Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 138 di 339 PrimaPrima ... 3888128136137138139140148188238 ... UltimaUltima
Risultati da 1,371 a 1,380 di 3385
  1. #1371
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali




    Ma questi hanno capito che per combattere serve rimanere in piedi ed avere un'arma?!
    Ok, in allenamento devi prepararti con serietà e devozione in vista della vera battaglia, ma come posso prepararmi senza un'arma? Come posso migliorare nello scontrarmi, per esempio, in un combattimento con le armi se ora ne sono sprovvista? Ammetto che era mio intento azzoppare la Hammerfell, ma quello era solo per ripicca: cosa cacchio vuole Dreth?



    "Mai ignorare un avversario" proferisce subito dopo essersi distanziato dalla sua posizione iniziale di qualche metro.



    -Sai che ti dico, armadio a quattro ante? Hai ragione!- penso abbozzando un sorriso velato.



    Senza guardarlo negli occhi, quindi fingendo che non sono affatto interessata a lui, ma che la mia attenzione continua ad essere rivolta verso la Hammerfell, attingo alla forza del mio potere oscuro, concentrandolo esclusivamente sul cavaliere. E' molto più forte di me, questo è evidente, ma spero potrà causargli quel minimo di fastidio che mi permetterà di correre in sua direzione e conficcare ciò che resta della lama di Aracne nel suo piede destro. Sarà pure spezzata a metà ormai, ma è pur sempre una katana, quindi ha una lama molto affilata.
    Se il mio attacco andrà a buon segno, nel rialzarmi gli dirò:

    "Avete ragione Sir e Vi ringrazio... i Vostri consigli sono preziosi!"



    A prescindere, tuttavia, indietreggerò dai tre combattenti, poggiando le spalle al muro della stanza per essere pronta a difendermi da qualsiasi attacco.



    -Vediamo se riesci a teletrasportarti anche dentro ad un muro, adesso...-

    Aurea di Tenebra - Gli stregoni nascono dall’oscurità, per tale motivo hanno una forte affinità con le tenebre e tutto ciò che di più malvagio esista. La loro aura ha profonde radici nel male e da esso traggono energie.
    La loro presenza incute sempre un certa negatività, seppur lieve, ma la particolarità sta nel fatto, che riescono ad amplificare questa sensazione che infondono a chi gli sta attorno. I’intensità dell’aura ed i suoi effetti, cambiano a seconda del grado: Allievo – Infonde timore: si ha remore nell’avvicinarsi e si avverte un certo fastidio alla sua presenza o nel luogo in cui si trova
    Aracne: forma passiva
    Ultima modifica di valuccia85; 6th June 2015 alle 22:52

  2. #1372
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Nymeria Hammerfell




    Riesco a ferire il Primo, ma la sua velocità e potenza non mi lasciano scampo, e senza che io possa evitarlo il suo pugno mi colpisce in pieno volto.


    Istintivamente porto la mano al naso e sento un dolore atroce, quella maledetta me lo ha rotto.


    Sputo a terra il sangue che riempie la mia bocca soffocandomi.
    La donna si gira verso di me e io sollevo la falce per attaccarla, ma improvvisamente una fitta acuta al bicipite mi fa mollare la presa dell'arma, che cade fragorosamente a terra.


    Come avrà fatto a colpirmi? Guardo il braccio e non vedo alcuna ferita, sarà un potere mentale? O la simbiosi? Potrebbe essere visto che sento male proprio dove l'ho appena colpita.
    Senza perdere tempo, carica anche di rabbia per tutte le manipolazioni mentali subite, sollevo la gamba destra per tirare una ginocchiata, con tutta la forza che possiedo, all'altezza del suo stomaco per poi allontanarmi dalla donna.


    Se riuscirò nel mio intento di allontanarmi, sempre guardandomi le spalle dai tre, proverò con le mani a sistemarmi l'osso del naso, il dolore è lancinante e non riesco a respirare bene.

    Nota: l'ipotesi sull'uso della simbiosi da parte di Cassy è concordata con Mary
    Ultima modifica di albakiara; 11th June 2015 alle 16:12

  3. #1373
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Cassandra sottrae 20 punti costituzione, Nymeria 15

  4. #1374
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    ADAMANTIA FERALYS



    "Perchè adesso, dici?"
    - Aiden è in piedi e mi guarda con curiosità. Cosa si aspetta che gli riveli? "Non c'è un motivo preciso, ma .... guardati intorno, cosa vedi? Non dirmi un re morto perchè sarebbe come se non vedessi più al di là del tuo naso. Io vedo un'opportunità come non abbiamo mai avuto fin'ora: Lantis è più manipolabile di un vecchio re consumato dalla malattia e Lumen è quasi fuori dai giochi a meno di un colpo di coda della famiglia Leithien. Il campo è libero ed è tutto nostro." - non ho dubbi che nella sua testolina stiano già frullando tante belle idee, posso vedere i suoi occhi brillare quasi di gioia.


    Mi alzo anch'io e vado verso l'armadio aprendo l'anta per scegliere un vestito adatto all'occasione; la mano scorre piano sui tessuti preziosi e sulle stoffe, non riesco a decidermi.
    "Dovrei porgere le mie condoglianze a Lumen e all'erede al trono. Sono qui alla torre che tu sappia? O sono rintanati al castello a riverire le spoglie di Rickard?"



    Eccolo finalmente, questo andrà bene.



    Do le spalle ad Aiden mentre mi sfilo tranquilla il vestito che indosso per mettere l'altro, nero, elegante, per rendere omaggio al defunto e ai suoi cari congiunti.
    "Che dici? Posso porgere le mie condoglianze a Lantis vestita così?" - mi volto verso il caro comandante e aspetto le sue risposte, mentre traffico con le boccette di profumi e unguenti per scegliere la giusta fragranza.




  5. #1375
    sim dio L'avatar di Lilla_20
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    In un mondo fantastico
    Messaggi
    5,524
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Loren Van Dervult




    A quanto pare il cortile è alquanto affollato: la septa e Lady Alinors, la Regina, l’elfo che è arrivato con me… Lord Fanon se non erro, per fortuna sono abbastanza lontana da tutti.
    Un grido rompe i miei pensieri, è una delle dame arrivata con me, ma che modi! Non sa comportarsi da nobile? Ah già lei non è una di noi, da quello che ho potuto vedere non lo è affatto.
    Devo ricordare di evitare di mischiarmi con lei, secondo me nessuno cercherà di fare comunella con lei ma la tratterò comunque con gentilezza come è giusto che sia.
    Rimango ancora un pochino in giardino fino a quando non mi sono un po’ ripresa, decido così di seguire gli altri in Armeria, sono proprio curiosa di vedere come se la cavano.
    Arrivata all’entrata noto subito la Regina e Fanon vicino all’entrata.
    Avanzo lentamente e silenziosamente notando poi Sir Dreth, il Primo, la Selvaggia e Lady Aranae…
    A quanto pare potrei fare due cose insieme, allenarmi e scoprire le varie abilità dei miei alleati, devo solo capire chi attaccare e calcolando che sono presenti ben due guaritori, potrei non morire nonostante la mia scarsa abilità.
    Se usassi la mia Aura potrei colpire tutti ma in maniera debole, meglio affidarsi a qualcosa di, forse, più potente…
    Mi concentro sul mio potere mentre continuo ad avanzare nel modo più silenzioso possibile verso Sir Dreth e Lady Araneae e quando sono a due metri lo scaglio verso di loro. Si crea così un forte vento che secondo i miei calcoli dovrebbe colpire in pieno entrambi i miei bersagli.
    Sia nel caso il mio attacco andasse a buon fine, sia in caso contrario mi sposterò verso destra cercando di mettere almeno tre o quattro metri di distanza da tutti.




    Scuola di magia e incantesimi:
    Alzando la mano al cielo l’incantatore è in grado di incanalarvi la propria energia e plasmare il vento:

    • Allievo Vento boreale – Si crea un forte vento, il quale si propaga per la distanza di due metri, che oppone resistenza al nemico, rallentandone i movimenti

  6. #1376
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    CASSANDRA DE LAGUN

    Quando vedo l'arma di Nymeria cadere al suolo, comprendo che la mia simbiosi ha funzionato.



    Sto per approfittare di questo momento ma Vicent mi colpisce al ginocchio, facendo mi cadere sul posto, con solo la gamba colpita piegata in ginocchio.





    La Hammerfell non perde tempo e cerca così di colpirmi con una ginocchiata, che ad occhio e croce dovrebbe prendermi in faccia. Magari un'altra volta. Cerco di bloccare prontamente il ginocchio della donna con entrambe le mani, lo stringerò ed evocherò a me il potere della mia morsa gelida.



    Le mani inizieranno a ricoprirsi di cristallino ghiaccio che passerà all'arto della donna come un cancro, che invaderà tutta la sua gamba. Dovrò farle male, non sarebbe onorevole per me e soprattutto per lei se io dovessi trattenermi. Se tutto andasse come previsto, ma dovrebbe, avrò usato tutta la mia velocità e la mia forza, torcerò il ginocchio con l'intento di romperle i legamenti e avere la sua gamba parallela al mio viso, staccata dal ginocchio. Il ghiaccio renderà tutto questo molto più semplice.



    Dovrebbe urlare, ma sempre se tutto andrà come ho calcolato, mi allontanerò prontamente da lei, mettendomi in guardia sugli attacchi che potrebbe rivolgermi chiunque degli altri guerrieri.

    Distruzione
    Iceberg –Congela una porzione del corpo, causandone la paralisi e medi danni da congelamento

  7. #1377
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    LUMEN RAEGHAR

    Sir Alagos mi accompagna elegantemente in armeria, dove assistiamo ad una lotta molto avvincente. Due delle nuove reclute si stanno scontrando con il Primo e con Sir Vicent e devo dire che sembrano piuttosto agguerrite. Mi volto verso il cavaliere... il suo aspetto è molto curato, nonostante abbia detto di essere un soldato con esperienza di guerra. Accanto a noi, di soppiatto, si avvicina Lady Loren, che tenta un attacco a sorpresa con il vento verso Vicent. Sir Dreth, rischiate di scompigliarvi i capelli! Sarebbe divertente se... no, oggi mi sono ripromessa di non giocare brutti tiri. E' così irresistibile però! Bhe sono ancora la Regina, di certo se chiedo qualcosa, Sir Alagos non me la negherà, deve solo osare provarci. "Sir Alagos" dico dolcemente, sorridendogli "sarei molto curiosa di vedervi all'opera. Mostratemi il valore dei Fanon... c'è una guerriera che necessita di un avversario". Indico Lady Loren... attendo la sua risposta, ma sono certa che non sarà così vile da tirarsi indietro. D'altronde, ho fatto la mia profferta ad alta voce, così anche il Primo e Dreth hanno potuto ascoltarla.

  8. #1378
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Nymeria Hammerfell

    Mentre carico la ginocchiata allo stomaco il Primo si piega a terra su una gamba perchè colpita da Vicent.
    Bene, dovrei colpirla al viso e ripagarla della stessa moneta, il dolore al naso è ancora intenso, ma almeno quello al braccio è completamente passato.


    Proprio quando pregusto il veder schizzare il sangue dal suo setto nasale rotto, la donna afferra il mio ginocchio e senza che io abbia il tempo di teletrasportarmi lontano me lo spezza nella sua morsa di ghiaccio.


    <<Ahhhh>> urlo per il male.


    Il dolore è lancinante e non riesco più a reggermi in piedi, mi accascio quindi al suolo senza però darmi per vinta.
    Stringo i denti e afferro immediatamente la mia falce caduta lì vicino, intanto richiamo a me tutto il potere della terra e lo infondo in Poison attraverso il braccio.


    Ora l'arma è dura come una roccia e con essa, eseguendo una torsione del busto per caricare l'attacco, cercherò di colpire le caviglie della rivale: la dovrei colpire con la parte del bastone, ma se indietreggiasse rischierebbe di venir falciata dalla lama.


    Purtroppo dalla mia posizione e con la gamba rotta non posso distrarla con qualche finta, ma lei è ancora inginocchiata, quindi non dovrebbe avere il tempo di alzarsi e allontanarsi quel tanto da schivare tutta la lunghezza della mia falce.
    Userò tutta la mia destrezza e la mia forza prima di abbandonarmi al dolore che mi attanaglia.

    Evocazione arma forma attiva: Aion Scythe
    Ultima modifica di albakiara; 11th June 2015 alle 16:22

  9. #1379
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali


    Vicent Dreth


    Sia Cassandra sia la Lady dei Ragni accusano i miei colpi senza potersi difendere ed io indietreggio di tre metri, mettendomi frontalmente alla spalliera, mentre le fisso in attesa di un contrattacco. Per mia fortuna Cassandra resta impegnata nel combattimento con la Hammerfell e dunque la mia unica avversaria è la Lady dei Ragni.



    Sento un forte fastidio impossessarsi di me, spingendomi a stringere ancora più forte la mia Selene. Provo d’un tratto antipatia nei confronti di questa dama ambigua che preferirei non vedere più qui. Ho l'istinto di indietreggiare, di allontanarmi, ma non posso farlo visto che alle mie spalle vi è il muro e so che il mio sarebbe un madornale.



    L’avversaria sembra intuire il mio disagio e correndo verso di me prova a conficcarmi la sua katana spezzata nel piede destro. Cerco di reagire scostandomi verso sinistra ma la mia azione viene rallentata sia dal fastidio che sto provando, sia da una leggera folata di vento che si contrappone ai miei movimenti. Ed è per questo dunque che non riesco a schivare completamente e la lama mi penetra in modo superficiale nel dorso piede. Sussulto più per la sorpresa che per il dolore, mollando involontariamente l’arma che si schianta sul pavimento con un tonfo sinistro ed inginocchiandomi a terra ascolto distrattamente la Regina mentre parla con Sir Fanon. Sta nominando qualcuno che sarei tentato di osservare... Ma no. Non posso distrarmi. Ho lei vicino.



    <<Avete ragione Sir e Vi ringrazio... I Vostri consigli sono preziosi!>>, mi sussurra beffarda, starnazzando contenta per il colpo andato a segno, e poi fa per sollevarsi da terra…



    Inghiotto un groppone di saliva infastidito. Non mi piace né lei né la sua voce né la sua parlantina. Voglio che vada via da me.



    Connetto da questa posizione la mia volontà alla mano destra. Sento il gelo che mi pervade e che nasce dal desiderio di annientare bruciarmi quasi nelle vene, sento chiaramente la potenza del vento, del mio elemento, prendere vita nel mio palmo assieme ad una sinistra luce biancastra tendente al verde che pulsa fino ad accendersi.

    Distruzione - Iceberg: Congela una porzione del corpo, causandone la paralisi e medi danni da congelamento.
    Sfruttando tutta la mia forza e la mia velocità cerco di anticiparla. Il mio intento è quello di colpirla con un gancio (pugno dal basso verso l’alto) destro in testa, per l’esattezza sotto il mento: voglio farle saltare via qualche dente e, perché no, anche farle mordere la lingua. In contemporanea a ciò libererò il mio gelo causandole una paralisi facciale. Avrà l’impressione che ogni millimetro della sua pelle venga trafitto da mille aghi mentre la sua mascella prima si contrarrà a causa del dolore e subito dopo verrà bloccata dal ghiaccio. Dovrebbe congelarsi anche la sua lingua... Almeno starà zitta. La sua voce è perfino più fastidiosa della sua presenza.Indipendentemente dall’esito dell’azione recupererò rapidamente la mia arma da terra, evitando però di forzare il piede destro visto che è leso, e spostandomi con andatura claudicante verso la mia sinistra assumerò una posizione difensiva stando in guardia da tutti i presenti… E soprattutto lontano dalla Lady dei Ragni.

    Ultima modifica di Damnedgirl; 13th June 2015 alle 01:29



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  10. #1380
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Aiden Urthadar

    È questo il problema di avere a che fare con una donna intelligente: è un ottimo alleato, certo, ma estremamente difficile da manipolare.


    Mi dice di non avere un motivo preciso, e che la sua proposta di eliminare la Waters nasce solamente dal campo libero che ci ha lasciato la morte di Rickard. Potrebbe essere vero, il corpo inerme del re era un grandissimo ostacolo per me, e suppongo anche per lei: invece un re giovane, aitante e, soprattutto, cosciente, è sicuramente un elemento più facile con cui lavorare. Al momento non posso che crederle, non ho alternative. Lasciarla agire da sola è troppo pericoloso, non sono di certo l'unico alleato che ha al Castello e alla Torre, e se mi tagliasse fuori dai suoi piani non potrei impedirle di ammazzare la lady dei Fiumi. Alinor Waters non deve morire, boicotterò ogni proposta che mi farà e che potrebbe attentare alla sua vita: la sua sopravvivenza è vitale per i giorni che verranno. Dovrò parlare con lei, è alquanto ovvio che non mi veda di buon occhio, non ho ancora dimenticato la strigliata che ha osato farmi davanti a tutti... ma c'è molto di più in gioco.


    Mentre Adamantia sceglie un vestito adatto all'occasione e si cambia davanti ai miei occhi, mi chiede se la regina madre e il reggente si trovino ancora alla Torre. <<Lantis sta riposando nella mia stanza, ho dato l'ordine a un servo di non lasciar passare nessuno... ma sono sicuro che non sarà un problema, per te>>, le rispondo, riferendomi al suo Charme.


    <<Lumen si trovava qui durante la riunione, ma non so se sia già tornata al Castello>>. È necessario fare quattro chiacchere anche con lei, è passato qualche giorno dall'ultima volta in cui ci siamo aggiornati... avrei bisogno di giornate più lunghe per ottenere il massimo da tutte queste meravigliose opportunità.


    <<Vestita così potresti addirittura fargli dimenticare il lutto, mia cara>>. La osservo da capo a piedi: il nero le dona parecchio, ma mai quanto il rosso. <<Abbiamo parlato abbastanza, credo, anche se non mi stancherei mai di discutere con te. Se non c'è altro, mi congederei, ho molte cose da fare...>>. Rimango in attesa della sua risposta: se avrà altro da dirmi rimarrò e le risponderò, altrimenti lascerò la stanza e mi recherò in giardino. Lantis mi ha involontariamente offerto una scusa per abbandonare la Torre quando più mi aggrada, e ho chi mi può coprire.
    Sono successe tante cose, Elen, ma la famiglia viene sempre prima di tutto. Vero, madre?

    Our wills and fates do so contrary run

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Story
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 107
    Ultimo Messaggio: 12th October 2016, 17:14
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Pg
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 28th August 2015, 12:51
  5. [Guida] La magia di Deus ex Machina
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 10th June 2015, 17:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •