Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.

Visualizza Risultati Sondaggio: Quanto ti piace questo diario?

Partecipanti
27. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 5

    24 88.89%
  • 4

    3 11.11%
  • 3

    0 0%
  • 2

    0 0%
  • 1

    0 0%
Pagina 22 di 42 PrimaPrima ... 12202122232432 ... UltimaUltima
Risultati da 211 a 220 di 413
  1. #211
    sim dio L'avatar di Stefizzi
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Antani
    Messaggi
    3,685
    Potenza Reputazione
    20

    Re: La Voce del Silenzio Cap 9 -la prima volta che...-

    Ok, ho terminato ora di leggere il capitolo!!
    Che dire, sono senza parole... Non mi aspettavo proprio che il Dasy fosse un'istituto, ma ora mi chiedo, se il padre le voleva tanto bene, perché l'ha mandata in quel posto orribile? E poi chi era quel bambino e perché proprio con lui lei ha avuto la visione?
    Che fosse connesso a lei in qualche modo?
    Cmq non finisce qui, perché lei ha avuto altri attacchi prima, mi pareva di aver capito che all'inizio avevi detto che nessuno sapeva il suo passato perché era successa una cosa terribile, quindi immagino che dopo che lei è uscita dal Dasy ha avuto un mega attacco schizzofrenico e poi ne è uscita...
    Però questo mi porta a pensare che questo diario finirà* con lei che ammazza tutti xD

    Al prossimo capitolo Elix!!!!
    Deja Vu Jingle Jangle
    She read about people she could never be, and adventures she would never have
    Posizionare sims & oggetti su tutte le superfici - Scattare foto realistiche in TS3

    1fratto antani può essere imbrunato ma non postanato ....

  2. #212
    sim dio L'avatar di Maru1e1a
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    8,387
    Potenza Reputazione
    30

    Re: La Voce del Silenzio Cap 9 -la prima volta che...-

    Grrrrrrrrrrr, io lo sapevo!!!
    Un manicomio per bambini! Comunque spiegami una cosa...ma Will non è il padre naturale di Violet, vero?
    Lei lo chiama Will anche all'inizio del capitolo, mentre stanno pescando! Comunque ho un pensierino starno che mi frulla nella testolina...la frase che Tyler pronunciò a Violet, "Pensi di essere stata solo tu a ..." o qualcosa del genere, e in più una *strana e amgosciante* somiglianza del ragazzo al bambino del Dasy...non è che sono stati lì inseme vero?

    Tyler rimase immobile davanti allo specchio. Una domanda lo assillava <perché?>
    Benventuto nei diari di elix, Tyler...

    Lei cautamente si avvicinò e si fece stringere forte. Pianse rumorosamente tra le braccia d quel ragazzo così sensibile da tenersela stretta tanto forte da farla "vibrare". Si fu una vibrazione.
    Qui è meglio che sto zitta e non dico cos'ho pensato...*firululì-firululà**

    Poi Danny...uhm...è strano! Cioè, tu mi hai detto che non è permaloso, però...bhu! A parte "viziatello del cavolo" (10 Things About docet), non so che altro pensare! A parte lo schiaffo di Violet, cos'è cambiato? Lui parlava con Sara quando la Nostra li ha trovati mollandogli poi lo schiaffone, potevano pure aver fatto"pace" lì (lui e Sare, sempre se avevano mai litigato), ma Danny era ancora ben disposto nei confronti di Violet, finchè non gli ha mollato il ceffone non mi era sembrato aggressivo o arrabbiato, anzi, aveva tutta voglia di spiegarle per bene l'accaduto! Poi c'è Mia...Danny e Sara devono aver combinato qualcosa (ora sparo, pronta, eh?), qualcosa che non dovevano fare, di nascosto dai genitori (hanno strisciato la macchina, no scherzo), Mia li ha visti e sa di non poter tacere (perchè...?) ai genitori per l'appunto, ma d'altro canto non vorrebbe tradire il cugino e l'amica. Loro sono preoccupati comunque, quindi Danny pensa di dire la verità* al padre, e Sara teme di perdere l'approvazione di quest'ultimo...e se questa cosa potesse colpire anche Violet? Nel senso...*si appiglia ovunque*...magari Danny si è allontanato per proteggerla da questa cosa che ha fatto/sta facendo?

    Bah!

    Attendo lo spettacolo e... a proposito di quello: dove si prenotano i biglietti? Il botteghino è chiuso da giorni


  3. #213
    L'avatar di elix
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Genova
    Età
    37
    Messaggi
    992
    Potenza Reputazione
    14

    Re: La Voce del Silenzio Cap 9 -la prima volta che...-

    beh non c'e che dire... innanzi tutto grazie a tutti per i commenti...
    Citazione Originariamente Scritto da mary24781
    Per me è Tyler, anche se segretamente spero in un altro gnoccone U_U
    i love Tyler!!Mary al momento i gnocconi l'ho finiti... hihihi

    Citazione Originariamente Scritto da Stefizzi
    ... Non mi aspettavo proprio che il Dasy fosse un'istituto, ma ora mi chiedo, se il padre le voleva tanto bene, perché l'ha mandata in quel posto orribile? E poi chi era quel bambino e perché proprio con lui lei ha avuto la visione?
    Che fosse connesso a lei in qualche modo?

    Al prossimo capitolo Elix!!!!
    Povera Violet Stefy... non puoi pensare che ammazza tutti!!! comunque suo padre l'ha madata là* perchè lei ha tentato il suicidio... dopo verremo a conoscenza di cosa è successo quando è uscita di lì (aveva solo 13 anni quando è uscita) ... ci sono ancora nove anni... mica poco..

    Cmq non finisce qui, perché lei ha avuto altri attacchi prima, mi pareva di aver capito che all'inizio avevi detto che nessuno sapeva il suo passato perché era successa una cosa terribile, quindi immagino che dopo che lei è uscita dal Dasy ha avuto un mega attacco schizzofrenico e poi ne è uscita...
    Però questo mi porta a pensare che questo diario finirà* con lei che ammazza tutti xD
    Esatto!!! Le era stata diagnosticata la schizofrenia.. poi c'e stata la visione...Mistero...

    Citazione Originariamente Scritto da Maru1e1a
    Grrrrrrrrrrr, io lo sapevo!!!
    Un manicomio per bambini! Comunque spiegami una cosa...ma Will non è il padre naturale di Violet, vero?
    Lei lo chiama Will anche all'inizio del capitolo, mentre stanno pescando! Comunque ho un pensierino starno che mi frulla nella testolina...la frase che Tyler pronunciò a Violet, "Pensi di essere stata solo tu a ..." o qualcosa del genere, e in più una *strana e amgosciante* somiglianza del ragazzo al bambino del Dasy...non è che sono stati lì inseme vero?

    Tyler rimase immobile davanti allo specchio. Una domanda lo assillava <perché?>
    Benventuto nei diari di elix, Tyler...

    [quote:1zbi5qol]Lei cautamente si avvicinò e si fece stringere forte. Pianse rumorosamente tra le braccia d quel ragazzo così sensibile da tenersela stretta tanto forte da farla "vibrare". Si fu una vibrazione.
    Qui è meglio che sto zitta e non dico cos'ho pensato...*firululì-firululà**

    Poi Danny...uhm...è strano! Cioè, tu mi hai detto che non è permaloso, però...bhu! A parte "viziatello del cavolo" (10 Things About docet), non so che altro pensare! A parte lo schiaffo di Violet, cos'è cambiato? Lui parlava con Sara quando la Nostra li ha trovati mollandogli poi lo schiaffone, potevano pure aver fatto"pace" lì (lui e Sare, sempre se avevano mai litigato), ma Danny era ancora ben disposto nei confronti di Violet, finchè non gli ha mollato il ceffone non mi era sembrato aggressivo o arrabbiato, anzi, aveva tutta voglia di spiegarle per bene l'accaduto! Poi c'è Mia...Danny e Sara devono aver combinato qualcosa (ora sparo, pronta, eh?), qualcosa che non dovevano fare, di nascosto dai genitori (hanno strisciato la macchina, no scherzo), Mia li ha visti e sa di non poter tacere (perchè...?) ai genitori per l'appunto, ma d'altro canto non vorrebbe tradire il cugino e l'amica. Loro sono preoccupati comunque, quindi Danny pensa di dire la verità* al padre, e Sara teme di perdere l'approvazione di quest'ultimo...e se questa cosa potesse colpire anche Violet? Nel senso...*si appiglia ovunque*...magari Danny si è allontanato per proteggerla da questa cosa che ha fatto/sta facendo?

    Bah!

    Attendo lo spettacolo e... a proposito di quello: dove si prenotano i biglietti? Il botteghino è chiuso da giorni [/quote:1zbi5qol]

    Maru vedo che sei stata molto attenta e vedo che hai stipulato le tue teorie... brava...! ci sei vicina..
    Io non ho mai detto che Danny non è permaloso!!! oddio dove l'ho detto??? io ho detto che è orgoglioso.. umm... ricontrollerò.
    La sera dello schiaffo di Violet, Danny voleva spiegare a Violet che cosa realmente Sara facesse li.. ma lei non gliene ha dato il tempo e ha reagito con la viulenza... il fatto che Sara si sia precipitata a parlarle ha un senso... e adesso che Mia è arrabbiata ha un senso... ti ricordi che Mia prima di andare a Lockwood Manor con Violet ha fatto una commissione? comunque la questine Mia la vedremo più avanti ora devo concentrarmi sulla pazzia di Violet...
    ti ha colpito che Violet chiamasse suo padre Will?? Elix ha un perchè a tutto...

    Grazie infinite dei commenti a tutti !!!!!!!!!!!.....e il botteghino è aperto... Prossimamente vedremo quello schifio che sto preparando.. è davvero imbarazzante!

  4. #214
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: La Voce del Silenzio Cap 9 -la prima volta che...-

    Lunedì è il tuo turno per il Focus On! Se vuoi partecipare invia qui una piccola descrizione del tuo diario, così potrò inserire la news lunedì

  5. #215
    L'avatar di elix
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Genova
    Età
    37
    Messaggi
    992
    Potenza Reputazione
    14

    Re: La Voce del Silenzio Cap 9 -la prima volta che...-

    Citazione Originariamente Scritto da mary24781
    Lunedì è il tuo turno per il Focus On! Se vuoi partecipare invia qui una piccola descrizione del tuo diario, così potrò inserire la news lunedì
    mary scusa il ritardo. "Sulla non più adolescente Violet, ragazza di periferia giunta nel Maine per gli studi universitari, si sono accesi i riflettori di un intera cerchia di persone.Dopo un passato difficile forse c'e ancora uno spiraglio di luce in quella che sembra essere la quotidianità* ... Ma nell'ombra un vecchio diario di famiglia fa sentire la sua voce...quella del silenzio. "

  6. #216
    L'avatar di elix
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Genova
    Età
    37
    Messaggi
    992
    Potenza Reputazione
    14

    Re: La Voce del Silenzio Cap 10 -Cattiveria Innata-

    Era tarda sera ormai e Danny era ancora fuori da quella porta. Si era salutato con Sara pochi minuti prima, e aveva visto Violet nel corridoio correre spaventata nella sua stanza. Si chiese cosa mai avrebbe potuto turbarla così, tanto da avere il viso
    rigato di lacrime e l'espressione di un cadavare. Erano giorni che osservava sia lei che Tyler, giorni che sopportava i loro sguardi complici, che assisteva alle loro risate compiaciute, giorni che la sognava morta o che sognava di averla, di possederla. Il suo stato d'amino era divenuto instabile, si faceva mille domande senza pensare che forse lei meritava il suo perdono, perche se fosse accaduto qualcosa, allora non se lo sarebbe mai perdonato. Di tutto questo, ovviamente non ne parlò a Sara, sarebbe
    stato molto difficile ottenere la sua comprensione ora che le aveva dato un bacio. Danny si sentì uno schifo per questo.. continuava a giustificarsi con se stesso che lui e Sara , in qualche modo, erano destinati a volersi bene... per il bene delle loro
    famiglie... per tutto quello che due anni prima era accaduto...Dalle scale si sentì un rumore di tacchi. Era Mia che rientrava dalla cena a casa dei suoi genitori. Alla vista di Danny fermo davanti alla porta rimase sorpresa, ma con tutta l'indifferenza possibile, cosa che le riusciva molto bene, gli passò
    davanti al naso senza nemmeno degnarlo di uno sguardo. Danny si sentì terribilmente in colpa. Mia aveva ragione, ma era tutto troppo difficile.. Arrivata davanti alla porta dela sua stanza, l'aprì e Danny parlò. <mi dispiace Mia> disse soffocando il suo orgoglio.
    Mia rimase ferma inizialmente, stava facendo mente locale delle parole che suo cugino aveva appena detto, meravigliandosi appunto di quello che aveva appena sentito. Non si voltò a guardarlo subito.<per cosa ti dispiace Danny??? > chiese stizzita.<mi dispiace ... per tutto...> disse a fatica.
    Mia finalmente si voltò a guardarlo e provò un vero e proprio senso di schifo.
    <vai a New York> esclamò con tutto il tono di un ordine.
    <ci andrò subito dopo il ballo di domani sera...> spiegò avvicinandosi <mi perdonerai?> domandò con un sibilo.
    <quando vedrò i risultati> confermò fredda <chi aspetti che esca dal bagno?> si incuriosì pensando a Violet.
    <ah...> <è occupato...aspetto che si liberi > mentì pensando alle lacrime di Violet e a Tyler chiuso lì dentro da più di mezz'ora.
    <ci sono tre bagni in questa casa Danny!>
    <lo so.. > ..... <c'e Tyler.. devo parlargli>
    Mia affilò lo sguardo contro di lui<Certo....> affermò sarcastica <devi parlargli... !> aggiunse con un pò di ironia. Poi sbattè la porta entrando nella camera.
    Danny era provato. Si passò le mani sul viso quasi riconoscendo che forse fare a botte con Ty non era la soluzione più saggia,
    così si diresse in camera.

    La sera del ballo invernale arrivò in fretta... troppo in fretta... più in fretta di quanto tutti pensassero.
    Violet, Cloe e Mia erano nella camera di quest'ultima a prepararsi.

    Alcuni studenti erano già* arrivati per l'evento, altri erano ancora nel viale a sistemare le auto; la musica era decisamente alta e gli striscioni della scuola
    appesi, con tanta fatica dai maschietti della casa, sventolavano dolcemente nel cortile. Lockwood Manor era in festa. gli stendardi della confraternita erano stati lucidati e stirati, le tavolate erano ricche di salatini, dolciumi, piatti di carne, di pesce, di vini bianchi e rossi. Il giardino era illuminato come non mai... la folla di persone continuava ad aumentare, persino il preside era presente.Violet si stava specchiando dubbiosa... era preoccupata per lo spettacolo..
    "più mi guardavo allo specchio e più mi accorgevo di come stava cambiando il mio umore. Avevo paura. E la cosa che mi faceva più paura in assoluto era lo spettacolo. Avevo paura del minimo contatto con Tyler.. aveva paura che lui potesse
    farmi avere altre visioni,.. ero ossessionata.. ero convinta di non farcela.. Cloe continuava a tirarmi giù il corpetto per scoprire il decoltè e io continuavo a non dire nulla al riguardo semplicemente perchè non me ne resi conto.. pensai a come
    potesse sentirsi Ty.. a cosa avrebbe pensato .. sicuramente alla mia pazzia.. ma poi ragionai.. probabilmete era lui il bambino del Dasy... chi altro se no?? doveva essere lui.. e anche se faceva finta di niente.. sapeva cosa era successo la
    sera prima nel bagno.. lui sapeva che avevo visto qualcosa e che non era così nitido da sepere che cosa fosse.. chi altro avrebbe potuto???"

    <Oh Violet.. se uno schianto... > aveva detto Cloe.

    <Ragazze ?? posso uscire?> domandò Mia da dietro il separè.
    Quando uscì sia Violet che Cloe rimasero senza parole.
    <Cleopatra!!!!> esclamò Cloe ormai su di giri.
    <sei un incanto.. > esclamò Violet.
    Cloe si precipitò a vestirsi subito dopo di lei tralasciando le smancerie e i complimenti.
    <Anna Bolena!!!!> esclamò Mia guardando Violet.. <Tyler rimarrà* di ghiacchio!!!> esclamò divertita.

    Tutte e tre scoppiarono in una grossa risata.. e continuarono a farsi belle per quella che sarebbe stata una notte lunghissima.

    Ormai tutti erano già* fuori in giardino quando Violet scese al piano di sotto, tutti tranne Sara nel suo suntuoso abito da regina e il diadema sulla testa.
    <Violet...> cantilenò acida <sei incantevole> disse vedendondola scendere la scala. Poi le sfoggiò sorriso falsissimo.
    <grazie..mai quanto Te Sara!> contraccambiò lei con lo stesso tono.

    Sara le si avvicinò e la squadrò dalla testa ai piedi. Poi fece un segno d'assenso con la testa a qualcuno alle sue spalle e in un secondo Violet si ritrovò con una mano sulla bocca e due grandi braccia che la tiravano verso la lavenderia.
    <Aj fa presto!!!!> si era raccomandata Sara mentre Violet tentava di urlare senza emettere il minimo suono. Si dimenava con tutta se stessa. Era stato un vero e proprio agguato, ma era impossibile liberarsi da quella presa..
    Giunti in lavanderia Sara le prese il cellulare dalla borsetta e iniziò a scrivere un messaggio leggendolo ad alta voce.
    -Cloe non mi sento di partecipare alla festa. scusati con tutti poi ti spiego . un bacio Violet-.
    Una volta inviato il messaggio mise il cellulare nella tasca di Aj e fece strada verso la cantina. <ora starai qui buona buona!!!> le ordinò sempre con quella voce aspra e sadica. <Aj falla parlare>ordinò assicurandosi che la porta della cantina fosse chiusa <sentiamo quali lamenti avrà* da dire.. > disse scocciata.

    Violet la guardò disgustata.. addirittura si rese conto di non trovare nemmeno delle parole o degli insulti spregevoli da gridarle.. non riusciva a capire che cosa l'avesse portata a "rapirla" <beh??? non parli?? non ti stupisce neanche un pò che te ne
    starai qui fino a che qualcuno non ti troverà*?> continuò la rossa insistente <beh.. sai cosa ti dico?? nemmeno Danny verrà* a cercarti.. non gli importa più niente di te cara Violet.. lui non ha che occhi per me!!!>
    <sei la persona più crudele che io abbia mai conosciuto!!!!> riuscì a dire.
    <ahahahah!!! si lo so.. e fortuna che come me non ce ne sono.. non ho intenzione di farmi calpestare da una puttanella come te!>

    <VAF*****!!!!> gridò alimentando il nervoso.
    <uuuuu ti stai agitando vero??? adoro quando ti arrabbi.. ti si formano le rughe sotto gli occhi...!> la istigò ancora.
    <Verranno a cercarmi... > si convinse
    <um...> pensò atteggiandosi <non lo so..!> esclamò portandosi la mano sulla bocca <potrei dire di averti vista uscire dal cancello... qualcosa farò.. ma di certo stasera la scena sarà* tutta mia!!!> la sfidò a un palmo dal naso.
    <sei invidiosa!>
    <a a ... NO! con Danny sei stata così brava a farlo imbambolare con le tue doti femminili... e poi... oh giusto! anche Tyler sembra attratto da questo tuo modo.. .. Mio Dio! Invidia? mai ...!!! MAI DI UNA COME TE!

    solo... non voglio che tu possa usare serate come questa per portarmi via il mio unico amore... e la mia scena.. e tutto ciò che è la mia università*!!! è diverso Violet.. e poi io e Danny ci amiamo ancora.. e non potrai mai competere con me... sappi che ti ha già* dimenticata! il tuo Danny... non è mai stato tuo! >
    <e questa non è invidia?> bofonchiò
    <no non lo è!ora devo andare!!! Bye bye Violet.. salutaci tutti da quaggiù> le gridò chiudendo la porta.
    "sentii chiudere dall'esterno una catena con un lucchetto e iniziai a picchiare con i pugni sulla porta, gridavo perchè solo allora mi resi conto che nessuno mi avrebbe trovata là* sotto. Si era presa il mio telefono, la mia dignità*,
    la mia pazienza.. tutto .. si era presa tutto di me.. ma perchè poi? non riuscivo più a capire niente, iniziai a sudare e a piangere.. quella era una vera e propria strega. una stronza ingrata.. mi uscivano quanti più insulti non le avevo detto prima. Da la sotto non si sentiva neanche la musica che per di più doveva essere altissima..mi guardai attorno e vidi solo vecchie cianfrusaglie da lavoro di Tyler... ripensai a Cloe ..a come avrebbe reagito a quel messaggio e dentro di me sperai si accorgesse di qualcosa.. anche della cosa più stupida.. seduta sul pavimento, mi appoggiai al muro con la speranza che qualcuno arrivasse mentre il mio viso era irriconoscibile dalle lacrime ".


    Mia e Tyler avevano appena appreso la notizia da Cloe, che nel suo travestimento da Lolita non pareva nemmeno preoccupata.
    <Magari non sta bene..> aveva affermato davanti agli occhi increduli dei due ragazzi.
    <come sarebbe non sta bene????> si irritò Mia <Pensavo fosse contenta dello spettacolo..Dio non ci credo! tutto questo lavoro per niente!!!per un capriccio!!!!> si lamentò disperata. <Ty non dici niente???> lo investì.
    Tyler si guardò attorno..scrutò ogni angolo del giardino e si accorse che mancava una bicicletta. Si sentì in colpa.. nemmeno lui seppe spiegarsi gli eventi, ma probabilmente l'accaduto della sera prima aveva turbato Violet più di quanto lui si aspettasse. Si convinse, che se Violet aveva scelto di allontanarsi, la colpa era solo sua.

    <TY???? > cercò nuovamente la sua attenzione Mia.
    <guarda là*...> disse indicandole il posto bici vuoto <non può essere lontana con la bici.. > dedusse.
    <non ci credo che violet mi abbia fatto una cosa del genere.. era tranquilla quando ci siamo vestite.. cosa diavolo le è preso?? Cloe ?? hai delle idee??>
    <mi dispiace Mia.. Violet è così in questo periodo.. addirittura con me .. ha bisogno di schiarirsi le idee.. >
    <per cosa?> s'intromise Ty
    <beh...> tentennò.. <in generale.. sono successe tante cose..>
    <La festa è rovinata Cloe!> sbottò Mia in preda al nervosismo. In quel momento Sara si avvicinò udendo che il suo piano aveva funzionato alla perfezione..
    <cosa si è rovinato Mia?> chiese.
    <tutto.. lo spettacolo non si può fare.. Violet ha deciso che stasera doveva sentirsi di non venire alla festa!" che nervoso ... poteva dirmelo però quando eravamo in camera.. >
    <come sarebbe non si fa lo spettacolo? > si meravigliò falsamente <ho sempre detto che quella ragazza è complessata e guastafeste... è ovvio che lo fa per attirare l'attenzione di Danny... > dichiarò.

    <di Danny?> chiese Tyler <Cloe tu cosa dici?>
    <Ragazzi.. mi dispiace.. il suo telefono è spento.. ha bisogno di stare sola.. ogni tanto lo fa.. e per lo spettacolo.. mi dispiace.. > pronunciò risentita.
    <forse è colpa mia> affermò Tyler di pessimo umore <andrò a cercarla...>
    <NO Ty no!!!!> le fermò Sara <l'ho vista uscire in bicicletta e non aveva un bell'aspetto.. sapete com'e..sempre depressa... non per questo la festa è rovinata.. avanti ragazzi!!!>
    <Si Tyler.. Violet è così.. avrà* voglia di stare sola.. se no non se ne sarebbe andata..> disse Cloe. Tyler si guardò attorno ancora una volta, c'erano moltissimi studenti quella sera e osservandoli si sentì realmente la causa dei problemi di Violet.. non si diede pace per tutta la sera.
    Nel frattempo Danny e Rian erano al banco bar ignari della cosa. Cloe che li raggiunse poco dopo spiegò loro quanto accaduto ma nessuno dei due sembrava ascoltarla.. erano entrambi ubriachi. Cloe non si perse d'animo e raggiunse alcune
    compagne di corso sulla pista da ballo, poi iniziò anche lei a bere qualche drink.. Era una festa diamine!

    <Allora domani mattina vai a New York?> chiese Rian con il sorriso sulle labbra a mò di paresi. Danny annuì.
    <Sara viene con te?>
    <si.. anche se non è entusiasta come credevo.. >
    <si.. in effetti amico.. non capisco proprio che diavolo le prenda.. è sempre così smorfiosa..>
    <si.. ma è tutta una maschera> la difese Danny sorseggiando un altro drink <beh.. non ti nego che se domani non venisse con me la cosa non mi dispiacerebbe.. ho bisogno di passare un pò di tempo con mio padre.. >
    <e Violet? l'hai già* dimenticata...?> chiese curioso.
    <Violet?> ripetè Danny <beh.. è una testa dura..>affermò freddo.< ma ogni volta che la vedo con Tyler mi si gela il sangue nelle vene .. credo che tra loro... ci sia qualcosa.. >
    <ma figurati!!!> rise Rian
    <no davvero.. vedo come si guardano.. sembrano essere attratti.. buon per loro.. spero solo che Ty si renda conto che rovinare un'amicizia per una donna non è da me.. ma ..>
    <cioè? ti darebbe fastidio?>
    <se ci provassi con Cloe non ti darebbe fastidio?>
    <beh ma io e Cloe siamo.. >

    <cosa? fidanzati? non mi sembra..> continuò mangiando un oliva e guardando verso la pista da ballo dove Cloe stava ballando un latino con un ragazzo del quinto anno in atteggiamenti piuttosto provocanti <quello è Greg Pilaster giusto?> continuò
    Danny sarcastico <vai a recuperarla prima che le metta delle pasticche nel bicchiere... > lo incoraggiò.

    Nonostante tutto la festa andò avanti alla grande.. Mia si era scusata con il preside per non essere riuscita a portare a termine le attività* di teatro, ma il preside non ci fece neanche caso.Era stato comunque un successo.. ma lei alimentava una forma di nervosismo dentro di sè.. era certa che non appena Violet sarebbe tornata l'avrebbe massacrata con le parole facendole capire che una cosa del genere in Quella confraternita non era ammessa e che quindi sarebbe stata tagliata fuori. Ne parlò con Tyler ma lui non fu d'accordo, perchè anche se lo spettacolo non era stato fatto.. tutto era comunque andato bene.. si confrontarono a parole
    raggiungendo poi la ragione. Violet non meritava di uscire dalla confraternita, anzi forse era una delle poche persone leali che ve ne faceva parte. Questo Mia doveva riconoscerlo.

    Mentre all'esterno la festa era ormai agli sgoccioli, Violet non aveva ancora esaurito le speranze. Aveva tentato di buttare giù la porta della cantina a spallate, poi con gli attrezzi aveva tentato la via della scassinatrice, ma nemmeno quello la portò ad
    una conclusione. Esausta si era rimessa a piangere e a pregare che qualcuno la trovasse. Ma come poteva Sara uscire pulita da una cosa simile???
    Violet non le avrebbe mai permesso una cosa simile.. quello era un sequestro di persona.. era violenza pura. Si guardò attorno e ripensò alla sera che con Tyler era stata in cantina e un'idea le attraversò la mente. Doveva far saltare l'elettricità*
    augurandosi di non rimanere elettrificata. Si avvicinò al quadro elettrico e con un bel respiro abbassò la levetta generale. D'un tratto fu buio pesto.

    Entro pochi minuti si sentirono dei colpi fortissimi sulla porta. Era Tyler.
    <c"˜e qualcuno???> gridava infuriato con il lucchetto.
    <Tyler!!!! Sono io Violet!!!!> accorse in lacrime <Sara mi ha chiusa qui dentro.. Oddio ti prego fammi uscire"¦>
    A seguire si sentirono una lista di parolacce fino al rumore metallico del lucchetto che si spezzava. La porta si spalancò con rabbia e Violet cadde esausta tra le sue braccia.. Senza pensieri ne paure.

    <adesso calmati Violet"¦> sussurrò Ty.
    <come ha potuto farmi una cosa del genere! Come può una persona farlo??? Non ho fatto niente di male Ty.. Veramente.. Ti giuro"¦> continuò in lacrime.
    <non hai fatto nulla"¦ >disse ironico<a parte far saltare l"˜impianto elettrico!!!> rise.

    Quando salirono al piano di sopra, erano tutti in salotto. Tyler entrò nella stanza in direzione di Mia..
    <Sara ha chiuso Violet in cantina.. E lei ha fatto saltare la corrente> dichiarò.
    Mentre Violet abbracciava Cloe ancora in lacrime,

    Danny dovette interrompere la sua conversazione con Rian"¦ si immobilizzò ad ascoltare e non appena capì si precipitò sulla rossa <Ma cosa Caz** ti viene in mente????????> le urlò contro.
    Tutti rimasero in silenzio. Un silenzio assurdo.
    <sei fuori di testa???? > continuò lui inveendo <Tu sei Pazza Sara!!!! SEI PAZZA!!!!!>

    <Dan.. calmati> tentò con voce calma.
    Violet non riuscì a stare zitta..<CALMATI??? TU DICI CALMATI A LUI???? SARA TU HAI DEI PROBLEMI SERI!!!!> gridò agitata.

    <Sara vattene da questa casa!> esclamò Mia intromettendosi.
    <SI E NON FARTI VEDERE MAI PIU"˜!!!!!!!!!!!> aggiunse Violet.

    Continua...Cap 11 -Il giardino segreto-

  7. #217
    L'avatar di elix
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Genova
    Età
    37
    Messaggi
    992
    Potenza Reputazione
    14

    Re: La Voce del Silenzio Cap 10 -Cattiveria Innata-

    Aggiornato!!! mi scuso per il ritardo e anche se il capitolo non è bello come volevo.. c'e stato un cambiamento di programma
    e il pc fa sempre i capricci!
    comunque è arrivato.. un pò "blando" come l'ho definito io.. ma è arrivato.. me si scusa!

  8. #218
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: La Voce del Silenzio Cap 10 -Cattiveria Innata-

    Sara Come perdere un pesce che aveva già* abboccato Ma si può essere più dementi XD Il comportamento di Mia mi dà* da pensare.... il mistero si fa sempre più intrigante e interessante
    PS: Che bel costume Danny :Q______

  9. #219

    Data Registrazione
    May 2009
    Età
    33
    Messaggi
    1,908
    Inserzioni Blog
    15
    Potenza Reputazione
    16

    Re: La Voce del Silenzio Cap 10 -Cattiveria Innata-

    C'ero anch'io a quella festa! Forse non mi avete notata, ma ero il pinguino e stavo in cantina con Violet!!!
    scherzo.. comunque ha ragione Mary il mistero inizia a farsi intrigrante e Mia non me la conta giusta, c'è qualcosa che non va in quella ragazza.

  10. #220
    L'avatar di elix
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Genova
    Età
    37
    Messaggi
    992
    Potenza Reputazione
    14

    Re: La Voce del Silenzio Cap 10 -Cattiveria Innata-

    eh già*.. comportandosi così Sara ha sbagliato tutto.. Magari pensava che nessuno la trovasse.. O peggio magari l'ha fatto apposta.. ?? In ogni caso nessuno l'ha presa bene.. Grazie x i commenti devo essere sincera per questo capitolo non mi sono impegnata come volevo.. Boh mi mancava un pò la voglia di scrivere Bene se così si può dire.. Comunque dal prossimo cercherò di impegnarmi di più.. Non sono soddisfatta.. Boh va beh..:-)

 

 
Pagina 22 di 42 PrimaPrima ... 12202122232432 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [Diario]Focus on: La voce del silenzio
    Di mary24781 nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16th May 2011, 13:39
  2. Voce dei Sim?
    Di Old Snake1986 nel forum L'angolo Tecnico
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26th February 2011, 15:07
  3. La voce della tristezza
    Di HalloweenSoulOwO nel forum Cestino Gioco base+Espansioni
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 23rd January 2011, 12:38
  4. 1 minuto di silenzio
    Di mister simkard2 nel forum OFF Topic
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 30th September 2010, 16:23
  5. [Concluso] Like You
    Di kalimero nel forum Diari Conclusi
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 23rd May 2010, 21:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •