Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 72 di 221 PrimaPrima ... 2262707172737482122172 ... UltimaUltima
Risultati da 711 a 720 di 2208
  1. #711
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli


    Markus Obelyn

    Questa donna è assurda. Ero venuto qui con la convinzione di prenderle e trovare un minimo di distrazione nel dolore ed invece mi sta servendo il suo corpo su un piatto d’argento. Gli occhi, i gesti e le parole sono chiari: spogliati.Il mio sguardo si assottiglia quando afferra un lembo della maglia e se la solleva scoprendo prima il fianco, poi la pancia ed infine poco sotto il seno… Bloccandosi proprio sul più bello. Dei, è un vizio! I miei occhi restano impassibili mentre mi sfilo gli stivali e li butto nell’angolo insieme alla maglia. Sento il fuoco ribollirmi nelle vene perché odio quello che mi sta facendo ma mi piace al tempo stesso, la frustrazione di non poter giocare con le mie regole si mescola con la voglia dandomi più di qualche ragione per assecondarla. Mi sta intrigando. Con un accenno di sensualità mi slaccio i pantaloni e li faccio scivolare a terra restando con i boxer di Andreus.



    Beh, direi che può bastare… Dopotutto lei non ha specificato quanto dovessi spogliarmi. Scavalco i pantaloni a terra e mi avvicino al letto, continuando a guardarla negli occhi con un modo di fare diretto e strafottente ma soprattutto a mio agio.





    Usando entrambe le mani cerco di far scivolare i polpastrelli sulla parte di corpo che mi sta mostrando, salendo le dita faranno una leggera pressione che si fermerà quando cercherò di afferrarle la maglia ed aiutarla a sfilarla. Poi, solo se acconsentirà a questa cosa, cercherò di salire sul materasso e mettermi sopra di lei stando molto attento a non schiacciarla o farle male.



    Dopo averla guardata la provocherò dicendo, <<Sei capace almeno di fare qualcosa?>>.

    Ultima modifica di Damnedgirl; 5th August 2015 alle 14:25



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  2. #712
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Daphne Elania Baratheon


    Quest'uomo è cocciuto come pochi, ha ancora quello sguardo da: quanto sono figo, ce l'ho solo io, ammiratemi donne.



    Al mio ennesimo invito a proseguire la svestizione, si sfila gli stivali ed i pantaloni, restando solo con le braghe in mostra... tu guarda come si pavoneggia ancora.




    Si avvicina, anche se non gli ho detto di farlo, anche se gli avevo chiesto chiaramente di spogliarsi, inizio a pensare che non sia ben dotato visto il tempo che ci sta mettendo per liberarsi tutto.



    Con una leggera pressione delle dita cerca di aiutarmi a sfilare la maglietta, anche questo... non gli ho detto di farlo: non ci siamo Markus, non ci siamo. Stanza mia, letto mio, regole mie. Cerca di salire sul letto e poi su di me, lo guardo fisso, gli occhi socchiusi, un sorriso di sbieco <<Sei capace almeno di fare qualcosa?>>



    a queste parole, porto la destra al suo viso cercando di fargli una carezza, che dalla guancia scenderà fino alla bocca, per poi fare una leggera pressione con il pollice e portare il labbro inferiore a socchiudersi, mi avvicinerò fino a sfiorarlo col mio e sussurrerò "Sono capace di fare tante cose Markus..." la stessa mano si allontanerà dal suo viso di qualche centimetro, convoglierò in essa una minima quantità di energia, richiamerò a me l'elemento che mi domina, il quale si paleserà in una serie di scintille azzurre. "... tocca a te scegliere: vuoi le cose belle o le cose brutte?"



    Se sarà abbastanza intelligente da capire la mia minaccia poco velata, scenderà dal letto e farà quello che gli ho chiesto, altrimenti gli indicherò la porta.

    Lancia di fulmine – Si crea un fulmine dalle dimensioni di una lancia, che può essere scagliata al nemico, causandone danni medi da elettricità (80 volt) - scintille

  3. #713
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli


    Markus Obelyn

    Alla mia provocazione Daphne reagisce con una carezza al viso, proprio sulla guancia segnata dalla cicatrice.



    Mi ritraggo leggermente, socchiudendo gli occhi, e guardandola mi sforzo di lasciarla fare per vedere di cosa è capace. Le ho lanciato una sfida e non posso tirarmi indietro. Con mio grande sollievo sento che la mano scende fino alla mia bocca ed il pollice fa una leggera pressione contro il labbro inferiore che socchiudendosi finisce per sfiorare il suo quando mi sussurra, <<Sono capace di fare tante cose Markus...>>.



    Vorrei tanto morderle il labbro ma ciò che segue mi blocca ed allarma. La stessa mano con cui mi ha accarezzato si scosta a pochi centimetri dal mio volto e dal palmo vedo scaturire ad intermittenza tante piccole scintille azzurre. Mi sta minacciando. Da brava dominatrice rivuole il suo spazio. Beh... Ci ho provato... <<...Tocca a te scegliere: vuoi le cose belle o le cose brutte?>>.



    Come non detto. Mi allontano, cauto, tornando a qualche passo dal suo letto e la fisso stranito ma anche intrigato.



    Ci sa indubbiamente fare ed ammetto che la cosa mi sta piacendo nonostante i ruoli siano invertiti. Decido di farla contenta, solo perché mi va, e mi levo i boxer restando nudo con la “mercanzia” in bella vista. Nei miei occhi non vi è alcun pudore, sono sicuro del mio corpo e so di avere tutto quel che serve per soddisfare anche più di una persona.



    Mi sforzo dunque di restare fermo, zitto e di “giocare” secondo le sue regole.
    Ultima modifica di Damnedgirl; 5th August 2015 alle 14:42



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  4. #714
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Shayla Bolton


    Incredibile come tutti si preoccupino solo di accertarsi che le due stiano bene invece di concentrarsi sulla questione prioritaria, ossia che la battaglia è stata persa. Medea ed Anne si prodigano in soccorso delle due, come anche Markus (è riuscito ad uscire dalla mia stanza, mica male! Dovrò chiedergli come ha fatto) che appare come una donnetta in piena crisi di panico, mai quanto Keyra in realtà, fortunatamente almeno lui riesce a riprendere il controllo di se stesso prima di scendere nel ridicolo. Keyra sembra infatti la più traumatizzata, a quanto pare la principessina le ha fatto la bua... mi chiedo quanto possa essere forte una ragazzina cresciuta in una campana di vetro. Ma poi Efrem chiarisce i miei dubbi, informandoci che sono stati proprio lui ed il capo dei reietti ad addestrarla. Poco male, è scesa ora quindi per un pò non rischierò di incontrarla, spero. A quanto ho capito possiede telecinesi e clonazione, oltre al potere elementare...questo implica che è maestra, fortuna che non ero su quel campo!



    Sugli altri ci dicono poco e niente, se non che Dahmer ed un certo Demonar dei Reali probabilmente ci hanno lasciato le penne. Sarebbe un peccato se Dahmer fosse morto, deve prima pagare i debiti che ha con me, e poi era interessante il suo modo di approcciarsi a letto. A volte inquietante, ma sapeva oltre quale punto non poteva spingersi nella mia stanza, altrimenti avrebbe fatto la fine di quell'altro.
    Uno schifoso squittio ci avvisa che un topo è entrato nella stanza, mi volto terrorizzata nella sua direzione muovendo qualche passo indietro e mi accorgo che ha in bocca un sacchetto che Efrem raccoglie immediatamente. Qualsiasi cosa ci sia non ho la benché minima intenzione di toccarlo! Efrem ci spiega però che potrebbe aiutarci con le cure, prima di porgerlo ad Andreus per testarlo... magari fosse vero!



    Daphne lascia la stanza seguita da Markus, è già la seconda volta che la rincorre, finirà per farsi considerare un cagnolino, forse lo è... peggio per lui, con le donne come quella questa tattica non funziona.



    L'efficientissimo Andreus, dopo uno scambio di battute molto confidenziali con Efrem, raccoglie il sacchetto ed esce dalla stanza per procurarsi dell'acqua dopo aver legato il topo da usare come cavia, mentre Keyra si offre di aiutarlo tornando poco dopo con degli ingredienti che lui le ha chiesto.



    Non sarebbe male provare questo intruglio in effetti, ovviamente dopo che sia stato accertato che non è dannoso, potrei spalmarlo sulle gambe per eliminare questi graffi che ormai sembrano incrostati. Mi volto e vedo Efrem disteso sul letto in attesa dei test, e Keyra armeggiare con gli ingredienti.



    <<Keyra, a parte la Principessa abbiamo informazioni su razza, elemento e poteri degli altri?>> le chiedo affabile, per poi sedermi sul letto accanto ad Efrem e chiedere a lui <<Il contenuto di quel sacchetto sembra molto utile, hai idea di chi possa averlo mandato?>> possiamo fidarci? Dal suo tono non mi sembrava molto fiducioso.

  5. #715
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Daphne Elania Baratheon

    Bravo bambino, finalmente ha capito che qui non può permettersi il lusso di prendere decisioni, sopratutto oggi che ho i nervi a fior di pelle e quando sono in queste condizioni, non sono particolarmente propensa alle esigenze altrui. Markus scende dal letto e ritorna alla sua postazione originaria, dove senza esitare fa scivolare il resto dei suoi indumenti sul pavimento. E' così che resta nudo come un verme a farsi guardare, sembra abbastanza sicuro di sè, grosso errore, sono proprio quelli troppo coscienti di se stessi che cadendo dal piedistallo si fanno più male.



    L'osservo nella sua interezza, è messo abbastanza bene, non è troppo magro, ma ha i giusti muscoli dove servono, perfino nel punto "dolente", dove ciò che mi ritrovo ad osservare sembra sufficientemente soddisfacente, credo... spero. Mi alzo, ancora totalmente vestita e, continuando ad osservarlo nelle varie linee che seguono il suo corpo, mi ritrovo a girare attorno a lui, per ammirare anche ciò che non ho visto fin ora.



    Carico la mano destra con l'intento di dargli un forte sganassone sul sedere, sul gluteo destro, vediamo se è tutta apparenza o se sei sodo come sembra. Direi che il quadro generale sembra accettabile, può andare, oggi mi sento particolarmente esigente.



    Mi porto nuovamente frontalmente a lui e l'osservo negli occhi qualche secondo, lo farò fino a quando abbasserà lo sguardo, ma in ogni caso mi sfilerò la maglia ed il resto degli indumenti, restando totalmente nuda anche io "Prendimi, ma fammi un piacere... sta zitto"

    Non ho voglia di sentirlo parlare, voglio solo che faccia tutto quello che gli viene in mente, non mi opporrò, l'ho fatto innervosire abbastanza da caricarlo ed indurlo a sfogarsi il più pesantemente gli venga in mente. Quando e se riuscirà a farmi "terminare il discorso", non gli riserverò la stessa grazia, lo farò cadere dal letto con una spinta, facendogli capire che se ne deve andare.


  6. #716
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Keyra
    Isyl Tinnuvie
    l


    Aiuto Andreus secondo le indicazioni riportate sul biglietto, a preparare tutto l’occorrente tra radici fiori ed erbe, per poi posare il tutto sul tavolino vicino al letto di cui Efrem ha preso possesso.

    Non lo guardo in viso, un po’ per vergogna, un po’ per imbarazzo, ho tradito probabilmente la sua fiducia e sicuramente non avrà molto di che spartire con me, mi sa che prima o poi mi beccherò la sua sfuriata ma non voglio pensarci ora, ora devo supportare Andreus nella preparazione di questa strana pozione, non credo di averne mai sentito parlare, chissà chi è la persona che ha mandato ciò.
    Osservo il topo mentre è legato dalla fusciacca di Andreus. I suoi occhietti piccoli sembrano quasi impauriti, mi fa tanta tenerezza benché i topi non siano tra gli animaletti da compagnia che preferisco…mi piacerebbe usare la simbiosi come suggerito da Markus per leggere nella mente del topolino, ma è la voce affabile di Shayla a farmi desistere nell’intento mentre prende posto accanto ad Efrem.
    <<Keyra, a parte la Principessa abbiamo informazioni su razza, elemento e poteri degli altri?>
    La prima cosa che noto però cercando il suo viso per risponderle è la sua scollatura…assomiglia ad una delle mie camice da notte.
    << Dunque, oltre alla Principessa Esperin Raeghar , il tipo strampalato che Efrem ha chiamato Gioldas e quel tale dal volto giovane e di bell’aspetto , Dahmer mi pare di aver capito, vi era un uomo con cui mi scontrai ad Amaranthis, non conosco il suo nome, ma nessuno dei nostri nemici a parte io e Daphne apparteneva alla razza elfica, il tipo in questione aveva lunghi capelli scuri e lo sguardo poco intelligente, ma solo apparenza, domina il fuoco come Gildas il reale, mentre Dahmer la Terra,ma non ti so dire di preciso se in loro scorress esangue di mago oppure di stregone, mi dispiace.>>
    La guardo rivolgendole un triste quanto amaro sorriso. Sono davvero dispiaciuta di non aver potuto fare molto.
    Ritorno con gli occhi verso il topolino mentre aspetto il ritorno di Andreus, potrebbe aver ancora bisogno di me.
    Ultima modifica di DELTAG; 22nd June 2015 alle 19:27

  7. #717
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    28
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Andreus De Lagun

    Divorando a grandi morsi la mela, attendo che l’acqua scenda nella brocca quando una voce mi fa voltare di scatto verso l’arco della cucina


    «Ehi...» Luynda, in piedi mi guarda per la prima volta dopo giorni senza quell’apparente istinto omicida che la caratterizza fin da piccola. Non ho mai capito per quale motivo poi. Tiro un altro morso alla mela e la osservo in silenzio ascoltando il resto delle sue parole «...ti ringrazio. Per avermi salvata ben due volte.» eh? No un momento. Mi sta ringraziando?


    Finalmente aggiungerei, la guardo per un attimo stupito e poi sollevo due dita dal frutto e rivolgendole un sorriso le faccio capire la mia gratitudine. Ho la bocca piena di polpa e parlare ora mi farebbe sputacchiare tutto. Maledetta la mia voglia di rimpinzarmi sempre. Prima o poi finirò grasso come la vecchia Myricae… Bleah! «Ho bisogno ancora una volta delle tue mani magiche per questo livido che, se non sparirà in tempo, farà la muffa.» il suo comportamento mi stupisce non poco, erano anni che non la sentivo parlare così, un po’ per colpa mia un perché è cocciuta e acida pure lei.


    Termino in fretta la mela e lancio il torsolo, insieme a quello che qualcuno ha lasciato sul tavolo, all’interno della sacca dell’immondizia. Servirà più tardi nel fuoco o come concime magari. Mi avvicino a lei e dopo aver ingoiato l’ultimo boccone, mi sfrego tra loro le mani e le porto all’altezza del suo ventre dove vedo un grosso livido della forma di un’impronta di stivale. Però, dev’essere stato proprio un bel calcio. Chiudo un attimo gli occhi e faccio appello al mio dono, prima o poi sarà lui stesso ad aver vita propria e chiedermi di pagarlo. Ok, basta Andreus… questa è la fame. Veloce si sprigiona avvolgendo totalmente il mio corpo e il rapido cambio di sensazioni provoca in me una sorta di brivido, di scatto riapro gli occhi osservando i due globi, luminosi e dorati volteggiare lentamente verso la chiazza viola sul ventre di Lucynda, come una sorta di conto all’indietro, la chiazza si sgonfia, il colore muta ad una sfumatura rossastra fino a scomparire del tutto lasciando dietro di sé, la pelle scura e nuovamente risanata di Lucynda. In fretta i due globi si sfaldano e scompaiono e io proverò a posare le mani su quelle di Lucynda per aiutarla gentilmente ad abbassarsi la maglia. «Perfetto!»


    le dirò in ogni caso, porterò poi le mani lungo i fianchi rivolgendole un grosso sorriso a trentadue denti «brutta come al solito!» rido di gusto sperando che non se la prenda come al solito, mi è mancato scherzare un po’ con lei


    e… «oh cacchio! L’acqua!» corro verso la brocca e la tiro fuori dal catino che aveva cominciato a riempirsi… diamine se pesa… «andiamo su o resti qui ancora un po’?» dico afferrando la brocca e riempiendo d'acqua un'altra scodella dove poi mi pulirò le mani più tardi, con entrambe le mani piene mi avvicino alla porta attendendo una sua risposta…

    Difesa e recupero:
    Rigenerazione: Avviene tramite tocco (Esperto) - Rigenera ferite di media entità (ferite profonde non mortali, ossa rotte, danni medi da elemento)

  8. #718
    sim dio L'avatar di XxRosy_99xX
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    ~ Oasis Landing ~
    Età
    24
    Messaggi
    3,296
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli


    Lucynda Mellow


    Il ragazzo si accorge della mia presenza. Non fiata, non dice nulla, si limita a cogliere ogni mia parola mentre mantiene occupato il palato nel gustare, mordicchiare, spolpare, consumare fino all'ultimo boccone quella mela. Il torsolo, da lui lanciato, spicca il volo seguendo la traiettoria della sacca d'immondizia. Il suo sguardo cambia improvvisamente espressione, sembra alquanto sorpreso nel vedere una versione di Lucynda Mellow del tutto differente all'originale, dimostrandosi poi grato per aver compiuto un gesto... buono. Ehi, non farti troppe illusioni tesoro, la rabbia che provo nei tuoi confronti è rimasta tuttora inalterata. Possibile che con te devo sempre complicarmi la vita? Se non avessi mosso il deretano dall'infermeria per venire a cercarti, tu saresti rimasto qui con i comodi tuoi. Mi sembra di giocare tutto alla rovescia... adesso gli uomini si fanno desiderare, quando in realtà dovremmo farlo noi. Noi donne. Bah, voi uomini siete tutti uguali.
    Il fatino Andreus avanza verso di me, e ricorre alle sue manine magiche per eliminare il polpettone andatosi a formare da parecchio tempo sul ventre. Che bellezza, neanche dieci secondi e già si è risanato del tutto. Le sue belle manine, poi, passano sulla parte inferiore della mia maglia in modo da abbassarla leggermente, noto poi che le mani scendono fino a toccare i fianchi, e proprio qui se ne esce con una bella battutina, ridendoci di gusto «Brutta come al solito!»

    Attento De Lagun, Lucynda non esiterebbe a chiederti un pagamento in contante per questa burla. Sono tentata nel replicargli, sfoggiando uno dei migliori sorrisi che solo a pochi uomini della locanda ho riservato personalmente «Mai quanto te!» gli rispondo strizzando un occhiolino dischiudendo poi le labbra, intenta a simulare un bacio di scherno, il quale verrà recapitato al ricevente con il palmo destro. Improvvisamente si accorge di aver abbandonato l'acqua in pentola, e... per la prima volta, è riuscito a strapparmi una risata.
    AHAHAHAHAHA, ben ti sta.
    Si dirige presso l'uscita del refettorio, con l'occorrente necessario da trasportare fino all'infermeria, dove qui si sofferma un attimo per domandarmi se desiderassi raggiungerlo là. Con un cenno della testa gli rivolgo il mio assenso, dopodiché mi decido a seguirlo senza aggiungere altro...

    Ultima modifica di XxRosy_99xX; 22nd June 2015 alle 21:49


  9. #719
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    33
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Markus Obelyn

    Daphne mi guarda incuriosita ed attratta, prende a girarmi attorno mentre io resto immobile e la seguo con lo sguardo. Se voglio cose belle devo pazientare... Una pacca piuttosto forte al sedere però mi fa strabuzzare gli occhi e voltare di sbieco verso di lei. Ma… Che cacchio sta facendo?! Sono sodo dolcezza, se è questo che volevi provare! Ore ed ore a trasportare metalli mi hanno temprato molto in forza, per mia fortuna. Dopo aver tastato si ferma di fronte a me lanciandomi una sfida fatta di sguardi. Sfida che purtroppo vince lei dal momento in cui i miei occhi slittano sul suo corpo nudo ed ammetto che quello che vedo mi sta piacendo. Mica male, Daphne. <<Prendimi, ma fammi un piacere...>>. Nhm? Inarco un sopracciglio e di malavoglia fisso le sue iridi. <<Sta zitto>>. Oh beh… Tanto la bocca sarà occupata a fare ben altro. Cominciamo.

    I contenuti sotto spoiler NON sono adatti ai minori.


    Però, proprio quando lei raggiunge il culmine del piacere, mi spinge via cercando di farmi cadere dal letto. Mi scosto d'istinto ferito nell'ego, nudo ed insoddisfatto. Perché mi sa tanto di deja-vù? Che odio. <<Mi hai mentito>>, sbotto alterato mentre la guardo con le pupille ancora dilatate dal desiderio. Questa me la pagherà cara. Ci può scommettere. Non attendo nemmeno una sua risposta, perché ora sono io quello che non è interessato a sentirla, e mi alzo dandole per tutto il tempo le spalle mentre raccatto i miei abiti da terra. Non mi caccerà e se lo farà non uscirò fino a quando non li avrò raccolti tutti. Fatto ciò raggiungerò la porta ed aprendola le sibilerò, <<La prossima volta soddisfati da sola… Stronza>>, per poi cercare di chiuderla sbattendola con forza. Non voglio stare con lei un minuto di più.

    Nota
    : Ho dato per concluse gran parte della azioni perché Daphne ha messo l'intenzione che non si sarebbe ribellata,
    il "morso di fuoco" però ti ho lasciato comunque la possibilità, se devo modificare avvisa.

    Ultima modifica di Damnedgirl; 23rd June 2015 alle 17:28



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  10. #720
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli

    Daphne Elania Baratheon

    Markus non se lo fa ripetere due volte, mi spintona sul letto, con poca grazia e totale assenza di delicatezza, inizia a piacermi. Mi ritrovo a ricadere con un tonfo sul materasso, un contraccolpo che quasi mi fa male alla schiena e parte del sedere, ma non mi lamento, è quello che voglio e per fortuna il ragazzo di rivela presto non essere incompetente come sospettavo.


    Il testo sotto spoiler non è adatto ad un pubblico di minori



    Quando recupero lucidità non attendo oltre e cerco di spintonare via Markus, il quale è decisamente indignato e sorpreso, ma chi se ne frega <<Mi hai mentito>>



    Mi stendo lateralmente e l'osservo sorridendo, mentre con una mano mi sistemo i capelli arruffati e le ciocche che si sono incollate al viso avanti agli occhi. Markus si china per riprendere i suoi abiti e si dirige verso l'uscita <<La prossima volta soddisfati da sola… Stronza>> bene, ha colto in pieno che non mi serve più, ma... ma... ma... devo ammettere che se lo lascio andare così incazzato non sarà più propenso ad avere altri incontri e sinceramente io ne ho bisogno, è il mio modo per scaricare la tensione ed ha dimostrato di essere in grado di farmi sentire meglio.



    Non attendo oltre e mi concentro un minimo per richiamare a me la mia energia, che velocemente si propaga ad ogni minima parte del mio corpo, rapidamente mi scindo e mi ricompongo nello spazio tra lui e la porta, in modo da spingere contro di essa con la schiena e chiuderla con forza.



    Teletrasporto del proprio corpo, nel raggio di 5 metri

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Quest Reali
    Di mary24781 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3384
    Ultimo Messaggio: 24th June 2016, 19:43
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 172
    Ultimo Messaggio: 10th June 2016, 17:11
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  5. [Deus ex Machina GDR] Esempio Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20th September 2014, 18:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •