Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 58 di 221 PrimaPrima ... 848565758596068108158 ... UltimaUltima
Risultati da 571 a 580 di 2208
  1. #571
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Keyra
    Isyl Tinnuviel




    Raggiungo la superficie e quando finalmente sento l’aria fresca solleticarmi la pelle mi sento decisamente meglio, inspiro il cielo espiro il vento mentre una nuova energia fluisce in me, la natura circostante seppur disordinata e abbandonata mi comunica energia mi da il suo supporto, energia per andare avanti per avanzare inesorabilmente verso quella che potrebbe essere la mia ultima battaglia. L’Auspex.
    Ma non ho intenzione lo sia ho altri obbiettivi, spero gli Siamesi mi proteggano.
    Devo sopravvivere e magari portare a casa una vittoria, ma non sarà di certo facile, troppi forti guerrieri si sono messi in gioco per la conquista, io e Daphne dobbiamo farcela.
    Al mio seguito odo dei passi, posso pensare chi sia, probabilmente Medea, stringo tra le dita il mio stiletto prendendolo dalla punta, ne controllo il peso nella mano allenando il polso, poi mi volto rapidamente dietro di me caricando il colpo in direzione dei passi che mi hanno seguito, visualizzo la posizione della ragazza e scaglio il mio Stiletto, il mio intento è quello di coglierla di sorpresa e puntare come bersaglio l’attaccatura tra il suo braccio e la sua spalla destra …. non voglio ferirla così a tradimento, ma se fosse stata una nemica, non avrei di certo mirato alla spalla quanto invece al centro del petto, la punta di Menelmir sa essere molto affilata…
    Se il colpo andrà a segno le dirò con un sorriso:
    « Mai stare alle spalle del proprio nemico… »
    Per poi divaricare leggermente le gambe puntando i piedi ben saldi al suolo e fissare il suo viso con l’intento di capire la sua prossima mossa.

    Menelmir ---> arma in forma dormiente
    Ultima modifica di DELTAG; 26th May 2015 alle 14:59

  2. #572
    sim dio L'avatar di Lilla_20
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    In un mondo fantastico
    Messaggi
    5,524
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Medea Euripide



    L’aria fresca mi fa sentire bene, Keyra ed io siamo della stessa razza ed approvo in pieno la sua idea di allenarci qui fuori…
    Sono ancora alle sue spalle e ho solo il tempo di vedere il suo stiletto che mi prende proprio tra la spalla ed il braccio. Che dolore!!! Ha mirato in un punto in cui non mi uccide ma il dolore è tanto, sento come se la parte colpita mi va a fuoco…
    « Mai stare alle spalle del proprio nemico… »
    Ha ragione! Se sto alle spalle del nemico lo devo colpire non seguirlo in silenzio! Non è bello colpire un nemico alle spalle ma lui lo farebbe, no?
    L’istinto è quello di portare l’altro braccio sulla ferita ma così rimarrei scoperta… non mi difenderei né attaccherei.
    Mi avvicino a lei stringendo i denti fino a stare a circa 2 metri da lei, mentre con la mano sinistra mi sfilo il suo stiletto e lo butto a terra mettendo la punta del mio piede su di esso in modo da sapere quando lo riassorbe.
    Mi concentro con tutto ciò che ho intorno a me sentendo i vari oggetti a me vicini, sento un ramo di media grandezza alle spalle della mia avversaria, mi concentro su di esso e poi lo lancio silenziosamente con la mente in modo che la colpisca al centro delle spalle.
    Sia che il mio colpo vada a buon fine, sia in caso contrario evoco la mia arma che sento plasmarsi pian piano sul mio braccio sinistro. Stringo i denti mentre allungo il braccio destro per prendere una freccia che velocemente incocco e tiro mirando al suo braccio destro.
    Poi cercherò di spostarmi di lato il più possibile mettendomi in posizione di difesa.




    Telecinesi –spostare oggetti o lanciarli con la forza della mente

    Allievo – Nel raggio di 2 metri, può sollevare fino a 100kg di peso

    Penitenza >>>> Forma Dormiente
    Ultima modifica di Lilla_20; 26th May 2015 alle 15:30

  3. #573
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Keyra
    Isyl Tinnuviel




    Osservo impassibile e concentrata il volto della ragazza , c’è buio e non ho una nitida visuale ma a giudicare dalla posizione del mio stiletto ancora a mezz'aria, credo che abbia raggiunto il mio obbiettivo, colpire il punto d’incontro tra braccio e scapola…dovrebbero passare molte terminazioni nervose in quel punto…. La vedo avvicinarsi e a giudicare da quel poco che posso leggere sul suo volto, deve farle molto male , si sfila la mia arma dalla ferita che ora è un taglio aperto e la getta in modo poco aggraziato a terra per poi calpestarla, pessima mossa, avresti dovuto averne più rispetto ma …almeno così saprai se lo evoco o no, non male ragazza.
    Faccio per correre verso di lei scattando verso la sua destra in corrispondenza del braccio ferito con l’intento di affondare con una gomitata nel suo stomaco ma da dietro avverto uno spostamento d’aria, non faccio in tempo a reagire e a capire cosa sia che un qualcosa di pesante mi colpisce nel centro della schiena, un brivido freddo mi risale lungo la colonna vertebrale, mentre mi irrigidisco e un dolore molto acuto si diffonde , sbilanciandomi in avanti. Cado a terra e nel mentre nella tremula luce che ci regala il Glados la vedo evocare un qualcosa, sembrano molecole d’acqua , una freccia prende forma….…non perdo tempo, mi sposto di lato rotolando alla mia sinistra resistendo al dolore lancinante e persistente , schivo il suo secondo colpo , ora accanto a me sulla sinistra ho il muro , davanti a me ho la sua figura posso vederla dalla mia posizione sdraiata a pancia in giù, allungo un braccio in sua direzione con un ghigno vendicativo misto a dolore in viso.
    Sento le piume del mio potere prendere forma nella mia mano volteggiare leggere attorno caricandosi di energia per poi dirigersi verso Medea…modero la potenza, non vorrei farle troppo male, ma vorrei farla volteggiare libera e felice nell'aria giusto quel tanto che basta….

    Se il mio colpo andrà a segno, guadagnerò un po’ di tempo, mi rialzerò e riassorbirò il mio amato Stiletto per poi sostenermi per un attimo con la schiena contro il muro, almeno non dovrò guardarmi le spalle per il momento... senza staccare però gli occhi dalla mia nemica...mai sottovalutare nessuno.

    Vento (esperto) - Tornado ---> Attivo – Si genera un vento impetuoso che sbalza via il nemico per cinque metri, causandone danni da impatto di media entità.


    Ultima modifica di DELTAG; 26th May 2015 alle 16:49

  4. #574
    sim dio
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Roma
    Età
    30
    Messaggi
    3,378
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Anne Targaryus

    Efrem mi stringe la mano, ho paura che possa esplodere da un momento all'altro. Daphne esce dalla stanza, il ragazzo carino le corre dietro e una smorfia di disgusto si forma sul mio viso. Con la coda dell'occhio guardo la ragazzaccia che ha alzato questo polverone inutile. Odio, solo odio nutro nei suoi confronti. Non sono dedita ai pregiudizi, ma questa oggi si è proprio disegnata da sola! Tanto facile, no? Prendere in giro gli altri, umiliarli, solo per sentirsi in qualche modo "potenti". Una piaga sociale, ecco cosa sei.
    Efrem pare calmarsi. Mi lascia la mano, sospiro e ritorno comoda sulla sedia. Riprende a parlare, risponde alla domanda di Shayla e parla di un probabile allargamento nelle file delle altre fazioni. Keyra e la ragazza cominciano a discutere, il mio istinto mi farebbe alzare da questa sedia e mollare un ceffone sul viso di quella zoticona, ma fortunatamente ho quel minimo di autocontrollo che mi tiene ferma qui, ad assistere alla riunione. La ragazza lucertola chiede spiegazioni circa la simbiosi "forzata" usata da Efry per zittire i suoi compagni. Questa cosa mi fa un po' storcere il naso, non mi piacciono molto questi comportamenti da autoritario, ma cerco di rimanere in silenzio, ed ascoltare entrambe le campane. La ragazza, inoltre, parla di fedeltà... qualcosa però mi dice che forse non sono poi così fedeli, se no non mi spiego il comportamento di Efrem. Non so cosa pensare, mi limito ad ascoltare, quando sarà il momento ne parlerò con Efrem.
    All'improvviso Daphne irrompe nella sala, chiedendo aiuto ad Andreus. Il ragazzo si alza, Shayla manda una frecciatina alla mora sulle "capacità" di mio cugino. Ehm... non per niente... ma qui ci sarei anch'io. Daphne sembra andare su di giri, e con una velocità impressionante scaglia la sua arma sul muro. Faccio un balzo sulla sedia, questi vogliono farmi venire un crepacuore! Fortunatamente Andreus interviene, usa una strana magia sullo squarcio della mano di Daphne e, infine, riesce a placare entrambe le donne. Chiede in cosa può esser utile e Daphne lo esorta a seguirla, poiché Markus è svenuto e probabilmente si è fatto parecchio male. Sgrano gli occhi, non posso credere che qui dentro ci si scanni per niente! Perché ferire quel ragazzo, quando invece poteva sfogare tutta la sua rabbia repressa (e per questo non la biasimerei) su quella cafona impicciona che ha spifferato ai quattro venti il suo segreto? Efrem nel frattempo riprende a parlare, risponde a Yadirha e noto un velo di ironia in quel che dice. Si alza, si avvicina alla ragazza e dopo averle detto qualcosa a bassa voce si avvia verso l'uscio della sala. <<Con permesso>> dico ai presenti, alzandomi da tavola per poi seguire Efrem. Sono a dir poco frastornata, rimanere lucidi qui dentro non è affatto facile, ma devo ammettere che trovo tutto questo un po' eccitante.
    A proposito! Come starà quel ragazzo? Sarà forse il caso di andare a controllare?

  5. #575
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Andreus De Lagun

    La prima a prodigarsi dopo il mio “ordine” è Daphne, la sento correre fuori dall’armeria per poi farvi ritorno, mi volto per prendere la tinozza o qualsiasi cosa abbia portato ma ecco che la ragazza con un delicatissimo «hoplà» versa l’intera tinozza d’acqua addosso a Markus, cado all’indietro mettendomi una mano in tasca istintivo nel tentativo di parare il foglio dall’acqua.


    Dopo poco mi ritrovo con in pantaloni e parte della giacca totalmente zuppi così come il corpo di Markus che gronda acqua e continua ad agitarsi farfugliando qualcosa «Basta… Non lo so… Io non lo so…» che cosa diamine si sta agitando nella testa di questo qui? Meglio agire prima e chiedere poi, se vorrà parlarmi sarò più che disponibile. Mi avvicino mentre quell’idiota di Daphne mi rivolge un sorriso canzonandomi «Sono stata rapida»


    pianto le mani sul torace dell’uomo facendo una leggera pressione e richiamando a me il potere della guarigione, si dirama in fretta dalla mia mente seguendo la rabbia che sormonta sempre più in fretta


    e subito dopo si manifesta in un unico grosso globo che fuoriesce dalle fessure delle dita in una luce dorata andando a risanare ogni ferita presente sul suo corpo. Il metodo funziona ancora, dopo un intenso bagliore la luce scema frantumandosi poco a poco fino a scomparire. Non ci penso su ancora e osservo quella tremenda faccia di bronzo che ora si sta prendendo gioco di me e in un attimo materializzo Gaya con la lama dietro i suoi polpacci,


    sento le molecole palesarsi in fretta e appena ne avverto il peso la strattono leggermente tirando la lama a me. Ciò dovrà farla cadere con sedere per terra e provocarle un taglio abbastanza profondo a metà di entrambe le gambe. Nello stesso istante mi alzerò guardandola con lo stesso sorriso «ops…»


    spero che Markus si tolga in fretta da lì, se la signorina ha voglia di menare le mani non mi tratterrò e non voglio curare altri feriti per il momento…

    *Andreus che ascolta la frase di Markus concordata con damnedgirl

    Difesa e recupero:
    Rigenerazione: Avviene tramite tocco (Esperto) - Rigenera ferite di media entità (ferite profonde non mortali, ossa rotte, danni medi da elemento)
    Rovina di Gaya ---> Forma dormiente

  6. #576
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Daphne Elania Baratheon

    Markus sbiascica qualcosa... "bla bla bla" non si capisce, ma almeno ora è più pulito di prima, un bello splash e voilà, non puzza più di muflone. Andreus fa le lucine dalle mani, bim bum bam e magia è fatta: Markus come nuovo. Il mio amico mi guarda con la faccia inebetita, ma non mi parla, ancora non mi rivolge la parola, eh beh?



    Insomma, vuoi dire qualcosa? Vuoi mandarmi a quel paese? Vuoi dirmi perchè ce l'hai con me? Forse non tutti sanno che a lui piacciono gli uomini e con quella lettera si è sentito tradito nella fiducia, certo... capisco, ma diamine, non l'ho letta io, è stata quell'altra!



    Mentre lo fisso noto qualcosa materializzarsi nel palmo della sua mano, qualcosa che sta impugnando e che va oltre le mie gambe, riconosco quel legno... conosco già questo giochetto, stupido che non sei altro. Attendo l'attimo in cui muove la mano, una minima oscillazione, l'orientamento del polso... valuto in un istante, andando a memoria, la lunghezza ci ciò che regge, se ho capito bene, la lama deve essere a pochi centimetri dal retro delle mie gambe.



    Quando muove la mano semplicemente salto sul mio posto, resto bassa, ho intenzione di piombare con entrambi i piedi sulla lama



    causerò un contraccolpo nella sua mano e ne approfitterò per mollargli un calcio dritto in bocca. Se tutto andrà come spero, farò un paio di passi indietro, distanziandomi un paio di metri da lui.


  7. #577
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli


    Markus Obelyn

    Vorrei urlare, dimenarmi, scappare ma l’ombra mi poggia entrambe le mani sul torace e spingendo mi blocca a terra nella sua morsa. C’è qualcosa che non va in tutto questo. Dov’è il fuoco? Dov’è la spada? Dove sono le torture?



    Ecco che inaspettatamente sento un calore piacevole, quasi rilassante, che si espande per tutto il mio corpo e dopo un forte pizzicore comincio a vedere tutto più chiaro. Sono sveglio. C’è Andreus, il guaritore del covo, con una luce bianca, a tratti dorata, che mi sta curando le ferite, Daphne e perfino Shayla



    Oh che carine, si sono preoccupate per me? Se era così facile avere le loro attenzioni, a saperlo, tentavo di farmi ammazzare prima! Cerco comunque di restare buono onde evitare di dare problemi: questa roba magica non ho mai capito come funziona, ma ogni volta che un guaritore mi metteva le mani addosso puntualmente si lamentava perché non stavo fermo. Finalmente la luce svanisce e… puff! Sono come nuovo. <<Grazie>>, gli dico ma lui neanche mi sente e, come Efrem, fa apparire un’arma dal nulla cercando di colpire Daphne che… Oh cazzo!
    Spingendomi via con le mani cerco di sgusciare fuori dai due e rimettendomi in piedi mi osservo per un attimo... Perplesso.



    Perché cavolo sono bagnato fradicio?!



    Come un cane scuoto via il grosso dell’acqua e mi levo la canotta... Sarei quasi tentato di usare una fiammettina per farla asciugare ma è meglio di no: non voglio bruciare una delle poche maglie che mi sono portato dietro. <<La doccia me l’ero già fatta comunque!>>, esclamo sarcastico, senza rivolgermi a nessuno in particolare, e poi guardo incuriosito i due...



    Magari è la volta buona che imparo qualcosa.
    Ultima modifica di Damnedgirl; 1st June 2015 alle 02:08



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  8. #578
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Andreus De Lagun

    Il colpo con l’ascia non va a buon fine, sono troppo lento a causa anche della distrazione del ragazzo qua davanti. Dei, perché cacchio ancora non si sveglia? Non è un buon momento per dormire. La lama scivola a vuoto fendendo l’aria mentre Daphne compie un salto atterrando proprio su di essa.


    Sento il contraccolpo partire dalla mano e diramarsi per tutto il braccio facendomi vedere per un attimo le stelle.


    Mi sbilancio in avanti scivolando e… SBAM. Un forte calcio mi colpisce in piena faccia investendomi la bocca. Sento una forte sapore metallico e mentre la ragazza si allontana sputo un grumo di sangue per terra incurante di dove sia finito. Ora basta coi giochetti.


    La mandibola mi fa un male cane ma cerco di resistere al dolore quel tanto da rimettermi in piedi e notare che si è allontanata. Scatto in avanti verso di lei e mirando con un fendente deciso al suo fianco destro,


    all’ultimo istante però la mia traiettoria cambierà e cercherò di colpire la sua spalla sinistra con tutta la mia forza e costringendola a indietreggiare e metterla con le spalle contro il muro, voglio bloccarla in questa morsa e solo se la cosa mi riuscirà le darò un pugno all’altezza della bocca dello stomaco. Un sorriso di sfida dolorante si dipingerà sul mio viso se il tutto dovesse andare a segno.


    Adesso basta fare il bravo bambino…

    Rovina di Gaya ---> Forma dormiente

  9. #579
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Daphne Elania Baratheon


    Oh oh oh oh oh, ebbene riesco ad atterrare sull'arma ed a sferrare un bel calcio in bocca di punta ad Andreus, fa male eh? A giudicare dalla sua espressione e dal sangue che fuoriesce a frotte direi proprio di sì "Fi fa fanfo mafe?"



    pronuncio questa frase prendendolo palesemente in giro sui denti che ha ingoiato. Una volta fatti i passi indietro, non attendo molto che Andreus mi carica, eh beh... almeno ha una reazione da guerriero, non da vigliacco che colpisce alle spalle!



    Non esito un secondo e scatto verso di lui, tiene l'arma alta. le mani basse, dalla direzione mira a destra, probabilmente al mio fianco.



    D'istinto scivolo in terra, mi abbasso di scatto percorrendo ciò che resta della distanza col sedere e la gamba destra sul pavimento, mentre la sinistra è leggermente sollevata.



    Alzo gli occhi, mi rendo conto di aver agito giusto in tempo, Andreus non colpisce dove avevo pensato, piuttosto affonda dal lato opposto, dove doveva esserci la mia spalla, peccato che si andato a vuoto.



    All'ultimo secondo gli darò ancora un altro calcio, ma dritto tra le cosce e di tallone, se il colpo andrà a buon fine, si piegherà d'istinto su se stesso, abbassandosi, in modo da darmi la possibilità di dargli un secondo calcio, con la stessa gamba, ma lo colpirò sotto al setto nasale, questo farà un pò male. in ogni caso, rotolerò su me stessa per distanziarmi nuovamente di qualche metro.

  10. #580
    sim dio L'avatar di Lilla_20
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    In un mondo fantastico
    Messaggi
    5,524
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Medea Euripide



    Il dolore non smette ed ora sento anche delle fitte, inoltre dalla ferita esce sangue… no non devo pensarci… stringo nuovamente i denti…
    Noto che il mio colpo è andato a segno dal momento che Keyra cade a terra, bene. Il mio sguardo rimane fisso su di lei, con la luce che viene dal Glados la vedo allungare un braccio nella mia direzione, subito dopo vengo investita da un’ondata di aria fredda, istintivamente stringo l’arco in modo che non mi cada.
    Digrigno nuovamente i denti ma questa volta non è il dolore il motivo bensì la rabbia che provo poiché da quassù e volteggiando non posso fare granché.
    All’improvviso il vento cessa ed io vengo scaraventata a circa 5 metri rispetto alla mia ultima posizione, ovviamente non ho il controllo sulla caduta ma cerco di cadere nel modo che reputo migliore per non farmi tanti danni, quindi una volta a terra cerco di rotolare anche per allontanarmi il più possibile dalla mia avversaria.
    Nonostante i miei tentativi mi sento tutta un dolore, le costole mi fanno male e per di più ho sbattuto nuovamente il braccio sinistro dove già mi aveva colpita.
    Il corpo è tutto un dolore ma l’adrenalina è al massimo, posiziono il mio arco prendendo la freccia dalla faretra ed allo stesso tempo invoco il mio elemento, l’acqua, che comincio a sentire scorrermi nelle vene al posto dell’acqua fino a quando non la vedo materializzarsi sulla punta della freccia percorrendola e rendendola tagliente, miro quindi alla gamba destra della mia nemica, all’altezza del ginocchio, dopodiché sia se il colpo sia andato a segno sia in caso contrario mi alzerò molto lentamente a causa dei vari dolori sparsi per tutto il corpo.


    Penitenza >>>> Forma Attiva

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Quest Reali
    Di mary24781 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3384
    Ultimo Messaggio: 24th June 2016, 19:43
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 172
    Ultimo Messaggio: 10th June 2016, 17:11
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  5. [Deus ex Machina GDR] Esempio Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20th September 2014, 18:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •