Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.

Visualizza Risultati Sondaggio: Quanto ti piace questo diario?

Partecipanti
27. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 5

    25 92.59%
  • 4

    1 3.70%
  • 3

    0 0%
  • 2

    0 0%
  • 1

    1 3.70%
Pagina 55 di 55 PrimaPrima ... 545535455
Risultati da 541 a 545 di 545
  1. #541
    sim dio L'avatar di Winged85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Provincia di Milano
    Età
    38
    Messaggi
    3,047
    Inserzioni Blog
    15
    Potenza Reputazione
    19

    Re: Storie da un mondo antico. La Profezia - EPILOGO

    Citazione Originariamente Scritto da polliciotta Visualizza Messaggio
    Il personaggio dell'ultima foto è un dio (Wingina ha notato la sfera con il riflesso della scena ), un dio annoiato che si diverte e giocare con la vita degli esseri umani. L'avete già incontrato altrove, chi di voi si ricorda? Nessuno?
    Cliccate qua
    Innanzitutto, ovvio che ho riconosciuto la scena U_U Seconda cosa... M'è caduta la mascella sulla tastiera quando ho seguito il link Non ricordavo proprio Herebus e Phoebus! E pensare che l'avevo letta! Ma una bella ministoria/crossover tra il diario e i due dei (o dèi?) no??? Così, tanto per farci sbavare ancora un pochino






  2. #542
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    18

    Re: Storie da un mondo antico. La Profezia - EPILOGO

    mmmmm, chissà se ci avevo già pensato ....


  3. #543
    sim dio L'avatar di Maru1e1a
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    8,387
    Potenza Reputazione
    31

    Re: Storie da un mondo antico. La Profezia - EPILOGO

    No.
    No, no e poi no.
    Cioè, io non accetto il finale di questo diario, o meglio...non accetto che sia finito!
    Polly, mi ritrovo ad essere senza parole anche se è difficile crederlo, ma io davvero mi sento come se fosse finito qualcosa su cui potevo contare, qualcosa che trovavo sempre quando volevo uscire dalla realtà ....una storia magnifica, una mondo totalmente diverso e da sogno, che hai creato con grande maestria e amore...e passione. Credo che ciò che traspari di più da questo diario, da questo LIBRO, è proprio la tua passione.
    Per il fantasy, in primis. Hai racchiuso in Doarger tutti i miei viaggi mentali sogni di bambina, mi hai fatto viaggiare tra mille emozioni e personaggi che non dimenticherò mai. Ecco...è difficile davvero fare un commento stavolta, non perchè è l'ultimo o chissà cosa, ma proprio non so cosa dire riguardo a ciò che è successo senza ripetere ogni santa volta la stessa solfa "Brava Polly, che bel personaggio Polly, perchè l'hai fatto Polly, non ucciderlo Polly, vorrei essere brava come te Polly, che belle foto Polly"....poi dici che io ti faccio i mallopponi e tu ogni volta hai la mascella per terra perchè non sai dove cominciare a rispondere.
    So bene di non essere stata la migliore delle lettrici, a differenza di tante persone come wing o saphira che ti hanno sempre seguito, io purtroppo ho sempre dovuto farlo a singhiozzi...cogliondone lati positivi e negativi sia chiaro!
    Perchè il lato nagativo è che mi sono persa per tanto tempo questo meraviglioso finale, facendomi perdere anche un pò di hype quando termina un progetto bello come questo: tutti a piangere ed abbracciarsi, seppur virtualmente, tutti a provare la stessa cosa...mi spiace essermelo perso.
    Dall'altra, beh...leggere tutto assieme, essere travolta dagli avvenimenti e sentire il mio cuore prima sobbalzare poi sciogliersi, poi di nuovo tremare di paura, urlare "Spostati di li, non morire!!!" mentre leggo...mi hai fatto talmente affezionare ad ognuno di loro che boh...leggere così tutto assieme mi ha travolto totalmente.
    Allora...ovviamente è già chiaro che mi è piaciuto tutto molto, ma vorrei evitarmi il "bellobello" e salutare. Facciamo come al solito? Elenco i personaggi principali e tu dopo minacci d'amazzarmi? Ok, via....cercherò di essere breve per ognuno di loro, giurin-giurello!

    Kerubin
    ...e prima mazzata al cuore. Ok, ok è vero, ho sempre mostrato un grande interesse per Royam (dopo parliamo >.<), ma penso non sia mai stato un segreto che il mio personaggio preferito in assoluto è sempre stato il mio Kerubin (passami il "mio", dai), nonostante tutti i tuoi personaggi in un modo o nell'altro si sono fatti amare dalla sottoscritta. Ti giuro che quando ho capito che Kerubin avesse già fatto la sua scelta ci sono rimasta malissimo...perchè avevo capito perfettamente che non sarebbe finita bene Ho sempre adorato Kerubin per il suo modo d'essere, il suo desiderio di rivalsa, la sua passione per la storia e il bisogno di presentarsi come un uomo d'onore, di quegli eroi che fanno sempre la cosa giusta, difendendo i suoi cari....cioè proprio lui doveva soccombere? =_=
    E' diventato uno dei cavalieri della profezia per difendere sua madre, ed è morto per salvare la vita di Kabir...in un certo senso, si può dire che è riuscito nell'intento, alla fine. Per me è un eroe Io non mi sento di imputargli alcun che...è il tipo di persona che avrebbe fatto sempre la cosa giusta, ma che amava sua madre sopra ogni altra cosa, una madre che gli è stata lontana troppo, troppo tempo, e che non ha mai potuto davvero reincontrare, visto che quando lei si è svegliata, lui era già....basta, non farmelo ridire.



    Kabir
    Innanzittutto....CIAO, KABIR-GRANDE!
    Penso sia stato il personaggio che ha subito più cambiamenti, nonostante il temperamento sia sempre rimasto lo stesso . Vederlo cresciuto è stato una botta, perchè assolutamente non mi aspettavo di vederlo grande, giuro! Ho apprezzato molto che però tu sia riuscita comunque a far trapelare lo stesso ragazzino pieno di insicurezze, anche durante la battaglia...cinque anni sono cinque anni, ma una cosa è allenarsi, una cosa è gettarsi nella mischia dove i colpi sono mirati per uccidere...chiunque potrebbe voltarsi e scappare, o tentennare e non sapere parare un colpo aspettando solo la morte.
    Quando ad esempio si è perso nella foresta, c'è stato un attimo dove si è immobilizzato: ho apprezzato particolarmente quella sua paura, perchè nonostante avesse sentito che c'era qualcosa che stata arrivando, è rimasto fermo ad aspettare. Checchè se ne dica, in realtà è una cosa che farebbe il 90% delle persone: aspettare la morte, perchè si è troppo codardi persino di scappare. La paura non è una sensazione che ti permette d'essere lucido, di pensare. Da ragazzino vissuto sempre all'interno di una torre, era la cosa più logica. Quando ha tentato poi di prendere la spada: credo quello sia stato un avvenimento tra i più importanti, perchè gli ha fatto capire che bisogna si agire, ma con la testa, con un piano strategico. Circondato da uomini pieni di coraggio si sarà sentito nulla a confronto, e pensava di dover fare qualcosa...ma non aveva capito molto XD Quando poi ha compreso che ci sarebbe voluto tempo...bhe, capirlo non significa accettarlo, ovvio, e da li ho come la sensazione che abbia rifiutato ciò che stava succedendo, ma allo stesso tempo non aveva altro luogo dove andare, dove voler andare, e si è trovato costretto ad accettare passivamente l'allenamento e l'attesa. Sono rimasta male poi nel vedere l'allontanamento tra lui e Saana, ma credo ci stava...alla fine anche allontanare lei ha contribuito ad "oscurarlo", se così si può dire. Anche nel combattimento ho visto molte indecisioni da parte sua, fino a quello finale, dove non sapeva da che parte voltarsi perchè si è sentito in trappola. Alla fine però è stato proprio lui a mettere la parola "fine" sfruttando il sacrificio del fratello...che dolore Diventare re, infine, è stato proprio "l'arrivo", segno che Kerubin è cresciuto a tal punto da portare avanti il regno. Mi è spiaciuto solo non vedere "sbocciare" la storia d'amore tra lui e Saana, quindi spero in qualche ministoria

    Arya
    Arya ha avuto ruolo marginale negli ultimi capitoli, ma è stata anche il "mezzo" per far avverare la profezia. Dopo tutto quello che ha passato, di sicuro risvegliarsi con accanto l'uomo della sua vita è stato.....aaahhhh *sospiro da inguaribile romantica*
    Peccato poi per la trista notizia su Kerubin...ti giuro sono stata male per lei, e anzi ti ringrazio di non avercelo mostrato perchè sarebbe stato troppo.... Mi è spiaciuto alla fine comprendere che Kalos purtroppo ha dovuto soccombere al veleno del guardiano della palude, quindi posso solo sperare che se lo sia vissuto almeno qualche anno, perchè sennò giuro......



    Comunque una delle donne migliori che ti siano riuscite davvero, forte e indomita, quanto bella e di carattere, dall'amore infinito per i suoi figli, alla dignità di moglie nobile, fino ad amante passionale e orgogliosa. Una di quelle da prendere da esempio!

    Kerubin 2
    Perchè uno non basta! Ma puoi svelarci almeno se si stava innamorando effettivamente di Feryn? Mi piaciucchiavano insieme e non mi sarebbe spiaciuto! Tutta la parte della trasformazione è stata divina, quando l'ho visto in quelle condizioni ho pianto volevo piangere!! Hai detto espressamente che non gli sembrava di riconoscere ne se stesso ne quello che aveva attorno. Non sapeva chi era sua madre, non sapeva chi era Malia e non ricordava nulla del suo passato. Sapeva solo che doveva obbedire! Che pena che m'ha fatto in quei momenti....una lenta discesa fino alla sua fine! Questo ha aumentato ancora di più la sorpresa di vederlo lanciarsi verso il fratello, per proteggerlo...il VERO kerubin era ancora li, da qualche parte, il solo pensiero mi fa uscire di senno!!!



    Kalos
    Niente...niente, sei stata cattiva....niente, quel mostro delle paludi poteva pure non apparire per quello che mi riguarda....che altro posso dire? Scherzi a parte, ho apprezzato tanto i suoi sforzi di legare con il figlio (e credo ci sia riuscito alla fine), di educarlo (qui un po meno)...e ha avuto, negli ultimi anni (sono stati almeno "anni", giusto polly?!?!? ) il suo finale romantico. E' stato davvero strano, se così si può dire, non vederlo parte attiva della battaglia, insomma...è sempre stato, assieme a Siryo, il cavaliere per eccellenza, di quelli che che subito tiravano di spada e facevano tacere i cattivoni ù_ù
    Ovviamente impedirgli di entrare non era nemmeno proponibile, ma uno zoppo in mezzo ai combattimenti...ha fatto perire il vecchio saggio per stanchezza e ansia (e non me l'aspettavo mica)!
    Anche qui però, devo dire, ti ringrazio di non aver detto "a" e avercelo fatto dedurre...sarebbe stana n'altra di quelle mazzate brutte, almeno così è come se la notizia fosse diventata...uhm...naturale, va... *che disagio*

    Siryo & Malia
    Oh bene, almeno un happy end c'è stato in tutto e tutto c'è stato
    Quanto hanno sofferto entrambi! Bellissimo ad esempio Siryo che teneva stretta la mano di Saana per potergli far sentire la sua presenza, ogni tanto *_*



    Malia è stata fortissima, ha resistito fino all'ultimo e grazie a lei sono riusciti a passare! Tutto il dolore che ha vissuto attraverso il Male, tutto quello che ha fatto assistendo inerme...probabilmente non si perdonerà mai tante cose, ma sapere che in questo la accompagnerà Siryo, sono più tranquilla. Mi sono innamorata di loro dal primo istante, ricordo quando ti chiesi di mostrare la nascita della loro storia d'amore in una ministoria e tu fosti tanto gentile da farcela....che belli! Davvero, ho tremato di paura nel pensare che Kerubin potesse averlo ucciso, durante la battaglia stringevo il cuscino mentre leggevo ed ero sempre sul "ora muore, ora soccombe, adesso Malia lo volta e lui spira per sempre...". Stare così male per le sorti di un personaggio...davvero polly, sei riuscita in un intento molto difficile, e lo dimostrano le mie unghie tutte mangiucchiate! Me la paghi tu l'estetista adesso

    Saana
    Come dimenticare lei? Questo personaggio è entrato piano-piano, apparentemente "di spalla", quindi vedere come ha assunto sempre più importanza me l'ha fatta amare forse più di molti altri! La crescita della sua magia, la sua sofferenza per quello che sentiva per Kabir, la sua partecipazione alla battaglia...ho pensato spesso "perchè non va via, cosa ha a che fare con loro ora che Iris non c'è più?"...ma poi giustamente la "famiglia" chiama. Malia è pur sempre un legame con Iris, un legame forte come quello tra madre e figlia, e lei non avrebbe mai potuto abbandonarla Inoltre ho tifato per lei e Kabir dall'inizio, quindi spero davvero in qualche scena in più, qualcosa che ci faccia conoscere anche la loro storia d'amore (beghe di ragazzini a parte XD)....il mio spirito romantico e mieloso lo pretende!!! Adorabile anche come Kabir non riesce mai a smetterla di "maltrattarla", pure a battaglia finita aho...ma dalle un pò di soddisfazione!!

    Royam
    OHMIODIOCOMESAREBBECHEROYAMDOVEVAMORIRE??????



    E IO lo avrei salvato? Nono, pollona, non mi inganni! Royam era il personaggio principale, la colonna portante di tutto il diario U_______________________U
    Scherzi a parte, giuro, non me ne ero accorta! Se davvero avevi pensato che Royam non dovesse farcela, credimi sei stata FANTASTICA a non farci accorgere di nulla! Non che non può capitare di cambiare idea su trama e personaggi, ci sta tutto per carità, ma non farlo accorgere ai lettori ce ne vuole! Hai inserito tutto alla perfezione, tutto incastrato meravigliosamente....e poi diciamocelo, come poteva morire? E' simpatico, bello e tagliente nelle battute che fa! No, Royam lives, la Somma Creatrice ha parlato!

    Kerubin 3
    Ma ne vogliamo parlare? Kerubin è quello che ha mosso un pò (inconsapevolmente) tutte le pedine. Il reperto che attestava la nascita dell'erede, la caduta di Veimar, ha portato Terhim e Malia nel castello e ha salvato sua madre!! Cioè...ha fatto quasi tutto lui! Ok, non tutte queste azioni sono buone, ma...ha fatto un mucchio di azioni in più!!! Perchè doveva morireeee???? -> lettrice che non si arrende

    La Battaglia e la Profezia
    Ti giuro, non smetto di ripeterlo: sei stata fenomenale! Ero convintissima prima che si sarebbero scontrati Kerubin e Kabir (senza basi precise lo supponevo XD), poi visto che nella profezia si parlava della spada di Siryo, avevo pensato a lui, che fosse uno dei due cavalieri....invece come al solito le profezie non vanno prese totalmente alla lettera, e infatti ci voleva si la spada di Siryo, ma non Siryo stesso! Sono rimasta a bocca aperta quando l'ho realizzato, vedendo la spada cambiare padrone ben tre volte, e l'ultima è stata quella decisiva! Bravo Kabir.....ZAC! Ci stava pure una frase che noi fan di GOT conosciamo benissimo....



    Una profezia che ci ha tenuto con il fiato sospeso fino all'ultimo, realizzata in tutto e per tutto senza lasciare nulla al caso....davvero polly, stra-complimenti, perchè non ci sarei mai potuta arrivare! Vedere finalmente tutti i pg faccia a faccia è stata quasi una realizzazione, uno "adesso si scoprono le carte, finalmente" perchè dopo tanto vagare, la battaglia finale serve a questo: adesso vediamo chi è diventato il figo/forte per eccellenza dopo che ci siamo evitati per tutto il diario!

    Le foto
    Strabilianti, sul serio! Che poi ho visto che hai cominciato ad usare degli sfondi, e l'idea mi è piaciuta molto, stai diventando sempre più brava...il primo piano di Kabir da grande, poi, ma come cavolo hai fatto??? Ho fissato quella fotografia per....boh, non lo so quanto tempo sono stata! Sembrava vero, oh!! Che poi ogni sfondo no è mai sembrato "appiccicato" li per caso...forse qualche volta si notava quache sbavatura, tipo ricordo una foto con Royam in particolare, dove la sfumatura dello sfondo sovrastava un poco il pg, ma particolari davvero nulli, eh!! Sei migliorata di capitolo in capitolo, fino all'apoteosi delle foto del capitolo finale, con tanto di "ripresa diretta" dalla sfera! Azz, avevano la tv anche a quei tempi U___U
    I personaggi, che non erano sempre in posa, sono stati comunque sempre ripresi benissimo, come quando sembrano camminare nonostante tu li tenga fermi (vecchia e fedele ripresa dal basso ), e ho notato anche che ti sei avvicinata molto ai sim con le inquadrature! Prima facevi più foto panoramiche, invece adesso hai ristretto il campo, salvo diverse eccezioni. Mi è piaciuto molto, perchè hai saputo quando usarlo, da vera maestra!

    The End
    Insomma ci siamo...devo proprio dire addio al mio diario preferito? Non l'ho mai nascosto mi pare, da quando utilizzai Malia nel mio diario, ti ricordi? Purtroppo quando finisce un diario in sezione (quelle poche volte...XD) è sempre un dramma per me se l'ho seguito, oltre che di vero orgoglio. Se penso che questo diario è stato aperto che io ero ancora bluuuu....*lacrime*
    Cioè veramente, non sto qua a fracassarti le scatole solo perchè ho letto che hai intenzione di tornare con *qualcosa*...non so cosa, ma basta che sia *QUALCOSA*...
    Dunque....Polly, forse una parola la ho...GRAZIE. Grazie per questa storia meravigliosa, per questi personaggi fenomenali, e grazie di avermi fatto viaggiare con la fantasia, a volte meglio di quanto riesco a fare da sola. Spero non smetterai mai di scrivere, perchè sarebbe un peccato lasciare nella tua testolina tante idee meravigliose che sono sicura, ti frullano in ogni momento.
    Ok gente....al mio tre. 1, 2.....3!



    Kerubin 4
    Kerubiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiin


  4. #544
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    18

    Re: Storie da un mondo antico. La Profezia - EPILOGO

    Scena 1
    Polly sul divano dopo una lunga domenica: "Oh, un commento al diario chiuso. Vediamo chi è?"
    Polly clicca per visualizzare l'ultimo post non letto e ... ta ta ta tan - ta ta ta tan


    Scena 2
    Dopo un momento di smarrimento polly comincia a corriere per il quartiere sperando che nessuno la fermi perchè vuole allontanarsi il più possibile. Dopo un pò, stremata e affamata, polly decide di tornare a casa e prende una difficile decisione: leggere il commento di Maru!
    Cosa sarà successo a polly? Sarà riuscita ad arrivare in fondo alla lettura senza subire danni?
    Lo scopriremo questo pomeriggio

    PS: Scherzi a parte, grazie per il commentone maru. E' bellissimo sapere che qualcuno apprezza il tuo lavoro ed è bellissimo scoprirlo leggendo tante belle parole (e sottolineo tante )


  5. #545
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    18

    Re: Storie da un mondo antico. La Profezia - EPILOGO

    Ci ho messo un pò a rispondere, il tempo per me è tiranno, ultimamente, comunque non potevo lasciare cadere la cosa così, senza dire nulla.
    Il mondo di Dorgaer è nato piano piano nella mia testa, leggendo libri, guardando film e serie tv e prendendo spunto dai migliori cercando però di fare una cosa mia che non avesse uguali. Certo, non spicca di originalità, non ci sono mitologie mai viste finora, ma è tutto mio e ne sono soddisfatta. Ho cercato di ricreare quella che per me poteva essere una società in stile medievale, ma con quel tocco di fantasy che non guasta: i sovrani, le leggende, le guerre, gli dei, i templi, i popoli, la magia, i cattivi, i buoni, le profezie ...
    Tutto si sviluppa con il più classico degli accorgimenti di questo tipo di letteratura: il viaggio, che poi sia un viaggio in tondo, che riporta i protagonisti al punto di partenza, non importa, la cosa fondamentale è che loro sono diversi, sono cresciuti, sono cambiati, hanno fatto delle scelte.
    Sono partita dicendo che tutti i personaggi del diario non sono quello che sembrano e quello in cui confluisce tutta l'essenza di questa mia frase è proprio Kerubin. Chi è Kerubin?
    Sin da piccolo il ragazzo è considerato il buono per eccellenza, anche l'aspetto lo conferma: bello, biondo, slanciato, educato e coraggioso. Ma c'era anche quello spirito di rivalsa, come noti giustamente, quel fuoco dentro che ad un certo punto gli fa prendere la decisione sbagliata (anche con la complicità del gatto e la volpe di turno, cioè Terhim/Feryn). Sembra quasi che sia riuscito nel suo intento quando imprigiona il re sbandierandogli sotto il naso il fatto che l'esistenza di un erede invalida di fatto il suo diritto a regnare, ma la variabile impazzita tira fuori il coniglio dal cappello e Kerubin si ritrova nuovamente e suo malgrado a dover scegliere: e sceglie di sacrificare la sua vita per quella di sua madre, ha onorato una promessa che le aveva fatto anni prima, che l'avrebbe protetta a qualunque costo! Dopo questo fatto si perde, si trasforma, non ha più il controllo della sua volontà e diventa, anche fisicamente, un mostro. Alla fine di tutto però è sempre lui che risolve la situazione: protegge suo fratello e soccombe al suo posto dandogli il tempo di onorare la profezia. Eh si perchè è Kabir il vero campione della profezia, alla fine, pur se aiutato da tutti, pur se era insicuro delle proprie capacità, è lui che mette la parola fine alla vita del malvagio Terhim.
    Kabir grande è un bel bocconcino, eh? Tutte le ragazze dell'accampamento avevano perso la testa per lui, povera Saana
    Lui è l'opposto del fratello, non compie scelte nette, fino alla fine è indeciso, insicuro, non sa cosa fare, con chi confrontarsi. Sua madre è lontana, scopre che il suo vero padre è Kalos, ma non ha ancora deciso se vuole odiarlo oppure amarlo, se vuole essere suo figlio e imparare da lui, o se vuole contrastarlo e dargli del filo da torcere.
    I due fratelli sono i personaggi principali e sono quelli che adoro più di tutti, sono i miei preferiti e non sai quanto è stata dura dover uccidere i l fratello maggiore, ma era già tutto deciso. Sappi che ho avuto la tentazione di cambiare il finale all'ultimo, ma poi non mi sono fatta abbindolare dai suoi occhioni dolci e l'ho mandato dritto verso il suo destino. ZAC!
    Arya e Kalos è la grande storia d'amore piena di rimpianti del diario: altro che Brooke e Ridge! Questi due si sono amati a dispetto delle rispettive famiglie, si sono allontanati per salvaguardare l'onore della donna, si sono ritrovati per un attimo, per poi perdersi di nuovo e infine un nuovo, breve, ricongiungimento fino alla morte del cavaliere. Ebbene si, Kalos è morto, lo confermo. Lui era l'erede, l'ago della bilancia che aveva il compito di unire i due regni da sempre in guerra e spazzare via la linea di successione di Veimar che avrebbe tagliato fuori Kabir dall'ereditare ciò che gli spettava. Kalos era il cavaliere perfetto, lui si. Forte, leale, coraggioso, pieno di buoni sentimenti, consigli sempre giusti e frasi ad effetto, ma per far si che la profezia si avverasse in pieno doveva morire. Non ho descritto come, nè ho intenzione di farlo, certe volte è meglio non sottolineare l'ovvio, perderebbe di significato, sappi solo che si, per i pochi anni che è sopravvissuto, lui e Arya si sono amati, finalmente! Questa donna è la mia eroina! E' una figura forte, schiacciata dalle regole maschili dell'epoca, che ha il solo compito di fare la moglie devota e la madre attenta. Ma lei si libera, sa ciò che vuole e combatte per ottenerlo, certo alla fine dovrà fare i conti con il senso di colpa di essere stata lei a decretare il destino del figlio e con i tanti rimpianti della sua vita, ma con dignità e forza riesce a passare sopra tutto e offrire ancora i suoi consigli e il suo amore al figlio Kabir, sua moglie Saana e la sua dolce nipotina.
    Saana, appunto, la fata che non aveva fiducia in sè, che era lì solo per seguire sua sorella pensando che lei, Eris, fosse quella forte e che avrebbe cavalcato insieme a lei, rifulgendo della sua luce riflessa, non che questo le desse fastidio, anzi ... E invece, Eris sapeva che la sua fine era vicina e che doveva far capire alla sorella che fata potente fosse in realtà a dispetto di quello che potevano pensare tutti. E infatti anche lei, come Kabir, cresce molto, segnata dai lutti e dalle situazioni disperate, ma riesce comunque a tenere fede alla promessa fatta ad Eris e a camminare diritta anche nelle tempesta.
    Syrio e Malia, che carini! Alla fine Malia è riuscita ha liberarsi e far fronte al male che si era impossessato di lei e tutto questo grazie alla forza dell'amore. Ecco, essendoci già questi due che incarnavano la coppia perfetta mi sono astenuta dall'approfondire i sentimenti degli altri, o ad abbozzarli un pò, in modo che si capisse dove volevo andare a parare, in fondo non era un diario d'amore, ma fantasy: spazio all'azione e al resto della trama! Quindi colpa loro se le altre coppie non hanno avuto lo spazio che meritavano! Piccola curiosità: sono stata indecisa fino alla fine se far morire Syrio oppure no, ma poi ho deciso di farlo sopravvivere anche perchè il Regno dei 5 Draghi potrebbe rivelarsi un potente alleato nel futuro per i nostri e anche perchè non volevo essere troppo crudele. Sembravo un serial killer per la precisione chirurgica con cui facevo fuori i personaggi, quindi mi sono detta i morti sono già abbastanza!XD
    Stare così male per le sorti di un personaggio...davvero polly, sei riuscita in un intento molto difficile, e lo dimostrano le mie unghie tutte mangiucchiate! Me la paghi tu l'estetista adesso
    mi spiace per le unghie ... adesso non serve più l'estetista visto che è passato un pò di tempo, vero?
    Veniamo al pezzo forte: Royam.

    OHMIODIOCOMESAREBBECHEROYAMDOVEVAMORIRE??????
    Ebbene si Royam doveva soccombere, e nemmeno tanto eroicamente, al momento della fuga di Kerubin dal palazzo di Veimar, fuga ovviamente favorita da Royam stesso: è stato lui a metter il biglietto in tasca a Kerubin, a fargli trovare il libro che ha rivelato la storia di Terhim e la profezia. Il suo ruolo doveva essere solo quello, un ruolo di passaggio, però il tuo entusiasmo è stato tale ogni volta che lo vedevi che ho cominciato a pensare che forse potevo fargli fare qualcosa di più e quindi l'ho affiancato al vecchio Saggio, alias Ross Legoir, e ho fatto di lui i suoi occhi e le sue orecchie all'interno del palazzo reale, ma anche fuori. Il suo uomo di fiducia, insomma.
    No, Royam lives, la Somma Creatrice ha parlato!
    Adesso si, non ci sono dubbi

    Io sapevo dall'inizio che lo scontro non sarebbe stato tra i fratelli, ma è stato bello vedere che tutti l'hanno pensato, è stao bello vedere che sono riuscita a depistare dove tante cose potevano risultare ovvie e banali. La profezia era criptica, ma piuttosto chiara, il cavaliere dall'armatura dorata poteva essere chiunque, ma solo alla fine il nodo è stato sciolto e quel cavaliere buono e coraggioso è risultato essere Kabir. Poteva anche essere Syrio, ma che senso avrebbe avuto? Lui serviva solo per spada in realtà
    I personaggi sono tantissimi e le storie altrettanto, ho cercato di fare del mio meglio per far comprendere tutto e sono sicura di non esserci riuscita come vorrei, anche nello sviluppo delle sottotrame, tipo la storia di Feryn e Kerubin, che avrei voluto spiegare meglio e far finire meglio, ma se mi mettevo a scrivere tutto quello che volevo non finivo più.
    Ma puoi svelarci almeno se si stava innamorando effettivamente di Feryn?
    Comunque Feryn provava davvero qualcosa per Kerubin, ma lui no, non avrebbe funzionato ... e poi lui era già sposato

    Sulle foto hai ragione, ho cambiato stile, ho fatto cose belle e cose brutte, ad un certo punto ad esempio, anche se qualcosa non mi piaceva o non veniva come avevo immaginato, l'ho tenuta e pubblicata lo stesso, perchè si: ero stanca e volevo finire!
    il primo piano di Kabir da grande, poi, ma come cavolo hai fatto???
    I trucchi del mestiere non si svelano!!! Nonono
    *finge di avere assi nella manica, ma in realtà è tutto frutto del caso, delle serie se lo rifaccio non mi esce più*

    No.
    No, no e poi no.
    Cioè, io non accetto il finale di questo diario, o meglio...non accetto che sia finito!
    Purtroppo, o per fortuna, è davvero finito. Purtroppo perchè manca a me, mancano i personaggi, mi manca plasmarli fino a che non fanno l'espressione che dico io, la posa che dico io e nel modo in cui voglio io; per fortuna perchè più di tre anni per finire una storia sono tanti, ti provano, ti fanno desistere e perdere la voglia *chi ha detto: maru ne sa qualcosa? *
    Sono contenta di aver portato a termine quest'impresa e sono soddisfatta di me stessa, anche perchè i miei piccini non li abbandono così! Sono in programma, non a brevissimo, ministorie sul passato di Kalos, una su Kabir e Saana e (non so se resterà una ministoria o diventerà un diario) una storia ambientata nel futuro di Dorgaer (futuro, nel senso di ambientata più in là dell'incoronazione di Kabir, eh!) E adesso sto effettivamente strutturando una storia per un altro diario, ma ambientato nel nostro mondo e nella nostra epoca, tutta un'altra storia.

    Dunque....Polly, forse una parola la ho...GRAZIE. Grazie per questa storia meravigliosa, per questi personaggi fenomenali, e grazie di avermi fatto viaggiare con la fantasia, a volte meglio di quanto riesco a fare da sola. Spero non smetterai mai di scrivere, perchè sarebbe un peccato lasciare nella tua testolina tante idee meravigliose che sono sicura, ti frullano in ogni momento.
    Grazie grazie grazie grazie a te!!! Che bello questo calore e questo stupendo ringraziamento chilometrico, mi hai fatto sorridere e riflettere durante tutto l'arco delle pubblicazione e non importa se non hai seguito passo passo, non ho mai chiesto tanto (anche se ovviamente sono strafelice che Winged e Saphira e le altre lo abbiano fatto ), l'importante è che non abbia mai perso la voglia di sapere come andava a finire e, se il finale ti ha delusa, non l'abbia dato a vedere, anzi ...
    Wow, adesso si che posso dire che il diario è veramente concluso!!!
    A questo proposito vorrei avanzare una legittima richiesta: voglio diventare Legend Writer!!! Adesso parlo con chi comanda qui


 

 
Pagina 55 di 55 PrimaPrima ... 545535455

Discussioni Simili

  1. [Diario] Storie da un mondo antico. La Profezia
    Di Pey'j nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 6th May 2011, 13:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •