Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 321 di 343 PrimaPrima ... 221271311319320321322323331 ... UltimaUltima
Risultati da 3,201 a 3,210 di 3422
  1. #3201
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Ryuk non si oppone alla mia decisione, ormai mi conosce e sa che per me è inevitabile andare come lo è per lui, sapere che sarà al mio fianco mi da forza e sicurezza, sento che possiamo farcela, che tutto l'orrore di questa guerra giungerà presto al termine e nel modo migliore. "E' un nostro dovere" ricambio il suo sorriso e mi soffermo ancora per un istante a guardare i suoi denti e ad ascoltare le sue parole, associare la persona che mi stringe ora a quella di poche settimane fa mi risulta ormai impossibile, parole come famiglia, amore o dovere non rientravano nel suo vocabolario eppure eccoci qui, a fare progetti ed a rischiare la vita per una causa in cui entrambi crediamo, per salvare Dohaeris e contribuire a costruire un futuro migliore anche per noi e per i figli che verranno, perchè è giusto così. "E poi... tu sei il mostro dell'Auspex, non ho nulla da temere con te al mio fianco" scherza prendendomi in giro e scoppio a ridere tirandogli un colpo sulla spalla quando delle urla provenienti dall'esterno catturano la nostra attenzione, ci guardiamo preoccupati per un attimo e poi raggiungiamo l'infermeria. Sento l'ansia aumentare quando noto la scia di sangue per terra ed affacciandomi nella tenda vedo Dahmer a terra senza un braccio, Niniel che si sta adoperando per lui ed Alinor distesa su un pagliericcio totalmente insanguinato con Elen che si sta occupando di lei... per tutti gli Dei! Le sta riattaccando entrambe le gambe con la rigenerazione ed è debole, ha perso molto sangue e probabilmente fatica a mantenere gli occhi aperti <<Resisti Alinor...>> mi precipito verso la ragazza e le stringo la mano cercando di esserle di sostegno e di farla restare cosciente "Alinor guardami, resta sveglia, vedrai che presto andrà meglio. Sei in buone mani" le sorrido e poi rivolgo uno sguardo riconoscente anche ad Elen, se non ci fosse lei saremmo probabilmente già tutti morti, non la ringrazieremo mai abbastanza per tutto quello che fa per la fazione. "Cosa è successo?" mi volto verso Dahmer quando Ryuk gli chiede della battaglia, vedo Sage provare a congelargli il braccio per rendersi utile, ha avuto un'ottima idea dato che Elen necessiterà di un pò di tempo prima di poter riattaccare anche l'altro arto, Dahmer sembra comunque stare abbastanza bene rispetto ad Alinor, le cui condizioni sono invece ancora gravi. "Alinor... Siete tornati vivi, ringrazio gli dei. E quello?" Drako entra nella tenda preoccupato ed al contempo sollevato di constatare che sono entrambi vivi poi nota qualcosa ma non presto molta attenzione fin quando non chiariscono che si tratta di un cucciolo di lupo. Lo guardo per un attimo incuriosita, si avvicina nuovamente al ragazzo e cerca di annusarlo e di giocare con le cinte della sua armatura così guardo Dahmer ancora provato dalle ferite, posso intuire cosa rappresenti quel lupo per lui dopo la conversazione che abbiamo fatto e forse è per questo che l'ha portato con sé, "E' un bel cucciolo, a quanto pare gli piaci."

  2. #3202
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Elen e Valerius sono concentrati su Alinor, il resto della ciurma viene ad occuparsi di me o chiedermi come è andata. Mi levo dalla bocca lo straccio che mi ha dato Niniel mentre mi spalmava la pozione, almeno non mi sono morsicato la lingua. Quando Ryuk mi chiede della battaglia mi sento una merda. Lui l'avrebbe vinta, lui avrebbe fatto terminare questa guerra, mentre io... no, io ho fatto del mio meglio. Ho avuto validi avversari, ho combattuto con onore, come all'Auspex, meglio dell'Auspex. "Abbiamo perso. Sono scesi in campo Aiden Urthadar e Gildas Demonar... quest'ultimo è diventato velocissimo, mi ha tranciato il braccio come fosse fatto di burro. Il Comandante ha tenuto alto il suo nome, come puoi vedere" dico facendo segno con il mento verso Alinor. Non ho il mento di mio cugino, ma penso che Ryuk capirà. Tutto mi sembra vorticare intorno, Sage raggela il mio braccio, Rollo che gioca con la cinghia dell'armatura, Drako che lo guarda perplesso. La testa però è di nuovo là, a Candonga... Aiden poteva ucciderci ma ci ha risparmiati tutti. Perchè? Esperin mi riporta con la mente al presente. "Si chiama Rollo, nella lingua del Nord significa glorioso lupo. E' un lupo dei ghiacci, posso addestrarlo... non diventerà pericoloso" dico guardando Drako. Lo addestrerò, lo educherò... la sua natura è feroce ma se gli vorrò bene non diventerà un mostro. Piccolo bastardo, sei riuscito già a conquistarti il mio affetto. Sorrido leggermente mentre lo guardo, ma una fitta all'amputazione mi fa digrignare i denti. Fanculo Gildas, spero che tu possa cagare lamette per il resto della vita! Bevo l'acqua che mi ha porto Ryuk, forse pure Rollo avrà sete. "Nel frattempo che Elen curi Alinor... potrei avere una ciotola d'acqua per lui?" dico accarezzandolo. Torno a guardare Drako, con tutta l'amarezza che ho negli occhi: "Mi dispiace di averti deluso... io volevo davvero vincere. Volevo davvero che questa guerra finisse". Abbasso gli occhi, si di aver lottato bene, so che ho dato ciò che potevo dare... ma cazzo se sono arrabbiato con me stesso. Guardo Niniel, le sorrido impacciato: "Grazie per quello che stai facendo". Con lei non sono mai di molte parole... ma sono sincero e lei dovrebbe sapere quanto sia difficile per me ringraziare proprio lei... o forse no, forse è l'unica persona con cui non ho nessun tipo di imbarazzo.

    Rollo può essere gestito da tutti voi, non dovete chiedermi il permesso <3

  3. #3203
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Continuo ad osservare il braccio di Dahmer e poi Elen.
    Il braccio.
    Elen.
    Il braccio.
    Elen.
    Il... ohhhh, cavolo! Il tempo non passa più. Si sta dando molto da fare e lo so, lo vedo, me ne rendo conto, ma vorrei soltanto... vorrei... che tutto finisse presto.

    "Cosa è successo?"

    Ryuk ci raggiunge in tenda e sembra sinceramente preoccupato per le condizioni di salute di entrambi i guerrieri.
    Fa strano vederlo preoccupato per qualcuno... si sentirà bene, sì?! Perché in questo accampamento succede sempre qualcosa di strano e misterioso, quindi anche la preoccupazione di Ryuk potrebbe essere un sintomo grave.
    Preoccupato per... due gambe mozzate. La scena dovrebbe essergli familiare, no?
    Subito dopo anche Drako ci raggiunge in tenda, ma non riesco a badare molto alle sue parole, sono troppo... preoccupata. Non credevo avrei mai potuto preoccuparmi per uno come lui, ma vederlo in questo stato... ecco... io... non lo so. Non capisco perché il mio cuore batta all'impazzata, mentre non riesco a smettere di alternare lo sguardo da Elen al suo braccio.

    "Posso tenere in fresco il braccio, così non si rovina mentre aspettiamo Elen"

    "Sì, sì, certo. Ottima idea, Sage. Facciamo presto" replico, mentre lo aiuto a conservare il braccio.

    Questo dovrebbe farci guadagnare un po' di tempo. Non appena Elen si sarà ripresa, potrà curarlo.
    Il dolore fisico ed il rammarico per aver perso la battaglia... direi che è abbastanza e posso immaginare ciò che sta provando... ho vissuto le stesse sensazioni sulla mia pelle e nel mio cuore. E fanno male. Tanto.

    "Nel frattempo che Elen curi Alinor... potrei avere una ciotola d'acqua per lui?"

    Ho ancora l'acqua nel contenitore. E' pulita, ovviamente, quindi mi limito a fargli un cenno con la testa, per poi poggiare a terra il recipiente ed osservare il lupetto mentre è intento a dissetarsi.
    Si scusa con Drako, fa strano sentire anche questo in realtà,e conferma ciò che pensavo. Delusione.
    La stessa che provai quando...

    "Grazie per quello che stai facendo" afferma, per poi sorridermi timidamente.

    Non so perchè ora avverto questa sensazione di imbarazzo, ma mi sforzo di ricambiare il sorriso, mentre mi avvicino di nuovo a lui...

    "Figurati, non devi ringraziarmi - proferisco, poggiando una mano sul braccio ferito - Vedrai che Elen ti guarirà presto e tornerai come nuovo" concludo, poggiando l'altra mano sull'arto mozzato, senza quasi rendermene conto.

    Sono impotente. Vorrei poter fare di più, eppure... eppure non posso.
    Vedo il suo dolore, non posso non notare il modo in cui digrigna i denti per cercare di contenere la sofferenza.
    Se solo potessi fare qualcosa... io... se solo potessi...
    Poi, improvvisamente, avverto una piccola fitta al centro del petto. Non è una sensazione dolorosa, è quasi... come se avvertissi un'improvviso calore dentro di me... non lo so spiegare.
    So solo che ciò che sta accadendo adesso, sotto il mio sguardo sbigottito, è... inspiegabile.
    L'acqua comincia a scorrere dalle mie mani, per poi scivolare lentamente sull'arto e sulla ferita del braccio di Dahmer, avvolgendoli completamente per poi trasformarsi, pochi secondi dopo, in lunghi e sottili filamenti acquatici che iniziano a diramarsi, come se stessero cercando di... vogliono... unirsi?
    Senza rendermene conto, come se fossi in trance, avvicino l'arto alla ferita e... oh, per la miseria! Non ci posso credere!!!
    I filamenti si sono avvolti tra loro ed ora... ora il braccio... il braccio è... guarito.

    Difesa e Recupero: Rigenerazione - Avviene tramite tocco
    Maestro - Rigenera ferita di entità grave o mortale
    "Non ci credo..." sussurro sconcertata, mentre continuo ad osservarmi le mani.

    Sono stata veramente io a fare questo?!


    NB: Post concordato <3
    Ultima modifica di valuccia85; 8th April 2016 alle 02:48

  4. #3204
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen


    Esperin si avvicina ad Alinor e le stringe la mano rassicurandola con dolci parole, il mio lavoro con lei è finito, non ha ancora ripreso le energie ma non posso fare altro per il momento.
    <<Bevilo tutto ti darà energia>> mi ordina premuroso Valerius e io accetto la bevanda senza controbattere, mi siedo sul fondo del giaciglio e osservo il liquido nel bicchiere che faccio roteare con un movimento di polso prima di berlo d'un fiato: non è succo d'uva, ma tutto sommato il sapore non è malaccio. <<Grazie>> gli sorrido mentre con la punta dell'occhio noto Niniel con Dahmer <<Ne avevo bisogno>> torno ad ignorarli. Ormai non so da quando non faccio un pasto completo e ultimamente sto abusando dei miei poteri.
    <<Grazie per quello che stai facendo>> lo osservo un attimo prima di concentrarmi sul bicchiere ormai vuoto che rigiro tra le mani <<Forza, il lavoro qui non è ancora finito>> dico a tutti e a nessuno, poi mi alzo e raggiungo il pagliericcio con Dahmer, ma vedo che è perfettamente guarito... Anche Niniel ha il mio potere? Rimango ad osservarli meravigliata.
    Ultima modifica di albakiara; 8th April 2016 alle 11:42

  5. #3205
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Valerius Urthadar

    Osservo con la coda dell'occhio Dahmer e Niniel mentre attendo che Elen possa distrarsi un secondo per bere il mio intruglio. L'elfa sta dedicando anima e corpo alle sue cure, purtroppo non può fare molto proprio come me ma ha avuto un'ottima idea, ovvero pulirgli le ferite in modo da evitargli una brutta febbre nei prossimi giorni, o anche di peggio. Pure Ryuk sta aiutando, non so quando sia comparso, ero distratto a preparare il ricostituente e non mi sono accorto del suo arrivo, così come dell'arrivo di Drako che, dopo aver ringraziato gli Dei per la sopravvivenza di entrambi i nostri compagni, nota il lupetto che gironzola intorno a Dahmer e Niniel e non sembra molto contento della sua presenza. Sage, che nel frattempo ci ha raggiunto, si dimostra un ragazzo sveglio e usa il suo potere per conservare al meglio il braccio amputato del bastardo, mentre Esperin si precipita nella tenda e si fionda al fianco della sua amica, afferrandole la mano per donarle un minimo di conforto. Rimango in piedi vicino ad Elen, troppo preso dalla situazione per rendermi conto della mia stanchezza o per aiutare in qualsiasi altro modo, fino a quando Dahmer non ci racconta cosa è successo alla valle. Ci riferisce che abbiamo perso, cosa che era abbastanza palese date le condizioni in cui sono tornati al campo, e i nomi dei soldati reali: un uomo appartenente al casato Demonar, che ricordo abbastanza bene grazie alle strane storie che gli circolavano intorno, e Aiden in persona. Me lo sarei dovuto aspettare prima o poi, penso che abbia già combattuto anche prima del mio arrivo qui al Lacrima Mundi, però vedere coi miei occhi di cosa è capace mi lascia comunque un certo amaro in bocca. Il ragazzo indica Alinor quando parla di lui, perciò dev'essere stato proprio Aiden a conciarla in questo modo... non posso fare a meno di provare un vago senso di colpa. Lo so, non c'entro assolutamente nulla... ma è così, non posso farci niente. Poi ci racconta dell'animale, a quanto pare lo ha chiamato Rollo e ha intenzione di tenerlo qui al campo, di addestrarlo, e ci assicura che non è assolutamente pericoloso. Deve averli seguiti attraverso il Glados, anzi, li ha proprio aiutati a riportare i pezzi a casa, dato che aveva in bocca il suo braccio prima che lo prendesse Niniel. Chiede una ciotola d'acqua per Rollo, ma prima che possa andare a riempirne una ci pensa l'elfa e il lupetto non se lo fa ripetere due volte: saltella felice verso la ciotola e comincia a dissetarsi. È molto carino, non c'è dubbio, e credo che una volta cresciuto sarà estremamente utile, sia per il combattimento, sia per la caccia: mi avrebbe fatto comodo, qualche anno fa. Elen finalmente accetta il mio intruglio e rispondo al suo ringraziamento con un cenno, sto per spostarmi di nuovo al tavolino per prepararne altre dosi, ma... succede qualcosa di inaspettato. Con la coda dell'occhio vedo l'espressione neutra di Niniel mutare in una di pura sorpresa, e in un primo momento mi preoccupo e cerco di avvicinarmi in fretta ai due perché penso che sia successo qualcosa a Dahmer, ma poi riesco a capire cosa sta effettivamente avvenendo: dei lunghi filamenti d'acqua nascono dalle mani della donna, scivolano e danzano verso il braccio del ragazzo fino a quando non diventano un tutt'uno e lo abbracciano completamente. Nemmeno lei sembra cosciente di quello che sta facendo. Il risultato è che la spalla del bastardo è guarita completamente. <<Complimenti>>, avanzo di qualche passo e poggio una mano sulla spalla di Niniel. Credo che non abbia ancora realizzato. <<Hai un nuovo potere, lo stesso di Elen. Ciò significa che sei diventata una Maestra>>. Deve essersi allenata duramente dall'ultima battaglia, probabilmente per quel motivo di cui mi ha parlato. Un motivo che non condivido, ma che comunque l'ha portata ad essere più forte. Le stringo la spalla e poi la lascio andare. <<Prova a muovere il braccio>>, dico infine a Dahmer, <<Vediamo se la nostra nuova guaritrice ha fatto un buon lavoro>>. Tento di sorridere, ma un forte capogiro mi costringe ad aggrapparmi al pagliericcio per evitare di cadere. La testa fa male, come sempre... Dei, mi mancano le forze. Spero che nessuno lo abbia notato.
    Our wills and fates do so contrary run

  6. #3206
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Sono stupefatto, non riesco a credere a ciò che ho visto. Il nuovo potere rigenerativo di Niniel riesce a fare il miracolo, il mio braccio... è come nuovo. Maestra... è diventata maestra, incredibile. Mi alzo in piedi e muovo il braccio come un'elica... è decisamente a posto. Non si capisce bene se Rollo mi fa le feste o vorrebbe semplicemente continuare a giocare con il mio braccio. Mi piego sulle ginocchia per accarezzarlo: "Ti troverò altro da lanciarti". Mi rimetto dritto, la delusione mi brucia ancora, ma guardo Niniel e provo a sorriderle, a scherzare come sempre. No, questa cosa non mi piegherà. "Quindi ora romperai l'anima in modo magistrale" le dico sarcastico. "Grazie" aggiungo subito, con un sorriso decisamente più gentile. Mi rivolgo a Drako, non ho detto nulla circa i ribelli. "Nei ribelli Targaryus ha schierato due donne, una è quella già affrontata da me all'Auspex... la stessa Tinnucosa di Amaranthis... l'altra credo fosse quella di Franthalia, era minuta, bionda, un visetto da bambola" dico cercando di ricordare bene i loro volti. "Avevo... ho provato ad attuare una strategia... ho iniziato a colpire le due ribelli, le ho messe al tappeto in fretta, ma non avevo considerato la velocità di Gildas... eravamo allo stesso livello all'Auspex, più o meno, quindi pensavo di poter arrecare danni ai reali attaccando lui. Bhe è finita con il mio braccio a terra e Alinor infilzata. Inoltre, Aiden... non abbiamo potuto fare niente contro la potenza di Aiden Urthadar... il suo fulmine era da maestro, era veloce e forte... siamo fortunati ad essere vivi, poteva ucciderci tutti. Ha stranamente risparmiato anche la Tinnucosa... e me. Nelle ultime battute me lo sono ritrovato molto vicino, ma mi ha risparmiato" dico cercando di non dimenticare niente. Credo di aver detto tutto. Prendo in braccio Rollo, così lo tengo a bada... spero che Drako non si innervosisca per la sua presenza.

  7. #3207
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    In un attimo il braccio di Dahmer si riattacca al moncone. Mi osservo le mani, visibilmente sorpresa: l'acqua è svanita.
    Ma... com'è potuto accadere? Io... io non ho...

    "Complimenti - enuncia Jar... ehm... Valerius, si chiama Valerius, devo ancora abituarmi, mentre poggia una mano sulla mia spalla -Hai un nuovo potere, lo stesso di Elen. Ciò significa che sei diventata una Maestra"

    Io. Ho. Cosa?! Un nuovo potere?! Posso... posso veramente curare le persone?!
    Sono diventata Maestra. E'... è incredibile...

    "Prova a muovere il braccio - afferma ed istintivamente rivolgo lo sguardo verso Dahmer - Vediamo se la nostra nuova guaritrice ha fatto un buon lavoro"

    Sono una guaritrice. Io. Una come me. Non è... non è possibile.
    Deve esserci sicuramente un errore. Io non merito questo potere. No. Non dopo tutto ciò che ho fatto.

    "Quindi ora romperai l'anima in modo magistrale"

    Solo ora noto che Dahmer è di nuovo in piedi, perfettamente guarito e mi sorride.
    Sono ancora confusa, non capisco perché il destino sia così assurdo a volte, ma riesco a ricambiare il sorriso.

    "Non smetterò mai di romperti l'anima" - replico sorridente, per poi iniziare a sistemare l'infermeria.

    "Ha stranamente risparmiato anche la Tinnucosa... e me..."

    Il cuore manca un battito. Keyra. L'ha risparmiata, ma se Alinor è stata ridotta così... quali saranno le sue condizioni di salute? Devo sapere... devo informarmi, ma... non posso chiedere di lei in maniera specifica...
    Finisco di sistemare velocemente l'infermeria, poi mi avvicino a Dahmer e mentre sono intenta ad accarezzare il lupetto, che in tutta risposta scondinzola e mi lecca affettuosamente la mano, provo a domandare...

    "I Ribelli, invece? Erano messi male come voi?"

    Ha detto di aver infierito anche lui su di loro. Su di lei. E se fosse...? No. No, non può essere.
    Ha detto che li ha risparmiati, quindi sarà ancora viva. DEVE essere ancora viva.
    Ultima modifica di valuccia85; 9th April 2016 alle 01:33

  8. #3208
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Drako Kalisi

    E così siamo stati sconfitti...
    Non è una reazione che vorrei avere avanti a tutti, ma non riesco a fare a meno di avere questa espressione arrabbiata e delusa, non per loro, non perché non hanno riportato una vittoria, ma perchè a questo punto siamo tornati a capo, come se questa lunga guerra ci avesse portato unicamente male e morte. Tre territori conquistati a testa, ne rimane uno, quello decisivo e ciò che è certo, è che ognuno di noi schiererà le sue forze maggiori, le mie... le mie ho ben presente quali sono, purtroppo. Ma nella realtà dei fatti, devo considerare che nonostante l'attuale parità, ognuno di noi si è fatto valere e se all'inizio i ribelli ed i reietti venivano considerati alla stregua di ragazzini disobbedienti in cerca di rivalsa, oggi siamo temuti ed appoggiati da numerose casate e forze armate. Tutto questo è valso a molto. Con questa consapevolezza cerco di destarmi e recuperare contegno, giusto in tempo per assistere a qualcosa di unico: Niniel scopre il proprio potere da maestra, l'acqua che avvolge il braccio di Dahmer pare avere vita propria, una volontà che guida i movimenti stessi della ragazza che osserva come tutti il manifestarsi della rigenerazione sotto forma di acqua che si scinde in fili, i quali riuniscono l'arto. In un attimo il braccio di Dahmer torna funzionale ed osservo la ragazza con fierezza, in poco tempo ha aumentato la propria forza in maniera esponenziale, il suo dono è unico ed ora questo. Dahmer prende la parola e ci narra gli eventi di Candonga, io resto ancora in silenzio ad ascoltarlo "Nei ribelli Targaryus ha schierato due donne, una è quella già affrontata da me all'Auspex... la stessa Tinnucosa di Amaranthis... l'altra credo fosse quella di Franthalia, era minuta, bionda, un visetto da bambola. Avevo... ho provato ad attuare una strategia... ho iniziato a colpire le due ribelli, le ho messe al tappeto in fretta, ma non avevo considerato la velocità di Gildas... eravamo allo stesso livello all'Auspex, più o meno, quindi pensavo di poter arrecare danni ai reali attaccando lui. Bhe è finita con il mio braccio a terra e Alinor infilzata. Inoltre, Aiden... non abbiamo potuto fare niente contro la potenza di Aiden Urthadar... il suo fulmine era da maestro, era veloce e forte... siamo fortunati ad essere vivi, poteva ucciderci tutti. Ha stranamente risparmiato anche la Tinnucosa... e me. Nelle ultime battute me lo sono ritrovato molto vicino, ma mi ha risparmiato" Urthadar... osservo Valerius nel tentativo di cogliere qualche sfumatura nella sua espressione, ma ciò che sento mi distrae, quella sensazione di negatività è sempre presente, qualcosa che i presenti sembrano non accusare e che forse mi è possibile solo grazie alla sensibilità maggiore che ho acquisito divenendo Gran Maestro "I Ribelli, invece? Erano messi male come voi?" Mentre attendo la risposta di Dahmer, porto l'attenzione al cucciolo di lupo, è piccolo ed inoffensivo, non ci arrecherà disagio, così mi avvicino e lo accarezzo esprimendo il mio consenso nel tenerlo al campo. Alinor non da ancora segni di vita, ma è guarita e respira, ha passato l'inferno in questi giorni ed io non l'ho risparmiata mandandola in battaglia, dovrei forse sentirmi colpevole per il modo in cui l'hanno conciata? No, è passata con noi perché voleva combattere ed è una donna forte, ho riposto fiducia in lei e ne ho ancora, verrà ricompensata per i suoi sforzi e se non in questa vita, certamente in quella che l'attende all'Elisio della Dea Saraswarty. "Era prevedibile che Lantis sfoderasse l'artiglieria pesante, avete fatto entrambi del vostro meglio, ne sono certo, la guerra non è conclusa, ci temono, ne è la prova come si sono sforzati per ridurvi in questo modo. Sono sollevato dal fatto che siate tornati entrambi vivi. C'è ancora tutto in ballo e noi ci mostreremo forti nel piegarli"

  9. #3209
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Dahmer recupera tutta la costituzione e l'uso del braccio

  10. #3210
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    SAGE BLOODBORNE



    Dahmer sembra stare meglio, infatti chiede dell'acqua per Rollo, il suo amico lupetto. Quel tenero cucciolo mi ricorda Thor, quando era solo una palla di pelo morbidoso, cosa non darei per rivederlo adesso! Faccio per muovermi ma Niniel mi precede e Dahmer parla della sconfitta della nostra fazione; era prevedibile visto come sono tornati entrambi dal campo di battaglia, ma comunque mi fa male sentirlo dire, sentir dire che i reali hanno conquistato il territorio di Candonga.


    Avremmo potuto mettere subito fine a questa guerra, ma gli dei hanno voluto diversamente e non possiamo farci molto se non cercare di recuperare nell'ultima battaglia.


    Vedo Elen che si affanna attorno ad Alinor e cerco di rendermi utile quando finisce di riattacarle le gambe: acqua e stoffe pulite, le lavo via il sangue rappreso, prima dal viso, poi dalle mani e dai piedi strofinando delicatamente. Sta riposando e non voglio svegliarla, ha bisogno di rimettersi in forze e ...


    "Porca putt... ehm, Niniel, hai...? Tu sei...? Oh, dei!" - deve essere un nuovo potere, non l'aveva mai fatto prima: Dahmer ha completamente recuperato l'uso del braccio, Niniel ha fatto un ottimo lavoro, per essere solo la prima volta che lo utilizzava.


    Mi avvicino a loro dopo aver rimesso a posto le stoffe e gettato via l'acqua sporca: "Complimenti per il tuo nuovo potere, Niniel, sai che adesso ne approfitteremo tutti, vero?" - le dico sorridendo, poi mi faccio serio guardando verso Dahmer e porgendogli la mano: "Sono contento che tu sia tornato, non sopporto lasciare le cose in sospeso" - aspetterò se vorrà stringermi la mano, ma in ogni caso uscirò dalla tenda e andrò a prepararmi un boccale di idromele.


 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •