Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 180 di 343 PrimaPrima ... 80130170178179180181182190230280 ... UltimaUltima
Risultati da 1,791 a 1,800 di 3422
  1. #1791
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Le Elen danzano intorno a me come quando devo dar da mangiare ai lupi che crescevo al Castello, quelli che usavo per le torture: che carini che erano, mi volevano così tanto bene! Sollevo un sopracciglio, stanno ballando troppo veloci, cazzO non riesco a seguirle. "Okok però state ferme" dico provando ad afferrare le spalle della Elen che mi pare più tangibile. "Allora, dicevo, che non sono un buon soggetto, ma come predicato non sono male... ti piace la battuta? Quella stronza della vecchia Nan mi rompeva sempre le palle su queste cose, che cazzo è un predicato? Quando le strappai la lingua, però, divenne così amabile! Non mi cazziava più come prima!" biascico fingendo il muso offeso.





    "Senti, Elen, la questione è assai grave, sì, abbastanza grave, gravissima!" esclamo cercando di mettere a fuoco il suo viso. Ma d'un tratto, cambio idea, mi sento che andrà tutto bene, che tutto finirà bene, che troverò la mia strada e che faranno la fila per farsi un giro nelle mie stanze speciali. Anche Esperin, oh sì, a lei riserverò un trattamento di favore perchè è una gran bella cagnetta di razza, sì, sarà tutto fantastico e ci divertiremo tutti!



    Elen, la mia cucciola di cagnetta mi scondinzolerà tutta affezionata nonostante tutto, nonostante quanto sia brutto e cattivo, sì sì. "Eleeen, io credo proprio di amarti anche se non so che cazzo significa" le dico beato, con il sorriso più raggiante che posso fare.





    E per suggellare la mia meravigliosa dichiarazione, emetto un rutto potente, di basso, con tutta quella birra e idromele che ho bevuto dovrebbe anche essere profumato! Tutto per te, piccola, perchè sei la mia principessa, altro che Esperin! Di che cazzo di colore avranno i capelli i nostri cuccioli? Che viene se mischi il grigio topo col verde? Sta da provare, assolutamente. Saranno bellissimi, però, prenderanno da me ovviamente, non avranno mica il suo mento. Perchè sono circondato sempre da gente dal mento grande? Saremo felici, lei sarà felice, tutto il mondo sarà felice e vinceremo la guerra e pure Auspex sarà felice! Mi barcolla la testa, devo riposare, dormire mi farà stare bene, in forze per conquistare il mondo. Le gambe smagrite di Elen penso siano un buon cuscino, mi piace dormire sul duro, per questo dormo a pancia in giù! AHAHAH come sono simpatic...


  2. #1792
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    <<Io...Mi chiamo Valeriusssss>> osservo Jarak mentre biascica strane parole, forse ha bevuto troppo


    <<Urthadar. Volevo dirtelo alla riunione. Ma l'idromele non era d'accordo>>
    Urthadar? Valerius Urthadar? Lo guardo interdetta, non riesco a credere a ciò che sento... Devo aver sentito male.
    L'uomo si libera dalla presa di Drako per sedersi a tavola, dove sbatte la testa sul ripiano di legno <<Ero il fratello di Aiden, ma poi sono morto. Per me non cambia nulla, ma se vuoi me ne vado, eh>>.
    Si, ha decisamente bevuto troppo e questi sono gli effetti del liquore... Nulla di ciò che dice ha senso, infatti non è morto, ma vivo e vegeto davanti a noi. Come fa però a sapere queste cose? Credevo fosse uno straniero giunto da lontano. Mah, è tutta colpa dell'alcol.
    La principessa però conferma le sue parole <<Me ne ha parlato prima della festa, avevo notato la somiglianza ma non avrei mai potuto collegare. Il suo vero nome è Valerius Urthadar, ricorderai di lui. La sua famiglia molti anni fa ha provato ad ucciderlo ma è riuscito a fuggire e a lasciare Dohaeris, anche se ufficialmente risulta morto. E' tornato per lottare con noi...sembra sincero e non avrebbe motivo di non esserlo dopo tutti questi anni... io gli credo>>


    Scuoto il capo basita, incredula, come a voler negare tutto.
    La risata sguaiata di Dahmer mi ridesta dai pensieri <<Ehi Valerius come cappero ti chiami, perchè non sali sul tavolo, Larieth si sente sola!>>
    Guardo larieth, poi Jarak (o Valerius? Come dovrò chiamarlo ora?)e infine Dahmer quando si viene a sedere accanto a me <<Sono fiero di te... di tutte voi>>.
    Mi guardo in torno per cercare di capire chi sono le voi a chi si riferisce, è ubriaco anche lui? o forse sono io che sto ancora sognando?
    <<Hai visto che divertente tuo cugino? Ah poi ti devo parlare.. sì io ti devo parlare... una cosa che forse non importante... ma devo parlare con ognuna di voi, sì>>


    Hem... Sorrido tirata non sapendo come interpretare le sue parole <<Si, ok... Poi parliamo!>>
    Improvvisamente sono pervasa da una sensazione di tranquillità e armonia, mi sento rilassata e in pace con l'universo: finalmente ho ritrovato la mia famiglia, la famiglia che ho sempre sognato di avere. Jarak è così buono, così saggio... E' un cugino meraviglioso, il migliore del mondo!
    <<Okok però state ferme>> Dahmer mi afferra la spalla <<Allora, dicevo, che non sono un buon soggetto, ma come predicato non sono male... ti piace la battuta? Quella stronza della vecchia Nan mi rompeva sempre le palle su queste cose, che cazzo è un predicato? Quando le strappai la lingua, però, divenne così amabile! Non mi cazziava più come prima!>>


    Gli sorrido incantata, non capisco cosa sta dicendo, ma è tutto così meraviglioso.
    Mi guarda mettendo il broncio offeso poi esclama <<Senti, Elen, la questione è assai grave, sì, abbastanza grave, gravissima! -strabuzzo gli occhi - Eleeen, io credo proprio di amarti anche se non so che cazzo significa>>
    Mi sorride raggiante e io mi sento avvampare, forse sto andando a fuoco... No, non ci sono fiamme... <<Ohhhhh>> esclamo sorpresa.


    Poi però rovina l'incanto ruttando sonoramente e accasciandosi sulle mie gambe. Lo scuoto un po' dandogli dei colpetti sulla spalla per farlo svegliare, poi gli scompiglio i capelli e intanto mi guardo intorno: anche Ryuk è crollato sul tavolo.
    Che sta succedendo? Rivolgo uno sguardo interrogativo agli altri, soprattutto a Drako e alla principessa perchè mi sembrano i più lucidi.
    Ultima modifica di albakiara; 4th September 2015 alle 21:34

  3. #1793
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    Il legno del tavolo è particolarmente comodo, anche se penso che date le mie condizioni attuali troverei confortevole anche del marmo.


    Sento Esperin dire qualcosa ma, per gli Dei, le fitte alla testa coprono ogni sua parola e non capisco nulla.




    Non solo le sue, anche quelle di Dahmer e degli altri, ormai intorno a me vi è solo un vociare indistinto che non fa che aumentare la mia emicrania.


    Pure Drako bisbiglia qualcosa, chissà cosa starà pensando, chissà cos'avrà deciso... ma... no, è un brav'uomo, non mi caccerebbe mai. E poi ho vinto. Sì, andrà tutto bene, andrà tutto bene! Improvvisamente il mal di testa sparisce, è come se mi avessero dato una potentissima erba sedativa, e mi sento leggero... leggero... leggero come l'aria. Oddio... non mi sono... non mi sono mai sentito così ben- RAIDEN, appena mi abituo alla nuova, meravigliosa sensazione ecco che ne arriva un'altr-RONF.


    Avendo Jarak un carisma di 20, essendo uno stregone, ed essendo stato sottoposto a due auree di due maestri... beh, l'ho fatto dormire e basta. XD
    Our wills and fates do so contrary run

  4. #1794
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Mentre la piacevole sensazione dovuta all'aura ancora mi avvolge totalmente inizio a guardarmi intorno per vedere le reazioni dei presenti. Larieth sembra non aver apprezzato il gesto di Ryuk ed infatti lo scansa in malo modo ottenendo in risposta solo una battuta ironica e volgare, prima di calmarsi e sedersi su un tronco lasciando cadere la testa all'indietro.



    Ryuk, così come Jarak, si accascia sul tavolo addormentandosi tranquillamente, proprio come aveva sperato Drako. Dahmer invece continua per qualche minuto a parlare con Elen, sembra voglia dirle qualcosa di importante e di grave, ma complice l'aura e l'idromele non mi sembra affatto lucido. Farfuglia cose senza senso che a malapena riesco ad udire, ma l'ultima frase mi risulta ben chiara "Eleeen, io credo proprio di amarti anche se non so che cazzo significa" parole seguite da un rutto prima di accasciarsi sulle sue gambe. Dei che ribrezzo... non ho parole.



    Trattengo una smorfia di disgusto, tornando a guardare Elen che sembra molto frastornata per le sue parole, soprattutto quando Dahmer parla di quei sentimenti che non fatico a credere non abbia mai provato realmente per qualcuno. Si limita ad un'esclamazione sorpresa mentre contemporaneamente avvampa... c'è sicuramente qualcosa tra di loro, è più che evidente dalla reazione della ragazza. Elen mi guarda e le sorrido dolcemente, celando la mia preoccupazione, per poi tornare a guardare Larieth ancora sola su quel tronco. Credo sia giunto il momento di parlarle, approfitterò di questo momento in cui è da sola. "A quanto pare ha funzionato... anche troppo" dico, rivolgendomi a Drako ed accompagnando le parole con una leggera risata divertita che lui ricambia



    "Sei più forte di quel che pensassi" mi risponde, prima di stringermi più forte la mano e dirmi che mi monterà subito la tenda.



    Si alza quindi per mettersi al lavoro mentre io raggiungo Larieth, le poggio una mano sul braccio cercando i suoi occhi "Larieth... avrei bisogno di parlarti. Facciamo una passeggiata?".



    Se accetterà mi dirigerò con lei verso il lago, aspettando di allontanarci abbastanza in modo che gli altri non possano sentirci "Ok... ora dimmi che succede" le dirò poi, quando saremo abbastanza lontane. E non mentirmi Larieth, ti conosco bene.

    *Azioni di Drako concordate con Eclisse

  5. #1795
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant

    Dopo una battutaccia del cavolo Ryuk si addormenta appoggiando la testa sul tavolo.
    Io ci bado poco continuando a rimanere seduta con lo sguardo rivolto verso l'alto, Il dolore alla testa pare che sia notevolmente diminuito, sono completamente rilassata e quel ballo di poco fa mi ha aiutato a ritornare lucida.
    Sposto lo sguardo in direzione di Valerius, che nel frattempo si è addormentato pure lui, mi fa davvero strano rivolgermi a lui in questo modo, mi chiedo come mai la sua famiglia abbia tentato di ucciderlo e cosa centra Elen in tutto questo, perchè mai dovrebbero essere cugini? Pure lei è una Urthadar? Non ci sto capendo più niente, solo una cosa è sicura, qui non ci si annoia mai, ogni giorno ce n'è sempre una di nuova.
    La voce di Dahmer mi ridesta dai miei pensieri, volto la testa verso di lui e lo vedo barcollare verso Elen. <<Senti, Elen, la questione è assai grave, sì, abbastanza grave, gravissima! Eleeen, io credo proprio di amarti anche se non so che cazzo significa>>
    Lo fisso esterrefatta mentre crolla a terra ai suoi piedi, nel frattempo la ragazza è arrossita come un peperone e ci guarda tutti perplessi come a volerci chiedere cosa sia successo. La scena è alquanto comica, infatti riesco a trattenere una risata a malapena. O Dei questi uomini cadono come mosche, almeno io prima di crollare ne ho bevuto quattro o cinque di boccali di idromele, o forse erano di più? Bo non ricordo proprio.
    All'improvviso sento il senso di tranquillità e benessere scivolare, peccato che sia già finito, mi sentivo così bene.
    <<Larieth... avrei bisogno di parlarti. Facciamo una passeggiata? asserisce Esperin appoggiano la mano sul mio braccio per richiamare la mia attenzione. Mi rimetto a sedere pigramente e mi volto verso di lei, << Si certo>> le rispondo senza guardarla negli occhi. Mi alzo e la seguo in direzione del lago, quando siamo abbastanza lontane dagli altri lei dichiara secca <<Ok... ora dimmi che succede>>.
    Ecco temevo questa domanda, era ovvio che si accorgesse che c'è qualcosa che non va, ma non me la sento di parlarle ora, mi vergogno troppo, abbasso lo sguardo trovando improvvisamente i miei piedi molto interessanti e le rispondo titubante << Non capisco proprio cosa tu voglia dire>>
    Ultima modifica di saphira_84; 19th August 2015 alle 20:54

  6. #1796
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Larieth accetta la mia proposta e si incammina assieme a me verso il lago, camminando lentamente e quasi in modo forzato. Vedo che non mi guarda, mantenendo lo sguardo basso o rivolgendolo altrove, e questo non fa che confermarmi che c'è qualcosa che non va, qualcosa che le ha impedito di essere la ragazza di sempre con me, dato che il comportamento che ha assunto da quanto sono arrivata non è assolutamente da lei.



    Camminiamo quindi in silenzio per un pò, ed io ne approfitto per guardarmi intorno per cercare di focalizzare al meglio la struttura del campo, alcune zone mi sono ancora ignote, come...quella lì ad esempio, dovrebbe essere la zona adibita a lavanderia, credo.



    Torno a guardare Larieth quando ormai siamo vicine al lago chiedendole di dirmi cosa succede, ma la ragazza sembra molto restia a parlare. Continua a fissarsi i piedi, non ha il coraggio di mentirmi guardandomi negli occhi, so bene che ciò sarebbe troppo in contrasto col suo buon cuore e con l'amicizia che da sempre ci lega, ma proprio non capisco cosa la spinga a farlo.



    << Non capisco proprio cosa tu voglia dire>> mi dice titubante, ed alzo il sopracciglio contrariata per questa sua reticenza, non dovrebbe mostrarne con me, non riesco proprio a capirla. Le prendo una mano con la mia, spero di rassicurarla in questo modo o comunque di farle capire che le sono vicina "Larieth, guardami" le dico, decisa e con un accenno di rimprovero nella voce, continuando a parlare quando avrà alzato il viso



    "Ti conosco da molto tempo, riesco a capire quando menti. Possiamo continuare a girarci attorno per tutto il tempo che vuoi, oppure puoi parlarmi da subito sinceramente risparmiando questi inutili preamboli che tra noi non sono mai esistiti. In ogni caso non me ne andrò da qui fin quando non mi spiegherai i motivi di questo tuo strano comportamento, sono preoccupata per te" sono sincera, ma anche un pò arrabbiata.



    Sono qui da... più di un giorno, in effetti, ed è questa la prima volta che parliamo, tempo in cui l'ho vista interagire con tutti...tranne che con me. Non può certamente farmi credere che sia tutto a posto.

  7. #1797
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    La principessa mi sorride quando incrocio il suo sguardo poi si allontana con Larieth per parlare, Drako invece si mette subito al lavoro per costruirle una tenda.


    Scosto Dahmer dalle mie gambe e gli faccio poggiare delicatamente la testa sul tavolo cercando di non svegliarlo, che sarà preso a tutti? Anche gli altri si sono addormentati di colpo.


    Mi alzo da tavola diretta verso la mia tenda, ma quando sono accanto a Ryuk mi fermo un attimo ad osservarlo, voglio parlargli.


    Gli do un colpetto sulla spalla <<Ryuk, posso parlarti un attimo?>>


    Se non risponderà proverò con un secondo colpetto nella speranza che mi senta, mi spiace svegliarlo, ma ho bisogno di parlargli sugli ultimi eventi che hanno comportato il suo allontanamento dal campo.


    Sarei potuta morire in battaglia e non avrei avuto occasioni per scusarmi con lui, ma ora sono tornata e non voglio rimandare oltre, se tuttavia non sentirà il mio richiamo mi ritirerò a dormire in tenda.
    Ultima modifica di albakiara; 4th September 2015 alle 22:36

  8. #1798
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    Mi sento uno schifo e questa volta non è colpa dell'alcool, mi vergogno da morire e ho paura di quello che Esperin può pensare di me. Chissà cosa ha dovuto passare per arrivare fin qui e io non sono stata in grado di comportarmi come una vera amica. Lei c'è sempre stata per me e ora che avevo finalmente l'opportunità di ricambiare, l'unica cosa che sono riuscita a fare è stato quello di evitarla per colpa di una stupida gelosia.
    <<Larieth, guardami>> afferma duramente, sapevo che non sarei riuscita a cavarmela così facilmente. Mi giro verso di lei e a fatica trovo il coraggio di guardarla in viso.
    <<Ti conosco da molto tempo, riesco a capire quando menti. Possiamo continuare a girarci attorno per tutto il tempo che vuoi, oppure puoi parlarmi da subito sinceramente risparmiando questi inutili preamboli che tra noi non sono mai esistiti. In ogni caso non me ne andrò da qui fin quando non mi spiegherai i motivi di questo tuo strano comportamento, sono preoccupata per te>>.
    Purtroppo non c'è alcun modo di tirarsi fuori da questa spiacevole conversazione, anch' io la conosco bene, e so che è un osso duro, non mi darà tregua fino a quando non le avrò detto tutto.
    Faccio qualche passo in avanti a mi siedo in riva al lago, respiro profondamente prima di cominciare a parlare << Esperin, la verità è che sono una pessima amica>> dichiaro senza guardarla negli occhi, ho il terrore di vedere la delusione dipinta sul suo volto. << Quando sei arrivata qui ero molto felice, anche se incredula, ma poi....>> prendo una pausa, stringo i pugni, e raccolgo tutto il mio coraggio prima di continuare <<... ho visto come lui ti guarda, non hai mai guardato me in quel modo, lo so non dovrei provare questo mi sento così stupida, tu stai passando un periodo difficile, c'è una guerra difficile in atto e io mi faccio travolgere da questa gelosia infondata e inopportuna visto che lui non è mio>> Non riesco a pronunciare il suo nome davanti a lei, ho paura di quello che lei può pensare di me.
    Mi prendo la testa tra le mani cercando di bloccare i singhiozzi e continuo, <<....non sono stata capace di comportarmi come una vera amica con te, sono una persona orribile>>
    Ultima modifica di saphira_84; 19th August 2015 alle 22:13

  9. #1799
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Il volto di Larieth è sempre più dubbioso e combattuto, cerca di trovare il coraggio di parlare ma poi desiste, ripetendo meccanicamente questo gesto per alcune volte. Se mi conosce come credo sa benissimo che non andrò via senza che mi abbia spiegato tutto, quindi spero davvero che alla fine si lasci andare e me ne parli.



    Finalmente mi guarda negli occhi e vorrei toglierle quell'espressione rammaricata dal viso, ma non sapendo a cosa è dovuta mi riesce impossibile. Distoglie lo sguardo dal mio per fare qualche passo avanti e sedersi in riva al lago, e subito dopo finalmente inizia a parlarmi sinceramente << Esperin, la verità è che sono una pessima amica>> mi dice mantenendo lo sguardo basso, ed io la guardo stranita per queste sue parole. Non la reputo una pessima amica, tutt'altro, e se è successo qualcosa negli ultimi giorni è sicuramente risolvibile, ne sono certa.



    Tuttavia per risolvere un problema bisogna trovare il coraggio di affrontarlo, e spero che lo stia facendo adesso con me << Quando sei arrivata qui ero molto felice, anche se incredula, ma poi... ho visto come lui ti guarda, non hai mai guardato me in quel modo, lo so non dovrei provare questo mi sento così stupida, tu stai passando un periodo difficile, c'è una guerra difficile in atto e io mi faccio travolgere da questa gelosia infondata e inopportuna visto che lui non è mio>> continuo a guardarla senza dire nulla, le sue parole mi hanno colta alla sprovvista, non mi aspettavo che il problema fossi proprio io o comunque qualcosa di legato a me.



    Ma... non capisco, non c'è nessuno con cui...oh. Temo di aver capito qual è il problema... ma assolutamente è infondato, e questo da un lato è positivo dato che mi sarà semplice spiegarglielo. E' ovvio, ho visto l'intimità che c'è tra lei e Ryuk... quel bacio rubato appena siamo arrivati, i gesti di Ryuk durante la festa. Una donna innamorata può diventare molto gelosa, suppongo, ed alterare la realtà rendendo concrete cose che in realtà non sussistono, o addirittura immaginarle per supportare le proprie assurde teorie. Ci ha visti arrivare insieme, sa che eravamo promessi in matrimonio... si sarà lasciata sopraffare da una gelosia tutt'altro che fondata. Si, tutto quadra...è certamente questo.



    Oh Larieth... potevi parlarmene prima, avremmo evitato questa stupida discussione. Si prende la testa tra le mani mentre io continuo a guardarla senza riuscire a formulare nulla, mi sembra tutto una colossale sciocchezza <<....non sono stata capace di comportarmi come una vera amica con te, sono una persona orribile>> mi dice con voce strozzata, ed istintivamente le prendo nuovamente le mani tra le mie, sedendomi accanto a lei e facendola voltare. "Non sei una persona orribile, sei una donna innamorata. Posso comprenderlo, stai tranquilla... non sono arrabbiata o delusa" mi mostro tranquilla, so che è giusto così, ma in realtà un pò delusa lo sono, l'amicizia che ci lega speravo fosse più forte del legame con un uomo con cui si frequenta da quanto? Un mese forse? Ma non ho mai provato questo senso di possessività ed attaccamento...magari potrei ricredermi.



    "Ma non hai motivo di essere gelosa! Te lo avevo già detto, il matrimonio con Ryuk era solo un mero accordo politico tra le casate, non nutro alcun interesse per lui e la cosa è assolutamente reciproca, puoi stare tranquilla" spero che questo basti a scacciare i suoi dubbi, non ho davvero altro da aggiungere su di lui. Scoppierei a ridere per tale assurdità, ma non mi sembra il caso.

  10. #1800
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant

    Ecco ce l'ho fatta, finalmente sono riuscita a dirglielo, non riesco a crederci di averlo fatto, ormai non posso più tornare indietro, era da molti anni che volevo confidarmi con lei, ma mi sono sempre tenuta tutto dentro, la cosa buffa è che riesco a dirglielo solo ora che ho deciso di metterci definitivamente una pietra sopra.
    Esperin si avvicina e mi prende le mie mani tra le sue, questo suo gesto così famigliare riesce a tranquillizzarmi almeno un po'.
    <<Non sei una persona orribile, sei una donna innamorata. Posso comprenderlo, stai tranquilla... non sono arrabbiata o delusa>> A sentire queste parole il peso che ho sullo stomaco da ieri si scioglie come neve al sole, lasciando spazio ad un grande senso di liberazione, mi giro verso di lei e le sorrido grata per le sue parole. <<Ma non hai motivo di essere gelosa Larieth! Te lo avevo già detto, il matrimonio con Ryuk era solo un mero accordo politico tra le casate, non nutro alcun interesse per lui e la cosa è assolutamente reciproca, puoi stare tranquilla>>.
    La guardo perplessa, non riesco a capire di cosa stia parlando, cosa centra adesso il suo matrimonio con Ryuk?
    O dannazione, ora ho capito, quell'idiota mi ha baciata davanti a lei appena sono arrivati, è ovvio che lei pensi che stia parlando di lui. Forse dovrei farle credere che sto veramente parlando di lui così non sono costretta di dirle di Drako, ma dopo come mi sono comportata con lei, il minimo che possa fare è essere sincera.
    << Esperin, non sto parlando di Ryuk...>> affermo nervosa cominciando a giocherellare con i capelli, <<... ma di... di Drako, è da anni che provo qualcosa per lui, in questi giorni credevo di essere riuscita a dimenticarlo, ma quando vi ho visti assieme non sono riuscita a soffocare i miei sentimenti>>
    Sposo lo sguardo di lato imbarazzata al pensiero di come ieri mi sia affogata con l'idromele e mi affetto ad aggiungere << Lui sa quello che provo per lui, ma ha chiarito che nel suo cuore non c'è spazio per nessuna e io sono stanca di correre dietro ad un uomo che non mi vuole, ieri sera ho fatto una cavolata, mi sono ubriacata, non ricordo bene con esattezza tutto quello che ho fatto, ma una cosa è sicura, non permetterò mai più ad un uomo di sconvolgermi in questo modo.>> Mi volto di nuovo verso di lei guardandola fissa negli occhi << Esperin mi potrai mai perdonare?>>

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •