Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 237 di 343 PrimaPrima ... 137187227235236237238239247287337 ... UltimaUltima
Risultati da 2,361 a 2,370 di 3422
  1. #2361
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen

    Esperin mi cede l'uva e scherza con me <<Staresti bene con uno di quegli abiti, sono molto belli...ma ti posso assicurare che sono scomodissimi!>>
    Provo ad immaginarmi con uno di quegli abiti decisamente poco adatti all'ambiente dove sono cresciuta poi penso a lei e al grande cambiamento che sta affrontando qui con noi.
    <<Dovremmo avvisare quelli che mancano, io vado da Niniel, tu chiameresti gli altri al campo?>> mi chiede infine guardandosi intorno.
    <<Certamente... Volo!>> esclamo prima di concentrarmi e provare a levitare per la seconda volta.
    Chiudo gli occhi ed espiro profondamente fin quando non sento più la consistenza del terreno sotto i piedi, poi lentamente mi sollevo di qualche metro e facendo attenzione a non distruggere altre tende volo fino al campo dove Sage e Devon si stanno allenando assistiti da Dahmer.
    <<Ragazzi! Stiamo organizzando una festa per la vittoria di ieri...>> atterro lentamente poco distante da Dahmer, questa volta senza cadere e senza fare danni <<Non vorrete mica perdervi il divertimento!>>
    Mi accerterò della loro condizione fisica e in caso interverrò con la mia magia poi tornerò al tavolo dagli altri, spero in loro compagnia: domani affronteranno la loro prima battaglia in questa guerra, hanno bisogno di qualche ora di divertimento e distrazione.

    Levitazione - volo

  2. #2362
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Non so, ho una strana sensazione ma non so darvi una spiegazione. Appena mostro a Niniel il bell'abito che aveva tra gli altri decisamente più grezzi, il suo umore cambia totalmente. "Non... non credo sia adatto... ecco..." mi dice titubante, balbettando, mentre il sorriso allegro di prima scompare dal suo viso ed un velo di tristezza copre i suoi occhi.



    Sembra immersa nei propri pensieri, ma magari è solo una mia impressione ed il vestito semplicemente non le piace, non è certamente un problema, può metterne un altro. "Va bene. Indosserò questo. Grazie..." aggiunge però poi con tono fermo e cordiale, e resto per un attimo perplessa ed indecisa su come reagire. Forse si sente obbligata dato che le ho espresso questa mia preferenza, ma non volevo assolutamente imporle il mio parere, assolutamente.



    "Se ne preferisci un altro indossalo tranquillamente, non volevo sembrarti insistente..." le dico lievemente imbarazzata, anche se non mi è chiaro per quale motivo abbia reagito in quel modo solo per un abito.



    "Ti lascio sola così puoi cambiarti" le dico poi con un sorriso gentile, porgendole l'abito ed accennando ad uscire dalla tenda per lasciarle la sua intimità e raggiungere gli altri, sedendomi al tavolo accanto a Valerius... magari vorrà parlare di quanto successo con Aiden, spero non sia rimasto troppo scosso per la notizia.




  3. #2363
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti



    Quando finalmente decido di indossare l'abito... l'espressione della ragazza mi... blocca.
    Mi sembra decisamente perplessa. Probabilmente la mia reazione l'ha messa a disagio. Cavolo... non ne combino mai una giusta con lei, possibile?
    Riesco sempre a ficcarmi in queste situazioni imbarazzanti. La osservo in silenzio per qualche secondo. Vorrei dirle qualcosa. Forse dovrei.
    Anzi no. Meglio tacere. Ogni volta che apro bocca combino qualche casino, come nella conversazione con il beo... con... con lui, quindi sì... decisamente è meglio tacere.

    "Se ne preferisci un altro indossalo tranquillamente, non volevo sembrarti insistente..."



    Com... cosa?! No,no,no,no,no!!! Non sei stata insistente! Cioè... quella reazione ovviamente non è per colpa tua! Son io che son fatta male proprio.
    Cioè il vestito rappresenta un ricordo importante che resterà per sempre nel mio cuore, ma la mia reazione non dipende da te. Non c'entri nulla.
    Ecco, perfetto. Ora devo solo trovare il modo di farle comprendere tutto questo...

    "Ti lascio sola così puoi cambiarti"

    Ed in fretta.
    Mi porge il vestito, poi si volta e sta per uscire dalla tenda...

    "Non sei stata insistente!" replico tutto d'un fiato, toccandole la spalla con la mano destra per impedirle di allontanarsi.



    Quando realizzo che la mia mano è ferma sulla sua spalla, mi tiro subito indietro, decisamente imbarazzata.
    Questo problema con il contatto... dovrò risolverlo prima o poi.

    "Grazie per il tuo consiglio" aggiungo quando si volta verso di me.



    Mi sorride, restando in silenzio, ed esce dalla tenda.



    "Vi raggiungo subito..."



    Ok... vediamo di indossare questo vestito. Sarò ridicola, lo so, ma non importa.
    Ultima modifica di valuccia85; 6th December 2015 alle 01:20










  4. #2364
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Ed Elen che piove dal cielo manco fosse una colombella mi fa quasi prendere un colpo. la guardo perplesso, ma quando dice la parola magica, mi alzo tutto contento e vado verso di lei, per provare ad afferrarle le mani: "Festa? Hai detto festa?". Birra, allegria, femmine che ballan... ah. Lareith è andata via. L'unica cagnetta con cui ci si divertiva. Che ci resta ora? Una foca monaca di razza, Elen che inciamperebbe nel tavolo rompendo pure quello e... Niniel. La prospettiva di veder ballare la falena non è molto stuzzicante, anche se ho notato che ha perso un po' di ciccia. Incredibile che la cosa più femminile disposta a ballare che sia rimasta in questo campo è probabilmente Devon. Come abbiamo fatto a ridurci così? Maledetto Vincenzo, almeno cioccolatino se ne andava mezza nuda in giro per il campo. Con la mano mi gratto la testa e chiedo gentile ad Elen, dissimulando la mia delusione: "C'è bisogno di aiuto?". Dai, per Raiden se non mi prenderò una sbronza di quelle epiche e non riuscirò a divertirmi lo stesso!

  5. #2365
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Valerius Urthadar

    Anche Niniel ci raggiunge ma non riesco a salutarla perché vengo distratto da un movimento alle mie spalle. Si tratta di Ryuk, riesco a vederlo con la coda dell'occhio ma non faccio in tempo a chiedergli cosa sia successo perché mi precede. "Ho appena informato Aiden che presto il suo titolo sarà tuo, ha vomitato... non credo che la notizia lo abbia riempito di gioia", mi sussurra all'orecchio, per poi darmi una pacca fortissima sulla spalla che quasi me la sloga. Non... non capisco: si sono allontanati per incontrare mio fratello? Perché? È questo che mi sconvolge di più, non il fatto che ora sappia del mio ritorno. D'altronde Esperin aveva ragione, era solo questione di tempo e comunque era anche la mia intenzione rivelarmi ai signori di Capo Tempesta, penso che l'iniziativa di Ryuk abbia semplicemente accelerato il processo. Intorno a me la gente si muove e impazzano i preparativi per la celebrazione della vittoria... credo... ma non riesco a pensare ad altro: ora Aiden sa. Ora non posso più tornare indietro. Non che volessi farlo... ma avere anche solo l'opzione era, in un certo senso, rassicurante. Vedo che Esperin si siede al mio fianco, sembra che non sia successo nulla, eppure se ha accompagnato Ryuk significa che anche lei ha appena incontrato l'uomo che ha tentato di rovinarle la vita. E significa che non si sono incontrato alla Valmorguli. C'è qualcosa che non quadra. <<Perché vi siete incontrati? Vi ha chiamato lui?>>, le chiedo sussurrando, spero che i rumori della festa riescano a coprire la mia voce. Ricordo che la principessa aveva in mano un pezzo di carta, forse era una lettera. <<È stato rischioso>>, non riesco a non aggiungere, cercando i suoi occhi per farle capire che disapprovo. Ma in realtà, nei suoi panni, ci sarei andato anche io. <<Cosa vi siete detti?>>.
    Our wills and fates do so contrary run

  6. #2366
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Mentre tutti armeggiano con cibi vari, chi semplicemente osserva, chi si fa un giro... io entro nella mia tenda e mi siedo per qualche istante. Mi porto le mani al viso e strofino forte gli occhi, tutto questo caos quando finirà? Questa storia di Aiden non mi piace per nulla, è capace di qualsiasi cosa, sopratutto ora che è venuto a conoscenza del fratello.



    Jarak... anzi Valerius, quanto posso realmente fidarmi di lui? Le parole di Aiden mi girano ancora per la testa, un Urthadar è pur sempre un Urthadar ce l'hanno nel sangue, ma... anche un Leithien è pur sempre un Leithien, io... non so se lo sono ancora o meno, di certo non come mio padre o come mio zio, sono un Leithien diverso, ma pur sempre un membro nato da quel casato e per quanto si voglia essere diversi, il sangue che scorre nelle vene non si può cambiare. Cerco di scacciare via questi pensieri, è tempo di festeggiare, ho preso io l'iniziativa e non posso di certo avere una faccia appesa come quella di ora.



    Apro il cassettone ed infilo la mano sul fondo, ma la mano tocca qualcosa di metallico, qualcosa dalla forma inconfondibile: il ciondolo di Elysa.



    Altri pensieri ed altri ricordi che non sono decisamente il caso di evocare in questo istante, così afferro il violino per il manico e chiudo il cassettone con un gesto deciso. Ripasso nella mente i vari pezzi del repertorio, fino a quando non mi focalizzo su di uno con un ritmo allegro, che comincio a suonare.



    Esco dalla tenda quando la melodia è già avviata con un sorriso stampato in faccia, ho il passo saltellante per invitare gli altri a muoversi giusto per riempire le note con qualche passo spensierato. Mi avvicino ad Esperin e con un gesto veloce della mano, la prendo sottobraccio e provo a costringerla ad alzarsi, mentre continuo a suonare. Voglio provare a girare, a ballare come fossimo dei ragazzini, perchè sì... siamo un Leithien ed una Raeghar, ma ci meritiamo un pò di svago dopo il tormento di questi giorni.



    Se si rifiufiuterà come penso, semplicemente mi muoverò da solo come un deficiente perchè voglio divertirmi e basta

  7. #2367
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen

    Dahmer sembra sorpreso quando mi vede piombare dall'alto, ma alla notizia della festa si alza felice e mi prende le mani.
    Mi pare pensieroso ma dopo qualche istante mi domanda se serve aiuto <<E' tutto pronto, manchiamo solo noi!>>
    Le note allegre del violino riecheggiano per il campo <<A quanto pare hanno già iniziato...>> evidenzio l'ovvio poi mi rivolgo ai due impegnati nello scontro <<Noi iniziamo ad andare, se avete bisogno chiamatemi!>>
    Non so se mi hanno sentita, ma Devon è un guaritore quindi non devo preoccuparmi per loro.
    <<Facciamo gara a chi arriva prima?>> chiedo mentre provo a liberare le mani dalla sua presa per scattare velocemente verso le tende, voglio assolutamente batterlo.

  8. #2368
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Mi prende in giro? E' sempre stata più veloce di me, ovvio che arriverà prima lei! Mica ha tutto l'enorme pacco nei calzoni come me da spostare, ovvio che fa prima! La guardo sarcastico e sto per risponderle a tono quando la musica del violino arriva frizzante verso di noi: è allegra, spensierata, invita al ballo... bhe bando ai pensieri, fa niente che non ci saranno cagnette appetibili, ci sarà la birra e mi basta! Siamo giovani, abbiamo vinto due volte di seguito e stiamo cambiando questo fottuto paese: si festeggia alla faccia di tutto e tutti! Raggiungo Elen con il cuore in gola, cazzo se è migliorata, è diventata ancora più veloce! In allenamento è un gran bel problema. Arrivati alle tende, le porgerò il braccio e le sorriderò: "Balliamo? Non girare troppo veloce come una trottola però, o mi esplode il cuore". E rido come un idiota perchè la musica è davvero bella. La vecchia Nan diceva che la musica è come una magia e una medicina allo stesso tempo: cura le ferite e rende tutto più bello e amplificato! Se Elen si metterà sotto braccio, inizieremo a saltellare in tondo al ritmo della musica, siamo qui per divertirci perchè quello che stiamo facendo come fazione è forte, epico. Non può non esserci gioia, nonostante tutti i guai che ognuno di noi c'ha nella testa!

  9. #2369
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Mi ha fatto piacere il gesto di Niniel, so che non è facile per lei dare confidenza agli altri, soprattutto a me, quindi quella reazione istintiva indica che sta iniziando ad aprirsi nei miei confronti, o almeno che ci sta provando. Inizio a pensare che piano piano riusciremo anche a legare di più, almeno lo spero, credo che i presupposti ci siano. Mi siedo accanto a Valerius e cerco di notare la sua reazione alle parole di Ryuk, mi sembra tranquillo, forse un pò distratto, ma non di certo disperato o spaventato.



    Evidentemente avevano già parlato della questione, oppure aveva già intenzione di rivelare del suo ritorno e quindi questo nostro incontro con Aiden non ha fatto altro che accelerare i tempi. D'altra parte era inevitabile che Aiden venisse a saperlo, la somiglianza è davvero evidente e le due reali scese al Sinelux potrebbero averlo notato, anche se forse in quel caso Aiden avrebbe reagito in modo diverso. <<Perché vi siete incontrati? Vi ha chiamato lui?>>, mi chiede con un sussurro, mentre l'allegra melodia del violino di Ryuk inizia a coprire le voci dei presenti



    <<È stato rischioso. Cosa vi siete detti?>>, aggiunge poi con disapprovazione, sembra preoccupato di cosa sarebbe potuto succedere e non posso dargli torto, è stata una pazzia e ne sono cosciente. Rispondo a voce bassa, così che possa sentirmi solo lui



    "Mi ha mandato una missiva all'alba, te la farei leggere ma è stata" strappata in mille pezzi, congelata e calpestata "distrutta. Mi informava di ciò che stava succedendo alla Torre dopo il tradimento mio e della mia Septa" inizio a spiegargli, con calma "sapevo che potevano essere menzogne, che poteva essere una trappola, ma Lantis... lui ha perso la testa totalmente, poteva esserne capace. E non potevo permettere che loro...gli altri..." non so neanche cosa dire, non dovrei più preoccuparmi di loro, in realtà, nè di Alinor nè degli altri a cui volevo bene, ma non ci riesco



    "...Alinor era come una sorella per me, mi ha fatto intendere che stesse pagando per le mie scelte, non potevo restare col dubbio" concludo, lievemente in imbarazzo. "Ho chiesto a Ryuk di accompagnarmi per sicurezza, d'altronde Aiden si aspettava la presenza di...mio marito, per avere conferma del matrimonio" ed ancora cambio tono, senza volerlo. "Comunque era una menzogna, come previsto, voleva solo parlare, avere delle risposte e rinfacciarmi l'accordo che avevamo preso e di cui ti avevo parlato, probabilmente la cosa più utile dell'incontro è stata informarlo del tuo ritorno prima che andasse via...non so se la cosa ti ha infastid-" non riesco a terminare il discorso perchè mi sento afferrare per un braccio e trascinare, guardo per un momento Valerius perplessa per voi voltarmi dall'altro lato mentre la presa forte di Ryuk mi costringe ad alzarmi in modo molto goffo, rischiando anche di inciampare. Continua a suonare quella sua melodia allegra e spensierata dopo avermi presa sottobraccio ed inizia a farmi girare seguendo il ritmo incalzante della musica. Lo guardo dapprima accigliata, poi contrariata, poi perplessa per questo suo gesto ed infine mi lascio andare ed inizio seguirne i movimenti, anche se odio ballare, ma questo non è un ballo...è semplicemente un girare in tondo senza alcuna tecnica...è un ballo strano, illogico, stupido anche, ma devo dire che è più divertente dei balli di corte, mi viene da sorridere, è tutto così diverso. Ho proprio voglia di divertirmi, di spegnere la mente, di non pensare più a niente, né alla guerra, né alle parole di Aiden, né a chi sono io o a chi è l'uomo che ho dovuto sposare e che ora mi sta facendo ballare come se non fossimo noi.



    Rischio più volte di inciampare ma non me ne curo, non mi importa, continuo a seguire i suoi movimenti fin quando non inizia a girarmi la testa, non sono abituata a tutto questo e sto iniziando a perdere l'equilibrio, così porto l'altra mano, quella libera, sul suo braccio per fargli capire che voglio rallentare i giri e scoppio a ridere allegra, portandomi poi la stessa mano alla testa per ricompormi. Mi guardo intorno, anche altri si stanno unendo alla festa, sembrano tutti allegri...mi sento proprio bene.

  10. #2370
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Ma come caspita si infila questo coso?
    Questo tessuto sarà pure bello, per carità, ma è complicato da indossare. Si intreccia da solo.
    Forse non proprio da solo, sarò io l'incapace, ma è veramente difficile infilarsi questo affare.
    Non me ne volere, Amica mia, è stupendo, ma cappero... una cosa più complicata, no?
    Mi è rimasto il braccio destro incastrato in... porca putt... mmm... fammi stare zitta!
    Cavolo, sto sudando! Possibile che non scorre questo tessuto malefico?!
    Ok... sono riuscita ad infilare anche il secondo braccio. Fantastico.



    Oh, santo cielo! Ma è trasparente questo coso? Cioè... no. Non posso uscire conciata così, ma scherziamo?
    Devo metterci qualcosa sotto. Sì, assolutamente. Ma cosa?
    Magari potrei usare la parte superiore dell'armatura. Sì, direi che sarebbe l'ideale.
    Ma cosa caspita dici, Niniel? Come puoi solo pensare di indossare la parte superiore dell'armatura sopra un vestito del genere? Non essere ridicola!



    Passo le mani sulla gonna, nervosamente. Sono ridicola. Sì, sono decisamente ridicola.
    Assolutamente ridicola. Totalmente ridicola.
    Faccio un respiro profondo e mi rendo conto che mi stanno tremando le gambe: cosa dirà quando mi vedrà?
    Riderà di me. Sicuramente. Inizierà a sfottermi davanti a tutti, mi sentirò fortemente a disagio ed entrerò nel panico. Ok... ho una soluzione: basterà non guardarlo negli occhi. Semplice. Come ho fatto a non pensarci?
    Che stupida, Niniel. Ti perdi sempre in un bicchiere d'acqua. Ok. Posso farcela.
    Un altro respiro profondo. Esco dalla tenda.
    Mi dirigo con passo deciso verso il tavolo e rimango pietrificata davanti alla scena che ho davanti:



    "Balliamo? Non girare troppo veloce come una trottola però, o mi esplode il cuore"



    Ride. Ride e si diverte... il cretino!
    Stringo istintivamente la stoffa del vestito, con forza. Talmente forte che riesco a conficcarmi comunque le unghie nella carne. La rabbia avvolge il mio cuore, mentre resto a fissarlo, come paralizzata.
    Perché cavolo sono arrabbiata adesso? Si può sapere?!

    -Fanculo!- penso furiosa mentre prendo posto a tavola.




    Ultima modifica di valuccia85; 6th December 2015 alle 01:24

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •