Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 199 di 339 PrimaPrima ... 99149189197198199200201209249299 ... UltimaUltima
Risultati da 1,981 a 1,990 di 3385
  1. #1981
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Gildas sottrae 5 punti dalla costituzione, Nymeria 30

  2. #1982
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    RICCIARDA

    Urla, trambusto, confusione: non si capisce niente! Ma che cacchio è successo? Non che mi lamenti, il bel vedere dei soldati che scappano da una parte all'altra, tutti belli gnocchi e prestanti è sempre un dono degli dei! Busso alla porta della futura Regina, n'altra scopa rinsecchita che s'è gonfiata i pettorali... ma avremo una bella sovrana degna di tale nome? Con delle curve come si deve? Ecco perchè il Re sta sempre incavolato: il maschio vuole la ciccia!

    "Sono Ricciarda, Vostra Grazia, Agatha è purtroppo impegnata, spero non sia un problema" dico bussando.

  3. #1983
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Alinor Waters


    Seduta sul letto penso e ripenso a cosa potrei fare per sapere cosa ne è stato di Esperin. Lantis non mi ha fatta chiamare, come supponevo...anche in questa circostanza vuole starmi lontano. Bene, che sia così. Anche perchè dopo le sue ultime parole e quello che mi ha fatto...beh, non so se riuscirei a stare calma. Probabilmente potrebbe scatenarmi contro la sua aura o...peggio.



    "Sono Ricciarda, Vostra Grazia, Agatha è purtroppo impegnata, spero non sia un problema" sento da dietro la porta.



    Storco le labbra, mi serviva proprio Agatha. Una volta fatta entrare però accolgo la serva con un sorriso.
    "Ricciarda...che nome...particolare.." esordisco, un po' stranita, per poi continuare: "In realtà avevo espressamente chiesto di Agatha perchè proprio lei stanotte ha accompagnato un misterioso visitatore da Lady Feralys e volevo appunto porgerle qualche domanda...Non so, potrebbe c'entrare qualcosa con la scomparsa della principessa. ...Tu per caso hai parlato con Agatha riguardo a quest'uomo? Potresti aiutarmi? Ho bisogno di sapere se l'uomo è stato solo nella camera della lady Rossa e se poi Agatha l'ha riaccompagnato al Glados."



    Il mio tono è cordiale, come sempre, ma ho fretta. Fretta di sapere. Speriamo Ricciarda sappia qualcosa o dovrò aspettare Agatha. Cosa mai starà facendo da non rispondere ad una mia chiamata?

    Ultima modifica di scarygirl; 1st August 2015 alle 13:43


  4. #1984
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    RICCIARDA

    La guardo un po' irritata... il mio nome è particolare? Perchè il suo "Alinor" è tanto normale? Persino al contrario suona meglio il mio: vuoi mettere Ronila con Adraiccir! Voleva proprio Agatha, a quanto pare, che ha accompagnato uno misterioso straniero da Lady Feralys. Questa sciocca ragazzina non sa che niente sfugge all'infallibile Ricciarda!
    "L'affascinante straniero... sì anche io l'ho visto, Milady, era davvero un gran figon... ehm figurino. Un gran bel figurino. Somigliava vagamente al figlio di Lady Castory, la sorella di Sir Jensen, che è cugino a Lord Castor e amante segreto di Sir Forster. Sì, a quanto pare amano tirare di scherma, se mi comprendete" dico ridacchiando. Mi ricompongo, tornando seria. "Portava con sè una scatola... Kensa, la cugina di Kora che fa il turno con me in lavanderia, ha pensato fosse una bomba di altofuoco! Che stupida, per me era qualche gioco che fanno i nobili a letto... sapete quegli aggeggini che si vendono a Sud e piacciono tanto alle signore... Comunque è stato dentro con la Lady per qualche tempo, poi se n'è andato. L'ho visto io stessa varcare il Glados" finisco di raccontare. Ho davvero detto che è stato dentro la Lady? L'avrà capita? Avrei voluto piangere e fuggire via con lui, quanto era bello! Ma ho il mio Vincenzone qui, non posso lasciarlo senza nemmeno aver chiarito bene i dettagli del nostro amore tormentato. Lady Alinor giustifica questo interessamento con... la sparizione della Principessa! Esperin è sparita? Oh per tutti gli Dei, ma come è potuto succedere! Mi allarmo subito ed esclamo esagitata: "Scomparsa? SCOMPARSA? LA PRINCIPESSA è SCOMPARSA! PER TUTTE LE SARASWATY IN GONNELLA, MA QUESTA è UNA TRAGEDIA! QUELLA FANCIULLINA NON SOPRAVVIVRà AL FREDDO CHE C'è Là FUORI! NON SA PREPARARSI NEMMENO UN UOVO FRITTO, MORIRà DI FAME!!! OH DEI MA VI PARE IL MODO DI DIRMELO COSì!". Cammino nervosamente avanti e dietro, mettendomi a turno la mano sul petto e poi sulla fronte. Che gli Dei ci proteggano!

  5. #1985
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Aiden Urthadar

    Ho dormito tanto, forse troppo.


    Eppure quando apro gli occhi e cerco istintivamente la finestra, il cielo all'esterno è ancora scuro e tempestato di stelle, e del sole non vi è traccia.


    Ma allora perché mi sono svegliato? Sto per rigirarmi nel letto e tornare tra le braccia di Morfeo quando un forte rumore mi fa sussultare e mi priva definitivamente del sonno. Ecco cosa mi ha ridestato: qualcuno sta bussando energicamente alla porta. Esco dal letto e corro ad aprirla ancora in intimo, trovandomi davanti Agatha che, paonazza in viso, mi comunica che tutti gli abitanti della Torre sono stati chiamati urgentemente in sala riunioni.


    Dal corridoio riesco ad avvertire anche un indistinto rumore di passi, evidentemente i miei compagni si stanno recando dal re e di certo il comandante non può farsi aspettare. Congedo la servetta e con la porta ancora aperta indosso il mio abito preferito, quello che di solito uso per allenarmi a Capo Tempesta: non ho voglia di utilizzare anche oggi l'armatura, comincia a starmi stretta.


    Terminati i preparativi mi dirigo a passo spedito in sala da pranzo e prendo posto a tavola, per poi essere raggiunto dopo pochi istanti dai miei alleati ritardatari. È questione di minuti ed eccolo qui, il re di Dohaeris, che oggi indossa però un'espressione che raramente gli si vede mostrare: il suo viso è segnato dalla rabbia, sembra veramente furente, e non penso che sia un buon segno. Si alza di scatto ma riesco ad osservarlo impassibile, sbatte i pugni al tavolo e noto solo ora che il motivo della sua rabbia sembriamo essere io e Cassandra. Ammetto che la cosa mi coglie di sorpresa, così come l'assenza della principessa, di cui mi rendo conto quando vedo che la sedia alla sinistra del regnante è vuota. Cosa... cosa sta succedendo? Assottiglio gli occhi, incasso tutto ciò che Lantis ci sbraita addosso fino a quando non vengono pronunciate le magiche parole. "VOI PERMETTETE CHE LA PRINCIPESSA VENGA RAPITA SOTTO IL VOSTRO NASO!!!". Spalanco le palpebre quasi fino al dolore e non riesco più a richiuderle, arrivando addirittura a sentire gli occhi bruciare. Cassandra tenta di difendersi ma viene punita per aver osato interrompere il re, la vedo accasciarsi a terra con la coda dell'occhio ma la ignoro, ignoro tutti, ignoro tutto. Seguo l'istinto di alzarmi quando i freddi occhi di Lantis si posano sui miei. "I villaggi oltre il Regno, quelli che giacciono lungo tutto il confine, quelli che non hanno giurato fedeltà alla corona... BRUCIATE OGNI COSA! UOMINI, DONNE, BAMBINI... NON MI IMPORTA! HANNO FINITO DI DARE SOLDATI AI NOSTRI NEMICI! CHIUDETE L'ACCESSO AL REGNO, PRESIDIATE LE DOGANE, NESSUNO DEVE ENTRARE SENZA IL MIO FOTTUTO PERMESSO! METTETE A FERRO E FUOCO OGNI VILLAGGIO E OGNI CITTA' DI DOHAERIS, CERCATE IN OGNI ANGOLO DI QUESTO CAZZO DI REGNO E DISSEMINATE IL TERRORE FINCHE' MIA SORELLA NON SARA' TORNATA A CASA, AL SUO POSTO, QUI ACCANTO A ME!". La bestia è libera, scatenata, non so cosa pensare, cosa credere, come reagire. Sta crollando tutto, ogni mio castello si sta tramutando in rovine, e non solo: se Lantis perde il senno la situazione sarà irrecuperabile, se questo regno diventa cenere non avrò più nulla su cui regnare. Regnare. Regnare? Ma cosa sto dicendo? Come posso pensare di ottenere ciò per cui ho sudato sangue senza il pezzo fondamentale? Sento l'ira salire, e più Lantis mi urla contro più la sento bruciarmi dentro, ma non posso sfogarmi, non ancora. "Ritrovate mia sorella e potrete sposarla domani stesso". Le ultime parole arrivano come spilli, una coltellata in pieno petto, una doccia bollente di pece nera. Sposarla? Al momento voglio solo spezzarle il collo per aver permesso ai rapitori di portarla via, se davvero i fatti stanno così. Perché al momento sono attanagliato dai dubbi, devo riflettere, possibile che Esperin sparisca dopo ciò che ci siamo detti ieri? Raiden, ti stai divertendo adesso, vero? La voce vellutata di Lumen giunge alle mie orecchie ma ignoro anche lei, così come tutti gli altri. La septa prende parola e fa domande giuste, come sempre, ma non le rispondo, non adesso: sarebbe inutile. Uno ad uno tutti i presenti abbandonano la sala, mi ignorano, si permettono di andarsene senza aver ascoltato le mie disposizioni. Non capiscono, non capiranno mai con chi hanno a che fare: il Lord delle Tempeste parla, e gli altri agiscono. Non permetterò che accada il contrario, MAI. Abbasso per la prima volta lo sguardo sul tavolo e sulla superficie vedo intagliato il viso di Esperin. Con uno scatto gli sferro un pugno, schegge di legno vengono liberate e segue immediatamente un altro pugno, poi un altro, un altro e un altro ancora. Mi sembra che nella stanza ci sia ancora qualcuno ma non me ne preoccupo, che vedano pure, ormai mi importa solo di una cosa. Basta maschere. Non so quanti pugni sferro ancora ma quando riprendo a respirare il tavolo è ormai incrinato, quasi spezzato, e dove le nocche hanno incontrato il legno vi è una profonda buca, rossiccia per il sangue e bruciacchiata per le scintille. Rimango immobile per interminabili minuti e poi sollevo gli occhi per osservare il vuoto davanti a me, evitando di incontrare qualunque sguardo. <<Voglio tutti in questa stanza>>, ordino calmo e pacato ai servi presenti. <<Tutti. I guerrieri, le dame, i servi delle cucine e anche quelli che puliscono le latrine>>. Noto che il sole è sorto... <<Tutti. Buttateli giù dal letto se necessario. Tutti, solo al re, alla regina e al Primo sarà permesso di non presenziare>>. Rimango in silenzio per qualche istante, e poi cerco lo sguardo di due servi a caso. <<Se non saranno tutti presenti entro dieci minuti, chiederò al re di prendere le vostre teste. Andate>>. Devo vederci chiaro. Ora non posso agire, non posso decidere il da farsi, devo capire cos'è successo. E dovrò scrivere anche a mio cugino: se Lantis impazzisce, se Dohaeris cade, può stare pur certo che Capo Tempesta non andrà a fondo con lui.

    Our wills and fates do so contrary run

  6. #1986
    sim dio L'avatar di Maru1e1a
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    8,387
    Potenza Reputazione
    31

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali


    Devo ammettere che lo spettacolo che ho davanti è quanto mai interessante: lo stile di Nymeria in particolare.



    Mi accorgo in ritardo che sto annuendo quasi soddisfatta, nel vedere uno stile di combattimento più rozzo, movimenti sporchi e in parte suicidi, ma che se sfruttati bene donano occasioni irripetibili. E' il modo di combattere di chi viene dalla strada, di chi in uno scontro o vince o rimane ucciso, nulla a che vedere con gli allenamenti reali. La paura...è ciò che forgia quello che siamo.
    E non c'è paura senza la certezza che essa sia reale.
    Una puzza di bruciato invitante arriva alle mie narici, Nymeria urla dal dolore....credo che il giullare abbia attivato le proprie fiamme al suo interno....che delizia!
    Ridacchio pensando a quanto mi piacerebbe assaggiarne un pezzo, mentre noto che lady Lumen s'è piazzata vicino a me...per quale motivo? Ha finalmente ritrovato il coraggio di rientrare in armeria ora che la principessa che le ha aperto il culo non c'è?
    Che cuor di leone, maestà....davvero. Clap-clap.



    Ora che ci penso....la principessa è scomparsa e io ho la camera sotto sopra piena di roba dal discutibile peso in bella vista!
    Oh-oh....ma che diavolo mi piglia oggi? Dovrei tornare a mettere ordine, come minimo....faccio per rialzarmi, ma sento dolore nelle gambe, le avverto pesanti. Non è proprio giornata, ci manca solo che mi sono beccata una malattia per le condizioni di merda in cui sto vivendo! Porca Saraswaty!



    Una serva corre tutta trafelata: il Comandante sembra aver partorito e vuole finalmente parlare! Ohhhh!
    Decido finalmente di scendere le scale, un servo sta osservando attonito con un vassoio pieno di calici il comandante in piedi vicino al tavolo: prendo un calice per andare a sedermi, ma noto il buco sul tavolo.....ecco un'altro che ha scazzato. Tutti coi nervi saldi qua dentro, nh?



    <<Comandante, vediamo di non farci prendere dai nervi...>> gli dico avvicinandomi col calice in mano:
    <<La soluzione la trovano le persone riflessive e calme, non quelle che urlano e scappano via, giusto? Prendiamo il meglio...>> dico indicando il buco, passandoci il calice sopra: <<...dai piccoli errori.>> dico lasciando andare il calice.
    La circonferenza della coppa s'incastra perfettamente col buco creato dal pugno del comandante, rimanendo incastrato pronto per essere preso, senza cadere di sotto.
    <<Visto? Perfetto!>> gli sorrido maligna, prima di prendere posto al tavolo e ordinare da bere per me.
    Raiden, che pazienza con i bambini.



  7. #1987
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Alinor Waters



    Con mia grande meraviglia Ricciarda mi fornisce una risposta dettagliata, così dettagliata che mi prende un'emicrania.



    "Per la barba d'alghe del Dio Abissale!" mi lascio sfuggire, tenendomi la testa.
    Non ho idea di chi siano tutti i nomi che mi propina e non m'interessa sapere se tirano di scherma o se ingoiano spade. Mi parla anche di cosa dovrebbe contenere la scatola secondo lei...La fisso sconcertata fino a quando, finalmente, non mi fornisce le informazioni che le avevo chiesto: "[.........]Comunque è stato dentro con la Lady per qualche tempo, poi se n'è andato. L'ho visto io stessa varcare il Glados.".



    "Va bene...Ricciarda, grazie...puoi andar..." faccio per dirle, ma lei comincia a sbraitare in preda al panico quando sente che Esperin è sparita. Spalanco gli occhi, ma mi trattengo dal riderle in faccia.
    Ma come, non lo sa? Lantis non ha urlato abbastanza oggi? Come fa a sapere cosa ha mangiato Lady Castory oggi a colazione e poi non sapere che la principessa è scomparsa?



    Mentre cammina nervosamente su e giù decido di tranquillizzarla. Non vorrei avere guai a causa sua, nè tantomeno che provocasse altro caos o che corresse a diffondere voci bislacche sulla scomparsa di Esperin.



    "Va tutto bene Ricciarda...calmati. E' tutto sotto controllo. Ritrovereremo la principessa, che sicuramente sa badare a se stessa. E' tornata indenne da una battaglia, ricordate? Non c'è motivo di preoccuparsi!". Queste mie parole la raggiungeranno assieme alla mia aura che espenderò e che la avvolgerà tranquillizzandola.


    Aura di luce
    : I maghi prendono vita dalla luce e per tale motivo vi hanno forte affinità. Questa caratteristica è associata alla positività ed al bene, ma non sono rari i casi in cui viene adoperata per scopi bassi, il tutto dipende dall’indole del mago. La loro presenza suscita di per sé una certa calma, ma sono in grado di amplificarla per sortire diversi effetti che cambiano a seconda del grado:
    - Esperto – Si avverte un profondo stato di rilassatezza e ci si sente propensi positivamente verso lui.
    Ultima modifica di scarygirl; 1st August 2015 alle 14:42


  8. #1988
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    RICCIARDA

    La Principessa, oh Dei, quella mazza di scopa morirà di inedia in mezzo alla neve, al freddo, l'inverno sta arrivando e lei non si sarà portata dietro manco il cappotto! Manco un maglione di lana! Sto per avere un attacco di panico quando la voce di Lady Alinor mi tranquillizza. La osservo e smetto di sbraitare. Sì, andrà tutto bene. Posso fidarmi di lei, anche se ha un nome orrendo. Lei sta dicendo la verità, Lady Esperin starà bene, magari è fuggita con qualche fustacchione per una notte sola e tornerà a casa sana e salva. Certamente sarà così, non devo essere in ansia. Mi siedo sul letto e inizio a piangere di gioia. "Lady Alinor, siete così buona! Come ho potuto dubitare della Principessa, lei starà senz'altro bene, chissà com'è gnocco il ragazzo che l'avrà rapita! Magari sarà già diventata una donna a quest'ora e noi non possiamo che essere felici per lei, per il bambino che porterà in grembo! Oh Lady Alinor, dovrò correre dal mio fidanzato, Sir Vicent, per dirgli che anche la Principessa aspetta un bambino come noi due! Anche se credo che non sia di Vicent e non credo manco di essere incinta, ma ci pensate? Io e la Principessa che ci accarezziamo i pancioni! Sarà così bello! Fate un bambino anche voi, il Re ha bisogno così tanto di sfogare con qualche fanciulla come voi, siete pure ingrassata da quando siete arrivata qui, sono certa che ora vi trova più attraente di quando eravate una mazza di scopa!" dico senza fermarmi un attimo. Lei è mia amica, sento di poterle dire tutto, di potermi confidare. "Io e Vincenzone ci proveremo di nuovo, avremo tanti bambini e andremo a vivere ad Aeglos, non fa niente che fa freddo ma voi potrete venirmi a trovare tutte le volte che volete, i nostri bambini giocheranno insieme, anche quello della Principessa giocherà insieme ai nostri e diventeranno amici per la pelle" mi alzo e la guardo beata. Cerco di prendere le sue mani nelle mie e mi congedo dicendo: "Andrà tutto bene, lo avete detto voi, quindi sarà sicuramente così!".

  9. #1989
    sim dio L'avatar di Maru1e1a
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    8,387
    Potenza Reputazione
    31

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali


    "Andate a chiamarmi tutti gli abitanti della torre, tranne quelli utili alle indagini!" scimmiotto nella testa le parole del comandante.



    Immagino sia esente da quest'ordine anche sir Dreth, visto che sta conversando col Primo: forse sa qualcosa che gli altri non devono sapere, e si sono allontanati per questo, qualcosa di determinante...anche se "sir Vicent" e "utile" nella frase non mi suona poi tanto bene! Vabbè, ho cercato io stessa di dare una sorta di utilità a quel piattume che è la sua vita, quindi chissà...



    Mi guardo intorno al tavolo, osservando i presenti e cominciando a ragionare al alta voce:
    <<La Principessa deve essere sparita alle primissime luci dell'alba.>> dico seria.



    <<Il soldato che ha allertato gli altri commilitoni a chiamarci tutti....a proposito, Theon! Me l'hai mandato a chiamare si o no?>> urlo al servo nelle cucine.
    <<Dicevo, stiamo stati allertati poco prima dell'arrivo del re. Io sono stata quasi tutta la notte in armeria, e per qualche breve tempo, credo a stento un'ora, in biblioteca. Qualche ora prima dell'alba poi, passeggiavo per il giardino. Ho visto il Primo recarsi nella stanza di lady Adamantia, mentre c'erano sir Dreth, lady Alinor e Nymeria qui in sala da pranzo, ci sono stati un bel pò, se non ricordo male. Potremo cominciare ad eliminare la possibilità che il rapitore sia uscito o entrato dal Glados, nonostante la sorveglianza! Sir Fanon, voglio che eseguiate la Simbiosi su quelle ortensie qui fuori, il cespuglio che è proprio di fronte al portale...voglio sapere questa notte se lady Esperin lo ha attraversato, e in compagnia di chi!>> gli dico guardandolo seria.



    Mi volto poi verso il Comandante, in attesa...



  10. #1990
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Aiden Urthadar

    <<Comandante, vediamo di non farci prendere dai nervi...>>, sollevo lo sguardo e vedo la septa con in mano un calice di vino.


    Non le sorrido, non ho voglia di giocare, ma le permetto di fare la sua scenetta e di lasciar cadere la coppa direttamente nel buco che ho formato sul tavolo.


    La seguo con lo sguardo fino a quando si siede e poi butto a terra il calice con un veloce movimento della mano.


    Finalmente la vecchia si rende utile e comincia ad esporre ciò che sa, ciò che ha visto la notte prima e i suoi ultimi spostamenti. L'idea della simbiosi è buona, il potere degli elfi si è sempre rivelato utile e sir Fanon ha dimostrato di saperlo utilizzare con maestria.


    <<Confermo l'ordine della septa>>, annuncio guardando Alagos. <<Voglio che la simbiosi venga utilizzata su tutta la Torre, se necessario>>. Non me ne frega niente dei segretucci dei miei alleati, non mi interessa nemmeno se dovessero trapelare i miei, devo risolvere questa faccenda. Cerco poi gli occhi di Deirdre. <<Ho discusso in terrazza con Esperin ieri sera. Abbiamo parlato per un po' di tempo e poi le ho chiesto il permesso di congedarmi, dato che necessitavo di riposare dopo l'allenamento in armeria con Nymeria. La principessa non mi è sembrata... strana, provata forse per i recenti avvenimenti, ma non credo avesse timore che qualcuno volesse rapirla. Oppure è stata brava a nasconderlo>>. Quanto le avete insegnato, Deirdre?


    <<Quindi i responsabili sono stati bravi ad agire nell'ombra. Avendole parlato prima ancora che il sole tramontasse, non penso di essere stato l'ultimo ad averla vista prima della sua sparizione. Qualcuno può ricostruire i suoi movimenti? Sono interessato anche a ciò che è successo prima, come vi è sembrata, ogni dettaglio è fondamentale>>. Mentre parlo, faccio cenno a una guardia di avvicinarsi. <<Torna al Castello e comunica a chi di dovere ciò che ti sto per dire: esigo che la notizia del rapimento venga diffusa ai quattro venti. Parlatene nelle taverne, diffondete la voce alle carovane, voglio che sia sulla bocca di tutti. Voglio che reietti e ribelli vengano visti come mostri disperati che pur di vincere hanno deciso di prendersela con l'innocente principessa Esperin. Nel frattempo fate come il re ha ordinato e bruciate ogni villaggio non fedele sul vostro cammino, voglio un corvo con un aggiornamento ogni ora>>.
    Our wills and fates do so contrary run

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Story
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 107
    Ultimo Messaggio: 12th October 2016, 17:14
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Pg
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 28th August 2015, 12:51
  5. [Guida] La magia di Deus ex Machina
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 10th June 2015, 17:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •