Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 166 di 343 PrimaPrima ... 66116156164165166167168176216266 ... UltimaUltima
Risultati da 1,651 a 1,660 di 3422
  1. #1651
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Ma che carini Devon ed Elen hanno le stesse origini, beh... Drako ci aveva avvisati, ma è sempre così commuovente risentire questa storia sigh*
    Comuqnue... ora che ci penso, questa mezza calzetta l'ho già vista da qualche parte, se ho capito bene è una vecchia conoscenza di Drako e lui non ha mai smosso il culo dalla Torre, se non per questioni legate al regno, probabile che sia un ex soldato, ho come qualche vago ricordo, forse lo avrò pestato quando era più piccolo, vabbè... l'ho fatto a quasi tutti i soldati, mi divertivo con poco. Comunque chissene. Osservo Esperin, certo che quell'abito le sta bene, mia madre era troppo magra, rasentava la malattia, tanto magra che potevo contarle le ossa solo guardandola. "Vado nella mia tenda" aggiungo atono, ho un forte senso di fastidio e così dicendo, lascio i presenti

  2. #1652
    sim dio L'avatar di XxRosy_99xX
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    ~ Oasis Landing ~
    Età
    24
    Messaggi
    3,296
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti


    Devon Balythòn

    La Principessa mi riferisce che i danni prevalgono sul corpo di Dahmer, in confronto ai lividi sul braccio che tiene costei. In seguito mi invita a darle la conferma sulle nostre origini, confidandole anche il nome della suddetta tribù per la quale apparteniamo io ed Elen... strano che non ne sia a conoscenza, durante la sua permanenza a corte non le hanno informata di ogni clan che popola Dohaeris, dato che lì dentro credono di sapere tutto su tutti? Comunque non potrò fare altro che annuire e rispondere, raggruppando il tutto in un'unico termine



    «Vanya.» nel mentre la vedo sollevarsi dal pagliericcio alla ricerca di un qualche composto lenitivo. In un certo senso non posso darle torto... è davvero conciato male il ragazzo.



    Quest’ultimo non ha ancora proferito verbo... ebbene? Si sente in colpa per avermi sfottuto a sufficienza? Ma no, starà fantasticando su qualche tiro mancino che vorrà giocarmi in futuro, che sarà mai... ormai mi sono fatto un’idea finale su questo qui. Ignorando l’allontanamento di Ryuk mi avvicino al muto e, rimanendo concentrato al massimo sulla parte finale del lavoro, porto i palmi all’altezza del torace. Convoglio nuovamente la mia energia interiore che ormai non esita a pulsare in ogni anfratto del sangue fino a raggiungere l’indirizzo esterno, sento le fiamme della guarigione pulsare e crescere a dismisura, finché queste saranno circondate da un bagliore intermittente che si riflette nei rimasugli delle ferite, andandole incontro e saturandole pezzo dopo pezzo.



    Difesa e Recupero (Allievo):
    Rigenerazione (Avviene tramite tocco)
    - Rigenera da Escoriazioni, Graffi, Contusioni e Piccoli danni da elemento.


    Faccio un breve respiro profondo, quasi d’istinto, per lo sforzo consecutivo che ho dovuto eseguire. Lo fisso per un’istante, in attesa di un suo segno di vita, prestando attenzione in contemporanea alla donna...




    Ultima modifica di XxRosy_99xX; 9th August 2015 alle 15:50


  3. #1653
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Mentre Ryuk spiega alla Principessa come funziona la nostra bella pozione, le fiammelle del Bianconiglio fanno il loro lavoro, anche se alla fine risulta insufficiente: Esperin mi ha ridotto molto male, mi sa che Devon dovrà impegnarsi di più. I due parlano amabilmente di uncinetto e ricamo, della famiglia del guaritore e della mia cagnetta. Chissà come se la sta passando Elen al Sinelux... ammetto di essere preoccupato, ma insieme a lei c'è il nonno... sì, se la caveranno bene, devono cavarsela. Sorrido al fanciullo quando anche la Raeghar gli fa notare che le mie ferite necessitano ancora di cure. "Già, ho ancora tanta bua" gli dico ironico. Ryuk ci lascia soli, mi è parso strano, non so... da quando è tornato mi pare più silenzioso o comunque sovrappensiero. Mi volto verso Esperin e le domando serio: "Quindi Drako ha deciso di farlo restare? Ryuk è un ottimo guerriero, sarebbe stata una perdita troppo grande per la fazione". Devon si dà da fare, comunque, e riapplica le sue cure ai miei guai: in effetti la sofferenza svanisce, forse non sono ancora al pieno della forza, ma posso tranquillamente arrangiarmi. "Grazie ragazzo, se avessi 50 valyrie te le darei" gli dico sarcastico. Sono i soldi che dovrei a Shayla, una bella meretrice di Capo Tempesta.

    Rosy abbiamo postato quasi insieme, mi sono accorta del tuo post e ho corretto

  4. #1654
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Dahmer recupera 40 punti costituzione

  5. #1655
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    Apro l'occhio e rimango a fissare la tenda sopra la mia testa.


    Probabilmente rimango in questa posizione per meri secondi, eppure quando mi siedo sul pagliericcio sembrano passate ore.


    Come un automa mi alzo e mi dirigo verso l'ingresso del mio giaciglio per assicurarmi che sia ben chiuso: mi sento a disagio a svestirmi sapendo che là fuori ci sono altre persone, non voglio che altri vedano le mie cicatrici, senza vestiti mi sento così... vulnerabile. Faccio un bel respiro e levo la mia casacca ormai a brandelli, nonostante abbia riparato lo squarcio sul petto le maniche sono ancora tutte rotte e avrei bisogno di molta stoffa per ripararle. Credo che sarò costretto a trovare un'altra veste al mio ritorno... se mai tornerò, ovviamente. Tento di indossare la mia armatura il più velocemente possibile, e dopo pochi minuti termino di indossare anche l'ultimo gambale.


    Rimanendo ancora protetto nella mia tenda faccio qualche saltello, alzo le braccia e allungo le gambe per capire se l'armatura mi calza a pennello: è effettivamente abbastanza comoda, riesco a ruotare le braccia senza problemi e non è nemmeno troppo pesante. Ciò è ottimo, perché la destrezza è uno dei miei pochi pregi e un'armatura troppo ingombrante mi avrebbe penalizzato. Non rimane nulla da fare, perciò esco dalla tenda e, con un tempismo perfetto, sento la voce di Kalisi che chiama me ed Elen.


    Lo raggiungo e l'uomo ci fa segno di seguirlo verso il Glados: è ormai giunta l'ora della battaglia. Lo seguo, aspettandomi parole di incoraggiamento una volta arrivati al portale, e invece quello che sento mi sconvolge. “Ho delle informazioni preziose, i vostri avversari reali sono Adamantia Feralys e Araneae Theridiidae, la prima Elen già la conosce, è scesa in campo contro di te a Franthalia, è una strega del fuoco dai capelli rossi, maneggia un pugnale non guardatela negli occhi il suo charme è la sua arma più potente ed inoltre è in grado di creare sfere del proprio elemento come Zagarth, inoltre è decisamente scaltra, veloce e forte. La seconda è una strega con elemento Terra, riesce a generare delle radici e cloni di se stessa, maneggia una katana, la riconoscete, ha grandi occhi e capelli rossi che sfumano nel verde, è mediamente veloce, ma ponete comunque molta attenzione, non abbassate la guardia. Mi fido di voi". Mi sta dando le spalle ma lo guardo comunque con uno sguardo interrogatorio, come diavolo fa a sapere tutto questo? Come fa a conoscere l'identità di chi è sceso in campo? Vorrei domandarglielo, ma lo sguardo accigliato di Elen mi suggerisce che non è il caso di temporeggiare ancora, perciò mi limito a rispondergli con un cenno e attendo che attivi il portale.


    Quando la luce azzurra invade i nostri visi, capisco che è il momento di procedere: non c'è nulla da fare, nessuno da salutare, perciò mi immergo nella superficie del Glados mentre un brivido di paura mi percorre la spina dorsale.

    Our wills and fates do so contrary run

  6. #1656
    sim dio L'avatar di XxRosy_99xX
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    ~ Oasis Landing ~
    Età
    24
    Messaggi
    3,296
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti


    Devon Balythòn

    Silenzio... è questa l'atmosfera che, in tempo reale, alleggia nell'aria. Esperin appare immersa nei suoi pensieri, fino a qualche istante fa lo era anche Dahmer, che siano preoccupati per i nostri guerrieri scesi al Sinelux? Che vincano o meno non ha alcuna importanza, quel che conta è che facciano il loro ritorno con le proprie ossa ben salde al loro posto, anche se l'esito delle mie supposizioni potrebbero rappresentare ben altro. A rompere il mortorio è proprio il tizio accanto, ringraziandomi con una nota di sarcasmo quando accenna i suoi valyrie... immaginari. E mi chiama pure ragazzo. Ok, mi ha preso per un bambino che scrocca l'elemosina ai suoi genitori... quando proprio 'sto qui dimostra un'età inferiore alla mia.



    Ma sì caro, ci mancherebbe altro guarda... non posso fare a meno di ridacchiare ironicamente per la sua sparata



    «E grazie, con quella mancia mi acquisterei un'altra pelliccia... più pesante magari!» quelle volte che incrocio una faccia da schiaffi come questa, una sola e unica immagine si fissa nella mia mente: le dita di una mano che si scontrano tra di loro ripetutamente, come per dire "bla bla bla". Perchè gente del genere dice solo stronzate a vanvera, e nient'altro. Qui dentro non serve più il mio aiuto, ho fatto il possibile per Dahmer, fortunatamente lo vedo più sollevato psicologicamente, dunque posso andarmene.



    Mi allontano dall'infermeria, senza prima essermi congedato ad entrambi con un cenno del capo; passando tra una tenda e l'altra scorgo la mia,



    afferro il bastone e raggiungo il campo d'addestramento, dove qui mi fermerò per parecchio tempo...




    Ultima modifica di XxRosy_99xX; 9th August 2015 alle 16:15


  7. #1657
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Vanya...si! Era proprio questo il nome che ci aveva indicato la Septa, se non sbaglio ho anche letto delle leggende su di loro. Devon risponde in maniera monosillabica, non deve essere un tipo molto socievole quindi desisto dal porgli ulteriori domande anche se sarei curiosa di sapere di più delle loro tradizioni.



    Continuo ad osservarlo mentre lascia scaturire nuovamente dai suoi palmi il proprio potere curativo su Dahmer, mentre con la coda dell'occhio vedo Ryuk osservare me, o più probabilmente il vestito che indosso, prima di lasciare la tenda. Devo trovare un'alternativa a questo vestito al più presto. "Già, ho ancora tanta bua" sento dire da Dahmer, e mi lascio sfuggire una smorfia di disappunto per queste sue solite battute dall'umorismo altamente discutibile. "Quindi Drako ha deciso di farlo restare? Ryuk è un ottimo guerriero, sarebbe stata una perdita troppo grande per la fazione" aggiunge poi, rivolto a me.



    Sto per confermare le sue parole quando mi ricordo di aver effettivamente solo origliato le parole di Drako, e non di averne ricevuto conferma diretta, quindi mi limito ad una risposta neutrale <<Non ho avuto modo di parlare con Drako o con Ryuk, ma dato che quest'ultimo è ancora al campo suppongo di si. Concordo con te e mi fido di Drako, avrà certamente preso la decisione migliore>>.




    Poggio la boccetta di crema lenitiva che avevo in mano prima di aggiungere <<Vi lascio alle vostre cure, ho una cosa da fare. A dopo>> uscendo così dalla tenda dopo aver ringraziato Devon per il suo intervento tempestivo. Raggiungo così la tenda di Drako intenzionata a prendere la mia Lux e portarla al lago per togliere finalmente tutto quel sangue che ne ricopre la lama, non sopporto più l'idea che il sangue di quella donna la sporchi in quel modo, mi sembra un sacrilegio, una mancanza di rispetto nei confronti di mio Padre. Entro spedita nella tenda, accorgendomi solo in quel momento che Drako è all'interno <<Scusami, non volevo disturbarti>> gli dico, con un sorriso gentile.



    Mi avvicino poi al punto in cui avevo riposto vestito, disegno e spada, e sollevo Lux osservandola per un momento in silenzio, prima di aggiungere <<Vado al lago a togliere questo sangue, non lo sopporto più. Se hai tempo potresti raggiungermi per incantarla, ma se hai da fare non sentirti obbligato, posso aspettare>> gli sorrido ancora, prima di uscire dalla tenda e raggiungere spedita il lago, senza badare all'allenamento che si sta svolgendo poco più avanti. Mi siedo su un sasso, accarezzando ancora per qualche istante la lama. Il sangue è ormai scuro ed incrostato, ricopre quasi totalmente tutta la lunghezza della spada ed in parte anche l'elsa. Ricordo ancora ogni istante di questa notte, di quello che è accaduto, di quello che ho provato. Sento che le mani iniziano a tremarmi leggermente e ne ho conferma dal riflesso che scorgo nell'acqua del lago. Mi faccio quindi coraggio ed inizio a prendere dell'acqua nel palmo della mano per poi passarla sulla lama, cercando di grattare via quello schifo. Ripenso alle parole di odio di quella donna, ed all'impotenza che ho provato io. Al bisogno che sentivo di fare giustizia, di essere io a farlo prima ancora che lo facesse Lantis, ed al piacere che è scaturito dal fare ciò che andava fatto. Perchè lui era mio Padre, era un grande uomo, un grande Re... l'unico mio Re, e lei me l'ha portato via, quell'infame gli ha strappato la vita per compiacere un maledetto Leithien. Un lurido ed infame Leithien! Proprio come quella megera che Lantis ha acconsentito a sposare per mettere le mani sull'Adamantem! Mi rendo conto di essermi innervosita quando mi accorgo di aver gettato del terriccio ed un sasso in acqua poco distante da me, quasi senza pensarci. Devo calmarmi, lei ha pagato, ed io... noi fermeremo i Leithien, in un modo o nell'altro, impediremo che riescano ad arrivare al trono che da sempre è stato della mia casata, di uomini buoni e giusti nelle cui vene scorreva il mio stesso sangue, il sangue dei Raeghar.



    Mi dispiace Lantis, mi dispiace davvero, non sai in quanti pezzi è ora il mio cuore per ciò che ti ho fatto. Mi dispiace per il dolore che ti sto arrecando, per la delusione che proverai, per come certamente spazzerai via tutti i nostri ricordi quando apprenderai della mia decisione ... ma non posso permetterti di compiere questo scempio, lo devo a nostro Padre, ai nostri antenati. Ed io... io non sono un mostro, non lo sono affatto. E' stata una reazione normale la mia...lo so. Mi asciugo una lacrima mentre riprendo a passare l'acqua delicatamente sulla spada, mentre il sangue inizia a scivolare via. Andrà tutto bene... si aggiusterà tutto, saremo noi a permettere che ciò accada.

  8. #1658
    sim dio
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Roma
    Età
    30
    Messaggi
    3,378
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Zagarth Sovengard

    La donna bionica si ferma bruscamente, facendo un balzo indietro e spostandosi leggermente a sinistra. Riesco a vedere la sagoma della donna corvo palesarsi da uno dei cespugli, così, all'improvviso. Iddio che piaga, ma cosa vuole questa? Ciononostante, la mia spada riesce a conficcarsi sotto alla scapola della donna bionica. Poggio con irruenza un piede sulla sua schiena e sfilo l'arma, roteando la lama nella carne. La donna si trova a terra a carponi, geme dal dolore e fiotti di sangue le escono dalla ferita che le ho provocato con Winterhold. Brava, a quattro zampe devi stare. La vedo evocare l'arco, prendere una freccia dalla faretra, girarsi e mirare verso il mio ginocchio sinistro. Ma com'è possibile? Le ho ferito la scapola, e con un arto compromesso non è da tutti riuscire a tendere la corda dell'arco. Essendo lei stessa a terra, vicina a me, riesco a cogliere le sue intenzioni (tutto ciò grazie alla mia percezione, data ovviamente la vicinanza e il modo in cui ha orientato la freccia). Cerco di spostarmi alla mia destra ma - anche questa volta - la bastarda riesce comunque a conficcarmi la freccia nel ginocchio sinistro, senza darmi il tempo di muovere muscolo. Sento il ginocchio e la gamba cedermi, sto per cadere a terra ma, poggiando la punta della spada a terra riesco - almeno quel poco - a tenermi dritto e a non cedere del tutto. Contemporaneamente, vedo la donna corvo venirmi incontro minacciosa, impugnando la falce insanguinata e non promettendo nulla di buono. Nononono, non vale! Zaghy contro due donne agguerrite?! E' ingiusto! Ci mancavano solo le alleanze all'ultimo secondo. Essendo i suoi movimenti molto lenti (o meglio, per i miei canoni troppo lenti) incanalo all'istante tutta l'energia sulla mano non-impegnata (la sinistra), formando una sfera di fuoco dalla massima dimensione possibile. Mi do una spinta con la gamba funzionante, facendo appello a tutte le mie forze e alla mia destrezza, nel disperato tentativo di buttarmi alla mia sinistra ed allontanarmi dalla sua traiettoria, ma sento un colpo secco prendermi di striscio la caviglia destra. Cazzo, dev'essere stata quella lottatrice di sumo di una Larieth, ma fortunatamente non mi ha impedito di muovermi. Nonostante questo (e il dolore lancinante delle varie ferite) dovrei riuscire nel mio intento: con un gesto repentino della mano scaglierò con forza la sfera di fuoco mirando al suo viso, tendendo bene il braccio, con il palmo della mano ben aperto e orientato verso quella sorta di padella che si ritrova in faccia. Avendo la maschera in lamine d'oro questa dovrebbe arroventarsi e di certo come regalino riceverà una gran bella ustione. Probabilmente cercherà anche di togliersela, e con ciò si ustionerà le mani, e in quel caso riderò male.
    Una volta caduto a terra mi rendo conto che la sgualdrina dai capelli blu si è allontanata di due passi all'incirca. Prendo un sasso da terra con una mano, con l'altra impugno saldamente l'elsa della spada come se fosse una lancia (sì, ci sono andato in fissa con questa mossa, ne sono consapevole) e tenterò di lanciare entrambe le cose contemporaneamente, con l'intenzione di colpirle lo stinco destro con il sasso, mentre lancerò la spada mirando al suo ventre. Dovrei riuscire a confonderla, e nonostante la sua velocità dovrebbe prendere entrambi i colpi (tentando anche di schivarli, non credo sia possibile riuscirci... anche se da quella stronza c'è da aspettarsi di tutto, nel caso contrario non mi stupirei).
    Se tutto andrà a buon fine, rimarrò seduto a terra. Se no me ne farò una ragione, grazie a questo combattimento ho capito che le donne non sono da sottovalutare mica. Anzi, molto probabilmente, dopo questa esperienza comincerò a temerle.
    Questa brutta stronza è proprio un osso duro...

    Scuola di Distruzione

    • Palla infuocata – La fiamma prende forma in una sfera dal diametro di 1 metro di diametro, provoca ustioni di secondo/terzo grado.
    Winterhold - Arma in forma dormiente.
    PS: Se non sono chiare le mie azioni, fatemelo sapere!
    Ultima modifica di mettiu; 4th August 2015 alle 00:24

  9. #1659
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Lady Blackstone



    Nonostante i colpi e le ferite inferti, il compratore di cavalli riesce ad intercettare la mia falciata, fermandola con una sfera di fuoco creata dal palmo della sua mano e lanciata in direzione del mio viso.





    La maschera prende subito fuoco e il mio viso comincia a bruciare.



    Riesco ad intravedere il lago, non è lontano da qui, per cui corro verso l'acqua.



    Una volta giunta sul luogo m'inginocchio e rapidamente ci immergo completamente il capo, trovando subito sollievo.





    Solo quando tiro fuori la testa dall'acqua mi accorgo della principessa che gioca a fare la lavandaia. La fisso in malo modo, ma sono più arrabbiata per quello che mi è stato fatto. Il viso continua a bruciare, ma non è la prima volta che ricevo delle bruciature. E non è la prima volta che questi barbari cercano di colpirmi in viso, probabilmente pensando di rompere la maschera.
    Digrigno i denti mentre stringo l'asta della mia falce con tutta la forza che possiedo.



    Lancio un'occhiataccia al compratore di cavalli, intento a colpire Larieth.
    Avanzo in direzione obliqua, facendo attenzione a non essere vista, non provocando nessun rumore. Mi mimetizzerò tra la vegetazione proseguendo silenziosamente verso di lui, con la schiena inarcata in avanti, per non far vedere la mia ombra.



    Solo allora, accederò al mio potere trasferendolo rapidamente alla mia arma la cui lama sarà avvoltà da molecole d'acqua nera.
    Quando gli sarò alle spalle, giusto la distanza che può coprire la mia falce, lo colpirò all'improvviso al fianco destro con l'intenzione di rompergli anche il braccio.
    Scaverò in fondo la lama nelle sue carni prima di estrarla lentamente e allontanarmi confondendomi con la folta vegetazione.


    Dark Sister - Forma Attiva
    Ultima modifica di scarygirl; 4th August 2015 alle 23:25


  10. #1660
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Zagarth perde 35 punti costituzione 25 per la freccia attiva e 10 per la falciata
    Lysa perde 20 punti punti costituzione per la sfera di fuoco
    Larieth perde 25 punti costituzione, 20 per l'arma dormiente e 5 per aver infierito sulla ferita

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •