Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 218 di 343 PrimaPrima ... 118168208216217218219220228268318 ... UltimaUltima
Risultati da 2,171 a 2,180 di 3422
  1. #2171
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Apro gli occhi lentamente.



    I primi raggi del sole filtrano nella tenda, creando dei piacevoli giochi di luce. Credevo che non sarei riuscita a chiudere occhio, ma stranamente... ho dormito bene.
    Forse è stata in assoluto la prima volta, da quando sono qui, che son riuscita a farmi un sonno continuo, che ho abbassato la guardia.
    Mi alzo abbastanza velocemente e mi metto a sedere. Mi sento... bene. Energica, sicura di me... quasi ottimista, oserei dire. L'allenamento notturno mi è stato di grande aiuto.



    Non ho ancora idea di come riuscire a gestire il dolore che ho dentro, ma avere la consapevolezza che anche una persona come lui, che a vederlo sembra che niente e nessuno possa nemmeno lontanamente scalfirne i sentimenti (dopo la sorprendente scoperta che... sì, anche lui ha dei sentimenti!!!!), abbia difficoltà ad affrontare la sofferenza... mi fa sentire meglio.
    Non che avessi bisogno di questo confronto per capirlo razionalmente, ma dentro di me... non saprei descriverlo... è come se il mio cuore avesse compreso soltanto ora che tutti soffrono.
    Che tutti sono costretti a vivere in questo mondo, a sopravvivere al dolore... al male.
    Le immagini di morte e distruzione affiorano di nuovo nella mia mente, ma decido di bandirle nel preciso istante in cui mi alzo dal pagliericcio: non per sempre, so che sarebbe impossibile, ma almeno per oggi. Non devo pensare ad altro se non alla battaglia. Devo rimanere calma e concentrata.



    Mi tremano le mani quando afferro l'armatura: l'ultima volta che l'ho indossata io... lei... Stringo saldamente la mano destra con la sinistra. Non è il momento di tremare e di abbandonarsi al dolore.
    Ho avuto tempo per piangere, quello potrei continuare a farlo anche per tutta la vita, ora è giunto il tempo di lottare. Non importa cosa accadrà. Cosa mi faranno. Cosa dovrò subire.
    Come stanotte: finché avrò fiato nel mio corpo continuerò a combattere. Costi quel che costi.
    Mi infilo l'armatura, distogliendo volontariamente lo sguardo dai residui di macchie di sangue ormai secco. Riesco a muovermi con agilità. Non sembra, ma è piuttosto comoda.
    Raccolgo i capelli in una coda, faccio un respiro profondo ed esco dalla tenda, per dirigermi verso quella del mio compagno. Spero di non incontrare nessuno perché non sono in vena di chiacchiere.
    Non sono praticamente mai in vena di chiacchiere, ma oggi più del solito.
    Faccio pochi passi ed eccolo uscire dalla tenda.



    Ci scambiamo uno sguardo d'intesa e poi lo seguo in silenzio verso il Glados, continuando a ripetermi nella testa le parole che ha pronunciato solo poche ore fa. Ad attenderci c'è Drako che, dopo aver poggiato una mano sulla spalla del mio compagno, ci rivolge delle parole d'incoraggiamento. Gli rivolgo un sorriso appena accennato, un cenno di assenso con la testa e... ok... sono pronta.
    Posso farcela. Devo farcela. Andrà tutto bene. Tornerò a casa sana e salva. Sì. Lui tornerà, sicuro. Io? Ehm... io...


    "Facciamogli il culo"


    Un sorriso affiora spontaneo sul mio volto.


    "Andiamo!"


    Torneremo entrambi. Insieme.



    Ultima modifica di valuccia85; 19th September 2015 alle 18:46

  2. #2172
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    SAGE BLOODBORNE

    Sento qualcosa pizzicarmi il naso, che fastidio! Stavo dormendo così bene, non ho voglia di aprire gli occhi ... tiro su col naso arricciandolo per cercare di eliminare quel tedioso pizzicore, ma non c'è verso. Sbuffando mi tiro su dal pagliericcio scansando con la mano quello che scopro essere un filo di paglia: ecco cos'era che mi ha tormentato tutto questo tempo!


    Mi sento tutto indolenzito e anche piuttosto rimbambito, Dahmer mi ha svegliato presto questa mattina e mi ha lasciato dormire nella sua tenda, è proprio un bravo ragazzo e sono contento di averlo incontrato anche se a volte mi è capitato di avvertire la sua aura da stregone e non è che mi facesse sentire proprio a mio agio. Ma come dice sempre mio padre: mai giudicare un toro dalle corna! E io mi prenderò tutto il tempo per conoscerlo, sia lui che ovviamente tutti gli altri.


    Mi alzo stiracchiandomi e scrocchiandomi le ossa, a partire dal collo per finire alle dita delle mani ed esco fuori alla luce del sole.
    Nell'accampamento c'è silenzio, sembrano scomparsi tutti, d'altronde forse sono in ansia per il combattimento di oggi. Che figura, non ho nemmeno salutato Ryuk e Niniel! Spero vada tutto bene, Dohaeris e il suo popolo hanno bisogno di noi.


    Fisso il cielo per un attimo e prima di qualsiasi altra cosa mi viene in mente il lago con le sue dolci acque fresche e calme, ho proprio voglia di farmi un tuffo!


    Mi tolgo le scarpe e mi bagno i piedi. Sorrido come un bambino, poi mi guardo intorno per assicurarmi che non ci sia nessuno: via i pantaloni e resto completamente nudo. Mi immergo fino alla vita, poi tuffo a testa in giù e risalgo sputando via l'acqua.
    Che bella questa sensazione di libertà!



  3. #2173
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Torno al campo con la principessa che trasporta i tronchi usando la telecinesi, è un potere straordinario perchè dona immensa forza anche a chi non ne possiede fisicamente.



    <<Esperin, avrei bisogno del tuo aiuto... ma credo sia meglio andare al campo.>> le chiedo gentilmente, nascondendo un lieve imbarazzo per la strana richiesta che sto per fare.



    La Raeghar annuisce così, dopo aver entrambe salutato gli altri, ci avviamo insieme alla meta stabilita.



    Raggiungo il centro del campo e faccio un profondo respiro: <<Ehm... Potresti aiutarmi a scoprire il mio terzo potere?>> chiedo di getto senza girare intorno alla questione.



    Spero non sia una richiesta stupida, forse trovare il potere è una cosa naturale e semplice per tutti, ma io non so proprio come fare e lei credo sia la persona più adatta a cui chiederlo visto che Drako e Ryuk non ci sono.

    <<Ho provato a evocare sfere di fuoco,come quelle di Drako, ma non ci sono riuscita... - la guardo sconfortata - Esisterannoaltri poteri col mio elemento? Per ora mi sto allenando ad ampliare lo scudo,anche se la cosa richiede notevole sforzo... Invece la rigenerazione mi vienefacile!>>



    Ok, sto parlando a raffica. Mi zittisco unattimo poi riprendo calma <<Come hai fatto a scoprire il tuo nuovopotere? Ti è venuto naturale?>>


    Azione concordata con Sere
    Ultima modifica di albakiara; 23rd September 2015 alle 16:53

  4. #2174
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    I tronchi sono pesante e ammetto di fare non poca fatica, ma riesco comunque a trasportarli vicino alla dispensa senza, spero, mostrare troppo la mia debolezza. Diamine, mi sa che devo iniziare a lavorare sui muscoli... vedo infatti Dahmer che si occupa dei suoi tronchi senza nemmeno versare una goccia di sudore, come se non fossero fatti di legno ma di semplice stoffa. Vabbè, poco male, credo che questo materiale basti: infatti il ragazzo non si muove dalla dispensa e si limita ad urlare addosso a Esperin coi suoi soliti modi... sobri. I suoi occhi però stanno guardando me, sembra particolarmente interessato a qualcosa... e penso di sapere di cosa si tratti. "Allora, tutto bene? Quell'occhio... è assai curioso", mi chiede infatti, proprio come mi aspettavo. Non so che rispondergli: sì va tutto bene nel senso che non mi provoca dolore e che ci vedo finalmente con due occhi, no va tutto male nel senso che non ho la minima idea del perché abbia questo colore o di come e quando sia cambiato. Sospiro, dando sfogo alla mia frustrazione. <<Incuriosisce più me che te. Fidati>>, gli rispondo sbuffando, per poi mettermi a cercare nella dispensa qualche utensile che potrebbe essergli utile per costruire il tavolo. <<Userai la spada? Qua ci sono dei chiodi arrugginiti>>, continuo indicando la scatola che ho appena aperto, ma sinceramente non so cosa possa effettivamente servirgli. Sto tentando di distrarmi dalla sua domanda ma non ci riesco, anzi... non sto nemmeno pensando alla domanda in sé, o al mio occhio. Sto pensando a quello che mi ha detto Esperin su Dahmer e mio fratello. Sul fatto che si sono incontrati. <<Perché il Lord delle Tempeste e un bastardo si conoscono?>>, gli chiedo a denti stretti ma tranquillo, come se non avessi appena inserito una domanda del genere in un discorso di chiodi, legno e martelli. <<Mi pare di aver visto un martello dietro a quella cesta>>.
    Our wills and fates do so contrary run

  5. #2175
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Elen mi segue fino alla dispensa e poi a bassa voce, dopo esserci allontanate dagli altri, mi rivolge una domanda imbarazzata che mi lascia alquanto sorpresa. Mi chiede di aiutarla a scoprire il terzo potere che crede di possedere, questo significa che è certa di essere diventata maestra probabilmente notando il potenziamento degli altri due poteri che riesce ad evocare. Resto un pò stranita, un potere è un qualcosa che fa parte di te, che si incatena alla tua energia e si sprigiona con la tua volontà, non ho mai pensato di esercitarmi per evocare il turbine, è stata una reazione naturale, istintiva, così come è stato per Ryuk con il ghiaccio.



    Tuttavia potrebbe non essere così naturale ed istintivo per tutti, magari a volte è necessario forzare un pò gli eventi quindi non reputo assolutamente inopportuna o insensata la sua richiesta. "Ho provato a evocare sfere di fuoco, come quelle di Drako, ma non ci sono riuscita. Esisteranno altri poteri col mio elemento? Per ora mi sto allenando ad ampliare lo scudo, anche se la cosa richiede notevole sforzo... Invece la rigenerazione mi viene facile" mi chiede poi sconfortata, iniziando a spiegarmi gli sforzi che sta facendo parlando a raffica.



    "Potresti aver acquisito il Fiato del Drago, ma anche un qualche altro potere di natura illusoria o mentale. E' impossibile elencarli tutti, forse dovresti accelerare le cose ponendoti in una situazione di necessità, così da rendere istintivo l'uso del nuovo potere. Potremmo allenarci" le dico disponibile, ritenendolo certamente il modo più facile e veloce per risolvere il problema.



    "Come hai fatto a scoprire il tuo nuovo potere? Ti è venuto naturale?" mi chiede poi curiosa, tornando a guardarmi.



    Mi torna alla mente l'Auspex, quel giorno in cui ho combattuto per la prima volta, il giorno in cui è morto mio Padre...e quella sensazione che fosse lì accanto a me a proteggermi, seguita dalla scoperta del mio turbine che ricorda in piccola parte il suo. "L'ho scoperto all'Auspex, è stato tutto molto istintivo ed involontario. Il turbine si è generato davanti ai miei occhi senza che lo evocassi, è stato... straordinario" le rispondo sincera, sorridendo "Era uno dei poteri che padroneggiava anche mio Padre" concludo poi, con tono dolce ed un pò triste.


  6. #2176
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya


    Esperin si mostra disponibile dandomi subito i suoi consigli: è una Maestra e avrà certamente tenuto lezioni con i migliori insegnanti del regno, sicuramente ne sa più di me.
    <<Potresti aver acquisito il Fiato del Drago, ma anche un qualche altro potere di natura illusoria o mentale. E' impossibile elencarli tutti, forse dovresti accelerare le cose ponendoti in una situazione di necessità, così da rendere istintivo l'uso del nuovo potere. Potremmo allenarci>> la ascolto attentamente.



    <<L'ho scoperto all'Auspex, è stato tutto molto istintivo ed involontario. Il turbine si è generato davanti ai miei occhi senza che lo evocassi, è stato... straordinario>> mi sorride per poi farsi triste <<Era uno dei poteri che padroneggiava anche mio Padre>>



    Cerco di prenderle la mano nelle mie, non volevo farle rievocare il padre e mi dispiace di averlo fatto. Rifletto comunque sulla cosa, molto probabilmente anche io avrò ereditato i poteri dai miei genitori, ma purtroppo di loro so poco o nulla: mio padre in quanto Telpë dovrebbe dominare la terra quindi difficilmente avrò un suo potere, mia madre invece so essere una potente maga del fuoco, come me, ma ignoro i suoi poteri. Uff ciò non mi porta a nulla.
    <<Si, credo tu abbia ragione... Dovrebbe essere una cosa istintiva e magari l'allenamento mi aiuterà a sbloccarlo...>> le sorrido per cercare di distrarla dal pensiero del padre <<Hai detto Fiato del Drago?... Uhm... Vediamo...>>
    Indietreggio lievemente da lei, riempio i polmoni d'aria e dopo aver trattenuto per qualche istante il fiato soffio dalla bocca con tutta la mia forza, ma escluso qualche sputacchio nessuna traccia di fiamme. Provo e riprovo qualche volta diventando quasi paonazza per lo sforzo, ma nulla, neppure un filo di fumo.





    Scoppio a ridere <<Eppure Jarak mi ha detto che discendo da una dinastia di dominatori di draghi... Speravo proprio fosse questo il mio potere... Sarebbe stato figo soffiare fuoco come un vero drago, ma in fondo quella dei Vanya potrebbe solo essere una leggenda>>.
    Mi ricompongo e col dorso della mano asciugo un rivolo di saliva dalla bocca.
    <<Uhm... Magari lo charme...>> mi avvicino a Esperin guardandola concentrata negli occhi e con tono profondo, ipnotico le do l'ordine <<Guaardamiii - mi esce una voce maschile, "cavernosa" - Guardami e... Uhm... Mettiti a saltellare!>>



    Mettersi a saltellare? Forse avrei potuto pensare a qualcosa di meglio... Vabbè, almeno è una cosa innocua.
    Rido mollando la tensione degli occhi ancora concentrati su quelli della principessa.
    Ultima modifica di albakiara; 23rd September 2015 alle 16:55

  7. #2177
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Elen mi ascolta attentamente, spero di poterle essere d'aiuto nel chiarire questo suo dubbio. Si rattrista quando nomino mio Padre e prende le mie mani tra le sue, ma le sorrido tranquilla per farle capire che non mi ha infastidita o turbata, sto meglio e sono felice di poter ricordare il grande uomo che era. Poi torna a riflettere, assume quella solita espressione contrita che sto imparando a conoscere bene in questi giorni <<Si, credo tu abbia ragione... Dovrebbe essere una cosa istintiva e magari l'allenamento mi aiuterà a sbloccarlo...>> mi sorride ancora, prima di guardarmi ottimista e riprendere a parlare



    <<Hai detto Fiato del Drago?... Uhm... Vediamo...>> e la guardo stranita senza riuscire a capire cosa abbia intenzione di fare. Indietreggia leggermente, poi la vedo prendere un profondo respiro ed iniziare a soffiare, resto a fissarla perplessa quando poi capisco che sta tentando di evocare il fiato e scoppio a ridere con lei nel constatare che non riesce nel suo intento ed ottiene solo di diventare paonazza in viso e di sputacchiare in giro. Porto istintivamente una mano avanti al viso ed indietreggio mentre continuo a ridere per evitare di essere colpita, mentre lei continua a parlare <<Eppure Jarak mi ha detto che discendo da una dinastia di dominatori di draghi... Speravo proprio fosse questo il mio potere... Sarebbe stato figo soffiare fuoco come un vero drago, ma in fondo quella dei Vanya potrebbe solo essere una leggenda>> la guardo curiosa, ricordo qualcosa in merito ma non molto nel dettaglio, a quanto pare neanche lei "Magari dopo me la racconterai" le dico gentile, sorridendole, ma evitando di distrarla dal suo obiettivo di scoprire il terzo potere.



    <<Uhm... Magari lo charme...>> mi dice poi avvicinandosi e guardandomi dritta negli occhi, forse dovrei tutelarmi ma non ci riesco, questa situazione è troppo buffa e mi fa troppa tenerezza <<Guaardamiii>> mi dice con voce profonda, gutturale, e trattengo a stento una risata per questo suo modo di fare infantile <<Guardami e... Uhm... Mettiti a saltellare!>> hahahahaha...oddio, devo restare seria altrimenti penserà che la sto prendendo in giro e non è assolutamente così, solo che davvero la situazione è troppo ilare. Resto a fissarla, in questo modo non scoverà mai il potere perchè sta più che altro giocando, è il momento cominciare ad allenarsi così da spronarla, ma decido di farle prima un piccolo scherzo. Come se fossi sotto charme inizio a saltellare attorno a lei,



    fin quando non le sono alle spalle e materializzo Lux tra le mie mani puntandogliela alla schiena e scoppiando a ridere



    "Ok ora basta giocare, vediamo di scoprire seriamente il tuo potere. Attaccami" le dico stavolta seria, allontanandomi di un paio di metri e restando in guardia.




    Lux - Arma in forma dormiente

  8. #2178
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Esperin mi fissa impassibile prima di mettersi a saltellare. Cooosa? La guardo basita.
    <<Oh no... Esperin fermati... - le dico lievemente preoccupata prima di riassumere il tono profondo usato prima - Ti oordino di fermaarti...>> purtroppo la ragazza continua a saltellarmi intorno.



    Avrò rotto la principessa? No, che sciocchezze vado a pensare... Quindi è veramente questo il mio terzo potere?



    <<Io non lo voglio lo charme, non mi piace...>> mugugno smettendo di seguire con lo sguardo Esperin.



    Ora che faccio? Spero che l'effetto del comando finisca presto o forse devo aspettare di ricaricare il potere e ordinarle nuovamente di fermarsi, oppure... Ahi! Mi volto di scatto quando sento una lama puntare la mia schiena.
    Esperin scoppia in una fragorosa risata, era solo uno scherzo... Sospiro sollevata <<Niente charme dunque?>>
    <<Ok ora basta giocare, vediamo di scoprire seriamente il tuo potere. Attaccami>> è seria e aspetta la mia mossa distanziandosi di qualche metro.



    <<Va bene>> le rispondo seria prima di concentrarmi. Evoco la mia spada che prende forma dalle fiamme, sulla lama ci sono ancora quegli strani simboli, ma non me ne preoccupo.



    <<In guardia!>> purtroppo il mio elemento è debole contro il suo e a quanto detto dai nostri guerrieri scesi all'Auspex non ho alcuna possibilità contro di lei, ma non per questo mi tirerò indietro.
    Sono veloce, devo giocare su questo sperando di avere maggiore destrezza di lei. Scatto verso di lei brandendo la spada con entrambe le mani e dopo aver finto un attacco al capo, dall'alto a destra, cercherò di affondarle la lama nel ventre, che dovrebbe essere scoperto se i miei calcoli sono esatti, infatti conto che lei alzi la guardia per difendersi dalla mia finta iniziale. In ogni caso penserò a come difendermi da sue eventuali contromosse.


    Evocazione arma forma passiva
    Ultima modifica di albakiara; 23rd September 2015 alle 17:14

  9. #2179
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Dopo un attimo di smarrimento durante il quale prende consapevolezza del mio scherzo, Elen torna seria ed accetta il mio invito a combattere.



    <<Va bene>> mi risponde con tono determinato <<In guardia!>> aggiunge poi scattando velocemente nella mia direzione.



    Ha destrezza molto alta, ma riesco comunque a seguirne i movimenti quindi deduco sia meno veloce di me. Brandisce la sua spada con entrambe le mani e la alza con l'intenzione di colpirmi in testa, in alto a destra, e di riflesso sollevo Lux verso l'alto per difendermi dal suo attacco che però inaspettatamente all'ultimo secondo devia la sua traiettoria mirando al mio ventre.





    Riesco comunque appena in tempo ad accorgermene e ad abbassare la spada indirizzandola nel punto giusto, riuscendo in questo modo ad impedire che la sua lama si conficchi nel ventre ma mi ferisca solo di striscio al fianco. Sento il taglio bruciare ed un pò di sangue cominciare ad imbrattare il vestito ma non ci bado, è solo una ferita superficiale di poca importanza, ho dovuto sopportare di peggio. Non perdo tempo e decido di sfruttare il fatto che sia rimasta vicinissima alla mia posizione, in questo modo è difficile che possa schivare il mio contrattacco. Lascio confluire il mio elemento nei palmi delle mani per poi sprigionarlo in due sfere che aumentano di dimensione ed iniziano a roteare in senso opposto, che poi scaglio senza esitazione direttamente contro il suo stomaco



    "Non avresti dovuto restarmi così vicina, ti rendi vulnerabile" aggiungo, indietreggiando in ogni caso fino a portarmi a circa tre metri da lei pronta a reagire alla sua prossima mossa.


    Esperto Tempesta acquatica – Ogni mano genera una sfera di acqua dal diametro di un metro, le quali roteano in sensi opposti. Vengono lanciate contemporaneamente e quando colpiscono, stringono l’avversario in una morsa schiacciandolo e strisciandoci contro con forza. Provoca escoriazioni, danni da urto e contusioni

  10. #2180
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Dalle prime mosse di Esperin intuisco che lei è molto più veloce di me quindi perdo l'unico vantaggio che credevo di avere, ma riesco ugualmente a ferirla di striscio al fianco.



    Se non posso contare sulla destrezza devo agire d'astuzia, ma come? Non conosco neppure la sua forza... Distratta dallo studiare una strategia mi accorgo tardi delle due sfere d'acqua che si formano nelle sue mani <<Non avresti dovuto restarmi così vicina, ti rendi vulnerabile>>



    Purtroppo sono troppo vicina per schivarle in tempo e pochi istanti dopo mi ritrovo schiacciata da queste: il dolore allo stomaco è intenso, ma stringo i denti pronta a reagire immediatamente.



    Quando la vedo indietreggiare scatto verso di lei per non farla allontanare, nel frattempo mi connetto al fuoco che arde in me e lo imprimo nella spada, la quale si accende fiammeggiando nelle mie mani.



    Appena mi sarò avvicinata abbastanza effettuerò due fendenti diagonali consecutivi, il primo dall'alto a destra al basso a sinistra mentre il secondo dal verso opposto, formando una ampia X davanti a me, in modo da coprire una vasta area d'attacco e renderle più difficile schivarmi. Conterò anche sulle fiamme ardenti, il mio fuoco non mi deluderà. Spero. In ogni modo cercherò di allontanarmi il più velocemente possibile in modo da non commettere l'errore di prima.



    Spada forma attiva
    Ultima modifica di albakiara; 23rd September 2015 alle 17:14

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •