Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 212 di 221 PrimaPrima ... 112162202210211212213214 ... UltimaUltima
Risultati da 2,111 a 2,120 di 2208
  1. #2111
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Shayla Bolton


    L'ho già detto che odio il teletrasporto? Probabilmente tra tutti i poteri contro i quali mi sono scontrata è l'unico che non ho modo di battere, soprattutto se il mio avversario è più veloce. Andreus si sgretola letteralmente davanti ai miei occhi quando lancio la sfera ed ancora prima che riesca a capire dove diamine è andato mi sento colpire alle spalle e mi ritrovo a cadere per terra in avanti, piegata sulle ginocchia. Alzo lo sguardo e lo vedo in posizione di difesa poco distante da me, pronto a combattere «d’accordo allora, se vinci ti faccio fare tutta la testa!» sorride e lo faccio anch'io, "affare fatto!" devo vincere a tutti i costi! Attingo alla mia natura di strega, alle tenebre che avvolgono la mia anima e da cui nasce la mia razza, lascio che si sprigionino colpendo la sua mente di elfo alterandone i pensieri e le paure, voglio paralizzarlo in modo da rallentarne i riflessi e contemporaneamente corro verso di lui materializzando il mio pugnale ed attuando una finta, crederà che lo stia colpendo allo stomaco ed invece mirerò alla spalla destra per rendergli meno agevole l'uso dell'arma, arretrando poi nuovamente di qualche metro da lui.


    Impeto - Arma in forma dormiente
    Aura di tenebra
    Gli stregoni nascono dall’oscurità, per tale motivo hanno una forte affinità con le tenebre e tutto ciò che di più malvagio esista. La loro aura ha profonde radici nel male e da esso traggono energie. La loro presenza incute sempre un certa negatività, seppur lieve, ma la particolarità sta nel fatto, che riescono ad amplificare questa sensazione che infondono a chi gli sta attorno. I’intensità dell’aura ed i suoi effetti, cambiano a seconda del grado:

    • Esperto – Infonde paura: Il cuore palpita più velocemente, si ha un profondo fastidio e soggezione

  2. #2112
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Andreus De Lagun

    Il colpo va a segno e Shayla casca a terra come una pera cotta per poi voltarsi verso di me quando le propongo la sfida. «Affare fatto!» e a queste parole sento un peso gravarmi sul petto, la paura di ciò che potrebbe capitare ai miei capelli si manifesta violenta ai miei occhi. Verrei nuovamente deriso da tutti. Milioni di bocche sogghignanti si manifestano davanti ai miei occhi insultandomi, deridendomi una dopo l’altra per il mio aspetto. Per ciò che sono. Una moltitudine di mani mi indicano e le bocche urlano il mio nome seguiti da insulti di vario genere. Mi copro le orecchio e serro gli occhi cercando di tener fuori tutto questo. Ma niente. Quelle parole rimbombano nella mia testa. Smettetela, smettetela, smettetela! «Non sono un mostro!» mormoro ripetendolo più volte. Io non sono un mostro. Stringo gli occhi quando sento avvicinarsi una di quelle mani, non voglio vedere. Provo a indietreggiare, terrorizzato da ciò che potrebbero farmi e il solo ricordo di ciò che mio padre mi fece diviene fonte di terrore. Un dolore acuto, mi pervade il braccio destro bloccandolo quasi del tutto. Urlo dal dolore e dalla disperazione mentre riapro gli occhi. Subito le bocche riprendono a ridere sempre più violentemente e le risate risuonano nella mia testa. Mostro! Mostro! Mostro! Mostro! «NO.» urlo terrorizzato indietreggiando ancora e pestando i piedi a terra. Sento la terra rispondere al mio richiamo ma non vedo nulla. La sento potente davanti a me mentre cerca di inghiottire le bocche, le mani e quegli occhi derisori che mi fissano. Voglio che vadano via. Voglio che scompaiano per sempre dalla mia vista…

    Distruzione:
    Oblio di Cerere (Maestro) - Area di 10 metri che si crea ai piedi del nemico, facendolo affondare interamente nella sabbia, può provocare soffocamento.

  3. #2113
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Shayla Bolton


    Andreus reagisce immediatamente all'aura, vedo il suo viso contrarsi dalla paura e le sue mani salire a coprire le orecchie, come se qualcuno gli stesse urlando contro qualcosa che solo lui può sentire «Non sono un mostro!» lo sento mormorare più volte, forse pensa che lo stiano insultando, o definendo tale, chi mai potrebbe definire proprio Andreus un mostro? Solo un malato mentale, o qualcuno che rode assai! Chiude gli occhi ed indietreggia, riesco a colpirlo senza particolare problema alla spalla e sento il suo urlo liberarsi nell'aria per il dolore, mentre riapre gli occhi «NO.» urla ancora mentre indietreggio per allontanarmi da lui, ma tempo un passo ed il piede affonda nel suo elemento, ha evocato il suo pozzo che mi sta letteralmente risucchiando al suo interno. Lancio il pugnale contro la sua gamba e mi immobilizzo, so che affonderei solo più velocemente muovendomi, fisso i miei occhi nei suoi, per fortuna li ha riaperti "Andreus!" cerco di attirare la sua attenzione, svanito l'effetto dell'aura dovrebbe essere ancora spaesato, lego le sue iridi alle mie e lascio che il mio potere leghi la sua volontà alla mia, manipolandola "Ritira il pozzo, fammi uscire!" gli ordino, mentre secondo dopo secondo affondo sempre di più nella sabbia, oltre la pancia, le spalle, fin sopra al collo e...Raiden!


    *Charme - capacità di ammaliare e soggiogare la mente dell’avversario impartendogli un ordine (Non lo si può indurre a colpirsi da solo). Necessita di contatto visivo
    n.b. dal livello Maestro in poi l'ordine può essere duraturo (es: cancellare la memoria), si necessita del consenso di un master.
    • Esperto – Contatto visivo entro 5 metri
    Impeto - Arma in forma dormiente

  4. #2114
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Keyra
    Isyl Tinnuviel



    Il mio scudo si agita si dimena come il vento che lo compone e lo scompone, le radici iniziano a sfilacciarsi e sfaldarsi ed io anche se non possiedo più un braccio ed il dolore mi assale torno finalmente libera, non voglio arrendermi, non ora, combatterò anche con un braccio in meno. Efrem inizia a correre in circolo e, solo quando lo seguo con lo sguardo, noto che il mio scudo riesce a colpirlo nonostante la distanza, resto basita, non era stata un’illusione, davvero il mio scudo può espandersi più in la del mio corpo, segni cremisi si formano sulla sua pelle quando è più vicino e poi…noto che vi sono spettatori….vi è Andreus, che sta combattendo contro Shayla.
    Mi mordo un labbro, credo che abbia sentito tutto ciò che ho detto…mi dispiace Andreus…mi dispiace averti esposto nuovamente a questo mio tormento, ora avrà ancora più rabbia nei miei confronti e..potrei capirlo. Questa cosa mi fa soffrire e mi distrugge dentro, ma non potevo far finta di nulla, non potevo non rispondere alla sua provocazione.
    Torno concentrata su Efrem scuotendo il capo, è lui il mio nemico al momento ed Andreus…dovrò parlare con lui, se non riuscirò prima di recarmi dai Saggi… credo che gli scriverò una lettera, sono più brava a scrivere che a parlare e forse riuscirò a spiegargli le ragioni di tale comportamento.
    Osservo la posizione dell’elfo, cerco di avvicinarmi a lui sfruttando il momento in cui mi è più vicino anche se comunque c’è della distanza tra di noi, con tutta la velocità che possiedo, sto per scattare in avanti, per un nuovo affondo quando, avverto un crepitio giungere alle mie spalle, qualcosa sembra essersi avvicinato troppo al mio scudo mentre questo si riassorbiva, alcune schegge volano e mi raggiungono , mi butto di lato verso la mia destra per poter schivare qualunque cosa sia, quando realizzo che però quel qualcosa è grosso e pesante e non riesco a schivarlo completamente e, mi colpisce in pieno sbattendomi a terra, arrestando la mia corsa, poco dopo odo delle parole uscire dalla bocca di Efrem mentre dolorante cerco di rialzarmi dalla scomoda posizione:
    «Non ti uccido solo perché non mi servirebbe a nulla, mi sei più utile viva che morta.»
    Anche se la sua frase dal tono sprezzante suona un po’ stonata, le sue parole mi colpiscono credo che tra le righe mi stia dicendo che in fondo a qualcosa servo anche io, che anche io ho uno scopo e un posto tra i ribelli, che in realtà non sono inutile come pensavo e …che qualcosa di buono posso ancora farlo…poi continua«e di certo non è nascondendoti dietro un nome falso che sarai sincera con te stessa o con chiunque altro.»
    Queste parole mi entrano dentro, mi scendono nel profondo ricucendo uno strappo che credevo non si potesse ricucire mai, lo strappo nel punto d’incontro di due anime che sono affini ma diverse, Isyl e Keyra, non mi aspettavo questo da lui. L’ho sempre visto come una persona burbera e poco incline a capire l’animo umano, in quanto non vi è delicatezza nelle sue parole eppure…queste segnano, queste agitano. Nulla vi è al mondo di più difficile di accettare un se stesso che non rispecchia ciò che vorremmo essere, ma nulla va come sperato ed io prima con me stessa che con chi altro , devo accettarmi per ciò che ero e ciò che sono. Keyra non esisterebbe senza Isyl ed Isyl, non esisterebbe senza Keyra…quindi…perché devo continuare a nascondermi?
    Forse Efrem ha ragione, forse davvero il mio problema è proprio l’accettazione di me.
    Per ciascuno di noi arriva un giorno più o meno triste, più o meno vicino o lontano in cui deve accettare di essere uomo o donna ed io , credo che quel momento sia giunto.
    Queste parole mi hanno aperto gli occhi, parole semplici che mai nessuno ha avuto il coraggio di dirmi, parole che, nella loro semplicità hanno saputo giungere dove altre non hanno fatto breccia.
    Lo guardo, lo sguardo limpido e sereno di chi ha deciso, mi rialzo claudicante e, dopo un attimo di sbandamento, riesco a ritrovare stabilità.
    Corro verso di lui, stendo il mio braccio e sfogo il mio essere, la forza che possiedo dentro, la forza congiunta di due metà che sono finalmente integre. Ne esce un tornado di grosse dimensioni una furia che nasce dai cieli, spero solo che il rifugio sia tanto resistente da contenerlo . Lo scaglio con decisione verso Efrem , spero che in qualche modo questo tornado riesca a scalfirlo , come le sue parole hanno scalfito me.
    Se riuscirò nell’intento, lo raggiungerò e, gli prenderò di mano il mio pezzo mancante puntandogli la spada alla gola e poi gli dirò con decisione ed un sorriso, un sorriso di gratitudine che non avrà nulla di malizioso , ma solo un sorriso sincero perché grazie a lui credo di aver capito:
    << Questo braccio appartiene a me, a Isyl …ed ora…me lo riprendo>>gli farò un occhiolino ironico per poi spostare la mia lama sulla sua spalla lasciandoli un bel segno rosso in segno di sfida, per poi allontanarmi da lui e assumere una posizione difensiva, mimando con il capo un - grazie- che saprà interpretare.
    Decidi tu come proseguire. Se vuoi attaccarmi fai pure, la botta alla schiena duole così come il pulsare che sento e l’arsura che ogni momento si fa più impellente, mentre il dolore al braccio amputato pulsa e la vista ne risente. Continuo ad avere caldo, ma non sono ancora stanca di battermi, possiedo ancora un braccio ed una lama.


    Furia dei cieli – Si genera un tornado di circa 3 metri di altezza e due di larghezza, che è in grado di travolgere il nemico e sbalzarlo in aria, l'incantatore lo crea nelle sue immediate vicinanze e può direzionarlo in un'area di 10 metri. Può causare gravi danni da impatto.
    Ultima modifica di DELTAG; 28th April 2016 alle 22:45

  5. #2115
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    È sera

  6. #2116
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    A causa dei colpi subiti, Isyl sottrae 65 punti costituzione, Andreus sottrae 20 punti costituzione, Efrem sottrae 15 punti costituzione e Shayla sottrae 10 punti costituzione

  7. #2117
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Andreus De Lagun

    Lentamente le bocche e le mani che continuano a colpirmi iniziano a svanire fino a riportare ogni cosa alla normalità. Le pareti del rifugio si distendono nuovamente sotto i miei occhi e smetto di indietreggiare come un cretino. Vedo un pugnale volare verso la mia gamba e mi scosto schivandolo del tutto prima di voltarmi di nuovo verso Shayla. «Andreus!» che c’è? Mi volto guardandola affondare e subito mi rendo conto di cosa è successo poco fa. Ho utilizzato il mio pozzo su di lei e lei deve aver usato i suoi poteri di strega. Detesto l’aura di Tenebra, davvero. Mi fa sempre reagire come un idiota, quasi al pari dello… «ritira il pozzo, fammi uscire!» annuisco convinto e lascio che la terra si fermi quando vedo solo la faccia di Shayla sbucare dalla sabbia. È buffa, ma non ho tempo per ridere. Le porgo la mano per aiutarla a uscire mentre anche la terra fa il suo dovere risputandola fuori come se fosse una margherita e rimpicciolendosi sempre di più permettendomi di avvicinarmi. Se avessi aspettato qualche altro minuti sarebbe finita sepolta e soffocata. «Va meglio adesso?» le chiederò una volta che sarà uscita dal terreno… spero non ci sia nulla di rotto…

  8. #2118
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Efrem Targaryus

    Il tavolo fa il suo dovere e Isyl finisce gambe all’aria assieme a lui, Mi allontano quindi dalla portata del suo scudo, è grande e questa armeria è piuttosto difficile da attraversare con le rastrelliere al centro. Tampono con la mano libera i fastidiosi tagli dovuti dal suo scudo che iniziano a bruciare nuovamente. Sta iniziando a diventare irritante quel suo scudo. La guardo irritato mentre si rimette in piedi fissandomi stavolta in modo diverso, come se avesse capito chissà cosa. A me serve un soldato leale, non una nobile annoiata e incapace buona solo a concimare il terreno. Dopo essersi sistemata inizia a correre di nuovo verso di me, lo scudo di vento si dissipa con le ultime folate che però iniziano a farsi di nuovo violente non appena lei stende il suo braccio. Non ho alcuna intenzione di farmi colpire di nuovo. Scaglio via il braccio mozzato come se fosse spazzatura e richiamo a me la terra che mi domina, le pietre si compattano le une alle altre in una sinfonia violenta di massi che si frantumano tra loro. Rapido un cerchio nero si materializza ai miei piedi circondandomi e alzandosi velocemente come un muro di marmo che curva rompendosi fino a rinchiudersi in una cupola nera come la pece attraversata dalle venature verdognole. Un colpo violento si abbatte sullo scudo rompendolo in alcuni punti e facendo penetrare il vento che spinge sempre di più sulla roccia spostandolo e spostandomi con forza fino a farmi urtare con una spalla al mio stesso scudo. «Questo braccio appartiene a me, a Isyl… ed ora… me lo riprendo» sollevo un labbro infastidito e lascio che lo scudo si disgreghi e nel farlo indietreggio in modo da tenere distanza tra me e la ragazza. Mi guarda annuendo una sorta di “grazie” che ricambio con un cenno. «Curati adesso e raggiungimi di sotto.» le dico lasciando terminare l’allenamento e dissipando eden che si sgretola nelle mie mani. Guardo anche gli altri due che si stanno allenando tra di loro «Shayla e Bellachioma, quando avete finito di allenarvi chiamate anche gli altri e venite il sala, di sotto. Dobbiamo parlare di cosa vi aspetta domani e della battaglia appena conclusa.» aspetto che tutti abbiano recepito il messaggio e lascio la sala raggiungendo l’infermeria dove mi spalmo sulle ferite una dose di Sepyra. Per i tagli più superficiali e i lividi ci penserà Andreus più tardi. Appena i tagli sono tutti rimarginati mi muovo verso la sala da pranzo dove prendo posto a capotavola riordinando le carte sparse su di esso. Scorgo Medea in cucina intenta a mangiare, se mi noterà le farò cenno di raggiungermi, altrimenti verrà qui più tardi attirata dal rumore degli altri…

    Difesa e recupero:
    Scudo di Gea – scudo di roccia - Crea uno scudo attorno ad un area di dieci metri

  9. #2119
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Shayla Bolton

    Stendo il collo il più possibile per evitare che la sabbia mi impedisca di respirare, inizio a starnutire per colpa di alcuni granelli nel naso ed impreco mentalmente Raiden un paio di volte quando finalmente tutto si ferma, il mio charme deve aver funzionato anche se non sto più guardando il ragazzo. Mi sento risputare fuori dal pozzo ed Andreus preoccupato mi porge anche una mano per aiutarmi «Va meglio adesso?» stringo la sua presa e torno finalmente in equilibrio sul pavimento "Si, decisamente" scoppio a ridere, ormai si sarà reso conto che ha agito sotto charme "Mi piace questa tua gentilezza assolutamente spontanea" gli faccio un occhiolino e sto per riprendere lo scontro ma Efrem ci interrompe «Shayla e Bellachioma, quando avete finito di allenarvi chiamate anche gli altri e venite il sala, di sotto. Dobbiamo parlare di cosa vi aspetta domani e della battaglia appena conclusa.» scoppio a ridere ancora annuendo ad Efrem prima di tornare a guardare Andreus, queste treccine lo hanno rovinato, starà imprecando i suoi Siamesi ne sono certa "Allora Bellachioma" ora mi uccide "Se interrompiamo ora per la riunione vinco io quindi sarai costretto a farti fare le treccine. Secondo me staresti benissimo, ma suppongo che tu voglia continuare" scatto verso di lui e provo una finta, crederà che voglia colpirlo con un pugno allo stomaco ed invece proverò in scivolata a colpirlo al ginocchio con un piede per farlo cadere, così da riavvicinarmi anche al pugnale che avevo lanciato e recuperarlo.


    Impeto - Arma in forma dormiente

  10. #2120
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Andreus De Lagun

    Shayla viene fuori con facilità dal mio pozzo e, aiutata da me riesce a uscirne velocemente senza doversi arrampicare sul bordo. Mi guarda ammiccando verso di me con un sorriso soddisfatto e io scuoto il capo non capendo che cosa sia successo. «Si, decisamente» dice per poi ridermi addosso e capisco immediatamente cosa mi è successo. O meglio cosa mi ha fatto. HA USATO IL MALEDETTISSIMO CHARME. Io. Odio. Lo. CHARME. La guardo furente quando mi canzona ancora fin quando una frase di Efrem attira la mia attenzione «Shayla e Bellachioma, quando avete finito di allenarvi chiamate anche gli altri e venite il sala, di sotto. Dobbiamo parlare di cosa vi aspetta domani e della battaglia appena conclusa.» be-be-bellachioma. Mi ha davvero chiamato Bellachiona? MA IO TI AMMAZZO, EFREM! Annuisco nervoso da questa sua battuta di spirito e torno a guardare Shayla, questa me la pagano. Entrambi. Shayla ride sguaiatamente e io mi sento così idiota. Voglio scomparire. Forse se scappo ora e faccio il pozzo vicino al cimitero, non rischio di trovarmi in qualche stanza del rifugio. Che imbarazzo. «Allora Bellachioma» mi chiama e io la fisso a metà tra l’imbarazzato e il furente. Dovrei avere un aspetto buffissimo in questo momento. Dei, fulminatemi vi prego. Qui. Ora. «Se interrompiamo ora per la riunione vinco io quindi sarai costretto a farti fare le treccine. Secondo me staresti benissimo, ma suppongo che tu voglia continuare» scuoto il capo in senso di diniego e subito la ragazza scatta verso di me con un pugno diretto al mio stomaco. Provo a schivare ma questo colpo si rivela subito una finta per colpirmi la gamba e mi ritrovo disteso per terra a osservare Shayla che si avvicina al suo pugnale. Rapido, lascio che Gaya si materializzi nelle mie mani e subito dopo la mia volontà si lega alla terra lasciandomi disgregare in tanti piccoli granelli di sabbia che si ricompatteranno davanti a lei prima che raggiunga l’arma. Se ci sarò riuscito, ricambierò il favore con un pugno alla bocca dello stomaco e proverò a tranciarle di netto una ciocca di capelli. «Se vinco io… ti raso a zero, staresti bene pelata.» saremo costretti a portare dei cappelli alla fine di questo allenamento…

    Rovina di Gaya ---> Forma dormiente
    Alterazione e illusione:
    Teletrasporto del proprio corpo: (Maestro) - A piacimento in una vasta area e può teletrasportare anche un’altra persona con sé.

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Quest Reali
    Di mary24781 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3384
    Ultimo Messaggio: 24th June 2016, 19:43
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 172
    Ultimo Messaggio: 10th June 2016, 17:11
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  5. [Deus ex Machina GDR] Esempio Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20th September 2014, 18:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •