Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 114 di 343 PrimaPrima ... 1464104112113114115116124164214 ... UltimaUltima
Risultati da 1,131 a 1,140 di 3422
  1. #1131
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    Poco dopo anche Drako ci raggiunge in infermeria e dopo aver salutato Devon, a quanto pare questo è il nome del nuovo arrivato, passa un sacchetto a Elen.


    Ryuk si volta verso di me e sorridendo mi ringrazia per tutto. << Non ti illudere, non l’ho fatto per te>> gli rispondo secca senza nemmeno degnarlo di uno sguardo.


    Non pensare che sia finita qui, mi dovrai delle spiegazioni, penso tra me e me.
    Sento un rumore di zoccoli in avvicinamento, volgo lo sguardo perplessa verso l’ingresso della tenda.
    Zagareth sta arrivando accompagnato da un cavallo bianco.


    Aspetta un attimo, ma che ha sulla schiena? Larieth? C’è scritto il mio nome sopra la schiena del cavallo? Perchè l'ha fatto? Ah si certo la scommessa, me ne ero completamente dimenticata, beh meglio il cavallo con il mio nome sopra, che non trovarmelo nudo sul mio letto.
    <<CHE DIAMINE CI FA UN CAVALLO IN TENDA???>>sbraita Drako visibilmente alterato, mi metto la mano davanti alla bocca per soffocare una risata che non riesco più a trattenere, la situazione è davvero comica.


    Drako non sembra affatto pensarla nello stesso modo e infatti ordina a Zagarth di portar fuori il cavallo dalla tenda.
    Certo che è un animale davvero magnifico, adoro i cavalli, chissà se il grande capo ci lascerà tenerlo.

    Ultima modifica di saphira_84; 22nd July 2015 alle 23:14

  2. #1132
    sim dio L'avatar di XxRosy_99xX
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    ~ Oasis Landing ~
    Età
    24
    Messaggi
    3,296
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti


    Devon Balythòn

    Mi sto prendendo cura di Elen, decisamente, è dal momento in cui ho iniziato a pulirle la fronte che non ha accennato una parola. Il sudore si inietta sul panno, il quale genera delle macchie trasparenti dalla consistenza oleosa, l'effetto imperlato sul viso della fanciulla svanisce nel nulla. Cerco di sorriderle, peccato che la spossatezza è ancora più evidente rispetto a prima, il risultato è una smorfia allegra mal riuscita, credo di avere abusato dei miei poteri, dovrò resistere finché i guerrieri non saranno pienamente soddisfatti della mia medicina.
    La tenda inizia a riempirsi di gente, gente estranea e gente conosciuta... immediatamente i miei occhi rimbalzano su un ragazzo muscoloso, di età superiore alla mia, credo di averlo frequentato un sacco di volte.
    Colui che mi ha cresciuto più della mia famiglia, colui che grazie ai suoi insegnamenti divenni un uomo dalle tante risorse belliche e uno dei buoni soldati di corte. Già, la corte... da bambino l'ho sempre associata a un luogo dei divertimenti più che a un luogo raffinato e dalla massima importanza, cosa che mi ha fatto letteralmente cambiare idea quando mi resi conto della gente che la popolava. Una massa di pettegoli, sapevano tutto su tutti. Io no, ero l'ultimo a sapere le cose, perfino l'argomento della morte familiare, sono sempre stato dell'opinione di piangere sulla spalla di qualcuno e di rimanere con i piedi piantati per terra. Ma poi arriva il momento in cui la tua personalità cambia incredibilmente, distruggi gran parte della dignità che ti appartiene perchè hai l'istinto di mandare tutto a quel paese, e come se non bastasse ti lasci prendere dalla disperazione dedicandoti alla prostituzione. Quel ragazzo, purtroppo, ero io.
    Per me, la corte è un luogo zeppo di ricordi che preferirei eliminare del tutto. Mi faccio schifo solo a pensarci, i miei occhi sono pronti ad impregnarsi di lacrime amare, lacrime che implorano pietà agli Dei per essere divenuto quel mostro intenzionato a soddisfare i propri istinti sessuali.



    La sua voce mi chiama, attira la mia attenzione... non posso mostrarmi così debole davanti agli occhi di tutti, perciò strofino gli occhi con la manica della giacca e mi volto verso il pubblico con un'aria seria, anche se un sorriso mi viene spontaneo sfoggiarlo



    “Devon
    ! Sei… sei cresciuto” «Già, Drako...» dico in un sussurro piegando gli angoli della bocca all'insù per simulare un sorriso, in effetti sono passati tre anni dal nostro ultimo incontro, non me lo ricordavo così robusto. Mi poggia una mano sulla spalla, ricambio con piacere il gesto ma con una leggera titubanza poichè mi sento fin troppo osservato da tutta questa gente. Dovrò abituarmi...



    “Sembri affaticato, c’è del cibo pronto in pentola se hai fame, spero sia andato tutto bene in questo viaggio. Hai conosciuto Elen? La nostra guaritrice Vanya”
    lo ringrazio sorridendo ancora con un cenno d'assenso, ora che ci penso sono giorni che non metto qualcosa tra i denti, credo che a breve ci farò un pensierino.



    Ma la cosa che mi fa sorprendere è la parola Vanya... oh, adesso capisco il motivo per cui ho certe somiglianze con la ragazza! Mamma mi raccontava spesso delle sue vere origini, discendeva proprio da questa tribù; quindi ci potrebbe essere una possibilità che io e la fanciulla potremmo essere parenti, ma ne dubito fortemente, poichè la sua era una discendenza piuttosto lontana, magari lei e i genitori di Elen avevano un cugino o uno zio in comune. Nonostante ciò, il mio cognome rimarrà Balythòn per sempre, come imposto da mio padre. Un'altra presenza si fa viva qui dentro, da qui s'intravede il... cavallo di prima?



    Sul manto è inciso il nome di Larieth a caratteri cubitali... cos'è, un regalo per la fidanzata? Drako non sembra gradire la presenza dell'animale, senza ombra di dubbio. Egli ordina all'uomo barbuto di farlo sloggiare, proprio qui s'intromette Ryuk con un'altra frase che mi fa storcere un po' il naso “Posso cucinarci il pranzo per domani, la carne di cavallo è saporita con un contorno di patate novelle” Meglio sparire per il momento, voglio godermi un po' di solitudine. Piuttosto, andrò a mangiare una bella scodella di cibo da quel pentolone laggiù, lontano da occhi indiscreti...

    Ultima modifica di XxRosy_99xX; 12th August 2015 alle 13:27


  3. #1133
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    << Non ti illudere, non l’ho fatto per te>>



    La mia bella acidella, non è lei se non mi dispensa frasi come queste, non mi ha portato in tenda perchè stavo male, non mi ha colpito perchè gliel'ho chiesto, nooo. Le infilo le dita tra i capelli ed afferro una ciocca di capelli tirandola con un piccolo strattone verso il basso, se si volterà, le farò la linguaccia come fanno i bambini dispettosi.



    Comunque con l'arrivo di Zaghy, c'è un'altra persona da curare e nonostante mi senta decisamente meglio, non sarebbe male un riposino sul mio bel pagliericcio. "Signori, mi congedo"



    mi sollevo e tento un maldestro inchino, anche se all'apparenza non ho ferite, mi sento ancora uno straccio "Elen, quando hai tempo, vieni a completare l'opera" Non saluto nessuno, passo oltre il Dragone che inveisce contro Zaghy ed il cavallo



    ed in meno di due minuti mi spoglio dagli stivali ingombranti e dai pantaloni, per restare solo con le braghe sottili e fresche. Pagliericcio... a noi due.


  4. #1134
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    Un uomo che non ho mai visto arriva in infermeria: dev'essere per forza lui, il guaritore Vanya di cui ci ha parlato Drako.


    Ha infatti lo stesso colore di capelli di Elen, e forse anche la Rigenerazione è un dono di famiglia, chissà. Prontamente si avvicina al corpo inerme di Ryuk e... non fa nulla. Si limita a controllarlo, senza intervenire, senza fare qualcosa per permettergli di respirare ancora. Strabuzzo gli occhi, ha davvero intenzione di lasciarlo morire? Che gli faccia la respirazione bocca a bocca, o che usi ancora il suo potere, non so... qualcosa!


    Larieth interviene disperata e inizia a scuoterlo, gli dà dei leggeri buffetti in viso per cercare di farlo rinvenire.


    Sento ancora Dahmer tossire, mi volto e lo vedo miracolosamente in piedi, per poi ricadere sul pagliericcio dopo aver lasciato un regalino in faccia al nuovo arrivato.


    Torno a concentrarmi su Ryuk e finalmente lo vedo riprendersi, prende una grossa boccata d'aria e trova anche la forza di chiedere delucidazioni sulla battaglia. Dubito che sarà contento del risultato... abbiamo perso. Dahmer comunica la triste notizia e un insieme di voci si alza in infermeria: Ryuk e Larieth continuano a discutere, mentre Elen e il Vanya, che dice di chiamarsi Devon, si occupano delle ferite del bastardo. La tenda inizia a diventare decisamente affollata quando vi entra anche Drako, che accoglie ufficialmente il suo nuovo soldato e dà qualcosa ad Elen, qualcosa che al momento non mi interessa. Infatti mi sento davvero a disagio, tutta questa gente... non mi piace, fatico a respirare, mi manca l'aria. Mi avvicino all'uscita, dove noto solo ora la donna mascherata, quando... quando vedo Zagarth con un cavallo. Un cavallo. Un cavallo. Forse se continuo a ripetermelo ci credo davvero. Che cosa succede, ci chiede. Succede che c'è un cavallo nella tenda e che sto per avere un attacco di panico. Ignoro tutto e tutti e mi precipito fuori dall'infermeria, sperando di non aver urtato nessuno nel processo. Chiudo gli occhi e respiro l'aria fresca a pieni polmoni: quello che mi ci vuole per calmarmi.

    Our wills and fates do so contrary run

  5. #1135
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    Mentre sto ancoro cercando di trattenermi dal non scoppiare a ridere, vedendo Zagarth che entra in infermeria assieme ad un cavallo con nonchalance, sento un piccolo strattone ai capelli, mi volto verso Ryuk, che subito mi fa la linguaccia alla quale rispondo a mia volta con un altra boccaccia, poi si alza e se ne va.


    Credo che me ne andrò anch'io, ho bisogno di lavarmi perchè ho i vestiti ancora imbrattati del suo sangue.


    Sto per alzarmi ed andarmene quando vedo Jarak precipitarsi fuori dall'infermeria, mi sembra che sia un po' agitato, lo seguo fuori dalla tenda, prima però mi giro verso Zagarth gli sussurro sorridendogli: << Bellissimo cavallo>>.




    Uscita dall'infermeria, vedo Jarak respirare a pieni polmoni, mi avvicino a lui e gli chiedo: << Ehi Jarak, tutto bene?>> poi aggiungo << Allora stai cominciando ad ambientarti?>>




    Ultima modifica di saphira_84; 23rd July 2015 alle 13:50

  6. #1136
    sim dio
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Roma
    Età
    30
    Messaggi
    3,378
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Zagarth Sovengard

    Chi sbraita (Drako, per intenderci), chi fugge e chi, come Ryuk, minaccia di fare a pezzettini il cavallo... ma nessuno che risponde alla mia domanda. Branco di noiosi.
    Senza proferire parola faccio "retrofront" così da uscire insieme all'animale quando Larieth, passandomi vicino per uscire dalla tenda ed inseguire Barack (Si chiama così, giusto?), mi sussurra: << Bellissimo cavallo>>. Già, è stupendo. <<Vero, è bellissimo, ed è per te>> gli rispondo a mia volta, fingendomi serio. Nell'uscire faccio fare "retromarcia" all'equino, probabilmente la donna corvo si prenderà un'altra culata, yehehehe!
    Parcheggio l'animale non troppo vicino alla tenda, così da lasciare spazio, ed attendendo che Elen si liberi così da rimettere in sesto la mia spalla. Attenderò anche che sia Larieth a venire a parlarmi. Quant'è difficile, per Raiden! Ti ho regalato un cavallo e manco mi ringrazi?! E' per te, vedi o no? c'è pure scritto: L.A.R.I.E.T.H. Più di così non so cosa fare.

  7. #1137
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    Detesto la confusione.


    Da ragazzo adoravo le feste e gli eventi mondani, spesso mia madre mi biasimava per i miei comportamenti fin troppo sopra le righe, un ricordo così lontano ormai... ora non riesco più nemmeno a sopportare più di tre persone nella stessa stanza. Il che è stato un grande problema, soprattutto durante tutte le notti che ho dovuto trascorrere in ostelli e taverne superaffollati, dove il concetto di privacy era sconosciuto ai più. <<Ehi Jarak, tutto bene?>>.


    La voce di Larieth mi fa riaprire gli occhi. Giro la testa verso di lei e la osservo, sembra allegra, probabilmente si sente davvero sollevata per la ripresa di Ryuk.


    Inizialmente pensavo vi fosse dell'astio, ma ho capito che non è così: il loro rapporto dev'essere uno di quelli eternamente costellato da litigi, a causa del carattere delle persone coinvolte, ma comunque molto stretto. Non ho trascorso molto tempo con l'elfa ma mi ha subito dato l'impressione di una donna che non si fa mettere i piedi in testa da nessuno, e Ryuk... beh, è Ryuk.


    <<Sì>>, le rispondo alla prima domanda. <<Troppa gente>>, aggiungo, leggermente mortificato. Sposto poi lo sguardo dritto davanti a me. <<Siete un bel gruppo>>, dico, riferendomi al secondo quesito. Ambientarsi... è difficile, molto difficile. Sono per natura un lupo solitario, pessimo nel lavoro di squadra. Ma mi sforzerò... i lupi senza branco non sopravvivono a lungo. <<Il cavallo... è tuo?>>. Mi è parso di leggerci sopra il suo nome, ma non l'ho visto ieri... forse ci sono delle stalle qua in giro.

    Our wills and fates do so contrary run

  8. #1138
    sim dio L'avatar di XxRosy_99xX
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    ~ Oasis Landing ~
    Età
    24
    Messaggi
    3,296
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti


    Devon Balythòn



    Ora che mi sento pienamente a mio agio, senza dovermi preoccupare della sociofobia di poc'anzi, mi rendo conto che questo territorio è una sorta di zona campeggio: qualunque strada prendi, gli occhi ti vanno sempre in una di tutte queste tende collocate una affianco all'altra. L'idea che nelle vicinanze ci sia un pentolone colmo di cibo non fa altro che aumentare la barra della fame, manca poco prima che arrivi al punto di esplodere.



    Eccolo lì, accanto al tavolo in legno, circondato da circa una dozzina di tronchi d'albero intagliati come sedie. Da qui intravedo l'ingresso di una tenda che, a giudicare dal materiale presente all'interno, è tipo una dispensa.





    Mi fiondo là dentro per cercare una ciotola ed un cucchiaio, fatto ciò avanzo verso il pentolone e prelevo una porzione di stufato, dopodiché prendo un posto a caso, rimuovo lo zaino poggiandolo sul tronco alla mia sinistra, così che possa godermi la cena senza alcun peso addosso. Mmh... davvero gustosa, seriamente, i miei complimenti al cuoco. Dopo aver gustato l'ultima cucchiata con piacere, poggio la ciotola ormai vuota sul tavolo, poiché non ho idea di dove si trovi un catino colmo d'acqua per lavarla con cura. Indosso nuovamente lo zaino alle spalle, per poi mettermi a cercare in giro il tizio del cavallo, prima di andarmene ho notato certe ferite sul suo corpo, necessita le mie cure immediatamente. Sono consapevole che l'intensità dei miei poteri è alquanto debole, ma
    devo, devo rendermi utile.



    Ancora un piccolo sforzo Devon, dopo quest'ultima sfacchinata potrai goderti anche il riposo notturno quotidiano...
    Ultima modifica di XxRosy_99xX; 12th August 2015 alle 13:29


  9. #1139
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Lady Blackstone


    Anche Drako ci raggiunge nella tenda, dando il benvenuto al nuovo elemento. Nonostante sia un ragazzo non posso considerarlo come un nemico...ancora. Il suo dono, come quello di Elen, mi tornerà sempre utile, soprattutto tra questi elementi.
    Proprio uno di loro, Zaghy o qualcosa del genere, ci raggiunge con un cavallo.



    Noto che non si ferma all'entrata, ma cerca di entrare nella tenda insieme all'animale. Mi scosto rapidamente, prima di rischiare di essere colpita.



    Lancio uno sguardo adirato al giovane che lo accompagna. Cosa ha intenzione di fare questo strampalato campagnolo?
    Leggo il nome di Larieth sul dorso dell'animale e capisco che non è la nostra cena. Perdono la battaglia e pensano a farsi dei regali come se fossero stati via per un viaggio di piacere?



    La rabbia per questi incompetenti raggiunge il limite, l'andirivieni di questi inutili esseri non fa altro che accrescere il mio disappunto.



    Stringo i pugni fin quando non sento le unghie conficcarsi nei palmi delle mani, nonostante indossi dei guanti.
    Zaghy e il cavallo tentano di uscire, non curandosi ancora una volta della mia presenza. Carico tutto l'odio che ho dentro, accedendo al fulcro del mio oscuro potere, della mia nefasta essenza e lo concentro tutto sull'animale. Sento dentro di me una nube oscura svilupparsi ed avanzare prepotente per tutto il mio corpo.
    La paura che leggo nei suoi occhi sbarrati lo fa immediatamente imbizzarrire.



    Nella confusione nessuno si renderà conto di cosa stia succedendo al cavallo. Mi allontano subito per non essere colpita visto che dovrebbe cominciare a scalciare a destra e a sinistra. Spero che uccida il suo padrone con un calcio in pieno viso.

    Aura di tenebra:Gli stregoni nascono dall’oscurità, per tale motivo hanno una forte affinità con le tenebre e tutto ciò che di più malvagio esista. La loro aura ha profonde radici nel male e da esso traggono energie. La loro presenza incute sempre un certa negatività, seppur lieve, ma la particolarità sta nel fatto, che riescono ad amplificare questa sensazione che infondono a chi gli sta attorno. L’intensità dell’aura ed i suoi effetti, cambiano a seconda del grado:
    Allievo – Infonde timore: si ha remore nell’avvicinarsi e si avverte un certo fastidio alla sua presenza o nel luogo in cui si trova.

    P.S. L'azione conclusa del cavallo imbizzarrito è stata acconsentita da Eclisse.

    Ultima modifica di scarygirl; 24th June 2015 alle 22:10


  10. #1140
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    <<Vero, è bellissimo, ed è per te>> mi risponde serio. <<Ehm grazie>> rispondo imbarazzata per questo regalo inaspettato, il cavallo è davvero meraviglioso, ma non credo che possiamo tenerlo, Drako non mi sembrava affatto contento.


    Mi avvicino a Jarak che intanto ha risposto alla mia domanda, a quanto pare non gli piace stare in mezzo a troppa gente.
    << Siete un bel gruppo>> afferma poi per rispondere alla mia seconda domanda.


    Lo guardo sorridendo e dichiaro, << Be siamo un gruppo strano, ci sono alcune persone.... come dire.... stravaganti, ma pian piano ci si abitua>>.


    Resto un attimo in silenzio per poi rivolgermi ancora all'uomo affianco a me. << Questa radura non è poi così grande, quindi difficilmente si riesce a rimanere soli, io di solito quando ho bisogno di riordinare i miei pensieri e non voglio avere troppa gente attorno vado al lago, laggiù di solito è abbastanza tranquillo>>.



    Appena finisco di pronunciare la frase, sento il cavallo scalpitare impazzito, mi giro di scatto mentre l'animale comincia a scalciare, faccio un balzo indietro e cerco di afferrare Jarak per un polso per allontanare anche lui.


    Ultima modifica di saphira_84; 23rd July 2015 alle 22:05

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •