Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 245 di 343 PrimaPrima ... 145195235243244245246247255295 ... UltimaUltima
Risultati da 2,441 a 2,450 di 3422
  1. #2441
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Valerius Urthadar

    È impossibile non notare la sfumatura di fastidio nella voce di Niniel, ma rimango calmo e impassibile anche quando fatica a trovare le parole per reagire alla notizia. Non so di dove sia originaria l'elfa, ma a quanto pare il mio cognome è conosciuto anche nel suo paese, oppure lo ha semplicemente collegato ad Aiden e ha fatto due più due. Si scusa per come si è comportata e mi limito a scuotere la testa, per rassicurarla che non è successo nulla di grave: sono troppo stanco, ma anche rilassato, per dilungarmi oltre e sono sinceramente contento che non voglia approfondire il discorso. In futuro le darò tutte le risposte che desidera, ma ora... ora non ha senso rovinare questo breve momento di pace. La vedo poi accennare un sorriso alla mia provocazione nei riguardi di Dahmer, è bello sapere che nonostante il suo carattere schivo sia in grado di scherzare, proprio come me. So che non lo dimostro, ma apprezzo il senso dell'umorismo e non disdegno qualche battuta ogni tanto, e da questo piccolo scambio mi pare di capire che anche lei sia fatta così. Forse siamo più simili di quanto pensassi. <<"Movimentata" è un aggettivo per definirla, sì>>, le rispondo pacato, terminando finalmente anche l'ultimo sorso di birra. Mi pulisco la bocca con una mano, e torno a guardare l'elfa: sto per continuare a parlarle, quando... avverto una fitta molto forte alla testa. Dei, basta, ancora l'emicrania? Ormai è una persecuzione. Stavolta però il dolore se ne va quasi subito, è stato come se mi avessero colpito con qualcosa sul capo, non capisco... ora non ho voglia di capire. Probabilmente Niniel avrà notato qualcosa di strano dalla mia espressione, ma scelgo di ignorare la cosa. <<Per non renderla ancora più movimentata ho preferito bere poco. Non tutti possono dare spettacolo come Dahmer>>, lancio uno sguardo al ragazzo ancora più di là che di qua, per poi cercare nuovamente gli occhi dell'elfa. <<È importante sfogarsi, ogni tanto. Fa bene alla salute. E ci permette di distrarci da... tutto>>. Sono cose ovvie, ma non ho molto altro da dirle.
    Our wills and fates do so contrary run

  2. #2442
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien


    Quando Esperin si ridesta sento un peso piombarmi addosso, dovrebbe essere il contrario, sentirmi sollevato dal fatto che si stia riprendendo ed invece non è così. Vederla in una pozza di sangue non mi regala nessuna soddisfazione, non come credevo, non come avevo desiderato, non sento di essermi preso una rivincita nei suoi confronti... sento un vuoto totale, come se osservassi il nulla. "la aspetto qui, non voglio portare sangue in tenda"



    Ha ragione, le ho rotto la schiena e la pozione non è abbastanza forte per rinsaldare del tutto le ossa, se si muovesse potrebbe rischiare di rompere ancora la colonna vertebrale ed io non sono esattamente nelle condizioni di trasportarla "Devi curarti"



    In questo preciso momento avverto una forte fitta alla stomaco, sento nuovamente ogni singolo dolore: alla spalla al petto e persino alla guancia dove mi ha colpito. Mi ero così concentrato sul volerla colpire, che ho finito per dimenticare tutto il resto, persino una ferita profonda come questa, che si aggrava minuto dopo minuto. Il sangue mi è colato sui calzoni e continua la sua discesa verso le cosce, porto una mano alla ferita ed una scarica elettrica mi risale con un conato fino alla gola, ma mi trattengo per miracolo. Abbasso gli occhi e vedo Esperin che cerca di trascinarsi verso Lux, non è riuscita a richiamarla, le ho tolto i poteri con quelle tre dosi, ho pensato solo a guarirla il prima possibile e non per un gesto altruistico. Sento ancora quel vuoto tornare prepotente e mi avvicino alla spada per chinarmi ed avvicinarla a lei. Aspetto qualche secondo per rialzarmi, la testa ha preso a vorticare e gli occhi girano. Chiudo le palpebre portandomi la mano alla testa, massaggio per qualche secondo rimandando indietro un altro conato e cerco la forza di rialzarmi, senza dirle nulla. Questa volta non passo tra le tende, arrivo al tavolo, le gambe cominciano a cedere e la ferita allo stomaco brucia sempre più. Cerco Elen tra i presenti, ma non la vedo, cerco dunque tra le tende e la vedo in quella di Sage.



    Faccio un passo avanti, mantenendomi la ferita e le dico diretto "Esperin è al campo, n-non può muoversi. E' urgente"



    Non attendo una risposta, mi incammino nuovamente verso il campo di addestramento, un colpo di tosse arriva prepotente e graffiante, questa volta non riesco a trattenere il vomito che si riversa misto al sangue. Devo... stendermi. Faccio un paio di passi avanti e mi avvicino ad Esperin "Sta arrivando" mi stendo di lato e socchiudo gli occhi "Sto bene..."



    sto bene...

  3. #2443
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Risponde alla mia ultima frase ed un altro sorriso compare sul mio volto.
    Parlare con lui è veramente piacevole. Non saprei descrivere la sensazione che provo con esattezza, ma mi sento... a mio agio. La sua calma infonde tranquillità. In pace. Ecco. Direi che mi sento in pace.
    Pace che, tuttavia, dura poco perché noto una strana espressione sul suo volto, come di dolore...

    "Stai bene? - domando mentre mi alzo preoccupata, ma resto al mio posto - Vuoi che prepari qualcosa anche per te?"



    Non so quale potrebbe essere il suo problema. Non ho trascorso la serata a fissarlo, ma non mi sembra abbia bevuto in maniera eccessiva.

    "Per non renderla ancora più movimentata ho preferito bere poco. Non tutti possono dare spettacolo come Dahmer. È importante sfogarsi, ogni tanto. Fa bene alla salute. E ci permette di distrarci da... tutto"



    Infatti, come immaginavo. Mi conferma di non aver bevuto molto, quindi non credo avrà bisogno del mio rimedio.



    "Hai... hai ragione - proferisco con tono incerto (sta meglio adesso?) - Aiuta anche a tenere alto il morale ed in guerra direi che è fondamentale..."

    Cerco di restare sul vago per non essere indiscreta, ma...

    "Sei sicuro di stare bene? Posso fare qualcosa per te? Vuoi che vada a chiamare Elen?"

    ...è più forte di me! Non sono una persona disponibile, ma non riesco a restare indifferente davanti ad una persona che non sta bene. Soprattutto se è una persona che conosco e con cui condivido la mia vita ogni giorno.
    Spero non si offenderà per questa mia... preoccupazione...
    Preoccupazione che aumenta quando vedo Occhi di Falco passare davanti e noi e ritornare al campo, evidentemente ferito.

    "Credo che qualcuno abbia bisogno di cure immediate - affermo rivolgendo lo sguardo ai presenti - Scusate un momento. Occupati del festaiolo, magari..."

    Mi allontano dal tavolo, entro in infermeria, recupero due dosi di pozione e raggiungo il campo di addestramento.





    Le porgo immediatamente a lui. Cosa cavolo hanno combinato per ridursi in questo stato?

    Ultima modifica di valuccia85; 6th December 2015 alle 01:57

  4. #2444
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Mentre ingurgito questa specie di sostanza equina, guardo il nonno assottigliando gli occhi. Io reggo benissimo l'alcol, solo che questa birra deve averla fermentata Raiden in persona! Niniel ed Elen si scambiano qualche battuta acidella su come andava fatto sto capolavoro di post-sbronza, alchè mi viene spontaneo un nauseato: "Vabbè chissene, tanto fa schifo lo stesso". Detesto lo zenzero, quando ad Aeglos preparavano quel risotto giallo mi faceva sempre avere il cagotto. Il nonno continua con il suo sarcasmo e io continuo a guardarlo sempre minaccioso: "Già, il talento per il palcoscenico è un dono degli Dei, così come quello di scordarsi di avere ancora un occhio... comunque Niniel, lo sa tutto il campo da giorni che si chiama Valerius, il tempismo è tutto nella vita eh?". Il giramento di testa però è scomparso, pure lo stomaco si sta regolarizzando, talmente tanto bene che devo davvero andare in bagno. Dovrei anche lavarmi, sono tutto sporco di... ah già, ho vomitato, ora mi ricordo. Mi alzo e faccio un bel rutto, anche se un po' deludente, dovrei allenarmi di più se voglio competere con quelli di Ryuk. "Ops scusate Messere, sia mai abbia offeso il Lord Urthadar qui presente" dico ironizzando e levandomi la cotta, così da restare a torso nudo. Ah sì, quella roba addosso non la sopportavo più, dovrei trovare qualcosa di più comodo da indossare. "Vado a lavarmi, ormai ci sono più nobili che plebei in questo campo, mi pare giusto avere il culo che profuma di roselline di campo" dico mentre mi avvio al bagno. Non dimentico la questione della trottola, ma prima di mettermi all'opera dovrò attendere che siano a nanna tutti. Forse dovrò aspettare la notte, mi devo regolare. Vorrei allenarmi anche, con sta festa non ho ancora fatto niente.

  5. #2445
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen

    <<Esperin è al campo, n-non può muoversi. E' urgente>> Ryuk irrompe nella tenda di Sage, ha una ferita profonda al fianco e gli abiti sono ormai zuppi di sangue.
    Senza aggiungere altro si dirige al campo e io lo seguo rimanendo in silenzio anche quando mi accorgo delle gravi condizioni di entrambi, ormai sono abituata a queste scene e non mi impressiono più come i primi tempi, conscia che questo è necessario per prepararci alle battaglie.
    Mi chino sui feriti e faccio appello alla mia magia che rapidamente si manifesta luminosa sui palmi che poggio uno sulle ferite di Esperin e l'altro su quelle di Ryuk a partire dal profondo taglio sul fianco.
    Osservo i lineamenti delicati del volto della Principessa sfigurati da un violento colpo, Ryuk non deve esserci andato giù leggero, ma sembra che le ferite più gravi siano già state guarite, forse dalla pozione, ma non indago.


    Rigenerazione
    Ultima modifica di albakiara; 24th October 2015 alle 09:38

  6. #2446
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Sto ancora provando a trascinarmi verso Lux quando Ryuk si avvicina e dopo essersi abbassato me la porge, la afferro portandomela più vicina e controllando che non si sia danneggiata nello scontro, sentendomi subito più sollevata quando ho conferma del fatto che sia integra.



    Mi volto verso di lui e vedo che non si alza subito ma resta qualche istante piegato a terra massaggiandosi la testa con una mano, il sangue ha ormai coperto gran parte del suo corpo e dei vestiti ed è incredibile quanto ne abbiamo perso in due in questo scontro, non mi è mai capitato niente di simile e ne sono ancora interdetta. Ha l'espressione molto provata, probabilmente sta risentendo solo ora dei danni subiti, ora che non ha più l'adrenalina in circolo e che si è tolto la soddisfazione di colpirmi e di vincere lo scontro lasciandomi inerme a terra, di dimostrarmi che sono solo una ragazzina viziata senza alcuna competenza, ed in fondo è vero, visto come è finita.



    Continuo a guardare la lama di Lux togliendo la polvere ed il sangue col tessuto ormai logoro della gonna, mentre lo vedo alzarsi e dirigersi verso le tende, probabilmente per chiamare Elen. Quando la spada è ormai pulita la poggio accanto a me per terra in un punto asciutto, prendendo un profondo respiro per scacciare via questa spossatezza e quest'ansia che sento addosso. Quando mi ha afferrata sono stata totalmente vulnerabile nelle sue mani, ha potuto farmi tutto quello che ha voluto, credo di essere riuscita soltanto a graffiargli il braccio prima di cadere a terra e perdere i sensi, sono stata patetica.



    Odio questa cosa, odio sentirmi così incompetente, odio non aver mai avuto la necessità di difendermi da attacchi che neanche lontanamente si sono mai avvicinati a qualcosa di simile...se fossero stati più duri con me negli allenamenti, se avessi avuto un addestramento diverso, forse avrei saputo fare di meglio che urlare e cadere a terra spezzata come un ramo secco, forse sarei stata più reattiva, non avrei avuto paura come una ragazzina. Se non fossimo stati qui, se non avessimo questa specie di accordo, se non gli servissi viva, magari sarei morta davvero... e non avrei potuto evitarlo in alcun modo, non ne sono capace, sono troppo debole. Mi passo una mano sul viso stropicciandomi gli occhi fortunatamente ormai sani, mentre da lontano vedo Ryuk tornare barcollando. Fa qualche altro passo prima di rimettere continuando a perdere sangue per poi avvicinarsi ancora un pò ed avvisarmi che Elen sta arrivando distendendosi a terra chiaramente senza forze.



    "Sto bene..." mi dice dalla sua posizione, anche se il suo stato dimostra tutt'altro "Si..anche io" rispondo appena, senza alzare lo sguardo dal vestito rovinato e senza muovermi...dato che non ci riesco. Vedo Niniel avvicinarsi preoccupata e porgere due dosi di pozione a Ryuk per aiutarlo, anche se subito dopo arriva anche Elen che senza indugiare sprigiona la propria magia curativa su entrambi, curando le nostre ferite.



    Torno ad avere sensibilità nel braccio rotto che smette anche di farmi male, e lentamente anche quelle lievi fitte costanti alla schiena si affievoliscono fino a sparire del tutto. Rivolgo un sorriso gentile ad entrambe, prima di dire soltanto un "Grazie" generico per il loro aiuto, tornando ad alzarmi con cautela per evitare eventuali giramenti di testa che per fortuna non avverto. Raccolgo Lux tenendola stretta e dopo aver salutato mi dirigo verso la mia tenda per prendere un telo, ho urgente bisogno di un bagno caldo e del sapone, di tanto sapone per eliminare tutta questa sporcizia. Entro con attenzione in tenda, non voglio sporcare nulla, prendo un telo che avevo lasciato da parte ed esco nuovamente per dirigermi verso la tenda da bagno.

  7. #2447
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    La giovane ci raggiunge subito dopo e si appresta a fornire le cure senza fare domande.





    Poco dopo la Principessa ci ringrazia, afferra la sua arma e si allontana. Forse mi sbaglio... non sono molto brava ad interpretare l'animo umano, ma sembrava davvero... provata.
    L'uomo è in mani sicure ormai, quindi decido di seguire la ragazza.



    Dovrei farmi gli affari miei, lo so, ma è più forte di me. C'era qualcosa nel suo sguardo e nel suo tono di voce che... non so... è meglio seguirla.
    La raggiungo e la vedo uscire dalla sua tenda, con un telo in mano.
    Osservandola meglio, grazie alla luce delle torce, mi rendo effettivamente conto del suo aspetto e deduco che dev'essere stato un allenamento veramente intenso. Starà bene adesso?
    Non metto in dubbio il potere di rigenerazione di Elen, ma... ci sono cose che non si possono rigenerare.

    "Ehi... - esordisco con tono fermo - Come ti senti? Tutto bene?"



    Il vestito è strappato, il corpetto sporco di sangue ormai secco ed i capelli, più corti, sono sporchi di polvere e terra.



    "Vuoi... non so... stenderti un momento? - domando visto che siamo vicine alla mia tenda e non avrei troppi problemi ad offrirle il mio pagliericcio - Oppure... preferisci che ti prepari una tisana? Od un infuso? Forse è meglio un bicchiere d'acqua?"

    La osservo con sguardo preoccupato. Sì... sembra decisamente provata...
    Ultima modifica di valuccia85; 6th December 2015 alle 02:00

  8. #2448
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Riesco a fare appena pochi metri fuori dalla tenda notando Valerius ancora nei pressi del tavolo, quando voltandomi verso il corridoio illuminato dalle fiaccole che porta alla tenda bagno incontro lo sguardo di Niniel che mi viene incontro.



    Sembra molto preoccupata e mi guarda con apprensione, questo suo comportamento è inaspettato, mi sorprende "Ehi...Come ti senti? Tutto bene?" mi chiede ansiosa, ma non faccio in tempo a risponderle che riprende a parlare



    "Vuoi... non so... stenderti un momento? Oppure... preferisci che ti prepari una tisana? Od un infuso? Forse è meglio un bicchiere d'acqua?" continuo a guardarla sbalordita, fin quando non riesco a trattenere un sorriso "Sto bene, stai tranquilla, mi sono totalmente ripresa dall'allenamento, ma grazie" le dico gentile, sorridendo ancora.



    Si è preoccupata per me, non me lo aspettavo, non così almeno...è sempre stata fredda e scostante, questo può voler dire che sta iniziando ad aprirsi nei miei confronti e mi fa davvero piacere. "Ho solo bisogno di un bagno e poi sarò come nuova!" le dico ancora più allegra, mentre vedo che continua a guardare il mio vestito ed i miei capelli, so di essere in pessime condizioni effettivamente "non sono l'unica con il vestito strappato, a quanto pare..." mi dice poi, guardando lo strappo della parte inferiore della gonna.



    "Hai ragione... si è strappato durante l'allenamento, il tessuto si è intrecciato ai lacci di uno dei sandali e sono inciampata, pazienza... ne troverò un altro" non so dove, potrei guardare in infermeria, ma prima ho bisogno di un bagno.



    Accenno così a salutarla per dirigermi verso la mia destinazione.

    *Frase concordata

  9. #2449
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    La ragazza mi tranquillizza immediatamente. Dice che sta bene, che le basta solo un bagno per tornare come nuova.



    Razionalmente mi sento sollevata. Vedo che sta bene, che si muove senza problemi e che non ha perso il sorriso di sempre, ma nel cuore... non so. Forse vedere tutto quel sangue, ormai secco, imbrattarle il corpetto mi condiziona un po'.



    Non dev'essere stato un allenamento facile, con i tipi come lui non lo è mai, e sono sicura che si è fatta parecchio male. Avrà sofferto molto? Di sicuro ne anche date parecchie: pure lui non stava messo benissimo.
    Risponde alla mia battuta e mi spiega che il vestito si è strappato perché durante l'allenamento si è incastrato ad un sandalo. Santa miseria... ma come può pensare di combattere vestita così? Con i sandali?



    No, no, non ci siamo proprio. Potrei... no. No, no. Potrebbe darle fastidio e poi non devo essere invadente.
    Come diceva il proverbio? Chi si fa gli affari suoi...

    "Aspetta! - enuncio quando vedo che mi rivolge un cenno di saluto - Dammi solo un momento..."



    Entro nella mia tenda ed istintivamente afferro uno dei vestiti che avevo lasciato sul pagliericcio.
    Non uno a caso, ma quello che mi aveva consigliato di indossare prima di optare per questo che indosso ora.
    Credo le piaccia, quindi... perché no.
    Prima di uscire afferro anche un paio di stivali di cuoio. Non sono nuovi, ovvio, ma sono comodi.
    Ne ho altri, quindi posso anche farne a meno.
    Esco dalla tenda velocemente, per non farla attendere troppo...

    "Ecco, prendi - dico lanciandole il vestito in faccia e gettando gli stivali ai suoi piedi - Qui non siamo al castello, Principessina. Perciò butta quello straccio che hai addosso ed indossa quello - mi volto, pronta a rientrare nella mia tenda, ma prima di varcare la soglia le dico - Ah! Vedi di lavarlo prima di restituirmelo!"



    Un occhiolino ed entro in tenda.

    "Sandali... tsk!"

    Non camperò cento anni. Questo è poco, ma sicuro.



    Lancio del vestito in faccia concordato con Sere


    Ultima modifica di valuccia85; 6th December 2015 alle 02:06

  10. #2450
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Sto per incamminarmi verso il bagno quando Niniel mi ferma chiedendomi di aspettare qualche minuto. La guardo stranita mentre torna nella sua tenda con passo spedito, per poi uscire qualche istante dopo con dei panni in mano, e continuo ad osservarla perplessa senza capire.



    "Ecco, prendi" mi dice lanciandomi un abito addosso che mi colpisce in piena faccia e degli stivali ai piedi "Qui non siamo al castello, Principessina. Perciò butta quello straccio che hai addosso ed indossa quello" aggiunge con tono sarcastico, mentre io resto a guardarla stupita alternando lo sguardo tra lei e le cose che ora ho in mano "Ah! Vedi di lavarlo prima di restituirmelo!". La guardo ancora e scoppio a ridere guardando poi meglio il vestito, se non sbaglio è quello che avevo notato mentre sceglievo il suo, deve essersene ricordata, non pensavo lo avesse notato. Però...non è assolutamente il mio genere, mi sentirei a disagio ad andare in giro vestita in questo modo. Leggermente in imbarazzo mi affaccio alla tenda, prima di dirle "Grazie Niniel, sei molto gentile" forse tranne questi suoi modi eccentrici, ma sto iniziando ad abituarmici "ma...ecco...è così corto" aggiungo imbarazzata, ma le mie parole vengono interrotte dalle sue "proprio perchè è corto non rischierai di inciampare, e poi si abbina benissimo al tuo nuovo taglio di capelli!" mi fa un occhiolino e sorrido di nuovo, decidendo di dare ascolto ai suoi consigli ed indossare questo...coso.



    E' pur sempre un vestito, in fondo, meglio sicuramente di quello che ho addosso, e poi mi aveva già colpito. Alzo lo sguardo mentre vedo Dahmer rientrare nella sua tenda con un nuovo cambio d'abito, deve essersi rimesso in sesto dopo la sbornia, e poco dopo anche Niniel esce dalla sua tenda per andare verso il lago con un telo in mano, probabilmente per lavarsi.



    Mi convinco a muovermi ed a passo veloce raggiungo la tenda bagno per poi chiudermi all'interno e gettarmi sotto l'acqua per lavare il ricordo di questo disastroso allenamento.



    Il sangue scivola via assieme alla polvere e alla stanchezza, ed il profumo del sapone assieme all'effetto rigenerante dell'acqua mi fanno sentire subito meglio. Dopo essermi lavata ed essere rimasta sotto l'acqua anche più del dovuto per rilassarmi un pò, mi asciugo per bene e mi avvicino titubante agli abiti di Niniel. Lo indosso e noto che mi sta leggermente largo in alcuni punti, ma grazie ai lacci del corpetto che posso stringere riesco ad adattarlo alle mie forme, metto le calze nere fortunatamente molto coprenti ed infilo gli stivali, per poi agganciare Lux al lato della gonna, devo dire che l'abito si presta bene. Ok... mi sento stranissima, ma sto decisamente comoda, è sufficiente questo almeno per ora. Esco dalla tenda e raggiungo nuovamente il tavolo, ormai è sera inoltrata e Drako ancora non è rientrato, spero non sia successo niente di grave.



    Entro in dispensa e prendo un bicchiere d'acqua che bevo velocemente, per poi versarne un altro ed andare a sedermi al tavolo dove è ancora presente Valerius. Lo saluto rivolgendogli un sorriso, prima di bere un altro sorso d'acqua e guardare di tanto in tanto in direzione del Glados "Ciao...tutto bene?" gli chiedo, notandolo più silenzioso del solito e non sapendo ancora come abbia preso la notizia di Aiden.


    *Frasi ed azioni di Niniel e Dahmer concordate

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •