Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.

Visualizza Risultati Sondaggio: quanto ti piace questo diario?

Partecipanti
85. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 5

    79 92.94%
  • 4

    4 4.71%
  • 3

    0 0%
  • 2

    1 1.18%
  • 1

    1 1.18%
Pagina 65 di 88 PrimaPrima ... 1555636465666775 ... UltimaUltima
Risultati da 641 a 650 di 877

Discussione: [Concluso] Per sempre

  1. #641
    sim dio L'avatar di archisim
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    davanti al pici
    Messaggi
    10,868
    Potenza Reputazione
    35
    Citazione Originariamente Scritto da Eclisse84 Visualizza Messaggio
    Luce e Lestat
    sapessi... cosa turche stanno succedendo a mia insaputa!!

    grazie per il commento, l'apprezzamento e il voto ^^

  2. #642
    sim dio L'avatar di archisim
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    davanti al pici
    Messaggi
    10,868
    Potenza Reputazione
    35

    Per sempre

    Verità nascoste


    Dopo la concitata serie di eventi che si erano rapidamente susseguiti, il matrimonio fallito, il rapimento, la fuga e l’aggressione, Luce, Lestat e il cocchiere Aron erano completamente sfiniti, e nemmeno la quiete apparente che aleggiava nel campo dove viveva Rosa, la rossa cacciatrice che li aveva salvati dai silfi, poteva dare sollievo ai loro corpi esausti.



    Anche se il tiepido sole del mattino faceva ormai capolino dal fitto fogliame della boscaglia, i tre ospiti dell’accampamento desideravano solo chiudere gli occhi e riposare, anche solo per un istante: i segni della stanchezza erano così evidenti che Rosa non ci mise molto a capire che di lì a poco tutti e tre sarebbero crollati per terra, perciò condusse il trio verso una parte isolata della radura, dove in mezzo a una sempre più intricata rete di rami e cespugli spuntava appena visibile quella che doveva essere una grotta scavata nel terreno, chiusa da una porta di legno intagliato.



    Seguita da Luce e dagli altri, Rosa oltrepassò l’ingresso della caverna che dava su delle ripidissime scale che scendevano giù in profondità, fino ad un punto in cui il terreno doveva essere stato battuto e le pareti ripulite dal muschio: lì qualche metro sotto terra si apriva un atrio ricavato tra le rocce e illuminato dalla luce fioca di una candela tremolante.



    In una delle pareti dell’atrio era stata ricavata una grossa apertura ad arco, i cui stipiti erano stati resi meno cedevoli da materiali di fortuna come pezzi di metallo piegato, fango e legni inchiodati.All’interno, sebbene invasa qua e là da piante e piccoli insetti, una piccola grotta era stata approssimativamente rassettata, e lungo il perimetro della paglia ammucchiata lasciava intendere che quella fosse la ‘stanza’ adibita al riposo.



    Mentre luce osservava titubante il terreno umido e brulicante di vita sotto la paglia e sotto i suoi piedi, Lestat, forse abituato a giacigli persino peggiori, si era già messo a proprio agio e stava ordinatamente disponendo i propri abiti su delle assi già probabilmente adibite a stendipanni.Luce sbirciò incuriosita la perizia con cui Lestat ammonticchiava gli abiti uno alla volta sui legni, chiedendosi un po’ preoccupata – o no? - se si sarebbe denudato completamente o se prima o poi avrebbe interrotto lo spogliarello.Con sollievo per Luce – o no?? – Lesat decise che per rispetto alle signore presenti sarebbe stato meglio tenersi addosso almeno i pantaloni.



    Mentre il cavaliere stava cercando un posto isolato per esiliare i maleodoranti stivali, all’ingresso della stanza si presentò Aron, il quale si era già liberato dei vestiti superflui e sfoggiava con disinvoltura la sua tenuta da notte: aveva ancora indosso la camicia ricamata dai colori vivaci, mentre sotto, levati i pantaloni, portava dei buffi mutandoni di cotone arricciati sul ginocchio; inoltre, senza il cappello che gli conferivano un’aria più solenne, i capelli biondi e lisci, lunghi oltre le spalle, lo facevano sembrare un damerino, anche un po’ effeminato.



    Colti alla sprovvista, Luce e Lestat non poterono trattenersi e scoppiarono entrambi in una risata fragorosa, dimenticando per un attimo i loro rispettivi ruoli di vittima e carnefice, giungendo quasi alle lacrime da tanto era buffa la tenuta notturna del cocchiere.



    Essendo parecchio suscettibile, Aron ingnorò – fece finta di ignorare.. – lo sfottò e si sdraiò sul mucchio di paglia che gli era sembrato più asciutto.Le regole della galanteria avrebbero imposto di far scegliere per prima Luce, ma in quel momento Aron era terribilmente in imbarazzo e per di più irritato, e il modo più semplice di prendersi la sua piccola rivincita gli era sembrato quello di accaparrarsi il giaciglio più accogliente.Dopo essersi accomodato, simulando estrema comodità e soddisfazione (in realtà il letto di paglia era talmente sottile che dormire direttamente sul pavimento sarebbe stato la stessa cosa) augurò la buonanotte e sprofondò incurante in un sonno forzato.Subito dopo anche Lestat e Luce, ancora sogghignando, si accomodarono su un cumulo di paglia e provarono a prendere sonno.



    Ma il pavimento era freddo e umido, la paglia pungeva e riuscire ad addormentarsi, malgrado l’estrema stanchezza, sarebbe stata impresa estremamente dura: Luce si girava e rigirava cercando una posizione più comoda quando, spostandosi su un fianco, urtò con il braccio qualcosa nascosto sotto la paglia.



    Scostando alcuni fuscelli, Luce si accorse che quello che aveva urtato era un vecchio libro dalla copertina consunta: sebbene molto rovinata, sulla prima pagina si leggeva ancora il titolo “Cronache di guerra”.Tra i libri che Luce aveva dovuto leggere durante i suoi studi, ne ricordava proprio uno dal medesimo titolo, ma così all’apparenza, sfogliando alcune pagine ed esaminando la copertina, non sembrava proprio trattarsi dello stesso volume, bensì una edizione completamente diversa.Aprendolo, la principessa iniziò a leggere qualche riga per capire se si trattasse dello stesso libro, ma fu subito interrotta dalla fata amica di Rosa, il cui nome era Alysis, che era scesa nella gotta per sincerarsi delle condizioni degli ospiti.



    Alysis: E’ meglio che tu non legga quel libro, potrebbe distruggere tutto ciò in cui hai sempre creduto. Luce, molto turbata, chiuse istintivamente il libro, ma poi, incuriosita, chiese alla fata come un semplice libro avrebbe potuta sconvolgerla così profondamente.La fata spiegò quindi che quello che lei aveva trovato non era un comune libro di narrativa, ma raccontava con estrema precisione i tristi avvenimenti riguardanti la sanguinosa guerra di Acquaneve che aveva visto fronteggiarsi il casato dei Fiori e il casato della Pietra, avvenimento che aveva ulteriormente e insanabilmente fomentato l’odio già esistente tra i due schieramenti.

    Alysis: Se proprio vuoi, ma ti consiglio di pensarci bene, posso raccontarti io la storia, qui tra la mia gente tutti conoscono ogni singola parola di quel libro, non c’è nessuno che non lo abbia letto almeno una volta nella vita.

    Luce, seppur titubante, si lasciò vincere dalla brama di sapere, e chiese gentilmente alla fata di narragli tutta la vicenda.Nel frattempo anche Lestat si era risvegliato e, sebbene conoscesse già la storia, prese una posizione più o meno comoda e si predispose anch’egli ad ascoltare la fata, che iniziò a raccontare la sua storia.



    Alysis: Tutto ebbe inizio in una notte fredda e buia: la Luna mostrando la sua falce d’argento illuminava a malapena il sentiero..

    Ultima modifica di archisim; 1st March 2012 alle 12:04

  3. #643
    sim dio L'avatar di Sonia
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    sempre in ufficio
    Età
    36
    Messaggi
    4,673
    Potenza Reputazione
    19
    ooooh che peccato che Lestat sia rimasto con i pantaloni... uffa!
    Alysis sbaglio o è la protagonista di un altro diario?
    cmq tornando a noi lestat e luce hanno ragione a ridere di Aron, è veramente buffo con quella camicetta...

    Se è si, va bene...
    Se è no, vattene a quel paese

  4. #644
    sim dio L'avatar di archisim
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    davanti al pici
    Messaggi
    10,868
    Potenza Reputazione
    35
    Citazione Originariamente Scritto da Sonia Visualizza Messaggio
    ooooh che peccato che Lestat sia rimasto con i pantaloni... uffa!
    Alysis sbaglio o è la protagonista di un altro diario?
    cmq tornando a noi lestat e luce hanno ragione a ridere di Aron, è veramente buffo con quella camicetta...
    già l'ho chiesta in prestito ad Arisu82 da "Just another fairy tale" ^^
    Se ci fosse Aleit so che sarebbe piegato dal ridere nel vedere Amedeo conciato così.. ma sto ********* è sparito è_é

  5. #645
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10
    Luce forse non sarà rimasta delusa -ma anche no XD- ma io sì ! Lestat si è lasciato i pantaloni Alysis che racconta la verità (ho la sensazione che Luca sappia un'altra versione stile matrix) e me vuole sentire! Mi sono così coinvolta che avevo la sensazione di esserci pure io a (ridere di Aron) ascoltare la storia! Ora non puoi lasciarci così, devi aggiornare che la voglio sapere!

  6. #646
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    21
    da quando è stato aperto il progetto calendario, ci si aspetta di vedere sempre i fustacchioni più svestiti del solito!

  7. #647
    sim dio L'avatar di archisim
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    davanti al pici
    Messaggi
    10,868
    Potenza Reputazione
    35
    Citazione Originariamente Scritto da mary24781 Visualizza Messaggio
    Luce forse non sarà rimasta delusa -ma anche no XD- ma io sì ! Lestat si è lasciato i pantaloni Alysis che racconta la verità (ho la sensazione che Luca sappia un'altra versione stile matrix) e me vuole sentire! Mi sono così coinvolta che avevo la sensazione di esserci pure io a (ridere di Aron) ascoltare la storia! Ora non puoi lasciarci così, devi aggiornare che la voglio sapere!
    ehggià ognuno la storia la racconta tirando acqua al suo mulino.. per l'aggiornamento ci vorrà un po, devo giusto addestrare qualche cavallo e trovare il modo di rendere minacciosa una giovine fanciulla dai rosei capelli

  8. #648
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    17
    bellissimo Aron in vesti piuttosto compromettenti!!!! che ridere!!! Lestat però mi sarebbe piaciuto di più senza veli nonostante giustamente nei confronti della fanciulla se li sia tenuti addosso. Ho come l'impressione nonostante i modi rudi di Lestat, che lui non sia poi così cattivo mi è sembrato piuttosto gentile e permissivo. Secondo me Luce conosce solo marginalmente la storia e ho come l'impressione che la sua stessa storia stia prendendo una diversa piega...

  9. #649
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    35
    Oooooh che bello hai aggiornato Lestat guarda che se per una volta non fai il gentiluomo noi non ci scandalizziamo eh ^^ Anzi ^^
    Povero Aron ma che si è messo XD Certo che Luce si sente parecchio a suo agio per essere una povera vittima indifesa
    Sono proprio curiosa di sentire questa storia...forse ci farà finalmente capire qualcosina di quest'eterna lotta tra i due casati Aggiornamento stupendo, ma troppo corto Ambientazioni fantastiche, complimenti Archi!

  10. #650
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    18
    Ma come si è conciato Aron? Hihihi.
    Alysis è stupenda, che bel ritorno.
    La location è fatta benissimo: la scala ripida, le pareti di terra, il pavimento battuto (chissà che umidità c'era là sotto).
    Ma adesso non crederai di cavartela così: voglio sapere come continua la storia. Vediamo cosa racconta Alysis a Luce e le reazioni di quest'ultima e di Lestat.
    Su su.


 

 
Pagina 65 di 88 PrimaPrima ... 1555636465666775 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Locali e club sempre deserti?
    Di SimVic nel forum The Sims 3: Late Night
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 26th December 2010, 21:24
  2. Colui ritorna sempre
    Di Boost23 nel forum OFF Topic
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 17th October 2009, 18:30
  3. sono sempre io mi serve un'informazione
    Di przchella1 nel forum Cestino Tecnica e Condivisione
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15th June 2009, 12:27
  4. mi arrivano sempre email.....
    Di joshua nel forum Contatti con lo Staff
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 3rd June 2009, 13:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •