Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 178 di 343 PrimaPrima ... 78128168176177178179180188228278 ... UltimaUltima
Risultati da 1,771 a 1,780 di 3422
  1. #1771
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Ignoro le reazioni dei presenti, continuando a fissare Jarak, o Valerius, dritto negli occhi. Ascolto impassibile le parole di Dahmer su Aiden, condividendole in pieno ma sapendo anche di non poter fare affidamento sulla sincerità del boia. Il suo incontro con Aiden è ancora una pulce nell'orecchio per me, e lo sarà sempre dato che nessuno dei due ha la mia fiducia. Le loro intenzioni, soprattutto quelle di Dahmer che al momento mi interessano maggiormente, come eventuali accordi che hanno stretto in quel luogo, non possono essere trascurati ma meritano tutta la mia attenzione. Fatico a non andare incontro a Larieth quando, ancora evidentemente frastornata, si avvicina a noi per poi dirigersi verso la tenda bagno. Deve essersi appena svegliata, sembra non essere molto in forma probabilmente per i postumi della sbornia, le darò il tempo di riprendersi prima di andare da lei ad affrontare finalmente quel discorso. Continuo quindi a mantenere lo sguardo di Jarak che lo ricambia, e sebbene non mostri emozioni particolari dal suo occhio lucido riesco a percepire gratitudine, credo, per le mie parole.



    E' così diverso da suo fratello, anche se so di conoscerlo appena, eppure a pelle sento che è così, e non potrebbe essere diversamente visto che Drako gli ha concesso la sua fiducia. Potrei sbagliarmi, ovviamente, ma tornare a Dohaeris proprio adesso dopo 26 anni è una chiara dimostrazione delle sue intenzioni, se avesse voluto semplicemente reclamare ciò che per diritto di nascita è suo lo avrebbe fatto molto tempo prima, e non schierandosi con i reietti. Chissà se Drako sa delle sue origini, forse me ne avrebbe parlato per avvertirmi... ma il tempo è volato oggi e potrebbe essergli sfuggito. Sembra riflettere sulle mie parole, quando accenno alla necessità di informarsi sulla sua casata e su ciò che ad essa è collegato, e poi annuisce come se ne avesse compreso l'importanza. <<Sì. Vorrei... parlarne con te. Se vuoi>> mi chiede titubante, ed annuisco a mia volta rivolgendogli un sorriso gentile "Certo, quando ti sarai ripreso dalla battaglia" è palesemente stanco e provato, e qualche ora non cambierà la situazione.



    <<Elen?>> chiede poi incuriosito dalle parole di Dahmer sul coinvolgimento della ragazza con la sua casata. Elen... ora che l'ho conosciuta non posso che provare ansia per ciò che so sul suo conto, e sulle reali intenzioni che ha Aiden con lei.



    "Si. La madre di Elen, Rose Vanya, era sposata con tuo zio Alistair Urthadar. Elen è nata dal tradimento con un altro uomo, errore pagato con la vita, quindi lei può essere considerata una bastarda Urthadar... con tutte le conseguenze che ne derivano" come ad esempio il fatto che Aiden la voglia morta.



    Mi volto poi verso Dahmer, che pochi secondi prima ha chiesto proprio della ragazza. Uno come lui non dovrebbe minimamente avvicinarsi ad una ragazza dolce e buona come mi appare Elen, spero che non voglia infastidirla o peggio approfittare della sua evidente ingenuità e bontà d'animo.



    "Elen era molto stanca per la battaglia, ha espresso l'intenzione di riposare nella sua tenda. Forse è meglio che le parli dopo" gli dico, tranquilla.

  2. #1772
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Mi volto quando vedo Larieth giungere alle nostre spalle, ha lo sguardo assonnato e stanco, probabilmente si sta riprendendo solo ora dall'aver alzato troppo il gomito, peccato che io non sia riuscito ad alzare nulla.



    Anche Dahmer dice la sua, rimarcando chi sia l'attuale Comandante delle forze reali, cosa che avevo già detto a Jar... Valerius io stesso. Esperin poi propina delle informazioni a me sconosciute: Elen è una bastarda Urthadar? Una sorta di cugina di Aiden e di conseguenza di Jarak... @_@ "Elen era molto stanca per la battaglia, ha espresso l'intenzione di riposare nella sua tenda. Forse è meglio che le parli dopo"



    Batto le mani per richiamare l'attenzione di tutti, basta discorsi seri, ne ho abbastanza per oggi "Allora! Abbiamo scoperto che Jarak si chiama Valerius ed è un Urthadar, non uno qualunque, ma addirittura il primogenito, nonchè una sorta di parente di Elen... WOW, ma! E dico MA, Jarak è prima di tutto il guerriero che è tornato vittorioso dal Sinelux, quindi... ora... si festeggia!"



    Mi avvicino nuovamente a lui cercando di prenderlo per il braccio ed obbligarlo a seguirmi al tavolo avanti la tenda di Drako, passando accanto ad Esperin mi soffermo un attimo e le sussurro all'orecchio "Cerca di far finta di divertirti, ricorda che non siamo alla torre, grazie". Nell'avanzare trovo Larieth che sta ancora camminando e cerco di caricarmela sulla spalla di peso "Abbiamo vinto al Sinelux ed ora festeggiamo, tu però resti ad acqua" Se mi avranno seguito tutti, li mollerò al tavolo, Larieth la adagerò proprio sul ripiano di legno e mi rivolgerò a Dahmer

    "Porta roba da bere, io porto la musica"
    e così andrò nella tenda senza attendere oltre, afferrerò il violino ed inizierò a suonare tornando da loro, spero di vedere qualche culo muoversi, abbiamo vinto e che cavolo.


  3. #1773
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    Sto camminando a testa bassa trascinando i piedi, basta non toccherò mai più un goccio di alcool in vita mia, lo prometto! Non posso crederci di essermi ridotta in questo stato per un uomo che non mi vuole, come ho fatto ad essere così stupida?
    Ho bisogno di farmi una bella doccia ghiacciata per togliermi addosso questo torpore.
    All'improvviso mi sento afferrare da qualcuno, << Abbiamo vinto al Sinelux ed ora festeggiamo, tu però resti ad acqua>>" dichiara Ryuk caricandomi di peso sulle spalle per poi proseguire in direzione delle tende.
    Cosa? Abbiamo vinto? Non ci posso credere! Abbiamo vinto! Questo vuol dire che Elen e Jarak sono tornati a casa sani e salvi. Finalmente la sorte è ritornata a sorriderci.
    Ryuk mi appoggia sopra il tavolo e si reca nella sua tenda, io resto seduta sopra il tavolo e mi massaggio le tempie. Pian piano mi sembra di stare riacquistando lucidità, ma sento ancora lo stomaco sotto sopra.
    Dopo un po' Ryuk ritorna con il violino tra le mani e inizia a suonare, io seguo la musica battendo con un piede sopra un tronco, la musica aumenta di intensità e senza accorgermi comincio a muovere piano la testa a ritmo. Abbiamo vinto dopo tre sconfitte consecutive, ha ragione lui, dobbiamo festeggiare. Mi alzo in piedi sopra il tavolo e comincio a ondeggiare pigramente i fianchi, il ritmo è sempre più avvolgente e incalzante e finalmente mi lascio andare completamente, svuoto la mente, mi sciolgo i capelli e mi metto a ballare muovendo i fianchi con più sicurezza, lasciandomi travolgere dalla splendida melodia e sbattendo con forza e piedi sul tavolo.
    Ultima modifica di saphira_84; 18th August 2015 alle 23:22

  4. #1774
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    Esperin accetta la mia proposta e mi sorride gentile, assicurandomi che parleremo quando mi sarò ripreso dalla battaglia.




    Sono della stessa opinione, ora come ora non riuscirei a partecipare a un discorso serio, e direi che il modo in cui mi sono destreggiato in questo ne è la prova. Sempre la Raeghar chiarisce la storia che lega la giovane Elen alla mia famiglia, e stento a credere che per un assurdo scherzo del destino ci siamo ritrovati a combattere fianco a fianco, forse per gli stessi motivi. Non so infatti cosa spinga la maga a seguire Kalisi, non gliel'ho mai chiesto, in realtà non l'ho chiesto proprio a nessuno... dovrò parlarle, dirle chi sono davvero, ora che so la verità temo anche la sua reazione oltre a quella di Drako. Alistair... lo ricordo, lo ricordo molto bene, come dimenticare tutte le angherie che mi ha fatto passare. Solo mio padre tentava di difendermi, ma figuriamoci... nemmeno lui poteva molto contro la bestia che aveva sposato e il mostro con cui faceva comunella. Chissà se lui è ancora vivo... chiederò anche questo ad Esperin, quando avremo quella conversazione.


    "Allora! Abbiamo scoperto che Jarak si chiama Valerius ed è un Urthadar, non uno qualunque, ma addirittura il primogenito, nonchè una sorta di parente di Elen... WOW, ma! E dico MA, Jarak è prima di tutto il guerriero che è tornato vittorioso dal Sinelux, quindi... ora... si festeggia!", ma che diamine... Ryuk mi piomba addosso e comincia a trascinarmi per il braccio verso le tende, è talmente forte che anche volendo non potrei opporre resistenza.


    Ma non mi viene proprio in mente di farlo, sono sconvolto, da dove esce tutta questa allegria? Io... dovevo dormire... vabbè. Si carica sulle spalle pure Larieth e ci molla tutti al tavolo, ordina a Dahmer di prendere da bere e poi inizia a suonare il suo violino. Il violino! Ricordo ancora la bellissima melodia che ha suonato al funerale dell'elfa. Rimango in piedi vicino al tavolo, un po' in imbarazzo, e decisamente a disagio... fino a quando non vedo Larieth iniziare a muoversi a ritmo di musica, divertita. E, dopo qualche minuto, si mette addirittura a ballare sopra al tavolo, mentre Ryuk continua a deliziarci con le sue note. Un piccolo sorriso spunta sulle mie labbra, la stanchezza piano piano sparisce ed è come se il peso che sento in continuazione sul petto si stia alleggerendo, non so se la causa è la mia confessione, o la musica, o la spensieratezza dell'elfa... fatto sta che prendo posto a tavola, e provo un ardente desiderio di bere qualcosa. <<Dahmer, abbiamo sete>>, dico con il tono di voce che supera la musica, sopprimendo un altro piccolo sorriso.

    Our wills and fates do so contrary run

  5. #1775
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Il momento di serietà viene interrotto da Ryuk che propone entusiasta di festeggiare la vittoria al Sinelux. Prende sottobraccio Jarak per trascinarlo suppongo verso i tavoli, e mentre mi passa accanto lo sento sussurrarmi all'orecchio "Cerca di far finta di divertirti, ricorda che non siamo alla torre, grazie" prima di incamminarsi.



    Che modi... come se fosse necessario ribadirlo ancora dopo quello che gli ho detto in infermeria, quanto vorrei vedergli crollare di dosso quest'aria da supponente.



    Seguo titubante il gruppetto cercando di mostrarmi partecipe, infondo me lo sono ripromessa e festeggiare è sicuramente adeguato al momento, avendo appena conseguito una vittoria.



    Una buona cena, del vino, un clima rilassante e sereno... cose classiche che suppongo vengano fatte anche qui, nonostante le abitudini diverse. Ryuk prende in spalla anche Larieth per poi farla sedere sul tavolo, chiedendo poi a Dahmer di prendere da bere e proponendosi di portare della musica. Guardo perplessa un pò tutti, mantenendomi leggermente in disparte, quando vedo Ryuk tornare col violino che aveva nel rudere. Inizia a suonare una melodia molto veloce, allegra e ritmata...forse anche troppo per una serata tranq-... eh?



    Guardo Larieth e resto totalmente sbigottita nel vederla alzarsi in piedi sul tavolo ed iniziare seguire col corpo il ritmo della musica di Ryuk. Si scioglie i capelli lasciandosi totalmente andare alla musica e sbattendo con forza i piedi sul tavolo, oh Dei, non mi aspettavo...questo.



    Jarak prende posto al tavolo e mi sembra di scorgere un sorriso appena accennato sul suo viso <<Dahmer, abbiamo sete>> chiede, con un tono di voce decisamente più alto del suo solito, sembra essersi rilassato rispetto a prima. Resto ancora un pò in piedi, in disparte, tornando poi a guardare Ryuk che suona energicamente il violino...che strano vedergli maneggiare uno strumento così delicato, non l'avrei mai sospettato, sembra anche bravo... incredibile! Decido di sedermi anch'io, stando attenta a non avvicinarmi troppo a Larieth, ho paura che mi arrivi un calcio addosso dato che sembra davvero lanciata nella sua danza, e resto ad osservare gli altri in silenzio, cercando di nascondere di sentirmi totalmente ed inevitabilmente fuori luogo tra loro.

  6. #1776
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    L'atmosfera si fa pesante ma Esperin mi informa che la mia cagnetta è a riposare. C'è un momento di imbarazzo tra noi finchè Ryuk non rompe il silenzio e prende Larieth di spalla e il nonno sottobraccio, dicendomi di prendere da bere.





    Ha ragione, basta discorsi seri, abbiamo vinto e lo abbiamo fatto in un campo difficile come il Sinelux, ora i nostri nemici dovrebbero solo farsela addosso! All'incitamento anche del nonno, mi precipito alla dispensa, trascino i due carrelli con le due botti di birra e idromele al tavolo e inizio a versare nei boccali, che porgo a tutti i presenti. Ovviamente, il primo è per il vincitore del Sinelux: "Per te nonno, per averci dato quest'attimo di felicità e aver fatto capire a quei rognosi che siamo i più forti!". Porgo anche della birra alla Principessa... chissà se berrà, la vorrei proprio vedere sbrodolarsi quell'aria da puzza sotto il naso con la schiuma della birra! "Per voi, Altezza" le porgo ironico con un mezzo inchino.





    Alla fine mi siedo e resto con un bel boccale di idromele a godermi lo spettacolo della bella elfetta che balla al ritmo di musica del violino del Leithien, che Raiden se lo porti quanto è bravo! Non noto Zagarth, si sta perdendo la festa, così mi sporgo al'indietro con la schiena dal tronco su cui sono seduto e urlo con forza: "Ehi Zaaaaaag! Ti stai perdendo la festaaaaaaaa!". Credo che mi possa sentire tutto il campo per come ho tuonato forte! Mi mancava un po' di leggerezza ed euforia, la vita andrebbe presa sempre così come viene, senza troppi pensieri e tentennamenti, abbracciando totalmente Dioniso ruttando selvaggiamente contro il cielo! "Scommetto che nessuna si muove come te, Larieth, tu sì che sei una donna e non un palo per le giostre di combattimento!" dico bevendo avidamente e guardando la reale.



    Sì, scommetto che sei impostata come un manichino, bellezza! L'idromele è fresco e scende giù che è un piacere, la gradazione è molto alta, la reggo bene di solito, ma ho in pancia solo del pane e formaggio, temo che a breve sarò ubriaco perso!

  7. #1777
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Esco dalla mia tenda ed inizio a suonare le note di una melodia incalzante, Larieth non attende molto ed inizia a danzare, la sua chioma libera si muove assieme a lei, coordinandosi ai movimenti sinuosi del proprio corpo, sa muoversi bene... eccome se lo sa fare.





    Dahmer serve della birra, perfino ad Esperin che si sta sforzando di non avere quella puzza sotto al naso, ma non ci riesce bene, non batte neanche le mani e si sposta quando vede Larieth ballare, non è una malattia tesoro, l'allegria purtroppo non è contagiosa. Jarak è a suo agio, sento la sua voce tuonare al contrario della sua solita discrezione, mi vien da ridere, quello che mi ritrovo ad osservare è proprio un bel quadretto.



    Le note di questa melodia sono terminate, ma non tardo ad iniziarne un'altra. Mi fisso su Esperin, la guardo negli occhi cercando di incatenarmici, la musica comincia lenta, come quelle che risuonano solitamente per le mura del Castello, io stesso ho suonato in svariate occasioni, ma mentre mantengo il contatto, inizio a suonare più veloce, con un ritmo più serrato, le note vengono fuori come un fiume in piena, la musica incalza, niente a che vedere con quella roba che voi culi piatti reali siete abituati a sentire dalle vostre comode sedie, questa è musica che si balla, è musica che trascina, è musica che trasmette emozioni... le mie, quelle che non amo esplicitare con le parole, ma oggi sto gioendo per la vittoria ed ho voglia di sentirmi leggero. Scommetto che tutto non lo capisci, vero Esperin?



    vedi solo uno che si agita tanto per qualche nota e nulla più, ma non preoccuparti, non mi aspetto nulla da te, quindi distolgo lo sguardo e torno ai presenti.


  8. #1778
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    Anche Esperin prende posto a tavola, ma si siede un po' in disparte e rimane in silenzio.




    Dahmer invece accoglie la mia accorata richiesta e si precipita in dispensa, da cui esce con due carrelli carichi di quelle che sembrano botti di birra e idromele, e offre proprio al sottoscritto il primo bicchiere della bevanda. "Per te nonno, per averci dato quest'attimo di felicità e aver fatto capire a quei rognosi che siamo i più forti!".


    Roteo gli occhi sentendo quel "nonno", non è la prima volta che lo fa e non lo capisco, ho 44 anni... mica 90.


    Ma chissenefrega, fingo di guardarlo in cagnesco e accetto il boccale, che porto immediatamente alla bocca e butto giù con un solo sorso. Fila giù liscio come l'olio ed è pure buono, la cosa sinceramente mi sconvolge: ho bevuto tante di quelle brodaglie durante i miei viaggi che questo idromele al confronto è liquore pregiatissimo. Dahmer urla e sbraita, chiama Zagarth a rapporto e poi si lancia in una serie di complimenti a Larieth.


    In effetti l'elfa si muove decisamente bene e, non lo nego, è davvero una bellissima ragazza: capisco che potrebbe attirare un giovane come lui. Ryuk termina la sua melodia ma ne comincia prontamente un'altra, mi domando quante ne sappia suonare, e anche se le ha imparate da autodidatta o se qualcuno gliele ha insegnate... anche questa è allegra, trascinante, assolutamente ben eseguita. L'unica persona che sembra a disagio è la Raeghar, ma non saprei nemmeno cosa fare per coinvolgerla... la tengo comunque d'occhio, non vorrei che qualcuno bevesse troppo e iniziasse a darle fastidio. Conosco i miei compagni. Allungo la mano e prendo un altro boccale, stavolta di birra, e comincio a bere anche quello.
    Our wills and fates do so contrary run

  9. #1779
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Dahmer non si fa attendere e torna con dell'idromele e della birra, sembra anche lui euforico come quasi tutti i presenti. Porge un boccale a Jarak elogiandolo per la sua vittoria e poi inaspettatamente lo porge anche a me "Per voi, Altezza" mi dice con un mezzo inchino, a cui non replico anche se preferirei che non usasse questo atteggiamento.



    "Grazie" mi limito a dirgli, prendendo il boccale. Lo sento urlare chiamando Zag, uno dei pochi suppongo a non essersi ancora unito a questa strana festa, e poi si rivolge a Larieth che si sta ancora scatenando sul tavolo "Scommetto che nessuna si muove come te, Larieth, tu sì che sei una donna e non un palo per le giostre di combattimento!" le dice, per poi bere un gran sorso e voltarsi a guardare me, chiaramente la sua è una frecciatina a cui evito di dare importanza, ignorandolo e tornando a guardare la birra che ho tra le mani. Se è questo esibizionismo e questa spudoratezza che si pretendono da una donna per considerarla tale, preferisco restare sola per il resto della mia vita.



    Agito il boccale lentamente, osservando il liquido all'interno senza particolare interesse, chiedendomi quando e se riuscirò ad adattarmi e a sentirmi davvero partecipe in una situazione come questa, concludendo che non è importante dato che sono qui per altri motivi, e che socializzare non è poi di vitale importanza per il raggiungimento dei miei obiettivi...credo. Quando la melodia termina restiamo avvolti dal silenzio per qualche istante, ma dura poco dato che nuove note si liberano nell'aria sostituendo le precedenti. Un ritmo lento, che sento già decisamente più familiare e gradevole, una melodia conosciuta credo, che però non riesco a ricordare.



    Alzo lo sguardo verso Ryuk stranita, non mi aspettavo una melodia come questa, e mi accorgo che mi sta fissando. Lascio che i nostri occhi si incrocino e lo guardo perplessa, mentre la sua musica cresce man mano di intensità diventando sempre più veloce ed incalzante, così come i suoi movimenti più energici e decisi, sicuri come il suo sguardo che non riesco a decifrare.



    Mi accorgo di esserne rimasta catturata solo quando si volta verso i presenti, e ridestandomi seguo il suo sguardo notando come tutti si stiano... divertendo. Sono euforici, rilassati, allegri, persino Jarak ha abbandonato la propria reticenza e si sta lasciando andare ai festeggiamenti, e convengo che stranamente quella di Ryuk è stata una buona idea, almeno per loro.



    Abbasso di nuovo lo sguardo sul boccale, decidendomi a berne un sorso a cui però segue subito dopo un colpo di tosse...caspita se è forte! Tossisco ancora, per poi poggiare il boccale sul tavolo e sorridere della mia inadeguatezza. Lasciamo stare va...

  10. #1780
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Drako Kalisi

    Ma che…? Mi alzo di scatto dal pagliericcio, che cosa è tutto questo chiasso? Apro gli occhi e me li strofino energicamente, mi rendo conto che è mattina, quando tempo ho dormito? Elen e Jarak sono arrivati a notte inoltrata, presumo di essere rimasto steso solo per poche ore, mi sento totalmente rincoglionito! Mi alzo e vado per prendere la maglia che ho lasciato sul tavolo, sono rimasto solo con i pantaloni per dormire, avevo decisamente caldo anche se non i mesi del sole sono passati da un pezzo. Qualcosa cattura la mia attenzione: Larieth balla sul tavolo a piedi nudi, si sbatte tutta con i capelli al vento, Ryuk che suona, Jarak che beve col sorriso, Dahmer che fa da cameriera… non ci capisco nulla. Esco dalla tenda guardandomi attorno e resto fermo qualche istante per mettere a fuoco la situazione. Sembrano tutti così allegri, tranne Esperin che è seduta quasi in disparte, col busto dritto, composta e senza bene, non interrompo i festeggiamenti, presumo siano tali e mi unisco al gruppo, sedendomi accanto alla ragazza. La musica di Ryuk incalza e noto come distoglie lo sguardo da Esperin appena arrivo, non mi piace il modo che ha di guardarla, mi rilasso solo quando vedo che punta altrove. Alzo lo sguardo verso Larieth, si sta divertendo e non posso fare altro che accennare un sorriso. “Capisco che tutto ciò ti sembra strano, ma ci divertiamo, non c’è nulla di male” sussurro avvicinandomi ad Esperin, osservo poi il suo boccale di birra, ne ha bevuto poco “Non sarà il vino della Torre, ma ti assicuro che è buono, uno di questi e ti addormenti che è una bellezza” Le sorrido mentre le scosto una ciocca di capelli dal viso, un modo come un altro per invitarla a bere, per poi prendere un boccale di birra anche io e tracannare alla goccia, mentre tengo il ritmo col piede.

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •