Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 143 di 221 PrimaPrima ... 4393133141142143144145153193 ... UltimaUltima
Risultati da 1,421 a 1,430 di 2208
  1. #1421
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Markus Obelyn

    <<E ti preoccupi della gente? Ti facevo meno stupido>>.



    Deglutisco un groppone di saliva e guardo Shayla un po’ perplesso.



    <<Beh, quando quella gente è un cliente… Devi preoccupartene>>, biascico appena come spiegazione, fissandole gli occhi, poi rimango in silenzio mentre legge una riga del foglio di Efrem. <<Sapevi queste cose? No vero? Quindi ti sei risposto da solo>>. Devo imparare per sopravvivere, l’ho capito, non c’è bisogno di ripetermelo ma… Non posso farlo con la mano destra come mi hanno insegnato? <<Non so che rapporto hai... O avevi... Con tuo padre, ma sono certa che preferirebbe vedere un figlio mancino ma vivo, piuttosto che un destrorso sotterrato nel giardino di casa>>.



    Un sorriso amaro, sofferente, prende il posto del ghigno che le mostravo fino a poco fa. Ad avercela ancora una casa, un padre o un giardino colmo di biancospini e rose nere: non mi resta più nulla se non le ceneri del mio passato… <<Mh, per questo posso darti una mano>>, così dicendo mi prende la mano sinistra e nonostante il senso di colpa che sto provando per dovermi rimangiare una promessa fatta a mio padre mi concentro sulla lezione, cercando di applicarmi e di scrivere. Lentamente, grazie a Shayla, scrivo una seconda volta il mio cognome senza sbafare troppo l’inchiostro e soprattutto riportandolo su carta in maniera più leggibile. <<Sei brava…>>, mi complimento con lei, in modo sincero, sia per la pazienza, sia per la disponibilità, e poi ripetendo a voce alta <<Shayla>> cerco di scriverlo. Dopo qualche attimo di titubanza segno un SAYLA, poco convinto. <<Ci manca qualcosa…
    >>, sentenzio.



    Eppure le vocali stavolta sono sicuro che siano quelle. <<
    Mi aiuti?>>, le chiedo infine perplesso, scuotendo la testa...



    Non capisco proprio qual'è l'errore...
    Ultima modifica di Damnedgirl; 23rd November 2015 alle 23:07



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  2. #1422
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Andreus De Lagun

    Il colpo in testa ha il suo effetto. Il suono rimbomba appena e sollevo subito la spada per evitare di farle altro male. Dopo un urlo la ragazza incassa la testa nelle spalle portando le mani sopra di essa per controllare e una risata sommessa mi scappa involontaria.


    Mi porto in posizione di difesa restando a un paio di passi da lei quando la ragazza si volta guardandomi furente. Ops. Continua a fissarmi portando poi le braccia lungo i fianchi ed esclamando solo «va bene».


    Non ho nemmeno il tempo di rendermene conto che il braccio di Daphne si serra come una morsa intorno al mio collo smorzandomi il fiato.


    Sento i suoi occhi rabbiosi incatenarsi ai miei ed è proprio ciò che volevo, finalmente.


    D’un tratto una scarica potente si libera dalle mani della donna scaricandosi lungo tutto il mio collo fin sopra la testa. La gola brucia irrimediabilmente e il solo respirare mi provoca dolore così come i muscoli faciali che tremano sotto le scariche dando al mio volto un’espressione di dolore agghiacciante. Tossisco più volte quando la ragazza mi lascia e un sorriso, dolorante mi appare in viso quando esclama «e mi raccomando... non andarci leggero, perché io non lo farò»



    per poi allontanarsi di qualche passo. Tossisco con forza, ancora e mi obbligo a rimanere con gli occhi aperti mentre le scariche non accennano a diminuire. Veloce cerco una connessione con la sua mente per poterle regalare lo stesso dolore che sto provando io, sia che abbia funzionato, sia no scatterò verso di lei sferrando un pugno con la mano libera alla bocca del suo stomaco. Avanti…

    Abilità di razza:
    Simbiosi (Maestro) - Avverte le sensazioni ed emozioni altrui, è in grado non solo di manipolarle, per renderle simili alle proprie, ma di alterarle secondo piacimento. Non può cambiare la percezione che si ha di lui, chi subisce gli effetti della simbiosi, cambia umore, ma l’idea che ha dell’elfo rimane tale.

  3. #1423
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Daphne Elania Baratheon

    La mia mano è stretta attorno al collo di Andreus, mentre sento nettamente un bitorzolo crescere in testa, maledetto. Lascio che le scariche elettriche si diramino oltre il mio braccio e si espandano al ragazzo, lo vedo contorcersi, come se stesse friggendo, ma non ne godo affatto.



    Quando lo lascio resto impassibile ad osservarlo, fino a quando è lui stesso a ricambiare lo sguardo, ma con uno strano ghigno sul volto. C'è qualcosa che non va, forse è colpa della testa, mi sento in fiamme, una commozione cerebrale? no... non sono questi i sintomi, tossisco forte, mentre la gola sembra andare in brandelli tanto che è secca, delle scariche discendono fino allo stomaco e quasi non riesco a tenere gli occhi aperti. E poi... e poi un dolore lancinante allo stomaco, un colpo diretto, potente, devastante che mi destabilizza e mi fa sbattere contro il muro. Un altro colpo di tosse, questa volta più violento, mi porto la mano alla bocca e noto che si bagna del mio sangue. Non riesco a mettermi dritta, le fitte sono così forti che anche le gambe tirano per i crampi. Alzo lo sguardo e l'osservo furente, mentre nella mano materializzo rapida Pandora nella sua forma sopita, tanto letale quanto leggera da manovrare.



    Effettuo una mezza rotazione dell'arma nella mia mano, con la lama che sale dal basso verso l'alto, voglio fargli credere che riceverà una falciata sotto al mento



    in realtà bloccherò la rotazione, in modo che il calcio dell'arma punti al suo occhio ed è là che proverò a conficcarglielo dritto nell'orbita ed ancora, abbassando la mira, dritto nelle costole, in modo che almeno una si spacchi.





    In ogni caso mi allontanerò nuovamente di qualche passo, mantenendo la guardia alta

    Pandora - ascia in forma dormiente

  4. #1424
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    A causa dei colpi subiti Andreus sottrae 20 punti costituzione e Daphne sottrae 15 punti costituzione

  5. #1425
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Andreus De Lagun

    Tutto funziona ma non riesco a compiacermi, perché so che ciò non è solo un allenamento. Non per me almeno. La donna sembra accusare i miei stessi dolori e viene distratta abbastanza per permettermi di colpirla con un pugno allo stomaco. Barcolla e cade riversa contro la parete,


    tossisce e dalla sua mano colano alcune gocce di sangue. I suoi occhi tornano su di me, rabbiosi quasi al pari di un animale furioso mentre nella sua mano appare la sua ascia.


    Riesco a malapena a portare la spada di legno all’altezza del ventre mentre la donna solleva in un fendente la sua ascia dirigendo la lama verso la mia faccia,


    d’un tratto però si arresta e il dolore è immediato, all’inizio fatico a capire cosa mi sta succedendo ma le fitte che s’innalzano dall’occhio divengono sempre più violente mentre il sangue mi cola sul volto. Urlo dal dolore stringendo i denti poco dopo quando Daphne tira fuori l’elsa della sua arma


    e nuovamente un altro colpo, più forte e stavolta all’altezza dello sterno. Barcollo all’indietro tossendo con forza, non riesco a respirare la faccia e la gola bruciano e… dei il mio occhio. Lo stringo con tutte le mie forze mollando la presa sulla spada di legno e correndo a perdifiato verso di lei come una sorta di ariete, caricando un colpo di testa diretto al suo petto.


    Se sarò riuscito nel mio intento, un altro pugno, stavolta sotto al mento con l’intento di farla cadere così all’indietro. Sia che il colpi vadano a segno, sia no, mi allontanerò di un paio di passi tenendomi l’occhio malandato e stringendo i denti per il dolore… sfogati pure…

  6. #1426
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Shayla Bolton


    <<Beh, quando quella gente è un cliente… Devi preoccupartene>> asserisce appena come spiegazione per la sua titubanza, "un cliente? i nobili di cui parlavi? In determinati ambienti non si bada a queste cose, fidati" dico di rimando, involontariamente, non sono affari miei, avrei dovuto evitare e non capisco perchè ultimamente mi ritrovi ad essere così chiacchierona, non mi è mai interessato nulla degli altri.



    Vedo la sua espressione mutare quando accenno al padre, non so se per il fatto che abbiano un cattivo rapporto o perchè non sia più in vita, cosa che posso facilmente intuire dato che durante la riunione mi ha detto di essere solo al mondo, come me. Segue i movimenti della mia mano riuscendo finalmente a scrivere il suo nome in modo corretto e con una calligrafia decente, sono soddisfatta, potrei avere un futuro come insegnante quando non sarò più desiderabile, chi lo sa. <<Sei brava…>>, mi dice Markus lasciandomi per un momento stranita, gli rivolgo solo un cenno col capo, prima di tornare a concentrarmi su quello che sta scrivendo.



    <<Shayla>> dice poi, intenzionato a scrivere il mio nome e lo lascio fare mentre io cerco un paragrafo del testo con cui continuare il resto della lezione. <<Ci manca qualcosa…Mi aiuti?>> mi volto verso di lui leggendo sul foglio, ha scritto SAYLA dimenticando l'H, e non trattengo un sorriso divertito.



    Lo correggo mostrandogli la differenza di pronuncia tra Shayla e Sayla, soffermandomi poi un pò di più sull'H e sul diverso suono che assume nei vari contesti, prima di aggiungere "Ora scrivi un altro nome, non so... quello della tua ragazza" gli dico distrattamente, tornando con gli occhi puntati sul libro.



    Quando avrà terminato di scrivere anche l'ultimo nome passerò a leggergli un breve testo, come prima lezione ha fatto fin troppo e deve essere esausto. Gli mostrerò il libro e leggerò piano seguendo il testo con il dito, in modo tale che possa associare le mie parole a ciò che è scritto, anche se è ancora troppo presto per riuscirci, ma almeno qualche lettera qua e là dovrebbe riuscire a coglierla.


  7. #1427
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Markus Obelyn

    Accantono per qualche minuto la domanda sui clienti e fisso quel nome, ancora più perplesso, quando Shayla lo guarda ridendo di gusto.



    Mi domando cosa ci sia di tanto divertente in una scritta. Tornata seria finalmente mi corregge, pronunciando più volte la differenza tra SHAYLA e SAYLA, prima di scriverlo, indica pure la lettera H, a cui non ho badato poco fa, e dopo aver spiegato - a grandi linee - come funziona mi chiede, <<Ora scrivi un altro nome, non so...>>. Nhm, quello di mio padre. Convinto intingo la penna nel calamaio ma mi blocco quando dice, <<Quello della tua ragazza>>.



    Prendo a fissare Shayla, intensamente, e poi sospirando sposto gli occhi sulla penna. La mia ragazza… <<Daphne>>, esclamo con voce calma, picchiettando l’indice destro sul tavolo, in realtà mi sento agitato, l’idea che gli altri sappiano di me e di Daphne mi fa uno strano effetto: è la prima persona con cui ho una relazione da quando ho perso tutto. Scrivo un DAFNE, stavolta più sicuro, ma è la stessa Shayla a correggermi dicendo, <<Ci sono alcune eccezioni che ancora non ti ho mostrato perché sono meno intuitive. Alcune lettere ed alcune sillabe si pronunciano diversamente, ma le imparerai poco alla volta. Il gruppo ph ad esempio si pronuncia f, come in Daphne. Mentre ad esempio la H ad inizio parola molte volte è muta, non la senti...>>.



    Capisco.



    Le passo la penna, e la osservo con attenzione mentre mi fa qualche esempio di lettere e sillabe particolari. Quando finisce di parlare tornando sul libro le dico, <<La mia famiglia lavorava per i Demonar, eravamo fabbri>>, cercando di spiegarle la mia reazione di poco fa. <<Io forgiavo le armi, sfruttando il fiato di fuoco, ogni tanto, se serviva, accompagnavo mio fratello nelle arrampicate per aiutarlo a trasportare metalli>>, mormoro cupo mentre scrivo un AND. <<Quelli erano i clienti che intendevo. I bordelli e le taverne invece ho cominciato a bazzicarci da poco tempo…>>. Finisco di scrivere il nome, stanco, segnando un ANDREUS e poi lascio finalmente andare la penna. Mi fa male la mano.



    <<L’alcol e il fumo sono vizi che ho da poco>>, biascico massaggiando il polso della sinistra, <<l’altra cosa invece è sempre stata un chiodo fisso>>, concludo sorridendo. Guardo quindi incuriosito il libro e le chiedo, <<qual è il titolo?>>. In ogni caso piegherò il foglio con tutte le lettere e la loro pronuncia infilandomelo in tasca e poi mi metterò a braccia conserte sul tavolo, seguendo con lo sguardo ogni parola mentre la leggerà.

    Nota: Frasi ed azioni di Shayla concordate.
    Ultima modifica di Damnedgirl; 23rd November 2015 alle 23:35



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  8. #1428
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Efrem Targaryus

    Non so nemmeno io quanto tempo è passato da quando ho lasciato il Valmorguli, il sole è calato ormai da tempo e la testa è diventata un campo di lotta. I pensieri si affollano, un misto di sensazioni che non so nemmeno io come spiegare, mi guardo le mani per un attimo e in quelll’unico istante ripercorro tutta la mia esistenza come in un racconto, una sorta di storiella o leggenda, forse è un pensiero egoista? Le immagini di quel tempo che ormai è svanito riappaiono prepotente nella mia mente, ricordi di quando credevo di aver trovato finalmente la pace, quella tranquillità che mi era stata negata ancora e ancora fin da quando ero solo un bambino. Stringo i pugni al solo pensiero di quanto io sia stato ingenuo a pensare che tutto potesse risolversi così… come una bolla che dopo tanto soffiare esplode. Rialzo lo sguardo osservando il cielo farsi sempre più scuro attraverso le crepe del soffitto del monastero, mi passo una mano sul volto cercando di ricacciare indietro i pensieri ma quando le mie dita sfiorano quei tre tagli che mi segnano il viso, ritiro la mano come se essi fossero ancora bollenti e l’occhio avesse smesso solo in quell’istante di vedere ogni cosa. Mi alzo dalla panchina lanciando un’ultima occhiata agli Occhi dei Saggi per poi entrare nel mausoleo e ripercorrere all’interno del rifugio la strada per la sala comune, nell’armeria vedo Andreus e Daphne allenarsi tra loro, scosto lo sguardo in fondo, verso la biblioteca notando dei capelli rossi, Shayla assieme a qualcun altro coperto dalla sua figura mentre nella sala comune trovo già Keyra e Lysa sedute comodamente a conversare tra loro. Mi reggo al pilastro centrale della scala e prendo fiato in modo che la mia voce sia udibile per tutto il rifugio, ma quanto mi diverte questa cosa? «Riunione di famiglia in sala comune, muovetevi signorine!» beh… la cosa non è tanto lontana dalla realtà visto che a parte me, Andreus e… vabbè Markus, il gruppo è formato da sole donne. Entro in sala comune rivolgendo una rapida occhiata alle due comari per poi prendere posto a capotavola, aspetterò che tutti siano entrati e poi parlerò. Credo che questa riunione sarà abbastanza lunga, vediamo di sbrigarci…

  9. #1429
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Daphne Elania Baratheon

    Riesco a sentire nettamente l'elsa che penetra nel bulbo oculare di Andreus, come il metallo schiaccia l'occhio e vedo il sangue esplodere, per poi espandersi a tutto il suo viso.



    Anche il secondo colpo va a segno ed ho un moto di soddisfazione, non per avergli fatto del male, questo non mi compiace affatto, più che altro per la presa di coscienza di aver sviluppato una certa abilità in combattimento



    Pandora è un prolungamento dei miei arti e non faccio più alcuna fatica ad evocare il fulmine. Andreus si allontana per poi mollare lo spadone di legno, prende una ricorsa e mi carica con velocità per colpirmi come fosse un'ariete ed a giudicare dalla posizione che sta assumendo, pare puntare al petto.



    Ma per quanto sia rapido, io lo sono di più, mi sposto di lato, in modo che il ragazzo passi oltre, anzi... cerco di imprimergli anche maggior forza al suo passaggio, spingendolo verso la direzione che ha già preso, in modo che vada a finire con la testa dritta contro il muro. «Riunione di famiglia in sala comune, muovetevi signorine!» Indipendentemente dall'esito, lascerò che Pandora si dissipi e dirò "curati, riprendiamo dopo semmai, andiamo alla riunione"

    Mi dirigo nella sala, dove oltre Efrem trovo già Keyra e la donna in nero, non prendo posto, mi piazzo in piedi vicino il muro, aspetto Markus, sarà ancora in biblioteca, ma è difficile che non abbiano sentito lo scaricatore di porto, arriveranno da un momento all'altro.


  10. #1430
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    A Causa dei colpi subiti Andreus sottrae 40 punti costituzione

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Quest Reali
    Di mary24781 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3384
    Ultimo Messaggio: 24th June 2016, 19:43
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 172
    Ultimo Messaggio: 10th June 2016, 17:11
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  5. [Deus ex Machina GDR] Esempio Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20th September 2014, 18:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •