Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 239 di 339 PrimaPrima ... 139189229237238239240241249289 ... UltimaUltima
Risultati da 2,381 a 2,390 di 3385
  1. #2381
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Vicent Dreth

    Nonostante io provi a bisbigliare per evitare di disturbare gli altri commensali Lady Loren, entrata in ritardo, si unisce anche lei a questa sintesi "frettolosa" ed appena finisco di parlare mi ringrazia con un piccolo cenno del capo. Beh... Contento di esserle stato utile. Mi sforzo di sorriderle, in modo sincero, e poi torno ad osservare le due meretrici che dopo un piccolo scambio di battute, condoglianze a giudicare dai volti, si congedano allontanandosi dai presenti. Sarei proprio curioso di ascoltarle peccato non essere un elfo piuttosto che un mago. Inspiro profondamente, in attesa del discorso di Lady Araneae che però, a quanto pare, non arriva seppure sia stata esortata più volte dai presenti...



    Che abbia un malore? Scruto preoccupato il viso della dama quando qualcuno mi chiama per nome attirando la mia attenzione, <<Se hai voglia di parlare... lo sai che ci sono sempre, anche ora, come ti ho promesso prima>>.



    Leggermente crucciato mi volto verso Cassandra. Andarmene proprio ora? Non so se sia il caso, ma, effettivamente, non ha tutti i torti... Avrò anche detto la verità ma ad occhi estranei potrebbe sembrare che abbia semplicemente scaricato la mia frustrazione su chi era il promesso sposo di Esperin! Sono passato dalla parte del torto ed ho fatto una magra figura. Dire che lo so perfino... Un cretino, ecco che sono. <<Vieni in camera mia, così potremo stare più tranquilli>>, mi esorta Cassandra con un sorriso, convincendomi.



    <<Va bene>>, mi alzo dal mio posto, salutando i presenti con un semplice inchino, e sussurro a Gildas <<evita stronzate>>. Osservo l'uomo quando mi fa il segno dell'ok con un pollice, un sorriso a 32 denti e gli occhi chiusi, ed assieme a Cassandra mi dirigo in camera, lasciandola entrare prima di me, e chiudendo a chiave la porta alle mie spalle.



    Sempre in silenzio mi avvicino alle tende, chiudendole, ed espirando lascio che il viso finalmente mostri ciò che sto provando: dolore. <<Scusa ma non ho resistito con Aiden, l'attacco velato a Lady Alinor non mi è piaciuto... Per niente>>, sibilo in un sussurro mentre le mani si serrano a pugno nel ripensare al tentativo di mettere in cattiva luce la povera Lady Alinor.



    Guardo poi negli occhi Cassandra e le chiedo, <<Piuttosto, Lantis, lo hai notato anche te vero? Con Esperin... Non ha fatto una piega... E quell'aura credo che fosse sua>>. Troppo forte per essere di uno dei presenti...

    Nota: L'azione di Gildas è concordata.
    Ultima modifica di Damnedgirl; 11th September 2015 alle 21:06



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  2. #2382
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Nikah Demonar

    Sbadiglio appena quando la carota appena arrivata parla di un qualche scherzo.


    Oh Raiden, che mi sono perso? Uff, Gildas… sei una tale rottura pure quando provi a renderti utile. «…però voglio sapere come ha fatto quest'insettaccio a perdere le zampette!»


    dice rivolgendosi ad Araneae, uh… chi ha perso degli arti? Dai, fatemi giocare ancora con qualche altra parte del corpo. Stavolta potrei farci un portacandele o anche un bastone per la vecchia ciabatta. Ma… a proposito, dove è finita? È già morta… era anche ora. Pace all’anima sua. Scorgo in lontananza anche la figura di Coso Fanon,


    gli rivolgo un beve cenno con la mano, una cosa simile a quella che ho rivolto in camera a Vicent… ops. Vicent stesso prende a farmi un resoconto dettagliato della riunione. Uff… Parole, parole, parole, parole, parole soltanto parole, parole tra noi. Che barba! «Grazie.»


    dico scimmiottando le parole di Gildas e tornando a osservare i presenti, lady Feralys abbandona la sala assieme alla Gran Mignott… regina. Uff, che noia. Prendo il mio bicchiere e faccio cenno al servo di riempirlo di vino. Vicent nel frattempo va via e dopo avermi rivolto un simpatico ammonimento… Mi metto poi comodo sulla sedia e poso i piedi sul tavolo posizionando in equilibrio il bicchiere pieno sulla punta del pollice resto poi in equilibrio io stesso sulla sedia e prendo la mira unendo pollice e indice di una mano e richiamando il mio potere nell’altra una piccola fiammella di quasi dieci centimetri verdognola e dalle striature azzurre appare sulle mie dita. «1... 2… PEW!» schiocco le dita lanciando la fiammella proprio al centro del bicchiere


    sul mio pollice e il fuoco a contatto col vino s’ingrandisce incendiando il liquido contenuto nel recipiente in una grossa fiamma rossa e verde circondata dall’oro del bicchiere. «Oh sì, ora si sta un po’ al calduccio!» comincio a giochicchiare col bicchiere in fiamme rigirandolo tra i piedi mentre mi dondolo con la sedia…

    Distruzione:
    Esperto Palla infuocata – La fiamma prende forma in una sfera dal diametro di 1 metro, provoca ustioni di secondo/terzo grado

  3. #2383
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    LUMEN RAEGHAR


    Ci sediamo al tavolo e io posso finalmente gustarmi il mio tè preferito, quello alla vaniglia. Coi biscottini al limone poi è davvero una delizia. Non posso però esagerare, trangugerei tutto con avidità, ma l'apparenza ha un prezzo e io devo sembrare contrita. La mia amica è senza dubbio più brava di me: oh Raiden, sarà mica sincera? Bhe indubbiamente il suo amore per i diamanti lo era. "Non ho visto il suo corpo... non avrei retto alla vista di tanto orrore" dico triste, afflitta. Certo, ho visto ben altri corpi morti nella mia vita, in questo la mia stella non mi ha risparmiato nessun tipo di dolore. Figuriamoci che me ne sarebbe importato del cadavere putrescente di uno dei due uomini che ho odiato di più. "Ma Lantis è il Gran Maestro, sulla morte di mio zio non ci sono dubbi. Raiden ha voluto così, non possiamo che consolarci con questo pensiero" aggiungo sempre con lo stesso tono. Sollevo delicatamente la mia tazza di tè... è così limpido che mi ci posso specchiare. Mi faccio seria, molto seria. Bevo un piccolo sorso e la poggio sul piattino decorato in oro zecchino. "Milady voi... avete scampato un grande pericolo" le dico tirando fuori l'anello. "Questo mio zio lo aveva in tasca, me lo ha consegnato il Primo e a vedere dalla gemma che ha scelto, era senz'altro destinato a voi. Voleva sposarvi, lo ha annunciato a Lantis prima della battaglia del Sinelux. Il Re era furioso, la sparizione della Principessa non ha fatto che peggiorare la sua irrazionalità... avete potuto vedere il mio cambio d'abito... lui... Sua Maestà ha uno scudo molto potente" le dico fissandola in viso. "Gli uomini come Lantis o come Tywin sono tutti fatti della medesima pasta... pensate che vi avrebbe consegnato i suoi diamanti? No, vi avrebbe trattata come mia zia Rosalinde, o come mio padre ha trattato me e mia madre. Sposare un Leithien è la più grande sciagura che possa mai capitare ad una donna. Sareste stata solo la sua cagna da riproduzione... non affidatevi mai all'abilità nel letto di un uomo quando dovete stipulare un matrimonio" affermo restando seria. Le consegno l'anello, spero che sia abbastanza intelligente da comprendere che il mio è un gesto di amicizia e che le converrà allearsi con me. "Se lui vi avesse sposata... Ryuk che cosa vi avrebbe fatto? Era Lord Tywin Leithien, ma era anche pur sempre un uomo" dico con un ghigno. Un uomo che prima o poi è dovuto schiattare esattamente come gli altri. Di questo mi sono nutrita, grazie a questa certezza sono sopravvissuta. "La dipartita... cioè il tradimento della Principessa Esperin può essere sicuramente un problema... lei, Ryuk, Kalisi... Adamantem... per lo meno mio zio aveva l'enorme pregio di essere sì ingombrante, ma utile. Non mi conviene avvicinarmi al Castello Nero, così come non conviene a Lantis: quei soldati sono fedeli a mio zio, quindi saranno fedeli a suo figlio. Ora più che mai, i nobili dovranno comprendere quanto sia importante la vittoria di Lantis in questa guerra" le spiego con calma. Indubbiamente sono solo miei calcoli, niente è assoluto e tutto cambia con la stessa volubilità del vento. "Ma guardiamo il lato positivo: voi avete qualcuno al Castello Nero e noi abbiamo una monaca acquatica in meno da fronteggiare qui alla Torre. La più pericolosa e influente poi. Ada, se posso osare chiamarti per nome e darti del tu... la Torre è nostra se uniamo le nostre forse" le propongo con un sogghigno malefico. Sorseggio del tè e prendo un pasticcino: è davvero un bellissimo pomeriggio!

  4. #2384
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    CASSANDRA DE LAGUN

    Il giovane Dreth mi segue e quando siamo finalmente lontani da occhi indiscreti, mette via la sua maschera per mostrarmi ciò che davvero sta provando: un immenso dolore. Si scusa per come si è comportato con Aiden e mi parla di Lantis. "E' il Gran Maestro degli Stregoni... la notte più oscura sta ottenebrando il suo cuore" dico con gli occhi bassi. "Vicent... Aiden era nervoso, come tutti noi, come lo eri tu, come lo ero io. Siamo umani, non possiamo sempre avere il controllo delle nostre emozioni e degli eventi. Io... io ho ancora le parole di Esperin che mi rimbombano nella testa... mi pare tutto così assurdo, quasi andrei a bussare alla sua porta aspettandomi di rivedere il suo sorriso, invece è con Kalisi... e questo mi fa ribollire di rabbia. Perchè io posso in realtà comprendere cosa l'ha spinta ad arrendersi con Lantis... chiunque sarebbe spaventato davanti a quelle tenebre. Ma quello che ha fatto a noi... è imperdonabile. Mi ha accusato di sporcare di sangue il vessillo per cui ho combattuto tutta la vita... era ottusa, sorda a ciò che cercavo di spiegarle" aggiungo amareggiata, mordendomi il labbro.





    Mi siedo sul letto, il capo nelle mani. "Era così convinta che non ho nemmeno provato a fermarla. Ho cercato solo di mostrarle che qui non si tratta più di seguire un sovrano dispotico o un condottiero virtuoso... qua si tratta di lungimiranza. A questo punto..." mi interrompo per qualche istante riflessivo, perchè è grave ciò che sto per dire "... sono felice di sapere mio fratello nelle fila di Targaryus e non di Kalisi. Non deve dividere la sua aria con gente orrenda come Ryuk Leithien, come... tuo cugino".





    Concludo con un'ultima frase, che probabilmente gli sembrerà enigmatica. Ma è tanto che ci sto riflettendo sopra e sento di essere giunta quasi ad una soluzione. "Ho fatto tre giuramenti: quello di difendere il popolo di Dohaeris, quello di difendere il Re e quello di difendere la mia famiglia e le persone che amo... ho vissuto questa contraddizione, questa lotta apparente per tutto questo tempo..." mormoro con sorriso amaro e poi alzo gli occhi limpidi, quasi sereni verso di lui "... e forse, ho capito qual è la mia strada. Per la prima volta, scorgo l'unità del tutto... ma sto ciarlando troppo, mi capita spesso ultimamente. Sfogati Vicent, io ti ascolto... io ti ascolterò sempre, qualsiasi cosa accada" concludo guardandolo con tenerezza.


  5. #2385
    sim dio L'avatar di Maru1e1a
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    8,387
    Potenza Reputazione
    31

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali



    Sbadiglio sonoramente, la ragna ha già esaurito tutta la ,mia capacità d'attenzione.



    E vedo anche quella degli altri...prima Lumen e Ada se ne vanno a prendere il the in giardino, le due dame ullalà, "siamo due streghe belle e profumate, ma soprattutto vere!"



    I due troll dei ghiacci probabilmente vanno a scopare come conigli da qualche parte....vabbe, che amma fa?



    <<Ammazza, ci tenevano proprio tutti ad ascoltare le tua cazzate, insetto! Dai, fammi sentire quanto hai fatto schifo!>> ciancio verso di lei.



    <<PEW!>> sento d'un tratto, voltandomi verso il giullare.
    Ooooohhhhh, uno spettacolino? Ma fa solo questo?
    C'è una buona base, ma si può migliorare, ad esempio....
    Attingo all'oscurità del mio animo, lasciando che il dolore e l'angoscia trafiggano il giullare, senza riconoscere me come fonte del suo terrore.
    Aura di Tenebra - Maestra
    Gli stregoni nascono dall’oscurità, per tale motivo hanno una forte affinità con le tenebre e tutto ciò che di più malvagio esista. La loro aura ha profonde radici nel male e da esso traggono energie. La loro presenza incute sempre un certa negatività, seppur lieve, ma la particolarità sta nel fatto, che riescono ad amplificare questa sensazione che infondono a chi gli sta attorno. I’intensità dell’aura ed i suoi effetti, cambiano a seconda del grado:
    Infonde Terrore: si hanno palpitazioni, ci si sente sottomessi, in alcuni casi sopraggiunge tremore ed ansia, altera la percezione che si ha di lei, divenendo una figura terrificante.
    So bene cosa c'è da aspettarsi da un pazzo, ossia proprio quello che non ci si aspetta.



    Coraggio pagliaccio....magari con il mio aiuto riesci a fare uno spettacolo decente per una volta!


  6. #2386
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Alinor Waters



    Prima di sgattaiolare via, Gildas mi consiglia di mettere dei fiori bianchi nel vaso perchè s'intonerebbero con la stanza. Mi guardo intorno, poi con un sorriso replico: "Semmai avessi bisogno di cambiare l'arredamento delle mie stanze Vi farò chiamare, non sapevo che vi intendevate di queste..cose!". Sempre che il suo gusto sia differente da quello che dimostra nel vestirsi...
    Dopo che il giullare abbandona la stanza, lo seguo fino alla Sala Riunioni. Va bene, Alinor, preparati. Si sa come vanno a finire le cose quando siamo tutti seduti a quel dannato tavolo!
    Insieme a me entrano anche Sir Fanon e Lady Loren. Fortunatamente non sono l'unica ritardataria!
    Una volta all'interno, mi scuso per il ritardo rivolgendo uno sguardo veloce a tutti i presenti, tra i quali non scorgo nè Lantis, nè Lumen. Mancano anche la Feralys, la septa, Vicent e Cassandra. E poi...e quella chi è? Mi soffermo stranita su un viso nuovo, ma solo avvicinandomi al tavolo mi accorgo dell'eccezionale somiglianza dei tratti della giovane con quelli della septa. Non sapevo avesse dei parenti...sarà tipo la nipote? E che ci fa qua? E' una nuova recluta?
    Prendo posto sotto la finestra che dà al giardino, dalla quale intravedo solo ora la Regina e la Lady Rossa. Credo di essere arrivata un bel po' in ritardo.
    Ultima modifica di scarygirl; 27th August 2015 alle 01:48


  7. #2387
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali



    L'aura mi ha lasciata confusa, provata e... sorpresa.



    Non mi era mai capitato prima. Non è mai stata una passeggiata di salute, certo, ma nemmeno così fastidiosa ed opprimente.
    Le orecchie fischiano, la testa mi fa male ed gli occhi si chiudono.





    Vorrei uscire da qui e prendere una boccata d'aria fresca, ma avverto le gambe pesanti, quindi decido di non muovermi, per ora. Sarà la stanchezza accumulata a causa della battaglia? Quando sollevo lo sguardo, noto che tutti guardano me.

    "Ammazza, ci tenevano proprio tutti ad ascoltare le tua cazzate, insetto! Dai, fammi sentire quanto hai fatto schifo!"

    Ah, giusto! Il resoconto della battaglia.
    Mi schiarisco la voce, ignorando la provocazione...

    "Ho affrontato un ribelle. Occhi chiari, una grande cicatrice sull'occhio destro, piercing sul mento e sul sopracciglio. Credo fosse un elfo. Padroneggiava il mio elemento, ho potuto avvertirlo chiaramente, ed usava un'ascia come arma"



    Non ho intenzione di usare scuse patetiche per pararmi il sedere. Non sono così sciocca e disperata. Mi sono battuta con onore ed ho perso. Fine della storia.

    "PEW!"

    Resto incantata ad osservare la fiamma rossa e verde, imprigionata nel bicchiere, ed un sorriso divertito compare spontaneamente sul mio volto.
    Chi sei? Vorrei tanto poter affrontare questo discorso con lui, ma... come potrebbe prenderla? Gli ultimi arrivati prendono posto a tavola, ma non ci bado più di tanto: sono rapita dalla fiamma ed impegnata a comprendere come posso affrontare tale argomento con lui...



    Ultima modifica di valuccia85; 27th September 2015 alle 20:49

  8. #2388
    sim dio L'avatar di Maru1e1a
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    8,387
    Potenza Reputazione
    31

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali



    Rilasciata la mia aura sul pollo, noto finalmente l'entrata in scena della Waters, che rotola fino ad una sedia per sedersi, immagino che in piedi sia difficile regolare in equilibrio quella ciccia.



    Lady Areneae finalmente si riprende dalla botta di stasi e comincia a parlare:



    "Ho affrontato un ribelle. Occhi chiari, una grande cicatrice sull'occhio destro, piercing sul mento e sul sopracciglio. Credo fosse un elfo. Padroneggiava il mio elemento, ho potuto avvertirlo chiaramente, ed usava un'ascia come arma".



    Assottiglio gli occhi:
    <<Andreus De Lagun, il fratello della Prima Cassona.>> inclino il capo verso destra, guardandola delusa.
    <<Mbé? Questa è una descrizione, non un resoconto. Si può sapere che ha fatto mentre tu ti scaccolavi?>>



    Attendo la sua risposta, sempre all'erta con il giullare nel caso decida di avventarsi contro di me, in caso rimarrò ferma sperando riesca a farmi ridere almeno una volta, e devo dire che non è manco diffile, c'è gente molto più brava qui alla torre!
    <<Aiden, ma.....i ritratti dei nostri nemici che fine hanno fatto?>> domando rivolta al comandante, portando tutta la schiena all'indietro, da dove posso osservare il giullare con la coda dell'occhio.



    <<Mi pare che le mie descrizioni fossero le ultime, e Vincent le ha eseguite davanti a me...sai niente delle copie?>>


  9. #2389
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Nymeria Hammerfell

    La mia compagna di stanza prende finalmente parola e risponde alla domanda della septa circa la battaglia al Sinelux.



    <<Ho affrontato un ribelle. Occhi chiari, una grande cicatrice sull'occhio destro, piercing sul mento e sul sopracciglio. Credo fosse un elfo. Padroneggiava il mio elemento, ho potuto avvertirlo chiaramente, ed usava un'ascia come arma>>.



    Occhi chiari, cicatrice, piercing... Uhm, sexy! Peccato che Deirdre non cercasse notizie da agenzia matrimoniale, ma notizie sulla battaglia.



    <<Andreus De Lagun, il fratello della Prima Cassona.>> specifica svelandoci l'identità dell'avversario <<Mbé? Questa è una descrizione, non un resoconto. Si può sapere che ha fatto mentre tu ti scaccolavi?>>



    Con i suoi modi la vecchia ringiovanita (uff, devo proprio trovarle un nuovo appellativo!) sottolinea ciò che anche io ho pensato, certo che però dalla descrizione sembrava veramente sexy, gli chiederò dettagli stanotte in camera... Chissà cosa hanno combinato avvolti nell'oscurità del Sinelux!
    Mentre mi perdo in questi pensieri la septa domanda qualcosa circa le copie con i ritratti dei nemici, cosa che non mi dispiacerebbe avere anche per vedere l'aspetto di questo Andreus, ma è il giullare ad attirare la mia completa attenzione.



    Che sta facendo con quel bicchiere e con i piedi sul tavolo? Devo ammettere però che come artista è bravo!
    Ultima modifica di albakiara; 17th September 2015 alle 01:40

  10. #2390
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Nikah Demonar

    Continuo a giocherellare col bicchiere in mezzo ai piedi beandomi del calore emanato dal metallo.


    Quando però mi rendo conto che esso comincia a fondere, lo rigiro dall’altro lato in modo che non possa ustionarmi in qualche modo. D’un tratto la fiamma comincia a cambiare, diventa sempre più scura… il rosso scema divenendo sempre più nero mentre le tenebre avvolgono tutto quanto intorno a me.




    Alte risate distorte si spargono divenendo sempre più umilianti, sempre più distorte mentre dalle fiamme si mostra violenta l’immagine di mio padre. Il mio adorato genitore. Mi guarda con disgusto mentre le fiamme si fanno sempre più alte, sempre più oscure a voler distruggere ogni cosa. Le grida e i sogghigni si amplificano, si fanno sempre più acuti e sempre più umilianti. Ridono. Ridono. Ridono di me. Sento il mio corpo invaso dai tremori mentre dalle fiamme del calice si innalza la figura di mio padre. I suoi occhi saettano su di me «sei una totale delusione Nikah, hai fallito!» no. Non è vero. Smettetela. Smettetela. «SMETTETELA!» urlo stringendomi le tempie e cadendo all’indietro.

    Il calice scivola dai miei piedi e si rovescia sulla superficie nera dove ero appoggiato bruciando e divorando ogni cosa. Le fiamme si levano alte, più nere. Più oscure. Divorano ogni cosa al loro passaggio e non risparmiando nulla. Mi ritrovo in ginocchio a fissare quella figura che diviene sempre più alta sempre più mostruosa «non è vero! Non è vero! Non è vero!»

    sibilo a denti stretti tenendomi il volto e sghignazzando fino a quando non sento il dolore alla faccia inebriarmi come il più dolce dei vini…


    *Si pregano i reali rimasti a tavola di togliere le mani dal tavolo in fiamme. Grazie U_U
    **Le fiamme sono normali, solo Nikah le vede nere.

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Story
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 107
    Ultimo Messaggio: 12th October 2016, 17:14
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Pg
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 28th August 2015, 12:51
  5. [Guida] La magia di Deus ex Machina
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 10th June 2015, 17:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •