Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 181 di 339 PrimaPrima ... 81131171179180181182183191231281 ... UltimaUltima
Risultati da 1,801 a 1,810 di 3385
  1. #1801
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali


    Vicent Dreth

    Avere gli occhi della Regina puntati addosso aumenta in maniera esponenziale la mia timidezza e la mia goffaggine. Non sono bravo nell’arte del corteggiamento, mi è bastato vedere con Lady Esperin il risultato di ben un anno di sguardi… Non si è accorta di nulla. In compenso come amico so cavarmela meglio: la Principessa ha davvero apprezzato il disegno o altrimenti non mi avrebbe sorriso… Certo è stato il colpo di grazia per quello che ci siamo detti in infermeria, ma almeno sono riuscito a renderle un briciolo di felicità.



    Questo pensiero però non è che un’effimera consolazione per ciò che accadrà ora, perché nonostante io abbia palpato il seno di Lady Lumen involontariamente sono comunque nei guai: lei è la regina madre, una donna vedova da nemmeno un giorno ed è la figlia dello Sterminatore di Clan… Indubbiamente ho fatto una mossa geniale, certo, perfetta per scavarmi la tomba in cinque secondi netti, mettermi contro i Leithien e mandare a farsi benedire 500 anni di fedeltà incondizionata alla corona. <<Oh Sir Vicent, non preoccupatevi, non vi mangio mica...>>.



    Eh? Ma… Mi aspettavo una reazione rabbiosa, come uno schiaffo o l’ordine di punirmi di fronte a lei per averle arrecato questa umiliazione, ed invece mi confonde riducendo per ancora una volta la distanza e ritorna a tentare i miei appetiti carnali
    con il fascino del proibito… Gli occhi sono ormai schiavi di quello splendido corpo.



    Mi domando in quanti sognino di trovarsi al posto del sottoscritto: molti? Troppi? Beh… Io dico che farei a cambio molto volentieri perché non mi sento a mio agio e provo timore ma soprattutto vergogna. <<No…>>, biascico in un sussurro e scuoto la testa. Solo Lady Lumen potrà udirla perché la mia è un’implorazione di non rifarmi ciò che ha compiuto in armeria: il suo charme… E’ proprio così che mi ha indotto a colpire Lady Esperin. Un brivido mi percorre la spina dorsale quando le dita di Lady Lumen risalgono fino al mento e lì indugiano per un istante che mi pare interminabile. Dei… Ma perché? Perché proprio io? Vorrei scostarla ed andarmene ma l’unica cosa che riesco a pronunciare è un <<Vi prego, bast-…>> interrotto dalla sua mano che sfrega contro il cavallo dei pantaloni. Scatto con la sinistra cercando di afferrarla da un polso per fermarla ma compio l’errore fatale di guardarla negli occhi... Di ammirare l'oro dei Leithien.



    <<Fa molto caldo qui, siete un uomo del Nord, sicuramente vi sarà insopportabile...>>, dopo queste sue parole sento un’improvvisa vampata di calore mista a malessere che anima il mio corpo già fomentato in desiderio dalla mano di Lady Lumen. <<Levatevi i pantaloni, se sarete completamente nudo vi sentirete senz'altro meglio>>.



    I miei occhi rimangono a contemplare i suoi quando la testa si muove in un cenno di consenso e poi, quasi contemporanea, mi sfilo i pantaloni come da lei comandato ostentando il vigore di un Dreth... Ed anche in questo aveva ragione: sto molto meglio...
    Ultima modifica di Damnedgirl; 30th July 2015 alle 02:11



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  2. #1802
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali



    "Si Milady, il mio è….un difetto di famiglia se mi permettete il termine un pò ortodosso; abbiamo un legame molto forte con il nostro elemento e volare è….si, meraviglioso, mi fa sentire libero"



    "Un difetto, dite? Permettetemi, ma credo che il vostro sia un dono straordinario. Dovete veramente esserne fiero. Dopotutto... c'è qualcosa di meglio della libertà?"



    Questa è una domanda che rivolgo più a me stessa. Se mi fermo un momento a riflettere, devo riconoscere che sono stata in catene per tanto tempo. Prima per colpa dei miei genitori, che mi hanno costretta a vivere una vita di privazioni, imprigionata nella Fortezza Oscura.



    Poi per colpa di quell'uomo. Delle sue bugie. Dei suoi finti sorrisi. Del suo finto amore. Odio... odio me stessa per essere stata tanto debole e stupida. Per aver permesso al mio cuore di innamorarmi e di provare tali inutili sentimenti.



    La verità è che ho assaporato la libertà solo quando ho cominciato ad uccidere.
    Ricordo perfettamente il senso di pace che provai, ammirando le mie mani sporche di sangue. Il loro sangue.
    Ed il loro, subito dopo. Non esiste sensazione più dolce e selvaggia al tempo stesso. Quanto mi manca...

    ""veloce e folle come un Demonar", queste parole ti giungono nuove, Coso?"

    "Io non sono Coso…ho un nome….ammasso di piume spelacchiate… e quel motto lo conosco fin troppo bene, è stato generato dal sangue versato dei miei antenati"

    Chissà se anche loro hanno creato un motto dedicato alla sottoscritta...



    Oh, ma... sbaglio o Sir Fanon sta perdendo sangue?
    Caspita, come si scaldano velocemente gli animi da queste parti. Interessante...
    Sento che mi divertirò. A quanto pare, almeno per ora, il giullarino sta avendo la meglio, quindi decido di restare a gustarmi il combattimento ancora. Per ora. Interverrò a tempo debito. Voglio studiarli ancora per un po'...




    Ultima modifica di valuccia85; 6th August 2015 alle 02:02

  3. #1803
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Aiden sottrae 20 punti costituzione, Nymeria ripristina l'intera costituzione

  4. #1804
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    ADAMANTIA FERALYS

    Vedo Lumen quasi soccombere alla forza del piacere dopo che le mie mani hanno operato con sapienza sulla sua pelle chiara, e subito dopo una delle sue ancelle corre a chiamare Dreth. Non vorrei perdermi la sua faccia appena ci vedrà nude per nulla al mondo!
    Attendiamo soltanto pochi minuti che il nostro aitante guerriero fa la sua comparsa con i soli pantaloni addosso, che si aspettasse già qualcosa?


    Faccio una smorfia di approvazione mentre Lumen esce dall'acqua e si dirige verso di lui per farsi curare le parti ferite ... pensandoci forse avrei potuto anche darle fuoco a qualcosa di più intimo. Mi appoggio sul bordo per godere meglio dello spettacolo che si sta palesando ai miei occhi: Vicent imbarazzatissimo mentre cura da lontano la regina e lei che gli cade quasi addosso per fargli toccare i suoi seni. Oh Raiden, ma siamo sicuri che questo tale sia un uomo? Si discosta, ha quasi paura della donna ... o ha paura di quello che potrebbe farle?


    Con le mani intrecciate sotto il mento continuo ad osservare con il sorriso stampato sul volto: domani potrei morirei, ma almeno mi toglierò un paio di soddisfazioni, forse anche tre.
    Il ragazzo sposta lo sguardo di lato, ma Lumen è abile nel farlo suo, nel costringerlo a guardarla negli occhi e a farlo spogliare completamente mentre armeggia con mano esperta col suo Amico fidato.
    Però, niente male il piccolo Dreth!


    Mi inumidisco le labbra, preda della lussuria, e mi dirigo verso i due, non vorranno di certo tagliarmi fuori da tutto il divertimento!
    Le gocce d'acqua dal mio corpo scivolano lente sul pavimento, raggiungo Lumen e Vicent e mi soffermo ad ammirare il corpo statuario e nudo del giovane soldato.
    Faccio alla donna un cenno d'intesa e appoggio entrambe le mani sul volto del ragazzo. Se continuerà ad essere così docile non avrò problemi nel farmi guardare negli occhi e, usando lo charme, gli dirò: "Vieni a giocare con noi in acqua, Vicent. Non lasciarci sole solette".


    Se tutto dovesse andare come previsto gli prenderò la mano e lo condurrò verso le terme, dove ci immergeremo fino alla vita. Una volta lì lo bacerò con passione prima sulla bocca, poi scenderò piano piano ...


    *Charme - capacità di ammaliare e soggiogare la mente dell’avversario impartendogli un ordine (Non lo si può indurre a colpirsi da solo). Necessita di contatto visivo
    *Esperto - contatto visivo entro 5 metri


  5. #1805
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Esperin Raeghar


    Non attendo molto da sola in terrazza, ben presto infatti dei passi mi avvisano dell'arrivo del Comandante. <<Esperin>> si annuncia educatamente con un inchino, per poi tornare a guardarmi <<Perdonate il sangue, ma arrivo da un allenamento>>.



    Noto che la stoffa della parte superiore dell'armatura è bucata e sporca, deve essere stato un allenamento abbastanza intenso, e ciò non fa che ricordarmi che sto trascurando i miei doveri. <<Mi avete chiamato per i documenti?>> mi chiede, serio e composto come sempre



    <<Si...in parte, Aiden>> gli rispondo, accennando un sorriso.



    Torno con la mente ai documenti stilati dal Comandante, contenenti tutte le informazioni in nostro possesso sulle fazioni nemiche. Rileggerle è stato certamente molto utile, alcuni dettagli mi erano sfuggiti o non li ricordavo, mentre ora ho un quadro più chiaro di ciò che siamo riusciti a scoprire in queste settimane, per quanto ora la mia attenzione sia rivolta altrove.



    <<Come vi ho già detto ho apprezzato il vostro lavoro, sarà certamente utile averne tutti una copia al più presto. Ma vi ho fatto chiamare anche per chiedervi aggiornamenti sulla situazione alla Torre. Ammetto la mia mancanza di attenzione di questi giorni, a causa del lutto e del...resto, e vorrei rimediare. Non ho avuto ancora modo di relazionarmi adeguatamente con i nuovi alleati, o di valutarne le capacità da combattenti. Mi sono però informata, ed ho appreso che in particolar modo Lady Araneae sembra ostentare un atteggiamento che non rispecchia le sue reali intenzioni, ho ritenuto opportuno informarvi. Per il resto... c'è forse qualcosa che dovrei sapere, Comandante?>> concludo con tono calmo, sperando che possa ragguagliarmi su sviluppi di cui sono all'oscuro.



    L'interesse per i nuovi alleati è sincero, come anche la preoccupazione per Lady Araneae a seguito delle parole della Septa. Ma non è solo questo che mi ha spinto a chiamarlo, lo so io...come lo sa anche lui, ne sono certa.

  6. #1806
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Aiden Urthadar

    La principessa nota la mia presenza e mi ascolta con uno sguardo che non riesco a interpretare.


    <<Si...in parte, Aiden>>, mi risponde accennando un sorriso, al quale reagisco piegando la testa leggermente verso destra, incuriosito.


    Che i miei sospetti fossero giusti? Dopo aver ribadito quanto abbia apprezzato il mio lavoro, Esperin mi chiede aggiornamenti sulla vita alla Torre: a quanto pare il lutto l'ha distratta e non è riuscita a seguire come voleva l'evolversi della situazione.


    In particolare è curiosa riguardo alle abilità dei nuovi arrivati, e nel chiedermi delucidazioni in merito mi comunica anche una cosa alquanto interessante: voci di corridoio le hanno riferito che lady Araneae nasconde qualcosa. Alzo un sopracciglio, non mi sono minimamente interessato alla donna prima di quella brevissima chiaccherata a pranzo, ma a cosa potrebbe mai ambire una come lei? Sicuramente non a quello a cui ambisco io.


    <<Appena la lista sarà aggiornata la consegnerò al Primo per la creazione di nuove copie, ve lo assicuro>>, le dico cordiale, ignorando le sue parole sulla mancanza di attenzione a causa della morte del padre. Credo che ne abbia abbastanza di gente che la compatisce. Rimango per qualche istante in silenzio e poi mi avvicino alla ringhiera, appoggiandomi ad essa. <<I nuovi elementi sono... interessanti>>, comincio il mio discorso osservando il tramonto.


    Presto il cielo sarà scuro. <<Sir Fanon è quello con cui ho interagito di più. È un abile combattente, armato di balestra e in grado di levitare, ma la sua dedizione alla causa potrebbe non essere totale>>. Non mi sono dimenticato delle sue parole... e non me ne dimenticherò tanto presto. <<Ha un animo ribelle, ma credo che combatterà per noi fino a quando il suo cuore riterrà la nostra missione giusta. Nymeria sa destreggiarsi in allenamento con il teletrasporto, la telecinesi e la sua falce ed è arguta, ma non posso dirvi nulla sul suo carattere, né sui motivi che l'hanno spinta ad unirsi ai reali. Oserei dire sete di ricchezze, ma è un'ipotesi come un'altra>>. Ho sempre più l'impressione che quella battuta sul comprarsi un titolo non fosse una semplice battuta. <<Su lady Loren e lady Araneae ho molte meno informazioni, dovreste parlare col primo. So che lady Loren è stata sconfitta facilmente da sir Fanon, il che mi porta a dubitare delle sue capacità in combattimento, ma non saprei dirvi nulla di più, dato che l'ho sentita parlare una o due volte da quando è arrivata>>. Quella donna è davvero un mistero, ma sfortunatamente un mistero estremamente noioso. <<Per quanto riguarda lady Araneae... vi consiglierei di non preoccuparvi troppo. Molte persone qui mascherano le loro reali intenzioni, e lei è l'ultima di cui ci dovremmo preoccupare. Ma vi ringrazio per l'informazione, la terrò d'occhio>>. Bene, abbiamo finito con i giochetti? Mi alzo dalla ringhiera e giro la testa verso di lei, sorridendole. <<Per il resto... ho bisogno di sapere se state parlando con il Comandante delle forze reali, o con sir Aiden Urthadar>>. Sa perfettamente a cosa mi riferisco... andiamo, principessa, regalatemi una risposta schietta e precisa una volta tanto.
    Our wills and fates do so contrary run

  7. #1807
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Esperin Raeghar


    Dopo alcuni formalismi Aiden si avvicina alla ringhiera, so che è cosciente che io stia solo tergiversando, ma va bene così... ho necessità di sapere anche questi particolari in modo da non perdere il controllo della situazione.



    Il discorso sui nostri alleati entra nel vivo, ed apprendo così qualche dettaglio in più sulle abilità di Sir Fanon e Nymeria, come le relative armi e capacità. In particolare il primo possiede un potere che amo, la levitazione, che se potenziato permette di evolversi in volo, come poteva fare mio Padre. Anche lui non sembra totalmente dedito alla nostra causa a giudicare dalle parole di Aiden, così come Nymeria, ma inizio a pensare che siano in pochi ad esserlo fino in fondo e decido quindi di non preoccuparmene per ora, non più del dovuto. Sono inoltre certa che Aiden li terrà d'occhio con la massima solerzia e la cosa mi tranquillizza molto, so che non permetterebbe mai che un proprio soldato vacilli nel rispetto dei propri doveri, soprattutto ora che siamo in guerra.



    Terminato il discorso di volta nuovamente verso di me, prima di aggiungere <<Per il resto... ho bisogno di sapere se state parlando con il Comandante delle forze reali, o con sir Aiden Urthadar>> esclama, col suo solito modo di fare sicuro e determinato. Faccio qualche passo nella sua direzione, così da essergli più vicino e poter abbassare il tono della voce, lo fisso poi negli occhi decisa <<Sto parlando con chi mi ha detto di essere fedele alla causa, Aiden>> ripetendo le sue parole di quel giorno...






    Non sono mai stata totalmente certa di potermi fidare di Aiden, soprattutto dopo aver notato il rapporto sempre più confidenziale che è nato tra lui ed Adamantia, che mi ha impensierito molto tanto da spingermi a tutelarmi. Quella donna ha un pessimo ascendente su chi le si avvicina, i dubbi che è riuscita ad instillarmi i primi giorni ne sono la conferma.



    Tuttavia le informazioni che Aiden mi ha fornito nel corso di queste settimane mi sono state molto utili, e devo ammettere che non mi ha dato fortunatamente motivo di dover interrompere questa collaborazione, almeno non direttamente, nonostante sia stata avvertita di non potermi fidare di lui ed averlo diverse volte pensato io stessa. Collaborazione che...purtroppo, non ha in ogni caso dato i risultati sperati. Lumen alla fine ce l'ha fatta, nonostante le informazioni che ho reperito su di lei e divulgato a Lantis. Nonostante tutte le sue macchinazioni e tutti i suoi gesti riprovevoli sarà confermata Regina per colpa della debolezza di Lantis. <<Quando mio Fratello tornerà alla Torre annuncerà il matrimonio con Lumen>> gli dico, con tono atono <<Ne eravate già al corrente?>>


  8. #1808
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Aiden Urthadar

    L'orgoglio dei Raeghar. È questa l'unica cosa che mi affascina della loro famiglia: l'innata, superba fierezza che arde dentro di loro. Brucia in Lantis, brucia in Esperin, e sono sicuro che fosse forte anche in un santo come lo era Rickard.




    Eccola che si avvicina, la principessa di Dohaeris, con lo sguardo deciso di chi sta abbandonando il suo vecchio bozzolo e si sta evolvendo in qualcosa di nuovo. Incateno i suoi occhi ai miei, non si dica che un Urthadar sia meno fiero di un Raeghar, e per un fugace istante mi pare di osservare in faccia Lumen, quel giorno su questa stessa terrazza.


    La stessa terrazza in cui stringemmo quell'accordo, quando la giovane Esperin mai si sarebbe sognata di affrontarmi così apertamente. Se le mie labbra si piegano in un sorriso compiaciuto, non me ne accorgo. <<Sto parlando con chi mi ha detto di essere fedele alla causa, Aiden>>, mi sussurra, quando è sicura che solo io possa sentirla, e nessun'altro.


    Touché, mia cara. Sembrano passati anni, eppure... si tratta di poche settimane fa, probabilmente anche meno. Stavo ancora tastando le acque, preparando il terreno... e quell'accordo è stata la prima, fondamentale mossa. E ora, esattamente come avevo previsto, tutto si sta muovendo come un perfetto ingranaggio, quello che fa alzare il sipario per il secondo atto dello spettacolo. Non so cosa aspettarmi da Esperin, non so se abbia cercato di guardarsi le spalle dal sottoscritto, ma il mio dovere l'ho fatto e ho tenuto fede al nostro patto. Non ha nulla contro di me, di questo posso esserne certo. <<Quando mio Fratello tornerà alla Torre annuncerà il matrimonio con Lumen. Ne eravate già al corrente?>>. Non lascio le sue pupille nemmeno per un istante. È sincera, ne sono sicuro. Non che lo dubitassi, la situazione era già lampante a tavola. <<No>>, le rispondo, sincero. <<Avevo i miei dubbi>>. Il mio tono di voce è basso, un sussurro che non lascia trasparire alcuna emozione. Poi rimango per qualche secondo in silenzio. <<Perdonatemi, Esperin, ma...>>, mi avvicino ancora di più, <<Ho l'impressione che mi riteniate in qualche modo responsabile>>.


    Nessun sorrisetto malizioso, nessun inganno, nessuna accusa: voglio solamente vederci chiaro. <<Stavamo lavorando per altro, ricordate?>>.



    Fermare i Leithien. È su questo che ho fatto leva nei miei discorsi con Esperin, ed è su questo che ho puntato per guadagnarmi la sua fiducia. I diamanti sono un perfetto capro espiatorio. Un capro che dev'essere gestito, che può facilmente sfuggire dalle mani, ma pur sempre un capro efficace. E il primo passo per fermare i Leithien... era impedire il matrimonio con Ryuk. <<Era ovvio che eliminando Ryuk dalla scacchiera, Lumen vi sarebbe tornata ancora più aggressiva. Eliminare il traditore era solo il primo passo, e, credetemi... mi sono impegnato per ottenere questo risultato>>.



    Ripenso alle parole che scambiai con l'allora reggente, a tutti gli inganni, ad un'altro movimento dell'ingranaggio... e lui, lui stava già tessendo la sua, di tela. <<Ho chiesto a vostro fratello la vostra mano>>, le dico all'improvviso. <<Gli ho parlato delle mie ricchezze, dei miei soldati, di tutto ciò che posso offrirgli, sperando di poterlo distogliere dal vostro fidanzamento con Ryuk. Per carità, non ho mai pensato di andare fino in fondo, non senza prima parlarvene>>, e sono stranamente sincero, spero si capisca dal mio sguardo, <<Ma Lantis sembrava intrigato. Vi assicuro, Esperin, che vostro fratello rifletteva da tempo sulla possibilità di sposare Lumen, e ha cominciato a preparare il terreno molto prima di quanto pensiate. Quando ho avanzato la mia proposta mi ha prontamente posto una condizione: togliere dalle scene Alinor. E non so cosa sia successo nel mentre, ma in qualche modo le circostanze sono tornate in favore di Lumen, nonostante io non abbia nemmeno avuto il tempo di organizzarmi e parlarne con voi>>.
    Sacrificare la regina... il tempismo con cui Adamantia è corsa da me è stato provvidenziale.



    Mentire ad Adamantia è stato particolarmente difficile. Non per qualche remore morale, per carità, semplicemente si tratta di una donna fin troppo arguta e furba per permettermi di dormire sonni tranquilli. Assicurarmi che la septa non avesse alcun ruolo nella nostra scacchiera era fondamentale, perché sono sicuro che la Feralys avrebbe trovato il modo di convincerla. È fatta così, la mia Adamantia. <<Ammetto che avrei preferito avere più tempo. Non mi aspettavo un'evoluzione degli eventi così celere, eppure qualcosa ha fatto scattare il tutto... la morte di vostro padre>>. Qualche attimo di silenzio. <<La situazione è questa, Esperin: in base alle informazioni in mio possesso, ora come ora il matrimonio di Lumen e Lantis è inevitabile. Se sapete qualcosa che io non so, qualcosa su cui possiamo lavorare, questo è il momento per scoprire le carte>>.
    Our wills and fates do so contrary run

  9. #1809
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Esperin Raeghar


    <<No...
    Avevo i miei dubbi>> risponde serio Aiden, restando poi per qualche istante in silenzio. Speravo che Lumen gli avesse parlato , portando avanti in questi ultimi giorni quella sorta di accordo che avevano stretto, o che lei perlomeno pensava di aver stretto, ma a quanto pare raggiunto il suo scopo non ha trovato più di alcun interesse il giocattolino che credeva di essersi procurata.



    <<Perdonatemi, Esperin, ma...>>, continua, avvicinandosi ancora un pò <<Ho l'impressione che mi riteniate in qualche modo responsabile.Stavamo lavorando per altro, ricordate?>> mi chiede, leggermente contrariato. Lo fisso perplessa per un istante, probabilmente ha frainteso il mio tono, purtroppo ormai ho capito che ostacolare questo matrimonio era al di là delle nostre possibilità, così come fermare l'ascesa di Tywin, dato che è Lantis stesso a permetterlo. <<Assolutamente, pensavo che la Regina vi avesse messo al corrente di questo risvolto, in uno dei vostri incontri privati. Ricordo bene a cosa stavamo lavorando, non preoccupatevi>>.



    Fermare i Leithien, era su questo che si basavano i nostri discorsi, ed era a questo che lavoravamo, tuttavia non è così che è andata purtroppo. Continuo a mantenere il suo sguardo, mentre riprende a parlare <<Era ovvio che eliminando Ryuk dalla scacchiera, Lumen vi sarebbe tornata ancora più aggressiva. Eliminare il traditore era solo il primo passo, e, credetemi... mi sono impegnato per ottenere questo risultato>> aggiunge, sicuro di se. Impedire le mie nozze era certamente tra i nostri obiettivi , ma questo prima di capirne il prezzo. Mi sarei sacrificata volentieri se fosse servito ad evitare questo, come ho detto a Lantis quel giorno al castello. Purtroppo lui non era d'accordo, e la farsa non poteva reggere molto, era evidente, ed eccoci qui.



    <<Ho chiesto a vostro fratello la vostra mano>>, mi dice all'improvviso, sorprendendomi <<Gli ho parlato delle mie ricchezze, dei miei soldati, di tutto ciò che posso offrirgli, sperando di poterlo distogliere dal vostro fidanzamento con Ryuk. Per carità, non ho mai pensato di andare fino in fondo, non senza prima parlarvene>>, sembra sincero, eppure fatico a credere alle sue parole. Non sopporto che si prendano decisioni sul mio futuro alle mie spalle, soprattutto se queste decisioni hanno in qualche modo influenzato quelle di Lantis.



    Lui stesso mi ha proposto di sposare Aiden o Vicent, per evitarmi un matrimonio infernale con Ryuk, ma in questo modo l'unica alternativa per non perdere il sostegno dei Leithien era riconfermare Lumen come regina , ed è quello che è successo. Avrebbe dovuto parlarmene, avrei agito diversamente. <<Ma Lantis sembrava intrigato. Vi assicuro, Esperin, che vostro fratello rifletteva da tempo sulla possibilità di sposare Lumen, e ha cominciato a preparare il terreno molto prima di quanto pensiate. Quando ho avanzato la mia proposta mi ha prontamente posto una condizione: togliere dalle scene Alinor. E non so cosa sia successo nel mentre, ma in qualche modo le circostanze sono tornate in favore di Lumen, nonostante io non abbia nemmeno avuto il tempo di organizzarmi e parlarne con voi>> . Ed ecco infatti la conferma dei miei sospetti. So che Aiden è il genere di uomo che mio fratello asprezza , per i suoi modi, la sua furbizia , le sue abilità in politica. Non fatico quindi a credere che abbia approvato le nostre eventuali nozze, preferendolo di gran lunga al Leithien anche per il mio bene. È il resto che mi lascerebbe alquanto sconvolta e disorientata se non avessi ormai aperto gli occhi sul modo di agire di mio Fratello. Sapeva di non avere altra scelta , almeno non immediata , sapeva che il Lord non si sarebbe accontentato di una promessa , sapeva che alla fine l'avrebbe sposata. E tutto il mio lavoro, tutti i miei sforzi , sono stati solo fatica sprecata. Mi aveva detto che era una farsa, che sarebbe stata solo una promessa di facciata per acquistare il Lord ed evitarmi il sacrificio di dovermi concedere a Ryuk, ed invece... Era me che stava acquietando, forse sapendo anche quanto fossi legata ad Alinor. Ma arrivare addirittura a volerla eliminare dalla scena politica o peggio... No, questo non lo posso accettare, le sue scelte...tutte, non le posso più accettare. Sento di nuovo la rabbia nei suoi confronti crescere dentro di me, ma la reprimo, non è questo il momento. Ora sto parlando con Aiden, che in parte ha favorito questo evolversi della situazione, seppur in realtà già stabilita. Ha indubbiamente facilitato la scelta di Lantis dandogli una valida alternativa... un'alternativa che, ovviamente, non agevola solo i Raeghar. <<Capisco>> rispondo soltanto, a bassa voce <<Mi chiedo, Aiden, quanto questa proposta sia stata avanzata per il mio interesse, o per l'interesse comune nel fermare i Leithien, e quanto per quello della vostra casata, tanto da avervi spinto a parlarne direttamente con il Re. Averlo fatto equivale di per sè ad essere andato fino in fondo, sappiamo come funziona questo gioco>> e quanto conti poco la mia opinione per Lantis nel caso in cui decidesse che questo matrimonio può essergli utile.



    Il tono non è nè irritato nè altro, semplicemente consapevole dei rispettivi interessi in tutto questo. Non credo negherà , a meno che non mi ritenga totalmente stupida, e neanche pretendo che abbia impiegato tempo ed energie per non ottenerne nulla in cambio. Semplicemente l'obiettivo primario sarebbe dovuto essere Lumen se si fosse lavorato esclusivamente per fermarli, non Ryuk che entrambi sapevamo essere un traditore che quindi non mi avrebbe ugualmente sposata, per fortuna, ma in quel caso avrebbe agito contro i propri interessi, il ragionamento non fa una piega. <<Ammetto che avrei preferito avere più tempo. Non mi aspettavo un'evoluzione degli eventi così celere, eppure qualcosa ha fatto scattare il tutto... la morte di vostro padre>> resta qualche attimo di silenzio, come a volermi permettere di elaborare una realtà che ho ormai ben chiaro, prima di continuare <<La situazione è questa, Esperin: in base alle informazioni in mio possesso, ora come ora il matrimonio di Lumen e Lantis è inevitabile. Se sapete qualcosa che io non so, qualcosa su cui possiamo lavorare, questo è il momento per scoprire le carte>> conclude, deciso. Mi lasciò sfuggire un sospiro, rassegnata al fatto che Aiden a quanto pare non sappia altro o comunque non abbia altri assi nella manica contro la Regina, e gli rispondo pacata <<Speravo aveste voi qualcosa da propormi>>. Aiden ha sempre avuto un qualche piano... spero non mi deluda. Devo fare qualcosa, ma non ho ancora ben chiaro cosa.

  10. #1810
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    LUMEN RAEGHAR

    Dreth è malleabile come un cucciolo sotto l'influsso della mia magia e si lascia fare qualsiasi cosa, si denuda del tutto e il soldatino si mostra all'attenti, giustamente sono la sua Regina, deve mostrarmi il saluto militare. Lady Feralys si unisce al nostro divertimento, lo ammalia e lo accompagna tenendogli la mano in acqua, come un bimbo che la mammina porta a scuola dalle maestre. In effetti, il giovane Dreth avrà molto da imparare questa sera.

    Scena sconsigliata ai bimbi U_U



    Azioni di Vicent concordate con Damnedgirl

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Story
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 107
    Ultimo Messaggio: 12th October 2016, 17:14
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Pg
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 28th August 2015, 12:51
  5. [Guida] La magia di Deus ex Machina
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 10th June 2015, 17:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •