Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 54 di 343 PrimaPrima ... 444525354555664104154 ... UltimaUltima
Risultati da 531 a 540 di 3422
  1. #531
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    La mia speranza è vana, lui continua incurante del mio dolore: lo sento lontano, distaccato... Nulla a che vedere con il coinvolgimento, la passione e le emozioni provate al lago.
    Continua così per interminabili minuti, una decina credo, poi mi lascia e io crollo sfinita sul pagliericcio con lui che si accascia al mio fianco.
    <<Pensi che quello fosse "dominare"? Mi dispiace tu abbia avuto quell'impressione... stavo solo giocando, come tu ieri con me nella doccia... alla fine mi hai stuzzicato e mandato in bianco e non me ne faccio un pensiero... sai in queste cose, tra uomo e donna si crea un po' un gioco di ruoli, ma fa tutto parte della normalità del sesso>> risponde alla mia domanda sorridendo.
    Speravo in altre parole, così concludo delusa e sarcastica <<Non conosco ancora bene le regole di questo gioco, tu sei la mia prima esperienza... Ma sono contenta che almeno tu ti sia divertito.>>



    Se quello non era "dominare" che cosa era? Mi ha presa, senza chiedere, in un modo che annulla ogni coinvolgimento umano e non si è minimamente preoccupato di me e dei miei sentimenti. Non gli permetterò mai più di farmi sentire così, usata, come un animale, come un oggetto privo di valore. Vorrei dirgli tutte queste cose, ma le parole mi muoiono in gola.



    Dahmer mi sorprende strofinando affettuosamente la punta del suo naso sul mio, poi si riveste e uscendo dalla tenda mi chiede cosa voglio per colazione. Ignoro la sua battuta sull'ardore giovanile e su Drako e gli rispondo apatica <<Latte, pane e miele...>>, ma quando si sta per allontanare bisbiglio <<Grazie>>. Eccolo nuovamente il ragazzo dolce, divertente e premuroso... Chi sei Dahmer?


    Dovrei lavarmi, ma piove e sono troppo indolenzita quindi rimango coricata sul pagliericcio, con le mani strette sul ventre, in attesa della colazione... Come vorrei confidarmi con Larieth, sono questi i momenti in cui sento la mancanza di una figura femminile.
    Ultima modifica di albakiara; 31st March 2015 alle 20:33

  2. #532
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti


    “Prooooot”

    “Mh, buongiorno” dico a me stesso mentre scoreggio violentemente, è la mia solita sveglia, ho l’intestino regolare io. Forse dovrei svuotare il carico, non la faccio da un paio di giorni e Ryuk non è stitico. Mi alzo ed indosso gli stessi pantaloni del giorno precedente, ma senza la giacca, mi sento a mio agio solo a petto nudo, mi stiracchio e mi gratto un po’ sotto al cavallo. Mi rendo conto che non sfogo da un pezzo, dal giorno della fuga, non sono abituato a così tanta astinenza, non vorrei sentirmi male, per non parlare del fatto che qui non la smolla nessuno, anzi… l’unica che la smolla non me la farei neanche se mettesse i cartelli “Prendimi, prendimi”. Ho ancora le ferite di ieri, son talmente abituato a farmi male, che quasi me ne dimenticavo, devo trovare la ragazzina e farmi fare quell' “Abracadabra” con la sua magia curativa, così potrò sgranchirmi le ossa anche oggi. Esco dalla tenda ed alzo lo sguardo al cielo quando sento delle goccioline di acqua bagnarmi la testa “Oh, fantastico” amo allenarmi sotto la pioggia: il fango, le scivolate… tutto più divertente e rilassante. Mi guardo attorno e noto Drako che si rigira sul pagliericcio dell’infermieria, si starà svegliando anche lui, c’è anche Dahmer che scorrazza nei dintorni della dispensa e la tenda di Drako, non vedo Elen, starà ancora dormendo… chissene, entro nella sua tenda. “Elen, mi servono le tue cu…” ok è nuda con le mani sulla pancia, potrei ridere, ma no… non lo faccio…

    Silenzio

    No, lo faccio “AHAHAAHHA, scusami… non pensavo di trovarti come mamma ti ha fatta, ancora!” Comunque è troppa magra, oltre che troppo piccola per i miei gusti, una decina di anni fa non mi sarei posto il problema, ma ora quelle acerbe non rientrano di certo nelle mie preferenze. “Comunque…” Mi siedo accanto a lei sul pagliericcio “Come vedi sono ancora pieno di lesioni, potresti aiutarmi gentilmente?” Mi volto di spalle senza guardarla, sarà in imbarazzo, tsk! Aspetterò il momento in cui inizieranno le cure, poi le dirò “Allora… il piccolo Dahmer sta facendo il bravo?” può divertirsi quanto gli pare con lei, basta che non la uccida, la voglio viva, è fondamentale per la fazione.

  3. #533
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    <<Elen, mi servono le tue cu…>> Ryuk irrompe nella tenda trovandomi per la seconda volta nuda, la cosa lo diverte e non si trattiene dal rimarcarlo.


    Afferro la camicia da notte buttata accanto al pagliericcio e la infilo apprezzando il fatto che si sia voltato di spalle.


    <<Detto da uno che a malapena sa cosa siano gli abiti...>> ribatto sarcastica, cercando di recuperare un minimo di dignità, e intanto passo una mano sugli occhi per cancellare gli ultimi residui di pianto.
    <<Ma... Chi ti ha conciato così?>> Deve essere successo qualcosa di grave ieri mentre ero in battaglia, ha il viso contuso, bruciature e graffi sul petto e chissà quali altre ferite non visibili: qui solo io, Drako e Zaghart dominiamo il fuoco e quei segni mi sembrano opera femminile.
    Richiamo il mio potere e mi avvicino a lui per curarlo



    <<Allora… il piccolo Dahmer sta facendo il bravo?>>. Mi blocco. Domanda sbagliata nel momento sbagliato.



    <<Questi sono discorsi che noi ragazze amiamo fare con le amiche...>> cerco di ironizzare e intanto poggio bruscamente il palmo incantato sulla sua mascella perchè capisca che non mi va di affrontare questo discorso.
    <<...Piuttosto, chi è stato a farti questi graffi? Un'amante insoddisfatta?>> gli chiedo indicando con lo sguardo il petto. Ok, forse la frase sull'amante è eccessiva, ma vorrei sapere le origini di tutte quelle ferite... Da quanto ho capito non era qui al campo ad allenarsi.



    Rigenerazione: rigenera ferite profonde non mortali, ossa rotte, danni medi da elemento.
    Ultima modifica di albakiara; 31st March 2015 alle 20:34

  4. #534
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Latte, pane e miele: classica colazione per ragazzine povere. Io, invece, penso che andrò sul proteico: viva le uova! Mangio un paio di uova bevendole direttamente dal buco che ho fatto nel guscio, prendo le cibarie richieste da Elen e mi affaccio alla tenda di Larieth.



    "Larieth? Dormi ancora? Se non vuoi restare sola soletta, prendi qualcosa dalla dispensa e raggiungici in tenda di Elen, così ci facciamo compagnia per la colazione prima di iniziare l'addestramento o al massimo ci vediamo direttamente al campo" le dico con un tono gentile e cordiale.



    Non ho intenzione di perdermi altri spettacoli come quello di ieri, se ce ne concederà altri... ma io ci metterò del mio per averne uno tutto per me in privato, ovviamente! Ieri avrò perso qualche punto nella stima della fanciulla, ma sono certo che comprenderà il mio ardore giovanile. Rientro nella tenda di Elen e la vedo intenta a curare Ryuk.



    Smollo la roba che porto in braccio sul tavolino vicino il letto e mi siedo sul tronco d'albero tranciato adibito a sedile ed esclamo: "Che dicevate di bello?".



    Mi piacerebbe chiedergli dove è andato ieri, Drako mi ha risposto molto sul vago e la cosa mi ha insospettito.

  5. #535
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti


    Elen mi osserva e si copre con una sottile veste, quanta pudicizia! Siamo nati nudi, perché mai dobbiamo vestirci! Poggia le sue mani su di me ed inizia ad infondermi la sua magia, lentamente un pizzicore si espande nei punti critici: il petto, la nuca, il viso e là…
    "Questi sono discorsi che noi ragazze amiamo fare con le amiche..."
    “Magari mentre vi fare le treccine a vicenda e parlate di chi l’ha preso più grosso” Ops… non sono riuscito a trattenermi, ma no… non ho mai pensato di farlo. L’ho pensato e l’ho detto, non ho filtri mentali, non è il mio forte. Il pizzicore si tramuta in un bruciore leggero che rapidamente svanisce, lasciando la pelle liscia e sana, com’era prima che andassi alla Torre. Mi passo una mano sul petto e mi accerto del buon lavoro, non è rimasta traccia né delle bruciature, né dei graffi.
    <<...Piuttosto, chi è stato a farti questi graffi? Un'amante insoddisfatta?>>
    “Sai… le ragazzine come te non dovrebbero parlare di amanti o… soddisfazione, le ragazzine come te dovrebbero tener le cosce chiuse per un paio di anni ancora.” Rispondo atono, come se avessi detto la più pura delle verità, niente che dovrebbe sorprenderla, eppure non credo che sarà esattamente così per lei. Sorrido tirando maggiormente il lato desto del labbro, dal quale spunta un canino appuntito, mi avvicino di poco al suo viso, non di certo per baciarla, solo per mostrarmi meglio in viso “Comunque…no, nessuna amante insoddisfatta, non credo accadrà mai una cosa simile”
    Dahmer irrompe nella tenda, poggia della roba sul tavolino di fianco a noi e si siede sul ceppo
    "Che dicevate di bello?".
    L’osservo biecamente, ma più che un fare intimidatorio, il mio vuole essere di complicità
    “Parlavamo di te Dahmer. Chiedevo ad Elen se ti stai comportando da bravo fidanzato, perché siete fidanzati, non è vero? Dopo quello che ho visto ieri, presumo di sì”
    Forse non sono stato esattamente complice, sottigliezze. Afferro un pò di pane e lo mangio.

  6. #536
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Ryuk
    mi rivolge parole offensive, la rabbia mi assale e anche se rientra Dahmer con la colazione non riesco a trattenermi, sbotto.


    Dissolvo la magia incurante se abbia già terminato il suo effetto e cerco di mollargli un ceffone al viso, se mi bloccherà la mano riproverò con l'altra.


    <<Come osi! Solo perchè mi sono lasciata andare con lui non significa che sia disposta a giacere con tutti... Mi sentivo sola, avevo bisogno di affetto, di calore... Avevo paura di morire in battaglia e non vivere abbastanza per provare quelle emozioni...>>


    Sto per scoppiare a piangere, ma continuo <<Ho amato una sola persona, ma è morta senza che potessi dichiarargli i miei sentimenti... E' morto solo qualche giorno fa, prima che entrassi qui tra voi reietti... Dovrei sentirmi in colpa e "sporca", come se lo avessi tradito? Beh, è proprio così che mi sento... Ma in quegli istanti al lago mi sono sentita amata e ho ceduto, avevo bisogno di conforto e protezione e lui ha saputo darmeli...>>.


    Li guardo entrambi in viso, dura <<E ora su, infierite ancora...>>.
    Come un fiume in piena sfogo tutti i sentimenti che mi hanno attanagliata in questi giorni, temo abbiano sentito tutto anche gli altri, ma poco importa.
    Esco dalla tenda scalza, incurante della pioggia, e se nessuno mi fermerà correrò verso il lago.

    Ultima modifica di albakiara; 31st March 2015 alle 20:32

  7. #537
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti



    Il sonno, ahimè, dura poco.

    "Devo imparare - dico sbadigliando - ad andare a dormire prima. Se continua così dormirò in piedi, durante la battaglia, invece di combattere..."



    Dopo una buona stiracchiatina, percepisco uno strano... relax.



    I muscoli sono stranamente rilassati... che sia merito della magia curativa di Elen?

    -Dovrei ringraziarla- penso provando una sincera sensazione di gratitudine nei suoi confronti.

    Dopotutto sebbene ci conosca da così poco tempo, è stata disponibile fin da subito a prendersi cura di noi. Di tutti noi.

    Il suono della pioggia. Che meraviglia.
    Allenarsi con la pioggia sarà sicuramente utile: mi aiuterà a conoscere ancora meglio il mio potere. Più in profondità.

    "Sarà uno spasso!" affermo divertita ed emozionata

    Improvvisamente, tuttavia, sono altri i rumori che attirano la mia attenzione...

    -Ma... è la voce di Elen?-

    In un attimo mi alzo in piedi ed esco rapidamente dalla tenda.

    "Ehi Elen! - esordisco alzando la voce per permetterle di sentirmi - Tutto bene?"



    Ora sono vicina a lei.

    "Non voglio essere invadente, ma... il tono della tua voce mi è parso... come dire... turbato. Posso... - un bel respiro... coraggio Niniel... puoi farcela... un bel respiro... - fare qualcosa per te?"



    Se avrà voglia di parlare con me... tenterò di ascoltarla e, magari, di darle qualche consiglio (se necessario), ma in caso contrario mi scuserò con lei per la mia invadenza e le proporrò di allenarci insieme. Ovviamente andrò a svegliare Elwing, prima. Sta ancora dormendo quella pigrona?


    Ultima modifica di valuccia85; 28th March 2015 alle 22:22

  8. #538
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    DAHMER GRAY

    Per tutti i demoni dell'Abgruntis, io vi ringrazio e vi osanno per avermi fatto nascere maschio! Non sono preda degli sbalzi d'umore, delle uscite melodrammatiche e di lacrime facili e inspiegabili! Non so cosa sia successo, appena entrato in tenda e domandato a Ryuk di cosa stessero parlando, l'uomo ha replicato con il suo simpatico sarcasmo ed Elen è improvvisamente esplosa!



    Urla, piange, rabbiosa dice a Ryuk che ha perso il ragazzo che amava tre giorni fa, che cercava comprensione e affetto che io ho saputo darle. Addirittura arriva a schiaffeggiarlo, anche se per come la prende il Leithien, che resta immobile con la faccia fissa su di lei e il suo sorriso beffardo, sembra lo abbia accarezzato. Ma la cosa che mi lascia attonito è ciò che segue al ceffone: prima di fuggire via manco avesse un attacco di diarrea fulminante, accusa entrambi di continuare pure a sparlare di lei. Resto seduto, un attimo ci resto di sale, sorpreso dalla reazione della cagnetta.



    Se Ryuk le ha detto qualcosa di poco carino, e per Raiden sono certo che lo ha fatto, perchè se l'è presa pure con me? Non che mi importi granchè, la mia spada è ben pulita, posso fare a meno di lei per un poco, ma questa meraviglia mi fa tenere gli occhi fissi su quelli di Ryuk e... scoppiamo entrambi in una fragorosa risata.



    "Oh dei Ryuk, ma che diavolo le hai detto? Toh, se ti va del pane con il latte e miele serviti pure" gli dico divertito spostando la ciotola verso di lui. Non ho certo intenzione di rincorrerla sotto la pioggia, ho già fatto tanto il galantuomo a prenderle le cibarie e mi tratta pure così. Se vuole fare la bambinetta viziata con me, ha sbagliato di grosso. Inoltre, sono molto interessato a fare due chiacchiere con Ryuk. "Ho fatto un buon lavoro con la cagnetta, nonostante fosse in lutto da soli tre giorni si è fatta pure mettere a gattoni, stamattina... devo impegnarmi a domare le due elfette, ieri ci ho dato dentro, temo di averle spaventate... a morte... Elwing per lo meno, Niniel penso sia troppo stupida anche per avere paura" ciarlo senza manco metterci intenzione, sto cercando il modo di chiedergli ciò che mi interessa.



    "Peccato che tu non fossi presente, ti saresti divertito... a proposito... dove sei andato? Sei molto richiesto: prima il Valmorgulis, poi sparisci per una mezza giornata... Drako era molto preoccupato" gli chiedo con nonchalance, strappando un pezzo di pane e mangiandomelo con calma. Non credo mi dirà dove è stato, Drako ha fatto intuire che era una cosa importante. "Ieri è tornato pure Zagarth... penso ti stia cercando, sai?" aggiungo in finale, cercando di distogliere l'attenzione sulla vera e unica domanda che mi interessa.



    Azioni di Ryuk concordate con Eclisse

  9. #539
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    Apro gli occhi svegliata dal rumore della pioggia, mi stiracchio sbadigliando sonoramente.
    Mi metto a sedere sul letto, giornate così grigie mi riportano in dietro nel tempo, quando la vecchia Ruth radunava noi fanciulli nella sua casa per raccontarci storie antiche e leggende del nostro popolo, mi sembra ancora di sentire le sue parole: << Quando piove il cielo piange per noi e con noi, è il suo modo per esprimerci la sua vicinanza>>
    Sorrido nostalgica ripensando a lei, quanto vorrei che fosse qui con me in questo momento, ho tanto bisogno dei suoi saggi consigli e dei suoi abbracci.
    Da quando me ne sono andata dal mio regno, spesso lei e mio padre sono venuti a trovarmi a palazzo, ci siamo sempre sentite in un modo o nell’ altro.
    Fin da quando ero piccola la vecchia Ruth ha sempre sopperito alle mancanze di mia madre con il suo affetto, non che lady Aredhel, fosse una donna cattiva, ma non era abituata alle dimostrazioni d'affetto, inoltre era sempre impegnata ad aiutare gli altri e quindi aveva poco tempo per le sue figlie.
    Al pensiero di mia madre un nodo si stringe nello stomaco, ricordo come fosse ieri il suo sguardo di fuoco e le sue ultime parole: << Se te ne andrai di qui, dimenticati di avere una madre come io mi dimenticherò di avere una figlia>>
    << Larieth? Dormi ancora? Se non vuoi restare sola soletta, prendi qualcosa dalla dispensa e raggiungici in tenda di Elen, così ci facciamo compagnia per la colazione prima di iniziare l'addestramento o al massimo ci vediamo direttamente al campo>>
    La voce di Dahmer mi riporta alla realtà, << Si si sono sveglia, ci vediamo più tardi al campo d’addestramento…. >> gli rispondo gentilmente << Prima c’è una cosa che devo fare>>.
    Aspetto che se ne vada, poi mi alzo e velocemente mi vesto, prendo le due lettere che ho scritto prima di addormentarmi e mi dirigo verso il glados correndo sperando di non essere vista da nessuno.
    Arrivata al portale, respiro lentamente per prendere coraggio poi sussurro: <<Rem tene, verba sequentur>>

    Continua qui
    Ultima modifica di saphira_84; 11th March 2015 alle 22:07

  10. #540
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Vado fuori, li sento ridere alle mie spalle, ma continuo a correre fin quando la voce di Niniel mi chiama <<Ehi Elen! Tutto bene?>>.


    <<No... Per niente, ma almeno ho fatto divertire qualcuno...>> dico mista tra la rabbia e la tristezza <<Piove più del previsto, meglio metterci al riparo, prima però devo prendere degli abiti asciutti nella "mia" tenda. Apprezzo il tuo gesto, ma ora non c'è molto che puoi fare, credo.>> La pioggia si mescola alle mie lacrime.
    Rientro nella mia tenda diretta alla sacca degli abiti e senza guardarli dico apatica <<Tranquilli, non interromperò il vostro gaudio, devo solo prendere degli abiti asciutti se non voglio farmi venire la bronchite...>>.


    In fondo questa è ancora la mia tenda, avrei dovuto cacciare fuori Ryuk, non uscire io a infradiciarmi.

    Ultima modifica di albakiara; 31st March 2015 alle 21:01

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •