Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 31 di 343 PrimaPrima ... 2129303132334181131 ... UltimaUltima
Risultati da 301 a 310 di 3422
  1. #301
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Drako Kalisi

    <<Mi unisco volentieri a voi... Voglio solo dire una cosa anche se so di non essere esperta in materia. Condivido le tue parole, l'istinto è la forza che maggiormente viene in aiuto nei momenti di pericolo e in una battaglia è fondamentale affidarsi ad esso. Anche prendere maggiore confidenza con i nostri elementi e con le nostre armi è basilare, ma il tempo purtroppo è scarso... Credo che per noi sia utile anche imparare a comunicare con gli sguardi o con semplici gesti, per poter interagire al meglio in battaglia... Solo rimanendo unite e in sincronia potremmo contrastare avversari più forti di noi... Separate saremmo solo facili bersagli... Se ci allenassimo a difenderci dalle varie magie e dai vari elementi saremmo maggiormente pronte ad affrontare gli attacchi imprevedibili degli avversari... Per questo proponevo l'aiuto degli altri...>>
    "Elen" mi rivolgo a lei mentre mi alzo dal tavolo "Credo di avere un pò di esperienza nel campo. Com hai detto tu, il tempo scarseggia ed a meno che non abbiate la capacità di leggervi nella mente, in un campo di battaglia non avrete neanche modo di guardarvi in viso." mi avvicino poi a lei "Una volta che avrete messo piede su quel terreno vulcanico, trovandovi faccia a faccia coi nemici, con le loro armi pronte a trapassarvi, pensare... sarà l'ultima cosa riuscirete a fare. Se non impari a controllare il tuo elemento e la tua arma a dovere, come pensi di poter guardare le spalle alla tua compagna e viceversa? La sincronia non è sempre la soluzione adatta in questi casi, potrebbero falciarvi entrambe nello stesso momento. Io ho il compito di guidarvi ed addestrarvi come ho sempre fatto con i miei soldati, ho affrontato decine e decine di battaglie e se sono ancora qui a raccontarvelo è perchè so quello che faccio." Mi volto e m'incammino verso il campo di addestramento "Se vorrai potrai allenarti con Larieth dopo quello che ho da insegnarvi, non ci impiegheremo molto"

  2. #302
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Ecco... Lo sapevo che avrei detto una cavolata.
    Drako si alza da tavola e si rivolge a me <<Credo di avere un pò di esperienza nel campo. Come hai detto tu, il tempo scarseggia ed a meno che non abbiate la capacità di leggervi nella mente, in un campo di battaglia non avrete neanche modo di guardarvi in viso.>> A questo non avevo pensato.
    <<Una volta che avrete messo piede su quel terreno vulcanico, trovandovi faccia a faccia coi nemici, con le loro armi pronte a trapassarvi, pensare... sarà l'ultima cosa riuscirete a fare. - Ecco, ora sono spaventata... Dove credevo di andare? Sarò in un campo di battaglia vero, con rivali veri, non ad un te con le amiche... Guardo l'ex comandante delle guardie, che si è avvicinato a me, e annuisco col capo - Se non impari a controllare il tuo elemento e la tua arma a dovere, come pensi di poter guardare le spalle alla tua compagna e viceversa? La sincronia non è sempre la soluzione adatta in questi casi, potrebbero falciarvi entrambe nello stesso momento. -sussulto - Io ho il compito di guidarvi ed addestrarvi come ho sempre fatto con i miei soldati, ho affrontato decine e decine di battaglie e se sono ancora qui a raccontarvelo è perchè so quello che faccio.>>


    Mi pento del mio stupido intervento così mi limito a seguirlo silenziosamente al campo.
    <<Scusami>> gli dico a metà strada.
    Sono pronta a seguire il suo allenamento speciale e spero di riuscire ad apprendere velocemente ogni suo insegnamento.
    Ultima modifica di albakiara; 27th January 2015 alle 20:30

  3. #303
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant

    Ascolto con attenzione il dialogo tra Elen e Drako, entrambi hanno le loro ragioni, ma il tempo scarseggia e noi dobbiamo usare bene il poco tempo a nostra disposizione per imparare padroneggiare al meglio i nostri poteri.
    Drako ha una grande esperienza di guerre e battaglie non posso fare altro che affidarmi totalmente a lui.
    << Elen, purtoppo il tempo è tiranno, ed antrambe abbiamo scoperto da poco i nostri poteri, è importante saperli usare al meglio, prima volevo evocare lo scudo e invece sono apparse due enormi sfere d'acqua che a stento sono riuscita a dirigere contro gli alberi>> mi guardo le mani ancora sconvolta per quella scarica di potere che sono riuscita a far emergere poco prima.
    << Aspettami Drako vengo con te>> Escalamo incamminandomi verso il campo di addestamento dierto di lui.
    Ultima modifica di saphira_84; 26th January 2015 alle 18:20

  4. #304
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Tutti pronti e pimpanti sul campo di battaglia, Drako che dà qualche insegnamento alle fanciulle. Ammetto che in questo caso ha ragione: ricordo bene la mia prima battaglia, lame insanguinate, occhi assassini, urli da guerra... la vita attaccata ad un filo... è stato così... eccitante! Ma immagino che lui abbia un concetto diverso di "eccitante"... solo gli dei lo sanno, dato il suo voto di castità e qualche comportamento ambiguo nei miei confronti, ma ci sarà pur qualcosa che gli piaccia a questo mondo, no? Dalla risposta di Elen, ammetto di essere preoccupato: è l'unica guaritrice in campo... è molto importante che torni sana e salva. Ryuk l'ha spezzata come un fuscello, senza troppa fatica, di Larieth non so proprio nulla, a parte ovviamente che non è una guaritrice. Insomma, sta battaglia di Solumquae non sarà affatto facile e dall'espressione sul viso di Drako, egli ne è pienamente cosciente. Cerca di dare comunque fiducia ed energia: ho sempre pensato fosse un buon comandante. Bacchettone, va bene, ma un bravo condottiero. Anche se spesso, essere stronzi come il Principe Lantis è stato molto comodo per sopravvivere.
    "Ha ragione Drako, ragazze, ma non spaventatevi... a pensarci è tremendo" e indugio un poco su questa parola... bha, tremendo... non c'è niente di più esaltante della battaglia e del sangue che scorre, "ma vedrete che non avrete nemmeno il tempo di rendervene conto e tutto vi sembrerà naturale" continuo sorridendo. "Sono disponibile se vuoi includermi nei tuoi esercizi, Drako" gli dico diligentemente. Ti prego, dimmi di squartare qualcuno!

  5. #305
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    E' SERA

  6. #306
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Drako Kalisi


    La luce del giorno si oscura lentamente, un'altra notte… la prossima alba segnerà col sangue una nuova battaglia. Mi incammino con Larieth ed Elen, mi avvicino a quest’ultima e le poggio una mano sulla spalla mentre avanziamo, stringo la presa, non voglio farle male, intendo solo farle capire che ho fiducia. La osservo in volto e le sorrido, dopo che si è scusata, a volte i miei modi lasciano a desiderare, una giovane donna come lei non può esserci abituata, per sua fortuna, ma dimostro a fatti ciò che penso… un pensiero positivo tutto per loro. Con l’altra mano faccio cenno a Dahmer di seguirci, allenarsi un po’ non gli farà male e così potrò anche tenerlo d’occhio. Arrivo in fondo al campo, mi posiziono frontalmente a loro e mi fermo qualche istante ad osservarli. “Ognuno di voi è nato consacrato ad un elemento, un elemento che gli è affine e che lo rappresenta più di quel che si possa pensare. Il fuoco, l’acqua, la terra, il vento ed il fulmine sono una parte di voi che vi lega in maniera viscerale alla natura, potete sentire il vostro elemento scorrervi dentro e legarsi direttamente all’ambiente. La forza della vostra energia elemetale è direttamente proporzionale alla confidenza che avete con il vostro elemento, più lo fate vostro e maggiore è la sua potenza e reattività al pensiero, più siete veloci ad evocarlo e meno possibilità ha il nemico di cogliervi di sorpresa” Faccio l’occhiolino ad Elen in modo amichevole sottolineando lo scambio di battute avvenuto poco fa “Le armi sono legate al vostro elemento, reagisce solo ed esclusivamente ad esso, sono state incantate per ubbidire alla vostra volontà, ne potete dedurre quindi che, ancora una volta, la confidenza che avete con il vostro elemento, incide in maniera decisiva anche qui. Ciò che voglio spiegarvi è semplice…” Distendo le mani ed in un attimo le Kopesh di materializzano, in un batter d’occhio, una velocità che si acquista nel tempo “…la vostra energia è un flusso continuo, scorre nel vostro corpo assieme al sangue, ogni minima parte della materia della quale siete composti è permeata da essa. Concentratevi… sentite il vostro elemento mescolarsi all’energia ed all’aura, il fuoco incendiare le vene, l’acqua scorrere veloce nel corpo, la terra pesare e rafforzarvi. Chiudete gli occhi e visualizzate ciò che vi ho appena detto, è un esercizio che va fatto spesso. Allo stesso modo proiettate nella mente le vostre armi, immaginatele attive in tutta la loro forza, che reagiscono alla vostra volontà, che tornano nella loro forma inattiva e che si riattivano nuovamente come un sole che sorge e tramonta velocemente. Ora... evocatele!” Il fuoco divampa lungo le lame delle kopesh, fiamme intense e cariche di energia. Voglio osservare con i miei occhi la loro velocità e forza elementale.

    Kopesh - armi in forma attiva

  7. #307
    sim dio L'avatar di tati
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Busto Arsizio
    Età
    38
    Messaggi
    10,910
    Potenza Reputazione
    33

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti


    Elwing

    Sono ancora a tavola quando noto Ryuk trasportare tra le braccia una Elen esanime...deve averle prese di santa ragione al campo d'addestramento...ma che diavolo? meno male che devo essere tranquilla...è vero che andremo presto tutti in battaglia e che lì nessuno avrà pietà di noi...ma proprio perchè siamo alle soglie del combattimento non dovremmo preservare le forze? Forse ho un'idea troppo sbagliata della guerra? Dopotutto mai ne ho combattuta una...Larieth si alza all'improvviso e segue tutti in infermeria...per altro la sento che si scusa con Dahmer...ma allora è cocciuta! non ha sentito Drako? Ok dice che possiamo stare tranquille, ma ha anche detto che non si fida di lui...che diamine...la gente deve imparare ad ascoltare oltre che parlare...penso lei sia davvero troppo ingenua...deve crescere o non riconoscerà il male neanche quando lo avrà davanti...
    ...sono preoccupata perchè Elen è l'unica a possedere il dono della guarigione e in questo momento è priva di coscienza in infermeria...certo che se la lasciassero respirare...sono ancora seduta al tavolo immersa nei miei pensieri quando sento la voce di Drako...un urlo così forte che avrei potuto averlo anche seduto di fianco da quanto l'ho sentito limpidamente...

    “Chi di voi due le ha fatto questo? Chi? Voglio saperlo ora!”

    Ecco...questo mi incuriosisce...la dinamica di quel che è successo potrebbe svelarmi di più sui miei alleati...
    ...mi concentro per poter sentire la risposta...
    "Ci stavamo allenando, Ryuk con Elen e io con Miss Falena... Elen ha combattuto con coraggio, dovresti essere fiero di lei... in battaglia non potrai proteggerla"

    Dunque è Ryuk l'artefice...beh che sia un ottimo guerriero oramai era assodato vista la battaglia vinta...ma addirittura spingersi così oltre in allenamento...

    <<Ci stavamo allenando... Anche Ryuk ha riportato ferite... Se te la prendi con lui devi prendertela anche con me...>>

    Oh bene...Elen deve essersi svegliata...devo dire che ha più fegato di quel che credessi...deve essere davvero motivata ad intraprendere questa guerra...è desiderosa di imparare e migliorerà alla velocità della luce, me lo sento!

    <<Necessito di parlare con voi tutti per la battaglia di domani, ci attende il territorio vulcanico di Solumquae. Non so che fine abbia fatto Raheed, quell’uomo è un punto interrogativo, la mia scelta era ricaduta su di lui e su… te Elen, ma se non te la senti per via delle attuali ferite, sceglierò qualcun altro>>

    E così Elen, se se la sente, parteciperà alla battaglia...penso sia una mossa azzardata visto che è l'unica in grado di curare le ferite dei combattenti che fanno ritorno...se dovesse succedere qualcosa a lei? Rimarremmo davvero molto più vulnerabili...e se Raheed non dovesse tornare chi andrà con lei in battaglia? Forse lui stesso??

    “seguitemi al tavolo, così possiamo stare tutti più comodi”

    Rimango al mio posto...Ryuk si fa curare le ferite da Elen e lei lo cura senza fare una piega...Drako ci spiega dove si svolgerà la battaglia...come sostituto a Raheed ha scelto Larieth...ha appena scoperto il nuovo potere e ha imparato da poco a espandere il suo scudo...spero che la bataglia la aiuti a sviluppare meglio i suoi poteri e che essi non siano invece deleteri...Elen e Larieth accettano l'incarico e la prima propone immediatamente di tornare ad allenarsi...non arriveranno stremate allo scontro? Drako parla di un addestramento "speciale" per Larieth e per chiunque voglia partecipare...li seguo senza proferire parola...non prenderò parte all'allenamento ma voglio sentire la lezione che Drako vuole impartirci...Quando raggiungiamo il campo di addestramento è già sera...il tempo scorre davvero in fretta e presto sarà l'alba...mi auguro solo sia un'alba portatrice di vittoria...
    ...ascolto con interesse le parole di Drako...rimango al margine del campo e non so nemmeno se qualcuno si è accorto della mia presenza...meglio...così potrò concentrarmi meglio...

    "Concentratevi… sentite il vostro elemento mescolarsi all’energia ed all’aura, il fuoco incendiare le vene, l’acqua scorrere veloce nel corpo, la terra pesare e rafforzarvi. Chiudete gli occhi e visualizzate ciò che vi ho appena detto, è un esercizio che va fatto spesso. Allo stesso modo proiettate nella mente le vostre armi, immaginatele attive in tutta la loro forza, che reagiscono alla vostra volontà, che tornano nella loro forma inattiva e che si riattivano nuovamente come un sole che sorge e tramonta velocemente. Ora... evocatele!”

    Chiudo gli occhi e percepisco immediatamente l'elettricità che caratterizza il mio elemento...non evoco la mia spada ma lascio che il mio elemento mi pervada...osserverò da qui l'allenamento e se sarà il caso interverrò...altrimenti continuerò ad osservare...a volte si impara moltissimo anche solo esaminando i combattimenti e le strategie altrui...



  8. #308
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Al campo, Drako ci fa una lezioncina, proprio da brava maestrina; scommetto che il saio da septa gli sta divinamente. Certo, mai bene come alla Strega dell'Ovest, Deirdre, colei che da secoli impartisce ordini e sputi ai bambocci reali. Eh quella sì che è una vera donna! Nonostante il fisico decrepito e la sua magia incatenata ad un medaglione, quella donna sapeva farti cagare addosso anche solo guardandoti! Poi lo ammetto, sono sempre stato attratto dalle donne cadaveriche. Non ho mai osato avvicinarla, ho sempre avuto timore scoprisse la mia vera mansione lì al Castello, ma ora ho possibilità di incontrarla in battaglia, se gli dei lo vorranno. Nei suoi panni di maestro, Drako ci invita ad evocare le nostre armi in forma attiva: della mia vedrà poco e niente, ma se vuole la prova che è davvero incantata, posso sbattergliela in testa! Pongo le mani dinanzi a me, i pugni rovesci e pronti ad impugnare Ripper Blade: il terreno si squarcia, la terra vomita la mia terribile claymore e il teschio sulla sua elsa sorride alle luci della sera. Lei ascende dal basso, lentamente verso di me, così da dispiegarsi in tutta la sua lunghezza e magnificenza. Inspiro profondamente, quando l'ho impugnata, e sempre con la lama rivolta verso il basso, evoco il mio elemento, lo lascio scorrere dai miei palmi per tutta l'arma. La terra è un elemento diverso rispetto agli altri: è concreto, tangibile, totale. Forse non sbrilluccica come gli altri, ma è virile, serio. Con la terra non si scherza, la terra non dimentica. "Il Nord non perdona, come la lama della tua spada" mi diceva Ulfric tra una bastonata e l'altra. Mai... la mia spada non ha mai avuto pietà. La Terra chiama il sangue, mai arida deve essere sotto i miei piedi. La Terra ha sete, la Terra va temuta, la Terra va omaggiata di cremisi.
    "Sono pronto Drako, la terra è con me" dico mantenendo la mia spada nella stessa posizione di evocazione.

    Ripper Blade -> Forma attiva

  9. #309
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    Il cielo si sta già oscurando, il sole sta scendendo pigramentre dietro alle montagne per lasciar spazio alla luna.
    Fra qualche ora dovrò essere pronta per la battaglia, ma in realtà non lo sono affatto, non so se sarò ancora capace di evocare le mie sfere, prima è stato solo un caso fortuito, e se domani in caso di necessità non riuscissi a evocarle? Larieth sta calma, ordino a me stessa, Drako ha fiducia in te, perchè dubitare di lui? Non ti manderebbe mai in guerra se non credesse nelle tue capacità.
    Dopo averci spiegato l'importanza del legame con il nostro elemento, si posiziona davanti a noi, distende le mani e con una velocità impressionante evoca la sua Kopesh che presto viene avvolta dalle fiamme e ci invita a fare altrettanto. E' una visione spettacolare, non posso non restare incantata davanti a lui e al suo potere. L'effetto che questo uomo ha su di me è devastante, quando c'è lui, faccio fatica a pensare ad altro.
    Non voglio deluderlo, voglio ancora vedere sul suo viso quell'espressione compiaciuta di poco fa, quando ho scoperto il mio nuovo potere.
    Evocare il mio arco ormai è una cosa semplice, lo faccio da parecchi anni, non mi serve troppo concentrazione, infatti basta visualizzarlo davanti a me che subito sento il peso della faretra sulle spalle e la mia arma copare velocemente tra le mie braccia, senza perder tempo sposto il piede sinistro in avanti, con la mano sinistra impugno saldamente l'arma mentre con la mano destra estraggo una freccia che appoggio sulla corda tesa. In un batter d'occhio la mia freccia viene circondata dall'acqua, miro al suo cuore aspettando che ci dica come procedere.

    Arco in forma attiva
    Ultima modifica di saphira_84; 27th January 2015 alle 15:22

  10. #310
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Mentre avanziamo verso il campo sento una presa decisa sulla spalla, è Drako. Forse è il suo modo di rassicurarmi, di darmi fiducia.


    Quando arriva a destinazione si ferma un attimo ad osservare me, Larieth e Dahmer prima di iniziare la lezione sugli elementi a cui siamo legati dalla nascita.
    Io sono nata consacrata al fuoco, ma non l'ho mai percepito dentro di me, solo quando mi sono trovata in pericolo il suo potere è venuto in mio soccorso. Ripenso allo scudo di fiamme scaturito d'istinto contro Dahmer o alla spada infuocata evocata allo stremo delle forze durante il mio primo allenamento.
    L'istinto... Drako ha ragione, esso è ciò che ci viene in soccorso nelle difficoltà, esso ha liberato le fiamme intrappolate in me, ma ora devo imparare a essere cosciente dei miei poteri, devo imparare a convogliare l'irruenza del fuoco nei miei attacchi.
    Continua poi a parlare del legame del nostro elemento naturale con la nostra arma e in un batter d'occhio evoca la sua chiedendo a noi di fare altrettanto. Resto affascinata dalla sua visione.




    Dahmer è il primo, la terra ai suoi piedi si crepa e da essa emerge il suo spadone che ho già avuto modo di vedere. Anche Larieth tende il suo arco con la freccia imbevuta nel suo elemento, l'acqua.


    Resto solo io. Chiudo gli occhi e mi concentro. La spada si materializza e prende consistenza nelle mie mani.
    Appena sento il suo peso saldo nelle mani cerco in me il calore delle fiamme, separo l'energia rossa del fuoco da quella bianca curativa e la incanalo verso i palmi.
    Pian piano delle fiammelle prendono vita sulla lama: ripenso a ciò che le alimenta, la mia rabbia, le mie paure, il mio dolore e subito le fiamme divampano voraci su tutta la spada.
    Anche io ardo di energia.


    <<Sono pronta.>>

    spada forma attiva
    Ultima modifica di albakiara; 30th January 2015 alle 21:02

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •