Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 34 di 221 PrimaPrima ... 2432333435364484134 ... UltimaUltima
Risultati da 331 a 340 di 2208
  1. #331
    sim dio L'avatar di niobe cremisi
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    in un posto sperduto in mezzo alla romagna
    Età
    30
    Messaggi
    5,897
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina] Quest Ribelli

    Yadirha BlackSnow

    Finalmente siamo quasi tutti riuniti così Efrem può continuare il suo discorso. «dunque… ora che ho la vostra calma e attenzione, vorrei dirvi il motivo per cui vi ho fatto convocare qui. Come già avrete intuito, la prossima battaglia è alle porte… il prossimo campo di battaglia sarà Franthalia! forse conoscerete già il luogo, ma vi rinfrescherò comunque la memoria. Si tratta di un posto dove il tempo pare essersi fermato, è la grande vallata delle rose eterne dove i cespugli di rose non appassiscono e non nascono con nuovi boccioli. Nella vallata risplende lo scheletro dell’ultimo drago, morto prima della fondazione del regno.» Sembra un luogo interessante, solenne, mi piace ha una storia interessante non appena tornerò dalla battaglia voglio sapere di più sui draghi e la magia di quel posto.



    Finito di parlare Efrem si volta verso di me e Medea per poi continuare a parlare
    «voi due avrete l’onore di battervi su quel campo, ho visto i tuoi allenamenti con Daphne, Yadirha, mentre tu, Medea, ti sei allenata con me. Avete buone capacità e potreste portare la nostra fazione alla vittoria!» Bene combatterò questa battaglia, qui non ci si sta di certo con le mani in mano, perfortuna non mi andava di arrugginirmi mi dentro. «Ci sono domande? Intelligenti possibilmente…» Conclude ghignante.



    Come intelligenti, da cosa deduce ciò che è intelligente dallo stupido? Va be lo ammetto non sono stata propio brillante, ma è meglio fare una domanda anche se stupida piuttosto che rimanere nel dubbio. Comunque ho svariate cose da chiedere come sempre, sono curiosa e odio avere dubbi quindi. prendo un bel respiro e incomincio a parlare.
    << Sono onorata di combattere questa battaglia in un luogo così interessante pergiunta, comunque farò del mio meglio ovviamente per vincere e non rimanerci secca, e a questo proposito avrei qualche domanda da porre sia a te Efrem e pure alla mia compagna di battaglie. Efrem che cosa ci puoi dire che ancora non sappiamo sui reali e reietti? C'è qualche componente delle fazioni avverse che ancora non ha combattuto e che tu conosci bene? Poi vorrei chiederti consigli su come usare al meglio la mia telecinesi, mi padre non ha avuto modo di insegnarmi al meglio come usarla e ti ho visto usarla contro Ananya nello scorso allenamento quindi so che la sai padroneggiare al meglio.>> Speriamo sappia rispondermi e aiutarmi, purtroppo la telecinesi l'ho svilluppata poco prima di essere mandata qui a Dohaeris.



    Poi mi volto verso Medea e faccio anche a lei delle domamde
    << Visto che dovremmo combattare insieme è giusto che sappiamo il più possibile l'uno su l'altra, io uso un ascia come arma, padroneggio l'elemento terra e ho imparato più o meno ad usare la telecinesi, tu che abilità possiedi?>> So di essere pesante e logoroiaca ma voglio essere preparata, il più preparata possibile, anche perchè non voglio rischiare di morire per colpa delle mie poche conoscenze.


    Ultima modifica di niobe cremisi; 28th March 2015 alle 17:52
    Il mio spazio ricordi --> Crimson Dream
    Per scaricare le mie creazioni -->
    Crimson Door
    e Crimson Store



  2. #332
    sim dio L'avatar di Akuiyumi
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    2,972
    Potenza Reputazione
    13

    Re: [Deus ex Machina] Quest Ribelli




    ANANYA

    Finalmente Efrem sputa il rospo: la prossima battaglia sarà combattuta da Yadirha e Medea, in un campo dove sembra che le piante non muoiano e non nascano. Chissà se la stessa cosa vale per le persone, sarebbe certamente comodo combattere una battaglia dove non puoi morire!
    Chiede poi se abbiamo domande, e qui soffoco una piccola risata. Domande? Cos'è, una trappola? Dopo il modo in cui ha risposto prima alle legittime domande di Yadirha, che domande si aspetta? Forse vuole che gli chiediamo cosa c’è per cena, magari a questa darebbe una vera risposta!
    Addirittura chiede domande intelligenti! Questa è bella!
    Se non ricordo male, deve ancora rispondere alla mia domanda di prima sulle battaglie. Evidentemente gli ho posto un quesito impegnativo… o forse per lui fin troppo intelligente, visto che l’ha addirittura ignorato!

    Se sapessimo il numero totale dei territori e quindi delle battaglie, potremmo fare due conti su come siamo messi, su quante probabilità di vincere la guerra abbiamo o su chi dobbiamo concentrarci maggiormente. Invece no, deve sempre lasciarci all'oscuro di tutto. Beh se la prossima battaglia la perdiamo e finiamo in svantaggio sarà tutta colpa sua e del suo carattere da primadonna.
    Bah! Meglio che non ci pensi altrimenti non finirò più.
    Yadirha chiede informazioni sui nemici, e aiuto per utilizzare al meglio il suo potere, ovvero la telecinesi. Continua poi cercando di accordarsi con Medea sul conoscere ognuno le potenzialità dell’altra, e scopro così che il suo elemento è la terra.

    Beh lei mi sta simpatica, quindi cerco di darle qualche consiglio «Non è solo una questione di armi ed elementi, i nemici più deboli o vigliacchi utilizzeranno anche attacchi mentali, come hanno fatto con me. Paura, tranquillità… o qualunque altra emozione possono diventare un’arma.» Concludo guardando entrambe. Forse dovrei fare un salto in biblioteca per vedere se trovo qualcosa in proposito. Sì, dopo che Andreus mi avrà curato la mano (visto che ha accettato di farlo), andrò a cercare qualche notizia in merito.


    myMind | myHands | myLegacy | myCrazyLegacy

  3. #333
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina] Quest Ribelli

    Efrem Targaryus

    La prima a prendere la parola è Yadirha, pare essersi calmata, forse magari sta imparando a ragionare. Meglio per lei che lo impari in fretta o in questa guerra non durerà mezza giornata. Più che altro… non mi va di portare il suo cadavere maciullato in un barattolo fino al deserto di Kiera, da suo padre. Troppa fatica. Dopo aver espresso la sua volontà di combattere, la ragazza mi rivolge una domanda sulle altre due fazioni, sui reietti non so molto, a parte Drako e la feccia della società non conosco nessun altro, ma i reali… beh… i reali sono tutt’altra storia. Conosco molto bene l’esercito e i suoi componenti, «stando a quanto riferito dagli altri qui presenti, nelle precedenti battaglie sono scesi in campo: il comandante De Lagun, sorella di Andreus…» lo indico con un breve cenno della mano prima di continuare «l’uomo che l’accompagnava è l’attuale lord delle tempeste, Aiden Urthadar.» guardo Ananya «la vecchia babbiona che avete affrontato era Deirdre, la strega dell’Ovest narrata in ogni leggenda Dohaeriana, una vecchia strega secolare ora impossibilitata ad andare anche in bagno e costretta a lavorare come septa per i reali… non pensavo nemmeno che l’avrebbero mandata in campo, storpia e vecchia com’è… almeno le radici non le sono sparite.» trattengo una risata, non vorrei scoppiare a ridere in questo momento «dell’altra donna non so dirvi molto, purtroppo! A conti fatti, uno dei possibili avversari che potreste trovarvi domani è Vicent Dreth, un mago della famosa e noiosa casata dei Dreth… anche lui, come Cassandra, domina il ghiaccio, ma il suo elemento portante è il vento.» il mio sguardo si fa serio, non guardo nessuno in particolare «non so dirvi molto su di lui, se non che è facile riconoscerlo a causa del suo grosso mento sproporzionato, i capelli verde scuro tipici del casato e per l’arma che utilizza, la meteor hammer! Ma non sappiamo quanto pazzo possa essere il principe Lantis, perciò, potete aspettarvi anche la principessa, sua sorella, domani in campo. Il suo elemento portante è l’acqua e impugna una spada che richiama il suo rango nobiliare.» cerco infine di ricordare qualche altro membro reale, «ovviamente, potreste trovarvi anche la futura regina, Alinor Waters, anche di lei, purtroppo non so dirvi molto. Non conosco il casato dei Waters e non ho idea di chi sia…» mi schiarisco la voce e prendo un altro sorso d’acqua, «nella fazione dei reietti troviamo, come già accennato giorni fa, Ryuk Leithien… un mostro sanguinario, figlio di Lord caga diamanti Tywin Leithien. Conosco abbastanza quell’uomo da consigliarvi di stargli alla larga quanto più possibile in battaglia o di ucciderlo non appena ne avete l’occasione!» digrigno i denti per la rabbia nascente, «quell’essere domina il vento e brandisce una falce, una versione allungata e molto più grezza della mia.» prendo un respiro profondo, calmandomi un attimo prima di continuare «altri membri della fazione sono Zagarth Sovengard, famoso ladro di cavalli che Drako ha graziato durante un processo che lo condannava a morte e Larieth Slagant, ex ancella dell’attuale regina Lumen, riconoscibile dai chiari capelli azzurri, quest’ultima domina l’acqua e brandisce un arco, come te, Medea.» la guardo per un attimo prima di tornare nuovamente con gli occhi su Yadirha «è tutto!» finisco il bicchiere d’acqua e lo appoggio sonoramente sul tavolo «per quanto riguarda la telecinesi, se per te va bene, posso allenarti a dovere…» dico mettendomi nuovamente comodo sulla sedia, il braccio destro penzoloni sulla spalliera mentre le gambe le appoggio nuovamente sul tavolo, bon ton? Che si fotta…

  4. #334
    sim dio L'avatar di niobe cremisi
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    in un posto sperduto in mezzo alla romagna
    Età
    30
    Messaggi
    5,897
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina] Quest Ribelli

    Yadirha BlackSnow

    Mentre aspetto la risposta di Efrem, Ananya ci da un avvertimento, ovvero di stare attente agli attacchi mentali, da quello che mi ricordo dagli insegnamenti di mio padre le auree sono tre.



    Tenebra la quale padroneggio quella di luce, mi viene un brivido lungo la schiena nel pensare gli effetti di quella malefica aura, ed infine la simbiosi che può infonderti un sentimento, arma pericola se usata bene.
    << Si grazie, me ne ricorderò, ti riferisci alle tre auree o a qualcos'altro??>> Aaaaaaaah ho come l’impressione di dimenticarmi qualcosa di fondamentale.



    Dopo la
    ragazza Efrem prende la parola e risponde a tutte le mie domande in modo dettagliato, prima fa un elenco dei reali che conosce con cui ci siamo già battuti, per poi arrivare finalmente ai dei possibili candidati alla battagli, un certo Vincent che si può riconoscere dal mento… deve essere davvero enorme! Anche se il suo elemento primario è il vento riesce ad usare il ghiaccio che è un ibrido, da quello che so è rara come abilità o almeno a Kiera, è un mago quindi sa usare l’aura di luce e la sua arma che è la meteor Hammer, nome curioso per un arma... Ci ha pure avvertiti che la principessa potrebbe scendere in battaglia, lei usa una spada e come elemento l’acqua, e per finire ha nominato una certa Alinor Waters, ma purtroppo Efrem non conosce nulla di lei a parte che diventerà la futura regina.



    Dopo essersi schiarito la voce beve e poi continua la sua spiegazione e parla dei reietti, di stare alla larga da Ryuk che usa una falce e domina il vento, Zagarth che è un ladro di cavalli e Larieth ex ancella della regina… Insomma un bel gruppetto. Grazie a Efrem ho anche scoperto l’arma che usa Medea, l’arco.
    Dopo aver finito di bere il bicchiere d’acqua lo appoggia sul tavolo per poi parlare
    «per quanto riguarda la telecinesi, se per te va bene, posso allenarti a dovere…» Umh un bel allenamento, perchè no potrebbe essere interessante. <<Si certo che accetto un bel allenamento non fa mai male, però ricordati che fra poche ore combaterrò una battaglia e vorrei arrivare la in forma>> Gli ricordo scherzosamente, poi mi volto verso Medea << Vieni anche tu con noi?>> Dopodiché faccio un cenno ad Efrem per invitrlo in armeria, se accetta mi avvierò nella suddetta stanza

    Ultima modifica di niobe cremisi; 28th March 2015 alle 17:56
    Il mio spazio ricordi --> Crimson Dream
    Per scaricare le mie creazioni -->
    Crimson Door
    e Crimson Store



  5. #335
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina] Quest Ribelli


    Resto in silenzio ad ascoltare ogni singola parola di Efrem, Ananya e Yadirha, a noi si aggiunge anche la bionda… Medea se ricordo bene, mi pare una svampita, secondo me non ha ancora capito dove si trova e che stiamo a fare, dovrò mettere qualche cartellone sparso in giro. Domani la battaglia si svolgerà a Franthalia, non ci sono mai stata, ma la fama di questo posto lo precede, è uno dei luoghi in cui mi sarebbe piaciuto andare, chissà che succede ad una di quei fiori se tagliato e messo in un vaso, potrei avere una fresca rosa eterna ad ornarmi il tavolo… ma che sciocchezze che vado a pensare. Efrem continua col discorso e ci informa che le prossime guerriere a scendere in campo sono Yadirha e Medea, della seconda non posso dire niente, ho visto decisamente poco, non so neanche che elemento possiede e non m’interessa neanche, per quanto riguarda la prima invece, sono convinta che abbia molto da dare, anche se l’altro giorno sono stata in grado di combattere contro di lei, ho notato che ha buon intuito, sì… lei è una scelta giusta. Mi domando quando toccherà a me, se mai mi toccherà… Efrem sembra non fidarsi affatto di me, sono stanca di questa situazione, cercherò di stargli alla larga, ma ho bisogno di allenarmi, me lo troverò tra i piedi sicuramente, non mi confronterò sicuramente con lui.


    Vengono menzionati alcuni membri delle altre fazioni, nomi conosciuti e non, sono stata abbastanza tempo a pettinare la chioma di Lumen, per aver ascoltato pettegolezzi di corte, così quando si parla della futura consorte del Principe Lantis posso aggiungere quel che so su di lei, non molto, piccole informazioni carpite a quell’arpia bionda.


    “I Waters… sono i guardiani dei Fiumi a Sud, la maggior parte di loro padroneggia l’abilità dell’acqua e… non so se scenderà in campo anche lei, ma Lumen… “



    non la chiamerò mai Regina “...è una strega del fuoco, crea delle sfere da lancio con le proprie mani e possiede lo charme, può manipolare le menti altrui a proprio piacimento“ dicendo queste parole, alzo per la prima volta lo sguardo rabbioso e lo punto su Efrem.



    “Comunque… vorrei allenarmi anche io, penso io a te, se ti va bene… Medea”
    le dico rivolgendole un mezzo sorriso, mi avvio poi all’armeria ed inizio il riscaldamento, se vorrà mi raggiungerà, altrimenti procederò con un tète-à-tète col manichino.


  6. #336
    sim dio L'avatar di Lilla_20
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    In un mondo fantastico
    Messaggi
    5,524
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina] Quest Ribelli

    Medea Euripide



    Aspetto curiosa la risposta di Yadirha che non tarda ad arrivare «Che vuoi che sia successo?! Nulla, assolutamente nulla solo un sacco di chiacchiere!»
    Mmm… chiacchiere? Ok, mi piacciono le chiacchiere anche se il clima dentro questa stanza mi mette inquietudine. Osservo i presenti mentre aspetto di ascoltare anche io queste “chiacchiere”. Sposto il mio sguardo su Efrem e strabuzzo gli occhi, sembra arrabbiato per la mia domanda e non capisco il motivo, che avrò detto mai? Mamma mia che palle questo, non ride mai, va bene che siamo in battaglia ma mica dobbiamo stare come se fossimo ad un funerale!!! Alzo gli occhi al cielo.

    Efrem ci guarda e finalmente "chiacchiera" «a quanto pare all’appello manca solo Lucynda, Keyra è a riposo nella sua stanza e… come avete potuto constatare voi stesse, non si sentiva molto bene.»

    Cavolo! Mi sono completamente dimenticata di passare da lei per il cambio d'abiti! Va be' pazienza lo farò dopo... spero!

    «dunque… ora che ho la vostra calma e attenzione, vorrei dirvi il motivo per cui vi ho fatto convocare qui. Come già avrete intuito, la prossima battaglia è alle porte… il prossimo campo di battaglia sarà Franthalia!»

    La prossima battaglia? Di già? Presa dall'euforia della vittoria e dei festeggiamenti non ho proprio riflettuto sul fatto che presto ci sarebbe stata l'ennesima battaglia...
    L'inquietudine mi assale sempre di più... chi manca? Chi ancora non ha combattuto? Ho paura. Il mio cuore comincia a battere fortissimo.
    Ormai tutta la mia attenzione è su Efrem che continua a parlare.

    «forse conoscerete già il luogo, ma vi rinfrescherò comunque la memoria. Si tratta di un posto dove il tempo pare essersi fermato, è la grande vallata delle rose eterne dove i cespugli di rose non appassiscono e non nascono con nuovi boccioli. Nella vallata risplende lo scheletro dell’ultimo drago, morto prima della fondazione del regno.»

    Efrem guarda verso di me e Yadirha, ecco... ho unbrutto presentimento... perché mi guarda? La risposta purtroppo arriva troppo velocemente «voi due avrete l’onore di battervi su quel campo, ho visto i tuoi allenamenti con Daphne, Yadirha, mentre tu, Medea, ti sei allenata con me. Avete buone capacità e potreste portare la nostra fazione alla vittoria!»
    Cazzo, come temevo la prossima a scendere in battaglia sarò io. Non so come mi sento, sicuramente impaurita, è vero che se sono qua è per vendicare i miei genitori e che ho sempre saputo che prima o poi avrei combattuto però mi sembra troppo presto...

    Efrem fa una domanda ma non l'ascolto presa come sono dalle mie ansie. No, non posso avere paura adesso altrimenti non vendicherei nessuno, anzi, così facendo rischio di perdere la vita pure io.
    Cerco quindi di concentrarmi e di mantenere la calma spostando lo sguardo su Yadirha quando parla.

    «Sono onorata di combattere questa battaglia in un luogo così interessante pergiunta, comunque farò del mio meglio ovviamente per vincere e non rimanerci secca, e a questo proposito avrei qualche domanda da porre sia a te Efrem e pure alla mia compagna di battaglie. Efrem che cosa ci puoi dire che ancora non sappiamo sui reali e reietti? C'è qualche componente delle fazioni avverse che ancora non ha combattuto e che tu conosci bene? Poi vorrei chiederti consigli su come usare al meglio la mia telecinesi, mi padre non ha avuto modo di insegnarmi al meglio come usarla e ti ho visto usarla contro Ananya nello scorso allenamento quindi so che la sai padroneggiare al meglio.»

    Ecco, lei sì che non ha paura o così almeno sembra e ha posto pure domande molto intelligenti. Le devo rispondere, mi devo concentrare, dopotutto come ha sottinteso lei, conoscerci meglio è un'ottima cosa, dopotutto in battaglia saremo noi due contro gli altri.

    Mi schiarisco la voce prima di parlare. Ma non ci riesco in quanto lei continua «Visto che dovremmo combattare insieme è giusto che sappiamo il più possibile l'uno su l'altra, io uso un ascia come arma, padroneggio l'elemento terra e ho imparato più o meno ad usare la telecinesi, tu che abilità possiedi?»

    «Il mio elemento è l'acqua, la mia arma un arco e la mia magia, come la tua, consiste nella telecinesi.» La guardo seria.

    Rifletto su quanto sentito fino ad ora quando Ananya interviene. «Non è solo una questione di armi ed elementi, i nemici più deboli o vigliacchi utilizzeranno anche attacchi mentali, come hanno fatto con me. Paura, tranquillità… o qualunque altra emozione possono diventare un’arma.»

    Ecco ci mancavano pure i trucchetti mentali, né Yardhira né io li possediamo e questo è di sicuro uno svantaggio per noi. Sbuffo e nel frattempo Efrem prende nuovamente la parola illustrandoci vari combattenti di cui una usa l'arco proprio come me e padroneggia il mio stesso elemento, l'acqua: Larieth Slagant, almeno, forse, con lei giocherò ad armi pari.

    Sento poi le parole che rivolge a Yadirha «per quanto riguarda la telecinesi, se per te va bene, posso allenarti a dovere…»

    Faccio per parlare ma la mia futura compagna di battaglia mi anticipa «Si certo che accetto un bel allenamento non fa mai male, però ricordati che fra poche ore combaterrò una battaglia e vorrei arrivare la in forma» Per poi voltarsi verso di me. «Vieni anche tu con noi?»

    «Grazie, mi hai tolto le parole di bocca.»

    Aspetto ad alzarmi per sentire se qualcuno ha ancora qualcosa da dire e vengo accontentata dall'ultima arrivata.
    “I Waters… sono i guardiani dei Fiumi a Sud, la maggior parte di loro padroneggia l’abilità dell’acqua e… non so se scenderà in campo anche lei, ma Lumen… “ ...è una strega del fuoco, crea delle sfere da lancio con le proprie mani e possiede lo charme, può manipolare le menti altrui a proprio piacimento“ ... Comunque… vorrei allenarmi anche io, penso io a te, se ti va bene… Medea”

    Bene si sono aggiunte altre informazioni il che è sempre un bene. La sua richiesta mi sorprende... «Certo, perché no?» Ma ancora non mi alzo in attesa di qualche info.
    Ultima modifica di Lilla_20; 24th March 2015 alle 19:52

  7. #337
    sim dio L'avatar di niobe cremisi
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    in un posto sperduto in mezzo alla romagna
    Età
    30
    Messaggi
    5,897
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina] Quest Ribelli

    Yadirha BlackSnow

    Prima di avviarci in armermeria Daphne ci da qualche nuova informazione sui Waters e la regina Lumer, dei primi sappiamo che la maggior parte di loro padroneggiano l’elemento acqua, invece la regina è totalmente l’opposto visto che padroneggia il fuoco. A quanto pare qui a Dohaeris molti padroneggiano l’arte dell’acqua pure la mia compagna d’armi, che come me sa usare la telecinesi e come arma ha un arco.



    Daphne si avvia verso la palestra invece Medea rimane nella stanza, alzo lo sguardo verso Efrem per poi comunicargli
    <<Me ne stavo dimenticando porto Kratus e Theofrastus fuori ci metto due minuti, se vuoi avviati ci vediamo in armeria sempre se non hai altro da comunicarci?>>Come ho fatto a dimenticarmi dei miei due serpentelli, meglio portarli fuori senno in mia assenza potrebbero girare chissà dove nella base, e poi chi li ritrova più.
    Se Efrem ha altro da dire lo ascolterò, senno esco dalla base per portare i serpentelli all’esterno.



    Appena fuori dal covo porto velocemente i due serpentelli e li sistemo sotto alla statua nel monastero e vado a raccogliere fuori delle foglie, pietre e gli costruisco una piccola tana. Dopo averli sistemati al meglio li saluto prima di avviarmi all'interno
    << Ciao piccoli serpentelli, se dopo la battaglia sarete ancora qui vi porterò un bel topolino succulento>>
    Dopo il breve saluto mi avvio velocemente dentro al covo e mi dirigo in armeria
    .


    Ultima modifica di niobe cremisi; 28th March 2015 alle 17:59
    Il mio spazio ricordi --> Crimson Dream
    Per scaricare le mie creazioni -->
    Crimson Door
    e Crimson Store



  8. #338
    sim dio L'avatar di XxRosy_99xX
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    ~ Oasis Landing ~
    Età
    24
    Messaggi
    3,296
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina] Quest Ribelli


    Lucynda Mellow


    Mi ci è voluto un po' per raggiungere completamente l'altra parte del portale. Per un attimo mi sembrò che il tempo fosse illimitato e non raggiungesse mai una fine. Ma no, non c'è alcun motivo di farsi paranoie: ciò che conta è avere i concetti ben chiari.
    Diamine... al Valmorguli non ero me stessa, nonostante l'aria plumbea infondeva in me un senso di opulenza... e invece, davanti al cospetto di Padre, mi sono lasciata andare con le lacrime. Lacrime che, quotidianamente, sono capace di contenere nel loro punto di origine. Ecco cos'erano: i rimasugli del passato, incastrati in mezzo a un qualcosa che li stringe fermamente, in modo tale da prevenire una possibile evasione. Quella fragile parte di me è in via di estinzione, già. Non sono quel genere di donna che si lascia mettere le spalle al muro facilmente, sono solo una giovane strega che dà filo da torcere ai malcapitati in base alle esigenze del momento o che, in poche parole, osano mettersi contro.

    Beh Lucynda, non ti resta altro che proseguire. Le tenebre sono calate da un bel pezzo, il pianto naturale del cielo idrata ogni frammento visibile del tuo corpo, compreso l'abbigliamento. Ogni conformazione luminosa è assente, eccetto il manto stellato che circondano il Leader di sempre: la luna. Un fugace susseguirsi di filmati mentali mi tengono a bada psicologicamente, mentre mi accorgo di aver sorpassato l'entrata del monastero. Flaminia... Kurabyn... Wayne... Denim... noi cinque eravamo i migliori in assoluto nell'apprendere in fretta le varie discipline tribali che zia Nirvanis ci imponeva.

    Accantono i pensieri, i quali non fanno altro che procurarmi futili distrazioni. Sollevo una gamba dopo l'altra per scrutare le suole degli stivali: parzialmente infangate. Credo che il terriccio abbia assorbito fin troppo in mia assenza, dannazione. Rimuovo il guanto destro per tastare al meglio gli zigomi del viso: non percepisco più la sensazione di umido, nè il gonfiore degli occhi.

    Infilo nuovamente il guanto e percorro le varie rampe di scale che mi condurranno nei medesimi corridoi, finché la mia visuale punta sulle figure di Yadirha e la... stronza di turno, che sembrano indirizzate verso la sala delle zuffe. Cos'è, hanno già concluso i discorsi della rimpatriata bellica? Giuro che quanto prima gliene darò di santa ragione a quella sguattera. Senza alcuna pietà.

    Diverse voci, diversi volti si fanno sempre più presenti a mano a mano che faccio il mio ingresso nel refettorio, con i gomiti in alto e le mani incrociate e portate dietro la nuca, segno di strafottenza del giudizio altrui sui miei indumenti che per loro potrebbero risultare strampalati.



    Dibatto una veloce scusa per evitare ogni domanda idiota sul mio conto, «Stitichezza imprevista.» non devono mai venire a conoscenza della verità. Mai.

    Prendo posto dove mi capita, per poi sistemarmi con noncuranza incrociando le gambe sul tavolo, e le braccia conserte nel petto. Scruto attentamente i volti dei presenti...





    N.B.: A BREVE IL DOWNLOAD DEL NUOVO OUTFIT DI LUCYNDA.
    Ultima modifica di XxRosy_99xX; 29th April 2015 alle 16:41


  9. #339
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina] Quest Ribelli

    Efrem Targaryus

    Yadirha non se lo fa ripetere due volte. Perfetto, questa ragazza comincia di nuovo a piacermi, non sarà questa gran cima, ma vabbè. Ha tempo per imparare tutto su questa guerra e sul regno. «Si certo che accetto un bel allenamento non fa mai male, però ricordati che fra poche ore combatterò una battaglia e vorrei arrivare la in forma» le rivolgo un ghigno di sfida «dipende tutto da quanto sei veloce ad apprendere!» il suo invito poi si rivolge a Medea, perfetto. Almeno vedrò come allenarle al meglio. Domani dovranno affrontare chissà quale bestione, e non mi va di mandarle lì come bestie da macello. Oddio, forse sì così magari mettono un po’ di sale in zucca, ma vabbè, di guerrieri morti è già pieno di sopra, non ho bisogno di altri cadaveri. L’altra a parlare è Daphne che, dopo aver fornito alcune nuove informazioni riguardo Lumen e la futura consorte del principe, mi rivolge uno sguardo furente, come se volesse uccidermi con quell’occhiataccia. Oh ma che palle. Che le ho fatto ora a questa? Solo perché l’ho cacciata due volte dalla MIA stanza? Ok, la seconda volta avrei potuto essere più delicato, ma diamine… avevo scoperto che la signorina è innamorata di me, dopo avermi fatto quello scherzetto della simbiosi. La sento poi rivolgersi anche lei a Medea rivolgendole l’invito di allenarsi in armeria. Perfetto, le due ragazzine se le daranno tra di loro mentre io mi occupo della figlia di BlackSnow che, a quanto pare, ha bisogno di un lavoro intensivo. Medea, senza troppi preamboli accetta di allenarsi e, dopo che Yadirha porta i suoi serpentelli all’esterno del rifugio, arriva Lucynda con… che cacchio si è messa addosso? Ok ribelli ma… non credo sia simbolo di ribellione l’aprire il cassettone e, dopo essercisi lanciati dentro, mettersi i primi abiti che rimangono appesi al corpo. «Stitichezza imprevista.» non ho parole. Mi alzo dalla sedia e mi avvio alla porta «i tuoi problemi intestinali non interessano a nessuno, la prossima volta sei pregata di tenerteli per te.» dico con voce atona, senza mostrare alcuna emozione. Mi avvio quindi in armeria dove mi raggiunge anche Yadirha, le faccio cenno di avvicinarsi e, dopo aver posato la parte superiore dei miei abiti sul tavolo alla destra dell’ingresso, le dico «prova a lanciare con solo la forza della tua mente quella mazza ferrata contro di me!»dico indicando quella con la catena ancora sul tavolo, punto poi con il dito al centro del mio petto. «Mira bene miraccomando!» una volta tolto il dito, allargo le braccia e mi metto in posizione con le gambe… spero solo non faccia cazzate, non mi va di trascinare il suo cadavere fino al deserto…

  10. #340
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina] Quest Ribelli

    Smette di piovere

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Quest Reali
    Di mary24781 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3384
    Ultimo Messaggio: 24th June 2016, 19:43
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 172
    Ultimo Messaggio: 10th June 2016, 17:11
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  5. [Deus ex Machina GDR] Esempio Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20th September 2014, 18:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •