Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 145 di 221 PrimaPrima ... 4595135143144145146147155195 ... UltimaUltima
Risultati da 1,441 a 1,450 di 2208
  1. #1441
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Shayla Bolton


    Nella sala si radunato ben presto quasi tutti, credo manchino solo la mia geniale compagna di battaglia e la biondina con cui ho scambiato si e no due parole.



    Vedo Daphne e Markus sedersi vicini dopo aver scambiato qualche parola con Andreus, Daphne sembra essere ferita, credo si sia allenata...spero che abbia voglia di allenarsi nuovamente più tardi, come mi aveva proposto.



    Efrem inizia ben presto il suo discorso distribuendo le informazioni portate dalla Strega dell'Ovest e consigliandoci di memorizzarle, chiedendo poi a Lysa le informazioni sui reietti e passando infine a discutere del prossimo campo di battaglia, il Kratoning, ricordo vagamente la battaglia di cui è stato teatro, chiunque a Dohaeris credo ne sia al corrente.



    Annuncia i combattenti che intende schierare in battaglia, Markus e la nuova arrivata, e poi ci chiede se abbiamo domande.



    Lo guardo torva, mi deve ancora delle spiegazioni ma se ho inteso il suo gesto in infermeria intende farlo in privato, magari ne approfitterò dopo la riunione. Per il momento deve darci però le risposte che ci aveva promesso la Strega prima di decidere di piantarci in asso ed andarsene. "Parlaci della Strega dell'Ovest" gli dico, guardandolo "Cosa ha fatto per noi in queste settimane, il suo ruolo, in cosa l'hai aiutata qualche notte fa e come ha spezzato la maledizione dell'anatema" poi mi volto verso i due che dovranno combattere "Buona fortuna, ad entrambi" dico principalmente a Markus, la tizia in nero non mi ispira affatto fiducia. Che Raiden ce la mandi buona stavolta.


  2. #1442
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Markus Obelyn

    Come sempre Efrem mi rivolge l’occhiata omicida del giorno, gli faccio un sorriso di circostanza e, annoiato, mi sbraco completamente sulla sedia. Mai ‘na gioia quell’uomo. In risposta alla mia osservazione però ci fa sapere che Medea l’ha avvisato di essere andata in zona neutra e nel mentre distribuisce a tutti noi un foglio che faccio finta di leggere: senza avere davanti agli occhi le lettere di Shayla la cosa mi è praticamente impossibile.



    <<[…] vi consiglio di studiarveli per bene per la vostra sopravvivenza>>, conclude serio, sedendosi ed incrociando le mani davanti a lui. Appoggio il foglio sul tavolo, dopo qualche minuto, ed ascolto Efrem mentre parla del Kratoning, la valle dei serpenti, aggrottando le sopracciglia nel momento in cui mi indica. <<Per questa battaglia ho scelto di mandare te Markus, assieme a Lysa…>>. Eh?



    Impallidisco, abbassando lo sguardo di scatto e deglutendo. Non so come reagire, l’ultima volta che sono sceso in campo ci ho quasi rimesso le penne… Ma lì c’era Andreus ed ora invece sono… Solo e senza addestramento. Guardo il ragazzo e poi, lentamente, sposto l’attenzione su Lysa fissandola torvo.



    Sto avendo la netta sensazione che Efrem mi voglia togliere di mezzo perché mandarmi in campo con la donna che sarà l’obiettivo primario dei Reietti non mi pare mica un’idea confortante. In più di quella tizia non mi fido, considerato il fatto che gli unici approcci avuti con lei siano finiti con uno scontro e un sequestro di scoiattolo, direi che ho tutte le ragioni per essere schivo e perfino chiedere ad Efrem quale idromele abbia bevuto... Doveva essere molto buono. Quando Efrem termina di parlare Shayla domanda chiarimenti su Deirdre dell’ovest, poi ci osserva augurando <<buona fortuna, ad entrambi>> per la battaglia, frase che ricambio accennando un sorriso. Ne avrò bisogno. Mi schiarisco quindi la voce e mi aggiungo anch’io alla conversazione. <<Al Sinelux sono sceso senza uno straccio di addestramento…>>, tamburello innervosito le dita sul tavolo bloccandomi quando riprendo a parlare.



    <<E sono vivo solo perché con me c'era Andreus
    >>, non lo guardo ma il tono di voce esprime gratitudine per l'aiuto. <<Quindi oltre alle domande di routine: condizioni del campo di battaglia? Possibili nascondigli? Ci sono abilità che danno vantaggi particolari? Ne avrei una che garantisce la mia sopravvivenza…>>, guardo Lysa, <<e la sua>>. Non che me ne freghi qualcosa di lei ma è una ribelle e per vincere, perché devo vincere, vorrei evitare che incassi danni. Fisso Efrem negli occhi,



    <<mi insegneresti a diventare letale in uno scontro?>>.
    Ultima modifica di Damnedgirl; 23rd November 2015 alle 23:57



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  3. #1443
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Daphne Elania Baratheon

    Efrem prende parola, ci parla del prossimo campo di battaglia, proprio come mi aveva anticipato Andreus, si tratta del Kratoning, luogo conosciuto teoricamente da tutti i dohariani.



    I prossimi a scendere in campo saranno Lysa e Markus, mi soffermo ad osservarlo fiera, provo a stringergli la mano per infondergli forza. Mi soffermo sui vari fogli sparsi sul tavolo e con la mano libera ne raccolgo qualcuno: visi conosciuti e non, tante e tante informazioni, alcune già in nostro possesso, altre totalmente nuove.



    Concordo con le domande di Shayla, ma quando Markus comincia il suo discorso, rimango alquanto contrariata.<<Al Sinelux sono sceso senza uno straccio di addestramento E sono vivo solo perché con me c'era Andreus>>



    E quindi? Stai dicendo che ti fai sotto perchè non c'è il tuo amichetto del cuore conte? Ritraggo istintivamente la mano, mentre i miei occhi esplicano a pieno il mio disappunto <<Quindi oltre alle domande di routine: condizioni del campo di battaglia? Possibili nascondigli?



    Ci sono abilità che danno vantaggi particolari? Ne avrei una che garantisce la mia sopravvivenza
    e la sua. Mi insegneresti a diventare letale in uno scontro?>> Mi alzo dalla sedia, cercando si sembrare meno teatrale possibile e mi rivolgo direttamente a lui "Probabili nascondigli?"



    Ripeto la sua frase alquanto alterata "Garantire la tua sopravvivenza e la sua? Lo sai cosa ti garantisce la sopravvivenza? Il cervello Markus. Ma cosa credi? Che andiamo a fare le scampagnate? Se ti lamenti di non avere uno straccio di addestramento, brandisci la tua arma, invece che fumare chissà dove. Nessuno ti obbliga a combattere se vuoi essere sicuro di mantenere la pelle addosso, abbi un pò più di palle, per tutti i siamesi. Insegnare a diventare letale? E' semplice: Ammazza" Torno a sedermi visibilmente innervosita "Scusate" mi rivolgo agli altri, possiamo continuare.

  4. #1444
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Markus Obelyn

    Inizialmente sento Daphne stringermi una mano, la guardo per un attimo contento per il gesto, ma poi torno a concentrarmi su Efrem in attesa di una risposta che però non arriva perché è la stessa Daphne ad annullare la stretta e fissarmi torva prima di alzarsi e parlare.



    <<Probabili nascondigli? Garantire la tua sopravvivenza e la sua? Lo sai cosa ti garantisce la sopravvivenza? Il cervello Markus. Ma cosa credi? Che andiamo a fare le scampagnate?>>. Ha completamente frainteso il senso delle mie parole, e scambiato pure le domande che ho fatto in vigliaccheria quando il mio interesse era solo di dover evitare di “giocare” a nascondino con i nemici per poter infliggere danni. Fisso il tavolo, seccato, e la ascolto attentamente piegando le labbra in una smorfia contrariata nel momento in cui mi rinfaccia,



    <<Se ti lamenti di non avere uno straccio di addestramento, brandisci la tua arma, invece che fumare chissà dove>>.



    Per un po’ d’erba che ho fumato, ma quanto la fa tragica? In questi giorni mi pare comunque di essermi allenato, di aver migliorato nettamente i miei poteri, di aver provato a rendermi utile con tutti e, soprattutto, di aver preso a cuore guerra e fazione... Lei in particolare. <<Nessuno ti obbliga a combattere se vuoi essere sicuro di mantenere la pelle addosso, abbi un po’ più di palle, per tutti i siamesi. Insegnare a diventare letale? E' semplice: ammazza>>. Tecniche particolari, strategie, punti da colpire, addestramento… Tutte cose che un’ancella o un fabbro non hanno a differenza di un ex soldato e per giunta ex comandante. <<Scusate>>, dice agli altri ma non a me, come se non esistessi per lei, come se fossi l'ultimo degli idioti a questo tavolo. Quel che mi ha detto fa male nonostante non cerchi di darlo a vedere e quando torna a sedersi la guardo parlandole calmo, provando a spiegarle il senso di ciò che ho chiesto, <<Io voglio combattere ed infatti non mi pare né d’aver detto di non voler scendere in campo, né che mi stia lamentando di essere stato scelto.
    Avendo però fallito già una volta ed essendo cosciente che la fazione abbia bisogno di una vittoria, io sto solo chiedendo un addestramento per poter eliminare più di un avversario>>.



    Abbasso lo sguardo, <<per i nascondigli il dubbio era per Lysa: un arciere, nascosto bene, può eliminare anche il più rapido dei nemici colpendolo alle spalle e dubito che i Reietti la vogliano viva>>. Noto solo adesso che sulla pancia le si sta formando un livido bello grosso... Maledetta donna accettare prima la pozione no, vero? Sposto lo sguardo su Andreus



    e gli chiedo in un sussurro, "puoi curarla?", aggiungendo dopo qualche istante, "per favore".
    Ultima modifica di Damnedgirl; 24th November 2015 alle 00:04



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  5. #1445
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    39
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Lady Blackstone



    Targaryus ci fornisce dei fogli contenenti le informazioni relative ai Reali. La Strega dell'Ovest ha fatto un buon lavoro. Finalmente potrò sapere di più su ogni singolo seguace di Re Lantis.



    Sfrutterò al meglio questi dati per poter attuare la mia vendetta. Calerà lenta e dolorosa sulle loro teste.
    Il capo dei Ribelli ci informa inoltre che il prossimo campo di battaglia sarà il luogo dove tutto ha avuto inizio, la valle che si è bagnata del sangue della prima battaglia di Dohaeris, il Kratoning. La scelta dei combattenti ricade sull'elfo che corrisponde al nome di Markus e sulla sottoscritta.



    E' facile pensare che il mio nome sia stato scelto ora per provare la mia lealtà verso la fazione, ma non mi curo di ciò. Finalmente avrò la possibilità di spargere del sangue Reale. Continuo a rimanere immobile con lo sguardo rivolto verso il capo fazione, mentre gli occhi dei presenti guardano incerti nella mia direzione.



    Ripiego delicatamente i fogli con le informazioni sui Reali riponendoli sotto il mantello quando mi viene esortato a fornire le mie sui Reietti.
    Avvicino quindi a me il foglio bianco e la penna d'oca intingendola lentamente nell'inchiostro, anche se avrei preferito del sangue fresco. Dopodiche mi concentro su quest'ultima connettendo la mia mente sull'oggetto in modo tale da poterlo muovere con la sola forza del pensiero.
    La mia tetra e metallica voce si fa largo tra le inutili chiacchiere esordendo con la conferma di quelle poche informazioni avute dalla Strega dell'Ovest riguardo la mia vecchia fazione.



    "Ryuk Leithien è la bestia della fazione." continuo con freddezza, elencando di seguito le sue capacità. "Elen è una maga. Lunghi capelli argentei le incorniciano il rotondo viso. Domina il fuoco ed è una guaritrice."
    A questo punto della descrizione, cerco con lo sguardo l'elfa dalla rossa chioma, prima di riprendere: "Niniel è un'elfa che domina l'acqua. E' dotata di un arco ed è scesa in campo al fianco di Ryuk Leithien durante l'ultima battaglia."



    La penna d'oca si muove da sola come guidata dalle mie parole. Non manco di descrivere tratti somatici particolari, tantomeno le armi che ho visto loro brandire durante i pochi allenamenti e le abilità magiche di ognuno di loro.
    "Devon è un altro elfo, dai tratti e colori molto simili a quelli di Elen. Anch'egli è un guaritore che domina il fuoco." Passo in seguito alle descrizioni di Zagarth e di Larieth, poche invece sono le informazioni che possiedo sull'ultimo arrivato, Sage.
    Faccio intingere di tanto in tanto la penna d'oca guidata dalla telecinesi nell'inchiostro. E' il solo momento in cui smetto di parlare.
    "Valerius Urthadar o Jarak domina il fulmine. E' un uomo adulto ed è orbo." Descrivo anche la principessina, nonostante tutto Dohaeris ormai conosca le sue abilità.
    La mia voce si fa ancora più cupa quando giungo alla descrizione di uno dei miei aggressori al tempio. "Dahmer Gray è il boia della Luna e domina l'elemento Terra. Il suo animo oscuro è ben celato dal suo viso pulito ed innocente.".
    Il mio discorso lento e lugubre s'interrompe quando, facendo posare la penna d'oca al fianco del foglio, cerco di ricordare invano l'esatta posizione di quel sudicio accampamento.
    Non posso fare sempre affidamento sulla mia debole memoria. Abbasso la testa di poco, socchiudendo gli occhi. Scuoto piano la testa sforzandomi di ricordare, ma niente.
    Rivolgo quindi lo sguardo sull'elfa che attendeva una risposta sull'ubicazione del rifugio di Drako.
    "Non ricordo." concludo atona, appoggiando delicatamente la schiena sullo schienale della sedia.


    *Telecinesi –spostare oggetti o lanciarli con la forza della mente


    • Esperto – Nel raggio di 5 metri, può sollevare fino a 250kg di peso

    N.B. L'uso della telecinesi per scrivere è solo per fare "scena".
    Ultima modifica di scarygirl; 23rd November 2015 alle 18:51


  6. #1446
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Daphne Elania Baratheon

    Distolgo lo sguardo da Markus, dovrebbe imparare ad esprimersi meglio, non può pretendere che gli leggiamo nella mente, resto comunque interdetta alle sue parole, che cosa vuole che gli si dica? Le tecniche per mettere fuori combattimento un nemico non si spiegano di certo ad un tavolo, si imparano in allenamento e lui perde troppo tempo, esattamente come prima in camera, non voleva alzarsi, poi è andato a fumare, poi trova altre cose da fare, piuttosto che riempire le sue carenze in combattimento. Comunque non gli presto più di tanto attenzione, questa battaglia terminerà prima o poi e non dovremo più affrontare questi argomenti, tutto passato. Lady Blackstone è sempre circondata da un alone scuro, è come se le tenebre fossero un manto che l’accompagna ovunque ed il suono della sua voce non fa altro che incrementare il tutto. Osservo la penna muoversi da sola sui fogli, ci parla dei reietti, ci fa nomi che non conosco, che non abbiamo mai sentito fino ad ora, almeno non in questa guerra, ma resto interdetta quando risponde alla mia domanda sull’ubicazione dei Reietti, forse il dato più importante di tutti, semplicemente non ricorda. Come è possibile che non ricordi? E’ stata in quel posto per chissà quanto tempo ed anche se effettivamente avesse dimenticato il percorso per raggiungerlo, le basterebbe sfiorare il Glados per aprire un varco comunicante. Alle sue parole sento una risata nervosa di Efrem, si porta una mano al viso per poi osservarci tutti “Avrei dovuto immaginarlo, solite precauzioni di Drako. Ha fatto lo chame a tutti i suoi alleati senza che se ne accorgessero, gli ha imposto di dimenticare dove sono stati, nel caso di abbandono o di tradimento, l’ha sempre fatto. Solito prevedibile Drako”

    Il Dragone è sempre stato un uomo previdente, Efrem lo conosce meglio di tutti, è un enorme peccato… avremmo potuto sfruttare questo vantaggio di notte, mentre dormivano, li avremmo potuti uccidere tutti con facilità. Efrem osserva poi Shayla “Il discorso sulla strega dell’Ovest è alquanto lungo, il nostro è stato uno scambio equo di favori, più o meno, ma provvederò a spiegarvi tutto con calma, pensiamo prima alla battaglia di domani”



    Risponde calmo per quanto riguarda Deirdre, la strega ha detto cose strane in infermeria, cose che non riesco a collegare, mi tocca solo pazientare “Per quanto riguarda il Kratoning, è una vallata alquanto estesa, è composta prevalentemente da rocce, la vegetazione e scarsa, non vi sono nascondigli da sfruttare, anche se sincerante non vedo come non possano far caso a Lysa che corre dietro ad un albero o un masso, queste cose valgono per gli agguati, non di certo per una battaglia pianificata, Markus.



    Studia le note in vostro possesso, impara i volti dei nostri nemici, magari Lady Blackstone si presterà ad una descrizione dei reietti mancanti, se qualcuno è in grado di disegnare è pregato di farsi avanti. In guerra non si può garantire la sopravvivenza di nessuno, altrimenti risolveremmo le questioni giocando a carte, stando seduti comodamente ad un tavolo. Apri gli occhi e prega i Siamesi. Altre domande?”



    Decido di astenermi per il momento, ma guardo Andreus e gli faccio cenno di no con la testa, non voglio che mi guarisca ora, mentre lui risponde ad Efrem "Posso farli io i ritratti"

    Non sapevo che sapesse disegnare


    *Frasi si Andreus ed Efrem concordate

  7. #1447
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Markus Obelyn

    Quando Lysa comincia a dare le informazioni un silenzio inquietante cala in stanza e tutti rimangono ad ascoltare la voce che elenca i nomi e le capacità di ogni Reietto mentre una penna li riporta su un foglio. Un nome in particolare però spicca rispetto ad altri, complice il conto in sospeso che ho con lui dal Sinelux. <<Valerius Urthadar o Jarak domina il fulmine. E' un uomo adulto ed è orbo>>.



    Se la memoria non mi inganna tra i Reali c’è qualcuno di cognome Urthadar, il Comandante delle Guardie nonché stregone di calibro maestro… Aiden Urthadar… Chissà se c’è qualche legame tra di loro.



    Il resto dei nomi invece, fatta eccezione per Ryuk e la Principessa, mi sono sconosciuti. Fisso Lysa quando smette di scrivere e, scettico, sollevo entrambe le sopracciglia nel momento in cui esclama <<non ricordo>> come risposta a Daphne. Come può non ricordarselo? Quanto è stata con i Reietti? La risata nervosa di Efrem però anticipa ogni mio altro pensiero, lo ascolto.



    <<Avrei dovuto immaginarlo, solite precauzioni di Drako. Ha fatto lo charme a tutti i suoi alleati senza che se ne accorgessero, gli ha imposto di dimenticare dove sono stati, nel caso di abbandono o di tradimento, l’ha sempre fatto. Solito prevedibile Drako>>. Peccato, sarebbe bastato un attacco notturno ed avremmo eliminato la fazione in vantaggio… Gli Dei non ce ne vogliono concedere nemmeno mezza di soddisfazione a quanto pare. Efrem rimanda dunque le domande su Deirdre dell’Ovest in un secondo momento e dopo avermi dato una breve descrizione del Kratoning mi ripete ciò che ha detto Daphne, seppur in maniera diversa, ma il succo del discorso rimane lo stesso: sei un'idiota e impara a cavartela da solo.



    Bene. Sbuffo innervosito al suo, <<Altre domande?>>, e afferrando il foglio con i dati sui Reali comincio a memorizzare i vari volti che vedo.<<Perché solo Lucynda sapeva di Deirdre dell’Ovest?>>, chiedo serio ad Efrem non distogliendo neanche per un attimo gli occhi dal foglio.



    <<Valerius Urthadar è l'uomo che ho affrontano al Sinelux, comunque>>, aggiungo poi distrattamente...
    Ultima modifica di Damnedgirl; 24th November 2015 alle 00:07



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  8. #1448
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Andreus De Lagun

    La domanda di Efrem non cade nel vuoto e di certo non era casuale, non mi aspettavo che la mia “abilità” potesse rivelarsi tanto utile.


    Beh, forse un po’ dovevo aspettarmela visto che i reali hanno avuto la stessa idea prima di noi. Guardo e ascolto Lysa mentre espone finalmente le sue informazioni e la fisso immediatamente quando tra la sfilza di nomi che annuncia, compare quello di Sage.


    Non dice molto e forse i miei pensieri stanno solo divagando. Magari non è lui ma solo qualcuno col suo stesso nome, dovrò accertarmene il prima possibile. Distrattamente guardo i ritratti sparsi sul tavolo e tra quelli reali vedo quello di Cassandra, lo afferro avvicinandolo a me e leggendola mentre tra quelli recuperati da Deirdre, cerco il mio. Trovo molti di loro, Daphne, Lucynda, Keyra, ma nulla. Del mio né di quello di Markus vi è traccia. Eppure mi hanno visto in volto parecchie volte e sono abbastanza sicuro che la donna a cui ho tagliato il braccio l’altro giorno mi abbia visto bene prima di scappare via. Daphne nel frattempo mi fa cenno di no con la testa palesandomi di non voler essere curata, riporto gli occhi sul resto del gruppo quando Efrem chiede se vi sono altre domande, ed è Markus di nuovo a rivolgersi a Efrem «perché solo Lucynda sapeva di Deirdre dell’Ovest?»


    dice prendendo a guardare i volti dei reali e senza destare sospetti ripongo il ritratto di Cassandra, in silenzio, in mezzo alla pila. Aggiunge infine che l’uomo con cui si è battuto al Sinelux è questo Valerius. Credevo che gli Urthadar avessero un unico figlio… magari sarà un cugino o un qualche altro parente. «Deirdre ha insistito affinchè lo comunicassi esclusivamente a Lucynda, presumo temesse ci fosse qualche fuga di informazioni, nel caso ci fosse qualche spia tra noi. Ho ritenuto di assecondarla perché non sapevo ancora che fosse uscita fuori di senno, proprio come ha dimostrato in infermeria. È stato un grave errore.»


    osservo il ragazzo mentre comincio ad abbozzare con un carboncino qualche disegno dei reietti che mancano, mi volto verso Markus colpendolo appena col gomito «puoi ripetermi la descrizione di questo Valerius?»


    tengo gli occhi puntati sul foglio ancora bianco, ho parecchie domande da rivolgere a Efrem ora che sembra diventato più propenso al dialogo, ma penso che lo farò quando saremo soli. La battaglia di domani è più importante al momento…

  9. #1449
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Keyra
    Isyl Tinnuviel


    Ascolto le parole di Efrem fuoriuscire fluidamente dalle sue labbra, senza nemmeno accorgermene lo sto fissando o meglio….sto fissando le sue labbra….
    Mi ridesto dal torpore, e cerco di ascoltare con attenzione tutto ciò che in questa stanza si sta dicendo.
    Efrem, nomina il prossimo campo: Kratoning, l’insidiosa valle dei serpenti un luogo in cui si è fatta la storia di Dohaeris, ricordo gli aneddoti del posto e, ricordo i nomi di coloro che combatterono li…lessi tanto in qualche libro di questo posto. Di seguito si nominano i nomi di coloro che scenderanno in campo, Markus e..Lysa….per gli Siamesi, forse i serpenti del posto se ancora lo popolano, scapperanno nel vederla così bardata e magari correranno verso i reietti e i reali…
    I miei compagni chiedono di Deirdre, chiedono delle strategie di battaglia mentre sul tavolo fanno bella mostra di se, i ritratti di coloro che abbiamo affrontato oppure affronteremo, vi è anche il mio…che strano vedere il mio volto disegnato con tratto sicuro su quel foglio, non sono abituata ad avere miei ritratti, mi sono sempre rifiutata…tra le immagini ne riconosco alcune, una poi in particolare...Alagos Fanon...
    Finalmente è il turno di Lysa che si degna di parlare , mi concentro su di lei, inizia descrivendo i suoi vecchi compagni, le sue descrizioni sui reietti sono piuttosto precise, ma quando arriva ad un nome, il mio cuore sussulta.
    “Niniel è un'elfa che domina l'acqua. E' dotata di un arco ed è scesa in campo al fianco di Ryuk Leithien durante l'ultima battaglia."
    Sposto gli occhi su di lei, a sua volta mi sta guardando…non so quale sia l’espressione sul mio volto, sono piuttosto sorpresa e spaventata, ho paura per Lei… mi porto entrambe le mani alla bocca pe rnon urlare un No ...
    Niniel, perché ti sei fatta coinvolgere anche tu in questo marasma?
    Non posso restar indifferente a questo, non posso permettere che le accada nulla di male, la conosco le voglio bene quasi fosse una sorella, mi ha aiutato in diverse occasioni, lei deve essere libera, non vincolata a questa guerra.
    Perché…se dovessi incontrarla....non oso pensare...non posso ora perdermi nel suo ricordo, vi sono altre faccende da valutare....
    Oh Niniel... sospiro mentre riprendo la mia posizione composta, gli occhi tristi e bassi...
    Poco dopo è Andreus a parlare, chiede di un certo Valerius Uthadar... un cognome conosciuto, un casato potente e pericoloso, ma io credevo avessero solo un figlio…questo Valerius, chi sarà?
    Markus dice che l'ha anche già affrontato, sono curiosa di capire...resto in silenzio, non è tempo di parlare ma, solo di ascoltare, almeno per me.

    Menelmir ---> Arma in forma dormiente assicurata alla cintura

    - bg tra Keyra e niniel concordata con Valluccia
    Ultima modifica di DELTAG; 20th October 2015 alle 21:48

  10. #1450
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Shayla Bolton


    Efrem posticipa il discorso su Deirdre ed annuisco di rimando, prima di passare a parlare della battaglia di domani.



    Markus interviene varie volte palesando dei dubbi e chiedendo ulteriori informazioni, il suo modo di esporsi è forse abbastanza fraintendibile ed infatti viene ripreso prima da Daphne e poi da Efrem, anche se poi si affretta a chiarire il proprio punto di vista.





    Prende finalmente la parola Lady Blackstone, l'inquietante nuova arrivata, che inizia ad illustrare i nomi ed i poteri dei reietti affermando tuttavia di non ricordarne l'ubicazione ed Efrem appare sicuro del fatto che sia dovuto allo charme di Kalisi. La mia attenzione viene tuttavia catturata principalmente da un nome: Valerius Urthadar. Alzo lo sguardo cercando di incrociare quello di Daphne, quasi a chiedere conferma del fatto che lei ne sapesse qualcosa, in tanti anni che ho lavorato per Aiden non ho mai saputo dell'esistenza di questo tizio, ma non può essere certamente un caso. Non prendo nota delle informazioni che sono certa verranno poi rese disponibili assieme alle altre, ma cerco comunque di memorizzarle, quando poi Efrem prende nuovamente la parola spiegando che non sono stata informata della presenza della Strega in campo per sua richiesta, perchè temeva una fuga di informazioni. Mi chiedo quindi perchè abbia scelto Lucynda in particolare, forse le due già si conoscevano oppure la scelta è stata pilotata da Efrem che ripone più fiducia in lei... non lo so, penserò a chiederglielo dopo. Andreus si offre di fare i ritratti dei nemici, chiedendo poi a Markus di descrivergli meglio questo Valerius che a quanto pare ha combattuto al Sinelux,



    mentre io mi rivolgo genericamente a tutti, ma in particolare a Daphne e Lysa "Qualcuno sa chi sia questo Valerius e che legame di parentela abbia con Aiden?"


 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Quest Reali
    Di mary24781 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3384
    Ultimo Messaggio: 24th June 2016, 19:43
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 172
    Ultimo Messaggio: 10th June 2016, 17:11
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  5. [Deus ex Machina GDR] Esempio Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20th September 2014, 18:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •