Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 172 di 343 PrimaPrima ... 72122162170171172173174182222272 ... UltimaUltima
Risultati da 1,711 a 1,720 di 3422
  1. #1711
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Dall'interno dell'infermeria noto la sagoma di Lady Blackstone allontanarsi, evidentemente hanno terminato l'allenamento, anche se nessuno dei due mi sembrava ferito.



    Sono finalmente più calma, ho smesso di camminare e mi sono seduta sul pagliericcio, portando le mani sulla stoffa del vestito per appurarne le condizioni. Senza questo bottone è decisamente troppo scollato, già prima un paio non riuscivo a chiuderli perchè troppo stretto, ma era comunque decoroso...così è invece davvero esagerato. Il filo credo reggerà per poco, è una soluzione ovviamente molto precaria che potrebbe cedere nuovamente nel momento meno opportuno.



    Dovrei sistemare questo bottone, non posso restituire il vestito a Ryuk danneggiato anche se solo in una cucitura, non ho intenzione di dare adito ad ulteriori questioni. Solo che... dovrei cucirlo? Potrei anche farlo, ho ricevuto molte lezioni di ricamo, ma non ho minimamente idea di dove reperire dell'ago e del filo in questo campo. Ci penserò domani, intanto ho bisogno di un vestito, o comunque di qualcosa per coprirmi. Mi guardo intorno, forse c'è qualche pezzo di stoffa che posso usare come scialle. Vedo un cassettone e speranzosa lo apro, magari all'interno troverò degli abiti civili come in quella presente nell'infermeria della Torre.



    Il mio viso si illumina quando mi accorgo che effettivamente all'interno c'è della stoffa, anche se riesco a scorgere per lo più abiti maschili, teli e... cos'è questo? Tiro fuori, afferrandolo con il pollice e l'indice, un pezzo di stoffa a brandelli, che sembra femminile. Ma è... un abito da infermiera credo, o quantomeno lo era, anche se sembra troppo provocante per essere adatto a quel ruolo. Lo sollevo ed estraggo interamente dal mobile per guardarlo meglio, restando per un momento basita...che ci fa questa roba qui dentro? Mah. Meglio non farsi domande, soprattutto visto il genere di individui che vive in questo posto...è possibile di tutto.



    Lo lascio cadere nuovamente all'interno, rovistando nel cassettone per trovare qualcosa adatto a me, ma l'unico abito appropriato che riesco a scorgere è troppo piccolo, andrebbe ad un'adolescente... accidenti. Mi siedo a terra rassegnata, sbuffando... credo che dovrò aspettare di chiedere a Larieth domani, anche se con lei devo parlare prima di altro. Afferro intanto un pezzo di stoffa, non è uno scialle ma può essere adattato, e lo lego attorno al collo in modo che copra il seno. Così va meglio. Esco poi dalla tenda e noto Dahmer ancora fermo lì vicino, armato, e lo guardo stranita... che sta facendo ancora qui?


  2. #1712
    sim dio L'avatar di XxRosy_99xX
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    ~ Oasis Landing ~
    Età
    24
    Messaggi
    3,296
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti


    Devon Balythòn

    Il freddo notturno è, negli ultimi tempi, costante. Presentandomi in bella vista coi tatuaggi che foderano il torso nudo posso avvertire facilmente i brividi che prendono possesso del mio sistema immunitario, rendendolo particolarmente sensibile alle basse temperature. Per quanto sia persistente l’impulso di recuperare la fedele giacca in pelle d’orso cercherò di non darci alcun peso, poiché dovrò abituarmi all’instabile clima invernale che giungerà in ogni angolo della regione, prima o poi. La mente cede alla rimembranza dei territori di Heather, qualificati dalle risorse che disponevano. In primis la vegetazione traboccava di arbusti scarlatti, sparsi in ogni dintorno. Si dice che l’insolita colorazione sia dovuta dagli escrementi rossi della Fenice, la sostanza che emettevano essi determinava codesta reazione sull’intera flora. Mio Padre, essendo un esperto di erbe, scoprì che da tali arbusti era possibile ricavare una polverina adoperata nella creazione dei tatuaggi; il procedimento richiedeva l’essiccazione delle foglie esponendole sotto i raggi solari a lungo, per far sì che la medesima polverina facilitasse l’estrazione diretta. E’ stata proprio quest’ultima a finire sul mio viso, in minor parte sul torso, occultando le incisioni ormai cicatrizzate. Ovviamente il composto era mischiato con dei sali minerali profumati, in modo che l’olezzo degli escrementi fosse eliminato completamente. Di sorpresa un contatto metallico interrompe il flusso dei ricordi, facendomi sussultare.







    E’ di nuovo lei, la donna, neanche il tempo di realizzare le sue parole che mi trascina dritto dritto all’interno della sua tenda, tutto accade in un attimo e… buio. Non vedo un accidente, gli angoli degli occhi tirano di brutto, la visuale è bendata stretta, quel che posso notare è uno sfondo nero come la pece… di nuovo il contatto di poc’anzi, stavolta mi sento spingere verso il basso, facendo urtare malamente il fondoschiena contro il pavimento.



    Qui si mette male, che intenzioni avrà? Il mio corpo è totalmente ingestibile, mi ritrovo in ginocchio e le mani che tastano qualcosa rimandante alla pelle umana, a tratti mi capita di sfiorare turgori o comunque dei rigonfiamenti… ehi, si trattano delle ferite da rigenerare.



    Ora comprendo il motivo per cui mi ha impedito temporaneamente la vista: avendo rimosso la maschera starà mostrando il vero volto, giustamente vuole difendere la propria privacy non facendomi rivelare dunque la sua identità, al solo guardarla in faccia. Beh, ad ogni modo poteva benissimo avvisarmi, avrei serrato le palpebre e stop, non c’era bisogno di scomodarsi ricorrendo alle maniere forti! Vabbè. L’importante è che non abbia intenzione di uccidermi, ci manca pure che volesse togliere di mezzo un alleato, per di più un guaritore. Inspirando profondamente incanalo l’energia interiore usando la mente come punto d’origine, le vene pulsano calorosamente al passaggio della magia che per un istante irradia la visuale, segno che i nostri corpi sono rischiarati dal bagliore delle fiamme lattiginose, le quali andranno a ricoprire il volto ignoto della donna, riparando qualunque danno le sia stato inflitto.

    Difesa e Recupero (Allievo):
    Rigenerazione (Avviene tramite tocco)
    - Rigenera da Escoriazioni, Graffi, Contusioni e Piccoli danni da elemento.
    Dopo aver eseguito ciò allontanerò le mani ponendole in basso ai fianchi e le dirò con tono basso ma cortese «Che Vogliate crederci o meno, io rispetto la Vostra intimità. Sapevo benissimo come serrare gli occhi nel mentre adopero la rigenerazione su di Voi, anziché scomodarVi nel pigliare una benda e legarmela in faccia. Ah, quasi dimenticavo... chiedo scusa per l'assalto di prima, credevo aveste cattive intenzioni sul mio conto...»


    Ultima modifica di XxRosy_99xX; 14th August 2015 alle 19:13


  3. #1713
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Lady Blackstone



    Alla fastidiosa sensazione di calore si sostituisce presto un lieto tepore che mi attraversa il viso. Come con Elen, mi abbandono, mi lascio cullare da questa rassicurante sensazione. Socchiudo gli occhi, abbandono ogni pensiero che mi attanaglia la mente, anche se solo per una manciata d’istanti.

    La luce ben presto scompare, il contatto con l’altro viene interrotto, anche troppo frettolosamente. Ritorno in me, nella mia perenne tensione.
    «Che Vogliate crederci o meno, io rispetto la Vostra intimità. Sapevo benissimo come serrare gli occhi nel mentre adopero la rigenerazione su di Voi, anziché scomodarVi nel pigliare una benda e legarmela in faccia. Ah, quasi dimenticavo... chiedo scusa per l'assalto di prima, credevo aveste cattive intenzioni sul mio conto...» mi fa il ragazzo.
    Stranamente mi sento ben propensa a fornire una risposta adeguata a questo ingenuo essere. Una sorta di ringraziamento per le cure ricevute.
    "Ai miei occhi sei uno sconosciuto, e degli sconosciuti non ci si fida. Tu non hai dimostrato di aver fiducia in me, forse illuminato da un piccolo e remoto barlume di saggezza, perchè io avrei dovuto farlo?" gli spiego l'ovvio, come si farebbe ad un infante. Nel frattempo, mi alzo in piedi, mi avvicino al pagliericcio e riprendo la mia maschera laminata. Dopo averla indossata nuovamente, ritorno di fronte al giovane al quale strappo con forza la benda dal viso.
    "Ringrazia i tuoi Dei che non ti abbia accecato, piuttosto." concludo, tenebrosa, prima di indicargli l'uscita con un cenno della testa.


  4. #1714
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti






    Apro lentamente gli occhi ed una fitta lancinante mi trapana le tempie.



    Quanto cavolo ho dormito? E... perché sono nella mia tenda?!
    Mi alzo senza fretta e resto seduta sul pagliericcio: cos'è successo? Perché mi trovo qui?



    Mi sforzo di ricordare, ma il dolore continua ad aumentare, così decido di alzarmi in piedi e di recarmi in infermeria: un vecchio rimedio appreso in uno dei tanti libri che ho letto tempo fa, sarà sicuramente efficace.

    -Mmm... cos'è che serviva? Alloro... quello me lo ricordo... senza dubbi, ma l'altra erba... ehm...- rifletto con lo sguardo rivolto al terreno, completamente assorta nei miei pensieri.



    Devo ricordare. Devo assolutamente ricordare il nome di quell'erba.
    Cavolo, ce l'ho sulla punta della lingua...

    -Balma... no... ehm... Balsima... no, macchè... ah! Balsamo! Ah no... quello si applica sui capelli, se non ricordo male... mmm...-

    "Ma certo! Balsamina!" proferisco infervorata, sollevando lo sguardo e... oh no.

    No. No. No. No. NO.
    Chi mi ritrovo davanti alla tenda dell'infermeria?! Di nuovo questi due?!



    Ma che è oggi? Dove mi giro, mi giro, me li ritrovo davanti?! Ottimo lavoro, Niniel: hai fatto la tua figura di merda quotidiana.
    Ed in un lampo... ricordo. Ma certo. Stavo andando al lago, ma quando ho visto quei due allenarsi, ho pensato bene di allontanarmi e chiudermi nella mia tenda per stare un po' in pace.
    Possibile che non riesco proprio ad evitarli? Un'altra fitta.
    Non posso sopportare la sua presenza. Non ora. Non con questo dolore che mi tartassa la testa.
    Abbasso lo sguardo e senza proferire parola entro in infermeria, decisa a preparare un rimedio naturale contro questa maledetta emicrania. Che poi... come ho fatto a svegliarmi con questo mal di testa del cavolo?
    Mi sembra... non so. Come se non riuscissi a ricordare qualcosa di importante... mmm... forse mi sbaglio.
    Uff... basta pensare! Con questo dolore è impossibile riordinare i pensieri.
    Spero solo di essere lasciata in pace. Preparerò il rimedio, mangerò qualcosa e poi mi recherò nel campo d'addestramento per allenarmi un po'. Sempre che riesca a togliermi questi due dai piedi...




    Ultima modifica di valuccia85; 5th September 2015 alle 12:34

  5. #1715
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Continuo a fissare Dahmer fermo di fronte l'infermeria, sembra guardare altrove anche se seguendo il suo sguardo non scorgo nulla.



    Disinteressata lo ignoro e sto per dirigermi verso la tenda di Drako, dovrei riposare un pò anche se è quasi l'alba e la battaglia non sembra essere ancora finita, la cosa mi mette ansia, come anche la consapevolezza di dover terminare quella missiva.



    Muovo un paio di passi, ma il rumore di quelli di qualcuno che si avvicina mi fa nuovamente voltare di spalle. Niniel, l'elfa che prima era al campo di addestramento, la ragazza che ha assistito alla morte della propria compagna a Franthalia, si sta dirigendo verso di noi. "Ma certo! Balsamina!" le sento dire, infervorata, prima di alzare lo sguardo ed accorgersi di noi.



    Non dice nulla, ignorandoci, e non vedo alcuna espressione sul suo viso anche perchè lo riabbassa immediatamente entrando nell'infermeria e cominciando a trafficare con delle erbe.



    Sono combattuta, da un lato vorrei parlarle, quantomeno presentarmi, dall'altra temo che possa disturbarla questo mio gesto. Sarebbe tuttavia estremamente maleducato da parte mia non farlo, quindi mi faccio coraggio ed avanzo verso la tenda, prima di parlarle "Ciao...Niniel, vero?" aspetto che i volti verso di me, per poi sorriderle prima di riprendere a parlare, con tono gentile "Prima non ho avuto modo di presentarmi, sono Esperin".



    Non aggiungo altro, non voglio essere invadente, ma spero sia disposta ad interagire con me o almeno a provarci, nonostante ciò che immagino abbia passato.



  6. #1716
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    La donna mascherata mi liquida senza troppi problemi... mamma mia che brutto carattere! Dovrò ingegnarmi di più per poterle prendere la maschera. Provo a cercarli con lo sguardo, ma non riesco a intravederli: peccato, sicuramente sarebbe stata una scena esilarante. Mi sfila davanti la Principessa e sto per parlarle quando la voce di Niniel esclama qualcosa, un nome che non conosco. La guardo sgomento, da quando al sua amica è morta sul campo le si è squagliato davvero il cervello! Va in infermeria senza dire una parola... oh ma qua è proprio il trionfo dell'educazione! Anche la Princy la segue e cerca di intavolarci una conversazione. Mi affaccio e mi congedo dalle tue pulzelle, ho la testa ancora confusa, dovrei dormirci sopra. Entro nella mia tenda, metto in ordine i vestiti nel mio sacco e mi levo questi. Spero che il sonno mi porti consiglio.

  7. #1717
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Ancora a testa bassa, entro finalmente in infermeria.



    Oh... tutto bene, meno male. Evidentemente hanno compreso entrambi, dal mio silenzio, che non ci tengo affatto ad essere disturbata. Meglio così. Certo... che anche lui sia riuscito a comprenderlo mi lascia sorpresa, lo ammetto, ma lei... lei... boh, non la conosco nemmeno dopotutto e non mi interessa conoscerla.
    Del resto è una nobile, no? Quindi sa sicuramente come comportarsi ed ha anche capito che non deve rivolgermi la parola per alcun motivo...

    "Ciao...Niniel, vero?"



    Ecco... come non detto. Cavolo... ma perché? Perché nessuno capisce mai niente qua?
    Cos'è la fazione degli imbecilli?! Questa che mi saluta e si presenta, quello che si permette di stuzzicarmi tirando fuori argomenti di cattivo gusto, quell'altra che l'altra sera ha sbroccato senza motivo, la tizia che ti attacca alle spalle e si diverte a giocare con l'acido, ma... E BASTA!!!
    Ok, calmati. Non è il momento di dare in escandescenza. Forse è stata troppo a contatto con il beota ed è stata contagiata dall'idiozia come lui. Sì, tutto è possibile. Ovvio. O forse è semplicemente cretina anche lei.

    "Il saluto non si nega neanche al peggior nemico, ricordatelo ragazze..."



    Le parole di Amarante riecheggiano nella mia testa.
    Ci mancava solo questa... già la testa mi scoppia...
    Ok, va bene. Mannaggia l'educazione! Il vecchio bastardo non badava certo alle buone maniere, almeno.

    "Sì, giusto... Niniel" rispondo con tono inespressivo mentre afferro le erbe ed inizio a preparare l'infuso, senza rivolgerle lo sguardo.



    "Prima non ho avuto modo di presentarmi, sono Esperin"

    Continuo a sminuzzare le erbe, restando ancora di spalle.

    "Sì, conosco il tuo nome - replico con tono incolore - Direi che tutti conoscono il tuo nome..."

    Ops. Non dovevo triturare le erbe... bastava lasciarle in infusione. Tutta colpa sua che mi ha distratta! U_U
    Vabbè, pazienza. Ormai il danno è fatto. Dovevo dire qualcosa tipo... "piacere di conoscerti?" Beh, non sono mai stata iprocrita: non provo alcun piacere nel conoscerla, proprio per niente, quindi me lo sono risparmiato.
    Son sicura che, almeno in questo caso, Amarante comprenderebbe. Anzi... forse non si limiterebbe solo a comprendere... chi può dirlo...
    Afferro l'acqua calda e le erbe, per poi unire tutto in un piccolo recipiente ed iniziare a mescolare.

    "Perché sei qui? - domando mentre continuo a mescolare - Ti unirai alla nostra fazione, per caso?"

    Solo ora mi volto nella sua direzione e la guardo inespressiva, con l'infuso tra le mani.

    "Sarai considerata una traditrice - pronuncio sottovoce - Tuo fratello... PERDERA' DECISAMENTE LA TESTA per questa tua decisione..." concludo iniziando a sorseggiare l'infuso.

    Sì. Ho sottolineato quelle parole. Sì. Non avrei dovuto farlo per non mostrare le mie debolezze. E sì... non me ne frega una minchia.
    A modo mio ho salutato, dopotutto e sono anche riuscita a trattenermi dal prenderla a TESTATE.



    Sto migliorando. Decisamente.
    Ultima modifica di valuccia85; 5th September 2015 alle 12:50

  8. #1718
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Con la coda dell'occhio vedo Dahmer guardare sconcertato la ragazza, per poi allontanarsi verso le tende, probabilmente sta andando a dormire data l'ora e credo dovremmo farlo tutti, anche se sono cosciente che non riuscirei a chiudere occhio.



    Niniel continua invece a maneggiare erbe di vario tipo senza guardarmi e realizzo che forse la mia è stata una pessima idea, avrei dovuto aspettare magari domani, o che fosse lei ad avvicinarmi. "Sì, giusto... Niniel" mi risponde infine, con tono inespressivo, ma senza ancora voltarsi nella mia direzione.



    Resto in silenzio, mentre riprende a parlare, continuando a sminuzzare le erbette dentro un recipiente "Sì, conosco il tuo nome. Direi che tutti conoscono il tuo nome...". Si blocca un attimo, guardando perplessa il lavoro appena fatto, per poi aggiungere "Perché sei qui? Ti unirai alla nostra fazione, per caso?" voltandosi finalmente nella mia direzione, con l'infuso tra le mani.



    "Si" le rispondo, calma, comprendendo le ragioni del suo astio "Ho deciso di seguire i miei ideali, che Drako e questa fazione rappresentano" aggiungo, guardandola determinata. Sapevo che non sarebbe stato facile e non mi preoccupa dover ripetere le mie ragioni anche fino allo sfinimento, se necessario, supportandole con i fatti. Spero solo di trovare a poco a poco riscontro con loro, nonostante la mia provenienza.



    "Sarai considerata una traditrice" mi dice, sottovoce, mentre inizia a bere l'infuso "Tuo fratello... PERDERA' DECISAMENTE LA TESTA per questa tua decisione...". Sbatto un paio di volte le ciglia confusa, mi aspettavo argomentazioni diverse da lei visto ciò che ha passato, di certo non che alludesse alla possibile reazione di Lantis. Tuttavia senza indugi decido di risponderle sinceramente "Mio fratello ha purtroppo perso la testa e la ragione molto tempo fa, l'unica cosa di cui sento di dovermi incolpare è di non aver preso prima la decisione di schierarmi contro di lui e le sue folli decisioni, avrei forse potuto evitare che la situazione degenerasse in questo modo. Si, ho tradito e ne sono fiera, perchè ora sto lottando davvero per ciò in cui credo"


  9. #1719
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    "Si. Ho deciso di seguire i miei ideali, che Drako e questa fazione rappresentano"



    Ideali?! Perché... qualcuno in questa fazione ha degli ideali?!
    La maggior parte delle persone che popola questa fazione... ha degli ideali?
    Sembrano, anzi sono, un branco di psicopatici. Spinti dalle loro menti malate e con il solo desiderio di uccidere o fare del male. Mi fermo a riflettere un solo istante: sono tanto diversa da loro, dopotutto?
    Non cerco anch'io, forse, vendetta per ciò che è stato fatto a lei?
    Sto... sto forse diventando un mostro? Dovrei ricordare qualcosa... ma cosa?

    "Mio fratello ha purtroppo perso la testa e la ragione molto tempo fa, l'unica cosa di cui sento di dovermi incolpare è di non aver preso prima la decisione di schierarmi contro di lui e le sue folli decisioni, avrei forse potuto evitare che la situazione degenerasse in questo modo..."



    "Tuo fratello le colleziona le teste, no? Non è questo, forse, uno dei suoi passatempi preferiti? Non si limita a perdere solo la sua. E toglimi una curiosità... è un passatempo solo suo o voi nobili vi divertite tutti così? - controbatto poggiando il piccolo recipiente, ormai vuoto, sul tavolino di legno con forza. Devo contenermi... devo riuscire a controllarmi... ma come posso davanti a tali eresie?! - Uno così sta fuori come una piccionaia, quindi sì... direi che qualcosa da rimproverarti ce l'hai. Avresti potuto evitare tante cose..." concludo mantenendo sempre un tono incolore, che non fa trasparire alcuna emozione.



    Il suo volto. Il suo sorriso. Il suo sguardo dolce e gentile...
    E poi... poi di nuovo quella rabbia. Quella maledetta rabbia cieca che puntualmente offusca la ragione.
    Che mi sta trasformando in quello che non sono, in ciò che disprezzo, in tutto quello che mai vorrei diventare.

    "Si, ho tradito ne sono fiera, perchè ora sto lottando davvero per ciò in cui credo"



    Mi volto di nuovo verso di lei e la guardo in silenzio.
    E lentamente avverto la tensione scemare e la rabbia placarsi. Rifugiarsi nuovamente nel buco nero che ho nel cuore, da quando lei se n'è andata. Da quando l'hanno portata via da me.

    "In cosa credi?"



    Perché io ho paura di non credere più a niente, ormai.
    Ultima modifica di valuccia85; 5th September 2015 alle 13:03

  10. #1720
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Ci sono decine e decine di modi con i quali potrei rilassarmi: qualche erba particolare, del buon cibo, la compagnia di una donna accondiscendente, ma un bagno fresco li supera tutti. Dopo aver lavato ogni centimetro della mia pelle accuratamente, mi tuffo ancora, restando qualche secondo in apnea. Quando riemergo, un movimento nella vegetazione attira la mia attenzione... è Esperin. Mi avrà visto? Vabbè che non so chi non mi abbia visto nudo in realtà, ho perso ogni traccia di pudore quando ero appena adolescente, al massimo si è rifatta gli occhi con la visione di un uomo come si deve. Comunque sia, esco dall'acqua e riprendo i miei abiti, che non indosso, li tengo in mano fino ad alla mia tenda, mantenendoli ad altezza inguinale, così se mi vede Drako non inizia a dare i numeri, perchè sono un maniaco bla, bla, bla. Intravedo Esperin nella tenda dell'infermeria, sta parlando con qualcuno e la voce di questo qualcuno sembra quella di Niniel. Mi lego un telo bianco in vita e mi avvicino alle due."Si. Ho deciso di seguire i miei ideali, che Drako e questa fazione rappresentano" Inspiro profondamente nel sentire queste parole, non so mai abbastanza sicuro della sua scelta, lo ammetto, conservo costantemente il timore che cambi idea o che sia qui per altro... ma sentirglielo dire no so... è come se le credessi sulla parola, ma non lo ammetterò mai e poi mai ad alta voce."Mio fratello ha purtroppo perso la testa e la ragione molto tempo fa, l'unica cosa di cui sento di dovermi incolpare è di non aver preso prima la decisione di schierarmi contro di lui e le sue folli decisioni, avrei forse potuto evitare che la situazione degenerasse in questo modo...""Tuo fratello le colleziona le teste, no? Non è questo, forse, uno dei suoi passatempi preferiti? Non si limita a perdere solo la sua. E toglimi una curiosità... è un passatempo solo suo o voi nobili vi divertite tutti così? - - Uno così sta fuori come una piccionaia, quindi sì... direi che qualcosa da rimproverarti ce l'hai. Avresti potuto evitare tante cose...""Si, ho tradito ne sono fiera, perchè ora sto lottando davvero per ciò in cui credo""In cosa credi?" Resto un attimo interdetto dalle parole di Niniel, se questa la fa scappare giuro che le strappo le farfalle dal corpo una ad una. "Mh.. Mh" Mi schiarisco la voce facendo un passo all'interno della tenda, esponendomi ad entrambe le giovani "Non sono riuscito a fare a meno di ascoltare la vostra... amabile conversazione" Mi avvicino ad un unguento e ne verso qualche goccia sulle mani, prima di spalmarmelo sul petto, come se fosse la cosa più normale del mondo fare un gesto del genere avanti a due signorinelle "Niniel, quanto ne sai tu della vita di corte? Perchè se ti piace parlare così tanto, vuol dire che almeno qualche nozione base dovresti averla, no? Lo sai quanto vale la parola di una Principessa, per di più secondogenita, al Castello?" strofino un pò di lozione sui bicipiti senza guardarle ancora " Te lo dico io: niente! Se Esperin è qui è solo perchè ha dimostrato grande coraggio e ti assicuro che è l'unico modo che ha per fare qualcosa di concreto in questa guerra, quindi No... non ha nulla da rimproverarsi" Osservo Niniel, ma mi guardo bene da posare lo sguardo su Esperin, non voglio che mi scambi per un cavalier servente, anche se non lo farà mai comunque.

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •