Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 165 di 343 PrimaPrima ... 65115155163164165166167175215265 ... UltimaUltima
Risultati da 1,641 a 1,650 di 3422
  1. #1641
    sim dio L'avatar di XxRosy_99xX
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    ~ Oasis Landing ~
    Età
    24
    Messaggi
    3,296
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti


    Devon Balythòn

    Delle voci provenienti da una distanza non troppo lontana mi ridestano dalla siesta più lunga che abbia mai fatto, o almeno in parte. E’ già ora di alzarsi? Che pizza. Magari ci fosse un modo per bloccare il tempo fino a nuovo ordine, sarebbe fantastico e... no, aspetta. Quanto cacchio ho dormito? La luce solare mi abbaglia fin troppo, più del solito, mi affaccio per un attimo fuori dalla tenda senza badare ai dolori muscolari, quelli vanno via a breve.





    Dei... il sole è alto, la giornata è iniziata con l’ora pomeridiana e non mattinale come mio solito! Non c’è tempo da perdere, oggi mi dedicherò pienamente agli addestramenti, non sia mai che il prossimo a scendere in battaglia sarà proprio il sottoscritto. Ma prima, dovrò darmi una decente sistemata e soprattutto... MANGIARE. Inanzitutto mi dirigerò al bagno privato, mi ci vuole un rapidissimo bagno, ho qui con me la boccetta colma di aloe che riempii la sera precedente, prima di buttarmi sul pagliericcio.



    Fatto ciò mi rivesto con i medesimi stivali e pantaloni di ieri, dopotutto non sono sudici, a differenza della giacca che dovrà essere lavata, quindi trascino l’indumento fino a quel piccolo laghetto laggiù, dinanzi alla tenda di Kalisi... intravedo dei panni stesi, dovrebbe essere la zona lavanderia.



    Una volta giunto lì vi immergo la giacca strofinando energicamente e versandoci sopra una piccola porzione di aloe liquido, giusto per "aromatizzarlo". Ripongo la giacca su una delle tante corde appese e faccio marcia indietro, rivolgendo uno sguardo al Glados: Elen e Jarak non hanno fatto il loro ritorno, mi auguro che se la stiano cavando bene, in mezzo a quell’oscurità solenne che caratterizza il Sinelux come un luogo dall’orientamento tutt’altro che facile. Faccio una veloce capatina in dispensa e ad afferro due mele, mangiandoli avidamente.



    Per un po’ mi disintossicherò dalla frittata di funghi. Gettati i torsoli mi ripulisco col dorso della mano, dopodiché passo accanto alle tende, di cui una attira la mia attenzione: l’infermeria. Al suo interno vi trovo Ryuk, Dahmer e la Principessa. Si è trattenuta qui dunque... che intenzioni avrà? Che Drako l’abbia reclutata come nuovo membro di fazione? Osservo per un istante lei e il tizio dalla carnagione lunare, entrambi presentano certe ferite, credo abbiano affrontato un allenamento fresco. Sorrido cordiale ai presenti, anche se la comitiva maschile non meriterebbe la mia attenzione, per poi rivolgermi alla ragazza... si direbbe che al palazzo ho conosciuto gran parte della gente che vi abitava, ma di lei ho avuto poche occasioni di incontrarla di persona, chissà se si ricorda di me, ma ne dubito... è passato fin troppo tempo. Troppo. «Buongiorno... Esperin, giusto? Mi chiamo Devon, lieto di conoscerti!» le porgo la mia mano destra, in attesa che ella me la stringa come a voler confermare la presentazione, nel mentre alterno lo sguardo da lei a Dahmer, e da Dahmer a lei. Ovviamente non mi sono scordato del mio incarico di guaritore, mi prendo il tempo necessario di capire quali punti dei loro corpi sono stati danneggiati...


    Ultima modifica di XxRosy_99xX; 5th August 2015 alle 09:42


  2. #1642
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Ryuk porta di peso Esperin e le spalma l'unguento di Sepyra: parlottano del vestito, a quanto pare, per qualche strana ragione, Ryuk ci tiene che non venga sgualcito. Cacchio, ho rischiato grosso senza manco saperlo! Mi asciugo la bocca ancora umida della pozione quando entra in tenda il nostro guaritore... si piomba subito su di lei, la saluta manco fossero andati insieme dalla stessa septa e... le dice buongiorno. Siamo a pomeriggio inoltrato, ma va bene Bianconiglio, ti accettiamo così come sei, con tutte le clessidre fuori uso. Tossisco, ma temo che l'occhio del ragazzo non sia ancora attento sulle priorità che un curatore esperto dovrebbe avere, cioè valutare la gravità dei feriti. Poi diciamocelo, deve essere invidioso della mia bellezza e sicuramente avrà frignato molto per quei gatti ammazzati. Che si aspettava non lo so, dato che mi ci attacco lui, ma oh mi serve il suo potere quindi chissene. Mi sforzerò di essere gentile, su posso farcela. "Ma buongiorno anche a te..." raggio di sole! "... Devon! Io e la nuova arrivata ci siamo allenati, Esperin è davvero in gamba e ne sono uscito parecchio ferito... se puoi darmi una controllata te ne sarei grato!" esclamo con un sorriso di quelli smaglianti. Sono più finto di una moneta di rame, ma mi ci sto impegnando, no? Mi tolgo la casacca, così da rendere più agevole l'opera dell'elfo. Su ragazzo, datti da fare!

  3. #1643
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    Il terrore che mi avvolgeva fino a poco fa, sta scemando pian piano, finalmente la mia mente è ritornata lucida quindi posso fermarmi e ritornare a combattere.
    Sto per rallentare la corsa, quando qualcuno spunta alla mia destra. Faccio un balzo in dietro spaventata spostandomi leggermente sulla sinistra, <<Da chi fuggi?>> mi chiede la donna.
    Non faccio a tempo a risponderle che sento qualcosa conficcarsi nella mia schiena appena sotto alla scapola sinistra, di sicuro è stato Zaghy a colpirmi alle spalle con la sua spada, approfittando della mia distrazione.
    Cado a terra a carponi dolorante, quando sento il piede dell'uomo appoggiarsi sulla mia schiena, Zaghart fa girare la lama sulle mie carni, strappandomi un grido di dolore e poi estrae la spada, mentre il sangue comincia a colare.
    Non perdo altro tempo e subito evoco il mio arco e mi giro verso il mio avversario rimanendo in ginocchio e a fatica tendo la corda.
    Stringo forte i denti quando sento il famigliare peso della faretra appoggiarsi sulla schiena, afferro rapidamente una freccia, richiamando l'acqua che prontamente la circonda, la posiziono sulla corda tesa del mio arco e la scocco mirando al ginocchio sinistro del mio avversario con l'intento di azzopparlo, in seguito lascio cadere a terra l'arco appoggio la mano destra a terra per tenermi in equilibrio, mentre tenterò una falciata colpendolo con il collo del piede alla caviglia destra. Se tutto va come previsto, la ferita al ginocchio dovrebbe rallentargli i movimenti, quindi non riuscirebbe a schivare nemmeno il colpo alla caviglia, facendolo inevitabilmente cadere a terra.
    Poi mi rimetterò in piedi e mi allontanerò da lui facendo un paio di passi indietro.


    Arma attiva
    Ultima modifica di saphira_84; 3rd August 2015 alle 14:37

  4. #1644
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien


    <<Lasciami!Hodettolasciamiscenderesubito!Toglimiquestemanacceunteeluridedidosso!!!Mistaifacend malelasciami!>> Raiden, quanto parla, non ci sto a capire niente! Si dimena come un vermicello appeso all'amo, di quelli per pescare, si sbatte si contorce, ma non ottiene nulla, ovviamente. La porto in infermeria e solo in un secondo momento intravedo anche Dahmer, ma non ci bado più di tanto<<Che roba è... Un unguento curativo? Non sapevo esistessero>> la osservo alzando un sopracciglio "Ma no? è crema di barbabietole, non lo sai che ha questo effetto?"Come rimarcare l'ovvietà delle cose, non ha visto che il taglio si è rimarginato? Non ci vuole molto a fare due più due <Entro oggi laverò il mio...>> Mh? Ancora con questa storia del lavare? credevo che avesse capito l'importanza di conservare quell'indumento così com'è. <<...o chiederò a Larieth di prestarmene un altro così ti restituirò questo, non intendo rovinartelo. Eviterò di allenarmi ancora fino a quel momento>> "Bene" rispondo di riflesso "E lavalo prima di ridarmelo" Non rispondo oltre, considerato che Devon è entrato in tenda «Buongiorno... Esperin, giusto? Mi chiamo Devon, lieto di conoscerti!» Buongiorno gne gne gne, gli faccio il verso mentalmente, ma non lo do a vedere, ritorno ad osservare la caviglia, mentre ci passo un panno bagnato per ripulirlo "Ma buongiorno anche a te... Devon! Io e la nuova arrivata ci siamo allenati, Esperin è davvero in gamba e ne sono uscito parecchio ferito... se puoi darmi una controllata te ne sarei grato!" Che simpatico, tra l'umorismo e le espressioni da unochenonlavededaanni non saprei scegliere, li ignoro semplicemente e vedo di rispondere alla Principessina "Si chiama pozione di Sepyra e mi sembra strano che tu non ne sappia nulla, si ottiene tramite la lavorazione di semi particolari, non ricordo come e può essere sia bevuta, come ha fatto Dahmer, che spalmata. Dopo tre dosi perdi i poteri per un giorno, quindi non abusarne. I semi sono stati inviati da un amico, così si è firmato, non sappiamo chi sia, solo che li ha trafugati dai laboratori alchemici reali. Come vedi... sono tante le persone che hanno qualcosa contro il regime di tuo fratello" Sorrido sarcastico, prima di mollarle il piede, ormai è sano.

  5. #1645
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Lady Blackstone


    La mia domanda trova risposta in una spada volante che colpisce alla schiena la ragazza, facendola inginocchiare a terra.
    In lontananza, solo ora, intravedo il compratore di cavalli che avanza verso la sua preda.



    Non sono sorpresa, non mi aspettavo di certo un'altra donna dall'altra parte.



    Subito dopo che la ragazza invoca il suo arco scoccando una delle frecce verso il suo inseguitore, io mi avvicinerò a lui con l'intenzione di fermarlo.
    Quante volte ho assistito a questa scena, quante volte ho visto questo. La bestia furiosa che si agita nell'uomo colpire senza pietà un'innocente fanciulla. Mi duole ricordare, assistere ripetutamente a questo, ma mi schiererò sempre dalla parte di chi mi ricorderà chi non sono riuscita a salvare.



    Senza attendere oltre, evocherò la mia falce ancora bagnata di sangue di chi ho colpito in precedenza e, tirandola indietro all'altezza della spalla, mi avventerò sul corpo dell'uomo, colpendolo alla spalla con tutta la mia forza e rigirandoci dentro le sue carni la lama della falce.





    Dopodichè, la estrarrò, allontanandomi di qualche passo, pronta a ricevere un contrattacco.



    Dark Sister - Arma in Forma Dormiente
    Ultima modifica di scarygirl; 4th August 2015 alle 23:09


  6. #1646
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Ignoro la battuta idiota e fuori luogo di Ryuk quando gli chiedo di questo unguento curativo che ha sanato totalmente la ferita sulla caviglia, limitandomi a guardarlo con sufficienza e a ripromettermi di chiedere a qualcuno meno stupido, quando il discorso si sposta sul vestito "Bene" risponde distrattamente alle mie parole "E lavalo prima di ridarmelo" lo guardo accigliata prima di replicare semplicemente con un <<Ovvio!>> infastidito, ma per chi mi ha presa? E' ovvio che restituirei pulita ed intatta qualsiasi cosa mi venga prestata... non sono mica rozza e villana come lui, IO! In quel momento entra qualcuno nella tenda, un ragazzo con tratti molti simili a quelli della guaritrice, Elen. «Buongiorno... Esperin, giusto? Mi chiamo Devon, lieto di conoscerti!» mi dice, gentile, porgendomi la mano.



    Non faccio in tempo a rispondere al suo saluto che Dahmer si intromette, mentre Ryuk sposta il telo con cui stavo pulendo la caviglia per passarne uno bagnato "Ma buongiorno anche a te... Devon! Io e la nuova arrivata ci siamo allenati, Esperin è davvero in gamba e ne sono uscito parecchio ferito... se puoi darmi una controllata te ne sarei grato!" dalle sue parole deduco che anche questo Devon è un guaritore, che strano....stesso dono e stessi tratti della ragazza, sarà un caso?



    Mi limito comunque a sorridergli gentile, prima di porgergli la mano e stringere la sua <<Ciao Devon, si sono Esperin...piacere di conoscerti>> continuo ad osservarlo, deve essere arrivato da poco dato che non avevo informazioni su di lui, oppure non deve essere mai sceso in campo.



    <<Sei arrivato da poco? Non credo tu sia sceso mai in battaglia>> gli chiedo affabile, ma la voce di Ryuk mi fa voltare nuovamente verso di lui, tu guarda... ha deciso di spiegarmi qualcosa "Si chiama pozione di Sepyra e mi sembra strano che tu non ne sappia nulla, si ottiene tramite la lavorazione di semi particolari, non ricordo come e può essere sia bevuta, come ha fatto Dahmer, che spalmata. Dopo tre dosi perdi i poteri per un giorno, quindi non abusarne. I semi sono stati inviati da un amico, così si è firmato, non sappiamo chi sia, solo che li ha trafugati dai laboratori alchemici reali." assimilo velocemente le informazioni su questa pozione, che risulta estremamente utile in un momento come questo se usata con moderazione.



    Trafugata dai laboratori alchemici reali...strano che non ne sapessimo ancora nulla. <<Alla Torre non ne sono ancora a conoscenza>> ribatto, senza particolare tono nella voce. "Come vedi... sono tante le persone che hanno qualcosa contro il regime di tuo fratello" conclude infine, sorridendo sarcastico e mollando la presa sulla caviglia che cade sul pagliericcio.



    <<Lo so bene Ryuk, sono qui anche per questo>> ribatto, mantenendo il suo sguardo, irritata per il suo sarcasmo fuori luogo.

  7. #1647
    sim dio L'avatar di XxRosy_99xX
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    ~ Oasis Landing ~
    Età
    24
    Messaggi
    3,296
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti


    Devon Balythòn

    Dahmer e la ragazza ricambiano i saluti, ognuno secondo i modi che gli sono stati impartiti.



    Il primo è completamente finto, si vede da come mi offre quei sorrisi "smaglianti" capaci di far invidia alla tagliola di Ryuk... beh, ci hai provato. Volevi celare il tuo istinto bestiale dietro una maschera tanto premurosa quanto innocente e per me hai fallito, ma apprezzo il tentativo. Se pensi di aver a che fare con un rincoglionito incapace nel guardare in faccia la realtà hai sbagliato persona, amico. Che vada a farsi fare un lavaggio positivo di quella sottospecie di cervello striminzito che si ritrova, ne avrà senz’altro bisogno. Mi dice che è stato ferito durante un allenamento con Esperin... ma và? Non lo sapevo. Ma per chi mi hai preso? Non sono un demente ignorante di fronte a delle banalità.



    La seconda, invece, mi sembra una ragazza acqua e sapone. Perfetto, finalmente esiste qualcuno che rimane coi piedi per terra! Potrei anche sbagliarmi, ma da quest’impressione che ha dato nei miei riguardi le concederò parte della mia fede, una fede che spero non si spezzerà, tantomeno piegarsi. Con la coda dell’occhio vedo costui levarsi la casacca, credo voglia facilitarmi il lavoro...



    beh, in tal caso dovrei ringraziarlo, ma non se lo merita... è già tanto che gli sfioro le ferite con le mie mani, del resto può benissimo starmi lontano.



    Di Ryuk non ne parliamo, ci mancava solo che fiati pure lui, fortuna che ha aperto bocca solo per rispondere al quesito della ragazza, se ne avesse sparata un'altra nei miei riguardi non saprei come avrei reagito. Faccio appello alla mente locale per richiamare il più bel dono che i miei compianti genitori avessero mai trasmesso al loro unico figlio in vita, avverto la sua crescita ben vigorosa e confluente lungo ogni direzione del mio essere, in un battibaleno il mio buon vecchio duo fiammante fa la sua apparizione al centro dei miei palmi, i quali emanano una piacevole e benefica energia che investe su ogni magagna presente nel corpo del ragazzo.

    Difesa e Recupero (Allievo):
    Rigenerazione (Avviene tramite tocco)
    - Rigenera da Escoriazioni, Graffi, Contusioni e Piccoli danni da elemento.
    Nel frattempo Esperin domanda sul mio conto «No, sono qui da meno di tre giorni, non ho ancora avuto l'onore di scendere in battaglia.» le riferisco mantenendo sempre un tono gentile,



    continuando a badare al lavoro che stanno compiendo i miei aiutanti fiammeggianti. Una volta concluso ciò, lascio affievolire quest’ultimi e attendo un'eventuale risposta...


    Ultima modifica di XxRosy_99xX; 9th August 2015 alle 15:41


  8. #1648
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Distolgo lo sguardo da Ryuk quando Devon risponde alla mia domanda <<No, sono qui da meno di tre giorni, non ho ancora avuto l’onore di scendere in battaglia.>> mi dice con tono gentile, continuando a concentrarsi su Dahmer, per il quale ha attivato la propria magia curativa.





    Nei suoi palmi si formano delle fiammelle che rendono visibile l'energia che si sta sprigionando da essi, e non posso non notare quanto l'effetto visivo di questo potere sia così diverso di persona in persona.



    Vicent, Aiden, Cassandra...ognuno di loro ha un'espressione diversa di questo dono così speciale, certamente ciò dipende dal livello, dall'indole del guaritore, oltre che dalle esperienze che ne hanno formato il carattere. E' comunque un dono tra i più affascinanti che abbia mai visto, donare sollievo a chi soffre è quanto di più bello si possa riuscire a fare. <<I tuoi tratti... sono molto simili a quelli della combattente scesa al Sinelux, Elen se non sbaglio>> mi lascio sfuggire, sempre con tono gentile, sperando di non essere stata indiscreta. Sarà solo una coincidenza?




  9. #1649
    sim dio L'avatar di XxRosy_99xX
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    ~ Oasis Landing ~
    Età
    24
    Messaggi
    3,296
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti


    Devon Balythòn

    Dahmer non ha ancora fiatato...



    che strano, di solito ha sempre qualcosa da enunciare malamente nei miei confronti. Beh, meglio così. Resta a cuccia, bello. La visuale si scansa su Esperin,



    la quale confronta i miei tratti somatici con quelli di Elen, confermando pienamente la nostra somiglianza fisica. A quanto pare la maggioranza pensa che io sia un Vanya a tutti gli effetti, ma loro non sono consapevoli del fatto che il mio vero cognome non è esso, bensì un altro. E’ vero, mia madre discende da quella tribù, è da lei che ho ereditato i colori e l’elemento del Fuoco... ma del resto sono la copia sputata di mio Padre.



    I segni sparsi in tutto il corpo ne sanno qualcosa. Forse le nostre personalità non erano proprio granché, ma non importa. Mi limito a citare una parte delle mie origini, non ho alcuna voglia di ricordare il mio clan... perché ricordare fa male. Molto male.



    «Esatto. La generazione di mia madre potrebbe essere compatibile con qualche lontano parente di Elen.
    »
    nel mio sguardo vi si può leggere massima serietà, ma nulla che rimanda nell’essere importuni. Quando si tratta di argomenti come questi, non c’è nulla su cui gioire o trastullarsi. Senza aspettare un ulteriore responso chiedo sia a lei che a Dahmer



    «Ci sono altre ferite?
    »
    se la loro conferma è positiva mi spiccierò con la rigenerazione, in caso contrario seguirò la mia futura destinazione: zona d'addestramento...



    Ultima modifica di XxRosy_99xX; 9th August 2015 alle 15:45


  10. #1650
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    «Esatto. La generazione di mia madre potrebbe essere compatibile con qualche lontano parente di Elen.» risponde serio Devon, senza alzare gli occhi dalle ferite di Dahmer.



    Sembra molto dedito al proprio compito, probabilmente prende il ruolo di guaritore molto seriamente e non ammette distrazioni mentre lo esegue. Ottimo, è sicuramente un atteggiamento propositivo in un momento come questo in cui i guaritori servono come l'aria che respiriamo. «Ci sono altre ferite?» chiede infine, sia a me che a Dahmer.



    Mi guardo la caviglia ormai sana, provo a roteare il piede e mi accorgo che per fortuna non sento alcun dolore, quella pozione ha davvero poteri eccezionali. Al braccio ho ancora dei lividi dovuti allo sfregamento delle radici, ma non è un problema, non è necessario che si scomodi per me quando Dahmer è decisamente ridotto peggio, credo mi basterà qualche pozione lenitiva.



    <<Io ho solo qualche livido al braccio, ma non preoccuparti...posso aspettare, lui ha decisamente maggiore bisogno del tuo intervento>> gli dico, gentile, voltandomi da seduta sul pagliericcio così da poggiare entrambi i piedi a terra. <<Quindi...tu ed Elen provenite entrambi dalla stessa tribù? Mi sfugge il nome...>> gli chiedo, curiosa, ricordando quanto spiegato dalla Septa su quella tribù dopo la battaglia a Solumquae ma non ricordandone precisamente il nome.



    Non ho mai avuto modo di interagire, se non molto di rado e superficialmente, con persone esterne alla nobiltà Dohariana, e sono curiosa di apprendere di più sulle tribù limitrofe, sui loro usi e costumi e su come stanno reagendo a questa guerra. E' scontato che siano state le prime ad essere colpite dalle discutibili decisioni di Lantis, quindi non mi stupisce che abbiano popolato le fila di Drako, come suppongo anche quelle di Efrem. Mentre aspetto la sua risposta mi alzo e cerco una crema lenitiva che spalmo poi sui lividi al braccio, sperando che sia sufficiente a rimarginarli.


 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •