Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 103 di 343 PrimaPrima ... 35393101102103104105113153203 ... UltimaUltima
Risultati da 1,021 a 1,030 di 3422
  1. #1021
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    C’è qualcosa di estremamente poetico nel gemito di una donna, ammesso che non abbia la voce di un’oca, dovrebbero comporre qualche ode in merito, magari ci penso vaH!

    Il testo sotto spoiler è sconsigliato ai minori


    L’energia che si è scaturita da questa unione, decisamente inaspettata, mi scorre nel corpo come un fiume in piena, l'adrenalina mi fa sentire rinvigorito e soddisfatto. Spostandomi di lato, cerco di far scivolare Larieth sul pagliericcio, la osservo solo pochi istanti prima di portare la destra sotto al suo mento e sollevarle il viso. “Mi hai sorpreso, lo ammetto” Le sorrido ed avvicino il viso al suo, ma devio verso la fronte, dove le lascio un bacio, prima di divincolarmi e sollevarmi dal pagliericcio. Le do le spalle mentre raccolgo un telo dal suolo, mi sollevo poi mostrandomi nuovamente a lei e solo dopo averle rivolto un ultimo sguardo, mi annodo il telo alla vita “Resta ancora se vuoi, io vado al lago a rinfrescarmi”



    Non attendo che mi risponda ed esco dalla tenda rendendomi conto che è già calata la sera, certo che ci abbiamo dato per un bel po’. Avanzo con passo gongolante tra la file di tende e giungo al lago



    Noto che sta arrivando anche Niniel, senza neanche pensarci mi svesto anche del telo e mi immergo, tanto non è nulla che non abbia già visto.

  2. #1022
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak perde 30 punti costituzione (25 per la freccia attiva e 5 per la morsa alle parti basse)

    Lysa perde 25 punti per il pugnale attivo

  3. #1023
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    <<Ehm... sì, ti ringrazio Elen. Ne ho bisogno, direi>> Niniel abbozza un sorriso.


    Quando il scintillio compare sulle mie mani, segno che la mia magia è attiva, poggio delicatamente i palmi sulle sue ferite affinchè guariscano.


    <<Se ti serve qualcosa puoi trovarmi al lago. Non so... nel caso in cui avessi bisogno di parlare od altro...>> mi chiede.


    <<Si, ti raggiungo più tardi, rimango ancora un po' qui in caso anche loro abbiano bisogno del mio aiuto.>> sospiro <<Si è fatta sera e i guerrieri non sono ancora tornati, speriamo non sia successo nulla di grave!>>


    Niniel si allontana in direzione del lago dove più tardi la raggiungerò per aspettare al glados Dahmer e Zagarth.


    Rigenerazione: rigenera ferite profonde non mortali, ossa rotte, danni medi da elemento.
    Ultima modifica di albakiara; 13th June 2015 alle 01:12

  4. #1024
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    La donna rimane sorpresa dalla mia finta e riesco a colpirle il polpaccio: non sento però nessun urlo, anche lei non grida per non darmi la soddisfazione di averle inflitto dolore.


    Infierisco e rigiro nella ferita il pugnale, fino a quando non vedo il sangue che inizia a sgorgare dalla gamba come se fosse una piccola fontanella. Anche le scintille elettriche fanno il loro dovere e aumentano la dimensione del taglio, per poi spegnersi una volta esaurita la loro energia.


    La mia soddisfazione dura però poco, perché vedo con la coda dell'occhio la mia avversaria che innalza al cielo la sua spaventosa falce, la quale viene circondata da dell'acqua putrida, nera come il suo mantello. Non è difficile capire cosa voglia fare: estraggo in fretta il pugnale dalla carne e mi butto in avanti, deciso a fare una capriola per evitare il fendente, ma non sono abbastanza veloce... La lama non mi trafigge, però mi lascia un enorme taglio sulla schiena, rompendomi anche la veste da cui inizia a sgorgare una quantità enorme di sangue.


    Il dolore è lancinante e stavolta non riesco a trattenere un grido di dolore, nonostante tutti i miei sforzi: da circa metà schiena fino al bacino avverto un bruciore fortissimo, e la vista inizia a farsi annebbiata. Ma non è ancora giunto il momento di arrendersi: terminata la capriola comincio a svanire nell'aria, lasciando che il vento trasporti ogni mia cellula al fianco destro della donna.


    Alterazione ed illusione: Allievo - Teletrasporto del proprio corpo
    Nel raggio di 2 metri
    Si aspetterà che le compaia nuovamente alle spalle, per questo decido di posizionarmi alla sua destra. Quando il mio corpo avrà ripreso forma tenterò di infilzarle la carotide con Kajeet-Kivar, effettuando un affondo veloce e pulito. Ho visto che Elen è rimasta vicino a noi in attesa della conclusione dell'allenamento, quindi anche se non avesse la forza di difendersi non morirà, perché segnalerò alla guaritrice di curarla tempestivamente. In ogni caso, questo sarà il mio ultimo colpo, ho perso così tanto sangue... è difficile rimanere concentrato.

    Our wills and fates do so contrary run

  5. #1025
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak subisce 15 di danno per l'arma attiva
    Niniel recupera la costituzione

  6. #1026
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    Ryuk si sposta di lato e mi fa scivolare nel pagliericcio, poi con la mano mi solleva il viso <<Mi hai sorpreso, lo ammetto>>sorride e mi bacia sulla fonte, gli sorrido di rimando non ho ancora la forza di aprire la bocca, sono sfiancata da tutta questa passione che è esplosa tra noi.



    Ryuk si alza dal pagliericcio per prendere un telo dal suolo, si gira ancora verso di me regalandomi un ultima volta lo spettacolo del suo corpo nudo, poi si allaccia il telo attorno alla vita, prima di andarsene, mi dice che va a rinfrescarsi al lago e che se voglio posso rimanere ancora qui.



    Mi giro supina mentre lo seguo con lo sguardo uscire dalla tenda, mi allungo pigramente come una gatta distendendo i muscoli.




    Sistemo le braccia dietro le testa, ancora nuda e ricoperta dal suo odore, mi lascio cullare dal torpore provocato da questa sensazione di soddisfazione e appagamento.
    Guardo fuori dalla tenda e mi accorgo che il sole sta calando. Merda! Come ho fatto a dimenticarmi del biglietto di mio padre? Ma quanto tempo siamo rimasti chiusi qui dentro?
    Mi alzo di scatto, mi vesto alla rinfusa e corro verso la mia tenda per prendere un abito di ricambio dal baule, poi vado a lavarmi nella tenda adibita a bagno.




    Dopo essermi vestita mi dirigo verso il glados facendo attenzione di non essere vista da nessuno, arrivata al portale pronuncio le parole per attivarlo. Spero che mio padre sia ancora lì.

    Ultima modifica di saphira_84; 16th June 2015 alle 14:47

  7. #1027
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Il fresco della sera si mescola al tepore dell'acqua, mi sento rinvigorito, tonico e pieno di forze, potrei affrontare un esercito in questo stesso istante.



    Mi immergo più e più volte nello specchio d'acqua sul quale si rifrange la luna che comincia il suo cammino nella volta del firmamento e decido di osservarla bene per qualche attimo, restando con la pancia rivolta verso l'alto.



    Lascio che il mio peso si distribuisca sul pelo dell'acqua e che mi culli, come fosse un abbraccio, le braccia e le gambe leggermente divaricate, anche se sono totalmente nudo non me ne importa minimamente, mi sento nella pace dei sensi. Resto in questa posizione del "morto" per un tempo imprecisato, le orecchie colme d'acqua hanno annullato qualsiasi suono esterno.



    Quando mi volto e torno a nuotare noto con la coda dell'occhio la chioma azzurra di Larieth che passa attraverso i cespugli, prima di dirigersi al Glados a gran passo. Che l'è venuta a questa? Mah! Vorrà dire niente bis. Portarmela a letto è stato così facile che ancora non ho realizzato, stento a crederci, eppure ho ancora i segni rossi dell'intenso sfregamento addosso. Devo ammettere che non la immaginavo così "vivace", è stata una gradita sorpresa.



    Magari approfondiremo il discorso in queste sere, un'amica di letto ci vuole in questo campo, almeno so come occupare il tempo quando non combatto o mi faccio cazziare da Drako. Ancora... decido di lasciarmi andare alle calme acque, mentre socchiudo gli occhi.


  8. #1028
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Lady Blackstone



    Il sangue gocciola dalla lama di Dark Sister e non potrei non esserne contenta.
    L'uomo si porta in avanti dopo la parziale falciata inferta, per poi sparire nuovamente.



    Non mi piace questo nascondino. E' un codardo chi si nasconde durante una lotta.



    Mantengo l'arma puntata davanti a me e mi volto rapidamente prima indietro, poi a destra...



    ...infine a sinistra.



    Comincio allora a ruotare vorticosamente su me stessa, mantenendo sempre la lama di Dark Sister dritta di fronte a me.



    La ferita al polpaccio è fastidiosa, ma sopportabile.
    Mentre continuo a ruotare, sempre più velocemente, il codardo ricompare alla mia destra con l'intenzione di una pugnalata al collo che cercando istintivamente di schivare, prendo solo di striscio.
    Non smetto di girare su me stessa permettendo così alla mia falce di arrivargli addosso.


  9. #1029
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    Appena mi materializzo alla destra della donna, mi rendo conto che questa ha iniziato a ruotare vorticosamente su se stessa, tenendo la falce dritta davanti a lei come se fosse l'elica di un mortale mulino. Affondo comunque il mio colpo e riesco a ferirle il collo, senza penetrare la carne come avevo in mente, ma va bene così. La falce sta arrivando, quindi istintivamente faccio un balzo all'indietro per evitare il colpo completo. Riesco nel mio tento ma avverto comunque un forte bruciore al ventre: la lama mi ha tagliato, e inizio a sentire infatti il sangue caldo che sgorga capiente dalla ferita. Penso sia superficiale, ma non sono in grado di continuare, complice lo squarcio che ho sulla schiena e la mancanza di forze. Mi accascio a terra, a carponi, e osservo le gocce di liquido rosso che abbandonano la mia pancia e vanno a raggrumarsi sull'erba. <<Elen>>, dico con un tono di voce più alto del normale, sperando che mi senta. <<Abbiamo bisogno di te>>. Mentre attendo che la guaritrice si avvicini alzo la testa e cerco lo sguardo della donna mascherata. <<Come ti chiami?>>, le chiedo con un fil di voce, senza mostrare alcuna particolare emozione.
    Our wills and fates do so contrary run

  10. #1030
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Non vola una mosca... apprezzo la tranquillità di questo posto, ho sempre desiderato allontanarmi dalla vita di corte e rintanarmi nel mio piccolo angolo bucolico con erbacce e capre che pascolano, magari quando saranno finalmente crepati tutti i membri della mia casata potrò mandare a quel paese ogni diamante e vivere veramente come voglio per il resto dei miei giorni. Il bagno è durato abbastanza, così nuoto fino a riva e mi lego nuovamente il panno in vita. Ritornato nella mia tenda, noto che il pagliericcio è quasi andato... dovrò ricomporlo in buona parte, mi siedo su di esso ed apro il cassettone per estrarre degli abiti da indossare, ma il mio sguardo finisce su qualcosa che brilla... il ciondolo.

    Flash parte prima di quattro
    Credo che fossero le prime ore del pomeriggio, non ne sono certo, era il secondo mese del sole, faceva decisamente caldo, per uno come me, nato all’estremo nord, quel periodo è un’agonia. Pensai diverso tempo se fosse giusto quello che avevo in mente, insomma… non avevo mai fatto nulla del genere per una donna, non avevo neanche mai lontanamente immaginato che avrei potuto impegnarmi tanto per poter anche solo sperare di accendere un interesse in lei.



    Irina ed io ci eravamo visti solo poche volte, mi aveva concesso qualche passeggiata, mai di sera, sempre di pomeriggio ed al calar del sole se ne andava via, non mi aveva neanche mai concesso il lusso di approfittare dell’atmosfera del tramonto per potermi avvicinare un po’ di più. Manteneva sempre le distanze fisicamente, non le avevo neanche sfiorato la mano, mi domando ancora cosa mi scattò nella testa, non ero un tipo paziente all’epoca, non aspettavo che la tizia di turno decidesse di concedersi dopo qualche moina, le prendevo, alzavo loro la gonna e basta… senza tanti complimenti, perfino la septa cercava di indottrinarmi al riguardo: A che servono le parole? Mettile a novanta e prendi ciò che vuoi.



    Sarà che nessuna era mai stata capace di tenermi testa o che inesorabilmente puntavano tutte alla stessa cosa: pensavano che compiacendomi avrebbero avuto qualche tornaconto dal figlio del Lord, qualche volta le accontentavo anche, tanto non mi costava nulla, un diamante o due in meno, non mi avrebbero di certo mandato in banca rotta.



    Ad Irina non importava nulla della mia condizione sociale, non le interessavano i miei averi o possedimenti, era una donna intelligente, potevano conversare su diverse cose, come la musica, tempo prima mi aveva chiesto di comporre una canzone, qualcosa di unico che fosse per lei pensato da me, non so quanti spartiti io abbia imbrattato, mi sembrava tutto così banale, tutto così scontato…



    ma alla fine riuscii a comporre qualcosa, ci impiegai diversi giorni durante i quali non ci vedemmo, rimasi chino sullo scrittoio ad innervosirmi e poi d’improvviso le note vennero fuori, l’una dopo l’altra…



 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •