Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    simmino L'avatar di Nuvolarosa
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    7
    Potenza Reputazione
    0

    [sospeso]Controcorrente

    ● Piccole Note del Autore :
    Non ho molto da dire, spero solamente
    Che vi piaccia sto racconto che e un mio parodosso di come va il mondo,ho gia pronti 8 Capitoli devo solamente
    Preparare le foto e poi saranno a vostra dispozione, se ho sbagliato qualcosa fatemelo notare Grazie



    Nome: Controcorrente
    Autore: Nuvolarosa
    Anno : 2010
    Genere : Mistero,Fantasy,Horror,sentimentale

    Prologo :

    Sembra incredibile come dopo tutto sto tempo sia tornata sempre allo stesso punto di prima,nulla e’ cambiato anche se lo credevo possibile forse e’ ora che cominci a pensare che alcune cose accadono perchè devono appunto accadere

    e non siamo noi a decidere il corso degli eventi...

    Mi chiederete che ne sò io?
    bè io ne ho passate certamente di più di voi
    Che ne sò io di voi?
    Bè voi non conoscete alcune cose di me... e nessuno mai le sapra.. nessuno potrà mai capirmi davvero...




    Capitolo 1
    Ultima modifica di saphira_84; 6th November 2012 alle 17:47

  2. #2
    simmino L'avatar di Nuvolarosa
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    7
    Potenza Reputazione
    0

    Re: Controcorrente

    CAPITOLO 1: Come e' potuto succedere?

    Mi svegliai stanca, non capivo perché mi ritrovavo a dormire sul divano anziché in un dolce e comodo letto e come se non bastasse la testa stava per scoppiare a momenti, il tutto forse era dovuto al troppo stress che avevo subito in giorni precedenti ..



    La casa era incredibilmente silenziosa intuì quindi che fossi sola,fregandomene andai dritta al frigorifero e mi presi un succo d’arancia che mi avrebbe aiutata sicuramente ad allentare quel odioso mal di testa, purtroppo l’unica cosa che sembrava fare era aiutare a ri acquistare la memoria infatti piano piano tutto mi tornava alla luce .



    C’eravamo appena trasferiti in questo piccolo paesino dato che in quello precedente non esisteva più un futuro per noi, i debiti si erano fatti troppo pesanti ed avevamo ricevuto più volte avviso di sfratto.
    in questi casi la famiglia e l’unica salvezza infatti prontamente chiesero ospitalità alla loro figlia Jolanda la quale con la scusa che la scuola era troppo lontana per lei si era fatta comprare una villetta qui vicino.. .sinceramente non so come Fatima e Omar, cosi si chiamano i miei genitori addottivi possano ancora adesso continuare a viziarla .


    ..: -Mhm.. quindi sei sveglia-





    IO : No Jolanda..sono solamente sonnambula, non farci caso..

    Jo : spiritosa,be comunque sembravi cosi beatamente rilassata ieri che io e miei genitori non abbiamo osato a svegliarti-
    “ di piuttosto che volevi tenerti un ultima volta la camera tutta per te”

    IO : e loro dove sono?-
    Jo : sono andati in cerca di un lavoro, tu piuttosto preparati che tra 48 Minuti inizia il tuo primo giorno nella nuova scuola.. vedrai ci sarà da divertirsi-
    “cosa? scuola? perche nessuno mi aveva detto niente..”

    In fondo ci trasferimmo cosi velocemente da lasciare con l'amaro in bocca molti nostri vecchi vicini che sicuramente penseranno che siamo partiti per una breve vacanza, accettando il mio triste destino Sali le scale dirigendomi in bagno a prepararmi


    l’idea che per un po’ di tempo avrei passato la mia noiosa vità in una nuova scuola e città non mi turbava affatto, ci ero passata tante volte da essermene abituata e ha differenza di chiunque altro che si sarebbe trovato al mio posto, il fatto di trovare nuovi amici o meno non mi terrorizzava per nulla in passato se dovevo consolarmi o parlare con qualcuno mi bastava andare a trovare la mia amica che compariva non appena mi posizionavo allo specchio..

    Jo- Scusa l’intrusione.. ma non ne potevo più di aspettare sei pronta?!-



    IO – S-Si, scusa ero rimasta in alcuni miei pensieri, ma senti non mancano 48 minuti? Cose tutta sta fretta? -

    Jo- Ho mentito, se tutto va bene come minimo avremmo 5 minuti di ritardo-

    “5 minuti di ritardo? Perché accidenti non mi avevi avvertita prima?!
    Certo, dimenticavo che tanto a te non importava niente del andare bene o male a scuola, tanto ci sono Fatima e Omar che badano a te.”

    Jo – Senti Brianna mi faresti un favore mentre siamo a scuola?-



  3. #3
    simmino L'avatar di Nuvolarosa
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    7
    Potenza Reputazione
    0

    Re: Controcorrente



    IO – E sarebbe?-

    Jo : Ti chiedo di ignorarmi e di non farti riconoscere ho sentito come venivi etichettata nelle altre scuole e poiché hai adesso lo stesso cognome della mia famiglia faresti pesare anche a me ogni qualsiasi voce..-

    Io: Come scusa?Che cosa vuoi insinuare?-

    Non mi rispose e di certo non volevo mandare o riprendere quel lurido argomento, non avrei mai creduto che sarebbe stata capace di farmi una tale proposta o addirittura di permettersi di giudicarmi, ero già conoscenza della sua modalità snob ma non l’avevo ancora visto “in attivo”

    Jo- Ok!! Come immaginavo siamo in ritardo, Guarda! La scuola e quel edificio dietro il semaforo, ti ricordi la strada vero?!.-



    Non la ascoltai nemmeno, non ebbe neanche il tempo di parcheggiare la macchina che scesi furiosamente giù dalla macchina e corsi in classe promettendomi che quella sarebbe stata la prima e’ l’ultima volta che mi sarei fatta accompagnare da lei a scuola


    Entrai d’improvviso col fiatone in classe catturando lo sguardo curioso dei compagni che dopo avermi scrutata per un paio di minuti tornarono a chiacchierare tra loro, tentai la fortuna andando a sedermi nel unico posto vuoto accanto a una ragazza tipica ragazza snob bionda di quelle che era meglio non averci a che fare, mi mostrai involontariamente una “dura” sedendomi alla comoda e sbadigliando con aria di menefreghismo




    .. : - Bene ragazzi silenzio, vedo anche che e’ arrivata la nuova allunna,puoi comodamente prendere possesso di quel posto la ragazza prima di te non si e più fatta sentire dopo il primo giorno

    Io : wow,chissà perche
    -
    risposi con aria beffarda


    … : -Non obblighiamo nessuno a partecipare, e in ogni caso io sono il Prof Levis, insegno Chimica,s se i tuoi compagni mi fanno il piacere di fare silenzio, ti mostrerò dove siamo arrivati in tutto sto tempo-

    Di chimica non me intendevo per niente anzi non mi intendevo in nessuna maniera di alcuna materia però per quanto mi fosse credibile crederci avrei volentieri ascoltato e prestato attenzioni alle sue lezioni per quanto a differenza dei miei vecchi professori lui sembrava più giovane nonostante i capelli lunghi grigi-n eri a codini che non gli davano tregua




    … : Beh penso che tocchi a me oraJ , Mi chiamo Chloe e sono anche la vice presidente del comitato di benvenuto spero diventeremo amiche!

    Annui facendo cenno di sì con la testa,non avevo bisogno di qualcuno che mi facesse da guida e tanto meno di una che mi facesse da amica,guardai subito altrove cercando di non incrociare quel suo sguardo che sentivo pesarmi addosso


  4. #4
    simmino L'avatar di Nuvolarosa
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    7
    Potenza Reputazione
    0

    Re: Controcorrente



    Era giunta l’ora del intervallo per la allegria di molti e per la malinconia mia, l’intervallo per me voleva dire ritrovarsi per una chiacchierata con gli amici e siccome io non ne possedevo, mi sembrava inutile.

    Chl : UFF! Finalmente l’intervallo,Dai usciamo!-

    E fu in quel che la guardai attentamente abbandonando ogni mia barriera e la prima cosa che notai furono i suoi occhi strabici che avrebbero fatto paura a chiunque ma a me emettevano un senso di pena, mi sembrava di rivedere in lei un cucciolo bastonato



    IO : -veramente preferirei rimanere qui.. –

    Chl:-Non essere ridicola per regola di sicurezza e vietato a tutti stare al interno del edificio durante l’intervallo quindi su giù in cortile!!!-

    Essendo incapace di oppormi mi affidai alle sue mani che dondolando e saltellando insieme a lei mi accompagnavano fino al cortile rimasi a fissarla scioccata e stranita della sua incredibile allegria, anche se la conoscevo da poco avrei scommesso che era una di quelle ragazze solari e gentili ma non capì ancora perche si stesse concentrando su di me.. non possedeva altre amiche con cui passare il tempo?

    Cla - Vieni con me a prendere da mangiare alle macchinette?-
    Disse girandosi di colpo verso di me svegliandomi dai miei futili pensieri…

    Io : Nono Tu vai, io forse ti raggiungo più tardi.. –

    Cla : OKeiI -


    sospirando mi guardai intorno al cortine non avevo immaginato che sarebbe stato cosi affollato, cominciai a camminare senza una meta ignorando i sguardi e le risate dei altre i quali anche se non riferiti a me mi affliggevano



    Perché ho lasciato a casa il mio ipod,vecchio compagno di sventure mi sarebbe di certo servito in questi casi!”

    Infatti mi sarebbe bastato prenderlo e alzare il volume al massimo per dimenticare tutto il resto.
    Finalmente dopo vari via e vai avanti e indietro trovai ciò che speravo di trovare ovvero delle tipiche scale anti incendio, ne esiste uno in ogni scuola e sono proprio ciò che fa al caso mio poiché come facevano nelle vecchie scuole ci salivo fino in alto e rilassandomi da sola con me stessa attendevo la fine del intervallo..




    … : Ahaha Akym Uff vuoi dire ad Aron di smetterla di molestarmi!


    …: Smettila! Che si vede che ti piace,e poi ho gia mal di testa per le vostre smancerie-

    … : Hai sentito Piccola? Ammetti che ti piace.. -

    Io : Bleh posto sbagliato nel momento sbaglaito c°#*@ -



    .. : e tu chi cavolo saresti?
    -
    Disse la ragazza alzandosi immediatamente in piedi incrociando le mani, pff mi sembrava una classica ragazzina che cercavi di pararsi il fondoschiena dopo essersi fatta scoprire dai genitori.

    IO : Tranquilli, ero venuta credendo di potermi rilassare in pace da sola qui ma mi sbagliavo vi lascio subito alle vostre cose..

    … : Non stavamo di certo per fare quello che pensi!
    “Non ancora per lo meno..”

    … : Ferma lì un attimo- Intervenne il ragazzo




    IO -

    … : Possiamo sempre fare una cosa multipla se ti và


    CORO : Ma TACII!! -

    Senza più girarmi corsi via,e amareggiata mi toccò andare in cerca di un altro angolo dove avrei potuto stare per i fatti miei

    Chl : EHI! Ti stavo cercando cose sta faccia? dai andiamo in classe che a momenti suona la campanella- Annuendo obbedì e ancora mi lasciai prendere e teletrasportare dalle sue manine.


    ***


    Finalmente l’intensa mattinata era terminata non ne potevo davvero più
    In più come mi ero precedente ripromessa appena terminate le lezioni usci di furia da scuola cosi da evitare un possibile incontro con Jolanda, Inoltre si era già fatto buio poiché come Fatima e Omar, avevo deciso di impiegare il pomeriggio a cercare un lavoro part-time cosi sarei diventata in qualche modo indipendente e sarei riuscita anche a dargli una mano,per mia sfortuna pero non trovai niente ,ovunque andassi la gente mi rideva in faccia per la mia poca esperienza ed giovane età...

  5. #5
    simmino L'avatar di Nuvolarosa
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    7
    Potenza Reputazione
    0

    Re: Controcorrente



    Ero davvero convinta con tutto il cuore che avrei trovato un lavoro anche se forse prima di concedermi hai lavori EXTRA dovrei pensare hai studi visto che perfino in quelli faccio piena e se impegnasi il mio tempo libero hai lavori extra non avrei poi sufficiente tempo per studiare a cas..

    -Dio no.. ti prego..
    c-come ho potuto essere cosi stupida!!! -

    Un colpo al cuore le gambe tremolanti, mi guardai a destra e sinistra spaventata il panico stava salendo a mille, come ho potuto minimamente fare di testa mia? Diavolo mi sono appena trasferita come ho potuto pensare di sapere la strada di casa? Sicuramente gli altri mi staranno cercando preoccupati, da scema non possiedo neanche un cellulare con me..

    -DIO DIO!-

    cominciai a correre dove finiva una vià,ne prendevo un'altra e poi quella dopo,ancora quella dopo ..


    E quella dopo..,



    Quella dopo ancora...



    Finche...
    .Un odore nauseabondo mi fermo non era colpa della pattumiera ne tanto meno degli insetti che ci giravano intorno, era di quel corpo di un senzatetto disteso per terrà tra le varie sporcizie


    Ero fin troppo disperata,non mi importava del rischio mi sarei avvicinata e avre i chiesto indicazioni per ritrovare la strada di casa, per mia fortuna sapevo la via della scuola la mia preoccupazione di non poter più tornare a casa era più forte del idea di poter essere aggredita e violentata..

    Ma quello che trovai davanti a me..

    davanti a me …

    era una scena..di un corpo innocente

    che mi sarebbe rimasto impresso per tutta la mia vità..




    Già allora avrei dovuto capire quanto
    Gran brutte bestie sono l'invidia e l'ipocrisia…
    Nel fallimentare tentativo di avere una propria vita, le persone invidiose e ipocrite diventano dei mostri assetati di vite altrui,ed il Il Conflitto Più Grande Da Fronteggiare,è Quello Con Te Stesso





    END CAPITOLO 1.

    Ultima modifica di Nuvolarosa; 26th July 2012 alle 05:26

  6. #6
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: Controcorrente

    Le foto mi piacciono molto, dovresti rileggere più attentamente quello che scrivi e sistemare gli errori grammaticali (ho trovato degli errori nella punteggiatura, nei verbi e nei tempi verbali), la storia cmq sembra molto interessante ^^ I gialli poi mi piacciono moltissimo ^^

  7. #7
    simmino L'avatar di Nuvolarosa
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    7
    Potenza Reputazione
    0

    Re: Controcorrente

    Si hai ragione Grazie farò piu attenzione

  8. #8
    sim dio L'avatar di Stefizzi
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Antani
    Messaggi
    3,685
    Potenza Reputazione
    17

    Re: Controcorrente

    WOW questo primo capitolo è davvero molto forte, mi piace!!! Chissà di chi erano i piedi della persona dietro di lei, spero non dell'assassino, ma di qualcuno che vuole aiutarla!! Comunque continua che sono molto incuriosita!
    Fai attenzione come ha detto Mary agli errori nel testo, sono molto piccolini, quindi magari usare il correttore di word può non funzionare, ma puoi benissimo chiedere a qualcuno vicino a te di leggere e correggere! Un'occhio esterno è sempre un buon occhio!

    Le foto mi piacciono anche molto!
    Deja Vu Jingle Jangle
    She read about people she could never be, and adventures she would never have
    Posizionare sims & oggetti su tutte le superfici - Scattare foto realistiche in TS3

    1fratto antani può essere imbrunato ma non postanato ....

  9. #9
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    35
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    24

    Re: Controcorrente

    Diario sospeso a causa della scadenza dei 3 mesi, se vuoi riaprirlo manda un mp a me o a Mary

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •