Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 182 di 343 PrimaPrima ... 82132172180181182183184192232282 ... UltimaUltima
Risultati da 1,811 a 1,820 di 3422
  1. #1811
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Che bello questo tavolo... è proprio comodo! Inizio però ad aver un certo dolorino alle spalle, sarà perchè sono piegato in maniera innaturale, ma non voglio ancora svegliarmi.



    <<Ryuk, posso parlarti un attimo?>>





    Sento un colpetto sulle spalle, ma bofonchio senza muovermi, quando poi sento ancora un altro colpo e la voce di Larieth, che si sta complimentando con Elen per la vittoria conseguita. Decido di alzare la testa dal tavolo e di stiracchiarmi per bene, mi strofino gli occhi e noto Drako intento a strappare erbacce? Che sta a fa? Il giardiniere?



    Ma il cumulo di materiale poco distante mi fa capire che sta costruendo una tenda, molto probabilmente per Esperin... di certo non la mischiava con le nostre, se l'è piazzata a portata di mano. Tsk. Mi volto verso le ragazze e sorriso mezzo intontito "Mh... dimmi pure, Elen"


  2. #1812
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Ryuk pare non sentirmi e si limita a bofonchiare qualcosa così gli do un secondo colpetto sulla spalla quando Larieth si avvicina a noi <<Ehi Elen, non ti ho ancora fatto i complimenti per la vittoria ottenuta... Ero così in pena per voi>>.


    So cosa significa aspettare il ritorno dei guerrieri dalla battaglia, l'attesa pare non finire mai e vivi ogni istante con l'angoscia dell'incertezza, quindi le sorrido per confortarla <<Grazie... Mi sono scontrata con Adamantia Feralis, la strega che ti ha quasi...>>... Uccisa. La parola mi muore in gola. <<Beh, il pensiero costante di te mi ha dato la forza e la motivazione per combattere... Ero arrabbiata, volevo vendicarti e... E un po' ci sono riuscita...>> le sorrido ancora guardandola negli occhi quando Ryuk si sveglia.



    <<Mh... dimmi pure, Elen>> mi dice alzando la testa dal tavolo e stiracchiandosi.


    Guardo lui e poi Larieth titubante, avrei preferito parlargli in privato.
    <<Oh, beh... Volevo solo dirti che...>> guardo di sfuggita l'amica <<nulla di importante...>> rivolgo nuovamente gli occhi all'uomo <<...Hem, sono contenta che sei tornato... E...>>


    Uffa, vorrei ancora parlargli, ma non ora, non qui. Alterno lo sguardo tra Ryuk e la sua tenda per fargli capire che vorrei rimanere sola con lui, se mi capirà e se vorrà lo seguirò nella sua tenda.


    Non ho da rivelargli nulla da tener segreto con Larieth, solo mi sentirei più a mio agio. Spero che lei non si offenda.
    Ultima modifica di albakiara; 5th September 2015 alle 17:23

  3. #1813
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien


    <<Oh, beh... Volevo solo dirti che...>>



    Mi sembra che volga per un attimo lo sguardo verso Larieth, ma non ci bado tanto<<nulla di importante...>>



    Poi mi guarda ancora <<...Hem, sono contenta che sei tornato... E...>> "E?"



    Mh... guarda me, guarda la tenda, guarda me e riguarda la tenda! Ma forse vuole andare a parlare... al lago? Come sono simpatico. Mi alzo e scavalco il ceppo, mi stiracchio ancora e poi guardo le ragazze "Beh visto che Larieth non me la da, la mia tenda è libera, andiamo a parlare là, in privato"

    Rivolgo un sorrisino sarcastico alla turchina, per poi andarmi a sedere sul mio pagliericcio, in attesa di Elen.


  4. #1814
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    <<E? Beh visto che Larieth non me la da, la mia tenda è libera, andiamo a parlare là, in privato>> mi risponde Ryuk.


    Che avrà voluto dire con "Larieth non me la da"? Guardo entrambi confusa... Possibile che tra di loro ci sia stato qualcosa? Qualcosa come tra me e Dahmer?


    Vabbè, sono cose loro, l'importante è che Ryuk ha intuito il mio desiderio di parlargli in privato quindi lo seguo nella sua tenda dove si siede sul pagliericcio.


    <<Grazie... Non è nulla di così segreto, ma...>> mi passo una mano tra i capelli per sistemare una ciocca dietro l'orecchio


    <<Sono contenta che sei tornato, sei un guerriero forte, noi abbiamo bisogno di te... E...>> lo guardo leggermente imbarazzata <<E vorrei scusarmi per quello che è successo e per le cose brutte che ti ho detto perchè, anche se a volte mi fai paura o mi fai arrabbiare, io non le penso veramente...>>


    Mi riferisco a tutte le volte che nelle discussioni gli ho rinfacciato di non essere mio padre per potermi dare ordini o per potermi parlare in quei modi.
    Rimango in piedi davanti a lui, incerta sul da farsi, e con le mani giocherello con l'orlo della camicia da notte. Vorrei ancora dirgli che sarei orgogliosa di averlo come padre perchè nonostante i suoi modi bruschi è una persona forte e coraggiosa, ma non ci riesco. <<Ecco, volevo solo farti sapere questo...>>
    Ultima modifica di albakiara; 5th September 2015 alle 17:39

  5. #1815
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant



    <<Grazie... Mi sono scontrata con Adamantia Feralis, la strega che ti ha quasi...>>. Mi risponde Elen sorridendo. <<Beh, il pensiero costante di te mi ha dato la forza e la motivazione per combattere... Ero arrabbiata, volevo vendicarti e... E un po' ci sono riuscita...>> Come dimenticare, come quella strega sia riuscita a mettermi fuori combattimento in pochi istanti, sono contenta che Elen sia riuscita ad avere la meglio su di lei anche se avrei preferito scontrarmi io con lei.
    <<Mh... dimmi pure, Elen>> Enuncia Ryuk alzandosi al tronco e sorridendo ancora assonnato.
    <<Oh, beh... Volevo solo dirti che... nulla di importante...Hem, sono contenta che sei tornato... E...>> esclama la ragazza guardando prima lei e poi lui. Ok ho capito devo avere interrotto qualcosa..
    <<Beh visto che Larieth non me la da, la mia tenda è libera, andiamo a parlare là, in privato>>
    Ryuk mi guarda e mi sorrise sarcastico, mamma quanto lo odio quando sfodera quella sua faccia da schiaffi, è proprio simpatico come un sasso nelle mutande.
    Mi giro dall'altra parte per non dargli soddisfazione e mi rivolgo a Elen: << Ok me ne vado, vi lascio soli>>, mi allontano da loro quando noto che Jar... no Valerius che è ancora addormentato sul tavolo, non credo che stia molto comodo in quella posizione, mi avvicino e lo scuoto leggermente per cercando di svegliarlo << Valerius... Valerius>>
    Ultima modifica di saphira_84; 20th August 2015 alle 18:42

  6. #1816
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Drako Kalisi

    La tenda comincia a prendere forma ed io sono totalmente zuppo, l’ho costruita proprio di fianco alla mia, così potrò tenere d’occhio Esperin, non perché non mi fidi di lei, non mi fido di quelli di questo campo, anche se potrebbe difendersi da sola, ma preferisco tenerla d’occhio uguale, non si sa mai. La tenda è venuta grande più o meno come la mia, spero che gli altri non se la prendano a male, non è che ho le preferenze, vabbè forse un po’, ma l’ho sempre trattata con riguardo, al pari di una sorella minore ed è abituata al castello, anche se la tenda fosse grande di cinque volte di più, per lei sarebbe sempre piccola, ma dovrà accontentasi. Non manca nulla, le ho piazzato il pagliericcio singolo, due cassettoni, qualche libro, il tavolo con un paio di sedie e… vabbè basta. Mi asciugo il sudore con il dorso del braccio e noto Ryuk parlare con Larieth ed Elen, anche se i suoi modi non cambieranno mai, non posso fare a meno di notare che si è dato una bella calmata. Sto per completare la tenda, tirando l’ultimo laccio, ma qualcosa attira la mia attenzione, un bagliore, un fruscio d’ali, mi volto ed alle mie spalle trovo Mercur, mi fissa col suo sguardo vuoto ed allo stesso tempo indagatore, si limita a proferire il mio nome, prima di consegnarmi una sorta di pacco. La figura evanescente si allontana e mi rigiro quello che mi ritrovo tra le mani svariate volte, prima di decidere di rompere la carta contenitiva e rivelare il contenuto: sono missive, tante missive… decine. Ognuna indirizzata a me, sul retro al mittente si susseguono nomi altisonanti e non, lord di casate da me conosciute più o meno bene e capi tribù. Apro la prima con un peso crescente al petto e leggo le prime righe

    Kalisi, le nostre terre sono state devastate dagli eserciti reali, donne, uomini e bambini non sono stati risparmiati […]
    Quella successiva

    Gran Maestro, è con la morte nel cuore che annuncio la dipartita dell’intero casato Grelowel, schierati compatti contro le armate di Re Lantis […]
    Ed ancora

    […] sono morti tutti […]
    […] hanno raso al suolo il villaggio […]
    […] ci siamo salvati in pochi […]
    […] morte […]
    […] cercavano la Principessa […]
    […] La Principessa Esperin […]
    […] Esperin Raeghar […]
    Ad ogni rigo, ad ogni lettera, quel peso aumenta, si fa sempre più pressante, delle fiamme si liberano da sole dalle mani, bruciando in parte alcuni fogli “Lantis… come hai potuto?” urlo quasi senza rendermene conto, mentre la respirazione aumenta ed altre fiamme si liberano dalle braccia, ma cerco di calmarmi e di recuperare il controllo. Lantis l’ha fatto veramente… sta distruggendo ogni cosa.. ogni cosa…

    Maestro - Scudo di Efesto

  7. #1817
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien


    <<Grazie... Non è nulla di così segreto, ma...>>che fa? gioca coi capelli? sarà nervosa.<<Sono contenta che sei tornato, sei un guerriero forte, noi abbiamo bisogno di te... E...>>



    Mi guarda con quel suo modo di fare da bambina, in fondo lo è, avrà qualche anno meno di Auron, credo. <<E vorrei scusarmi per quello che è successo e per le cose brutte che ti ho detto perchè, anche se a volte mi fai paura o mi fai arrabbiare, io non le penso veramente...>



    Scuse... non sono abituato alle scuse, ma a quanto pare dovrò farlo, è già la seconda persona che lo fa in questo accampamento, la guardo senza particolare espressione, non so che dirle a parte un semplice "Grazie"



    <<Ecco, volevo solo farti sapere questo...>> Si aspetterà qualche parola in più probabilmente, ma non sono il tipo di persona che si lascia andare ai sentimentalismi tanto facilmente. Quel suo modo di parlare e di guardarmi, vorrei che mio figlio lo facesse ora, che mi ringrazi per quello che sto cercando di fare per lui, ma che dico? Non voglio neanche che mi ringrazi, voglio solo che faccia quello che dico io, ovvero fuggire da Dohaeris prima che sia tardi. Guardo Elen, ma in realtà vorrei guardare lui ora, mi avvicino a lei e cerco di abbracciarla, ma è un gesto che serve più a me, che per affetto nei suoi riguardi, un affetto che forse non nutro neanche "Sei stata forte"



    le dirò in ogni caso prima di spostarmi e sorriderle. "Lantis... come hai potuto?" La voce di Drako tuona alle mie orecchie, esco di scatto dalla tenda e lo vedo con delle missive tra le mani, mentre riassorbe le proprie fiamme... resto in silenzio, ammetto a avere remore nell'avvicinarmi quando è in questo stato.


  8. #1818
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    <<Avverto il tuo Fulmine, ed è potente, potente come pochi>>
    <<Un giorno capirò cosa nascondi>>

    <<I tuoi genitori sono lontani. Non possono farti del male, né ora, né mai>>

    <<COSA STAI FACENDO?>>

    <<E ora lo so… com’è che dicono? Tu hai l’impeto di un Urthadar>>
    <<Finirà presto>>



    Apro gli occhi e mi siedo di scatto, quasi cadendo dal tronco su cui mi trovo. Perché l'ho sognato? Non mi capitava da molto, molto tempo... grazie al cielo. Ma, soprattutto, perché stavo dormendo sul tavolo? Mi guardo intorno, spaesato, accorgendomi girando la testa che ho una lieve, lievissima emicrania: devo aver esagerato con l'idromele ieri, e ciò spiegherebbe anche perché mi sono addormentato qua fuori, e non nella mia tenda.


    Il sole è ancora alto... devo essere svenuto per poco, credo. Oppure il sole è già alto e ho dormito per tutto il giorno. Dei, spero proprio di no. Sempre nei pressi del tavolo vi è Larieth, ha lo stesso vestito della festa quindi credo che non sia passato un giorno intero... no, ci sono ancora i boccali vuoti in giro, fortunatamente devo aver riposato solo per qualche ora.


    Eppure mi sento comunque... estremamente rilassato, nonostante abbia dormito per, credo, solo qualche ora, è come se avessi riposato per una notte intera. Dovrei essere ancora distrutto dal Sinelux, e invece... assurdo. Forse è merito dell'alcol. Mi alzo dal tronco e respiro a pieni polmoni l'aria della mattina, è un toccasana per il mal di testa: spero che mi passi in fretta, non so se riuscirei ad allenarmi con la costante sensazione di un martello che mi colpisce entrambe le tempie.


    Forse è il caso che mi bagni un po' il viso con l'acqua gelida del lago... faccio per dirigermi verso lo specchio d'acqua, quando delle urla mi distraggono: è la voce di Kalisi, non ho dubbi. Viene dalla sua tenda: allarmato, comincio a correre verso la fonte del grido, che scopro non essere il suo giaciglio, bensì la tenda che sta costruendo, suppongo, per Esperin. Sembra davvero sconvolto, ha in mano dei pezzi di carta, alcuni addirittura bruciacchiati, cos'è successo? <<Drako>>, dico pacato, per rivelare la mia presenza. Se vorrà spiegarmi rimarrò, altrimenti, se sarà una cosa privata e mi manderà via, continuerò il mio tragitto verso il lago. Arriva pure Ryuk, avrà sicuramente sentito l'urlo anche lui.

    Our wills and fates do so contrary run

  9. #1819
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Mentre parlo a Ryuk non riesco a cogliere particolari emozioni, ma nonostante tutto mi ringrazia e si avvicina a me per cercare di abbracciarmi, ovviamente mi lascio avvolgere dalle sue braccia e ricambio il gesto commossa <<Sei stata forte>>.


    Si stacca da me e mi sorride quando la voce di Drako invade Lacrima Mundi <<Lantis... come hai potuto?>>.


    Che sarà mai successo?


    Preoccupata seguo Ryuk che scatta fuori dalla tenda e rimango interdetta alla vista del capo: che ci sarà mai scritto su quelle lettere? Nulla di buono, temo, a giudicare dalla sua espressione e dalle fiamme evocate nelle mani.




    Rimango ferma, accanto a Jarak, senza proferire parola in attesa di Drako.
    Ultima modifica di albakiara; 5th September 2015 alle 19:22

  10. #1820
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Lady Blackstone



    Mangio indisturbata della frutta, appoggiandomi elegantemente ad una delle casse. Mi sento rinvigorita, più forte, più potente. L'unica cosa che torna a disturbarmi è il continuo vociare di queste ragazzette che si prodigano l'una per l'altra. Si scambiano parole affettuose, d'amicizia...non hanno ancora capito che non serviranno a nulla. Le fisso di sbieco, mentre noto, in lontananza, la figura di Mercur apparire nelle vicinanze di Drako.
    Lascio cadere la mela per terra, mentre avanzo incuriosita verso di lui. Il messaggero gli consegna un pacco. All'interno molte missive. Il suo sguardo diventa subito cupo.
    "Bianche ali, oscure parole." si direbbe in questo caso.
    “Lantis… come hai potuto?” urla il Gran Maestro, liberando delle fiamme intorno a lui. Insieme a me, anche gli altri gli si avvicinano, per capire.
    Dalla reazione avuta, re Lantis deve aver fatto qualcosa di molto grave.
    Ultima modifica di scarygirl; 20th August 2015 alle 19:58


 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •