Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 140 di 343 PrimaPrima ... 4090130138139140141142150190240 ... UltimaUltima
Risultati da 1,391 a 1,400 di 3422
  1. #1391
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    E' SERA

  2. #1392
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    <<Non ho mai visto un'anima vagante, a dire il vero, non credo neanche che si possano svelare, non temere, non possono farvi del male in alcun modo, cercate solo di... non badare a ciò che sentite>>


    Le parole di Drako riescono in parte a tranquillizzarmi e anche quelle di Dahmer mi incoraggiano <<Elen è molto forte e Jarak mi sembra un uomo che non fa stupidaggini... sono certo che vi coordinerete bene>>.
    Mi sorride gentile e riesco così per un attimo a non pensare a ciò che mi attenderà domani.


    <<Ed ora vi comunico una decisione in merito all'episodio che ha portato scompiglio nel campo di allenamento...>> noto la sua espressione furente verso Ryuk, non promette nulla di buono <<La tua presenza è un pericolo per tutti i nostri compagni e, in pochi giorni, non conto più quante volte hai perso il controllo. Ci è già stata tolta una compagna, la guerra miete le sue vittime e voglio che tutti si sentano al sicuro qui, con la tua presenza non è possibile. Non ho intenzione di ripetere le esperienze passate, conosco fin troppo bene il tuo temperamento ed ora non sono obbligato a rispettare la tua casata, come dovevo allora. Sei bandito dal Lacrima Mundi, non fai più parte della fazione, raccogli le tue cose e va via entro domani mattina>>


    Ryuk? Bandito? E' il nostro guerriero più forte, non ci rimarranno molte speranze di vittoria senza di lui.


    Ascolto gli interventi degli altri che si espongono in suo favore seppure con toni diversi, tranne Jarak che sostiene le ragioni di Drako e Lysa che rimane in silenzio.
    Dahmer stizzito dalle allusioni di Niniel si alza e si allontana verso la sua tenda, Zagarth è furente e incolpa tutti noi, Ryuk batte i pugni sul tavolo accettando il suo destino <<Me ne andrò...>>.
    Non ci posso credere, guardo Ryuk poi Drako sperando in un ripensamento che non arriva.
    <<E' vero che è un guerriero formidabile, ma lo conosco da più di un decennio e non avete visto neanche la metà di quanto possa essere efferato, se è vero che abbiamo conseguito una vittoria anche grazie a lui, c'è il rischio concreto che si ripeta l'episodio di questa mattina e che non si fermi. Ci sono stati sei feriti, ma potevano esserci sei morti. Mi assicurerò personalmente, che non cerchi di vendicarsi, una volta uscito di qui>>
    Mi sento tremendamente in colpa, ma una parte di me è sollevata perchè i suoi occhi iniettati di sangue sono ancora impressi nella mia mente.
    Devon vuole di concedergli una seconda opportunità e io non posso che essere d'accordo con lui. <<Non ci saranno ripensamenti?>> chiedo a Drako pur sapendo già la risposta, la sua espressione parla chiaro.




    <<E' dunque un addio definitivo?>> Guardo Ryuk negli occhi, dispiaciuta e confusa, non mi sarei mai aspettata una decisione del genere e ora non so proprio cosa dire o fare.
    Ultima modifica di albakiara; 26th July 2015 alle 15:03

  3. #1393
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    "Se rimane, rischi di perderli tutti" proferisce senza rivolgermi lo sguardo.



    "Rischiamo di perderci tutti ogni giorno. Siamo in guerra, purtroppo, e tocca a noi imparare a difenderci. Anche da uno come lui. Soprattutto da quelli come lui..." rispondo atona.

    Ho capito il suo punto di vista, davvero lo comprendo, ma possiamo morire anche domani... quindi?
    Certo, non è rassicurante sapere che anche nel tuo accampamento non sei mai al sicuro, ma se facciamo tale ragionamento, allora in tanti dovrebbero abbandonare questo accampamento, non solo lui.
    Ed eccolo di nuovo, signore e signori, con le sue amenità! E' calata la sera ormai, possibile che non ha ancora finito di sparare minchiate a raffica come se piovessero?!

    "Ryuk è fortunato, non dovrà più sorbirsi gente petulante come te! Io e Zagarth siamo tornati in fin di vista dalla battaglia, abbiamo lottato con le ribelli e io ho massacrato anche un reale... ma che ci discuto a fare con te, che hai le uova delle falene nel cervello"



    "Almeno qualcuno qui un cervello ce l'ha..." sussurro alzando gli occhi al cielo.



    "Penso che questa cosa sia una gran cazzata, Capo, perchè poi contro gente che ti allaga l'Auspex per capriccio o il Mietitore di Franthalia ci mandi tua sorella! Sì, perchè gli hanno pure dato un titolo onorifico al mio bel cuginetto!"

    Finito il suo discorsetto, almeno nell'ultima parte qualcosa di corretto l'ha detta, si allontana dalla riunione.
    Evitare di affrontare una discussione... a quanto pare evitare di affrontare le situazioni sta diventando la tua specialità. Buon per te.

    "Il Dragone se l''è studiata bene, sa che non posso unirmi ai ribelli, verrei ucciso a vista da Tagaryus, non è un uomo che si perde in ragionamenti. Non posso andare dai Reali, preferirei uccidermi da solo e poi... e poi... Me ne andrò..."



    Cosa? Ma cosa caspita sta dicendo?! Scherza?!

    "E' quello che vuoi?" domando guardandolo dritto negli occhi.

    Voglio capire. Voglio veramente capire. Al di là di quello che ordina Drako o di quello che ognuno di noi può pensare... è questo quello che vuole veramente? Se ne andrebbe comunque? Cioè... se Drako cambiasse idea... resterebbe? Ha un motivo per restare?

    "E' vero che è un guerriero formidabile, ma lo conosco da più di un decennio e non avete visto neanche la metà di quanto possa essere efferato, se è vero che abbiamo conseguito una vittoria anche grazie a lui, c'è il rischio concreto che si ripeta l'episodio di questa mattina e che non si fermi. Ci sono stati sei feriti, ma potevano esserci sei morti. Mi assicurerò personalmente, che non cerchi di vendicarsi, una volta uscito di qui"



    "Chiedo anticipatamente scusa... - enuncio rivolgendo lo sguardo verso l'uomo - ...e premetto che non ho intenzione di offendere nessuno, ma posso chiederti perché, allora, hai accettato che si unisse a noi sin dall'inizio?
    Come hai detto tu... lo conoscevi da più di un decennio ed eri a conoscenza della sua efferatezza, quindi... perché?
    "

    Non ho alcuna intenzione di mettere in dubbio la sua capacità di giudizio, ci mancherebbe, ma davvero voglio comprendere. Perché farlo unire a noi? Sapeva fin dall'inizio che saremo arrivati a questo o... sperava davvero di cambiare quel tipo? Che la guerra fosse un motivo per lui per... non so... migliorare?

    Mi guardo intorno e noto che Devon e Maschera di Ferro restano in silenzio.
    Del primo non mi sorprendo, ma lei? Ha combattuto anche lei poco fa. Possibile che non abbia nulla da dire?

    "Parli tanto, parli tanto... potremo dire la stessa cosa noi, sul tuo conto, ovvero che non sei stata in grado di riportare in questo fottutissimo accampamento Elwing, almeno con la testa ancora attaccata al collo"

    Le sue parole mi colpiscono in pieno petto. Elwing. Io... io ho fallito con lei. Io...

    "Invece noi, almeno, ci siamo battuti con onore, e guarda un po'?! per tua sfortuna siamo ancora qui. E non mi sembra che al tuo ritorno, con la carcassa della tua amica elfetta tra le mani, ci siamo permessi di rimproverarti."

    "Ti consiglio di sciacquarti la bocca prima di pronunciare il suo nome e se vuoi posso anche aiutarti..."

    Distruzione - Previa concentrazione si è in grado di generare all’interno della propria mano, una quantità controllata di acqua, la quale può essere lanciata con forza contro l’avversario, causandone danni da impatto: Esperto - Tempesta acquatica – Ogni mano genera una sfera di acqua dal diametro di un metro, le quali roteano in sensi opposti. Vengono lanciate contemporaneamente e quando colpiscono, stringono l’avversario in una morsa schiacciandolo e strisciandoci contro con forza. Provoca escoriazioni, danni da urto e contusioni - Molto ridotta
    In un attimo una sfera d'acqua inizia a vorticare rapidamente nella mia mano destra.
    Continua a parlare, ma non riesco più a sentire niente. Come osa?! COME?!

    "Se non sono riuscita a riportare qui Elwing è proprio perché, a differenza tua, non ho avuto timore ad affrontare un avversario più forte di me. E di lei. Anche lei si è battuta con onore e con lo stesso onore è caduta nel campo di battaglia. E' morta per questa fazione pur dovendo affrontare nemici ben più forti di lei. Non si è tirata indietro.
    Quindi, se osi anche solo pronunciare il suo nome... lavati quella fogna che ti ritrovi per bocca, almeno.
    "

    "Suvvia signori... datevi un contegno! Forse non vi siete resi conto della piega che sta prendendo la situazione... siamo in guerra, dovremmo sostenerci l'un l'altro se desideriamo così tanto ad avere la vittoria in tasca, anzicché fare a gara su chi è il più bravo ad uccidere verbalmente."

    La sfera d'acqua svanisce dalla mia mano. Cosa... cosa mi è preso?
    Abbassarmi alle provocazioni di quella feccia?! Non è da me. Io non sono così. Io... devo imparare a controllarmi.
    Ancora. Devo imparare tutto da capo, probabilmente.
    Resto in silenzio ad ascoltare le ultime domande di Devon ed Elen.
    Se deciderà definitivamente di allontanarlo, dirò chiaramente ciò che penso. Sono stufa di questo teatrino.
    La legge dev'essere uguale per tutti, altrimenti non ha senso.
    Ultima modifica di valuccia85; 19th July 2015 alle 02:08

  4. #1394
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Drako permettimi di dissentire, ma trovo questa tua decisione una buffonata. Nella vita commettiamo tutti degli errori.
    E qui nessuno di noi è un angioletto. Oltre a dovergli dare una possibilità, credo inoltre che la sua presenza qui dentro potrebbe solo che giovarci. E non sopporto che debba passare sempre per il capro espiatorio della situazione. Sapete com'è fatto, no? E allora non stuzzicatelo e stategli alla larga, moralisti del cazzo!>>

    Zagath, chiudi quella cazzo di bocca, ti prego, proprio tu mi difendi, dopo che ho provato ad ammazzarti, volevo sul serio farti un immenso buco nella gola ed usarti come coppa umana per bere il tuo sangue, in quel momento desideravo solo vederti perdere la vita tra le mani e sotto i miei denti. Non devi difendermi, non comportarti come se fossi mio amico.«Suvvia signori... datevi un contegno!» Unj contegno... «Forse non vi siete resi conto della piega che sta prendendo la situazione... siamo in guerra, dovremmo sostenerci l'un l'altro se desideriamo così tanto ad avere la vittoria in tasca, anzicché fare a gara su chi è il più bravo ad uccidere verbalmente.Drako... comprendo le tue motivazioni sul liberarti di Ryuk in questo modo, ma hai provato a rifletterci su ancora per un po'? Naturalmente non sono nessuno per giudicare le decisioni degli altri, ci mancherebbe altro... sono qui da neanche una settimana e mi sto facendo un'idea sul conto di ognuno di voi... può essere che lo scompiglio avvenuto stamani nel campo possa derivare da un momento di collera di costui...»



    Mi indica... osa puntare quel salmino ossuto nella mia direzione «...può capitare a tutti. Certo, ognuno manifesta la propria ira a modo suo, ma prima o poi la magagna si placherà, no? Qui dentro non andiamo tutti d'accordo, questo non lo si può negare, ma nella vita c'è sempre una seconda chance per tutti, dico bene?» Ma chi cazzo lo ha chiamato a questo, da quale tribù mangiamerda è uscito?«Quel che voglio dire, sostanzialmente, è questo: non potremo dargli un'ultima chance?» Potremmo? Ah, già ti senti parte del gruppo moscerino, ora anche gli scarafaggi hanno la voce.<<Non ci saranno ripensamenti?E' dunque un addio definitivo?>



    Anche tu, per favore, smettila di guardarmi con quella faccia da cane bastonato, o inizierò a chiamarti come fa Dahmer, non voglio far compassione a nessuno."Almeno qualcuno qui un cervello ce l'ha..." Ed ovviamente non sei tu e neanche il moccioso."E' quello che vuoi?Chiedo anticipatamente scusa..." Guarda Drako come se fosse una delle sue falene addomesticate



    "
    ...e premetto che non ho intenzione di offendere nessuno, ma posso chiederti perché, allora, hai accettato che si unisse a noi sin dall'inizio? Come hai detto tu... lo conoscevi da più di un decennio ed eri a conoscenza della sua efferatezza, quindi... perché?" E poi inizia ad imprecare contro Zagarth come una signorina in pieno premestruo, evoca quelle cose ridicole dalle mani e crede di intimorirci qualcuno, mi sta solo facendo incazzare. "Tu, devi stare solo zitta e tu..." mi rivolgo al moccioso "ti preferisco quando non parli, la tua voce è fastidiosa come il ronzio di un insetto, andate a giocare al lago tutti e due, come fanno i bravi bambini, mettete la testa sott'acqua e rimaneteci." "Ora basta" Tuona Drako "La decisione è definitiva Elen. E Niniel, non ho scelto i miei seguaci, non conoscevo neanche te, eppure ti ho voluto dare fiducia, potevi essere anche peggio di lui per quel che io sappia. Lo conosco da molto tempo e l'opportunità che mi state chiedendo di dargli, l'ha avuta nel momento stesso in cui ha messo piede qui, lo sa benissimo anche lui. Quando l'ho separato dal collo di Zagarth gliene ho data un'altra ed ora dovrei concedere la terza? Magari dopo un omicidio? Ringrazio Saraswaty per il fatto che siate tutti vivi." Maledetto Drako e maledetto me... "Tolgo il disturbo, vado a raccogliere le mie cose"

    Resto col capo basso, non ho voglia di incrociare lo sguardo di nessuno, sono un emerito cretino.

  5. #1395
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    Larieth e Niniel hanno espresso il loro disappunto per la decisione di Kalisi con calma ed educazione, Dahmer invece non si sente incline a seguire il loro esempio e dopo aver sbraitato contro Drako si alza e si dirige verso le tende.


    Penso però che siano state le parole di Niniel a farlo adirare... mi colpisce in particolare il titolo che hanno dato a suo cugino. Mietitore di Franthalia... non riesco a trattenere una smorfia di disgusto.


    Ecco chi sono i reali, gente che celebra la morte delle persone affibbiandosi titoli vuoti e inutili. Chissà quanto si sente orgoglioso di se stesso, questo Vicent, quando pensa alla testa che si è portato a casa come trofeo! Non mi fa infuriare il fatto che abbiano ucciso quell'elfa, in guerra si muore e ne sono pienamente cosciente, ma addirittura festeggiare la morte con titoli onorifici... è una cosa malata.


    Ryuk finalmente prende la parola, anche lui è irato, questa riunione sta decisamente degenerando. Se ne andrà, sa che non può fare altro, perché a quanto pare nelle altre due fazioni non c'è posto per lui e se rimanesse... beh, Drako lo eliminerebbe comunque.


    Kalisi rimane convinto che il Leithien debba andarsene, ma non sento soddisfazione, ho già dimenticato la fugace sensazione di sollievo che ho provato prima. Non provo nemmeno tristezza, o rimpianto, semplicemente non sento... nulla. Mi chiedo solo se doveva andare per forza così, se non vi potessero essere altre strade da percorrere. Zagarth reagisce similmente a Dahmer ma almeno non abbandona il tavolo, anche lui si sfoga con Niniel, è come se ci fosse dell'astio che va oltre le parole aspre di quest'ultima... lo stregone del fuoco tira in ballo anche l'elfa morta, Elwing, e gli rivolgo uno sguardo disgustato. Questo è un colpo basso... Interviene anche il guaritore, Devon, poi Elen, e infine Niniel che perde la pazienza ed evoca addirittura il suo potere. Troppo... troppo caos. Ryuk attacca chi stava cercando di difenderlo e Drako tuona di smetterla, ribadendo per l'ultima volta che la sua decisione è definitiva.
    Mi pare di capire che la riunione sia terminata. Bene, ottimo, non ne posso più. Troppe persone, troppe voci, troppo tutto. Dovrei parlare con Drako, lo guardo per qualche secondo ma decido di rimandare a più tardi, al momento ha troppo per la testa. Mi alzo di scatto, bruscamente. <<Larieth>>, dico alla donna al mio fianco, <<guidami alla tua tenda>>. Seguirò l'elfa fino al suo giaciglio e quando saremo lì esaminerò il taglio che devo ricucire. Ho bisogno di respirare.

    Our wills and fates do so contrary run

  6. #1396
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant

    La riunione sta generando, Dahmer e Zagarth scattano in piedi furiosi, esprimendo il loro disappunto con toni tutt’altro che pacifici, anche loro sono del parere che Ryuk dovrebbe rimanere.


    Entrambi poi continuano a parlare sfogando la loro frustrazione su Niniel, la quale reagisce evocando il suo potere.
    Ma sono forse tutti impazziti? Siamo a stento sopravvissuti a uno sterminio di massa e ora vogliamo riprendere ciò che Ryuk non ha terminato? Che senso ha continuare a litigare tra di noi quando c’è una guerra in atto? Dovremo essere uniti e fare fronte comune, invece continuiamo ad azzuffarci per ogni cosa come dei bambini capricciosi.


    Certo che Zagarth poteva risparmiarsi la battuta su Elwing, è stato davvero un colpo basso colpevolizzare la ragazza della morte dell’amica, anche Niniel, dal canto suo, dovrebbe imparare ad accendere il cervello prima di dare aria alla bocca, cosa serviva pungerli dicendogli che non hanno avuto il coraggio di attaccare la principessa? Era ovvio che non sarebbero stati in silenzio ad incassare il colpo.
    <<Ora basta>> Tuona Drako furioso, mettendo fine a questo ridicolo teatrino <<La decisione è definitiva Elen. E Niniel, non ho scelto i miei seguaci, non conoscevo neanche te, eppure ti ho voluto dare fiducia, potevi essere anche peggio di lui per quel che io sappia. Lo conosco da molto tempo e l'opportunità che mi state chiedendo di dargli, l'ha avuta nel momento stesso in cui ha messo piede qui, lo sa benissimo anche lui. Quando l'ho separato dal collo di Zagarth gliene ho data un'altra ed ora dovrei concedere la terza? Magari dopo un omicidio? Ringrazio Saraswaty per il fatto che siate tutti vivi.>>


    Anche se capisco le motivazioni di Drako, non riesco a condividerle del tutto, è inutile negarlo, Ryuk è il guerriero più forte, mi dispiace ammetterlo ma senza di lui le nostre speranze di vittoria si abbassano notevolmente.
    << Tolgo il disturbo, vado a raccogliere le mie cose>> Afferma Ryuk a testa bassa, quanto vorrei sapere cosa gli frulla in questo momento in quella testa.


    <<Larieth>> mi chiama jarak <<guidami alla tua tenda>>. Lo guardo perplessa per un secondo, perchè dovrei portarlo nella mia tenda? Ah si lo squarcio che sciocca.
    Mi alzo in piedi, credo che a questo punto la riunione sia finita, << Si seguimi >> esclamo rivolgendomi all'uomo, per poi avviarmi in direzione della mia tenda. << Ecco vedi la in fondo?>> affermo indicandogli lo strappo << Credi di riuscire ad aggiustralo? Non mi importa che sia un lavoro perfetto, ma solo che i lembi della stoffa siano di nuovo riuniti>>


    Ultima modifica di saphira_84; 3rd August 2015 alle 21:58

  7. #1397
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    Seguo la donna verso la sua tenda, cercando di calmarmi mentre cammino.




    Non mi siederò mai più al tavolo in mezzo a tutti durante le riunioni, rimarrò in piedi ad una distanza di sicurezza, ho imparato la lezione.


    Giunti alla nostra destinazione noto subito il taglio di cui parlava Larieth, ancora prima che lei me lo indichi: è bello grosso, potrebbe passarci benissimo una persona, è come se la tenda abbia un altro ingresso oltre a quello principale. << Credi di riuscire ad aggiustarlo? Non mi importa che sia un lavoro perfetto, ma solo che i lembi della stoffa siano di nuovo riuniti>>, mi chiede l'elfa, evidentemente cosciente dell'entità dello squarcio.


    Prima di risponderle entro nella tenda e mi avvicino al taglio, per esaminarlo: è netto, il tessuto non è strappato, dovrebbe essere abbastanza facile ricucirlo. Probabilmente questa è opera di una lama. <<Ci vorrà un po' di tempo>>, dico alla donna che si trova alle mie spalle, e nel frattempo estraggo ago e filo dalla loro tasca. Il filo è nero, quindi farà contrasto con il bianco della tenda, ma dubito che le importi... comunque ne ho molto, quindi se sto attento dovrebbe bastare. Infilo il filo nella cruna al primo tentativo e comincio a lavorare, partendo ovviamente dall'alto, dove la tenda è ancora un tutt'uno: scenderò da lì e ricucirò lo strappo fino al terreno. <<Mi spiace>>, mi viene spontaneo dirle. Forse... forse dovrei elaborare. <<Per Ryuk. Siete amici>>. Non so se sia una domanda o un'affermazione, ma ricordo bene come si è disperata quando pensavamo che l'uomo stesse morendo... è strano pensarli amici, sembrano completamente diversi.

    Our wills and fates do so contrary run

  8. #1398
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Non è niente Ryuk, non è niente... sei solo stato cacciato dal Grande Capo, non vedeva l'ora di farlo, oh... ne sono sicuro, solo perchè in passato ho dato qualche piccola rogna al suo amichetto del cuore, che per le tendenze di Efrem, chissà se sono stati anche più... che amici, dato che non ho mai visto Drako con una gonnella, neanche prima di diventare Dragone.



    Torno al punto di partenza, se non peggio, che fare? Non resterò di certo con le mani in mano, non mi ritirerò in una vita bucolica a pelar patate, mentre conto le uova delle galline, questo è certo. Dovrò organizzarmi in qualche modo, dovrò raggiungere lo stesso i miei scopi, mio Padre, Gordon e Lumen dovranno morire tutti in un modo o nell'altro.



    Fortuna vuole che io abbia dove andare, troverò attrezzi necessari per creare qualche palla esplosiva, i diamanti che ho conservato mi basteranno per reperire quel liquido verde altamente infiammabile che puzza da morire, mi pare si chiami Altofuoco, lo usò quel tale Tyrion Lannister nella battaglia delle acque nere, gli manderò un missiva per ragguagli.



    Ora... ora devo solo stendermi e raccogliere le idee, non mi servirà a nulla pensare ancora a cosa è appena accaduto, pare che io abbia disturbato qualche divinità ultimamente, tutto mi si rivolta contro. Auron è stato il colpo di grazia, non credevo che mi si rivoltasse mai contro, sono cosciente del suo carattere, irruento, scontroso, forte... fin troppo simile a me, ma ero convinto di riuscire ad impormi in qualche modo ed invece non ho ottenuto nulla, tranne che sapere che ha una vita sessuale attiva e si fa chiamare Jon. Apro il cassettone e prendo l'unica cosa che può aiutarmi in questo momento: le erbe di Deirdre. Quella vecchia babbiona sa il fatto suo quando si tratta di sballarsi e queste devono essere sicuramente belle forti.



    Ne prendo un mucchietto e le adagio in una foglia verde della giusta dimensione, per poi arrotolare il contenuto, le pietre focali, che ho da parte, fanno il loro lavoro e mi ritrovo presto a tirar boccate di fumo... "Ahhh... ora sì"


  9. #1399
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant



    Jarak entra in tenda ed esamina lo squarcio <<Ci vorrà un po' di tempo>> afferma estraendo ago e filo.
    Lo osservo mentre infila il filo nella cruna e comincia a lavorare partendo dall’alto.


    <<Mi spiace per Ryuk. Siete amici>>. Esclama l’uomo girato di spalle.


    Cosa ha detto? Io e Ryuk amici? Forse non ho capito bene. Non ho mai pensato a me e lui in questi termini, anche se ammetto che tra i miei compagni, oltre a Elen, Ryuk è quello con cui ho trascorso più tempo assieme.


    << Si anche a me dispiace, mi rode ammetterlo ma lui è il nostro guerriero migliore>>, poi aggiungo << Comunque non siamo amici, cosa te l'ha fatto pensare?>>.

    Gli chiedo curiosa, di sicuro Ryuk scoppierebbe a ridere se sentisse che secondo altri, tra di noi ci sia un qualche tipo di legame.

    Ultima modifica di saphira_84; 3rd August 2015 alle 22:39

  10. #1400
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    È prima volta che lavoro su una porzione di stoffa così grande, ma mi rendo presto conto che non è affatto diverso dal ricucire i piccoli tagli della mia veste.


    Avanzo in fretta, più velocemente di quanto mi aspettassi, sono diventato davvero abile dopo tutto questo tempo.


    <<Si anche a me dispiace, mi rode ammetterlo ma lui è il nostro guerriero migliore>>, sento dire Larieth alle mie spalle. <<Comunque non siamo amici, cosa te l'ha fatto pensare?>>.


    Mi fermo per qualche istante e poi torno a cucire. Forse sono stato tratto in inganno dalla mia inesistente esperienza in questo ambito, ma i due mi sono sembrati molto legati. Non so, quella lite in infermeria, la sua preoccupazione... credevo davvero che vi fosse una specie di rapporto lì in mezzo. Il concetto di amicizia mi è davvero estraneo, ho addirittura pensato che vi fosse del romantico.


    <<Le vostre liti sembravano quelle di una coppia più che quelle di due persone che si odiano davvero>>, le dico distrattamente, concentrato sul lavoro. In realtà sono curioso, mi piacerebbe capire meglio le dinamiche di questa fazione, non so in che rapporti siano tutti con tutti. <<E poi sembravi sinceramente preoccupata quando Ryuk era in fin di vita in infermeria. Ma forse ho inteso male, non sono... è passato molto tempo dall'ultima volta che ho fatto parte di un gruppo>>. Ho provato a fare parte di una banda di briganti i primi anni del mio esilio, e non me ne vergogno, dovevo pur sopravvivere in qualche modo... ma diciamo che non è andata a finire bene. Il mio occhio ne sa qualcosa.

    Our wills and fates do so contrary run

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •