Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 98 di 343 PrimaPrima ... 488896979899100108148198 ... UltimaUltima
Risultati da 971 a 980 di 3422
  1. #971
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Drako fornisce qualche altra informazione sull'alleato che presto si unirà a noi per poi ritirarsi nella sua tenda.



    Vorrei recarmi da lui e comunicargli la mia intenzione di assentarmi per incontrare i genitori di Elwing, ma questo non è il momento adatto. Prima di tutto perché ho rispetto per la sua perdita e poi perché sarà meglio dare un'occhiata al guerriero che presto si unirà a noi: meglio accertarsi che almeno questo sia normale.
    Non che non mi fidi di Drako, per carità, ma meglio farsi perlomeno un'idea.
    Che poi... Drako. Se solo mi avesse ascoltata ora lei sarebbe ancora con me, ora lei...

    -No. No non devo cadere in questi stupidi vaneggiamenti. Se lei non è più qui con me... la colpa non è certo di Drako. So bene di chi è la colpa...-

    Di nuovo quella morsa nel petto, quel dolore lancinante che per un attimo mi toglie il respiro.
    Mentre le ragazze iniziano a fantasticare sul combattente che, a breve, si unirà alla nostra causa ed a rivolgere qualche buona parola sul Re appena scomparso, Occhi di Falco si scusa e si allontana dalla tavolata per dirigersi nella sua tenda. Sbaglierò, ma sembrava... provato. Che, nonostante tutto, abbia anche lui dei sentimenti?





    Mi guardo intorno e noto che anche Maschera di Ferro si è aggiunta alla riunione. Ma quando?



    Questa donna è così... stramba. Sta veramente fuori come una balconata, secondo me.
    Chissà qual è la sua storia. Ha ammesso di essere stata a contatto con la morte... perché?
    Scaccio dalla mia mente questi pensieri: non è il momento di perdere tempo in simili idiozie.
    I nostri compagni, per quanto siano due imbecilli, stanno combattendo, quindi anche noi dobbiamo darci da fare per migliorare ed essere pronti per le prossime battaglie che dovremo affrontare.

    "Credo - proferisco alzando leggermente la voce in modo che tutti possano udire le mie parole - che dovremmo seriamente concentrarci sull'allenamento - faccio un respiro profondo, mentre avverto una goccia di sudore colare lungo la schiena ed il cuore battere all'impazzata - I nostri compagni stanno affrontando una dura battaglia e credo sia nostro dovere allenarci duramente per migliorare ed essere così preparati per le prossime che verranno".

    Mi alzo dal tavolo e dando loro le spalle inizio ad incamminarmi verso il campo di addestramento.



    "Chi ha voglia di allenarsi... può unirsi a me..."

    Ok, ok... ce l'ho fatta. Sono riuscita a proferire delle parole di senso compiuto senza balbettare o farmi prendere dal panico. Maledizione! I discorsi in pubblico non fanno proprio per me!!!

    Ultima modifica di valuccia85; 6th June 2015 alle 21:46

  2. #972
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    <Scusa, questo è un momento triste e delicato, non voglio sembrare insensibile per la morte del Re. Non l'ho mai conosciuto, ma il suo animo nobile e la sua forza erano un faro per tutti noi... Dohaeris ha perso un grande Re.>> Afferma Elen sedendosi di nuovo vicino a me, annuisco alle sue parole, si non c'è dubbio, la morte di re Rickard è una ferita profonda per Dohaeris.



    << Rickard… era un uomo che meritava il mio rispetto>> annuncia Ryuk serio prima di congedarsi, questo fatto deve aver toccato anche lui in qualche modo.


    <<Io ho avuto la fortuna di conoscerlo, non era solo un grande re, ma anche un grande uomo, dotato di una forte umanità, lui si che amava davvero il suo popolo, era un re giusto e buono, ma non di certo un debole, purtroppo il principe Lantis non è degno di essergli erede>> dichiaro ancora scossa dalla notizia.



    Anche Niniel si alza dal tavolo per andare ad allenarsi, invitandoci ad unirci a lei, purtroppo ora non ho la mente lucida per combattere, troppi pensieri mi girano per la testa.
    << La principessa Esperin, lei si che sarebbe stata una grande regina>> affermo rivolgendomi ancora alla ragazza << Siamo diventate molto amiche in questi anni, o forse ora dovrei dire eravamo, visto che combattiamo in schieramenti diversi, ma non posso smettere di volerle bene, vorrei poterle stare accanto in questo momento difficile>>.



    Non riesco a smettere di pensare alla nostra chiacchierata al Valmorguli, al suo sguardo triste ma determinato.
    Abbasso la voce in modo che solo Elen mi possa sentire << Sai, questa notte sono uscita per incontrarla, speravo di farle aprire gli occhi riguardo al fratello, ma credo sia stato tutto inutile>>

    Ultima modifica di saphira_84; 14th June 2015 alle 23:41

  3. #973
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    E' pomeriggio

  4. #974
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien

    Quindi ora dovrei tornare da Auron e dargli ragione… dovrei dire che ci ho pensato e ripensato, ci ho sbattuto la testa, che non ho mai accettato il fatto che sì, volevo essere un padre, ma avevo timore di emulare il mio, dovrei andare là e dirgli sì, sono pronto, ci ho messo solo diciotto anni per capirlo, ma ci sono eccomi… solo che ora te ne devi andare, perché siamo in guerra ed io sto andando a morire.



    Sicuramente la prenderà bene, accidenti a me, accidenti a lui.



    Tiro entrambe le gambe sul pagliericcio, oggi è uno di quei pochi giorni in cui mi sento totalmente apatico, ci mancava solo la notizia di Ric. Il violino è nel cassettone, avvolto dal tessuto morbido, in modo che non possa graffiarsi, ho troppi ricordi legati a quello strumento, quasi nessuno è positivo, anzi… vorrei debellarli tutti dalla testa in un unico colpo, ma sono pur sempre ricordi, un vissuto che mi ha formato, forse più di quanto volessi.



    Dovrei alzarmi, lavarmi, mangiare qualcosa, magari allenarmi, non necessariamente in questo ordine, non vado in bagno da un paio di giorni ed avverto un certo gonfiore, non sarà bello l’odore che ne uscirà, dovrei quasi pensare di andarla a fare lontano dal campo.



    Poggio la schiena sul pagliericcio e chiudo un po’ gli occhi, magari riposo un po’, ho un dolore tremendo al collo, sarà perché ho dormito tutto storto al lago, anche se l’aria fresca mi ha ritemprato.


    Mi ci vorrebbe un massaggio, ma se lo chiedo a qualcuno, gridano allo stupro, ho ancora delle ferite da farmi guarire, magari dopo vado da Elen e devo parlare anche con Lartieh, preferisco aspettare di essere soli, c’è sempre gente che scoccia.

  5. #975
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya


    La morte di Re Rickard provocherà inevitabilmente cambiamenti profondi, in fondo la stabilità del regno e gli equilibri tra i popoli erano solo merito Suo. Perfino Ryuk mi sembra diverso quando si congeda nella sua tenda.


    Larieth mi racconta di averLo conosciuto, sono così rapita dalle sue parole che quando Niniel propone di allenarci declino la richiesta e rimango ad ascoltare l'amica.
    <<La principessa Esperin, lei si che sarebbe stata una grande regina. Siamo diventate molto amiche in questi anni, o forse ora dovrei dire eravamo, visto che combattiamo in schieramenti diversi, ma non posso smettere di volerle bene, vorrei poterle stare accanto in questo momento difficile.>>


    <<Sono sicura che anche Lei te ne voglia ancora... -le sorrido- Ora il suo posto è con la Sua Famiglia, ma il far parte di schieramenti opposti non implica la cancellazione dei legami passati. >>


    Ad un tratto abbassa la voce, come per svelarmi un segreto <<Sai, questa notte sono uscita per incontrarla, speravo di farle aprire gli occhi riguardo al fratello, ma credo sia stato tutto inutile>>.


    Sono sorpresa, dopo un attimo in silenzio le bisbiglio, in modo che mi senta solo lei <<Non dire così, se veramente Lei è la ragazza che dici di aver conosciuto e se ha preso anche un minimo da suo Padre, devi credere in Lei... Con Lei Dohaeris potrebbe avere una nuova speranza... Pensi che vi rivedrete ancora?>>


    Vorrei chiederle altro sull'incontro con la Principessa, ma questo non è nè il luogo, nè il momento adatto.
    <<Se ti va di parlarne credo sia meglio andare da un'altra parte...>>
    Ultima modifica di albakiara; 7th June 2015 alle 15:46

  6. #976
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Mi dirigo lentamente verso il campo d'addestramento, ma prima di allontanarmi del tutto rivolgo un ultimo sguardo a Larieth ed Elen: le due sono rimaste sedute intorno al tavolo a chiacchierare.



    Evidentemente la morte del Re deve aver sconvolto entrambe. Nessun problema... è giusto rispettare la loro volontà e se hanno deciso di restare li, piuttosto che allenarsi, va bene. O magari stanno semplicemente spettegolando sull'alleato che a breve si unirà alla nostra fazione... chi può dirlo?
    Vorrà dire che mi allenerò da sola.
    Una volta raggiunti i manichini, inizio a riscaldare i muscoli.
    Devo dedicare molto più tempo al riscaldamento muscolare ed agli esercizi corpo a corpo: finora ho dimostrato di cavarmela bene con i poteri e con l'arco, ma nello scontro fisico devo migliorare ancora molto.
    Inizio dalle flessioni, con lo scopo di rafforzare i muscoli, passo ai piegamenti, per migliorare la mia resistenza fisica ed infine mi dedico a degli specifici esercizi di rilassamento muscolare.











    Continuerò con questa sequenza almeno per una mezz'ora: chissà... magari qualcuno deciderà di unirsi a me...
    Ultima modifica di valuccia85; 6th June 2015 alle 22:04

  7. #977
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Larieth Slagant


    << Sono sicura che anche Lei te ne voglia ancora... Ora il suo posto è con la Sua Famiglia, ma il far parte di schieramenti opposti non implica la cancellazione dei legami passati. >> Mi dice sorridendo.




    Lo so che non implica la cancellazioni dei legami, ma di certo non è una situazione facile, se mi trovassi in battaglia contro di lei, sarei costretta ad attaccare anche se siamo amiche, sinceramente mi chiedo se ne sarei davvero capace e anche se ci riuscissi, sono sicura che non me lo perdonerei mai.
    Elen resta un attimo perplessa dalla mia rivelazione e subito dopo mi domanda se ho in mente di rivederla.
    Scuoto la testa sconsolata e ripenso al nostro ultimo abbraccio << Non lo so Elen, non lo so davvero>>.



    <<Se ti va di parlarne credo sia meglio andare da un'altra parte...>>

    << Be non c'è molto altro da dire, ma se vuoi andiamo nella mia tenda>>.
    Elen accetta e mi segue nella mia tenda.




    Mi siedo sul giaciglio torturandomi le mani, cerco di riordinare le idee, l'incontro con Esperin mi ha suscitato molte emozioni contrastanti.
    << Come ti ho detto, non c'è molto altro da dire, io le ho parlato con il cuore in mano, forse non ho usato il giusto tatto, ma sai gli ultimi eventi mi avevano un po' scossa, le ho detto senza mezzi termini che suo fratello non ha a cuore il suo popolo, ma lei è rimasta ferma nelle sue convinzioni, so di averla delusa e ferita, ma non potevo mentirle>> Dico tutta d'un fiato.




    Ricordo benissimo il suo sguardo duro, il suo tono freddo e distaccato, non l'avevo mai vista così.
    << So bene che non potevo pretendere che mi desse subito ragione, alla fine per quanto crudele sia il principe Lantis, anzi ora re Lantis, è pur sempre suo fratello, ma spero vivamente che ripensi alle mie parole, spero di essere riuscita a insinuare in lei almeno un piccolo dubbio >>




    Ps: Azioni di Elen concordate con Alba

    Ultima modifica di saphira_84; 15th June 2015 alle 14:33

  8. #978
    sim dio
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Roma
    Età
    30
    Messaggi
    3,378
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Zagarth Sovengard

    Destarsi dai miei sonni rigeneratori (e di bellezza, diciamocelo) ultimamente è un'impresa titanica. Ho perso la cognizione del tempo, e queste ore di riposo non sono mai abbastanza, complice è sicuramente la guerra, la quale sta distruggendo il mio essere. Dahmer mi ha svegliato irruentemente, ho cercato di fare orecchie da mercante, ma il ragazzo mi ha convinto ad alzarmi, avvisandomi di Larieth nuda che, con le poppe al vento, varca il Glados. Mi alzo dal pagliericcio ingalluzzito, biascico qualche parola con la bocca ancora impastata e mi infilo l'armatura in fretta e in furia così da rincorrere la fanciulla. Per Raiden, se ti prendo! Dietro l'altare dell'Auspex faremo una cucciolata, vedi te!
    Dahmer attiva l'occhio di Sauron, dopo di lui lo varco anch'io, pensando alla meta da raggiungere (e a quanto faccia schifo questa sostanza azzurrognola).
    Ma per le poppe di Larieth, questo ed altro.

    Continua QUI.

  9. #979
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Continuo il mio allenamento in silenzio, cercando di mantenere la massima concentrazione sul mio corpo, sui miei movimenti, sul mio respiro. Per quanto desideri ardentemente vendicare la scomparsa di Elwing, non devo permettere a quella rabbia cieca di controllarmi durante il combattimento o rischio di perire.



    "La concentrazione, stupida ragazzina... la concentrazione prima di tutto. Perdila e con essa perderai anche la tua vita. Non importa cosa accade intorno a te... devi sempre, SEMPRE rimanere concentrata in battaglia!"

    Le sue parole tuonano nella mia mente e quando chiudo un momento gli occhi, il suo volto compare davanti a me.
    Ride... quella maledetta risata sguaiata che conosco fin troppo bene.
    Mi duole ammetterlo ma... ha ragione. Ha sempre avuto ragione. O quasi... ora non esageriamo.

    Devo restare calma... calma e concentrata: mantenere la razionalità è fondamentale se voglio avere un minimo di speranza di sconfiggere qualsiasi avversario. In particolare colui che si è rivelato molto più abile di me nel combattimento. Sferro un pugno in pieno volto (o meglio quello che sarebbe il volto!) al fantoccio di paglia che ho davanti.



    Il suo volto, stavolta, affiora nella mia mente.

    -Come se potessi mai dimenticarti- penso irritata.

    Solo quando allontano la mano, ancora chiusa a pugno, dal manichino, mi accorgo che l'acqua scorre lentamente intorno ad essa. Il mio potere. Il mio potere è cresciuto e questo dimostra che sono forte... che sto diventando più forte... sempre di più.
    Allungo le braccia e lascio che l'acqua cominci a scorrere sempre più velocemente: la sento fluire rapida nelle mie vene. In pochi secondi due sfere d'acqua si sviluppano nei palmi delle mie mani, iniziando a vorticare sempre più rapidamente.



    Solo ora posso guardarle da vicino e riesco a notare che ruotano in senso opposto.
    Mi sento euforica... viva... questo potere, che sento crescere dentro di me, mi dona una nuova forza.
    Un sorriso compare sul mio volto e dopo aver associato al manichino l'immagine di quel bastardo, lancio le sfere con tutta la forza che possiedo. Una volta raggiunto il bersaglio... viene letteralmente spezzato a metà.


    Distruzione - Previa concentrazione si è in grado di generare all’interno della propria mano, una quantità controllata di acqua, la quale può essere lanciata con forza contro l’avversario, causandone danni da impatto: Esperto - Tempesta acquatica – Ogni mano genera una sfera di acqua dal diametro di un metro, le quali roteano in sensi opposti. Vengono lanciate contemporaneamente e quando colpiscono, stringono l’avversario in una morsa schiacciandolo e strisciandoci contro con forza. Provoca escoriazioni, danni da urto e contusioni

    - -penso soddisfatta - Così si fa! Grande Niniel!-



    Mi guardo le mani... ancora incredula per la potenza del mio attacco...

    "Ti annienterò prima o poi. Vedrai... ci riuscirò..." affermo decisa.

    Senza attendere neanche un secondo, evoco Earine, miro alla testa del secondo manichino e scocco la freccia.



    Dritta in mezzo agli occhi.

    Earine: forma dormiente
    E' li che devo mirare, da oggi in poi.

    Ultima modifica di valuccia85; 6th June 2015 alle 22:12

  10. #980
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Lady Blackstone


    Resto seduta per qualche istante al tavolo, ma quando le chiacchiere delle due sedute accanto a me, diventano insopportabili, mi alzo di scatto per allontanarmi.
    Le ragazzine cercano di stabilire la pace...parlando col cuore in mano. Anch'io l'ho fatto e non ho ricevuto altro che violenza.



    Il male genera male.
    Mi dirigo verso la fine del viale, di soppiatto, senza fare praticamente nessun rumore.



    Chiudo gli occhi e mi concentro, richiamando a me il flusso d'acqua nera che scorre silenzioso nel palmo della mia mano destra, materializzando la mia Sorella Oscura.



    Scorgo in lontananza Niniel che spezza in due un manichino prima di parlarci.



    Non sono l'unica ad avere allucinazioni allora. Il bagno aspetterà.
    Mi muovo di soppiatto, senza farmi notare, arrivando a circa un metro di distanza dalle sue spalle.



    Stringo forte il manico della mia falce a cui trasferisco il mio potere. Molecole oscure d'acqua danzano in un vortice che avvolge la lama della mia fidata arma.
    La tiro indietro per poi sferrare un colpo deciso e forte all'altezza della spalla dell'elfa.



    Se la falce affonderà nelle due carni o meno, le raccomanderò di guardarsi sempre le spalle, prima di assumere una posizione difensiva ed aspettare una sua contromossa.




    Dark Sister - Arma in Forma Attiva
    Ultima modifica di scarygirl; 6th June 2015 alle 21:13


 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •