Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 253 di 339 PrimaPrima ... 153203243251252253254255263303 ... UltimaUltima
Risultati da 2,521 a 2,530 di 3385
  1. #2521
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Post Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali




    L'attacco va a buon fine ed un sorriso nasce spontaneo sul mio volto quando le grida del giullare raggiungono le mie orecchie. Che dolce melodia.
    Forse mi illudo da sola, ma credo abbia esitato per qualche secondo prima, udendo le mie parole. Cosa dovrei pensare? Non ha risposto alla mia domanda.



    Vorrei essere più diretta, ma non posso e non devo correr rischi. Se la mia intuizione ha un fondo di verità, devo giocare bene le mie carte e stare attenta a non fare passi falsi.



    Il minimo errore e...

    "Oh ma io non vi sto mica toccando!"



    Sollevo lo sguardo e non faccio nemmeno in tempo a realizzare cosa sta succedendo che una sfera di fuoco mi colpisce in pieno volto. Maledetto!!!



    Con il braccio sinistro cercherò di spegnere le fiamme, mentre con il destro tenterò di colpire l'uomo con Aracne. Non mi importa dove, devo fargli male. Me la pagherà!!!
    Con tutto il tempo che ho perso a sistemarmi le sopracciglia!!! (u.u)



    Aracne: forma dormiente
    Dovrei riuscire a colpirlo... questa volta siamo vicini...
    A prescindere dall'esito del mio attacco, mi precipiterò verso la fontana e spegnerò le fiamme, gettandomi al suo interno, prestando attenzione a non dare mai le spalle al mio avversario. Brucia, brucia, brucia, brucia!

    Ultima modifica di valuccia85; 27th September 2015 alle 22:55

  2. #2522
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    ADAMANTIA FERALYS



    Nymeria mi segue con entusiasmo e si mette al centro della stanza in posizione di difesa: fa cominciare me, furba la ragazza. Vuole vedere come mi muovo, come penso, come agisco quando ho carta bianca.


    Nell'ultima battaglia è andato tutto storto, credo sia saggio per me cercare di migliorare il modo di combattere e non essere troppo scontata nelle mie mosse, questa potrei essere una buona occasione per affinare le tecniche.


    Lei è lì che mi aspetta, che mi osserva per tentare di difendersi e io non la farò attendere a lungo, che diavolo!


    Le corro incontro evocando la mia arma, Medea compare nella mia mano sinistra in tutta la sua gelida consistenza. Sento il metallo freddo tra le mie dita e mi sento bene, a mio agio nello stringere quel manico così familiare. Sono quasi vicino a lei, alzo il braccio facendole intendere che la colpirò alla spalla o al petto, faccia lei i suoi calcoli, ma all'ultimo lo abbasserò e la colpirò alla gola dal basso verso l'alto con l'elsa del pugnale.
    Sia che riuscirò a colpirla o meno resterò con le entrambe le mani in alto, la destra all'altezza dello sterno, la sinistra davanti al viso con la lama verso l'esterno in attesa della sua mossa.


    Non ho fretta, non mi sto allenando per vincere, forse per la prima volta da quando sono qui non voglio dimostrare niente a nessuno se non a me stessa e per questo sono anche disposta a farmi fare qualche graffio.

    #Arma - Pugnale in forma attiva
    Simmiler Knife (Medea)


  3. #2523
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Vicent Dreth

    E finalmente una smorfia di soddisfazione si dipinge su quel viso.



    Sono cosciente di avergli appena concesso la mia fiducia, seppur in minima parte, ma… Sono costretto. Ora che l’Adamantem è chiusa i nobili di Dohearis sono in fermento, e con la notizia - relativamente falsa visto che Dahmer è un rivoltoso - dell’attacco ad Aeglos, i Dreth, ai loro occhi, sono quelli che stanno pagando a caro prezzo tale instabilità... Inoltre con la dipartita di Ulfric sono costretto a riprendere contatti con ogni singola casata alleata e, come in questo caso, valutarne anche di nuovi. E, come se ciò non bastasse, dovrei pure cominciare a mettere la testa a posto per prendere moglie e continuare la dinastia… Dei, magari a quest'ultima cosa penso dopo la guerra... O anche qualche annetto dopo la guerra.



    Aiden comunque accenna ad un sì con la testa, segno che la conversazione sta centrando esattamente l’argomento che voleva e non so quanto questo possa essere positivo per il sottoscritto. Scrive poi qualcosa in maniera sicura consegnandomi il foglio ormai pieno e risponde alla mia domanda su Alistair rivelandomi che in realtà è il cugino, Petyr, ad occuparsi di Capo Tempesta. Tengo volutamente il silenzio e restando impassibile leggo il messaggio di Aiden.

    “Ti direi che hai ragione. Ma rifletti: se avessi avuto successo, cosa sarebbe accaduto davvero? Esperin sarebbe stata sposata con un uomo che l'avrebbe rispettata, e non con un bifolco violento. Sarebbe stato un matrimonio senza amore, ma sappiamo entrambi che è un lusso che nel nostro mondo pochi si possono permettere. Ryuk non avrebbe più avuto a disposizione l'unica via per il trono, e Lumen, dopo la morte di Tywin, sarebbe diventata ininfluente. Vero, non avevo previsto la sua dipartita, ma avrei trovato il modo di scongiurare il matrimonio in ogni caso. E se mi conosci abbastanza bene, sai che lo avrei trovato. La mia acquistata influenza ci avrebbe permesso di controllare l'indole di Lantis, con l'aiuto di Cassandra, e il supporto delle dinastie alleate avrebbe assicurato la stabilità del regno. Chi avrebbe giovato di più da tutto questo? Io, ovviamente. Ma anche tu. Ed Esperin. Avremmo vinto tutti.”
    Questo ragionamento fa acqua. Lui non sapeva se e quando Tywin Leithien sarebbe morto, e con il suo piano ha solo permesso a Lumen di essere la Regina. E se Lumen restava incinta di Lantis sarebbe nato l’erede al trono, con sangue Leithien, un bambino sotto il controllo di Tywin Leithien… O Lumen in caso di dipartita del Lord. Dunque per me è sarebbe stato un piano fin troppo rischioso ma è questo solo il mio punto di vista.

    Pensa con la mente di un Lord, e non con quella di Vicent: spesso e volentieri ti sarà molto utile. La mia proposta è questa: un'alleanza. Scritta, formale, un patto segreto tra Capo Tempesta e Aeglos. Un patto puramente difensivo, se temi che sfrutterei le tue truppe in qualche guerra inutile, ma ti assicuro che non è mia intenzione. Voglio che le mie terre siano protette e che ci sia una casata potente al mio fianco, qualunque cosa dovesse succedere. Tuo nonno non l'avrebbe mai concessa, ma tu hai visto di cosa è capace Lantis.”
    L'alleanza me la aspettavo ma non capisco perché insinuare che Ulfric non avrebbe mai accettato: da ciò che so in passato sono stati gli Urthadar a rifiutare l’alleanza con i Dreth, non viceversa.



    Assottiglio lo sguardo insospettito e rileggo meglio dividendo ogni singola parola delle ultime righe. Deve esserci la fregatura… O non è Aiden Urthadar l’uomo con cui sto parlando. E alla terza lettura finalmente appare una svista: la richiesta di protezione, per come l’ha scritta, è unilaterale. Picchietto l'indice sul foglio mostrando ad Aiden il punto che non mi torna, dopo di che prendo un foglio vuoto e vi espongo il mio dubbio...

    “Se io accettassi, Aeglos ed i miei uomini proteggerebbero Capo Tempesta e le sue frontiere da invasioni esterne. Ma Capo Tempesta che farà? Adempirà ai reciproci patti o mi stai proponendo un aiuto unilaterale, Aiden?”
    Sarebbe un'alleanza vantaggiosa, per entrambe le parti, ma solo se fosse reciproca... In caso contrario è solo uno svantaggio per il sottoscritto e non mi converrebbe accettare. Passandogli il foglio dirò con un tono di voce normale, <<tuo cugino è un ragazzo sveglio, allora, sembra aver ripreso più da te che da suo padre>>.



    E poi dopo essermi sbottonato il colletto dell’uniforme ed avergli mostrato l’assenza del tatuaggio gli domanderò, <<non noti qualcosa di diverso?>>.



    Su che è facile...


    Ultima modifica di Damnedgirl; 18th September 2015 alle 03:44



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  4. #2524
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Gildas sottrae 30 punti dalla costituzione (10 per le radici prese in modo parziale e 20 per l'arma dormiente); Araneae 40 (20 per i due colpi corpo a corpo e 20 per il fuoco)

  5. #2525
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    LANTIS RAEGHAR

    "Se volete autorità come Consigliera, mi pare ovvio che dobbiate porvi con la massima serietà possibile anche dinanzi a chi disprezzate" sentenzio freddamente, l'abilità di questa donna di trovare scuse per i suoi comportamenti evidentemente errati è davvero magistrale. Mi segue in camera di Esperin, dovrò dare disposizioni di cederla ad uno dei guerrieri e far portare al Castello tutta la sua roba... e magari far murare la sua stanza lì, così io non debba inciamparvi involontariamente. Assottiglio lo sguardo mentre cerca di convincermi che è fedele alla mia causa, purtroppo sono paranoico di natura, probabilmente resterò sempre sospettoso ma ho bisogno di qualcuno che mi riconquisti il favore del popolo, quindi potrei concederle questi permessi che mi chiede. Mi affaccio alla finestra dopo aver ascoltato attentamente il suo ragionamento, lo stesso davanzale da cui si affacciava anche lei... mi ha tradito e questo mi lascia ancora basito. Non ho ancora ben elaborato ciò che mi ha fatto Esperin, non si è fidata di me, non si è fidata dei piani che avevo in mente anche per il suo bene. E ora che ha ottenuto? Ha sposato l'essere più immondo di questa terra e io... ora cosa dovrei fare? Questo evento cambia molto le carte in tavola. Al momento Lumen potrebbe sembrare inutile, ma il suo sangue con l'andar del tempo e con il favore degli Dei potrebbe farmi conquistare l'Adamantem. Se Esperin non avrà figli, un figlio mio e di Lumen potrebbe tranquillamente dominare il Nord, con il giusto matrimonio con casate come quelle dei Dreth o dei De Lagun. Ho molto da ponderare, perchè sono piani di un futuro troppo lontano e rischioso. Mia sorella, per quanto ne so, potrebbe già aspettare un piccolo demone viola e nero. "Vi ho voluto consigliera perchè ho sempre apprezzato la gente schietta, ne sono stato circondato fin da bambino. Che Esperin abbia agito in questo modo, quindi, è una cosa... che mi ha sorpreso e ha minato la mia già scarsa fiducia verso chi mi circonda" affermo con distacco, come se la cosa non mi riguardasse. Eppure mi coinvolge, mi fa ribollire il sangue e non riesco a mostrarlo. "Ma non ho dimenticato la vostra vittoria a Franthalia e ciò che mi avete confidato quella volta in camera di Sir Aiden" aggiungo sforzandomi di sembrarle cordiale. "Di quali permessi volevate parlarmi? Volevo discutere anche di altro... molte casate mi hanno scritto dicendo che la mia azione oltre i confini ha giovato alla loro sicurezza, ma altre temono qualche altro mio atto di forza. Vorrei che voi scriveste loro rassicurandole che la mia azione è stata necessaria, dato che quelle tribù militano nei reietti e nei ribelli. Molti avanzeranno anche timori circa l'aver perso Adamantem: dovreste garantire anche che pur a costo di tagliare la spesa interna della corona, non saranno chiesti contributi eccessivi. Il lusso non mi interessa, sono un soldato, penso che tutti conoscano questo lato del mio carattere. Ora non dovranno più difendersi dagli attacchi dei bruti o delle tribù, quindi avranno meno spese nel loro bilancio interno... mi basta che dedichino a questa guerra le stesse risorse finanziarie che dedicavano a questi conflitti oltre confine" asserisco con formalità. Devo fare buon viso a cattivo gioco, magari... sì, potrei accontentarla con una semplice domanda. "Pensate che sia una buona idea?" le chiedo con non molta curiosità. Potrebbe sorprendermi e partorire qualche buona idea. Tutto sommato, sono un uomo ottimista.

  6. #2526
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    28
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Aiden Urthadar

    Vicent legge con estrema attenzione il testo sul foglio, quando all'improvviso sembra individuare una frase che non gli va a genio e decide di mostrarmela picchiettando il dito sulle ultime righe del messaggio. Mi sembra sia la parte relativa all'alleanza, proprio verso la fine, dove ho scritto che desidero protezione sia contro i rivoltosi, sia contro il nostro stesso re. Devo comunque aspettare solo pochi minuti per comprendere i suoi dubbi.

    “Se io accettassi, Aeglos ed i miei uomini proteggerebbero Capo Tempesta e le sue frontiere da invasioni esterne. Ma Capo Tempesta che farà? Adempirà ai reciproci patti o mi stai proponendo un aiuto unilaterale, Aiden?”

    Non riesco a non ruotare gli occhi verso il soffitto, ma poi mi rilasso e sospiro, non sia mai che il Lord delle Tempeste non tenga fede ai suoi patti.

    Un'alleanza si basa proprio sull'aiuto reciproco. Perciò, se Aeglos necessiterà dell'aiuto del mio esercito, lo avrà. Ma hai fatto bene a chiedere, molti tenteranno di sfruttare la tua inesperienza. Lo avrei fatto anche io, se la situazione fosse diversa, dovrai essere molto attento. Se accetterai, potremo discutere dei dettagli anche in seguito: butterò giù una bozza del documento, e tu farai la stessa cosa. Poi uniremo i nostri scritti e firmeremo il documento ufficiale.
    <<Tuo cugino è un ragazzo sveglio, allora, sembra aver ripreso più da te che da suo padre>>. Sorrido al velato complimento. <<L'ho educato personalmente, proprio come mia madre educò me. Il septon del Castello si occupa solamente delle funzioni religiose>>, gli rispondo mantenendo il sorriso. Poi lo vedo sbottonarsi il colletto dell'uniforme... alzo le sopracciglia, interessato a dove questa discussione sta andando, ma purtroppo si ferma troppo in alto. <<Non noti qualcosa di diverso?>>, mi chiede, come se dovessi notare qualcos'altro oltre alla sua pelle. Pelle bianca, immacolata. <<Il tatuaggio>>, affermo lentamente, scandendo bene le lettere. <<Mi piaceva. Ti sei stancato di averlo?>>. Dove vuole andare a parare?
    Our wills and fates do so contrary run

  7. #2527
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Alagos Fanon


    Lady Feralys risponde a tono a ciò che ho detto, comprendo bene il suo punto di vista, eppure io mi rifiuto totalmente di credere ancora una volta che la morte sia l'ultima occasione...il ragionamento di Milady non fa una piega, ma io non ho intenzione di volare ne tra le mura dell 'Adamantem ne di bussare alle porte come un viandante...al viandante forse aprirebbero, a me sicuramente no. Non sono molto fortunato e questa torre mi sta stretta. Ci devo fare l'abitudine, abitudine che tarda ad arrivare.
    Cordialmente Nymmeria mi passa i disegni,non prima di avermi raccomandato di farglieli avere in stanza quanto prima non appena avrò finito di visionarli.
    Poco dopo si allontana con Lady Feralys, le due a quanto pare hanno deciso di allenarsi, dovrei farlo anche io oppure finisco per arrugginirmi.
    Guardo le due allontanarsi e come sempre resto solo, sono sempre l'ultimo a lasciare le stanze...
    Faccio passare ad uno ad uno i ritratti, alcuni sono volti totalmente sconosciuti, altri invece qualcosa mi dicono. Quando raggiungo la fine del plico, un ritratto in particolare cattura la mia attenzione...
    Poso tutto il plico sul tavolo e tengo tra le mani solo il ritratto di questa ribelle...
    << Chi l'avrebbe detto? Ma forse mi sbaglio...>> mormoro al nulla.
    Inizio a percorrere la stanza avanti indietro con la sola compagnia della fioca luce visto che fuori è calata la notte.
    Sono ancora perso nei miei pensieri ricordando quei tratti, quel volto che mi sembra di riconoscere quando da dietro avverto dei passi, mi volto piano senza sapere chi aspettarmi e non appena mi volto con ancora il foglio tra le mani, incrocio il bel viso di lady De Lagun, le sorrido gentile e anche un pò timidamente, non è la prima volta che mi coglie in contemplazione dei miei pensieri...
    "Sir Alagos, se avete domande su qualcuno dei disegni posso aiutarvi, ho memorizzato il databook..." la sua risposta è cordiale e arriva con un dolce sorriso,.
    "Quando avrete terminato, volevo domandarvi se gradite un breve allenamento con me prima della battaglia... vorrei arrivare lì pronta e un addestramento mi ha sempre aiutato ad accendere l'adrenalina"
    Contraccambio la sua cordialità e il sorriso per poi aggiungere:
    << Milady, la vostra proposta mi fa onore ed è allettante, sono molto indietro con gli allenamenti e, allenarmi con il Primo potrebbe essere per me una bella occasione, la vostra fama di guerriera e seconda solo a ciò che si dice della vostra bellezza...>> la guardo sorridendo per poi spostare da lei lo sguardo e riprendere a fissare il foglio che ho tra le mani, quello dove vi è impresso il volto di una ribelle , occhi grandi , dolci e profondi, orecchie da elfo sembra, labbra carnose capelli che si intravedono sotto il cappuccio, forse mossi :
    << Potrei farvi una domanda o più di una? >> chiedo tenendo sempre gli occhi sul foglio per poi avvicinarmi a lei serio e, mostrarglielo alzandolo con la mano destra mettendoglielo dinanzi al viso:
    << Sapete qualcosa di questa ragazza che milita tra le file dei ribelli? Chi l'ha affrontata? >> chiedo, mi ricorda tanto una ragazzina piuttosto impertinente che ho conosciuto tanto tempo fa...
    << Questa è solo la prima di una probabile serie di domande.>>
    Conclude imbarazzato, non sono molto ferrato in materia casate, non ho mai voluto realmente studiarle e l'aria da ebete credo mi sia consona...
    - Futuro Lord del casato Fanon...perchè sei così indisciplinato e...ignorante? -
    E' la mia coscienza a cazziarmi per le mie mancanze.
    Ultima modifica di DELTAG; 7th September 2015 alle 15:53

  8. #2528
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    39
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Nymeria Hammerfell

    Mi metto in posizione difensiva in attesa di una mossa della Feralys che non tarda ad arrivare.
    La vedo corrermi incontro col pugnale in mano ma è talmente veloce che non ho il tempo di reagire all'attacco alla spalla, che per fortuna si rivela una finta.
    Auch. E' un attimo e un colpo improvviso alla gola, dal basso verso l'alto, mi fa piegare il collo all'indietro: per fortuna ha usato l'elsa o sarei morta sgozzata senza neppure accorgermene.
    La sua velocità è sbalorditiva. <<Complimenti>> biascico a fatica per il dolore alla trachea.
    La donna rimane sul posto, non indietreggia neppure di mezzo passo, ma assume una difesa alta con le braccia intente a difendere il volto.
    Sfruttando la vicinanza carico una ginocchiata all'inguine per farle male e al contempo farle abbassare la guardia, se così fosse sfrutterei l'istante per affondarle due dita negli occhi: devo accecarla o comunque renderle difficile l'uso del suo maledetto charme.
    In ogni caso indietreggerò ad una distanza di sicurezza ed evocherò la falce che farò mulinare davanti a me come scudo.
    Voglio scoprire il più possibile sulle sue tecniche per cui devo cercare di resistere a lungo ai suoi attacchi.

    Aion scyte: falce forma passiva
    Ultima modifica di albakiara; 7th September 2015 alle 18:02

  9. #2529
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    CASSANDRA DE LAGUN

    Il cavaliere mi ferma domandami delle informazioni sulla ribelle che ho affrontato ad Amaranthis... mi siedo così accanto a lui, gli esercizi possono aspettare.





    Gli sorrido cordiale, fingendo goffamente di ignorare il complimento che mi ha rivolto: forse dovrei ringraziarlo, ma queste cose mi mettono sempre in imbarazzo perchè so che sono dettate da semplice cortesia. Non sono una donna bella come Lady Lumen o provocante come Lady Adamantia, sono un maschiaccio dedito all'arco e all'armatura e l'unico vezzo femminile che mi concedo sono a volte gli orecchini di mia madre, che indosso più per affetto che per vanità. Non ho mai indossato un abito lussuoso, se non per la festa delle fiaccole azzurre a Gaearmir, quando avevo sedici anni nemmeno compiuti. Non si poteva nemmeno definirlo prettamente lussuoso, in effetti, ma era azzurro e lungo, molto simile a quello che ho portato qui alla Torre, abbastanza sobrio che nessuno direbbe che sia di una nobildonna. Ecco, non mi ci sono mai inquadrata in quella Lady Cassandra con cui spesso mi chiamano. Nobildonna: non sono io, che mi piace bere idromele e giocare a carte; che amo cavalcare in modo maschile e non all'amazzone e indosso sempre pantaloni. "Mi sono scontrata io stessa con quest'elfa, ho confrontato il suo ritratto con il libro delle casate e risulta somigliante a tale Isyl Tinnuviel, unica figlia di Lord Tinnuviel, un alfiere dei Leithien. Domina il vento, come voi, è piuttosto veloce ma non ha potuto nulla contro Ryuk Leithien... si è fatta persino... ehm baciare in battaglia" dico piuttosto a disagio.



    Avrei preferito morire piuttosto che farmi molestare da un essere viscido e ignobile come lui, ci ha provato con me al Valmorghuli ma ho rischiato l'ira dei saggi piuttosto che cedere davanti a quell'animale. "A quanto pare è scesa anche all'Auspex... Esperin... è stata sconfitta da Esperin" dico intristendomi un poco.





    Scuoto lievemente il capo, devo accettare che ora è con Kalisi, che non fa più parte di questa Torre. Che la nostalgia non trova spazio in questi tempi bui. "Usa uno stiletto e ha acquisito anche uno scudo di vento, oltre che il potere dell'uragano. Si pensa che sia una guerriera di grado esperto" concludo il sunto delle mie informazioni circa la ribelle. "Sono a vostra disposizione per altre domande, non abbiate timore" aggiungo subito con un sorriso cordiale. E' mio compito e dovere preparare i soldati verso questa guerra, così... così potremo farla terminare in fretta. Perchè se il nostro sospetto è vero, anche la famiglia Tinnuviel è divisa da questo contrasto, un'altra casata andata in pezzi... no, io non permetterò che succeda anche alla mia famiglia. Noi De Lagun saremo più forti. "Per l'allenamento è un onore per me, combattere con un mio compagno d'arme non può che aiutarci a migliorare reciprocamente" concludo con il medesimo tono.

  10. #2530
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali


    Vicent Dreth

    Alla mia domanda Aiden rotea gli occhi spazientito rendendomi così cosciente di avergli chiesto qualcosa di abbastanza scontato.



    Eppure, è stato lui stesso a consigliarmi maggiore prudenza, con chiunque, e di certo io non voglio farmi raggirare perché ho avuto il timore di esternare un dubbio. Chiedere non costa nulla in fondo. Ma poi Aiden si rilassa e mi scrive con maggiore chiarezza questo biglietto…

    "Un'alleanza si basa proprio sull'aiuto reciproco. Perciò, se Aeglos necessiterà dell'aiuto del mio esercito, lo avrà. Ma hai fatto bene a chiedere, molti tenteranno di sfruttare la tua inesperienza. Lo avrei fatto anche io, se la situazione fosse diversa, dovrai essere molto attento. Se accetterai, potremo discutere dei dettagli anche in seguito: butterò giù una bozza del documento, e tu farai la stessa cosa. Poi uniremo i nostri scritti e firmeremo il documento ufficiale."

    È buffo come le cose si stiano lentamente ribaltando. Aiden era stato promesso a Esperin e questa ha distrutto i suoi piani, ai Leithien andranno i Raeghar nonostante tutto, la Waters ha il ruolo di consigliera, ed io? Cosa ci ho guadagnato finora? Solo uno stupido e squallido titolo che altri non è che un mero contentino per zittirmi, per farmi accettare in silenzio una strage che se Rickard Raeghar fosse ancora in vita non avrebbe mai permesso e per escludermi totalmente dai piani politici di Lantis. Siete contento di questi risultati mio Re? <<Dammi qualche minuto e ti spiego>>, esclamo in risposta per la sua reazione all’assenza del tatuaggio, creando in tal modo una copertura vocale in caso qualcuno stia sentendo, ed intanto ne approfitto per rileggere ogni frase scritta da Aiden ripetendola in maniera meccanica nella mia testa.

    Dobbiamo correre ai ripari...

    Sono stato un mero strumento proprio come te, una marionetta mossa dai due Raeghar, la famiglia che entrambi serviamo...

    Pensa con la mente di un Lord, e non con quella di Vicent: spesso e volentieri ti sarà molto utile.

    Tu hai visto di cosa è capace Lantis.

    Se Aeglos necessiterà dell'aiuto del mio esercito, lo avrà.

    Tutto vero.
    Devo imparare ad agire seguendo la mia coscienza, smetterla di obbedire ciecamente ad ogni ordine e pensare come un Lord. Onore, rispetto, fedeltà… Conviene davvero seguirli? Continuare ad intestardirsi su concetti che ormai fanno parte del passato? Mi hanno cresciuto seguendo questi valori, e ne vado fiero, ma Lantis sta perdendo il controllo, non ragiona più, e io non sono disposto ad affondare con lui. Devo tutelare me stesso, la mia famiglia, la mia città ed i miei amici. Inoltre conosco Aiden e credo sia l'unico che può aiutarmi ad annientare Dahmer nel peggiore dei modi... Rigiro tra le dita la penna guardando negli occhi Aiden, e poi, in tutta tranquillità, gli scrivo la mia scelta.

    “Bene allora abbiamo un accordo, ma vedi di non deludermi Aiden... Sai perfettamente chi voglio”.

    E come soprattutto. Gli consegno l’ultimo messaggio della serata e alzandomi vado a recuperare la brocca mentre asserisco pacato, <<in realtà è evaporato via dopo avermi bollito più della metà del corpo, il lato del cuore per l'esattezza>>. Se non ci fosse stato Gildas... Non mi sarei svegliato.



    Riempio sia il calice di Aiden, sia il mio, e continuo. <<Quello non era un tatuaggio, ma una runa elfica dei Greatnova che mi ha sbloccato l’uso della rigenerazione e da quando è scomparso ho notato che appare diversa…>>, una sfera luminosa prende forma nella mia mano destra mostrando ad Aiden una porzione dei cieli del Nord: un’aurora boreale con alcuni filamenti bianchi ai contorni.

    Difesa e Recupero - Rigenerazione:Avviene tramite tocco; (Maestro) Rigenera ferite di entità grave o mortale.
    <<Ma anche più forte. Ho guarito due persone… Insieme>>.



    Un leggero sorriso mi appare in volto conscio che questa è una buona notizia, ma anche imbarazzato per ciò che sto aggiungendo, <<Sono maestro, Aiden, ma… Ecco… Mi sento stupido a dirlo però non ho ancora idea di quale sia il mio terzo potere>>.



    Appoggio dunque la brocca e recuperando il mio calice mi avvicinerò lasciandogli intuire che vorrò sancire il patto con il vino...



    Spero solo di non sbagliare...
    Ultima modifica di Damnedgirl; 18th September 2015 alle 03:47



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Story
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 107
    Ultimo Messaggio: 12th October 2016, 17:14
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Pg
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 28th August 2015, 12:51
  5. [Guida] La magia di Deus ex Machina
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 10th June 2015, 17:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •