Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 5 di 18 PrimaPrima ... 3456715 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 173
  1. #41
    sim dio L'avatar di niobe cremisi
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    in un posto sperduto in mezzo alla romagna
    Età
    30
    Messaggi
    5,897
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    Yadirha BlackSnow

    Il post inizia qui

    Dopo aver varcato quello strano portale io e la mia compagna d’armi siamo giunte a Franthalia, mi guardo attorno ed ammiro il paesaggio nel nostro paese l’unico luogo pieno di vegetazione e fiori è la casa della veggente.
    E’ davvero un posto meraviglioso, l’unica pecca è la presenza dei reali a giudicare dall’ armatura piuttosto grossa ed ingombrante. Li osservo sono un uomo e una donna, e a giudicare dal mento sproporzionato del uomo deve essere quel Vincent di cui ci ha parlato Efrem ieri, è un avversario temibile meglio tenerlo d’occhio, la ragazza non so chi sia potrebbe essere la principessa o magari potrebbe essere una Waters o addirittura la regina, comunque sia cercherò di non guardare nessuno negli occhi, proprio come mi ha suggerito Ananya. Ma non sarà semplice...



    In quel momento fanno il loro ingresso i reietti, sono due donne una dalla pelle scura e i capelli verdi e una con i capelli nero-viola e la pelle verdognola, non sembrano molto pericolose ma l’apparenza inganna, meglio non sottovalutare nessun avversario. Nella posizione in cui mi trovo posso tenere sotto osservazione entrambe le fazioni, non voglio avere sorprese di qualunque genere.



    Ad un certo punto sento un ronzio parecchio forte volto lo sguardo verso i reali e vedo uno sciame di api assatanate avventarsi contro l’
    uomo e la donna, che sia opera di una reietta? Oppure hanno usato troppo profumo e le api li hanno scambiati per fiori! Non mi importa saperlo ma un occasione del genere non me la faccio di certo sfuggire, evoco e attivo l’elemento terra sulla mia arma sentendola pulsare famelica tra le mie mani e approfittando del momento di confusione creato dalle api mi avvento contro la donna e con un rapido movimento del braccio destro lancio un fendente alla spalla sinistra, ma la mia mossa è solo una finta infatti poco prima di colpirla mi fermerò e caricherò un’altro fendente mirando però al fianco destro. Il mio intento è quello di farle spostare la guardia in alto per pararsi ed approfittare del momento in cui è scoperta per colpirla al fianco.




    Poi con un attacco veloce riattaccherò mirando alla base del collo con tutta la forza bruta che possiedo.
    Finito il mio attacco mi metterò in posa di difesa e cercherò con tutte le mie forze di non guardare negli occhi la mia avversaria come mi ha suggerito la mia compagna d’armi, da quello che ho capito la regina Lumen possiede una specie di controllo mentale, non so se la donna davanti a me sia la regina ma non voglio diventare il burattino di nessuno.


    Annwn ---> Forma attiva
    Terra – L’arma raddoppia la resistenza

    Ultima modifica di niobe cremisi; 22nd April 2015 alle 20:15
    Il mio spazio ricordi --> Crimson Dream
    Per scaricare le mie creazioni -->
    Crimson Door
    e Crimson Store



  2. #42
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    38
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    Alinor Waters



    Inizia da qui


    Calpesto l’erba di questa nuova landa e subito sento un brivido attraversarmi la schiena. L’aria è frizzante, proprio come piace a me.
    Mi soffermo ad osservare il paesaggio: l’erba, la rugiada, le pozzanghere e i roseti, è proprio come me l’ero immaginata durante la descrizione della septa. Un luogo quasi etereo.



    Quasi. La cosa che mi colpisce maggiormente però, sono le mastodontiche ossa di drago. Per un attimo mi sento mancare il fiato, osservandole.
    E’ impensabile che siano esistite creature di quella mole. Quanto mi sarebbe piaciuto vedere un drago ancora in vita…
    Scuoto velocemente la testa, non sono qui per un viaggio di piacere. Così, poso lo sguardo sulle mie avversarie identificando prima le ribelli e poi le reiette. Tutte donne.
    Mi volto leggermente verso sir Dreth. Spero non si senta vincolato da questo piccolo particolare, ma non credo.
    La battaglia comincia da lì a breve tra le fila nemiche e noto subito di non essere l’unica a possedere il potere dell’acqua.
    Quando ritorno a scrutare le restanti avversarie, qualcosa mi distrae. Un rumore..sibilante, simile ad un ronzio giunge alle mie orecchie. “Cosa diamine…?

    <<Api!>> esclama il mio compagno, avvertendomi del pericolo imminente. Mi volto in tempo per vedere un piccolo sciame di questi insetti avanzare minaccioso nella mia direzione.

    Bene, la fazione dei reietti, quella dei ribelli e…quella delle api incazzate. Dovremo combattere anche contro di loro.
    Mi dimeno agitando furiosamente le braccia in quello che potrebbe sembrare agli occhi altrui uno di quei balli frenetici delle isole del sud, mentre sir Dreth, anch’egli in balia delle api, mi sussurra di volersi occupare delle reiette. Detto ciò corre via.
    Annuisco, allontanando con le mani gli insetti dagli occhi che dirigo quindi in direzione delle ribelli proprio nel momento in cui una di loro corre verso di me con un’ascia in mano. Oh, cazzo.



    Man mano che si avvicina mi accorgo dei suoi demoniaci lineamenti, di quegli occhi infuocati che evitano di guardare i miei.
    Quest’essere degli Inferi sa chi sono? O lo fa solo per precauzione?



    Con queste maledette api che continuano a ronzarmi intorno alla faccia e con il sopraggiungere della ribelle, agisco d’istinto e anche con un po’ per paura ed invoco subito il mio potere.

    Allargo di poco le braccia, mentre avverto le molecole d’acqua scorrermi dentro per poi radunarsi vorticosamente su ogni palmo delle mie mani.



    Una volta raggiunto il loro massimo volume, lancio contemporaneamente le due sfere d’acqua con tutta la mia forza, una a destra e una a sinistra, le quali ruotando in senso inverso dovrebbero raggirare l’arma della ribelle ed incontrarsi al centro del suo corpo, schiacciandolo.

    Tempesta acquatica – Ogni mano genera una sfera di acqua dal diametro di un metro, le quali roteano in sensi opposti. Vengono lanciate contemporaneamente e quando colpiscono, stringono l’avversario in una morsa schiacciandolo e strisciandoci contro con forza. Provoca escoriazioni, danni da urto e contusioni.

    Alla fine del mio attacco, indietreggerò per circa tre metri assumendo una posizione di difesa, pronta ad usufruire di tutta la mia destrezza per evitare ogni attacco da parte di qualsiasi nemico.
    Ultima modifica di scarygirl; 25th April 2015 alle 00:07


  3. #43
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    Master
    (Eclisse84 - mary24781 - SimsKingdom)




    Elwing ti concentri e trasmetti la tua volontà alle api, per attaccare Vicent ed Alinor
    L'azione va a buon fine

    Vicent ed Alinor uno sciame di api vi attacca e vi insegue per l'intero arco della prima turnazione
    Vicent - 5 di costituzione
    Alinor - 5 ci costituzione


    *Elwing punti la tua avversaria ribelle ed evochi la tua spada, per poi correrle contro e ferirla con un fendente alle braccia
    *Medea vedi Elwing scagliarsi contro di te, non ti sposti dalla tua posizione ed evochi l'arco per scagliarle una freccia alla gola, con la potenza del tuo elemento.


    Vicent corri verso Niniel con l'intento di afferrarle un braccio e di congelarglielo, per poi spezzarlo

    Vicent destrezza 190 - Niniel destrezza 82
    Vicent forza 175 - Niniel forza 70
    Vicent riesci nel tuo intento
    Niniel - 25 di costituzione


    *Niniel hai un braccio rotto, ma con l'altro scagli una sfera verso Medea, cercando di bloccarla in tempo, prima che scagli la freccia


    Niniel destrezza 82- Medea destrezza 80

    Medea scaglia la freccia, prima che Elwing la raggiunga con la spada, ma viene deviata dal colpo che Niniel infligge alla ribelle, la freccia ferisce Elwing al lato sinistro del collo.


    Medea destrezza 80 - Elwing destrezza 66

    Medea - 15 di costituzione
    Elwing -10 di costituzione


    Yadirha decidi di approfittarti della distrazione di Alinor, evochi la tua ascia in forma attiva e ti scagli verso di lei, con l'intento di colpirla con una finta


    Yadirha intelligenza 90 - Alinor intelligenza 80

    Yadirha il tuo colpo sta per andare a segno, ma Alinor evoca le sfere di acqua e le scaglia ad ambo i tuoi fianchi


    Alinor destrezza 95 - Yadirha destrezza 68

    Alinor scongiura la finta reagendo con velocità, difendendosi sia al lato sinistro che a quello destro

    Yadirha - 20 punti di costituzione



    • Elwing sei a circa cinque metri di distanza dalla tua postazione originaria, frontalmente a te c'è Medea ed alle tue spalle Niniel e Vicent. La tua simbiosi termina l'effetto sulle api, le quali tornano ai cespugli di rose. Hai la gola con un taglio al lato sinistro, perdi sangue, ma non sei in pericolo di vita. La tua arma resta in forma dormiente.
    • Medea vieni colta in pieno dalla sfera di Niniel, la quale ti fa cadere rovinosamente indietro di poco più di un metro dalla tua postazione originaria. Hai forti dolori addominali, il respiro è faticoso ed il tuo arco torna in forma dormiente.
    • Niniel hai il braccio sinistro rotto, il dolore pungente del ghiaccio si mischia a quello lancinante della frattura, non puoi muovere l'intero arto. Non ti sei mossa dalla tua postazione originaria, Vicent è a circa tre metri avanti a te verso la tua sinistra, mentre a circa cinque metri di distanza c'è Elwing verso la tua destra.
    • Vicent hai numerose punture di api che ti irritano viso, collo e mani, sei a circa tre metri di distanza da Niniel alle sue spalle vi è il Glados.
    • Yadirha sei a pochi metri di distanza dalla tua avversaria reale, i tuoi fianchi sono contusi e lo schiacciamento ti provoca un forte dolore al busto. La tua arma torna dormiente.
    • Alinor hai numerose punture di api che ti irritano viso, collo e mani, sei a pochi metri di distanza da Yadirha.





    Reali -10 punti costituzione
    Ribelli -35 punti costituzione
    Reietti -35 punti costituzione

    Seconda Turnazione
    Niniel Ithilbor
    Yadirha Blacksnow
    Alinor Waters
    Elwing Tingilya
    Medea Euripide
    Vicent Dreth
    Master

  4. #44
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    E' Sera

  5. #45
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta




    Il dolore al braccio è lancinante. Nello stato in cui mi trovo ora, è impossibile usare l'arco.


    -Earine! - penso improvvisamente, iniziando a cercare la mia fedele compagna con lo sguardo. E' ancora li, a pochi passi da me, sull'erba.
    Forse dovrei dissolvere la mia arma, tanto è inutile ormai...


    -O forse... no...-


    Sono consapevole che la mia idea è folle, ma devo assolutamente tenere occupato il bestione ed impedirgli di avvicinarsi ad Elwing. Speriamo bene...


    -Carnil... forse non ci rivedremo-


    No, non posso permettere a questi pensieri di farsi strada nella mia mente, devo solo agire.
    Per quanto il dolore diventi sempre più forte ogni secondo che passa... devo almeno tentare.
    Un tentativo pazzo, estremo, forse patetico, ma pur sempre un tentativo.
    Inizio a correre contro il bestione. La faretra sulle mie spalle.
    Spero non si renderà conto delle mie intenzioni, dopotutto siamo abbastanza distanti.
    Mentre corro afferro una freccia. Il braccio destro è sollevato verso l'alto e la mano, chiusa a pugno, tiene la freccia per la cocca. Non dovrebbe riuscire a vederla.




    Penserà che il mio intento sarà quello di colpirlo con un pugno, ma invece, a pochi passi di distanza da lui, mi getterò a terra e cercherò di colpirlo nei gioielli reali con una pedata.






    Per concludere, cercherò di conficcare la freccia nel suo ginocchio sinistro.




    Calcolando quanto è veloce, non credo avrò il tempo di allontanarmi tanto da lui, ma, se dovessi riuscire a colpirlo... cavolo, almeno un attimo di esitazione l'avrà il nostro Hulk Reale, no? Se lo avrà... sarà in quel momento che cercherò di rotolare sul mio fianco destro, rimettermi in piedi e correre verso Elwing.



    Non mi avvicinerò troppo a lei, onde evitare di coinvolgerla nello scontro col bestione, ma sicuramente andrò nella sua direzione.
    A prescindere dall'esito del mio attacco... dissolverò Earine e la freccia un istante prima di qualsiasi sua azione. Riuscirò ad assumere, alla fine, una posizione difensiva?
    L'intento sarebbe quello. Forse non riuscirò nemmeno a rialzarmi da terra, ma... devo assolutamente tentare!
    Devo proteggere la mia Amica. L'unica persona veramente importante per me. Devo. A qualsiasi costo.

  6. #46
    sim dio L'avatar di niobe cremisi
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    in un posto sperduto in mezzo alla romagna
    Età
    30
    Messaggi
    5,897
    Potenza Reputazione
    19

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    Yadirha BlackSnow

    Il mio attacco è stato respinto all’ultimo secondo da due sfere d’acqua che mi stritolano i fianchi provocandomi un forte dolore addominale. -Brutta piccola…- ok sono calma non devo farmi prendere dalla rabbia sennò è la fine.
    << Sei stata fortunata, ma il tuo Dio non ti proteggerà per sempre!>>
    Le dico col tono più spaventoso che possiedo sempre cercando di non guardarla mai diritto negli occhi, la prudenza non è mai troppa, per poi correre a tutta velocità verso la donna, una persona media percorre 7m in pochi secondi, quindi non dovrebbe essere in grado di anticiparmi, si spera.



    Quando mi troverò in procinto di attaccare con la telecinesi sposterò uno degli ossi alla mia portata che si trovano lì vicino alla donna e glielo lancio contro cercando di colpirla sulla parte sinistra della testa con forza, in contemporanea al mio attacco con l’osso fingerò di colpirla con la mia ascia alla spalla sinistra ma è solo una finta, infatti poco prima di farlo mi abbasserò e caricherò un fendente che va dal basso verso l’alto, per la precisione da ginocchio destro al fianco sinistro in modo che se lei si dovesse scansare a destra per sfuggire al lancio dall’osso io sarò lì pronta a colpirla, e se invece per sfuggire alla mia ascia si dovesse scansare a sinistra l’osso le darà una bella botta.



    Finito il mio attacco mi allontanerò da lei di qualche metro stando ovviamente attenta a non guardarla diritto negli occhi, mi metterò in posizione di difesa pronta a contrastare qualsiasi attacco.


    *Telecinesi –spostare oggetti o lanciarli con la forza della mente
    Allievo – Nel raggio di 2 metri, può sollevare fino a 100kg di peso
    Il mio spazio ricordi --> Crimson Dream
    Per scaricare le mie creazioni -->
    Crimson Door
    e Crimson Store



  7. #47
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    38
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    Alinor Waters




    << Sei stata fortunata, ma il tuo Dio non ti proteggerà per sempre!>> mi dice con tono minaccioso, degno di un vero e proprio demone degli Inferi. Se non l'avessi già colpita e quindi appurata la sua vulnerabilità, probabilmente mi farebbe un po' di paura.
    "
    Mi basta avere la sua protezione per questa battaglia. Il tuo invece? Non sembra averti protetta granchè finora..." le rispondo con tono provocatorio.
    Detto ciò,
    la mia avversaria comincia a correre nella mia direzione facendomi istintivamente indietreggiare di qualche passo e materializzare velocemente il mio pugnale. Non mi rendo bene conto di quello che succede poi, ma ricevo un forte colpo alla testa di quello che pare essere un osso. Ma che diamine...prima le api, ora ossa volanti. Non so se è meglio proteggermi dalle mie avversarie o dall'ambiente che mi circonda.
    Fatto sta che
    il demone dagli occhi di brace si protrae verso di me, a sinistra, per colpirmi con la sua ascia. Stringo forte l'elsa del mio pugnale e rapidamente gli trasmetto il mio potere che crea un piccolo vortice di molecole d'acqua che avvolge la lama.
    Con tutta la forza che possiedo, dovrei riuscire a conficcarle il pugnale nel braccio col quale tiene l'ascia. Se riuscirò nel mio intento, dopo averla pugnalata, correrò verso il laghetto mettendomi in posizione di difesa, sempre attenta ad ogni eventuale attacco da parte di tutti i nemici presenti sul campo.






    Pugnale Purifier - Forma Attiva - Acqua – L’arma è percorsa da molecole d’acqua che si spostano ad una velocità tale da renderla tagliente anche se il colpo non affonda e di scavare più in profondità se va a segno
    Ultima modifica di scarygirl; 7th May 2015 alle 21:50


  8. #48
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    20

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    E' Notte

  9. #49
    sim dio L'avatar di tati
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Busto Arsizio
    Età
    37
    Messaggi
    10,910
    Potenza Reputazione
    33

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    Elwing

    Le api infastidiscono i reali anche se speravo facessero danni maggiori...a giudicare dalla velocità di uno di loro sembra quasi non gli facciano nemmeno il solletico...la ribelle reagisce velocemente e prima ancora di riuscire a raggiungerla con la spada materializza il suo arco...una sfera d'acqua colpisce la mia avversaria (grazie Niniel, amica mia...), ma ciò non le impedisce di scoccare la freccia pur cadendo a terra...proprio dove si trovano alcune pozzanghere...la freccia mi colpisce il collo...sento il sangue scorrere sulla pelle...brucia un pò, ma ancora di più brucia il mio animo...mi vendicherò su costei ...non amo uccidere quindi cercherò solo di metterla fuori combattimento...le sono di fronte...decido di agire velocemente...
    ...il buio è sceso...è un arciera quindi a distanza ravvicinata dovrebbe trovarsi in difficoltà...tenterò di fare i pochi passi che ci dividono di corsa a zig zag poi caricherò tutto il peso del corpo sulla mia gamba destra e con decisione darò un colpo al suo ginocchio con l'intento di spezzarlo...nel frattempo richiamerò il mio elemento sulla mano sinistra e scaricherò una saetta diretta al cuore...se la prima azione dovesse andare a buon fine allora il fulmine dovrebbe colpire il bersaglio proprio come previsto, nel caso in cui la prima azione non andasse a buon fine cercherò comunque di colpire il bersaglio,se anche dovessi mancare il cuore dovrei riuscire comunque a colpirla e così a stordirla...le pozzanghere potrebbero essere delle utili alleate in questa mia mossa, in ogni caso la mia avversaria sarà già fradicia grazie alla sfera di Niniel...che le mie azioni vadano o meno a buon fine cercherò di allontanarmi il più possibile tenendomi sempre pronta a difendermi da qualsiasi attacco anche con la spada che stringo nella mano destra...

    Scuola di Distruzione

    Allievo Saetta – Si crea un saetta di piccole dimensioni, che può essere lanciata per due metri, che causa danni lievi da elettricità (50 volt)
    Wilya Aglar: Forma Dormiente




  10. #50
    sim dio L'avatar di Lilla_20
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    In un mondo fantastico
    Messaggi
    5,524
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest di lotta

    Medea Euripide



    Sto per vedere la mia freccia andare a segno quando vengo colpita in pieno busto da una sfera d’acqua. Cado rovinosamente indietro trovandomi a circa un metro da dove stavo prima. Nello stesso momento l’addome comincia a farmi un male cane ed allo stesso tempo respiro a fatica. Azz che colpo!
    Ora però devo cercare di non pensare al dolore devo concentrarmi sulla battaglia o sarò bella che morta!
    Noto la Reietta venire contro di me, prendo una freccia dalla mia faretra ed anche se in forma passiva cerco di trafiggerle la mano con cui sta per attaccarmi sperando che la velocità con cui reagisco mi eviti un altro attacco, ma per essere sicura di questo cerco con gli occhi la freccia che ho scagliato poco prima, individuata mi concentro su di lei, sento l’adrenalina della battaglia ed insieme ad essa sento nel mio corpo il mio potere espandersi e, quando lo sento appieno, lo concentro sulla freccia e la scaglio con la telecinesi alle spalle della Reietta (Elwing) all’altezza del cuore così morirà subito.

    Telecinesi –spostare oggetti o lanciarli con la forza della mente
    Allievo – Nel raggio di 2 metri, può sollevare fino a 100kg di peso

    Penitenza >>>> Forma Passiva

    Freccia forma passiva
    Ultima modifica di Lilla_20; 28th April 2015 alle 22:30

 

 
Pagina 5 di 18 PrimaPrima ... 3456715 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Quest Reali
    Di mary24781 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3384
    Ultimo Messaggio: 24th June 2016, 20:43
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Ribelli
    Di SimsKingdom nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 2207
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 21:11
  3. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 21:09
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Pg
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 28th August 2015, 13:51
  5. [Deus ex Machina GDR] Esempio Quest di lotta
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20th September 2014, 19:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •