il giovane telepate Charles Xavier incontra nella sua cucina la mutaforma Raven; felice di aver finalmente incontrato qualcuno come lui, Charles la invita a divenire un membro della sua famiglia.

    1962. Erik, ormai adulto, dà* la caccia ai nazisti sperando di trovare Schmidt per ucciderlo. Intanto in Inghilterra, nella Oxford University, Charles sta per discutere della sua tesi sulla mutazione; Raven, considerata da lui una sorellastra, vive con lui. A Las Vegas, l'agente della CIA Moira MacTaggert segue il Colonnello Hendry al Club Infernale dove vede Sebastian Shaw, Janos Questad, Azazel e Emma Frost. Hendry scompare con Azazel (che è un teleporta) e si ritrova nella War Room convincendo gli Stati Uniti ad installare dei missili nucleari in Turchia. Successivamente Shaw ucciderà* Hendry spiegandogli di essere il Dottor Schmidt e di essere un mutante in grado di assorbire energia, potere che lo ha mantenuto giovane nel corso degli anni.

    Moira convince Charles e Raven ad entrare nella CIA; i tre convincono il Direttore McCone che i mutanti esistono e che Shaw è una minaccia. Nonostante McCone si rifiuti di reclutare dei mutanti, un misterioso uomo in nero decide d'impiegarli nella sua agenzia. Intanto Erik riesce a rintracciare Shaw e ad attaccarlo, senza successo; quest'ultimo riesce a fuggire a bordo di un sottomarino. Xavier salva Erik in mare e lo introduce alla Divisione X della CIA; qui incontrano Hank McCoy, un giovanissimo scienziato, in realtà* un mutante dai piedi da scimmia. Raven e Hank legano in fretta e quest'ultimo promette alla ragazza di trovare una cura per il loro "problema" ricavandolo dal sangue della giovane; infatti entrambi detestano il proprio aspetto mutante - i piedi animaleschi di Hank e il naturale aspetto blu di Raven -, convinti che non gli permetterà* mai di integrarsi nella società*. Per fermare Shaw Charles ed Erik decidono di reclutare dei mutanti; per questo Xavier usa Cerebro per localizzarli. I due reclutano la spogliarellista Angel, il tassista Armando Munoz (il cui soprannome è Darwin), Sean Cassidy (il cui soprannome è Banshee) e Alex Summers (Havok); Raven, invece, decide di chiamarsi Mystica.

    Quando Emma Frost incontra un generale russo, Erik e Xavier la catturano e la consegnano alla CIA. Nel frattempo Shaw, Janos e Azazel attaccano la Divisione X uccidendo tutti gli agenti della CIA tranne i giovani mutanti, proponendo loro di entrare a far parte del loro Club Infernale. Angel accetta l'invito di Shaw e quando Darwin tenta di farle cambiare idea, Shaw lo uccide. Con la Divisione X distrutta, i giovani mutanti si recano a Wenchester County, nella dimora di Charles; qui Charles convince Erik ad allenare i giovani mutanti per combattere Shaw ad armi pari. Intanto Hank prepara la cura per lui e Raven ma quest'ultima decide di rifiutare in quanto orgogliosa della sua mutazione; poco dopo Raven decide di concedersi ad Erik, l'unico in grado di vedere la sua bellezza.

    Shaw, intanto, fa in modo che avvenga la crisi dei missili di Cuba ed indossa un'elmetto che impedisce a Xavier di entrare nella sua testa; intanto la cura che Hank ha realizzato non lo rende normale bensì lo fa tramutare in un mostro blu, soprannominato Bestia. Il gruppo parte a bordo di un jet sperimentale e riescono a fermare la guerra nucleare appena in tempo; i mutanti si scontrano davanti alle flotte di entrambe le nazioni. Erik riesce a fronteggiare Shaw e, privatolo dell'elmetto, permette a Xavier d'immobilizzarlo tramite telepatia; Erik indossa l'elmetto per far in modo che Charles non entri nella sua testa e uccide Shaw.

    Erik spiega ai mutanti che il vero nemico sono gli esseri umani e che sono pronti per fare fuoco su di loro; Erik ferma tutti i missili rivolti a loro e li respinge contro di loro. Nel tentativo di fermarlo, Moira gli spara, ma Erik devia tutte le pallottole indirizzandone accidentalmente una verso la schiena di Charles. Xavier spiega ad Erik che non sarà* mai dalla sua parte e quest'ultimo decide di andare via con Azazel, Janos e Angel; a lui si unisce anche Raven. Charles fa ritorno nella villa, paralizzato e costretto sulla sedia a rotelle, pronto ad aprire una scuola per giovani dotati che Moira chiama, amichevolmente, X-Men. Moira promette a Charles di non rivelare mai a nessuno dove si trovano ma Charles, baciandola, cancella tutti i suoi ricordi recenti sull'accaduto. Al quartier generale della CIA, intanto, Erik - soprannominatosi Magneto - libera Emma Frost chiedendole di unirsi alla sua squadra.

  9. #9
    sim dio L'avatar di riccardino_96
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Età
    23
    Messaggi
    5,444
    Potenza Reputazione
    25

    Re: (SAGA) X MEN tutti i film

    eccoli i due film
    Collega non sei strana, anzi hai fatto benissimo anche perchè secondo me a vedere un prequel o anche il continuo di un film ci viene sicuramente un po' di nostalgia ed è giusto tornare un po' indietro U.U :P

 

 

Discussioni Simili

  1. SAGA UNDERWORLD
    Di edalina nel forum Cinema e TV
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 9th October 2012, 19:18
  2. ( SAGA) SUPERMAN DAL 1° AL RETURNS
    Di edalina nel forum Cinema e TV
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 2nd July 2011, 02:15
  3. ( SAGA ) FAST AND FURIOS
    Di edalina nel forum Cinema e TV
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 27th June 2011, 20:59
  4. [Saga] LA FAMIGLIA ADDAMS TUTTE LE SERIE E I FILM
    Di edalina nel forum Cinema e TV
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22nd March 2011, 15:40
  5. NDS Il professor Layton - saga
    Di eliviola nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 31st January 2010, 17:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •