Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 164 di 343 PrimaPrima ... 64114154162163164165166174214264 ... UltimaUltima
Risultati da 1,631 a 1,640 di 3422
  1. #1631
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Il ragazzo, colpito in pieno dal mio manichino, cade in ginocchio portandosi le mani allo stomaco, "Sarà che mi sono innamorato di te e non riesco a starti lontano" mi dice sarcastico, continuando a ghignare.



    Che simpatico, tanto! <<Sei già in ginocchio, non ti sembra di correre troppo?>> replico, ironizzando sull'esito del suo attacco.



    Lo vedo poi provare ad attaccarmi con la sua arma, ha una gittata pari alla distanza che ci separa quindi temo sia impossibile schivare del tutto il colpo, mi lancio quindi a terra per evitare di prenderlo in pieno, buttandomi dal lato opposto alla direzione della sua spada, ma non riesco ad evitare del tutto che la lama affondi nella mia caviglia. Non faccio neanche in tempo a verificare la portata della ferita, che a giudicare dal dolore dovrebbe essere abbastanza profonda, che sento un rumore nella posizione in cui ero prima e mi accorgo che un groviglio di rose è riuscito ad afferrarmi ad un braccio, per fortuna non a tutto il busto dato che mi sono spostata.



    Stringono rapidamente fino ad immobilizzare l'arto, ma non sembrano molto forti quindi tento di liberarmi con un alcuni strattoni, mentre contemporaneamente evoco il mio potere, il mio elemento, nella sua forma più potente. Sento l'energia crescere assieme all'affinità col mio elemento, con ciò che mi caratterizza, per poi sprigionarsi all'esterno. Il turbine si forma tra noi due, a distanza molto ridotta da Dahmer, aumentando di dimensione quando poi velocemente si scaglia contro di lui, sbalzandolo e provando ad intrappolarlo al suo interno.



    In quel momento finalmente le radici cedono alla mia forza, provo quindi ad indietreggiare ma la caviglia fa troppo male e cede dopo pochi passi, evito però di cadere piantando Fidelia nel terreno e sostenendomi ad essa per indietreggiare ancora un pò, continuando a guardarlo con attenzione.




    Fidelia - Arma in forma dormiente
    Scuola di Magia: Distruzione
    Previa concentrazione si è in grado di generare una quantità controllata di acqua, la quale può essere lanciata con forza contro l’avversario, causandone danni da impatto:

    • Maestro Ira di Nettuno – L’incantatore è in grado di generare un turbine di acqua nelle sue immediate vicinanze (alto al massimo tre metri e largo due) e direzionarlo, lanciandolo con forza contro il nemico, il quale, se colpito, viene imprigionato nel vortice. Chi subisce le conseguenze di questo potere, può riportare gravi danni da contusione ed ossa rotte. Chi si trova nel turbine non affoga.

  2. #1632
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Lady Blackstone



    Apro gli occhi, ritrovandomi nuovamente nella mia tenda, raggomitolata in un angolo. Prima di staccare i ganci della maschera mi assicuro che la cerniera della tenda sia chiusa. Tolgo quindi il cappuccio, rialzandomi da terra, poi la maschera che poggio sul pagliericcio.
    Ho gli occhi umidi, la fronte è gronda di sudore. Mi avvicino alla bacinella d'acqua e tolgo i guanti.
    Prima che l'acqua possa diventare scura, me ne riempio velocemente le mani per poi portarle al viso, rinfrescandomi.
    Me lo asciugo con un panno, prima di togliermi lentamente i vestiti, strappati dagli scontri che ho avuto fin da quando son giunta in questo maledetto accampamento.
    Rapidamente prendo il cambio, indosso nuovamente i guanti, la maschera e il mantello e mi dirigo fuori dalla tenda.
    Guardinga, dò un'occhiata in giro. I cavalieri dei Reali non sono qui. Era...era un'illusione? Un incubo?
    Ad un tratto delle urla catturano la mia attenzione. Sembrano provenire dal lago proprio dove sembra dirigersi Niniel.





    La seguo, mantendomi distante, ma nella boschiglia scorgo Larieth che corre via.





    Mi nascondo tra l'erba alta senza farmi vedere da nessuno, mentre attendo che passi vicino a me. Quando lo farà sbucherò fuori alla sua destra, ma facendo attenzione a non essere travolta.
    Dovrebbe spaventarsi e quindi fermarsi o cadere a terra.



    Solo allora le chiederò, atona: "Da chi fuggi?".
    Ultima modifica di scarygirl; 4th August 2015 alle 22:49


  3. #1633
    sim dio
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Roma
    Età
    30
    Messaggi
    3,378
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Zagarth Sovengard

    L'aura fa il suo effetto e riesco nel mio intento. Il pugno va a segno, mollo la presa dai suoi capelli e la vichinga mi prega di andarmene, urlando in preda al panico con la bocca piena di sangue. Evoca velocemente due sfere d'acqua, tento di allontanarmi dalla traiettoria, ma non ho il tempo di muovere un muscolo che la bastarda è troppo vicina a me, ed è anche troppo veloce. Le sfere mi travolgono, le sento opprimermi, mi stringono e strisciano su di me con forza. L'acqua: il mio peggior nemico. La pivella si sta giocando bene le sue carte. Me la pagherai cara. La codarda si volta e scappa verso la direzione opposta. Sciocca ragazzina, sei poco furba. Mai dare le spalle al nemico. Mai. Sfruttando l'occasione, e il fatto che stia correndo in maniera lineare e non a zig-zag - e grazie a questo dovrebbe essere altamente vulnerabile - evoco la mia Rebellion Sword in dorma dormiente. Mi concentrerò sull'obiettivo, e con tutta la forza che ho tenterò di lanciargliela contro, mirando al centro della sua schiena, usando anche tutta la mia destrezza. Non potrà evitare il colpo, dato che mi da le spalle... a meno che non abbia gli occhi anche dietro alla testa... oddio, anche se ce li avesse non mi stupirei. Se il colpo andrà a buon fine, la ragazza dovrebbe accasciarsi a terra. In quel caso la raggiungerò, farò pressione - con molta forza - sulla sua schiena con un piede e contemporaneamente sfilerò la spada impugnando l'elsa con entrambe le mani, roteando nel frattempo la lama nella carne. Non mi allontanerò, e rimarrò a vedere il suo corpo immerso in una pozza di sangue.
    Il resto, attorno a me, si annulla. Ci siamo solo noi: il cacciatore e la preda.

    Rebellion Sword (Winterhold) - Arma in forma dormiente.
    Ultima modifica di mettiu; 1st August 2015 alle 00:45

  4. #1634
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Zagarth - 25 punti costituzione per le sfere
    Esperin - 25 punti costituzione per le radici e la ferita alla caviglia

  5. #1635
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Per Raiden, riesco a colpirla, a ferirla, potevo anche quasi ammazzarla, ma cazzo quel vestito è ancora integro! Assottiglio lo sguardo ma non ho il tempo di effettuare nessuna reazione quando vengo improvvisamente travolto da un turbine acquatico. Ora sì che riconosco il mostro dell'Auspex! La sensazione non è certo delle più piacevoli: mi sento stritolare come in una morsa, come se stessi tra due pareti che si avvicinano sempre più per schiacciarmi e nel frattempo, mille coltelli affilati che mi tagliano la pelle. Il tutto avviene ad una velocità tale che quando termine, mi ritrovo ancora in ginocchio, con le davanti claudicante... no sono due... scuoto la testa... no, non ha evocato i cloni, è sola... quel trambusto mi ha sciroccato pure la testa e il senso dell'equilibrio. Sgrano gli occhi cercando di riacquistare una posizione eretta stabile, mi rialzo in piedi, anche se molto a fatica. Le ferite che mi ha inferto sono abbastanza gravi, non si tratta solo dei tagli profondi, ma penso di avere qualche contusione interna per la questione schiacciamento. Sta stronza. Però t'ho ferita pure io, anche se non potrò palpare quelle tette: sei l'ennesimo incentivo per migliorare e diventare più forte! "Capisco che Raiden mi ha fatto bello, ma bagnarti in quel modo non era necessario" ridacchio sarcastico, per poi tossire. La gabbia toracica, forse ho qualche costola incrinata. Sarà meglio andarmi a curare e per fortuna, c'è la pozione perchè Elen è in lotta e Devon... già che fine ha fatto? E' pomeriggio, dovrebbe allenarsi dato che è una schiappa, ma forse si sta ritoccando il trucco. "Se non vuoi uccidermi, andrei a curare le mi ferite, ovviamente sono sempre a disposizione se vorrai picchiare qualcuno... per il discorso di prima... senti lo so che sono un mostro, ma sto solo provando a sistemare la mia vita, così come stiamo facendo un po' tutti qui. Se vuoi trovare marito, dovresti essere più gentile" dico fintamente offeso. Se non vorrà più attaccarmi, me ne andrò in infermeria, dove prenderò una dose della pozione Sepyra... per ora, dovrebbe bastarmi.

  6. #1636
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Dahmer perde 25 punti costituzione per il turbine

  7. #1637
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Riesco a colpire Dahmer in pieno col turbine, lo vedo agitarsi e sbattere contro le pareti d'acqua all'interno senza poter in alcun modo evitarlo. Resto ancora strabiliata dalla potenza di questo mio dono, da come la mia magia si sia sviluppata in queste poche settimane. Mi sento molto più forte e sciolta nei movimenti, sicuramente grazie agli addestramenti intensivi dell'ultimo periodo che hanno reso più concreti quelli che ricevevo in passato. La prospettiva di dover combattere ha certamente reso più urgente la necessità di potenziarmi, ma non avrei neanche lontanamente sperato in una crescita così repentina. Meglio così, indubbiamente. Questo potere poi ha un significato molto profondo per me, che non fa che convincermi sempre più delle mie scelte. Dahmer cade nuovamente in ginocchio, stremato, sgrana gli occhi prima di provare a mettersi in posizione eretta, per quanto gli sia possibile. "Capisco che Raiden mi ha fatto bello, ma bagnarti in quel modo non era necessario" mi dice, ridacchiando in modo sarcastico e tossendo per lo sforzo.



    Mi limito a rivolgergli un'occhiata gelida e disgustata, mentre abbasso lo sguardo sul mio vestito totalmente fradicio. Fortuna che è nero, quindi non si vede nulla, ma purtroppo risulta ancora più aderente visto che la stoffa bagnata si è appiccicata alla pelle. Pazienza, con questo sole dovrebbe asciugarsi in pochi minuti, e ne è valsa la pena per vederlo ridotto in questo stato. "Se non vuoi uccidermi, andrei a curare le mi ferite, ovviamente sono sempre a disposizione se vorrai picchiare qualcuno... per il discorso di prima... senti lo so che sono un mostro, ma sto solo provando a sistemare la mia vita, così come stiamo facendo un po' tutti qui." mi dice poi, riferendosi al discorso di prima al lago <<Mh...mh...>> mi limito ad annuire disinteressata, senza alzare lo sguardo su di lui.



    "Se vuoi trovare marito, dovresti essere più gentile" aggiunge infine apparentemente offeso. Mi lascio sfuggire una risata ironica per questa sua battuta, mentre lo vedo avviarsi verso l'infermeria. Come se mi interessasse trovare marito, ho avuto due promessi sposi e sono uno peggio dell'altro...decisamente basta così, per il momento.



    Le mie priorità sono altre ora, ho smesso di perdere tempo con queste stupidaggini da ragazzine, e di avere un uomo accanto in questo momento non potrebbe importarmi meno. Soprattutto se fosse uno-... intravedo Ryuk poco distante da me, seduto a terra con un enorme cosciotto di cinghiale in mano che sta ingurgitando senza un minimo di buona educazione-...uno rozzo e villano come questo qui.



    No grazie, preferisco stare da sola. Lo osservo disgustata notando la poltiglia che gli cola ai lati delle labbra fin sopra le mani e poi giù per il braccio...Dei, che schifo! <<Prendi un tovagliolo, almeno!>> gli dico, disgustata, per poi rialzarmi nuovamente in piedi piantando Fidelia nel terreno per raggiungere a mia volta l'infermeria, o la tenda, non lo so ancora.



    Muovo qualche passo, percorrendo la distanza di circa un metro, ma sono molto lenta e le tende sembrano così lontane, la caviglia fa un male atroce e quindi mi fermo e mi abbasso per osservare la portata della ferita. Il sangue ricopre quasi tutto il piede, ma riesco a scorgere il taglio profondo da cui esso fuoriesce... avrei bisogno di un guaritore, altrimenti dubito di riuscire a camminare. Mi rialzo e senza scoraggiarmi riprendo ad avanzare.

  8. #1638
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Addento il cosciotto con foga, non è il massimo, ma con la fame che mi ritrovo, mi guardo bene dal fare lo schifettoso. Osservo lo scontro tra Dahmer e la Principessina, che non si degna neanche di cambiare l'abito, come ci va in guerra questa? Con lo strascico ed i fiocchetti? Già la vedo a prepararsi la coda alta ed a sistemarsi il trucco, perchè deve far bella presenza col nemico, magari nasconde un pò di brillantini azzurri da gettare dei suoi turbini per farli più carini. Ed a proposito di turbini... non mi aspettavo che fosse già maestra, anche se Zagarth me l'aveva detto, ma non lo reputo così affidabile, potrebbe aver fumato prima di scendere in battaglia o essersi distratto per la vista del cavallo che ha portato all'accampamento. Vederla attivare quel turbine, mi ricorda inesorabilmente Ric, certo il suo era... era decisamente di tutt'altre proporzioni, un vero e proprio maremoto, ma il fatto che lei sia così giovane e già così forte, mi fa ben sperare sul fatto che potrà raggiungere certi livelli in non molto tempo... sempre con i brillantini ovviamente. Ammetto di aver sussultato nel momento in cui ho notato le radici di Dahmer, già immaginavo il vestito di mia madre fatto a brandelli, cosa che non avrei affatto gradito, per non parlare di una mia eventuale reazione: non so come avrei fatto a trattenermi, dal riservare lo stesso trattamento alla sua faccia. Comunque sia, lo scontro è terminato, Esperin zoppica e Dahmer è mezzo morto, guardo la prima con espressione schifata, mi da sui nervi anche a distanza, ovviamente guardo di merda anche lui, non sa trattenersi come immaginavo, se questa fugge perchè si sente in un covo di cani in calore, darò la colpa a lui, dovrò provvedere ad evirarlo.<<Prendi un tovagliolo, almeno!>> Oh tu guarda, mi rivolge attenzioni, stringo il cosciotto e me lo spalmo sulla faccia, come fosse un unguento di bellezza, per poi sorriderle, zoppica... non mi supera velocemente, avrà modo di vedermi. Elen non c'è e Devon... che fine ha fatto Devon? Non ci sono guaritori nei paraggi e dubito che sappia dove teniamo la pozione, decido di alzarmi e di raggiungerla, non prima di aver lanciato quel che è rimasto del cosciotto a terra. Avanzo con passo veloce e quando le sarò vicino, con il mio braccio destro, l'afferrerò in vita e la solleverò di peso, in modo da portarla in infermeria, senza che si spezzi una gamba. Se ci sarò riuscito, presumo che si dimenerà ed io stringerò ancor più forte per farla desistere, la piazzerò con poca delicatezza sul pagliericcio, in modo da farla sedere. Le esaminerò la caviglia e ci spalmerò sopra la poltiglia giallognola ottenuta dalla pozione, vedrà la ferita sanarsi sotto ai suoi occhi. "Abbi la grazia di non rovinare l'abito" le dirò in ogni caso, pulendomi poi il viso con un telo

  9. #1639
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Dei...che ribrezzo. Mentre lo supero lo vedo chiaramente spalmarsi il cosciotto sul viso, cospargendo quindi la pelle di residui di carne e polpa...che animale! Gli rivolgo un'ennesima smorfia di disgusto a cui risponde con un sorrisetto dei suoi, poi mi volto ignorandolo e guardo avanti a me intenzionata a raggiungere velocemente (HAHAHAHA) le tende. Se solo la ferita fosse meno profonda non farei tutta questa fatica a camminare, non dovevo permettergli di riuscire a colpirmi, è molto lento rispetto a me ed avrei quindi potuto evitarlo se avessi prestato più attenzione. Ho ancora tanto da migliorare, non devo fare questi errori da dilettanti che in battaglia potrebbero essere fatali. Ho ancora lo sguardo fisso avanti a me quando sento dei passi veloci e poi una mano afferrarmi in vita, il tempo di voltarmi e mi ritrovo in braccio a Ryuk, che mi ha sollevata di peso con quelle sue manacce sporche di carne.



    <<Lasciami!>> gli ordino, guardandolo in viso <<Ho detto lasciami scendere, subito!>> gli ordino ancora furiosa, mentre mi dimeno per sciogliermi dalla sua presa. Ma niente, continua a camminare senza ascoltarmi, gli do qualche colpo al petto sperando di destabilizzarlo, ma sembra di pietra e di risposta stringe ancora di più la presa.



    <<Toglimi queste manacce unte e luride di dosso!!!>> gli urlo ancora, nervosa e schifata. Dei...ma che schifo! Mi ha sporcato il vestito, le braccia, tutto! E poi...e poi mi sta facendo male, stringe troppo forte ed è pure sudato!



    <<Mi stai facendo male, lasciami!>> urlo ancora, quando superato Dahmer e raggiunta ormai l'infermeria mi lascia cadere senza troppa grazia sul pagliericcio. Mi afferra la caviglia incurante dei miei tentativi di tirarla via - accidenti se è forte e veloce! - e lo vedo provare a spalmarci sopra qualcosa <<Che roba è...>> gli chiedo portando una mano avanti per impedire che riesca nel suo gesto, ma ancora una volta i miei tentativi sono vani e mi ritrovo con la sostanza giallognola sulla ferita.



    La osservo disgustata ma subito dopo avverto un profondo sollievo dal bruciore, la ferita si sta chiaramente rigenerando... è un miracolo! Un unguento rigenerante? Non sapevo che esistesse qualcosa di simile, alla Torre non ne abbiamo mai utilizzati, forse anche perchè c'è un alto numero di guaritori e quindi non è mai stato necessario trovare soluzioni alternative. Guardo prima la caviglia e poi Ryuk <<Un unguento curativo? Non sapevo esistessero>> chiedo, stupita, mentre osservo la ferita totalmente sanata. Lo vedo pulirsi finalmente il viso con un telo, prima di parlarmi "Abbi la grazia di non rovinare l'abito" osservo prima lui e poi l'abito ancora bagnato, fortunatamente è intatto...non mi sarei mai perdonata di aver rovinato qualcosa non di mia proprietà, soprattutto se appartenuto davvero a quella povera donna di sua madre. Devo procurarmi un abito più comodo, più adatto agli allenamenti, meno scollato...e soprattutto mio, ma come?



    <<Entro oggi laverò il mio...>> o forse no, penso distrattamente, forse me lo terrò in quelle condizioni ancora un pò, non sono pronta a lavare via quel sangue...e poi in fin dei conti è più scomodo ed inappropriato di questo alla situazione qui al campo <<...o chiederò a Larieth di prestarmene un altro così ti restituirò questo, non intendo rovinartelo. Eviterò di allenarmi ancora fino a quel momento>> concludo, seria, tornando a guardare la caviglia ormai sana e pulendo via il sangue con un telo.

  10. #1640
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin e Dahmer recuperano 20 punti costituzione per la pozione di Sepyra

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •