Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 3 di 343 PrimaPrima 123451353103 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 3422
  1. #21
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Drako Kalisi

    Dovrei cercare di risposare, ma non riesco a chiudere occhio, nemmeno dopo aver trascorso una intera notte come questa. Mille pensieri e mille volti si affollano nella mia mente e quasi li vedo proiettarsi sul pavimento che sto fissando… la follia si starà impadronendo di me!



    Solo pochi giorni or sono, la vita al castello era tranquilla, nessun accenno di un possibile squilibrio, seppur la malattia di Re Rikard rendesse il tutto più pesante, io stesso ho vegliato più notti al suo capezzale, nella speranza di notare anche il minimo miglioramento… ma nulla! Cosa può averlo ridotto in quelle condizioni, non è mai stato cagionevole, ricordo di non averlo mai visto soffrire neanche di raffreddore, un veleno… qualcosa di innaturale certamente, neppure i più grandi guaritori del regno sono riusciti a porre una soluzione a questo suo male. Mi rincresce non essere là con lui e con Esperin, non sopporto di vedere i suoi occhi colmi di tristezza, mi si spezza il cuore ad osservarla in quello stato, senza poter intervenire in alcuna maniera, non l’ho neanche mai abbracciata… che stupido che sono.




    Non posso proteggerti da qui mia piccola Esperin, il mio affetto per te è grande, non puoi sapere quanto.
    Basta pensare a loro adesso, è tempo di tornare alla realtà ed escogitare un piano di attacco, bisogna scegliere con cura le nostre mosse, non possiamo permetterci di perdere questa guerra, non posso! Lantis, Efrem… se dovrò sporcarmi le mani con il vostro sangue lo farò, se sarà l’unica soluzione per porre rimedio a tutto ciò non esiterò a farlo, ma se solo io fossi in grado di trovare un altro modo per giungere alla pace, senza spezzare la vita di alcun uomo, state certi che quella sarà la mia strada.Non manca molto all’ora del sole, prima di pronunciare il mio discorso, devo studiare ancora una volta la mappa di Dohaeris e scegliere un luogo dove iniziare la prima battaglia. Bisogna anticipare gli altri, affinché non siano loro a muovere il primo passo per questa guerra. Necessito di avvisare i Grandi Saggi, anche se certamente sono già a conoscenza di ogni cosa, ma dovrò agire tramite loro, per proclamare la nostra presa alle armi. Lantis a quest’ora sarà impegnato nel preparare le truppe, avrà imputato Efrem come primo cospiratore e me come il più grande dei traditori, ma non sono certo che sappia della nostra scissione, sarà mio dovere far giungere a lui anche questa notizia.



    Sento delle voci provenire dall’esterno, spero che non sia Ryuk l’artefice di questo trambusto. Faccio appena in tempo a metter piede al di fuori della tenda, che osservo una scena, la quale mi si prospetta come l’inizio di una forte lite ed ovviamente la causa di tutto ciò non poteva che essere lui. Noto con mio grande stupore ed immenso piacere, che l’uomo vestito dalla pelle di Lupo è di animo nobile, una nobiltà vera e non un titolo acquisito dalla nascita come tutti i Leithien, che di virtù non ne hanno traccia, si sentono superiori per la posizione economica, come dei sovrani in seconda ed alle volte… anche più influenti della stessa famiglia reale. Hanno fatto della pecunia e del terrore delle proprie deplorevoli azioni, un’arma per assoggettare il prossimo, quando tutto ciò sarà finito… mi occuperò personalmente di privarli di ogni potere con le mie stesse mani, è una promessa.Noto accanto lo straniero anche Larieth, almeno lei è qui con me e posso intervenire personalmente per proteggerla, non avrei sopportato anche il pensiero della sua lontananza in balia di chissà quale male che potesse intaccare la sua innocenza, non permetterò mai che questo avvenga e non solo per la promessa che ho fatto a suo padre.



    La giovane donna dai capelli color d'argento si è finalmente destata, più tardi mi preoccuperò di verificarne la salute e provvederò a spiegarle in quale caos si è ritrovata, non mi meraviglierei se esprimesse il desiderio di tornare presso la sua dimora, in tal caso… mi preoccuperò io stesso di farle da scorta, non posso permettermi di coinvolgere altri innocenti in questa guerra.Sembra che la situazione qui fuori si sia calmata, Ryuk è al campo addestramento, posso dedicarmi ai libri, tra poco dovrò pronunciarmi nuovamente.

  2. #22
    sim dio
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Roma
    Età
    25
    Messaggi
    3,378
    Potenza Reputazione
    11

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Zagarth "Zaghy" Sovengard

    Occhi di serpe si degna di rispondermi affermando di amare le cavalle, e commenta il diminutivo del mio nome, ritenendolo -ovviamente- meraviglioso.
    Piedi scalzi apre bocca... a quanto pare è un essere vivente anche lui. Comincia a risponderci in maniera sprezzante, facendoci la morale dicendo che è un lupo e non un bastardo, lanciandoci di tanto in tanto occhiatacce di disappunto. Oibò, qui c'è qualcuno che non sa stare agli scherzi!



    Occhi di serpe mi lancia uno sguardo eloquente e complice, che io ricambio senza tanti problemi.



    Poi alza il braccio verso il cielo e di punto in bianco irrompe prepotentemente una folata di vento, la quale mi manda tutti i capelli in faccia, arruffandomeli e facendomi comparire una smorfia di disgusto e rabbia in viso.



    Vorrei imprecare gli Dei, ma i capelli in viso non me lo permettono. Sputacchio, tentando di togliermeli dalla bocca... con le mani cerco di spostarli da davanti agli occhi, ma è uno sforzo invano poiché il vento me li riporta sempre verso il viso. Santi numi, ma che maleficio è questo!
    Il vento fa volare il copricapo dello straniero, il quale per qualche secondo rimane interdetto. Con i capelli ancora appiccicati in viso e sulla bocca, cerco di dirigermi verso la testa di lupo, ma non faccio in tempo a muovere piede che lo straniero se lo riprende portandoselo sulla testa, forte del segnale d'allarme lanciato da una ragazzina dai capelli argentei da dentro l'infermeria, accompagnata dalla tipa che prima stava contando le formiche seduta per terra. Maledetti marmocchi, siete i soliti guastafeste! va bene, piedi scalzi, questa volta hai vinto te, ne approfitterò nella notte, e il Lupoide sarà MIO.
    Con aria corrucciata vado per prendere dalle mani del mio "amico" di merende il boccale, ma questo sciagurato di occhi di serpe lo lancia per terra. Lasciandomi a secco, ovviamente. Lo guardo accigliato, reprimendo l'istinto di aprirgli la faccia in due... “Se solo fossi un tantino più malvagio...” dico fra me e me, sbuffando. Vado ad allenarmi un po’, finché Drako non si fa sentire. Che fai Zigo Zago? Vieni con me?” mi chiede il tipo, destandomi dai miei pensieri. Mi tiro indietro i capelli davanti al viso e senza neanche rispondergli mi dirigo in dispensa, tracannando il tanto atteso e desiderato sidro di luppolo, ingurgitandolo tutto d'un fiato.<<Zigo Zago viene molto volentieri ad allenarsi. Anche se prima, come da accordo, non gli hai lasciato nemmeno una goccia di luppolo, a Zigo Zago...>> rispondo all'uomo dopo aver bevuto il prelibato elisir, facendo il finto offeso, asciugandomi la bocca con la manica della tunica.
    Ci dirigiamo al campo d'addestramento proprio dietro all'accampamento e troviamo tre belle donzelle intente a esercitarsi preparandosi all'impresa bellica che ci aspetta. Una di loro, una bella puledra dai capelli multicolore, sta giocherellando con una sfera. Lancio un'occhiata complice al tipo vicino a me, rivolgendomi poi alle donne:<<Fanciulle? Che ne dite di darci da fare?>> dico ciò alzando una mano al cielo, incanalando tutta la mia energia su di questa, mostrando ai presenti di che pasta è fatto realmente Zaghy. Non Zigo Zago... ma questo è un altro discorso.


  3. #23
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    34
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya



    Una folata di vento improvvisa scaturisce dalla mano dello sconosciuto e soffia verso di noi facendo cadere a terra il copricapo dell'uomo-lupo e sollevando la mia veste che tempestivamente tengo con le mani per evitare che si scoprano troppo le gambe.
    Per fortuna si è trattato di una semplice provocazione o di uno scherzo poco divertente e non un attacco volto a far male.
    Pur disprezzando la viltà del gesto, resto affascinata dalla magia dell'uomo e mi domando di quali poteri siano dotati gli altri.
    "Io ho solo evocato una spada inconsapevolmente e non so neppure se riuscirei a ripeterlo..." penso sentendomi fragile.
    L'uomo lupo sembra voler reagire alla provocazione rispondendo con una nuova magia, ma poi ci osserva e si riprende il copricapo ignorando il vile. "Chissà cosa lo ha trattenuto... forse ha sentito Larieth che lo ha pregato di fermarsi... O forse è una persona d'animo nobile non disposto a cadere in tali tranelli."




    <<Mi chiamo Raheed T'Keelah, vengo dalle Dune Profonde del Sud, dal villaggio di Ruynek.>> dice inchinandosi a noi. Arrossisco.
    <<Io sono Larieth e lei è Elen>> risponde Larieth presentandoci.
    <<Elen Nárë Vanya, mezzelfa della tribù dei Telpë>> preciso.
    <<State bene? Vi siete comportato da vero cavaliere non reagendo alla provocazione. Voglio rassicurarvi che qui non siamo tutti come lui.>>
    "...già, non siamo come lui... lui..." alzo lo sguardo in cerca del misterioso individuo e lo vedo che si sta allontanando chissà dove assieme al suo compare "I suoi occhi, sottili come quelli di una serpe, sono poco rassicuranti, ma non si giudica una persona dall'apparenza... Il suo amico non sono riuscita a vederlo bene... Larieth invece sembra una ragazza altruista e buona, sento di potermi fidare di lei... infine Raheed... Dai modi gentili nonostante la figura possente... Calmo e riflessivo, altri al suo posto avrebbero risposto all'affronto e ora saremmo nel bel mezzo di una rissa! " rifletto "Chissà chi altri vivono qui con noi, a giudicare dal numero di tende siamo molti di più!"
    La curiosità di conoscerli accresce, inoltre devo ancora scoprire dove sono e come ci sono arrivata. Spero che qualcuno saprà darmi una risposta.


    <<Larieth mi stava mostrando l'accampamento, prima di questo "spettacolino", volete unirvi a noi?>> Chiedo a Raheed che è ancora inginocchiato.



    Nota: Elen è maga, ma lei per ora sa solo di essere una mezzelfa e deve ancora scoprire la sua vera natura di maga.
    Ultima modifica di albakiara; 26th October 2014 alle 18:29

  4. #24
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    13

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti





    Non passa troppo tempo che ecco arrivare la risposta di Elwing.
    Sì ci sono! Stavo riflettendo…

    Sinceramente mi sento sollevata: sapere che anche la mia amica si concede un po’ di tempo per riflettere, mi fa sentire… normale. Non sono l’unica, quindi, che ha bisogno di fermarsi un attimo per ragionare su tutto quello che è capitato… che ci ha letteralmente investiti come un fiume in piena e che ci porterà a dover ricorrere a qualsiasi mezzo pur di vincere questa guerra. Quanti saranno gli uomini e le donne che periranno a causa mia? Quanto sangue dovrà ancora essere versato in nome di questa fantomatica “pace”?


    Riflettendo su cosa?
    Mi sembra comunque giusto cercare di comprendere se le mie supposizioni sono fondate, indagare su quali pensieri stanno attualmente inondando la sua mente. Magari ha qualche altra preoccupazione di cui non sono a conoscenza…

    Pensavo al discorso fatto da Drako…



    Ok… le mie ipotesi erano decisamente fondate. Anche in questo caso… come volevasi dimostrare…

    Ti va di allenarci insieme? – propongo entrando in tenda – Magari ti distrai un po’ dai tuoi pensieri…



    Anche stavolta la risposta non si è fatta attendere molto, così dopo un rapido sorriso ed un cenno di assenso, iniziamo a dirigerci verso il campo di addestramento.

    Sei stata molto vaga poco fa e non posso negarti che ciò mi preoccupa: posso chiederti cosa ne pensi di tutta questa situazione?” le domando a bassa voce. Vorrei che, almeno per il momento, questo discorso restasse tra me e lei.

    Mi lancia uno sguardo fugace, come se avesse compreso il mio desiderio di accortezza, per poi asserire: “Credo di potermi fidare di Drako, ma ancora devo farmi un’idea più precisa su tutto il resto. La guerra è alle porte e bisogna essere cauti nel giudicare…



    E’ proprio da Elwing essere prudente e saggia, quindi non rimango affatto sorpresa della risposta che mi ha appena dato e che condivido, tuttavia c’è altro che attira la mia attenzione…

    I lupi non abbaiano come un qualsiasi bastardo di strada” sento proferire dal corpulento uomo lupo.



    - Maschi – penso seccata – Devono sempre attaccare briga tra loro. Fortuna che oramai siamo giunte all’accampamento… ci sono cose più importanti di cui occuparsi invece di perdere tempo in stupide risse o in inutili battibecchi. -



    Hei Niniel… che dici? Da dove cominciamo?

    Non faccio nemmeno in tempo a dare un senso ai miei pensieri che noto un lucente sfolgorio nel palmo della mano di Elwing. Si comincia…


    Credo che dovremmo…

    Piacere di conoscervi, io sono Eowyn”.



    Una giovane ragazza dai lunghi capelli color cobalto e dall’esile corporatura. Non l’avevo nemmeno notata… così imparo ad avere la testa per aria! Questi sono errori che non si possono commettere in periodi come questi, con una guerra imminente… O meglio… sono errori che IO non posso commettere: guerra o non guerra.

    Elwing Tingilya” – enuncia con fermezza.



    - Non dovrò presentarmi, vero? Non sono certo avvezza a dire il mio nome alla prima che incontro… - penso scocciata.

    Fanciulle? Che ne dite di darci da fare?

    Mi giro di scatto e noto l’ennesima seccatura: due dei tre tizi che fino a poco fa erano apparentemente intenti a stuzzicarsi tra loro, ci hanno raggiunte nel campo d’addestramento. Evidentemente l’uomo lupo non li ha ancora sbranati.

    Questo campo è un po’ troppo affollato per i miei gusti...” sussurro, palesemente seccata, ad Elwing.



    Se dovessi dare ascolto alle mie sensazioni ed ai miei pensieri… me ne andrei all’istante, ma se questi soggetti saranno veramente i miei compagni d’armi… sarà meglio conoscerli un po’ più da vicino.
    Il tizio dal diminutivo imbarazzante, per esempio, ha appena sfoderato una promettente sfera di fuoco.

    - Ma sì – penso portando le braccia al petto – credo proprio che resterò qui a dare un’occhiata, per ora, vediamo cosa succede... -




    Nb. I dialoghi sono stati concordati con Tati, ovviamente :3







    Ultima modifica di valuccia85; 26th October 2014 alle 11:59

  5. #25
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Non ho mai avuto un amico e neanche ho intenzione di averne, a dirla tutta. La questione è semplice, non è che io non riesca ad affezionarmi a qualcuno, non è neanche il fatto di non desiderare una cosa del genere, semplicemente non m’interessa. Parlare di amicizia, amore, fratellanza mi fa lo stesso effetto di veder una balla di fieno in un campo arido. Forse è a causa dell’educazione che mi è stata impartita, probabilmente il merito è in parte di mio padre, ma ho sempre creduto che questo non sia un difetto, qualcosa di negativo o un male da curare, il mio è un dono. Nulla m’influenza, nulla m’intacca, nulla mi delude… nulla mi rende un debole e se qualcuno osa dirmi che “quei” sentimenti fortificano e che lottare per qualcuno rende più forti, perché motivati da qualcosa di superiore, io rispondo che IO sono l’unica cosa per la quale vale la pena sopravvivere… con un pezzo in più o in meno non ha importanza.

    Osservare Drako nell’atto di struggersi per ciò che è accaduto, mi fa venire il latte alle ginocchia, un uomo dotato di una potenza tale, da far saltare il trono sotto al culo del suo Principe, ridotto ad un’ameba che parla di patriottismo e legalità, verso una terra che l’ha rinnegato, verso un voto che non ha senso di sussistere, perché lo conosco… pur non volendo lo conosco bene, neanche la più sensuale delle sottane, sarebbe in grado di fargli aprire la cintola di ferro.

    Zagarth è un tipo strano… mi sarà certamente di buona compagnia, non mi sembra che abbia tutte le rotelle a posto, ma almeno non è noioso come qualcun altro, ma non deve aspettarsi che gli faccia la barba e gli sistemi il bavero come due amichetti... no, fino a quando non intralcia le mie cose, può restare in vita… anche se quella sfera di fuoco dovrebbe mettermi sull’attenti, per chi è Padrone del Vento dovrebbe essere un campanello d’allarme, ma conosco il fatto mio.
    Resto in silenzio quando noto le tre donne nell’area addestramento, mi divertirebbe molto pavoneggiarmi e mostrare le mie capacità tecniche, visto che per quelle amatoriali dovrò attendere, non mi sembrano lascive, è un gran peccato! Zigo-Zago le invita ad unirsi a noi nell’allenamento, dovrei associare dei nomi a quei culi a tal proposito, è anche conveniente che mi presenti.
    “Perdonate l’intrusione mie signore” Inchino il busto per un saluto formale come si confà ad un nobile, il quale “dovrei” essere “Mi presento, il mio nome è Ryuk, Ryuk Leithien figlio di Tywin Leithien. Io ed il mio amico… Zagarth vorremmo proporci per un allenamento di gruppo” Sì, le cose di gruppo mi hanno sempre entusiasmato.
    “Saremo compagni d’armi per un tempo non determinato, quindi permettetemi di mettere a vostra totale disposizione le mie conoscenze tecniche. Sono esperto in Stregoneria e magia generica, corpo a corpo ed armi da taglio. Ho combattuto numerose guerre al fianco del nostro… valoroso ed indomito Drako, quindi lasciate che vi sia utile. Potremmo iniziare con una dimostrazione pratica con una volontaria, oppure su di un manichino, come vi aggrada maggiormente” Se dovrò combattere con loro, voglio assicurarmi che non si cavino gli occhi a vicenda, nel tentativo di battagliare, non ci servono di certo dei pesi morti, sono certo che siano dotate di potenzialità nascoste, combatto sì per divertirmi, ma non desidero di certo che il Tristo bussi alla mia porta prima del tempo, per colpa della distrazione di un bel sedere senza nome, non si sa mai…

  6. #26
    sim dio
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    in una nuvola di fumo
    Messaggi
    3,562
    Inserzioni Blog
    5
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Eowyn Nieninque

    Elwing Tingilya” – mi dice sicura
    Ripeto per un paio di volte "Elwing Tingilya" nella mia mente per essere sicura di ricordarmi il suo nome in futuro.
    Aspetta la risposta dell'altra che a quanto pare tarda. Che non voglia rispondermi? Non mi sembra aver chiesto qualcosa di troppo personale
    Altri rumori di passi.
    Stavolta provengono dai due uomini di prima.
    Uno di questi, quello con la maglia, crea una palla di fuoco.
    Perfetto il fuoco predomina in parte sul fulmine penso sarcastica.
    Fanciulle? Che ne dite di darci da fare?Pronuncia l'uomo che domina il fuoco
    Subito dopo anche il suo amico inizia a parlare
    “Perdonate l’intrusione mie signore”si inchina “Mi presento, il mio nome è Ryuk, Ryuk Leithien figlio di Tywin Leithien. Io ed il mio amico… Zagarth vorremmo proporci per un allenamento di gruppo”
    Oh bene un falso gentile, il cui scopo molto probabilmente è solo quello di farci calare le sottane.
    “Saremo compagni d’armi per un tempo non determinato, quindi permettetemi di mettere a vostra totale disposizione le mie conoscenze tecniche. Sono esperto in Stregoneria e magia generica, corpo a corpo ed armi da taglio."
    Bene si sta anche vantando. Ma " esperto in corpo a corpo" mi viene un po' da ridere, chissà in quale dei due sensi è più bravo. Sono una fanciulla... non dovrei fare questi pensieri licenziosi,ripeto nella mia mente riportandomi all'ordine. Trattengo bene la risata non facendo così trasparire niente."
    " Ho combattuto numerose guerre al fianco del nostro… valoroso ed indomito Drako, quindi lasciate che vi sia utile. Potremmo iniziare con una dimostrazione pratica con una volontaria, oppure su di un manichino, come vi aggrada maggiormente”
    Però dell'aiuto mi servirebbe in effetti...In battaglia non vorrei morire come una stupida per il poco allenamento. Questo uomo,Ryuk,sembra poco affidabile ma infondo non mi violenterà .E' solo un allenamento.
    "Piacere di fare la vostra conoscenza...io sono Eowyn Nieninque" dico rispondendo all'inchino.
    Mi sembra spesso inutile dire il mio cognome,è una tribù anonima e di poca importanza che in pochi conoscono. Ma per questa volta ho fatto un eccezione.
    "Vorrei,se non le dispiace, accettare il suo aiuto. Purtroppo nel corpo a corpo ho delle pecche visto che in passato ho preferito esercitarmi con l'arco" sorrido
    Infondo siamo compagni e dobbiamo pur sempre studiare una strategia per la battaglia. Mettere,in parte,le carte in tavolo penso sia utile.

    Ps: le foto le aggiungo più tardi







    Ultima modifica di stella56757; 26th October 2014 alle 10:59


    Said where you goin’ ?what you gonna do? I been lookin’ everywhere I been lookin’ for you

    Eowyn

  7. #27
    sim esperto L'avatar di Rayky
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Milano
    Età
    26
    Messaggi
    829
    Potenza Reputazione
    9

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Raheed T'Keelah

    "Larieth mi stava mostrando l'accampamento, prima di questo "spettacolino", volete unirvi a noi?"
    chiede cortesemente la ragazza dalle vesti rossi, che ho appena appreso chiamarsi Elen.
    -"Ne sarei onorato."- dico cordialmente alle due donne. Non amo coltivare i rapporti, soprattutto se con estranei, con persone così lontane dal mio mondo, dal mio animo, ma in questo caso ciò riveste un ruolo di fondamentale importanza: ho bisogno del loro aiuto, devo poter contare su di loro se voglio avere qualche speranza di trovare una cura ... se essa esiste davvero.
    -"Avete qualche meta in particolare?"-





  8. #28
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    35
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    23

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti



    <<Larieth mi stava mostrando l'accampamento, prima di questo "spettacolino", volete unirvi a noi?>> Chiede Elen a Raheed.
    << Ne sarei onorato. Avete qualche meta in particolare?>>
    Credo che l'uomo lupo abbia incantato la giovane, penso tra me sorridendo.
    Non posso di certo biasimarla, anch'io probabilmente, sarei rimasta colpita dalla sua imponente figura e dalla fierezza del suo sguardo, se il mio cuore non appartenesse già ad un altro.
    Lo so che dovrei togliermelo dalla testa ma non riesco a reprimere i miei sentimenti.
    Caccio velocemente questi pensieri stupidi da ragazzina, c’è una guerra da combattere e io non posso di certo restare qui a sospirare.
    Questo mi fa ricordare che Elen sa ben poco dell’imminente battaglia, e credo che sia suo diritto scegliere se rimanere a combatterla con noi o andarsene.
    << Penso che dovremmo andare da Drako>> dichiaro rivolgendomi più a Elen che a Raheed.
    << Dovremmo dirgli che stai bene e soprattutto devi farti spiegare un po’ di cose da lui, come ti ho detto precedentemente siamo fuggiti da palazzo e questo gesto non rimarrà di certo impunito>>
    Mi rivolgo poi all’uomo: << Naturalmente, se volete potete venire anche voi, sempre che non preferiate fare altro>> e così dicendo mi avvio verso la tenda più grande.
    Ultima modifica di saphira_84; 28th October 2014 alle 09:35

  9. #29
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    34
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya


    <<Ne sarei onorato.>> risponde Raheed al mio invito di unirsi a noi <<Avete qualche meta in particolare?>>
    << Penso che dovremmo andare da Drako>> "Drako? Ho sentito tante storie sulla sua forza e sulla sua nobiltà cavalleresca... Non avrei mai immaginato di incrociare un giorno il suo cammino!" penso emozionata.
    <<Dovremmo dirgli che stai bene e soprattutto devi farti spiegare un po’ di cose da lui, come ti ho detto precedentemente siamo fuggiti da palazzo e questo gesto non rimarrà di certo impunito>> Dice estendendo la domanda anche a Raheed.
    Annuisco col capo. Ho tante domande da fare e troppe risposte che preferirei evitare.
    Sono ancora immersa nei miei pensieri che non mi accorgo che si è già incamminata verso una grande tenda, così aumento il passo per raggiungerla e quasi incespico nel ciottolato.






    Raggiungiamo la nostra meta e rabbrividisco nel vedere Drako a pochi passi. "E ora? Come dovrò comportarmi?"
    Aspetto che siano gli altri a parlare.
    Ultima modifica di albakiara; 28th October 2014 alle 12:30

  10. #30
    sim dio L'avatar di tati
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Busto Arsizio
    Età
    33
    Messaggi
    10,910
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elwing

    Non faccio in tempo ad attendere una risposta da Niniel che una ragazza dai capelli color cobalto si avvicina a noi presentandosi...

    Piacere di conoscervi, io sono Eowyn


    Mi presento mentre
    Niniel sembra reticente a presentarsi, tipico del suo carattere...è piuttosto riservata ma penso che sia opportuno che si sforzi a trovare altri alleati per la guerra oltre me... se ne avrò occasione gliene parlerò!
    Nemmeno il tempo di scambiare due parole che vedo avvicinarsi due uomini...

    Fanciulle? Che ne dite di darci da fare?

    Uno dei due uomini plasma sul palmo della mano una palla infuocata...mi ha sempre affascinato l'elemento fuoco...i maghi che lo dominano si son sempre dimostrati molto interessanti...chissà se si potrà dire lostesso di costui!
    I miei pensieri vengono interrotti dall'altro uomo che si presenta facendoci un inchino...



    “Perdonate l’intrusione mie signore Mi presento, il mio nome è Ryuk, Ryuk Leithien figlio di Tywin Leithien. Io ed il mio amico… Zagarth vorremmo proporci per un allenamento di gruppo. Saremo compagni d’armi per un tempo non determinato, quindi permettetemi di mettere a vostra totale disposizione le mie conoscenze tecniche. Sono esperto in Stregoneria e magia generica, corpo a corpo ed armi da taglio.Ho combattuto numerose guerre al fianco del nostro… valoroso ed indomito Drako, quindi lasciate che vi sia utile. Potremmo iniziare con una dimostrazione pratica con una volontaria, oppure su di un manichino, come vi aggrada maggiormente"



    Prima impressione? Pessima!
    Senza dubbio sarà un abilissimo guerriero e mago, ma dalle sue parole mi è parso volesse solo mettersi un pò in mostra! Non so... è come se un campanello d'allarme mi avvertisse di fare attenzione con lui...il suo amico invece mi incuriosisce! Senza dubbio il fatto che vadano apparentemente d'accordo mi fa rimanere guardinga, ma non vedo l'ora di vederlo all'opera per vedere cosa sa fare!
    Mi giro verso
    Niniele in questo momento il suo atteggiamento fa intendere che resterà ad osservare...insomma quando incrocia le braccia so bene che vuol dire che non intende smuoversi di una virgola.
    L'altra ragazza,
    Eowyn, propone di cominciare dal corpo a corpo...anche a me tornerebbe utile, soprattutto perchè non ho mai avuto occasioni di combattere con qualcuno...

    "Sì la trovo un'ottima idea...non ho mai avuto l'occasione di combattere e direi che è ora di darsi una mossa per imparare...a mio parere dovremmo esercitarci tra di noi, basterà essere accorti per evitare di ferirci a vicenda...purtroppo in battaglia non avremo di fronte i manichini, certo se per voi non è un problema, si intende..."

    Mentre attendo una risposta dall'intero gruppo comincio a concentrarmi...se dovrò usare il mio elemento per aver qualche vantaggio sul "combattimento" non mi farò cogliere impreparata!

 

 
Pagina 3 di 343 PrimaPrima 123451353103 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •