Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 254 di 343 PrimaPrima ... 154204244252253254255256264304 ... UltimaUltima
Risultati da 2,531 a 2,540 di 3422
  1. #2531
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    SAGE BLOODBORNE

    Quando mi avvicino al gruppetto Ryuk si volta verso di me, lo sguardo serio come non gli ho mai visto finora. Per un attimo penso che mi voglia prendere in giro o spararmi qualche insulto, mai poi: "Fatti onore domani".
    Sento la sua mano sulla mia spalla, no, non mi ha congelato. Lo vedo andar via seguendolo con lo sguardo: "Lo farò!" - affermo con fermezza.
    Elen mi risponde con gentilezza e io non posso che sorriderle di rimando, solo che non devo essere un bello spettacolo con il viso tutto sporco di sangue.
    "Credo di aver fatto una cosa piuttosto stupida accettando la provocazione di Dahmer. Saresti così gentile da curarmi, almeno in battaglia ci vado tutto intero?" - già, non è stata proprio un'idea intelligente - "Non posso prendere un'altra dose di pozione, per questo te lo chiedo, altrimenti non ti infastidirei per questa sciocchezza." - le dico indicandomi il naso con l'indice.


  2. #2532
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Non bastava un cretino all'appello, giustamente se ne deve aggiungere subito un altro.

    "Niniel deve essere molto stanca... tanto da iniziare a scorreggiare lei dalla bocca"



    Quant'è simpatico: non capisce mai quando non stiamo parlando di lui e delle sue abitudini.
    Si avvicina a me ed abbassando la voce sussurra...

    "Ora vai in tenda a fare la ninna, vero? O Ryuk ti fa un buco non ti dico dove per migliorare la tua aerofagia"



    "Non ancora sonno, grazie per l'interessamento - replico abbassando la voce, per poi continuare - So difendermi da sola. Immagino tu possa sfruttare quel buco che hai al posto del cervello per risolvere il tuo problema di aerofagia, vero?" concludo abbozzando un sorriso.



    Subito dopo l'uomo inizia a ripetere le mie frasi, imitando una ridicola voce femminile (che gli riesce benissimo oltretutto!) e quando sto per rispondere...

    "Elen, hai un attimo di tempo per me?"



    L'ultimo arrivato è ferito ed il beota se n'è andato. L'allenamento è durato pochissimo... possibile sia riuscito già a metterlo fuori combattimento? Non mi piace... sarà pronto per scendere in battaglia? Non vorrei si trovasse in difficoltà. Inoltre... che fine ha fatto Devon? Ormai non lo vedo da un bel po'... starà bene?

    "Niniel, appena hai tempo possiamo parlare in privato?"

    Eh? Come? Cosa?



    "Ehm... sì, sì certo... va bene..."

    Mi sono resa conto solo ora che si è allontanato e che non ho avuto modo di dira la mia.
    Si è avvicinato ed ha fatto delle deduzioni errate senza sapere il perché delle mie domande. Mah.
    Mi vuole parlare, comunque. Chissà cosa avrà da dirmi. Vorrà rispondere alle mie domande?
    Attenderò il termine delle cure. Rivolgo un sorriso all'ultimo arrivato...

    "Come ti senti in vista della battaglia? Sei agitato? Ah, ma hai visto Devon, per caso? Spero stia bene... non l'ho più visto in giro..."
    Ultima modifica di valuccia85; 6th December 2015 alle 02:41

  3. #2533
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    SAGE BLOODBORNE

    Attendo ancora la risposta di Elen quando l'altra ragazza, ormai non più abbrustolita. Ripensare a quel buon odore di carne arrosto mi ha fatto venire un leggero languorino, effettivamente non ho cenato ancora, ero venuto qui per cercare Devon. Oh dei, cosa vado a pensare? Non sono certo un cannibale, anche se ...
    Mi accorgo che la cena mi sorride, no, è Niniel. Si rivolge a me gentile, ma il tono della voce è un pò preoccupato: "Come ti senti in vista della battaglia? Sei agitato? Ah, ma hai visto Devon, per caso? Spero stia bene... non l'ho più visto in giro..."
    Abbasso lo sguardo, ovviamente non mi conoscono, non sanno come combatto nè se possono riporre la loro fiducia in me: "Come mi sento? Un pò nervoso in effetti, ma non certo perchè temo per la vita. Quello che temo di più è di deludere i miei compagni, ma farò tutto quello che posso per rendere onore alla fazione." - poggio una mano sul suo braccio e stringo appena per farle sentire che questo pensiero mi da la forza di affrontare la battaglia di domani.
    "L'ultima volta che l'ho visto era qui, ci siamo allenati. Si sarà curato e poi sarà andato a riposare, non come il sottoscritto che si è fatto congelare, si è ubriacato e poi si è fatto pestare. Sono un vero disastro" - rido pensando alla mia idiozia, vabbè considerato che potrei morire almeno me la sono goduta un pò.
    "Tu ti senti meglio? Forse l'allenamento ti ha un pò confuso, dovresti andare a letto e dormire un pò."


  4. #2534
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Non so quanto tempo abbia passato a mollo, fatto sta che inizio ad avere le dita raggrinzite e quindi anche se controvoglia mi costringo ad uscire dall'acqua. Mi asciugo col telo dando poi una veloce passata anche ai capelli, così corti non dovrebbero impiegare molto ad asciugarsi, ed infine indosso nuovamente il mio vestito sistemando tutte le varie cinte ed i lacci, soprattutto quello al quale è ancora agganciata la mia Lux. Stringo anche i lacci del corpetto al punto giusto e finalmente esco dalla tenda, nei paraggi non c'è ancora nessuno così come al lago, mi chiedo dove siano finiti tutti, a quest'ora della notte è impossibile che siano al campo di allenamento, probabilmente stanno ancora dormendo. Torno verso il tavolo guardandomi intorno, ma stranamente noto che la maggior parte delle tende è aperta e vuota ed anche al tavolo non c'è nessuno, lancio un'occhiata verso la tenda di Ryuk e noto che lui è invece all'interno, meglio così, almeno non rischierò di innervosirmi inutilmente per qualche sua sparata. Entro nella dispensa e mi accorgo di avere discretamente fame, sono passate un bel pò di ore dalla cena ed è proprio il momento giusto per fare colazione, così prendo del pane morbido e del miele assieme a della frutta, portandoli poi a tavola in quantità maggiori rispetto a quelle che ho intenzione di consumare e ponendoli al centro, così se qualcuno avrà voglia di mangiare potrà servirsi, e prendo poi una fetta per me iniziando a mangiare senza alcuna fretta, in attesa che tornino gli altri.

  5. #2535
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Alla mia prima domanda, l'ultimo arrivato abbassa lo sguardo. Cavolo... spero di non averlo offeso. Possibile che non ne fai mai una giusta, Niniel?



    "Sono sicura che ti farai valere. Per quanto mi riguarda sono fiera del fatto che scenderete in campo e che combattere a nome della nostra fazione"



    Gli rivolgo un sorriso cordiale. Spero davvero di non averlo offeso.



    Dice che Devon deve essersi recato in tenda per riposare e subito dopo chiede a me come mi sento.



    "Ora sto bene, grazie. Sì, tra poco andrò a dormire. Grazie del consiglio - gli rivolgo un altro sorriso e concludo dicendo - Elen quando vuoi possiamo parlare".

    Ultima modifica di valuccia85; 6th December 2015 alle 02:43

  6. #2536
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen

    <<Credo di aver fatto una cosa piuttosto stupida accettando la provocazione di Dahmer. Saresti così gentile da curarmi, almeno in battaglia ci vado tutto intero? Non posso prendere un'altra dose di pozione, per questo te lo chiedo, altrimenti non ti infastidirei per questa sciocchezza.>> Sage si indica il naso.
    Richiamo il mio potere curativo in maniera affievolita, voglio imparare a dosare le energie e la magia a seconda delle necessità così da non sprecarle inutilmente ed essere in grado di resistere più a lungo.
    La luce sui palmi è meno intensa del solito, è come appariva ai primi tempi e al passaggio sulla ferita non si formano più le piccole fiammelle.
    <<Come mi sento? Un pò nervoso in effetti, ma non certo perchè temo per la vita. Quello che temo di più è di deludere i miei compagni, ma farò tutto quello che posso per rendere onore alla fazione.>> risponde alla domanda di Niniel
    <<Sono sicura che ti farai valere. Per quanto mi riguarda sono fiera del fatto che scenderete in campo e che combattere a nome della nostra fazione>>
    <<Tranquillo, non ci deluderai! - gli sorrido continuando a occuparmi del naso che ora ha smesso di sanguinare - Cerca solo di tornare tutto intero e se le cose si mettono male non fare l'eroe... Promesso?>>
    <<Elen quando vuoi possiamo parlare>>
    <<Ok, andiamo al lago...>>
    Mi accerterò della guarigione di Sage e aspetterò una sua eventuale risposta poi mi dirigerò al lago in compagnia di Niniel se vorrà.

    Rigenerazione (usata come esperto)
    Ultima modifica di albakiara; 5th November 2015 alle 15:12

  7. #2537
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    SAGE BLOODBORNE

    Elen mi cura, il suo tocco mi da sollievo, emana calore e un pizzicore intenso al naso mi fa capire che va molto meglio. E per fortuna mi sembra anche che il sangue abbia smesso di colare.
    Nel frattempo le due ragazze mi rivolgono parole di incoraggiamento, che mi fanno sentire fiero di appartenere alla fazione.
    "Sono sicura che ti farai valere. Per quanto mi riguarda sono fiera del fatto che scenderete in campo e che combattere a nome della nostra fazione"
    "Grazie, lo apprezzo molto."
    "Tranquillo, non ci deluderai! Cerca solo di tornare tutto intero e se le cose si mettono male non fare l'eroe... Promesso?"
    Sorrido ad Elen grattandomi la testa con forza, lo faccio a volte quando mi sento in imbarazzo: "Potrebbero classificarmi con migliaia di nomi, ma non credo che eroe sia uno di quelli." - sul serio l'aspettativa su di me sembra alta, ma non vorrei che ci restassero troppo male se dovessi ... "Beh, ragazze, vi lascio alle vostre cose. Ma non fate troppo tardi, è già notte." - abbraccerò prima una poi l'altra, se me lo lasceranno fare - "Io vado a nanna, ho una certa cosa da fare domani."
    Le saluto con la mano e mi avvio alla mia tenda, scorgo Esperin mangiare qualcosa e la apostrofo da lontano: "Non mangiarlo tutto, lasciamene un pò per domani mattina. Notte!"
    Sono in tenda adesso, la tensione è alle stelle, ma devo sforzarmi di dormire. Mi lancio a peso morto sul pagliericcio e chiudo gli occhi, spero di sognare la mia famiglia ...


  8. #2538
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    È l'alba

  9. #2539
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Il tempo trascorre rapidamente. Tra festeggiamenti, allenamenti, chiarimenti e chiacchiere è già arrivata l'alba.
    Non riesco a comprenderne il motivo, ma avverto una sincera preoccupazione verso i miei compagni che si stanno preparando per scendere in battaglia (o saranno già partiti?) Da quando sono diventata così... così... altruista?!?! Non saprei nemmeno più come definirmi. Sono strana... troppo strana ultimamente. Più del solito.



    Devon, in particolar modo, sembra molto simile a me, infatti tende ad isolarsi ed a ricercare spesso la solitudine.
    Per questo motivo ho pensato di non disturbarlo presentandomi davanti alla sua tenda durante la festa, ma avrei voluto rivolgergli almeno delle parole di incoraggiamento o sapere come stava.
    Non so quali pensieri alberghino tuttora nella sua mente. Se è spaventato, preoccupato od altro, ma spero abbia quella giusta dose di concentrazione e sangue freddo che gli permetterà di combattere a mente lucida e dare il massimo. Sage comunque si è allenato ed almeno ha condiviso con noi le sue preoccupazioni ed incertezze.



    Speriamo bene. Davvero. Per entrambi.



    Conquistare un'altra vittoria sarebbe il massimo, ma francamente spero solo che riusciranno a tornare all'accampamento sani e salvi. Perdere un altro compagno... non voglio nemmeno pensarci.
    Anche se li conosco poco fanno parte della fazione e non vorrei mai che accadesse loro qualcosa.



    "Ok, andiamo al lago..."

    Rispondo con un cenno di assenso ed in silenzio raggiungo il lago, continuando a camminare dietro di lei.
    Ormai sta diventando un luogo di ritrovo. Sto bene qui, mi sento... a mio agio.

    "Sono tutta orecchie! - accenno un sorriso mentre mi sfioro l'orecchio destro - Cosa devi o vuoi dirmi?"



    Non sono arrabbiata e non voglio arrabbiarmi. In questo momento vorrei solo capire.
    Che in allenamento dobbiamo dare il meglio di noi stessi, anche a costo di mettere a rischio la nostra stessa vita, è un concetto che ormai ho compreso da tempo e che, rispetto a non molto tempo fa, ora condivido, ma ciò non toglie che il modo in cui ha combattuto contro di me poco fa... Non sono paranoica, cavolo, indica qualcosa.
    Ok, a volte sono anche paranoica forse, e magari dovrei eliminare anche il forse, ma c'è qualcosa. Lo sento a pelle.
    Forse sto sbagliando... eppure...
    Ultima modifica di valuccia85; 6th December 2015 alle 02:46

  10. #2540
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Seduto sul pagliericcio, mi tiro i capelli all'indietro e mi sistemo l'elastico che li tiene fermi, si sta logorando, prima o poi si romperà e sembrerò una bella signorina che sbatte la chioma al vento. Apro il cassettone e mi rendo conto che la luce filtrante dalla finestrella si rifrange sul legno, il sole è sorto e noto Drako accompagnare i due guerrieri al Glados, non esco dalla tenda per salutarli, la mia presenza finisce sempre con l'innervosire le persone. Apro il cassettone ed infilo la mano per poggiare il coltello, col quale ho tagliato la barba, in fondo a tutto, ma la mano incontra una superficie fredda e metallica. Il ciondolo di Elysa... ricordo quando Zagarth se l'era messo al collo, per poco non gli staccavo la testa a morsi per prenderlo, maledetto Sovengard, le mie risate sono drasticamente diminuite da quando sei andato via. Ricaccio via dalla mente quel bestione maleodorante, osservo il ciondolo a forma di cuore e questa volta sono altri ricordi a riaffiorare

    Io ed Irina ci frequentavamo da qualche settimana, non avevo ancora idea di chiederle di sposarmi, non avevo ancora avuto quella assurda conversazione con mio Padre sui casati, avanti a quel suo amato tomo con la raccolta delle papabili all’unione con il sottoscritto. Passeggiavamo tranquillamente per il borgo di Andoral, abbastanza lontani dagli occhi indiscreti dei Dohariani, non che là non conoscessero il mio casato, ma attiravo decisamente meno l’attenzione. Non le tenevo il braccio, per quanto desiderassi ardentemente un contatto, non desiderava dare all'occhio e mi aveva concesso pochi baci, poche strette, me l’ero fatte bastare, sapevo che preferiva non cedere a certi impulsi, anche se spesse volte avrei agognato che mi prendesse a calci le parti basse, perché, a differenza sua, mi sentivo come schiacciato il bacino in una morsa.



    Camminammo per un pò, osservammo le varie botteghe ed io mi fermavo a tutte quelle con un pò di cibo in vista, sono sempre stato uno dallo stomaco perennemente vuoto, ma la sua attenzione sembrava catturata da altro



    Irina si fermò ad osservare una vetrina, c’erano alcuni gioielli, avrei potuto comprare tutto lo stabile ad una sua richiesta



    ma non parlò, i suoi si posarono su di un ciondolo a forma di cuore, si voltò verso di me e mi sorrise, per poi accarezzarmi il volto “E’ piacevole passeggiare per le vie di questo borgo, è una bella giornata” Aggiunse per poi proseguire dritto.



    Restai in silenzio per qualche passo e decisi di chiederle se avesse visto qualcosa in quella vetrina “Ti piace quel cuore?” Lo trovavo a dir poco grezzo, credo fosse di semplice oro bianco, un metallo che non ho mai apprezzato, ma evitai di esprimerle una mia opinione in merito. “E’ molto bello, ma non fa per me, è più il genere di Elysa. Domani è il suo compleanno, credo che le farò una torta di frutta” Si incamminò verso la valle, il sole era alto e ci piaceva stenderci sul prato, per trascorrere un paio di ore in tranquillità, in tutto quel tempo non feci altro che pensare... avrei dovuto comprare qualcosa per sua sorella, ovviamente, di Elysa non me ne fregava una beneamato cavolo, ma avrei fatto bella figura agli occhi di Irina, magari sarebbe diventata più accondiscendete nei miei riguardi, anche se avrei potuto attingere ai tesori del Castello Nero, trovando qualche monile ben più elaborato e prezioso, nessuno se ne sarebbe mai accorto. Pensai che non ne sapevo nulla dei gusti di quella ragazzina, aveva la mia età, Irina più grande di noi di qualche anno, tanto valeva andare sul sicuro, così appena riaccompagnata la ragazza a casa, mi precipitai preso quel gioielliere ad acquistare quel monile a forma di cuore.


    Flash 1 di 3

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •