Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 1 di 42 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 415
  1. #1
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    16

    [Deus ex Machina GDR] Zona Neutra

    Zona Neutra




    La zona neutra è chiamata Valmorguli, da Valar Morghulis – tutti gli uomini devono morire


    INDICE
    Come si accede
    Gli antichi saggi


    Per accedere alla zona neutra è necessario il consenso di un master tramite mp

    Indice udienze
    Raheed
    Adamantia & Drako
    Cassandra & Ryuk
    Esperin & Drako
    Larieth
    Lucynda
    Aiden e Dahmer
    Alinor
    Esperin

  2. #2
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Zona Neutra

    Come si accede

    E’ un luogo particolare che non esiste su di un piano fisico, non è dunque parte di Dohaeris, la si può raggiungere solo attraverso i Glados (qui) pronunciando una formula ben precisa:
    Rem tene, verba sequentur

    Una volta giunti nel luogo si può chiedere ai saggi di avere udienza con un membro di un’altra fazione, se la richiesta è accolta, allora il messaggero Mercur viene inviato come portavoce del volere dei tre saggi, nel luogo dove si trova la persona invitata al colloquio, il tutto avviene nella seguente formula:



    Mercur: “Relata refero nome del pg - Absit iniuria verbis”

    Esempio pratico:
    Andreus desidera avere udienza con Cassandra, tocca il portale e pronuncia la formula: Rem tene, verba sequentur. Il portale si attiva e giunge nella zona neutra, qui ha udienza con i tre saggi, chiede loro il consenso di parlare con sua sorella e loro acconsentono. Mercur viene inviato nella fazione dei reali dove richiede la presenza della donna:

    Mercur: “Relata refero Cassandra De Lagun”

    Lei decide se andare o meno, non le viene detto però chi desidera incontrarla.
    Mercur prima di congedarsi, con o senza la donna, conclude con:


    Mercur: "Absit iniuria verbis"

    Terminata l’udienza basta che Andreus e Cassandra tocchino il portale (uno alla volta) e desiderino tornare ai propri lotti.


  3. #3
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Zona Neutra

    Gli antichi Saggi



    I tre saggi sono gli Antichi fondatori di Dohaeris, coloro i quali hanno scritto il primo trattato di pace e convivenza tra i vari popoli, in presenza del primo Raeghar. Si narra che la loro potenza andasse al di là di ogni immaginazione, che possedessero la chiave di ogni mente e che fossero i custodi di un’antica profezia, la quale venne trascritta su di una roccia, della quale al momento si ignora la locazione e per tale motivo, molti pensano che si tratti solo di una leggenda.

    Appena varcata la soglia della struttura è buona educazione chiedere udienza e chinarsi in segno di rispetto, per ingraziarsi il volere dei saggi, fatto ciò i loro spiriti si manifestano per porre domande sulla presenza dell’ospite, ovvero il motivo per il quale egli si è recato presso la Valmorguli. Valutate le parole che vengono esposte, essi decidono se acconsentire o meno.

    Vi sono solo due regole che non devono mai essere infrante, pena: morte immediata.


    E’ vietato l’uso della magia
    E’ vietata ogni forma di violenza

    Download

  4. #4
    sim esperto L'avatar di Rayky
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Milano
    Età
    26
    Messaggi
    829
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Zona Neutra

    Raheed T'Keelah
    inzia qui

    Valmorguli, con la sua perenne oscurità, mi attende dall'altra parte, in un silenzio che non appartiene al nostro mondo. Raggiungo la sala del Risveglio. Mi inchino, a testa bassa, togliendomi anche il copricapo. -"Chiedo udienza"- dico a voce alta. -"Chiedo perdono per aver disturbato il vostro riposo, ma io, Raheed T'Keelah, necessito della vostra saggezza e della vostra inesauribile fonte di conoscenza."-
    cerco la forza di parlare di ciò che mi affligge.
    -"La mia gente, la mia famiglia, si trova ora in ginocchio, devastata da un male misterioso che sta mietendo vittime innocenti. I nostri sforzi per contrastarla sono finora stati vani, non riusciamo a capire da cosa sia dovuto tutto ciò. Mi sono unito alla causa di Kalisi nella speranza che questa gente, in cambio dei miei servigi, possa poi aiutarmi a trovare una cura. Ora, sono qui al vostro cospetto, per chiedervi se c'è speranza, se c'è anche un piccolo spiraglio di luce nel futuro della mia gente."-
    dico ossequioso rimanendo inginocchio.
    -"Inoltre devo sapere come procedono le vite dei miei cari. Potete mettermi in contatto con qualcuno della mia famiglia? Mia madre, o uno dei miei fratelli o sorelle. E' un'anima in pena a chiedervelo."
    Ultima modifica di Rayky; 7th November 2014 alle 14:50





  5. #5
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Zona Neutra

    Antichi saggi

    Raheed, i saggi ascoltano le tue parole mentre parli loro con la testa china, essi sanno cosa smuove il tuo animo, sei un guerriero pronto a tutto, anche a sacrificare la tua stessa vita pur di porre rimedio ad un male sconosciuto. Ebbene, gli Antichi, consci dell’animo di colui che li ha convocati, si manifestano.

    “Alza il capo guerriero” il primo a prendere parola è Daeron, l’antico Mago colui che più di tutti è affine a te per razza “Conosciamo il male che affligge il tuo popolo, una malattia che ha radici in una fonte oscura, è arcana e molto potente, occorre un miracolo perché i tuoi compagni non periscano nei mesi che verranno”

    C’è silenzio… un silenzio surreale che non fa altro che enfatizzare quella voce, che sembra ormai un eco.
    “Tuttavia…” a parlare questa volta è Elanor “Non sempre i miracoli sono rilegati a pure utopie, c’è speranza… seppur flebile, qualcosa che non è ancora concreto, ma che potrebbe maturare velocemente. Non vogliamo nutrire speranze in te, che potrebbero rimanere tali, seppur una via per la soluzione che cerchi esiste, è possibile che il male sia più veloce di ciò che pensi. Ti chiediamo di essere forte e di restare in vita. Kalisi sarà il nostro portavoce quando ci saranno evoluzioni, affidati a lui, saprà come alleviare il tuo animo”

    Per ultimo prende parola Irith
    “Per quanto riguarda i tuoi familiari, essi sono forti e stanno lottando con tutte le loro forze, se desideri comunicare con loro, non esitare a chiederlo, basta un nome e sapremo chi convocare”

  6. #6
    sim esperto L'avatar di Rayky
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Milano
    Età
    26
    Messaggi
    829
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Zona Neutra

    Raheed T'Keelah

    Conosciamo il male che affligge il tuo popolo, una malattia che ha radici in una fonte oscura, è arcana e molto potente, occorre un miracolo perché i tuoi compagni non periscano nei mesi che verranno”


    La voce di Irith riecheggia nella stanza. I tre saggi sono ora materializzati davanti a me, e con i loro occhi bianchi mi scrutano, mi leggono nel profondo dell'animo. Fonte oscura. Il vecchio mago parla di fonte oscura. Un incantesimo? La mia gente è vittima dunque di un maleficio? La cosa richiederà un aiuto di natura diversa rispetto a quello che pensavo.

    “Non sempre i miracoli sono rilegati a pure utopie, c’è speranza… seppur flebile, qualcosa che non è ancora concreto, ma che potrebbe maturare velocemente. Non vogliamo nutrire speranze in te, che potrebbero rimanere tali, seppur una via per la soluzione che cerchi esiste, è possibile che il male sia più veloce di ciò che pensi. Ti chiediamo di essere forte e di restare in vita. Kalisi sarà il nostro portavoce quando ci saranno evoluzioni, affidati a lui, saprà come alleviare il tuo animo”

    Elanor interviene, cercando di acquietare il mio animo agitato. Kalisi sembra un uomo che sa ciò che fa, affidarmi a lui, dirgli cosa sto passando potrebbe essere una mossa astuta. Daeron è l'ultimo a parlare:

    “Per quanto riguarda i tuoi familiari, essi sono forti e stanno lottando con tutte le loro forze, se desideri comunicare con loro, non esitare a chiederlo, basta un nome e sapremo chi convocare”

    Questo non è facile per me. Vorrei parlare con tutti, vorrei vederli, ma so che devo scegliere solo uno di loro. Mia madre, nel momento in cui ho abbandonato casa, aveva contratto la malattia solo da pochi giorni, in famiglia è stata l'ultima ad ammalarsi, quindi, presumibilmente, sarà quella che al momento sta meglio.
    -"Mia madre. Vorrei parlare con mia madre, Thessa T'Helera T'Keelah."- dico ad alta voce rivolto ai miei tre interlocutori.





  7. #7
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Zona Neutra

    Antichi Saggi

    I saggi ascoltano le tue parole e ti indicano una porta sulla loro destra, è di colore nero, i contorni si perdono con la parete della stessa tonalità, ma una leggera luce filtra attraverso le fessure.
    “Varcata quella soglia, dovrai attendere qualche istante prima di ricongiungerti con tua madre. Mercur è già in viaggio verso la tua terra” è Daeron a prendere la parola, gli altri restano in silenzio “Una volta terminato il vostro incontro, non ti resterà che ricalcare i tuoi passi ed attraversare il Glados. Che gli dei ti assistano Guerriero”
    I saggi scompaiono nuovamente


  8. #8
    sim esperto L'avatar di Rayky
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Milano
    Età
    26
    Messaggi
    829
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Zona Neutra

    Raheed T'Keelah



    “Varcata quella soglia, dovrai attendere qualche istante prima di ricongiungerti con tua madre. Mercur è già in viaggio verso la tua terra”


    Esordisce Daeron, mentre gli altri due restano in religioso silenzio. Alla destra dei saggi vi è una porta, quella porta mi ricongiungerà con la mia famiglia, anche se solo per pochi attimi. Dalle fessure filtra una flebile luce, la luce della speranza, la speranza che non tutto sia perduto, che ancora qualcuno si possa salvare. Mi inchino nuovamente: -"Grazie per aver ascoltato le mie parole, e per aver riservato per me un po' della vostra sconfinata saggezza."- dico sinceramente riconoscente agli anziani. Detto questo mi alzo e mi dirigo alla porta. La apro, senza esitazioni, temo riceverò brutte notizie da mia madre, forse le peggiori che mi siano mai giunte, ma devo farlo, devo sapere, se l'animo non è in pace, il corpo non può essere fermo, non può essere certo di scagliare un colpo mortale sul campo di battaglia e, vista la situazione, questo non posso permettermelo. Chiudo la porta alle mie spalle. Lo scenario che si apre davanti a me sembra dipinto direttamente dagli Dei: un vasto spazio delimitato da imponenti rocce si espande a poca distanza da me, il cielo è coperto da una cupola rocciosa, la quale lascia intravedere pochi sprazzi dell'eterno cielo stellato del Valmorguli.




    Mi posiziono al centro e attendo, attendo l'arrivo di mia madre. Aspetto pochissima attimi, prima che la sua esile e sciupata figura faccia la sua comparsa nella stanza, se così si può chiamare questo posto fuori dal mondo. -"Raheed ..."- grida lei con voce spezzata mentre mi corre incontro. Io faccio lo stesso. Stiamo per ricongiungerci, quando lei ha un mancamento, lo vedi chiaramente, è come se le forze l'avessero abbandonata all'improvviso, lasciando solo un corpo debole di una donna che, decisamente, non merita la sfortuna di aver conosciuto un male simile. Mi affretto ad afferrarla, prima che possa toccare il terreno -"Madre!"- dico preoccupato quando constato che il suo corpo è molto più smagrito di quando l'ho lasciata. -"Raheed ... "- sussurra in una specie di lamento soffocato, mentre mi accarezza la barba incolta. -"Il mio piccolino ..."-





    -"Cosa ti succede?"- le chiedo. -"Non preoccuparti piccolo mio."- dice mentre si libera dalla mia presa e si rimette sulle proprie gambe. Le forze sembrano esserle tornate improvvisamente. -"Troppe emozioni tutte insieme."- dice accennando un sorriso. La abbraccio forte. Sento il suo profumo, il suo profumo di buono, ma c'è qualcosa di strano, qualcosa di diverso, un odore che ricorda ... la morte. La guardo negli occhi: -"Madre ... devo sapere: la malattia, i miei fratelli, le mie sorelle ..."- il sorriso di mia madre si spegne subito, e lo sguardo cade automaticamente sul terreno, lontano dal mio. Quello che temevo. -"Madre."- dico in un sussurro. Prima solo un singhiozzo, poi un pianto disperato: -"Oh, Raheed, le cose nella nostra terra non sono mai andate così male, non ricordo tempi così duri dalle Grandi Guerre, lì almeno la gente si aiutava a vicenda, ma ora, ci stiamo trasformando in mostri, a nessuno non importa più nulla se non della propria futile esistenza."- dice asciugandosi le lacrime che le rigano le guance scavate. -"Io e tuo fratello Mogh tentiamo di tirare avanti, ma è difficile, siamo gli unici della famiglia a essere ancora in forze, e sinceramente non so fino a che punto resisteremo."-
    -"Vedrai che supereremo anche questa."- dico guardandola negli occhi.
    -"Che gli Spiriti misericordiosi possano perdonarmi per quello che sto per dire al mio bambino: Raheed, non so come andrà a finire, vorrei poter sperare ancora, ma i cadaveri abbandonati ai cani randagi per strada e l'indifferenza della gente mi portano a sperare che la Morte prenda prima me che la mia famiglia."-
    -"No!"- esclamo prendendola per le spalle. -"Non devi dire così! Sai che non è vero!"-
    -"Devi promettermi una cosa: promettimi che non farai mai ritorno a casa."-
    -"Cosa?"-
    -"Per noi non c'è più speranza, mai tu sei qui, sei in piene forze e queste mi solleva l'animo più di qualsiasi cura miracolosa."-
    -"Sono qui per trovare un rimedio ..."-
    -"Un rimedio che forse non esiste. Ho fatto cose in passato di cui non vado fiera, ma i miei figli sono la cosa più bella che questo mondo crudele mi abbia donato. Non riuscirò a salvarvi tutti, lo so, ma almeno tu, Raheed, tu che puoi, ti prego, salvati. Non tornare."-
    Non riesco a trattenere una lacrima.
    -"Porterò i tuoi saluti a tuo fratello Mogh, ti pensa di continuo."-



    Mi stringe forte a sè.
    -"Forse questa è l'ultima volta che ci vediamo piccolo mio. Che i Saggi siano lodati per la loro sconfinata misericordia. Ti voglio bene e ti amo più della mia stessa vita."-
    Poi mi allontana. Ha gli occhi lucidi.


    -"Addio piccolo mio."-






    ...
    Il Glados mi riporta all'accampamento. Il cielo è dipinto dei colori dell'alba, ma il mio cuore ha i colori più scuri che abbia mai visto.
    Ultima modifica di Rayky; 22nd November 2014 alle 21:06





  9. #9
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    13

    Re: [Deus ex Machina GDR] Zona Neutra

    ADAMANTIA FERALYS

    INIZIA QUI
    Mi ritrovo così in questo luogo fuori dal tempo e dallo spazio, un luogo dove magia e violenza sono banditi da antiche leggi, mi chiedo cosa succederebbe se qualcuno osasse infrangere questi dictat: morirebbe all'istante? Oppure è solo una leggenda e non accadrebbe nulla? Ma non è questo il tempo di sperimentare, adesso è il momento delle parole.
    Mi dirigo verso il luogo dove so che si manifesteranno i tre saggi e mi inchino lentamente e con grazia, come si conviene ad una signora, tengo la testa bassa, gli occhi rivolti al pavimento freddo.
    "Il mio nome è Adamantia Feralys e sono qui per chiedere udienza." - fin qui tutto bene - "Ho necessità di conferire con l'ex primo cavaliere del re, Drako Kalisi. Ho motivo di credere che il suo allontanamento dalla corte sia stato pilotato da una mente malvagia che non voleva essere intralciata nella sua sfrenata corsa verso il potere ad ogni costo."
    Io devo sapere. Spero che Drako accetti senza riserve di presentarsi. Col capo ancora chino attendo il responso dei saggi, il cuore batte veloce nel petto e istintivamente vi porto la mano destra, come a proteggerlo, come ad impedirgli di fuggire via.


  10. #10
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Zona Neutra

    Antichi Saggi

    Adamantia, gli antichi saggi si materializzano avanti ai tuoi occhi ed ascoltano le tue parole in silenzio.
    A prendere la parola è Elanor, l’antica strega, colei che ti è affine per razza ed elemento: “Alzate il viso, percepisco la vostra agitazione…” Attende che tu la guardi dritta negl’occhi “Mercur è stato inviato per convocare Kalisi, potete vacare la soglia della zona neutrale ed attenderlo là, nel caso egli decida di raggiungervi”
    Daeron ed Irith non proferiscono verbo, restano in rigoroso silenzio, anche loro desiderano scrutare attraverso i tuoi occhi, anche solo un attimo…

    Sei libera di varcare la porta sulla tua sinistra

 

 
Pagina 1 di 42 12311 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Story
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 107
    Ultimo Messaggio: 12th October 2016, 17:14
  2. [Deus ex Machina GDR] Valutazioni e punteggi
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 25th June 2016, 19:24
  3. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  5. [Deus ex Machina GDR] Schede Pg
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 28th August 2015, 12:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •