Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 116 di 343 PrimaPrima ... 1666106114115116117118126166216 ... UltimaUltima
Risultati da 1,151 a 1,160 di 3422
  1. #1151
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Zagarth e Dahmer recuperano 20 di costituzione

  2. #1152
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Elen rifiuta la mia offerta, potrebbe essere pericoloso e non vuole rischiare.



    Ma ogni esperimento, ogni passo nell'ignoto è rischioso: per quanto una scimmia possa assomigliare ad un uomo, e solo Raiden sa quanto Vicent somigli ad un gorilla, non sarà mai identico, non sarà mai la stessa cosa. Finchè un intruglio non viene testato su un essere umano, questo resta sempre pericoloso. "I serpenti ingeriscono perennemente il loro veleno eppure non muoiono, ma noi uomini sì. Chi ti dice che su un animale la cosa vada liscia e su una persona no? Comunque, dopo che avrai fatto i tuoi test, io sono disponibile per il primo sorso" le dico facendole l'occhiolino mentre domanda del gran capo.



    La somma fatina, però, non è presente... tende a sparire spesso ultimamente, che starà tramando? Invadere il mondo con i brillantini? Piangere lontano da occhi indiscreti la morte del re? Scuoto la testa come segno che non ne so una cippalippa. La lascio andare a mangiare, io sento le palpebre pesanti, ho bisogno di riposare e la notte è appena scesa. Mi dirigo nella mia tenda e slaccio l'armatura... è molto comoda per combattere, potrei usarla per gli allenamenti, anche se dovrei darle una lucidata.



    Domani dovrò pure pensare al mio bucato, non ho certo dimenticato le mie preziosissime mutande. Mi stendo e tutto il mondo sembra trovare pace nella mia mente: ah il divino potere di un cuscino!





    Certo quanto mi rode la cosa che abbiamo perso, che non ho potuto fare granchè in battaglia. Quella stronza era troppo veloce. Devo migliorare, devo diventare anche io più veloce e forte. E devo irrobustirmi... domani penso andrà a caccia, ho bisogno di ritrovare le mie sane abitudini quotidiane.

  3. #1153
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant



    A quanto pare il cavallo imbizzarrito non ha ferito nessuno, meno male, perché stasera Elen e il nuovo arrivato, hanno avuto già il loro bel da fare a curare tutti i feriti, infatti, Devon è già crollato sopra un giaciglio dentro all’ infermeria.


    Jarak mi ringrazia per averlo allontanato dall’animale. << Non c’è di che>> gli rispondo accennando un sorriso.


    Mi avvicino al cavallo e lo accarezzo sul muso, << Ehi bello tutto ok?>>sembra che ora si sia calmato, forse anche a lui non piace essere circondato da troppi estranei.

    Credo che sia arrivato anche per me il momento di ritirarmi, non c’è più bisogno di me qui, quindi mi allontano per andare in tenda e coricarmi nel mio pagliericcio.

    Appena entrata mi lascio cadere nel letto, spero di avere una notte segna sogni, non voglio pensare a nulla, voglio solo dormire.

    Ultima modifica di saphira_84; 23rd July 2015 alle 23:14

  4. #1154
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Lady Blackstone


    L'animale nitrisce, scalcia. Nei suoi occhi, il terrore.
    Sfortunatamente tutti riescono a scansarlo, nessuno riporta delle ferite. Forse avrei dovuto ferirlo fisicamente.
    Gli accarezzo gentilmente il dorso fino al muscoloso collo. Vorrei taglierglielo per non aver svolto bene il suo dovere.
    Terminato il breve spettacolo, mi allontano col mio solito fare lento e silenzioso per recarmi nella tenda che era di Drako. Prendo il cambio abiti e mi dirigo verso i bagni, dove finalmente potrò rilassarmi e non essere circondata da questi stolti.
    Mentre mi svesto, faccio molta attenzione a non essere spiata da nessuno. Gli caverei gli occhi in un istante. Depongo i vestiti sporchi in un angolo, sopra vi poso la maschera.
    Coprendomi con le mani i seni, mi immergo nell'acqua della robusta tinozza. Fin da subito l'acqua perde il suo colore limpido e trasparente per diventare ombrosa, scura, putrida.
    Resto immobile per qualche secondo, raggomitolata su me stessa.
    Il silenzio attorno a me viene rotto solo dalle piccole gocce d'acqua che cadono nell'acqua dalla punta bagnata del mio naso.
    Terminato il bagno, mi rivesto, indosso la maschera ed esco per tornare in tenda. Lungo il tragitto, il gufo vola sulla mia testa, ma non lo degno di uno sguardo.
    Getto i vestiti sporchi in un angolo, qualcuno di queste ragazzine dovrebbe lavarli per me.
    All'improvviso, avverto un senso di smarrimento. Per una manciata di secondi, mi sento mancare l'aria. Mi volto di scatto a destra, poi a sinistra. Guardo bene alle mie spalle, in ogni angolo della tenda.....ma lui non c'è.



    "Edric?..." chiamo con un flebile tono della voce.



    Era qui. L'avevo messo qui. Lui...dormiva qui. Fisso imperterrita quell'angolo della tenda dove dovrebbe esserci mio figlio.
    L'hanno preso.
    Senza dare troppo nell'occhio, esco dalla tenda e m'incammino verso il viale. I Reali potrebbero notare la mia presenza, devo fare attenzione.
    Entro di soppiatto in un'altra tenda (quella dove sta riposando Larieth) e mi avvicino al pagliericcio sul quale, nell'oscurità, intravedo una sagoma.






    A piccoli silenziosi passi la raggiungo, per poi chinarmi verso la sua testa.



    "Edric?..." mormoro con voce rauca, ma profonda.
    Ultima modifica di scarygirl; 4th August 2015 alle 21:48


  5. #1155
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    Il cavallo si calma, come per magia. Dev'essere rimasto sconvolto dalla presenza di così tante persone, non conosco bene il comportamento di questi animali ma rimanere in spazi stretti e circondati da sconosciuti non credo sia il massimo, nemmeno per loro.


    Guardo Zagarth un po' di sbieco, se il cavallo è suo dovrebbe imparare a controllarlo, non possiamo rischiare di avere una bestia non addestrata nel campo.


    Elen si allontana per mettere qualcosa sotto i denti e invita tutti a unirsi a lei.


    Non ha avuto una cattiva idea, e in effetti avrei ancora un po' di spazio nello stomaco. Mentre gli altri si recano nelle proprie tende, io mi dirigo verso la dispensa.


    Qui afferro una ciotola e due pezzi di pane non troppo raffermi, mi avvicino al pentolone e verso nella ciotola altro stufato, rimanendo estasiato per via del suo odore. Spero sia ancora caldo, prima era veramente buono.


    Mi dirigo verso il tavolo e mi siedo, non di fronte né di fianco ad Elen ma comunque più vicino del solito. Prima di cominciare a mangiare appoggio uno dei due pezzi di pane sul tavolo e offro il secondo alla giovane maga, senza guardarla in faccia. Voglio sdebitarmi in qualche modo per quello che ha fatto, anche se so di non essere costretto a farlo.
    Our wills and fates do so contrary run

  6. #1156
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    Wow che giornata, se mi metto a ripensare a tutto quello che è successo di sicuro mi esplode la testa.


    Sono ancora scombussolata, l' incontro con i miei genitori è stato senza dubbio la cosa che più mi ha sconvolto, non riesco ancora a credere che mia madre si sia messa a piangere davanti a me e che mi abbia persino chiesto scusa, non è da lei, per non parlare di tutta la storia del seme da proteggere, è tutto semplicemente assurdo.
    Da un lato sono molto arrabbiata con loro perchè non mi hanno voluto dire di più, ma se credono che io me ne resti qui, buona buona, con le mani in mano, non hanno davvero capito nulla di me.
    Finalmente il sonno mi avvolge completamente, liberandomi da tutti i miei pensieri.


    All'improvviso mentre sono nel dormiveglia, sento un rumore ovattato sembrano dei passi leggeri, quando apro gli occhi vedo qualcosa vicino al mio viso.


    << AHHHHHHHHHHHHHHHHH>> Lancio un grido di puro terrore, schizzo a sedermi sul letto e istintivamente attivo il mio scudo, che subito mi avvolge come una seconda pelle.



    Appena i miei occhi si abituano al buio riesco a riconoscere la sagoma della donna mascherata.


    <<Cosa ci fai tu qui?>> le chiedo mentre cerco di regolarizzare i battiti del mio cuore.

    Scudo di nettuno
    Ultima modifica di saphira_84; 27th July 2015 alle 22:44

  7. #1157
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    La ragazza rifiuta gentilmente il mio aiuto. Oh... io il mio dovere l'ho fatto.



    Subito dopo, la giovane, indicando l'uomo sul pagliericcio, mi comunica che quello è il nuovo arrivato.

    "Giusto, Devon. E' arrivato, per fortuna, meno male".



    Resto in silenzio, poggiata all'entrata della tenda, ad ascoltare le parole del beota: possibile che debba essere sempre così viscido? Per la miseria!



    Poco dopo si offre di fare da cavia, ma la ragazza respinge delicatamente la sua
    offerta: a quanto pare stringe tra le mani un sacchetto che contiene dei semi. Chissà di cosa si tratta...



    "Non so dove si è cacciato Drako. Ho visto che si è allontanato in silenzio dalla sua tenda dopo essersi cambiato d'abito, ma non so altro..." replico alla domanda della ragazza.

    Dopo aver rifiutato il suo invito ad unirmi per la cena, ringraziandola per il suo gesto, mi allontano in direzione della mia tenda: devo controllare che nessuno abbia messo le mani sul recipiente.
    E per fortuna... fiuuu... eccolo li.
    Non sono ancora riuscita a parlare con Drako, ma domani mattina gli comunicherò la mia intenzione di recarmi dai genitori di
    Elwing per restituire le sue ceneri. Non posso più aspettare oltre... meritano di sapere.
    Mi stendo sul pagliericcio ed una strana stanchezza si impossessa del mio corpo: ho dormito per ore, eppure mi sento di nuovo stremata. E' una spossatezza diversa, però... mista ad uno stato d'ansia.
    Come potrò gestire la situazione con i suoi genitori? Come farò?
    Chiudo gli occhi: non voglio più pensare a niente oggi. Più a niente.

    Ultima modifica di valuccia85; 5th July 2015 alle 17:38

  8. #1158
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Divorato lo stufato ripenso alle parole di Dahmer <<I serpenti ingeriscono perennemente il loro veleno eppure non muoiono, ma noi uomini sì. Chi ti dice che su un animale la cosa vada liscia e su una persona no? Comunque, dopo che avrai fatto i tuoi test, io sono disponibile per il primo sorso>>
    Non ha tutti i torti, sono molti i fattori che possono influire sul farmaco: specie, dimensione, peso e molto altro ancora. Ma non posso permettergli di essere il primo a testarlo, al massimo sarò io a farlo... Comunque non è tempo per queste preoccupazioni, prima devo trovare gli altri ingredienti e per farlo devo chiedere a Drako il permesso di allontanarmi. Devo farlo stanotte, è inutile aspettare oltre e così posso avvisarli subito dell minaccia di Lantis, se è venuto a conoscenza delle mie origini potrebbe anche decidere di attaccare la tribù e io non posso permetterglielo. Purtroppo nessuno sa dove sia, solo Niniel l'ha visto allontanarsi silenziosamente con abiti diversi e questo potrebbe significare che si sia allontanato dall'accampamento.


    Un pezzo di pane mi distoglie dai pensieri, lo osservo e poi osservo la mano che me lo offre: quella di Jarak.


    L'uomo non mi guarda e si è seduto a una media distanza, non troppo lontano come a volersi isolare, ma neppure vicino.


    <<Grazie>> gli sussurro gentile dopo una fugace risata spontanea. Afferro il tozzo e lo ammiro rigirandolo tra le mani prima di addentarlo.




    Il suo piccolo gesto vale più di mille parole, in questi giorni lo ho osservato, ho notato come mal sopporta la confusione, è un tipo solitario, poco loquace, ma buono e sono sicura che col tempo riuscirà ad ambientarsi e a fidarsi di noi.
    Rimango in silenzio, se vorrà parlare sarò ben lieta di ascoltarlo, altrimenti mi limiterò a osservare le stelle che magicamente illuminano la volta celeste, prima coperta dai nuvoloni.
    Ultima modifica di albakiara; 12th July 2015 alle 00:07

  9. #1159
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    “Mhhh” ho dormito senza che nessuno mi venisse a disturbare… miracolo, non c’è neanche la tizia con la falce a puntarmi in parti vitali, meglio ancora. Non apro subito gli occhi, ma mi rendo conto che è ancora notte, fa leggermente fresco, una temperatura che apprezzo molto. Mi volto a pancia all’aria e resto così fermo per qualche minuto, necessito di organizzare le idee, oggi ho un bel po’ di cose da fare: per prima cosa devo parlare con Zaghy o Dahmer, uno vale l’altro, ho bisogno di qualche informazione sulla battaglia nella quale hanno combattuto, poi… poi devo andare da lui, devo parlargli e dovrà ascoltarmi volente o nolente ed in fine… ho quelle altre due cosucce da fare, ma procediamo per gradi.



    Rotolo sul fianco e poggio entrambi i piedi in terra e controvoglia mi do la spinta col braccio destro per sollevare il fianco e mettermi a sedere. “Mhhh” non ho proprio voglia di alzarmi. Apro gli occhi e li strofino con forza, dovrei farmi un bel bagno gelido, allora si che riacquisterei lucidità in pochi attimi, comunque non attendo oltre ed esco dalla tenda ancora mezzo intontito, fortuna vuole che Zagarth sia ancora sveglio, anche se sveglio è un parolone associato a lui. “Tu, Caprone” alzo la voce avvicinandomi a lui, ma alle sue spalle noto Devon dormire sul pagliericcio dell’infermeria, non ci sono abbastanza tende, Drako mi metterà ai lavori forzati “Anche io ti voglio bene”

    quello sguardo perso è unico, mi piacerebbe stare una volta nella sua testa per capire a cosa pensa, ammesso che quel cervello pensi… ed ammesso che abbia un cervello. Accanto a lui c’è ancora il cavallo, è un bell’esemplare senza dubbio e non ho affatto intenzione di macellarlo come ho detto ieri sera, ma non sono il tipo di uomo che dichiara il suo amore per gli animali come nulla fosse. “Chi c’era dei reali all’auspex?”

    Domando diretto all’uomo, non m’interessa del contorno, voglio sono sapere chi erano i due scesi in campo. “...Comunque c'era un essere, non saprei dire se uomo o donna, un mezzo ibrido diciamo... Comunque aveva una capigliattura molto discutibile... Gli ho ustionato il viso, non sai che piacere è stato vederlo urlicchiare in preda agli spasmi!" Ride come un ebete mentre ripensa alla scena, quel suo solito “Yehehehehe” riprende aria e finalmente ricomincia a descrivere "...ha tentato anche di colpire la sua compare, una troietta viziata capace di scindersi in 6 copie. Si, ha come me il potere dei cloni, ma è molto piú forte. Carina coi capelli lunghi neri e gli occhi… credo fossero azzurri o blu, una cosa del genere, culo grosso e pelle bronzea. Pensa che ha anche travolto con un turbine d'acqua la ribelle che ad Amaranthis ti sei limonato. Come mai questa curiosità?”



    All’improvviso qualche neurone cozza nella sua testa e riesce ad elaborare una domanda, ma non gli risponderò di certo con la verità “Lo saprai a tempo debito” mi limito a rispondere. Zaghy alza la coscia e mi lascia una scorreggia piuttosto rumorosa e puzzolente, sa di cadavere in decomposizione, poi fa spallucce e si dirige nella sua tenda. Bah… non penso che lo capirò mai. Ripenso alle sue parole, il tizio strambo sarà lo stregone che ho visto alla torre, l’altra… l’altra mi ricorda una persona in particolare, chi altri aveva gli occhi azzurri ed i capelli scuri? E poi quel turbine… il turbine è un potere da maestro, lo stesso di Rickard, che Esperin abbia incrementato i suoi poteri? Troppo giovane, troppo poco esperta del combattimento, mai quei dannatissimi Raeghar sono conosciuti per la loro potenza, la quale si manifesta comunque in giovane età. Maledizione. Elen, dov’è Elen? Deve guarirmi, deve farlo ora. Mi volto e la cerco con lo sguardo, se sta dormendo, vado nella sua tenda e la sveglio. Quando mi volto verso il tavolo la trovo seduta poco distante da Jarak, non ci penso due volte e mi avvicino a lei.



    Cerco di poggiarle una mano sulla spalla della ragazza quando sono alle sue spalle. “Elen, ho ancora delle ferite… ti spiace?” Non presto attenzione a Jarak, al momento non mi serve.

    *Frasi ed azioni di Zagarth concordate

  10. #1160
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Le notti si fanno sempre più fresche, presto l'Autunno cederà lo scettro all'Inverno e se la guerra si protrarrà ancora a lungo dovremo resistere in queste tende a climi molto più rigidi.
    Sussulto, una mano si poggia sulla mia spalla così volto il capo di scatto, è Ryuk con accanto il destriero bianco.
    <<Elen, ho ancora delle ferite… ti spiace?>> mi chiede


    Metto la mia mano sopra la sua e, col collo inclinato all'indietro per guardarlo negli occhi, gli dico <<No, non mi dispiace, ma la prossima volta evita di farmi venire un infarto>>


    Sempre rimanendo seduta sul ceppo ruoto verso di lui e attivo la magia curativa su entrambi i palmi, quando essa si palesa col suo scintillio candido passo le mani sulle ferite rimaste del busto per poi risalire verso l'alto.
    Quando non ci arrivo più mi alzo in piedi così posso dedicarmi alla spalla che mostra ancora il foro della freccia.
    <<La prossima volta che hai pulsioni suicide vedi di trovarti già in infermeria, non è stato affatto divertente trascinarti per tutto l'accampamento>> gli dico sarcastica, non so cosa gli sia accaduto, ma le ferite erano veramente molto gravi, quasi mortali.


    Mi sollevo infine in punta di piedi per medicargli il volto tumefatto, faccio scorrere delicatamente le dita lungo il profilo del viso, come una carezza, cercando di fargli meno male possibile.
    <<Ora, mi spieghi come mai ti sei fatto ridurre così? Lo so che Larieth è forte, ma non al punto da conciarti così rimanendo totalmente illesa.>>


    Terminate le cure allungo una mano verso il cavallo per fargli annusare il mio odore, dato che non tende le orecchie all'indietro e non da altri segni di nervosismo, lo accarezzo con una mano per tutta la lunghezza del muso e con l'altra sul collo.


    <<Tzh tzh - schiocco la lingua sul palato per chiamare l'animale - Ha già un nome? - chiedo a Ryuk, senza aspettare una risposta - Snow, ti chiamerò Snow>>

    Rigenerazione: rigenera ferite profonde non mortali, ossa rotte, danni medi da elemento.

    NOTA: Snow è solo il nome che gli vuole dare Elen, ma ovviamente non sarà lei a sceglierlo. XD
    Ultima modifica di albakiara; 12th July 2015 alle 00:09

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •