Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 4 di 18 PrimaPrima ... 2345614 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 173
  1. #31
    sim dio L'avatar di Maru1e1a
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    8,387
    Potenza Reputazione
    26

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta


    Il nascondiglio dietro Lady Feralys dura tutto sommato poco, non potevo sparare di più, visto che si è dovuta lanciare all'attacco. Tengo lo sguardo fermo sulla ribelle dalla pelle scura (Lucynda). Di fronte a me invece vedo la sorcia dal pelo lungo (Elen) correre avvolta da uno scudo di fuoco verso la ribelle che ho attaccato con l'aura (Ananya)....perfetto, è caduta nella mia trappola, preferendo difendersi da lei. Non faccio in tempo a vedere la reazione del suo obiettivo che vedo invece il mio muovere alcuni passi e prepararsi a lanciarmi una magia con la mano: il movimento è svelto, non penso nemmeno a schivarlo: una carica elettrica viaggia in mia direzione...NO. L'elemento a me avverso, non-...ma che è successo? È già finito? L'imbarazzante scintilla non copre nemmeno metà della nostra distanza, morendo dopo poco più di due metri. Rimango per qualche secondo immobile, interdetta.



    Ma mi sta prendendo in giro? Digrigno i denti con rabbia, se pensa di poter risparmiare le energie con me solo perché sono più vecchia del cucco, allora non ha nemmeno capito chi sono....come si fa a non riconoscermi, dove ha vissuto questa piccola ignorante? Vedrai che ti combinerà questa vecchia barbagianni! Parto subito con il contrattacco, volteggiando con il mio bastone, e giro giro giro giro giro....avanzo non so per quanto, improvvisamente un dolore lancinante al braccio mi fa perdere temporaneamente l'equilibrio che dopo alcuni passi incerti recupero subito, ignorando il dolore bruciante! Il sangue, fioccando fuori dalla ferita e subendo la mia rotazione, mi schizza anche sul viso...CHI CAZZO È STATO? La ribelle?? Mi ha squartato la pelle, avrebbe dovuto usare un elemento, e di certo non era elettrico! Mi riconcentro su di lei, la vedo ormai vicinissima, ma quando mi sembra che sto per prenderla, improvvisamente sparisce!



    Fermo la mia rotazione, la testa mi gira e mi sta risalendo il vomito...mi volto alle mie spalle e la ritrovo li, a due metri da me. Va bene...non posso batterla in velocità. Mi concentro sulla sua figura, sta chiaramente usando l'attacco dei cloni....ne vedo quattro di lei, che fluttuano nel mio campo visivo.....oddio, la testa! Maledizione...continua a girarmi tutto....non sono ferma sulle gambe e ho il vomito che è già risalito alla gola...
    La ribelle non perde tempo, richiamando la sua spada, devo cercare di capire quale clone mi attaccherà!!! Improvvisamente delle scintille si propagano attorno alla lama (diciamo "alle lame")...una lama che ha dei tratti molto familiari. Quei fulmini neri mi danno la conferma: la Tenebris Fulgura, l'antica spada del casato dei Mellow! Anche loro hanno voltato le spalle al reame, non ne sapevo niente.



    Il senso di vomito è ormai impellente mentre "i cloni" spariscono e la giovane mi infilza con la stessa spada che ammiravo prima. Le scariche elettriche mi fanno bruciare di più lo squarcio e intirizziscono le membra, provocando anche il serramento dei denti, che subito dopo per reazione fisica si spalancano lasciandomi finalmente vomitare (spero) addosso alla malcapitata.
    Sorprendentemente, con una lama in corpo a presa corrente, posso dire che mi sento meglio!
    In quei pochi secondi i miei occhi cadono sul suo pendente: un serpente di metallo...ulteriore conferma della sua appartenenza al casato, ormai non ho più dubbi!
    La giovane Mellow sfila via l'arma dalla mia ferita, aumentandomi il bruciore: fa un salto all'indietro, serro le mani sul bastone ma mentre mi rendo conto che non ha nessun'altra intenzione di attaccarmi (dalla sua posizione sta aspettando la mia mossa per scansarla), vedo proprio in quel momento Lady Feralys accompagnare Larieth....al Glados? Sulle sue stesse gambe?
    Ma che diavolo significa....che lady Feralys sia una lurida spia dei reietti?



    Questo non ci voleva, non era....previsto!
    La rabbia mi monta dentro per la presa in giro, do una veloce occhiata alla mia avversaria, per sincerarmi che non sia in fase d'attacco, e concentro le mie radici pochi metri avanti ai passi di Larieth (ad un metro mancante per raggiungere il Glados), che sbucheranno al suo passaggio da entrambi i lati....eh no, carina, non te ne faccio certo andare via così!
    Se riuscirò a sorprenderla, le radici si concentreranno sul suo collo, stritolandoglielo e soffocandola, mentre contemporaneamente le radici si isseranno verso l'alto, fino al massimo della loro altezza! Se dovesse succedermi qualcosa e non riuscissi più a controllarle, la lasceranno andare, facendola piombare sul suolo e procurandole altri danni!
    Distruzione - Esperto
    L’incantatore è in grado di connettere la propria energia all'ambiente e generare radici, che prendono vita dal sottosuolo, in zone da lui scelte:
    Abbraccio dell’Eden - Le radici bloccano metà corpo o busto o gambe, stringendolo con forza, provocando danni da escoriazione
    Se lady Adamantia non è una sciocca, non interverrà per salvarla!
    Subito dopo, mi concentro sulla mia avversaria...mi porto il bastone sulla mano sinistra (dove ho ancora il braccio sano), e comincio a rotearla tra le dita: se ho fortuna, per come si è comportata prima, non dev'essere un campione d'intelligenza, per cui se non posso batterla in velocità lo farò con il cervello!



    Slancerò i due corni del mio bastone alla sua sinistra: dovrebbe per logica spostarsi a destra e a quel punto bloccherò l'evoluzione della mia lancia torcendola tra il medio e l'indice con un colpo secco, attaccandola con un fendente alla sua destra, con la base della mia arma.
    Arma – Lancia in Forma Dormiente
    Forsworn Stave (Ophelia)


  2. #32
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    34
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    Elen Nárë Vanya


    Mi scaglio come una torcia umana contro la reietta pallida e lei non tarda a corrermi incontro.
    L’avversaria è molto agile, troppo, e schiva senza problemi il mio fendente pronta a contrattaccare col suo pugnale. Io sono più lenta, già mi preparo a subire il colpo, ma la sua lama viene deviata dal mio scudo e lei si ritrova con la mano ustionata. "Cosa? L'arma doveva essere incantata altrimenti avrebbe superato le mie difese... Molto probabilmente la ragazza domina il vento, l'elemento debole al mio." deduco.
    Le fiamme che mi avvolgevano si sono dissipate e mi ritrovo priva di difese. Istintivamente guardo la mia rivale e cerco di infonderle la mia luce, la mia calma: <<Tranquilla, non ti farò del male. Non sono io il tuo nemico… Siamo state entrambe manipolate dalla vecchia, è lei la mente strategica.>> le dico indicando la donna col saio.(Dairdre)


    Sono sincera, non la attaccherò a tradimento, terrò comunque ben salda la spada nelle mani pronta a difendermi dai suoi attacchi in caso l'aura non sortisca i suoi effetti.
    Che sto facendo? Perchè non agisco? Siamo in guerra... Dovrei buttarmi nella mischia, ma non ci riesco, così cerco Larieth con lo sguardo per accertarmi sulle sue condizioni... Non sarei dovuta allontanarmi da lei.
    Poi ripenso a Drako e alla nostra missione: se voglio la pace devo conquistarla. Corro contro la vecchia, non devo pensare alla sua età: se è qui deve essere trattata come ogni altro rivale. Quando le sono ormai vicina noto le sue ferite e la mia indole mi frena per la seconda volta. Non riesco a infierire su di lei, così, cercando di schivare il suo bastone, mi avvicino alla ribelle (Lucinda )e con un fendente della spada tento di colpirla alla gamba di appoggio (coscia). Non voglio ucciderla, solo che si ricordi di noi reietti.

    Aura di luce
    I maghi prendono vita dalla luce e per tale motivo vi hanno forte affinità. Questa caratteristica è associata alla positività ed al bene, ma non sono rari i casi in cui viene adoperata per scopi bassi, il tutto dipende dall’indole del mago.
    Esperto – Si avverte un profondo stato di rilassatezza e ci si sente propensi positivamente verso lui
    Aiwë Nárë : arma in forma dormiente
    Ultima modifica di albakiara; 25th February 2015 alle 03:01

  3. #33
    sim dio L'avatar di Akuiyumi
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    2,972
    Potenza Reputazione
    8

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta




    Ananya Nitya Kalpana

    Sferro l’attacco, la mia mano viene a contatto con il fuoco. Impreco in semi-silenzio, notando che i guanti di questa armatura praticamente non servono a niente. Il mio gesto è veloce: toccata e fuga, ma il fuoco è più veloce di me purtroppo. Ritraggo la mano quando ormai è troppo tardi, le fiamme l’hanno avvolta completamente fino al polso.
    Il dolore è forte.
    Continuo a ripetermi in testa che questo, in confronto alla morte, in confronto a una pugnalata nel petto, non è nulla, e un po’ mi aiuta anche il pensiero di aver colpito il mio nemico.
    Ma quando vedo la donna senza un graffio rimango…. disarmata (in senso figurato ovviamente u_u). O sono stata troppo veloce nel colpire, e non ho colpito affatto, oppure quel potere era una sorta di scudo. Quando torno alla base devo assolutamente documentarmi meglio!
    Sento la mia illesa nemica parlare «Tranquilla, non ti farò del male. Non sono io il tuo nemico… Siamo state entrambe manipolate dalla vecchia, è lei la mente strategica.»



    Non so perché.. ma… potrebbe avere ragione. Sì, lei.. credo davvero che lei sia sincera, che non voglia farmi del male.



    Effettivamente, ora la vecchia non mi fa più così paura come prima: prova inconfutabile che prima stava usando un potere.
    Lo stesso che usava mio “padre”.
    Sì. Lei è il mio nemico.

    Corro in direzione dell’incappucciata, che nel frattempo è alle prese con Lucynda, e noto che la mia nuova “amica” fa lo stesso.



    Una volta arrivate però vedo che non attacca, ma anzi, si avvicina alla mia alleata.
    Ha mentito! Ha spudoratamente mentito! E questa volta la vecchia non c’entra, visto che sta combattendo Lucynda.



    “Brutta bugiarda schifosa!” le urlo. Vorrei tagliarle la gola, ma quella sensazione.. quella sensazione di prima, quella tranquillità, quella fiducia.. sono ancora vive in me. Maledetta bastarda, cosa mi hai fatto?!

    Maledizione! Vorrà dire invece che ucciderla la ferirò e basta!

    Le afferro il braccio sinistro, tirandola verso di me facendole fare una giravolta in modo da ritrovarci faccia a faccia. La prendo per la testa con entrambe le mani, e il dolore della sinistra non fa che rendermi ancora più determinata. Le tiro in basso la testa e contemporaneamente alzo il ginocchio sinistro. Il risultato dovrebbe essere una ginocchiata in piena faccia per lei.

    Dopodiché, sempre tenendola ferma, con il piede destro le colpirò con tutta la forza che possiedo il suo ginocchio sinistro, nel tentativo di romperglielo.
    Non morirai ma soffrirai. Soffrirai e la pagherai per i tuoi inganni e le tue bugie.


    myMind | myHands | myLegacy | myCrazyLegacy

  4. #34
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    23
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    Master
    (Eclisse84 - mary24781 - SimsKingdom)


    Adamantia scatti verso Larieth per fermare la sua corsa verso il vulcano
    Adamantia destrezza 141 – Larieth destrezza 112
    Adamantia raggiungi Larieth e cerchi di voltarla verso di te con la forza
    Adamantia forza 103 – Larieth forza 55
    Larieth ti volti e prima di guardare la tua nemica in viso, cerchi di darle una gomitata allo stomaco
    Adamantia non è in difesa – 5 punti di costituzione
    Lo charme va a buon fine, Larieth ti avvii verso il Glados, seguita da Adamantia
    "Torna indietro verso il glados, non attaccare nè parlare con nessuno, attraversalo per tornare al tuo misero accampamento e stai zitta e immobile fino a quando non vedrai tornare la tua compagna (viva o morta non mi interessa.)"
    Adamantia provi a colpire alle spalle Larieth con una freccia della sua faretra, ma Larieth dissipa l’arma
    L’azione non va a buon fine

    Lucynda attivi la tua arma e ti scagli contro la tua avversaria
    Deirdre ricevi il fendente alla spalla – 20 punti costituzione

    *Lucynda ti allontani dalla tua avversaria pronta per schivare un suo attacco

    Deirdre dalla tua posizione osservi Larieth e Adamantia avviarsi al Glados, cerchi di intrappolarla con le tue radici bloccandola alla porzione superiore del corpo stritolandola, per poi issarla in alto.
    Larieth non reaggisici a causa dello charme in corso
    L’azione di Deirdre va a buon fine
    Le radici intrappolano Larieth issandola verso l’alto stritolandola.
    Se dovesse succedermi qualcosa e non riuscissi più a controllarle, la lasceranno andare, facendola piombare sul suolo e procurandole altri danni!
    Larieth cadendo subisci una combo (radici+caduta)– 25 costituzione

    Deirdre torni alla tua avversaria ed esegui una finta col tuo bastone in forma dormiente
    Slancerò i due corni del mio bastone alla sua sinistra: dovrebbe per logica spostarsi a destra e a quel punto bloccherò l'evoluzione della mia lancia torcendola tra il medio e l'indice con un colpo secco, attaccandola con un fendente alla sua destra, con la base della mia arma.
    Se tutto va secondo i piani oppure se dovessi fallire, estrarrò immediatamente la lama e mi preparerò a schivare qualunque attacco voglia infliggermi, eseguendo nuovamente delle schivate in direzione opposta al suo raggio d'azione...
    Prova di intelligenza e destrezza
    Deirdre intelligenza 80 – Lucynda Intelligenza 55
    Deirdre destrezza 64 – Lucynda destrezza 100
    Deirdre riesci a colpire di striscio la tua avversaria alla sua destra, prima che eviti il colpo
    Lucynda - 10 costituzione

    Elen usi la tua aura su Ananya per conquistare la sua fiducia ed indurla ad attaccare Deirdre
    Carisma Elen 100 – Carisma Ananya 20
    L’azione va a buon fine
    *Elen ti scagli contro Lucynda con l’intenzione di colpirla alla coscia
    Ananya osservi la scena e la contraddizione nelle parole appena sentite da Elen ed il suo gesto, ti spingono ad attaccarla, nonostante l’aura in corso.
    Ananya si sente delusa e desidera vendicarsi
    -Azione corretta
    -Corretta interpretazione dell’allineamento

    Ananya corri verso Elen per bloccare il suo attacco, afferrandola per il braccio sinistro
    Ananya destrezza 203 – Elen destrezza 100
    Ananya forza 100 – Elen forza 57
    Ananya riesci a bloccare l’attacco a Lucynda e ti ritrovi faccia a faccia con Elen
    Le afferro il braccio sinistro, tirandola verso di me facendole fare una giravolta in modo da ritrovarci faccia a faccia.
    Ananya cerchi di dare una ginocchiata in pieno viso alla tua avversaria, spingendola la testa verso il basso
    Ananya forza 100 – Elen forza 57
    Elen ricevi la ginocchiata – 20 di costituzione

    Dopodiché, sempre tenendola ferma, con il piede destro le colpirò con tutta la forza che possiedo il suo ginocchio sinistro, nel tentativo di romperglielo.
    La terza azione non è considerata valida



    • Deirdre, oltre alla precedente ferita al braccio, hai una ferita profonda alla spalla destra e bruciature estese a causa della spada attiva di Lucynda
    • Elen hai il naso rotto
    • Ananya hai solo la mano ed il polso sinistro bruciati
    • Adamantia hai ricevuto una gomitata allo stomaco, ma il dolore è sopportabile
    • Larieth perdi molto sangue per la ferita precedente, hai escoriazioni al collo e varie contusioni al corpo per la caduta, cammini a stento
    • Lucynda hai una contusione al fianco desto di media entità


    Guerriere tornate alle vostre fazioni

    Prima turnazione

    Reali – 15 costituzione
    Reiette – 20 costituzione
    Ribelli – 20 costituzione
    Seconda turnazione
    Reali -25 costituzione
    Reiette – 45 costituzione
    Ribelli – 15 di costituzione

    Totale

    Reiette – 65 costituzione
    Reali -40 costituzione
    Ribelli – 35 costituzione

    Solumquae è conquistata dai Ribelli

  5. #35
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta


    Download lotto + scheletro drago

    Franthalia (il giardino delle rose eterne)
    In una landa abbandonata, al nord di Solumquae ed al Sud dell’Ausepex vi è un luogo dove le leggende narrano della morte dell’ultimo dei Draghi. Egli visse per decenni senza compagni, tutti erano stati cacciati ed uccisi, per le proprietà del loro sangue e la potenza dei loro attacchi nelle guerre. Ormai solo, si lasciò morire dove ora vi sono rigogliosi cespugli di rose colorate, le quali non germogliano, non sbocciano e non appassiscono, rimangono immutate, come se il tempo si fosse fermato.

    Anno DXIII D.D.
    I mese delle foglie
    II giorno di Marte

    I primi ad arrivare al campo di battaglia sono i reali: Dreth e Waters
    Prendete posizione: alle spalle c’è il grande scheletro del Drago, alla vostra destra c’è il Gados ed alla vostra sinistra alcuni picchi di roccia.

    Seguono i ribelli: Blacksnow ed Euripide
    Prendete posizione sulla vostra destra vi sono i reali ed i resti dello scheletro, alla vostra sinistra il Glados.

    Per ultimi arrivano i Reietti: Ithilbor e Tingilya
    Prendete posizione: alle vostre spalle c’è il Glados, alla vostra destra i ribelli alla vostra sinistra i reali.

    Siete tutti equidistanti, ogni coppia forma il vertice di un triangolo, siete distanti circa dieci metri gli uni dagl'altri
    Il cielo è ancora purpureo, la temperatura è fresca ed in terra vi sono alcune pozzanghere di acqua a causa della pioggia del giorno prima, vi è una leggera brezza che proviene da Nord ( direzione Glados). Vi sono numerosi cespugli di rose in vari colori, piccoli laghetti e le rocce hanno una conformazione particolare: quella che si trova sul Drago assomiglia ad un arco, altri sono alti picchi che si estendono verso il cielo. Tra i cespugli c’è qualche farfalla ed un piccolo sciame di api che cercando di raccogliere del polline.



    Prima Turnazione
    Elwing Tingilya
    Medea Euripide
    Vicent Dreth
    Niniel Ithilbor
    Yadirha Blacksnow
    Alinor Waters
    Master



  6. #36
    sim dio L'avatar di tati
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Busto Arsizio
    Età
    33
    Messaggi
    10,910
    Potenza Reputazione
    28

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    Elwing

    (inizia qui)...Franthalia...non avevo mai avuto il piacere di calpestare il suolo di questo posto...è davvero magnifico come narrano o forse ancora di più...i nemici sono già sul campo di battaglia...a giudicare dall'aspetto quelli alla nostra sinistra dovrebbero essere i reali...uno di loro mi ricorda qualcosa...Vincent Dreth...credo sia lui, il cugino di Dahmer...coincide con la descrizione fatta da Ryuk....capelli verdi, ragazzino di diciotto anni...ricordo che ci ha detto che domina il vento e che ha i doni del ghiaccio a contatto e della guarigione...diamine! Su di loro siamo nettamente in svantaggio!La donna non la riconosco...
    Sui ribelli invece non so niente...sono a destra e sono due donne entrambe indossano un cappuccio dunque non le riesco a vedere in volto ma una di loro ha la pelle giallastra...questo è tutto quello che so!

    Osservo l'ambiente e una cosa attira la mia attenzione...nei cespugli di rose ronza uno sciame d'api....si spostano da buone e instancabili lavoratrici da un cespuglio all'altro...un sorrisetto mi compare involontariamente sul volto...ho avuto un idea!
    Considerando che i reali, dalle informazioni che ho avuto finora, sono i più temibili sono da indebolire per primi...non sono così sciocca da lanciarmici addosso...mi rilasso e cerco di connettere la mia mente a quella delle piccole api che ronzano nella radura...sono abbastanza vicine da potermi connettere a loro...trasmetto loro tutta la mia rabbia e la frustrazione, per me i reali sono una minaccia e desidero attaccarli con tutte le forze!

    Se tutto va secondo i miei piani le api dovrebbero attaccarli...non procureranno certo ferite mortali ma dovrebbero infastidirli abbastanza...le punture sono fastidiose e bruciano specie se sul viso...se riuscissero a pungerli negli occhi dovrebbero distrarli e indebolirli a sufficienza... non so nulla di loro ma una cosa è certa...i reali non hanno mai vinto battaglie...se attacco i ribelli loro si difenderanno ma non appena i reali partiranno all'attacco è possibile che ci difenderemo in massa da loro mentre se attacchiamo subito i reali i ribelli saranno liberi di attaccarci.... se le api distrarranno i reali potrò concentrarmi su una delle ribelli, materializzerò la mia spada e mi lacerò su di lei puntando alle braccia...visto che non conosco le armi e i poteri dei nemici ferirli alle braccia potrebbe essere utile a indebolirli...per la precisione tenterò un fendente al braccio destro...resterò comunque guardinga e pronta a difendermi in caso di attacchi dai nemici...


    Simbiosi
    Gli elfi nascono dalla natura e con essa hanno forte affinità, sono in grado di comunicare con la flora e la fauna nel linguaggio antico della madre terra: i fiori, le rocce, le creature, ecc
    I maghi e gli stregoni sono loro stessi frutto della natura, la luce e l’ombra fanno parte del Tutto, quindi gli elfi sono in grado di connettersi anche alle loro menti, riescono dunque a percepire ed infondere, a loro volta, le proprie emozioni. Gli effetti sono diversi a seconda del grado:

    • Apprendista – Avverte le sensazioni ed emozioni altrui, è dunque difficile ingannarlo, se chi gli sta di fronte cerca di celare le proprie intenzioni.



    Wilya Aglar: Forma Dormiente




  7. #37
    sim dio L'avatar di Lilla_20
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    In un mondo fantastico
    Messaggi
    5,524
    Potenza Reputazione
    12

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    Medea Euripide


    Comincia qui… ed in un attimo sono in un posto arrivo a Franthalia, un luogo che non ho mai visto prima ma di cui ho sentito tanto parlare dal mio papà ed ancora più recentemente da Efrem che non è stato avaro di dettagli.
    Mi guardo subito intorno e vedo i reali alla nostra destra, sono inconfondibili e poi conosco molto bene la loro armatura… il ragazzo è Dreth, Efrem è stato molto dettagliato su di lui ed è proprio lui quello da temere, mentre la ragazza non la riconosco.

    Studio per un attimo entrambe le fazioni ma non per molto dato che vedo lanciarsi a velocità una delle reiette, evoco quindi il mio arco di cui sento manifestarsi particella per particella sul mio braccio sinistro, evoco quindi l mio elemento, l’acqua, la sento dentro di me che scorre, svelta prendo una freccia in forma attiva dalla feretra e la lancio in direzione del centro della gola della reietta che sta venendo verso di me con l’intenzione di conficcarla in profondità.
    Lanciata la freccia mi metto in posizione con le gambe larghe pronta a schivare eventuali colpi.




    Fantasy Bow – Freccia >>>>> Forma attiva
    Ultima modifica di Lilla_20; 11th April 2015 alle 10:18

  8. #38
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    28
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta


    Vicent Dreth


    (Inizia da qui) Giunti a Franthalia prendiamo posizione di fronte allo scheletro di drago...



    Il vento del nord soffia flebile in direzione del Glados, sospingendo con sé il dolce profumo di rose misto a quello più acre d’erba bagnata. L’acqua caduta il giorno prima noto ha disegnato alcune pozzanghere sul campo di battaglia mentre i roseti sono ancora ricoperti dalla brina di questo freddo mattino autunnale. Inspiro a pieni polmoni una boccata d’aria e con sguardo fermo, vigile, scruto attentamente i miei avversari: secondo le informazioni fornite dai miei alleati a destra vi sono le reiette, mentre a sinistra vi sono le ribelli.


    Passano pochi secondi e… Si aprono le danze. La furia e l’adrenalina della battaglia mi pervadono mentre cerco un bersaglio. Esattamente come previsto dalla Septa, i nostri avversari ci ignorano e le reiette si occupano delle ribelli.



    La ribelle sotto attacco
    (Medea) reagisce tempestivamente: materializza a sé un arco ed incoccando una freccia mira alla reietta armata di spada (Elwing)...



    Di avversari liberi ora ne sono solo due: una per ogni rispettiva fazione.





    Mi affido al mio istinto e scelgo coda di cavallo (Niniel): farò in modo che Lady Alinor rimanga con un solo fronte di cui occuparsi. Quando sto per partire all’attacco però vengo distratto da un ronzio proveniente dai roseti… Mi volto di sbieco e… <<Api!>>, esclamo indicandole.



    Vengono dritte verso di noi e sembrano alterate: chissà cosa l’ha scatenate…Ma, non importa, tanto non ne sono allergico. <<A me le reiette>>, sussurro a Lady Alinor...



    E poi corro via, sfruttando tutta la mia velocità. La scena ammetto è alquanto ilare: sto correndo per Franthalia con mezzo sciame d’api alle mie spalle!



    Cercando di sfuggire da questi insetti fastidiosi riduco la distanza tra me e coda di cavallo muovendomi a zig-zag per il tragitto ma, soprattutto, mantenendo la guardia alta. Quando sarò a circa un metro da lei sfrutterò tutta la mia agilità ed allungando il braccio destro cercherò di afferrarla da un polso: in questo frangente libererò il mio elemento che si manifesterà con un bagliore di tonalità verde dai riflessi biancastri e che quando entrerà in contatto con lei verrà accompagnato da uno stridio sinistro.

    Distruzione - Iceberg: Congela una porzione del corpo, causandone la paralisi e medi danni da congelamento.
    Le congelerò l’arto partendo dalla mano ed estenderò il ghiaccio fino alla spalla: sentirà ogni millimetro della pelle bruciare, il sangue che circola nelle vene arrestarsi ed il gelo protrarsi fino alle ossa. In contemporanea, approfittando della paralisi che il mio tocco congelante comporterà sull’arto, manterrò ben salda la presa e cercherò di girarle il braccio congelato piegandolo dietro la sua schiena: la magia combinata alla torsione dovrebbe come minimo spezzarlo. Il motivo di questa mossa è semplice: non conosco né i miei avversari né il loro elemento né che tipologia di arma o magie usano e per questo voglio privarla dell’uso di un arto in modo da renderla una nemica inoffensiva... O, almeno, meno temibile.
    In ogni caso, che l’attacco vada o meno in porto, la lascerò andare ed indietreggerò di tre metri circa assumendo una posizione difensiva: mi terrò pronto per usare tutta la mia destrezza e schivare eventuali attacchi da un qualsiasi nemico. Il tutto, ovviamente, sarà compiuto mentre cerco di ignorare le punture d’api sul viso e scansare con una mano quelle direzionate agli occhi.
    Ultima modifica di Damnedgirl; 18th April 2015 alle 21:53



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  9. #39
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    13

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta




    -Inizia qui...-

    ...ed in un attimo arriviamo a Franthalia.



    Non avrei mai immaginato che questo posto potesse essere così maestoso. Solo per un attimo, attratta dalla bellezza del luogo, riesco quasi a dimenticare la motivazione che mi ha portata qui.



    Sembra un luogo così tranquillo, pacifico, non un campo di battaglia, eppure, a breve, verrà imbrattato dal sangue. Nostro e dei nostri nemici.
    L'idillio dura solo pochi secondi, infatti, in un attimo, vedo Elwing lanciarsi contro quelle che, basandomi sui racconti ascoltati nell'accampamento, dovrebbero essere le Ribelli.





    Lancio uno sguardo alla mia sinistra e noto i Reali: a quanto pare uno sciame di api si sta dirigendo verso di loro a tutta velocità.



    -Elwing -penso divertita- sei un genio!-



    Nel preciso momento in cui rivolgo nuovamente lo sguardo in direzione della mia compagna, noto con sgomento che l'avversaria ha materializzato un arco tra le sue mani e che sta per scoccare una freccia.





    "NO!" grido con tutto il fiato che ho in corpo.



    -Earine! Devi aiutarmi!!!-

    Ora Earine è tra le mie mani, mi basterebbero pochi secondi per scoccare una freccia, ma, vista la posizione della nostra avversaria, realizzo che non farei mai in tempo a deviare il suo attacco con una freccia così, con ancora Earine stretta nella mia mano sinistra, alzo il braccio destro e richiamo il mio potere.



    Il mio elemento inizia a scorrermi rapidamente nelle vene, procurandomi una nota sensazione di euforia ed in un attimo una sfera d'acqua si materializza nella mia mano.



    La lancio con tutta la forza che ho. L'obiettivo è di centrare in pieno l'arciera, all'altezza del busto.


    • Allievo Onda del mare – Si genera una sfera rotante di acqua dalle dimensioni di 50 cm che travolge il nemico


    Se i miei calcoli sono esatti, non dovrebbe riuscire a colpire Elwing in nessun punto vitale.
    Ancora con gli occhi puntati sulle Ribelli, afferro istintivamente una freccia con la mano destra, prendo la mira e scocco con l'intento di colpire l'altra avversaria: non conosco il suo potere, ma se riuscirò a colpirla magari riuscirò anche a rallentarla.





    Anche in questo caso, sempre se i miei calcoli non risulteranno errati, dovrei riuscire a colpirla nella spalla destra.



    Earine: forma dormiente
    Faccio per voltarmi verso sinistra, per controllare i Reali, quando uno di loro è davanti al mio volto.

    -Che diavolo...-

    In un attimo afferra il mio polso sinistro, lascio cadere Earine a terra, ed un'improvvisa sensazione di bruciore inizia a diffondersi lungo tutto il braccio.



    Solo pochi secondi ed il dolore è lancinante: il mio braccio sinistro viene spezzato, piegato dietro la mia schiena e, subito dopo, il mio nemico si allontana.
    Ora è in posizione difensiva, davanti a me.



    Il dolore è penetrante, infatti a fatica riesco a restare in piedi ed a non cadere in ginocchio.

    -Non ti darò questa soddisfazione, brutto pezzo di merda- considero furente.



    Non chiederò aiuto ad Elwing: visto il potere di Iceman e la sua incredibile velocità, riuscirebbe facilmente ad afferrarla e magari a rompere qualche arto anche a lei. No... dovesse spezzarmi anche l'altro braccio, ma farò di tutto per tenerlo lontano da lei.
    A questo punto posso solo sperare che i miei attacchi siano andati a segno e tenermi pronta per ulteriori assalti.
    Indietreggio di qualche passo, non abbandonando la mia posizione difensiva, fino a ritrovarmi con le spalle poggiate sul freddo metallo del Glados, in questo modo dovrei riuscire a tenere sotto controllo visivo tutto il campo di battaglia e ad evitare eventuali attacchi alle spalle.

    -Stai attenta, amica mia...-



    Ultima modifica di valuccia85; 16th April 2015 alle 02:06

  10. #40
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    16

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    E' Pomeriggio

 

 
Pagina 4 di 18 PrimaPrima ... 2345614 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Quest Reali
    Di mary24781 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3384
    Ultimo Messaggio: 24th June 2016, 19:43
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli
    Di SimsKingdom nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 2207
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:11
  3. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Pg
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 28th August 2015, 12:51
  5. [Deus ex Machina GDR] Esempio Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20th September 2014, 18:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •