Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 123 di 343 PrimaPrima ... 2373113121122123124125133173223 ... UltimaUltima
Risultati da 1,221 a 1,230 di 3422
  1. #1221
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Arrivati al campo vedo Dahmer partire all'attacco di Ryuk e colpirlo al volto prima che quest'ultimo gli si avventi contro.


    Larieth senza esitare salta alla schiena dell'uomo e lo colpisce con la freccia, poi mi chiede di intervenire <<Elen presto occupati di Dahmer>>.


    Non me lo farò ripetere, non andrò più a chiamare Drako come una bimbetta impaurita!
    Corro verso Dahmer pronta a usare la mia guarigione su di lui, ma quando vedo Ryuk infierire su Larieth non riesco più a trattenermi così mi piazzo davanti a lui.






    <<BASTAAAA>> con un urlo liberatorio lo intimo a fermarsi convogliando su di lui tutta l'energia della mia aura <<Si può sapere che ti è preso?>>


    Cercherò di fermarlo abbagliando le sue tenebre con la mia luce, non so a cosa sta pensano, non capisco cosa si cela dietro al suo sguardo iniettato di sangue, ma voglio, devo calmarlo.
    Se tutto andrà come previsto i suoi muscoli si rilasseranno, la sua rabbia si placherà e smetterà di colpire l'elfa, in caso contrario cercherò di colpirlo con tutta la mia forza e destrezza al viso evitando il naso che mi pare già rotto (un gancio destro alla mandibola).
    Se se la prenderà con me non mi importa, ma non starò a guardare mentre infierisce sui miei amici.


    Aura di luce:
    I maghi prendono vita dalla luce e per tale motivo vi hanno forte affinità.
    Questa caratteristica è associata alla positività ed al bene, ma non sono rari i casi in cui viene adoperata per scopi bassi, il tutto dipende dall’indole del mago.
    La loro presenza suscita di per sé una certa calma, ma sono in grado di amplificarla per sortire diversi effetti che cambiano a seconda del grado:
    Esperto – Si avverte un profondo stato di rilassatezza e ci si sente propensi positivamente verso lui.
    Ultima modifica di albakiara; 14th July 2015 alle 18:25

  2. #1222
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    Riesco a salire in groppa a Ryuk e infilzarlo con la freccia incantata dal mio potere, quando mi sento afferrare con forza i capelli. A nulla valgono i miei tentativi di divincolarmi, anzi servono solamente a farmi più male.


    All'improvviso mi sento sbattere a terra con forza, il colpo alla schiena mi lascia senza respiro per un secondo, poi un dolore lancinante al petto, come se qualcuno mi avesse fracassato tutte le costole.


    Vorrei urlare ma quello che esce è solo un rantolo seguito da molto sangue che scorre copioso dalla bocca, fisso Ryuk negli occhi, vorrei chiedergli solo “perché” ma non riesco.


    Ho male ovunque, non riesco a muovermi, una sofferenza così forte non credo di averla mai provata in tutta la mia vita.



    Sto per morire, lo sento, ne sono consapevole, sento il cuore rallentare, il respiro si fa più corto, raccolgo le mie ultime forse e mi concentro su Ryuk, voglio fargli provare tutto ciò che provo io in questo momento, la forte angoscia, ma soprattutto il grande dolore che mi ha causato.
    Porto a fatica la mano al mio ciondolo e penso a mio padre, ripenso alle sue parole e a tutta la fiducia che riponeva in me<<Mi...mi dis dispiace papà... ti ho deluso>>.


    Simbiosi: Gli elfi nascono dalla natura e con essa hanno forte affinità, sono in grado di comunicare con la flora e la fauna nel linguaggio antico della madre terra: i fiori, le rocce, le creature, ecc
    I maghi e gli stregoni sono loro stessi frutto della natura, la luce e l’ombra fanno parte del Tutto, quindi gli elfi sono in grado di connettersi anche alle loro menti, riescono dunque a percepire ed infondere, a loro volta, le proprie emozioni. Gli effetti sono diversi a seconda del grado:

    Esperto- Avverte le sensazioni ed emozioni altrui ed è in grado di manipolarle, infondendo le proprie. Quindi se l’elfo è in uno stato di calma e la persona con la quale si rapporta è colmo di ira, ritrovandosi sotto l’effetto della simbiosi, anch’egli si calmerà. (ciò vale per tutti gli stati umorali)
    Ultima modifica di saphira_84; 11th July 2015 alle 23:15

  3. #1223
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Riesco ad assestare il mio pugno, ma Ryuk sembra praticamente impazzito.



    Dopo una battuta che pareva in sè, sembra perdere poi la lucidità mentale. L'aura ha sortito il suo effetto, eppure non penso sia solo questo, è da quando mi ha lanciato quel piatto nei denti che sta strano.



    Per carità, è Ryuk Leithien, è notoriamente un pazzo assassino, ma non è un personaggio delirante, non è pazzo alla Gildas.



    Il suo contrattacco, non si fa attendere. Urla , a quanto pare devo aver colpito il segno quando ho cercato di smuovere la sua paura: cazzo, sei umano pure tu allora! Mi travolge manco fosse un toro, con i pugni sulla gabbia toracica e improvvisamente non riesco più a respirare, un dolore acuto e prepotente si impossessa del mio respiro, del mio cuore che sento faticare a battere e la testa cazzo, la sento come stritolata in una morsa. Le osse... per Raiden, le sento completamente rotte. Riesco solo a cadere poco più in là, emettendo un grido soffocato, e poi tutto davanti a me diventa confuso. Faccio leva su ogni mio nervo per non perdere i sensi, gli occhi socchiusi a fatica, i colpi di tosse che son tornati a sanguinare mi aiutano a restare sveglio. Qualcosa attacca Ryuk, che urla ancora, poi un'altra voce si espande prepotente e poi ancora un'altra persona che si aggiunge alla mischia.





    Le orecchie sono ovattate, in guerra ci son volute un pagliaccio e due cagnette in calore per ridurmi così... devo diventare più forte...

  4. #1224
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    La giovane elfa non fa in tempo a rispondere alla mia domanda, che l'altra si intromette con un tono decisamente duro e perentorio. Un animale da usare come cavia?





    "Non so cosa stia succedendo di preciso, ma mi spiace Elen... sono d'accordo con Larieth. Non potrei mai catturare un animaletto indifeso ed usarlo come cavia, mai... - il ricordo di quel povero topolino impaurito affiora di nuovo nella mia mente... mai più... quella volta è andata bene, ma non accadrà mai più - Comunque hai tre bestie a disposizione in questo accampamento, anzi quattro, calcolando anche LadyMidivertoagiocareconl'acido, quindi puoi sbizzarrirti come meglio credi..." concludo abbozzando un sorriso.





    Procedo, seguendo tutti gli altri, verso il campo di addestramento: vediamo cosa caspita stanno combinando quei due idioti! Una volta arrivati, Jarak propone di intervenire solo se necessario. Sono d'accordo con lui, ma il problema è che con quei due è necessario intervenire a prescindere, infatti pochi attimi dopo, ecco che la situazione degenera: non basta una freccia carica d'acqua a fermare quell'animale ed Elen decide di intervenire ponendosi dinanzi alla bestia. Cosa può essere accaduto da aver ridotto Occhi di Falco in quello stato?
    Che non abbia tutte le rotelle a posto è ovvio, come almeno altri due individui qui presenti, ma cosa l'avrà spinto ad agire in questo modo? Sembra posseduto da una rabbia cieca ed incontrollabile...
    Ed Elen è li... di fronte a lui. Come... come quella volta. Usai il mio potere e lui usufruì della giovane donna per proteggersi dal mio attacco. Quella volta avrei dovuto semplicemente afferrare un masso e colpirlo in testa!
    Con uno come lui non c'è altro modo... non si possono usare le buone maniere o gli avvertimenti...

    "E' decisamente il caso di intervenire!" sussurro a Jarak, per permettere solo a lui di udire le mie parole.

    Poi, lo sguardo cade sul terreno e... eccolo li. Un bel sasso!



    Potrei correre alle sue spalle e colpirlo con tutta la forza che possiedo alla testa, ma è molto veloce: potrebbe atterrare Elen in un attimo e colpire me subito dopo.
    Se solo fossi più forte... non posso... non ho protetto lei... non posso permettere che ciò si ripeta.
    Non posso permettere che anche Elen venga ferita, o peggio, a causa della mia incapacità!
    In un istante avverto una rabbia indomabile impossessarsi di me ed una nuova energia, finora sconosciuta, invadere tutto il mio corpo.
    La rabbia e questa nuova forza raggiungo l'apice quando vedo quella bestia scaraventare Larieth a terra e colpirla con forza in pieno petto.

    -NO! NON DI NUOVO!!!- penso allarmata.

    Resto pietrificata quando mi rendo conto che il sasso è in aria, alle spalle della bestia, grazie a non so quale potente magia.
    Chi può essere stato? Io?! Sono... sono io?!
    Inizio ad avvertire un stato di spossatezza: le tempie pulsano ed il battito cardiaco è accelerato: devo permettere a questa energia di fuoriuscire... non riesco più a contenerla.
    Se la pietra si è sollevata da terra per merito mio, dovrebbe riuscire a colpire in testa quella bestia priva di qualsiasi umanità. Dopotutto è alle sue spalle, quindi dovrebbe coglierlo di sorpresa e fargli perdere i sensi...
    In caso contrario, tuttavia, chiederò a Jarak di intervenire: teletrasportarsi alle sue spalle per cercare di trattenerlo, così da afferrare il masso e colpirlo in pieno volto.
    Dobbiamo metterlo ko a qualsiasi costo...


    Alterazione ed Illusione -Telecinesi - spostare oggetti o lanciarli con la forza della mente - Esperto - Nel raggio di 5 metri, può sollevare fino a 250kg di peso



    Ultima modifica di valuccia85; 5th July 2015 alle 18:36 Motivo: aggiunti i colori!

  5. #1225
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Sia Dahmer che Larieth sono a terra, entrambi in un pessimo stato, ma non riesco a fermarmi, non voglio farlo, ho bisogno di sfogarmi e ci sto riuscendo, non me ne vado da questo campo se riesco ancora a mantenermi sulle mie gambe e non m'importa se arriva Drako come suo solito, non m'importa, se non mi sfogo ammazzo qualcuno.




    <<BASTAAAA>>





    Anche Elen arriva in soccorso dei suoi compagni, ma qualcosa mi suggerisce che peggiorerà solo la situazione, come suo solito <<Si può sapere che ti è preso?>>



    Che cosa mi è preso? Che cosa? Mi è preso che tutti mi trattano come un idiota buono a nulla, ecco cosa mi è preso, mi è preso che alla fine Ryuk Leithien, che rinnega il suo cognome, sta diventando Ryuk l'imbecille, Ryuk L'inutile, Ryuk ilbuonosoloafarcasino. Ebbene? E' proprio quello che ho intenzione di fare adesso, va bene? Siete tutti buoni e bravi qui, tutti con ideali ammirevoli, tutti con le coroncine brillanti di fiori, siete tutti pronti a giudicare e per quanto non me freghi un bel niente, arriva sempre quel pensiero fisso che mi fa sentire peggio di un verme calpestato, sono stato uno stronzo cieco tutta la vita, ora campo di rendita con il nome che mi sono fatto: l'assassino, lo stupratore, il folle... ho pensato di poter cambiare, sì, l'ho pensato, ma in nome di chi? In nome di cosa? Odio qualsiasi cosa di me, odio perfino quel pò di buono che è salito a galla. Elen mi fissa, eppure non sento rabbia nei suoi confronti, se ne sta lì anche lei a guardarmi, non so se con sguardo compassionevole o meno, sembra l'Auron di qualche giorno fa, quello che ho preso schiaffi e che per tutta risposta mi ha abbracciato, perchè dovete fare così voi ragazzini, perché? Io non lo odio eppure mi ha rifiutato, non odio neanche te Elen, non odio nessuno, ma qui sembra che qualsiasi cosa faccia sia sempre io la causa di ogni male, non sopporto il tuo sguardo e non sopporto questa sensazione che provo nei tuoi riguardi, affetto? No... non posso affezionarmi, non devo, devi odiarmi, devi odiarmi anche tu come tutto il resto del mondo. Ho un nodo allo stomaco per quello che sto per fare, proprio come quando diedi quello schiaffo a mio figlio, mi avvicino a lei e cerco di spintonarla, ma per tutta risposta mi arriva un pugno in faccia... è così allora che stanno le cose? Era una finta? Anche tu vuoi prendermi in giro? Mi pizzicano gli occhi maledizione. Cerco di afferrarle una mano con la mia e poi di bloccarle la spalla con l'altra mano, in modo da tirare e farle uscire l'articolazione, non glielo sto spezzando, ma almeno eviterà di colpirmi ancora, non ho voglia di infierire su di lei "Vattene... per favore, prima che ti tiri via la testa dal collo." Ma nello stesso istante un dolore lancinante mi pervade lo stomaco ed il petto, la sensazione di vomito è persistente, cosa che non tarda arrivare ed un altro boccone di sangue si riversa al di fuori della mia bocca in abbondanza, la vista inizia ad annebbiarsi e l'aria a mancare, m'inginocchio di riflesso mantenendomi la cassa toracica, il dolore proviene da lì, eppure pare integra. Vedo qualcosa volarmi al di sopra della testa, potrebbe impattare contro Elen. Inginocchiato, mi volto e mi rendo conto che c'è un'altra presenza, un'altra persona è venuta a scagliarsi contro di me? Vorrei poter continuare...ma l'aria nei polmoni scarseggia, ho difficoltà a muovermi, posso solo convogliare tutte le energie che mi rimangono nel palmo della mano e spararla letteralmente contro quell'altra stronza, la prenderà sicuramente in pieno... è troppo lenta, un altro spettacolo per me, voglio vedere il sangue che le cola dal naso


    Tornado – Si genera un vento impetuoso che sbalza via il nemico per cinque metri, causandone danni da impatto di media entità



  6. #1226
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Dahmer - 15 per il colpo al petto
    Larieth per 25 per la caduta ed il colpo al petto
    Ryuk - 25 per la freccia

  7. #1227
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    L'odio e la rabbia di Ryuk sono più potenti della mia aura infatti lui non sembra calmarsi del tutto e si avventa contro di me così son costretta a dargli un pugno al volto.
    In tutta risposta mi afferra il polso e lo tira bloccandomi la spalla con l'altra mano così da slogarmi il braccio.
    <<Vattene... per favore, prima che ti tiri via la testa dal collo.>>


    <<No, questa volta non fuggirò, non mi nasconderò dietro a Drako... Vuoi ammazzarci tutti? Fallo, ma non credo ti servirà a qualcosa.>> gli rispondo tenendo fermo l'arto ormai inutilizzabile.


    Lo vedo poi piegarsi a terra dolorante e col fiato spezzato giusto nell'attimo in cui una pietra sibila sulle nostre teste, cerco di scansarmi, ma ormai è troppo tardi e il sasso mi colpisce di striscio la testa.


    Non è nulla di grave per cui non me ne preoccupo e torno ad osservare Ryuk, sta ancora molto male, ma forse si è calmato ed è tornato in sé.
    Avrà finalmente capito di aver esagerato? Deve imparare a controllarsi da solo, non possiamo arrivare a questo ogni volta!
    Purtroppo son stata troppo ottimista e fiduciosa, infatti lo vedo voltarsi e usare il suo tornado contro Niniel.


    <<RYUK!>> urlo tirando una ginocchiata all'altezza del suo capo <<Se è la violenza l'unico linguaggio che capisci eccoti accontentato...>>


    Dovrei beccarlo sul setto nasale se si volterà al mio richiamo, altrimenti alla nuca, poi cercherò di indietreggiare leggermente ad una distanza di sicurezza, sempre se non schiverà il colpo, ma dovrei riuscire a sorprenderlo visto che è concentrato sull'elfa.
    Ho gli occhi lucidi e un groppo in gola per quello che sto facendo, ma se questo è l'unico modo per farlo ragionare continuerò così fino a quando non sarà ridotto ad uno straccio come il giorno precedente. Anche a costo di farmi ridurre a un colabrodo.
    Ultima modifica di albakiara; 18th July 2015 alle 23:23

  8. #1228
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    Giunti al campo d'allenamento, la situazione è più drammatica di quel che pensassi: Ryuk è ferito, ma mai quanto Dahmer, che sembra davvero conciato malissimo.


    <<E’ ora di intervenire>>, mi sussurra Larieth, e non posso fare a meno che concordare. La donna parte subito all'attacco evocando delle frecce e usandone una come pugnale, la vedo gettarsi su Ryuk e perforargli la spalla desta. L'uomo lancia un urlo mentre Larieth grida ad Elen di occuparsi del bastardo, ma ho la sensazione che non sia ancora finita... sensazione che si rivela giusta quando Elen si precipita davanti al Leithien e gli urla di smetterla con tutta la voce che ha in corpo.


    Oh Raiden, è forse impazzita? Larieth viene sbattuta a terra violentemente e strabuzzo gli occhi, sta accadendo tutto così velocemente che non ho nemmeno il tempo di intervenire. La sento sussurrare qualcosa, non mi piace il fatto che non si stia muovendo, quel colpo è stato davvero forte... Anche Niniel viene attaccata, ma non vedo se il colpo va effettivamente a segno, non mi interessa, sento l'ira crescere quando infierisce su Elen... Elen! Non può comportarsi così, questo non è un allenamento, questa è una carneficina.


    Larieth... non posso aiutarla adesso, non posso aiutare nessuno, devo prima abbattere la bestia, senza però ucciderla. Inizio quindi a correre verso Ryuk, a zig zag, attirando volutamente la sua attenzione e lasciandogli credere che ho davvero intenzione di attaccarlo frontalmente. È accecato dalla furia, non penso stia pensando alla strategia, quindi sarà ben lieto dell'ennesimo corpo a corpo. Non a mani nude, ovviamente: mentre mi muovo evoco Kajeet-Kivar e lo afferro saldamente con la mano destra.


    Arma - Pugnale in forma dormiente
    Simmiller knife - Kajeet-Kivar
    Continuo a correre, cercando un contatto visivo, ma proprio quando sono a pochi metri dall'uomo... mi smaterializzo e lascio che l'aria trasporti le cellule del mio corpo alla sua sinistra. Evito le spalle perché, vedendomi scomparire, dovrebbe essere il primo posto in cui Ryuk mi cercherà.

    Alterazione e illusione: Teletrasporto del proprio corpo:
    Esperto - Nel raggio di 5 metri
    Mi ricompongo in pochi secondi e cerco, con un movimento pulito e preciso, di perforargli il polmone sinistro. Voglio andare a fondo, il più profondo possibile, in modo da impedirgli altri attacchi potenti come quelli con cui ci ha deliziato fino ad ora.


    <<Calmati>>, gli sussurrerò tranquillo, nonostante il panico che sento, <<Oppure lasciali stare e prenditela con me>>. È conciato molto male, devo solo resistere per un po' di tempo...
    Our wills and fates do so contrary run

  9. #1229
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Lady Blackstone



    Una carneficina. Ecco cosa mi ritrovo davanti in così breve tempo, senza neanche aver avuto il tempo di agire, di fermare qualcuno che voleva far smettere i due combattenti.
    Un'altra carneficina.
    Nelle ragazze cadute per mano di Ryuk rivedo Mira e le altre. Le urla, le implorazioni, il sangue che schizza via, il rumore delle ossa spezzate.
    Per quanto sia soddisfatta nel vedere Dahmer ridotto in pessime condizioni, non posso non cercare di fermare quest'animale imbizzarrito. Mira e le altre sacerdotesse hanno già sofferto abbastanza.
    Rapidamente corro via, per nascondermi in mezzo alle tende. Da lì, passerò a nascondermi dietro le erbacce, acquattandomi proprio alle sue spalle, ma lontana di molti metri.



    Evocherò la mia Dark Sister e, quando sarà il momento opportuno, correrò alle sue spalle colpendolo al collo con la mia falce.



    Il momento si presenta quando lancia un vento impetuoso contro Mira mentre un'altra sembra tenerlo occupato, insieme all'uomo con la benda che corre verso di lui.



    Rabbiosa, scatto in avanti tenendo in alto la mia fedele falce.



    Se non mi noterà gli conficcherò la sua lama dentro la schiena, in profondità. Voglio trapassargli il torace.




    Dark Sister - Arma in Forma Passiva
    Ultima modifica di scarygirl; 10th July 2015 alle 14:20


  10. #1230
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Quando il masso sta per colpirlo, l'animale si inginocchia, apparentemente dolorante, e per poco non colpisco Elen!



    Fortuna che ha i riflessi pronti od anche in questo caso avrebbe dovuto subire un mio attacco.
    Nonostante sia palesemente stanco e dolorante, non può fare a meno di continuare a combattare: così vengo colpita in pieno dal suo potere che mi scaraventa a diversi metri di distanza.



    -Cavolo... che male! Ma cosa cacchio ci vuole per mettere al tappeto quel tipo?- rifletto, mentre cerco di rimettermi in piedi a fatica.



    Ho fatto proprio un bel volo, porca miseria. Mi fa male tutto.
    Solo in questo momento mi rendo conto di perdere una copiosa quantità di sangue dal naso.



    -No... non me l'avranno rotto di nuovo, vero? E che c***o!- penso furibonda.

    Basta così, adesso! Non è possibile che non riusciamo a metterlo ko, mi rifiuto di crederlo!
    Torno di nuovo verso il campo di addestramento e... alleluia! Anche Jarak e Maschera di Ferro si sono dati una mossa! Era ora! Forse...
    Afferro un sasso ed inizio a correre contro l'animale: so che è molto più veloce di me, ma dovrebbe essere impegnato a tenere a bada i miei compagni, quindi dovrei farcela.
    O la va... o la spacca.
    O meglio... forse ci spaccherà lui. In due. A tutti.
    Ma arrivati a questo punto non possiamo agire altrimenti: quel tipo deve essere fermato.
    L'intento è sempre quello: cercare di colpirlo alla nuca così da metterlo al tappeto.
    Ce la faremo? Che cavolo... è immortale!
    Mi fa male tutto: il naso sanguina, la schiena brucia e fa male e sento anche dolore alla spalla destra, ma non posso restare a guardare. Non posso.

    Ultima modifica di valuccia85; 5th July 2015 alle 18:56

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •