Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 124 di 343 PrimaPrima ... 2474114122123124125126134174224 ... UltimaUltima
Risultati da 1,231 a 1,240 di 3422
  1. #1231
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien


    <<RYUK!>> La sento urlare e non ho il tempo di voltarmi, che una poderosa ginocchiata mi prende in pieno viso, proprio nel punto in cui sono già stato colpito da Dahmer



    <<Se è la violenza l'unico linguaggio che capisci eccoti accontentato...>> Cerco di essere fulmineo e di afferrarle il piede della gamba con la quale mi ha colpito, lo tirerò con forza, in modo da farla scivolare e cadere, così da poterle assestare una gomitata in pieno sterno, in modo da spaccare anche a lei qualche costola e metterla fuori uso, altro sangue per me. Hanno tutti il vizio di parlare troppo e di intromettersi negli allenamenti, se non si fossero messi in mezzo, Dahmer sarebbe già in infermeria ed invece, per colpa dei buoni samaritani del piffero, ci sono già due agonizzanti in terra e presto ce ne saranno altri.



    Mi alzo e vedo Jarak corre verso di me, materializza la sua arma, è solo un pugnale... bene, benissimo, altra carne da pestare a mani nude, ma in un attimo si dissolve ed ho troppo poco tempo per pensare a cosa fare, istintivamente mi abbasso piegandomi sulle gambe, piombando sulle ginocchia in modo tale, che, se l'attacco arriverà dall'alto, da qualsiasi direzione, non potrà prendermi, nel caso arriverà dal basso, mi avrà fregato.





    Ed è proprio nell'istante in cui mi lascio andare sulle ginocchia, che lo vedo materializzarsi sulla mia sinistra, il suo pugnale passa a qualche millimetro dalla mia spalla... bastardo, se mi fossi solo spostato, senza abbassarmi, mi avresti colto in pieno <<Calmati. Oppure lasciali stare e prenditela con me>> Ma è ancora nel medesimo momento che noto una falce oltrepassarmi, un attacco dalle spalle da parte di quella donna, dovrebbero scontrarsi a vicenda e farsi a fette con le rispettive armi. Sono provato e stanco, ma non posso fermarmi ora, evoco rapido Gina estendendola oltre le gambe dell'uomo dal lato sinistro, sento il suo peso ben calibrato nella mia mano, ma l'afferro anche con l'altra, in modo da imprimere maggior forza, richiamo il mio elemento che rapido avvolge l'arma in tutta la sua lunghezza. Sferrerò un colpo che dal punto in cui si trova, avanzerà in modo antiorario, in modo da compiere un semicerchio ruotando il busto, incontrando prima le gambe di lui e poi le gambe di lei, potrei riuscire a trinciarle tutte e quattro, ma noto un altro paio di gambe aggiungersi al gruppo (Niniel), potrei prendere anche quelle "Avete finito?" Urlerò ad alta voce "La prossima volta fatevi i fatti vostri"

    immagine forte


    Gina -Arma in forma attiva

  2. #1232
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    Quello che si sta palesando ai miei occhi è una terribile carneficina.
    Ryuk combatte come un leone, è molto forte e agile, nessuno riesce a fermarlo, anche se è ferito, continua a respingere i nostri attacchi e a farci cadere come mosche.



    Non riesco a capire il perchè di tutta questa rabbia, il suo sguardo è furente e agghiacciante, da quando sono qui è la prima volta che lo vedo ridotto in questo stato.


    Mi faccio forza e cerco di alzarmi, le costole mi fanno un male cane, respiro a fatica, ma stringo i denti e cerco di non pensare al dolore, anche se la cosa non è affatto semplice. Ogni mio movimento sono come ricevere cento pugnalate allo stomaco, ma mi impongo di non mollare.


    << Ry...uk guar.. guardami>> lo chiamo per attirare l'attenzione su di me, mentre un altro fiotto di sangue mi esce dalla bocca facendomi tossire, parlare mi costa un grande sforzo, ma devo riuscire a calmarlo prima che ci ammazzi tutti.


    Mi avvicino lentamente a lui: << Ti pre...prego Ryuk ora b..basta>> gli dico cercando di appoggiargli la mano sul braccio.


    Sono spaventata, ho paura che mi uccida, ma mi impongo di guardarlo negli occhi, spero che ritorni presto in se.
    Ultima modifica di saphira_84; 18th July 2015 alle 16:10

  3. #1233
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Come previsto riesco a colpirlo al volto, ma non sono abbastanza veloce da sfuggirgli e in un attimo mi ritrovo a terra dopo che lui ha afferrato il mio piede.


    <<Auch>> una gomitata allo sterno mi fa perdere i sensi per qualche istante.
    Ho dolore ovunque e un braccio fuori uso, rimango raggomitolata a terra quando vedo Ryuk evocare la sua falce e rivolgerla verso Jarak che è intervenuto in nostro soccorso.




    <<Attenzione!>> gli urlo quando vedo la falce compiere un movimento rotatorio contro le sue gambe.


    Se la rotazione dovesse continuare rischierebbe di tranciare anche la donna mascherata e me, io potrei rotolarmi lontano e schivare la lama, ma gli altri sarebbero in pericolo. Poi vedo Larieth avvicinarsi pericolosamente a noi per cercare di calmarlo con parole supplici, vorrei dirle di non farlo, ma so che sarebbe inutile, devo agire subito.


    Senza pensarci attivo le fiamme tutte intorno a me per farmi da scudo, poi, il più rapidamente possibile cerco di frappormi tra l'arma e i compagni con l'intento di fermare la corsa della falce bloccando in ogni modo possibile il bastone, ovviamente cercando di non tagliarmi con la lama.
    Voglio, devo fare in tempo ad impedire che vengano colpiti tutti.
    <<Avete finito?>> ci urla <<La prossima volta fatevi i fatti vostri>>



    Sono sbigottita, quelle parole mi fanno arrabbiare ulteriormente... Non si è accorto del macello che ha fatto attorno a sé?


    Scudo di Efesto: protegge integralmente
    Ultima modifica di albakiara; 19th July 2015 alle 00:41

  4. #1234
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Con gli occhi vitrei osservo la carneficina che si consuma davanti a me, fino a giungere all'implorazione di Larieth e allo scudo di fuoco di Elen.









    Nessuno invece ha la brillante idea di chiamare la Grande Fatina? Non mi voglio perdere la sua faccia quando ci vedrà tutti in questo stato! Inutile piegarlo con la forza, inutile supplicarlo: è Ryuk Leithien, è nato per uccidere, è stato cresciuto per questo. Raiden, se una preghiera ti faccio è quella un giorno di poter divenire come lui! Devo allenarmi sodo, esercitarmi... dovrei anche cercare di diventare meno impulsivo, o davvero ci lascerò le penne. "Inutile supplicarlo, è fuori di sè" penso tra me e me.



    So bene come ci si sente nell'euforia assassina di chi ha il controllo assoluto della situazione: è come una droga che ti ubriaca i sensi, che non ti fa avvertire il dolore, che ti fa sentire un dio. Le urla delle tue vittime, poi, sono come ambrosia per le orecchie... qualcosa troppo dolce, di irrinunciabile. Con le ultime forze potrei urlare il nome di Drako, ma poi rischierei di essere tranciato in due dalla falce di Ryuk. Prima o poi dovrà pur raggiungerci, che cazzo sta facendo? Anche Zag ci sarebbe comodo, avrebbe più chance di noi di fermarlo... mi conviene stare qui e aspettare, non è invincibile, prima o poi crollerà pure lui.

  5. #1235
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Stringo la falce tra le mani, mentre cerco di mozzare le gambe dei tre, ma un fuoco si palesa accanto a me e mi rendo conto che Elen ha evocato il proprio scudo, non so se per proteggersi o per mettersi ancora in mezzo come suo solito.
    << Ry...uk guar.. guardami>>



    Non guardo l'esito dal mio attacco... sono distratto da una voce che giunge ovattata e a fatica, volgo lo sguardo in terra, è Larieth, è ridotta malissimo, non ha forze, imbrattata dal proprio sangue, come la sua bocca che continua a riversare sangue... << Ti pre...prego Ryuk ora b..basta>>



    mi sfiora e mi sento come sedato... il calore del suo palmo è più forte di un calcio allo stomaco. Mi guardo attorno, realizzando cosa ho fatto, ne ero totalmente consapevole, ma solo ora mi rendo conto di quanto mi sia spinto oltre, nulla che vada al di fuori dei miei canoni, ma queste persone... come spero di vincere una guerra se li ammazzo...
    Ho perso il controllo, per un attimo li ho voluti tutti morti. Dissipo la falce che ho tra le mani e torno a Larieth, forse dovrebbe dispiacermi, in realtà sono tremendamente incazzato, perchè si è messa in mezzo? E' la seconda volta. Faccio perno sulla gamba e mi sollevo, e con le poche energie che mi rimangono cerco di sollevarla e di mantenerla con un braccio sotto la testa e l'altro sotto le gambe



    lo sforzo è immane per tutti i tagli che ho ricevuto, specialmente quello al bicipite ed alla schiena, ma stringo i denti con l'intento di portarla in infermeria, la poggerò sul pagliericcio e le laverò via il sangue dalla bocca.





  6. #1236
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen -25 per il masso ed il colpo allo sterno (10+15)
    Niniel -20 per il vento
    Ryuk - 10 per la ginocchiata

  7. #1237
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Corro verso di lui ed in un attimo mi sembra di vivere tutto a rallentatore...



    Posso vedere distintamente la ginocchiata di Elen colpirlo in pieno volto, l'attacco di Jarak che lo sfiora di striscio e la falce di Maschera di Ferro trafiggergli la schiena.
    Mentre continuo a correre verso di lui, noto come in un attimo la sua arma compare tra le sue mani e come inizia a vorticare in un movimento rotatorio.
    Tutto scorre così lentamente e proprio quando sto per raggiungerlo, un dolore lancinante mi riporta alla realtà.
    Cado a terra e nel preciso istante in cui il mio corpo tocca il terreno, afferro istintivamente le mie gambe.



    Il dolore si fa sempre più intenso, sempre più pressante e mentre noto, con la coda dell'occhio, che l'animale si rialza ed afferra Larieth per poi allontanarsi con lei, mi rendo conto di non aver compreso ciò che ha bofonchiato poco fa. I suoni giungono alle mie orecchie stranamente ovattati, il battito cardiaco è accelerato, il dolore è in costante aumento ed un improvviso tremore si impossessa del mio corpo, mentre inizio a sudare freddo.



    Cosa... cosa mi sta succedendo?



    E' solo quando guardo in basso che mi rendo conto di cosa è accaduto davvero: le mie gambe.
    Io... io ho perso le... le mie gambe...
    Rimango quasi incantata ad osservare i fiotti di sangue imbrattare tutto il terreno, colorando l'erba di un intenso rosso scarlatto.
    Non ho molto tempo: devo fermare il sangue o morirò dissanguata!
    Vorrei gridare ad Elen di soccorrermi, di curarmi, ma l'aria non riesce a raggiungere i polmoni, tutto intorno a me inizia a girare ed il dolore è insopportabile.
    Crollo con la schiena a terra, mentre continuo ad osservare il cielo privo di nuvole.

    -Perdonami Elwing... io... non potrò mantenere la promessa- penso mentre il buio inizia a farsi strada nella mia mente.





    Ultima modifica di valuccia85; 5th July 2015 alle 19:01

  8. #1238
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    La falce del Leithien danza nell'aria, tranciando di netto tutto ciò che incontra.





    Sorprendentemente, le suppliche di Larieth hanno, però, effetto: l'uomo dissipa l'arma e raccoglie la fanciulla, portandola via con sè. Bene, è il momento di muoversi. Mi trascino verso Elen, non voglio che ascolti il suo buon cuore e non la zucca come al solito, così le dico: "Curati, senza di te non abbiamo speranza di recuperare le forze e mobilità e... testa su di me quei semi... tanto più morto di così è davvero difficile essere".







    Non prendo il discorso della reazione di Ryuk, ma tutti mi sembrano esterrefatti: io no. Conosco Ryuk da molto tempo, sono vissuto al Castello, ho visto tante volte l'odio di Ulfric e mio zio per lui. Inoltre, anche io ho fatto stragi simili, come quella volta... Oh sì, sono momenti indimenticabili! Si aspettavano un coniglietto rosa da accarezzare solo perchè qualche volta ha preparato lo stufato? L'essere umano è davvero sciocco. E' facilissimo accendere la sua speranza, nonostante sia evidentemente davanti al male assoluto. La vittima sulla ruota o sulla croce, che mi guarda pieno di paura e terrore e che un solo mio gesto gentile, come porgere dell'acqua, gli donano la luce della speranza negli occhi. Supremo è il piacere che viene dallo spegnere ogni volta quella dannata luce, così ostinata e persistente. Lo so bene, come quando Ulfric, dopo avermi picchiato a sangue, mi porgeva un panno con cui tamponare le mie ferite. Siamo esseri miserabili, sempre in cerca di un atto pietoso, di una mano che si piega per aiutarci. E non badiamo se viene dal nostro carnefice, che possiamo persino giungere ad amare. Come la piccola Myranda, che dopo aver subito ogni genere di vessazione da parte mia, s'era invaghita e mi avrebbe seguita pure all'inferno se non avessi spezzato la sua vita per diletto. "Se credi che questo avrà un lieto fine, non hai prestato attenzione": con questa frase annuncio sempre l'affondo più doloroso. Ecco la cosa davvero strana di questa mattina: Ryuk si è fermato. Per razionalità, sicuramente, non certo per le lagne della turchina. Non vorrei proprio perdermi la faccia di Drako davanti questo scempio, però!

  9. #1239
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    <<Curati, senza di te non abbiamo speranza di recuperare le forze e mobilità e... testa su di me quei semi... tanto più morto di così è davvero difficile essere>> Dahmer si trascina faticosamente verso me, gravemente ferito, debole, ma con le ultime energie si preoccupa per me.




    Osservo la carneficina attorno a me e finalmente riesco a vedere Ryuk senza maschera, senza quella maschera che io stessa gli ho messo in viso. Quando ha tentato di strozzarmi, quando dilaniava il collo di Zagarth... Quelli potevano essere attacchi di ira momentanei, ma ora voleva ammazzarci tutti.
    Mi avvicino a Dahmer e gli accarezzo i capelli, poi atona e con gli occhi sbarrati, quasi privi di emozioni gli dico <<Io sto bene, non ti preoccupare...>>.




    E' vero, non ho nulla di grave, il dolore allo sterno è sopportabile, la ferita alla testa dalla quale cola un po' di sangue è superficiale e lo scudo mi ha protetta dalla falce anche se non ricordo cosa è successo in quella manciata di secondi.
    <<DEVON! Abbiamo bisogno di te... Corri!>> Alzo lo sguardo in direzione delle tende e a gran voce chiamo il guaritore, intanto con un movimento deciso sistemo la slogatura del braccio serrando i denti per il dolore.
    Non vedo più Ryuk ne Larieth, dunque, forse, l'immagine di lui che si allontana con l'elfa in braccio non era un'illusione, poi scorgo Niniel in un lago di sangue, con le gambe tagliate di netto. Cercando di trattenere ogni emozione mi precipito da lei, prendo gli arti mozzati e cerco di ricomporli al corpo, poi richiamo il potere del mio dono e quando entrambi i palmi prendono luce li poggio uno per gamba sperando che in qualche modo i tessuti e i legamenti si risaldino.


    <<Non muoverti, le gambe non ti reggeranno ancora.>> le dico.
    Il dolore allo sterno diventa più intenso per lo sforzo fatto, credo che dovrò occuparmene subito, prima di potermi dedicare agli altri.
    Speriamo che Devon arrivi presto, ho bisogno del suo aiuto, ho bisogno di tutto l'aiuto possibile... Magari potrei andare a prendere il cavallo per portare i feriti in infermeria!

    Rigenerazione: rigenera ferite profonde non mortali, ossa rotte, danni medi da elemento.
    NOTA: quando dico che ryuk voleva ammazzare tutti non lo do per certo, Elen non conosce l'intendo di Ryuk, ma è ciò che lei crede.
    Ultima modifica di albakiara; 19th July 2015 alle 00:43

  10. #1240
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    Ryuk mi osserva in silenzio, sembra che il mio gesto sia riuscito a calmarlo almeno un po’, poi si volta per osservare il campo d’addestramento, come se volesse contemplare gli effetti della sua furia omicida.


    Lo vedo dissolvere l’arma per poi ritornare a guardarmi, si avvina maggiormente e si piega a fatica, d’istinto mi irrigidisco sul posto, ho paura che voglia colpirmi di nuovo, invece mi sento sollevare, vorrei calciare e dimenarmi, ma muovermi è diventata davvero un impresa titanica, quindi, non mi resta altro che star tranquilla, abbandono la testa all'indietro e mi lascio portare da lui.



    Ad ogni suo passo sento pungere al petto, il respiro si ferma in gola più di una volta, vengo colpita da un altro attacco di tosse e sento di nuovo il sapore metallico del sangue che ritorna a uscire dalla bocca.


    Voglio che mi metta giù al più presto perché tutto questo movimento è una tortura.
    Ryuk entra in infermeria e mi adagia su un giaciglio per poi pulirmi il sangue dalla bocca, emetto un mugolio di dolore appena la mia schiena tocca la paglia.


    Lo osservo perplessa, ma che fa? Prima mi sfonda la cassa toracica e poi si prende la briga di occuparsi di me? Vorrei urlagli di lasciarmi stare, di andarsene al diavolo, ma non sono così stupida da provocarlo ancora.
    << Sai è… è me…meraviglioso vederti com….combattere, sei agile e for…te>> dichiaro a fatica, << ma cre..credo che non non ti sia ben chi..aro chi sia il nem... nemico>> gli dico sorridendo cercando di essere ironica per alleggerire la tensione.

    Ultima modifica di saphira_84; 29th July 2015 alle 19:32

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •