Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 281 di 339 PrimaPrima ... 181231271279280281282283291331 ... UltimaUltima
Risultati da 2,801 a 2,810 di 3385
  1. #2801
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Vicent Dreth

    Credo di aver un po’ esagerato con quest’ultimo colpo, vedo che il vento prende Nymeria che viene sbalzata a terra ma non posso dire lo stesso di Fanon



    Stringo infatti l’elsa della spada socchiudendo appena lo sguardo ed ispiro profondamente quando avverto un leggero calo di forze seguito da vista appannata. Non sono ancora abituato ad usare tanto il vento, ne ho abusato, concordo quindi nell’immediato con Nymeria che sia il caso di terminare l’allenamento: non credo di poter continuare. Quando si rimette in piedi a fatica chiedendomi le cure annuisco con convinzione e riponendo l'arma nella rastrelliera,




    convergo nei palmi la mia rigenerazione.

    Difesa e Recupero - Rigenerazione:Avviene tramite tocco; (Maestro) Rigenera ferite di entità grave o mortale.
    <<Così vi lascerò soli se volete continuare, io devo prepararmi per il gran ballo di stasera!>>.



    OH CACCHIO!



    Mi era completamente passato di mente. Com'è potuto accadere? Schiarisco la voce e... <<Se il cavaliere è d’accordo direi di interrompere: c’è il ballo di fidanzamento del nostro Re, sarebbe una grave mancanza di rispetto non presentarsi ad un evento del genere>>, azzardo accigliato porgendo le mie scuse al cavaliere. Continuerei a combattere ma devo ancora scrivere la missiva da spedire ad Aeglos…! Primo perché mi serve un abito elegante, secondo i consiglieri dei Dreth vanno avvisati di redigere il patto con gli Urthadar data la mia scarsa conoscenza in politica e terzo perché dovrei accertarmi che i controlli su mio zio Caligus siano già in atto. Ho rimandato troppe cose. Abbozzando per il dolore al fianco vado verso Nymeria e avvicino le mani a polsi e spalla per curarla. Poi tendo una mano verso Fanon e con un <<permettete?>> aspetto la risposta. Se sarà affermativa lo guarirò con i residui del mio potere aiutandolo anche ad alzarsi in caso il mio vento abbia sortito gli effetti sperati, se sarà negativa invece mi limiterò a riassorbire la mia abilità porgendogli un cenno del capo e mi congederò da entrambi esclamando sincero,



    <<vi ringrazio per l’allenamento, è stato piacevole>>.
    Ultima modifica di Damnedgirl; 1st December 2015 alle 00:10



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  2. #2802
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Nymeria recupera tutta la costituzione

  3. #2803
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    CASSANDRA DE LAGUN

    Inarco infastidita un sopracciglio ma poi, quando nomina la mia septa, scoppio a ridere. "Oh Gildas, se la mia septa fosse qui penso prenderebbe a calci entrambi, io per indossare l'armatura e voi le vostre tenute eccentriche!" dico divertita. Myricae non ha mai condiviso la mia scelta di prendere l'educazione di un uomo, di essere addestrata alle armi per militare nell'esercito. Avrebbe voluto cucirmi il vestito da sposa, vedermi salire all'altare, sposare un nobile cavaliere e sfornare dei bambini. Myricae è stata sempre come una madre per me, grazie a lei non ho sofferto troppo la mancanza della mia, anche perchè lei me ne parlava sempre, è come se grazie alla mia septa, mia madre fosse sempre stata tra noi. Un velo di nostalgia scende sui miei occhi, vorrei tornare a Gaearmir, vorrei ritrovarci lei, mio padre e... Andreus. Ce la farò, io farò finire questa guerra, io riuscirò a riunire la mia famiglia. E capirò che cosa passa per la testa a Sir Gildas. Non dimentico quello sguardo alle Terme, quel suo avvertirmi su Sir Alagos, quelle sue cicatrici che sembravano una richiesta d'aiuto. Lo guardo decisa ed evoco a me il potere della mia famiglia, che prende la forma del mare scintillante di Gaearmir. "Ora state fermo, siete ferito e immagino vi faccia male" dico cercando di porre le mie cure sulle zone che vedo mal ridotte. Anche la Regina non ci è andata leggera, avrà fatto ciò che avrà potuto ma chissà se ha usato lo charme. Forse è per questo che Gildas si comporta così?

    Difesa e Rigenerazione
    Rigenerazione - Maestro - Rigenera ferita di entità grave o mortale

  4. #2804
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Alinor Waters


    Sto ancora aggredendo la prima fetta di torta quando alla mia sinistra, sull'uscio della biblioteca, compare la delicata figura di Lady Loren.
    Mi sa che dovrò rimandare le mie ricerche ad un altro momento.
    «Qualcuno qui è molto affamato» mi fa.



    Stavolta però mi concentro riuscendo così a deglutire l'ultimo boccone prima di sorriderle a denti stretti: "...Piccolo spuntino prima di cena!".



    "Perchè non Vi unite a me? Mi sentirò meno sola se anche a Voi in serata avrete problemi ad entrare nell'abito per il ballo!" le propongo. Mi manca in verità avere una compagna di merende.



    Se accetterà o meno l'invito, le raccomanderò di seguito: "E miraccomando, state lontana dal vino!" in tono scherzoso, per poi passare ad uno più serio: "...più per la battaglia che Vi attende che per altro."



    Continuo a mangiare, in modo più pacato data la sua presenza, per poi riprendere: "Vi sentita pronta? Avete...paura?".



  5. #2805
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Alagos Fanon


    I movimenti dei miei avversari sono molto veloci, di sicuro lo sono più di me.
    Vicent facilmente evita il mio colpo, mentre la mia freccia contro la bella Nymeria va a vuoto…la osservo, sparisce per poi materializzarsi accanto a me, riesco a respirare il suo profumo vista la distanza ravvicinata, vuole colpirmi con la sua spada
    ma poi è un sussurro quello che flebile giunge al mio orecchio…
    <<E' una finta... Stai con me?>>
    Non faccio in tempo a risponderle che un vento moderato mi si rivolta contro, cerco di schivarlo ma è comunque molto rapido e io sono troppo vicino. Il vento mi colpisce in pieno facendomi cadere con il posteriore a terra, poco distante dalla dama, sento un tonfo, credo sia caduta anche lei…
    <<Potreste curarmi la spalla? Così vi lascerò soli se volete continuare, io devo prepararmi per il gran ballo di stasera!>>
    Odo la sua voce, mi volto verso di lei , ma poi è Dreth a catturare la mia attenzione,
    <<Se il cavaliere è d’accordo direi di interrompere: c’è il ballo di fidanzamento del nostro Re, sarebbe una grave mancanza di rispetto non presentarsi ad un evento del genere>> annuisco serio alle sue parole.
    Io non ho intenzione di partecipare al ballo, ma e un loro diritto parteciparvi. Ho una battaglia domani e non credo di essere preparato, me ne resterò qui in armeria ancora un po’.
    Noto intanto una mano protendersi verso di me, è la sproporzionata mano di Vicent, incredibilmente grande , proprio come lui…
    <<Permettete?>>
    Accetto il suo aiuto, stringendo la mia mano nella sua e, nel farlo, avverto un formicolio diramarsi per il corpo e tutti i piccoli acciacchi accumulati, vanno a sanarsi….ha usato nuovamente il suo potere su di me…
    <<Vi ringrazio per l’allenamento, è stato piacevole>>.
    << Grazie a voi…di tutto…>> mi rivolgo al cavaliere visibilmente imbarazzato con un sorriso, da quando mi faccio curare dagli uomini? Non importa.
    Mi volto quindi verso Nymeria muovendo i miei passi verso di lei. Quando le arrivo dinanzi, allungo l ami amano e cerco di prendere la sua con l'intenzione di esibirmi in un elegante baciamano.
    << Grazie anche a voi ….sono sicuro che sarete molto affascinante al ballo questa sera >>
    Mi scosto a malincuore dalla sua figura, per poi riassorbire completamente la mia arma.
    << Grazie di tutto signori, passate una bella serata, è stato un vero piacere.>>
    Detto ciò mi congedo dai presenti con un inchino e raggiungo il vicino manichino.
    Inizio a sfilare alcuni pezzi della mia armatura e li poso vicino al muro. Ho intenzione di allenarmi nel corpo libero ma l'armatura mi tiene troppo caldo, soffoco...ho bisogno di sentirmi libero...
    Ultima modifica di DELTAG; 20th October 2015 alle 21:10

  6. #2806
    sim dio L'avatar di Lilla_20
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    In un mondo fantastico
    Messaggi
    5,524
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Loren Van Dervult



    La vedo mandare giù il boccone che ha in bocca, poi mi sorride "...Piccolo spuntino prima di cena!".
    Sorrido di rimando anche io. «Avete ragione, ci vuole proprio uno spuntino a quest’ora» Ammicco.
    "Perchè non Vi unite a me? Mi sentirò meno sola se anche a Voi in serata avrete problemi ad entrare nell'abito per il ballo!"
    Mi viene da ridere e lo faccio senza problemi. «Accetto volentieri e sì saremo in due a non entrare nell’abito.»
    Mi mordo poi il labbro inferiore. «Non prendetela a male, ma mi state simpatica e quindi Ve lo dico…» Inspiro ed espiro «Sapete le voci che girano su di voi e sulle torte… vero?»
    Mi avvicino ulteriormente e mi siedo su una sedia di fronte a lei. «Ma Voi non fateci caso, si sa che nel nostro ambiente la gente è invidiosa.» Ammicco mentre prendo una fetta di torta.
    "E miraccomando, state lontana dal vino!" mi dice in tono scherzoso, per poi passare proseguire seria: "...più per la battaglia che Vi attende che per altro."
    Sto per portare alle labbra un pezzo di torta ma mi blocco.
    Ancora questa storia del vino!
    Faccio una smorfia «Come Vi ho già detto non è mia abitudine ubriacarmi e non so cosa sia successo quella volta» il mio tono non è polemico ma stanco perché pensavo che avessimo già chiarito.
    "Vi sentita pronta? Avete...paura?".
    Sono pronta? Ho paura?
    No! Sì!
    La guardo e le rispondo in modo serio «Per quanto riguarda l’essere pronta… mi sono allenata con il Primo e potete immaginare come sia andata… Ho imparato qualcosa da lei, ma non sono una guerriera, quindi no, non mi sento pronta…» La guardo «Ovviamente che rimanga tra noi… e sì ho paura. Ma farò del mio meglio per cercare di vincere e per tornare intera.»
    Porto il pezzo di torta alla bocca e lo mastico lentamente sempre con lo sguardo su Lady Alinor.



    *** Dei pettegolezzi sulle torte e su Alinor se non ricordo male ne ho sentito parlare da Adamanthia, se così non fosse penso che i pettegolezzi alla Torre girino, se invece ho sbagliato, correggo.

  7. #2807
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Alagos recupera tutta la costituzione

  8. #2808
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Nikah Demonar

    Cassandra mi guarda infastidita ma non accenna ad andarsene o a lasciarmi qui, resto fermo a guardarla freddo ma la donna scoppia a ridere fragorosamente e io la guardo increspando le labbra in un ghigno compiaciuto. «Oh Gildas, se la mia septa fosse qui penso prenderebbe a calci entrambi, io per indossare l'armatura e voi le vostre tenute eccentriche!» mi premo le tempie con le mani quando Gildas prende a graffiare sempre con più forza, il resto della frase arriva ovattato ma continua a infastidirmi mentre scuoto il capo per affievolire il fastidio provocato da Gildas. Lo odio. Lo odio. Lo odio. Cassandra protende le mani verso di me dalle quali compare una sorta di onda che prende a brillare all’interno delle sue mani. Istintivo porto le mani verso il volto per proteggermi gli occhi ma quando avverto il potere rigenerativo scorrere dentro di me, sento la rabbia montarne ancora di più assieme alla testa che continua a pulsare intensamente come se compressa in una morsa che via via si stringe. Le ustioni svaniscono lasciando nuovamente la mia pelle pulita dallo schifo della regina.«Piantala Cassandra. È meglio per te, fidati.» sibilo massaggiandomi la tempia e provando a scostarla per passare. Non mi importerà più di tanto se la troveranno sgozzata accanto al cadavere di quel servo. NON. DEVE. FARLO.

  9. #2809
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    RICCIARDA

    Lo scontro è terminato, il mio tartufone ha da imparare ancora tanto su come si combatte, ma scommetto che nel letto sa già il fatto suo. Ha comunque difeso il nostro amore con coraggio davanti a quel gigante di Vicent, spero che ora il Lord di Aeglos si rassegni perchè il mio cuore batte solo per il mio cioccolatino. Fanon... Sir Fanon, che nome virile, certo non come quello del cugino di Menislanda, la serva al servizio di Lady Carlotta Harthworth detta la Frigida che in realtà, con il suddetto cugino si è fatta un sacco di giretti. Oh ma cosa fa? Il mio amore si... spoglia? E' muscoloso e attraente proprio come lo immaginavo, anche se un po' secco! Ma ora c'è Ricciarda tua che ti preparerà tanto stufati deliziosi e metterai ciccia e diventerai più forte, a letto ne avrai bisogno maschione mio! Mi precipito da lui quando Vicent esce salutandomi appena: lo so che stai soffrendo per me, ex amoruccio, ma non potevamo stare insieme, il mio cuore ormai appartiene solo al Fannone mio! "Permettete mio Signore? Vi porto a lucidare l'armatura" gli dico avvicinandomi e provando a raccogliere gli schinieri. Gli sorrido sorniona, guardo nei suoi intensi addominali ma sono sempre più convinta che dovrebbe mangiare più. E mettere pelo. Mi piacciono i maschi col petto villoso. Ma io ti cambierò, amoruccio mio, il nostro amore durerà in eterno! "Sarete stanco, ho preparato la torta sette vasetti, è in dispensa, potete mangiarne quanto ne volete" gli dico ancora sorridendogli in modo più malizioso. Nel chinarmi ho teso il tessuto della camicia verso il basso, così da rendere la mia scollatura ancora più prorompente. Nessuno ha mai resistito al mio balcone fiorito!

  10. #2810
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    CASSANDRA DE LAGUN

    Speravo che la mia battuta sulla Myricae potesse riportare Gildas di buon umore, ma purtroppo non è così, tanto che appena termino le mie cure, si scosta subito da me, apostrofandomi duramente di smetterla. Smettere cosa? Di parlargli? Di essere gentile? Di domandare cosa gli stia succedendo? Non posso, ho promesso di aiutarlo, io... devo capire. Non mi arrendo, dunque, e lo raggiungo provando a posargli le mani sulle spalle e mettermi di fronte a lui, occhi negli occhi... devo farlo, non ho altro modo di capire, di comprenderlo. Forse, usando il potere della mia razza, la simbiosi, potrò percepire i suoi sentimenti e trovare una breccia nel suo cuore. Devo tentare, per quel ragazzo che alle Terme si è preoccupato per me e che sembrava tanto triste. Prego i Siamesi che mi concedano di legare il mio spirito alla Natura, così da entrare in sinergia con l'anima di Gildas, un'anima senz'altro tormentata ma non me ne preoccupo: voglio aiutarlo. "Gildas, io voglio aiutarti e non mi farai cambiare idea" gli dico determinata, mentre il mio potere proverà a connettersi alla sua mente.

    Simbiosi
    Gli elfi nascono dalla natura e con essa hanno forte affinità, sono in grado di comunicare con la flora e la fauna nel linguaggio antico della madre terra: i fiori, le rocce, le creature, ecc
    I maghi e gli stregoni sono loro stessi frutto della natura, la luce e l’ombra fanno parte del Tutto, quindi gli elfi sono in grado di connettersi anche alle loro menti, riescono dunque a percepire ed infondere, a loro volta, le proprie emozioni. Gli effetti sono diversi a seconda del grado:
    Maestro - Avverte le sensazioni ed emozioni altrui, è in grado non solo di manipolarle, per renderle simili alle proprie, ma di alterarle secondo piacimento. Non può cambiare la percezione che si ha di lui, chi subisce gli effetti della simbiosi, cambia umore, ma l’idea che ha dell’elfo rimane tale.

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Story
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 107
    Ultimo Messaggio: 12th October 2016, 17:14
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Pg
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 28th August 2015, 12:51
  5. [Guida] La magia di Deus ex Machina
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 10th June 2015, 17:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •