Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 108 di 221 PrimaPrima ... 85898106107108109110118158208 ... UltimaUltima
Risultati da 1,071 a 1,080 di 2208
  1. #1071
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Shayla Bolton

    Markus mi chiarisce di non avere nessuno da cercare tra queste carte, è solo al mondo proprio come me, proprio come tanta gente che ha perso la propria famiglia in questa guerra.



    Mi ringrazia...è la seconda persona che lo fa oggi, forse dovrei iniziare a preoccuparmi di essere diventata una rammollita o di essere vittima di qualche congiunzione astrale, ma ora non mi importa. Efrem prende la parola, dicendoci che ovviamente non possiamo fare altro che lottare contro un vessillo che sta seminando morte e distruzione, e ci incita a riordinare le informazioni sui nemici.



    Andreus propone di mettere questi dati per iscritto, e mi sento inutile dato che non ne ho combattuto con nessuno e non ho quindi informazioni da dare. Prima Andreus e poi Markus descrivono i combattenti del Sinelux, mentre il foglio inizia a girare e a popolarsi di informazioni. Infine Daphne, dopo essersi rivolta a Keyra per calmare la sua isteria, lo porge a me.



    Lo osservo, leggendo attentamente tutte le informazioni che sono state collezionate, fin quando non sento la voce di Markus <<Shayla>> mi chiede, abbassando poi la voce



    Puoi scrivere te i dettagli sul tizio con cui ho lottato? Ah… Dammi anche una riletta, magari riesco a metterci qualche nome”. Lo guardo, accennando un sorriso, prima di rispondere "Ti conviene essere veloce nell'apprendimento, altrimenti di questo passo ti copri di debiti" per poi iniziare a trascrivere le informazioni che ha elencato prima. Subito dopo rileggo le informazioni scritte finora a voce più alta, sia le sue che quelle degli altri "A qualcuno viene in mente altro?" chiedo, intenzionata a porgere il foglio a chi risponderà. Andreus chiede ad Efrem cosa è successo stanotte, e mi volto a guardarlo interessata.


  2. #1072
    sim dio L'avatar di XxRosy_99xX
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    ~ Oasis Landing ~
    Età
    24
    Messaggi
    3,296
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Lucynda Mellow



    Keyra non ha smosso il culo dalla sua posizione, il foglio sta girando sul tavolo e non se n’è accorta, cosa starà avvenendo nel suo cervellino? Contemplazione cronica? Bah. Costei viene ripresa dall’altra ragazzina dopo aver compilato la propria parte… non che me ne importi qualcosa, ovviamente. Per un istante la mente si sintonizza nuovamente su quella lettera, dannazione, al contempo avverto dei magoni che mi ostruiscono la gola e… basta. Non è il momento di pensarci sopra, l’attenzione dovrò porgerla su quel dannato foglio… Ananya si è dissolta ormai, non ho idea di che fine abbia fatto. Se fosse ancora tra noi di certo lo avrebbe riempito, con tutti i dati agglomerati dalla nostra Solumquae. Mi toccherà sostituirla… umpf, che pazienza. In questo preciso istante il pezzo di carta si ritrova tra le mani della Ciambellara Rossa,





    la vedo ricapitolare ogni verbo inciso finora, invitando poi qualcun altro nell’arricchire il tutto. Attendo per un’istante le eventuali proposte ma nulla, non fiata nessuno, a parte Andreus che domanda al suo braccio destro l’ignoto evento accadutogli stanotte.





    E’ il momento buono per impossessarmi della pergamena «Sono la diretta interessata, da quà.» allungo la mano verso Shayla dilatando il palmo, pronto ad accogliere il recapito del suddetto foglio…

    Ultima modifica di XxRosy_99xX; 30th September 2015 alle 18:40


  3. #1073
    sim dio L'avatar di Lilla_20
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    In un mondo fantastico
    Messaggi
    5,524
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Medea Euripide




    Man mano tutti, o quasi, scrivono le descrizioni dei nemici con i quali si sono scontrati.
    Sono proprio curiosa di sapere cosa è accaduto ad Efrem e spero che quest’ultimo risponda ad Andreus in modo da fare chiarezza sulla cosa.
    «Quando avete finito passatemi quel foglio così scrivo anche la mia descrizione». Dico atona.
    Non ho nessuna fretta d’altronde.
    Di tanto in tanto lancio qualche sguardo a Keyra. La capisco ma deve cercare di calmarsi o si beccherà qualche altra predica…

  4. #1074
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Markus Obelyn



    Shayla scherza con me ed io le sorrido, capendo che la sua è solo una battuta, poi mettendomi a braccia conserte sul tavolo vi poggio il mento su e le osservo incuriosito la mano mentre scrive chiedendomi se prima o poi riuscirò a fare lo stesso.



    Fatto tutto legge ad alta voce quello che c’è segnato e domanda se ci viene in mente qualcosa.<<Il tizio dai capelli strambi è Gildas Demonar: lo confermo per gli occhi verdi e gialli, li hanno solo i maschi di quella famiglia>>, dico mentre Shayla segna anche questo e poi passa il foglio alla mora.



    <<Ti senti meglio?>>, chiedo guardando la mora in viso.



    Ovviamente mi riferisco all'infermeria ed al fatto che mi sono occupato di lei: ci tengo a sapere che non ho combinato nulla di sbagliato... Anche Medea si mette in fila per scrivere ed io intanto esterno un mio ragionamento. <<Comunque>>, mi faccio serio, rimettendomi dritto sulla sedia, <<Il fatto che il Leithien sia crepato non è un male, cioè, ora reietti e reali avranno più motivi per scannarsi a vicenda con la faccenda dell’Adamantem e, magari, noi possiamo sfruttare a nostro vantaggio questo… E’ poco, lo so, ma è comunque meglio di niente>>. Inghiotto un groppone di saliva e guardo Efrem alla ricerca di una conferma.



    Nota: Azione di Shayla concordata.
    Ultima modifica di Damnedgirl; 22nd September 2015 alle 21:53



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  5. #1075
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Keyra
    Isyl Tinnuviel


    Sento una mano calda e amica posarsi sulla mia spalla mentre gli occhi sono ancora lucidi, mi volto verso il possesore di tale tepore, lo guardo in viso e gli sorrido , un sorriso carico di tristezza ed amarezza. Vorrei ringraziarlo per il suo gesto che tanto mi consola seppur tanto semplice, ma ecco che la gentilezza di Andreus viene interrotta dal burbero di turno.

    «Vuoi prendere il mio posto per caso? Avanti, siediti pure qui e spiega a tutti il tuo piano.»
    Ecco la risposta del Capo che non volevo sentirmi dire…
    Ecco l’ennesimo ammonimento per aver espresso una lecita domanda, ma a quanto pare sono sempre io quella sbagliata, possibile che tutto ciò che dico venga frainteso? Possibile si. Succede.
    L’unica che forse ha capito il mio pensiero è Daphne, la osservo mentre ascolto le sue parole, parole sincere vere.
    Torno poi su Efrem, un rospo è quello che spinge per uscire incapace di starsene nello stomaco in seguito alle parole che mi ha rivolto Efrem:
    << No, non voglio prendere il tuo posto , non mi voglio sostituire a te, non ho nemmeno le caratteristiche per essere un capo, non lo sono , porterei i guerrieri a morte certa e poi…ti rinfresco la memoria: Non sono un’abile guerriera, le mie tecniche di combattimento lasciano a desiderare e…non ti sono utile…alla luce di ciò, ti fideresti? Io cercavo solo uno scambio di opinioni… io non sono te… >>
    Gli e lo dico, con tutta la calma e la pacatezza di cui sono capace, ma si può percepire tra le righe la tristezza per questo ennesimo giudizio; gli rinfaccio le sue parole, incasserò di sicuro un’altra risposta del Ca**o ma ciò che mi ha detto quel giorno mi ha ferito, non so se l'ha fatto volontariamente oppure nemmeno se ne è reso conto, non mi aspettavo nulla, volevo solo esser esincera. Purtroppo faccio fatica a dimenticare.


    Io non volevo da lui una soluzione repentina con la mia richiesta, era solo un cercare una speranza dove ora non vedo che tenebra, era solo una domanda innocente e non provocatoria, volevo solo sapere se oltre alla resistenza che so dobbiamo tenere, abbia in mente altro, non era di certo un: dammi la soluzione alla salvezza di Dohaeris, cercavo solo uno scambio di opinioni costruttivo per distrarmi dai miei pensieri e capire dove questa guerra ci sta portando, ma a quanto pare ognuno ha il suo modo di vedere le cose e, il mio non coincide con quello della maggioranza perché mi sento osservata, ma forse è il disagio del momento a darmi questa illusione, i loro sguardi mi feriscono ma non voglio mostrare loro la debolezza dei miei sentimenti.

    Mi stringo nelle spalle, mentre altre voci si levano dal tavolo e Andreus mi passa un foglio dove dovrei scrivere le caratteristiche dei nemici che ho affrontato.
    Ora devo calmarmi, riprendere lucidità prima di scrivere, fare mente locale. Lascio che il foglio mi sfili davanti senza aggiungere altro, restando in silenzio ascoltando le parole dei presenti, scriverò per ultima.
    << Concludete di scrivere voi per primi, scriverò per ultima se non è un problema. Essendomi scontrata con 8 guerrieri in due battaglie, completerò le descrizioni presenti se sarà necessario aggiungere>>
    Esordisco quasi timidamente mentre cerco di recuperare contegno e mascherare il mio disagio.

    Una voce su tutte riecheggia tra le pareti ridestando il mio sguardo facendomi sentire più a casa :
    «Efrem, credo di parlare a nome di tutti se ti chiedo che cosa ti è successo stanotte…»
    E’ Andreus a parlare, il suo tono è serio, sembra preoccupato, cosa è accaduto mentre io dormivo?
    Forse ho giudicato Efrem in modo sbagliato...anche lui ha un cuore ha dei sentimenti, o almeno dovrebbe anche se li tiene ben nascosti, magari anche lui ha perso nomi conosciuti in questa carneficina...
    Per gli Siamesi, spero non gli sia accaduto nulla di grave...è chiaramente uno stronzo, ma anche gli stronzi non meritano di soffrire.
    Ultima modifica di DELTAG; 28th August 2015 alle 00:00

  6. #1076
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Efrem Targaryus

    Dopo che anche Markus ha finito il suo resoconto, memorizzo tutti i dati in mio possesso mentre Andreus prende a far girare il foglio. Non appena arriverà qui, mi premunirò di segnare anche i poteri degli eventuali soldati che sono rimasti e di cui conosco alla perfezione ogni caratteristica. Nel frattempo Daphne non manca anche lei di ammonire la rossa rimarcando le mie parole, a aggiungendo le stesse che ho detto giorni fa e che ho ripetuto ogni singolo giorno da quando siamo qui. «Efrem, credo di parlare a nome di tutti se ti chiedo che cosa ti è successo stanotte…» il ragazzo si volta verso di me osservandomi serio, cerco di fare mente locale su tutto ciò che è successo con Nimoe mentre Markus prende nuovamente la parola parlando di ciò che accadrà ora che Ryuk prenderà possesso dei territori dell’Adamantem. «Il fatto che il Leithien sia crepato non è un male, cioè, ora reietti e reali avranno più motivi per scannarsi a vicenda con la faccenda dell’Adamantem e, magari, noi possiamo sfruttare a nostro vantaggio questo… E’ poco, lo so, ma è comunque meglio di niente» ignoro del tutto la Tinnuviel che nel frattempo ha ripreso a parlare e guardo Markus elaborando una risposta decente «dopo la dipartita di Tywin, il territorio di Adamantem è passato nelle mani di Ryuk… questo potrebbe significare, oltre a ciò che hai detto, anche un rinforzo maggiore delle truppe reiette. Non possiamo lasciare nulla al caso.» guardo poi Andreus «questa notte mi sono recato da solo nel Bosco di Smeraldo per parlare con la Gran Maestra degli elfi…» osservo infine il resto del gruppo «a quanto pare, Nimoe Halkary non ha intenzione di schierarsi con nessuno e… me l’ha fatto capire conciandomi in quel modo in cui mi avete trovato.» mi rimetto comodo sulla sedia posando le mani sul tavolo, rilassato «non avremo il suo aiuto in questa guerra, ma almeno sappiamo che non ci intralcerà in alcun modo. Nimoe sarà cocciuta, ma mantiene sempre la parola data…»

  7. #1077
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Keyra
    Isyl Tinnuviel



    Resto con il fiato sospeso a mezz'aria, continuo a guardare Efrem , voglio sapere cosa gli è accaduto...
    Prima di rispondere però alla domanda di Andreus, Efrem aggiunge annotazioni e precisazioni a quello che ha detto Markus.

    «dopo la dipartita di Tywin, il territorio di Adamantem è passato nelle mani di Ryuk… questo potrebbe significare, oltre a ciò che hai detto, anche un rinforzo maggiore delle truppe reiette. Non possiamo lasciare nulla al caso.»
    Ascolto con attenzione queste sua parole accantonando per un attimo il mio dolore, dolore che va silenziosamente a sommarsi a quello che già permane nel mio animo, mentre poi prosegue il suo discorso informandoci di ciò che ha fatto; ha cercato l'appoggio di Nimoe la Gran maestra degli elfi, la suprema signora della nostra razza, signora che però ha lasciato intendere che non si schiererà con nessuno ferendolo...ora sembra stia bene, ma chissà cosa ha dovuto passare per poter parlare con la Somma, non sembra un'Elfa molto locuace a quel che si dice. Lo scruto, lo vedo mettersi comodo sul suo seggio per poi parlare in tono rilassato
    « non avremo il suo aiuto in questa guerra, ma almeno sappiamo che non ci intralcerà in alcun modo. Nimoe sarà cocciuta, ma mantiene sempre la parola data…»
    Già, In questo caso però vista la situazione venutasi a creare, il suo aiuto sarebbe stato molto gradito.
    Intanto, ripenso a quello che ha detto Markus, le sue parole sono giuste , come ciò che dice Efrem, l'Adamantem è in mano a Ryuk Leithien un reietto che serve Kalisi, ora è lui l'uomo più potente di Dohaeris, quasi sicuramente si scatenerà una lotta alla conquista della montagna tra i reali che dipendono economicamente da quei diamanti e, Ryuk che di sicuro verrà appoggiato dalla maggior parte dei reietti, se si è schierato con loro voltando le spalle alla sua casata ci sarà un motivo.
    Mentre penso a questa cosa, penso inevitabilmente anche a mio padre, ai suoi commerci, al suo rapporto con il defunto Lord Tywin, a quel che ricordo non è mai stato uomo di molte parole, era simile ad una statua di marmo, nessuna emozione, nessuna espressione visibile che trasparisse dal suo volto e che facesse capire cosa nascondessero i suoi occhi, guardava tutti con aria di superiorità e, in effetti la sua potenza era palese a tutti; la sua morte non mi crea particolari emozioni, nulla, io l'ho sempre visto come un essere malvagio attento solo a ciò che gli interessava veramente, una cosa che ho sempre odiato nella gente, uno status che le ultime volte che incrociavo gli occhi di mio padre, rIconoscevo un pò anche in lui. Il suo incredibile attaccamento ai soldi e, agli affari , a discapito della famiglia.
    <<Ora che Lord Tywin non c'è più mio padre dovrà rispondere direttamente a Ryuk Leithien dei suoi commerci... a meno che il nuovo Lord non decida di tagliare fuori tutto e tutti da ciò che è il suo dominio...>> raccolgo un pò di coraggio e un respiro per poi alzare gli occhi e cercare insistenetemente lo sguardo di
    Efrem; lui sà chi sono realmente non ha senso tenerlo nascosto ancora, ho detto che volevo essere sincera, ebbene lo sarò fino in fondo, pagherò le conseguenze di questo mio segreto celato ai più, ma di sicuro lui capirà il collegamento tra i Leithien e le mie parole <<...dovrà pur approciarsi in qualche modo con mio padre, anche fosse solo per liquidarlo. Forse posso scoprire qualcosa sulle sue intenzioni.>>
    Non che la cosa mi alletti particolarmente, con mio padre, non ho mai avuto un rapporto affettivo molto profondo e comunque non come quello che dovrebbe instaurarsi tra padre e figlia, ma potrebbe essere un'occasione per chiarire questioni in sospeso e, portare qualche informazione in più tra le file dei ribelli. Conosco la furbizia del Leithien, di sicuro non rivelerà piani o cose a mio padre, a meno che non sia per lui uomo fidato ma... devo tentare.
    Attendo le reazioni dei presenti, attendo di sapere se è una cosa che potrebbe tornare utile alla fazione, poi a seconda di quello che diranno o chiederanno, mi regolerò di conseguenza.
    Hanno finito gli altri di compilare il foglio?



    Ultima modifica di DELTAG; 28th August 2015 alle 20:01

  8. #1078
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Markus Obelyn

    Efrem parla, mi risponde, segno che qualcosa di giusto FORSE l’ho detto. Comincio ad entrare nella testa di un guerriero, ragionare su cause e conseguenze di una qualunque azione da parte delle altre fazioni e questo è… Un bene. Credo. Contando che fino a quattro giorni fa il mio unico pensiero era quale locanda scegliere per poter bere quello che sto facendo ora è un bel passo avanti.



    <<Dopo la dipartita di Tywin, il territorio di Adamantem è passato nelle mani di Ryuk… questo potrebbe significare, oltre a ciò che hai detto, anche un rinforzo maggiore delle truppe reiette. Non possiamo lasciare nulla al caso>>.



    Nhm. Quindi, pur volendo, non possiamo escludere che i reietti ingrossino la loro fazione con tanti palinculo addestrati: che cosa meravigliosa per il nostro svantaggio già netto… <<Questa notte mi sono recato da solo nel Bosco di Smeraldo per parlare con la Gran Maestra degli elfi…>>, dice guardando prima Andreus e poi noi. <<A quanto pare, Nimoe Halkary non ha intenzione di schierarsi con nessuno e… me l’ha fatto capire conciandomi in quel modo in cui mi avete trovato>>. Beh… Non mi sarei di certo aspettato un comitato di benvenuto da una tizia il cui unico contatto sono piante ed animali. Da quanto ne so vivono isolati perfino dagli elfi figuriamoci dunque se poteva pensare ad un’alleanza…! <<Non avremo il suo aiuto in questa guerra, ma almeno sappiamo che non ci intralcerà in alcun modo. Nimoe sarà cocciuta, ma mantiene sempre la parola data…>>.



    No aspetta… Fammi capire bene. Il nostro capo, la nostra guida, colui che dovrebbe pararmi il sedere da Astor Demonar, ha pensato bene di fare una scampagnata da Nimoe giusto per chiederle da che parte stava, ed il tutto, ovviamente, è stato da solo…………… Ma. Poi sarei io l’imbecille di turno sarei io, eh? Ignoro momentaneamente Keyra perché sono troppo concentrato a fissare Efrem e solo quando ho la sua attenzione dico.


    <<Mi sa che l’idromele che ti ho passato deve averti annacquato il cervello. Nimoe è un Gran Maestra, schifosamente scaltra e potente, e mettiamo il caso che, sfiga vuole, si fosse alleata pure lei con i reali… Non ne saresti uscito vivo>>, sono serio, serissimo. <<Forse non ci hai pensato ma ti ricordo che noi abbiamo messo la nostra vita nelle tue mani e non puoi metterti a fare queste cazzate perché senza di te, diciamoci la verità, i ribelli non esisterebbero>>.


    Ora può anche ignorarmi, ma quello che volevo dire gliel’ho detto...
    Ultima modifica di Damnedgirl; 22nd September 2015 alle 22:00



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  9. #1079
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Daphne Elania Baratheon

    Ascolto i vari interventi che si susseguono, si parla di Ryuk Leithien, dell'ex Gran Maestro degli Stregoni, di Lantis suo successore e Re, sembra che rientri nelle grazie di Raiden.



    Efrem ci spiega cosa è accaduto alla sua gamba, ha cercato di portare dalla nostra parte la Gran Maestra Nimoe, conosco poco quella donna, in realtà non so chi possa affermare di conoscerla bene, ho visto in rare occasioni la figlia ed il nipote, ma hanno tutti la stessa aria schiva.



    Guardo Efrem senza particolare espressione e se... se fosse stata colpa mia? Se dopo le mie parole ha deciso di fare questa sciocchezza? No.



    Non è una colpa, ma un merito, finalmente si sta dando da fare come dovrebbe ed ha rischiato grosso, mi ha spaventata molto vederlo in quelle condizioni. Il foglio continua a girare e le persone si susseguono negli interventi, ma devo aggiungere altro anche io "Abbiamo un altro problema da affrontare, se problema lo vogliamo chiamare: credo che Anania e Yadirah abbiano disertato.



    Non le vedo da diversi giorni e comunque non si sono mai dimostrate molto socievoli in generale, si sono schierate diverse volte contro il capo. Se si sono schierate con il nemico bisogna provvedere in qualche modo."


  10. #1080
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Andreus De Lagun

    Mentre il foglio con le informazioni continua a ruotare di mano in mano noto d’un tratto fermarsi nelle mani di Shayla che comincia a scrivere.


    Markus le si sporge sussurrandole qualcosa che lei aggiunge sul foglio. Semplici correzioni? Guardo poi la ragazza passarlo a Lucynda che lo reclama forse per scrivere la sua parte. Ma Markus? Perché non ha scritto del reietto? Mi incuriosisco un po’ e cerco di sporgermi appena per poter sbirciare sul foglio ma non mi sembra il caso. Torno al mio posto quasi rischiando di cadere dalla sedia e tento di giustificarlo scostandola un po’ e facendola ballare per dare l’impressione che sia rotta. Mi sento un bambino scoperto a rubare una torta… Seguono alcune informazioni sul destino dell’Adamantem ora che per diritto ereditario è finito nelle manacce di Ryuk Leithien è probabile che ci sia più casino adesso.


    Sono seriamente preoccupato… se quel mostro decidesse di dare le truppe a Kalisi… per noi sarebbe la fine. Deglutisco rumorosamente ma per poco non mi strozzo da solo quando Efrem prende a fissarmi serio, ricambio il suo sguardo con altrettanta attenzione «questa notte mi sono recato da solo nel Bosco di Smeraldo per parlare con la Gran Maestra degli elfi…»
    trattengo il respiro alle sue parole e la rabbia mista a inquietudine mi assale. Perché un gesto tanto avventato? Perché andarci da solo? PERCHÉ È COSÌ IMBECILLE? Stringo i pugni sotto al tavolo in reazione a questa sua altra azione idiota e ascolto quello che resta del suo discorso. «Non avremo il suo aiuto in questa guerra, ma almeno sappiamo che non ci intralcerà in alcun modo. Nimoe sarà cocciuta, ma mantiene sempre la parola data…» ho bisogno di calmarmi. Non posso continuare così. Lo guardo cercando di mantenermi quando, mentre sto per parlare, Keyra prende la parola «Ora che Lord Tywin non c'è più mio padre dovrà rispondere direttamente a Ryuk Leithien dei suoi commerci... a meno che il nuovo Lord non decida di tagliare fuori tutto e tutti da ciò che è il suo dominio… dovrà pur approciarsi in qualche modo con mio padre, anche fosse solo per liquidarlo. Forse posso scoprire qualcosa sulle sue intenzioni.»


    suo padre? La guardo confuso. Che rapporti aveva la sua famiglia con i Leithien? Non me ne aveva mai parlato prima. Markus prende la parola subito dopo definendo il gesto di Efrem come stupido o compiuto da ubriaco… Sento Efrem muoversi sulla sedia e mi volto verso di lui, vedo il suo sguardo passare dalla figura di Keyra a quella di markus per poi posarsi venire interrotto da Daphne «abbiamo un altro problema da affrontare, se problema lo vogliamo chiamare: credo che Anania e Yadirah abbiano disertato. Non le vedo da diversi giorni e comunque non si sono mai dimostrare molto socievoli in generale, si sono schierate diverse volte contro il capo. Se si sono schierate con il nemico bisogna provvedere in qualche modo.» ripenso ai comportamenti di Ananya, è sempre stata scostante e menefreghista con tutti e quelle poche volte che ho provato ad aiutarla, ho rischiato di finire come bersaglio del suo pugnale. Yadirha invece… boh… è stata invisibile tutto il tempo e non ha mai provato a interagire con anima viva… anzi, dopo la battaglia ha pure lasciato Medea a morire. Come pensano di sopravvivere in questa guerra? Efrem sogghigna e poi si rivolge alla ragazza «sapevo già della loro… decisione, aspettavo il momento adatto per agire. Dopo questa riunione farò cominciare le ricerche per entrambe.» gli occhi dell’uomo si posano su Keyra, tornando serio «se vuoi davvero aiutarmi, renditi utile e interroga tuo padre, giovane Tinnuviel… o come preferisci farti chiamare…» Tinnuviel? Poso lo sguardo ancora più confuso sulla ragazza. Che sia questo il suo cognome? In fondo non me l’ha mai detto… in effetti… so pochissimo di lei. Prima o poi dovrò parlarle… scruto il suo volto cercando una possibile reazione e poi torno dubbioso su Efrem. L’umo guarda nuovamente l’altro e dopo essersi sistemato sulla sedia prende a parlare con più calma «Era una decisione che avevo preso prima che tutto questo cominciasse. Non volevo coinvolgere nessuno di voi per paura che la sua rabbia si riversasse su di lui.» sospira e poi riprende «speravo che le mie parole e il vedermi da solo la facessero tentennare almeno un po’ e la facessero riflettere sullo schieramento… ma mi sbagliavo.» allungo un piede rifilandogli un calcio negli stinchi e senza osservare la sua reazione mi rivolgo al resto del gruppo «tornando al discorso di Ananya e Yadirha, qualcuno di voi ha visto qualcosa di sospetto negli ultimi giorni? Oltre all’evidente scontrosità di entrambe…»


    guardo verso Medea «tu sei scesa in battaglia con Yadirha, hai notato qualche comportamento strano oltre ad averti negato soccorso?»

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Quest Reali
    Di mary24781 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3384
    Ultimo Messaggio: 24th June 2016, 19:43
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 172
    Ultimo Messaggio: 10th June 2016, 17:11
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  5. [Deus ex Machina GDR] Esempio Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20th September 2014, 18:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •