Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 6 di 15 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 150
  1. #51
    sim dio L'avatar di Acqua&Sapone
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Maree Splendenti
    Messaggi
    2,173
    Potenza Reputazione
    14

    Re: Cygni b

    Citazione Originariamente Scritto da Adanay Visualizza Messaggio
    superbo!! Scrivi magnificamente!! Mi piace davvero la tua storia. Ha tutto: intrighi, corruzione, gelosie, mistero, fantasia.
    Mi piace davvero tanto e via via che leggo son sempre più colpita da questo diario.
    I due nuovi personaggi che ci hai presentato non hanno propriamente fatto breccia nella mia simpatia...anzi, tutt'altro.
    La cugina è una vera serpe falsa come una banconota da 3 euro -_-
    E sposerà lo zio per dargli un erede maschio... oddio!! :O
    Povera Jordan... non ha proprio una famiglia ammirevole.
    Io continuo a sperare che le cose cambino in un modo o nell'altro. E spero anche in tuo aggiornamento *__*
    complimentissimi
    Grazie Adanay, dalle tue parole noto un crescente interesse per questo mondo a miliardi di km dal nostro e per la povera Jordan, ne sono stra-felice
    Proprio così, Imane presto sarà la promessa sposa del Sindaco Hugh, che poi non è proprio lo zio, ma un cugino della madre, anche se non cambia poi molto. Le donne così mi fanno proprio schifo, non tanto per la parentela che sembra non conti molto ai fini del matrimonio, tanto per la crudele falsità con cui tratta la cugina che già è tanto disgraziata di suo. Ma si sa, l'invidia macchia tutto di nero, soprattutto quella tra donne.

  2. #52
    sim onniscente L'avatar di livefree
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Vivo in tenda
    Età
    27
    Messaggi
    1,956
    Inserzioni Blog
    13
    Potenza Reputazione
    14

    Re: Cygni b

    Ciao!
    Ammetto di non essere mai stata amante del genere fantascienza eccetera, ma...questa storia, oddio mi piace!
    Jordan è bellissima, e mi piace decisamente!
    Odio già tutte le persone che circondano la povera ragazza, anche se nella cugina ritengo che in fondo (ma MOLTO in fondo) ci sia qualche pregio. Poi è solamente una deduzione U_U
    Non so, la vedo meno cattiva rispetto a tutti gli altri già presentati, invidia a parte (ma poi, invidia di che!)
    La storia del matrimonio è davvero rivoltante, il Sindaco farebbe bene a smetterla e di comportarsi da uomo vecchio adulto e soprattutto da vero sindaco.
    La storia mi intriga e non vedo l'ora di leggere il prossimo capitolo! Complimenti!

    ~ Ritorno in grande stile ~
    My happy little pill
    liveƒree

  3. #53
    sim dio L'avatar di Acqua&Sapone
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Maree Splendenti
    Messaggi
    2,173
    Potenza Reputazione
    14

    Re: Cygni b

    Citazione Originariamente Scritto da livefree Visualizza Messaggio
    Ciao!
    Ammetto di non essere mai stata amante del genere fantascienza eccetera, ma...questa storia, oddio mi piace!
    Jordan è bellissima, e mi piace decisamente!
    Odio già tutte le persone che circondano la povera ragazza, anche se nella cugina ritengo che in fondo (ma MOLTO in fondo) ci sia qualche pregio. Poi è solamente una deduzione U_U
    Non so, la vedo meno cattiva rispetto a tutti gli altri già presentati, invidia a parte (ma poi, invidia di che!)
    La storia del matrimonio è davvero rivoltante, il Sindaco farebbe bene a smetterla e di comportarsi da uomo vecchio adulto e soprattutto da vero sindaco.
    La storia mi intriga e non vedo l'ora di leggere il prossimo capitolo! Complimenti!
    Ciao live, che bello vederti qui! Ieri stavo dando un'occhiata alla tua nuova legacy, la protagonista è veramente bella, usi l'hq mod per caso? Mi devo decidere ad usarla anche io prima o poi...
    Allora, ti ringrazio molto per i complimenti, come avrai letto questo è il mio primo diario (in realtà non ho mai pubblicato né legacy, né lod né altro), quindi trovare riscontri favorevoli non può che farmi piacere
    Posso chiederti una cosa? Cosa pensi ci sia di buono in Imane? Mi interessa molto questo tuo punto di vista, ormai la odiano tutti (me compresa)!!!!
    Tu dici che lei non ha molto da invidiare a Jordan, visto che la protagonista è rinchiusa e praticamente conduce una vita da monaca, ma sai, a volte le persone molto viziate vogliono di più, sempre di più, come diventare la moglie del Sindaco della città, per esempio.
    Il Sindaco, già, il maniaco. Vedo che anche tu hai inquadrato bene i suoi vizi, non mi sono risparmiata nel descrivere i suoi ''peccatucci'', è un debosciato insomma...
    Grazie davvero per essere passata, spero di riuscire ad appassionarti anche nei prossimi capitoli.

  4. #54
    sim onniscente L'avatar di livefree
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Vivo in tenda
    Età
    27
    Messaggi
    1,956
    Inserzioni Blog
    13
    Potenza Reputazione
    14

    Re: Cygni b

    Citazione Originariamente Scritto da Acqua&Sapone Visualizza Messaggio
    Ciao live, che bello vederti qui! Ieri stavo dando un'occhiata alla tua nuova legacy, la protagonista è veramente bella, usi l'hq mod per caso? Mi devo decidere ad usarla anche io prima o poi...
    Allora, ti ringrazio molto per i complimenti, come avrai letto questo è il mio primo diario (in realtà non ho mai pubblicato né legacy, né lod né altro), quindi trovare riscontri favorevoli non può che farmi piacere
    Posso chiederti una cosa? Cosa pensi ci sia di buono in Imane? Mi interessa molto questo tuo punto di vista, ormai la odiano tutti (me compresa)!!!!
    Tu dici che lei non ha molto da invidiare a Jordan, visto che la protagonista è rinchiusa e praticamente conduce una vita da monaca, ma sai, a volte le persone molto viziate vogliono di più, sempre di più, come diventare la moglie del Sindaco della città, per esempio.
    Il Sindaco, già, il maniaco. Vedo che anche tu hai inquadrato bene i suoi vizi, non mi sono risparmiata nel descrivere i suoi ''peccatucci'', è un debosciato insomma...
    Grazie davvero per essere passata, spero di riuscire ad appassionarti anche nei prossimi capitoli.
    Grazie per i complimenti alla mia Cassi! Sì, uso l'hq mod, solo per fare le foto però U_U
    Comunque in Imane ci vedo qualcosa di buono grazie al mio sesto senso ù_ù No dai, mi sembra una ragazza molto intelligente e nonostante sia molto viziata potrebbe cambiare e usare l'intelligenza in altro modo, diventare più matura e capire i propri errori più avanti.
    E' un'impressione che mi ha dato da subito...poi chissà, magari mi sbaglio! Ciò non esclude che non sia antipatica u_u anche perché a prima vista è negativo come personaggio!

    ~ Ritorno in grande stile ~
    My happy little pill
    liveƒree

  5. #55
    sim dio L'avatar di Acqua&Sapone
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Maree Splendenti
    Messaggi
    2,173
    Potenza Reputazione
    14

    Re: Cygni b

    Ehehehehe ok, ho capito il tuo punto di vista, tu speri in una sua futura redenzione.
    Sicuramente è molto intelligente e scaltro come personaggio, non posso darti torto! Vedremo come maturerà questa sciacquetta U_U

  6. #56
    sim § L'avatar di Vinny17
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Età
    29
    Messaggi
    13
    Potenza Reputazione
    0

    Re: Cygni b

    Complimentissimi, ho letto questa storia dall'inizio tutta d'un fiato, devo dire che prende davvero molto e sono curiosissima di come procederà. Mi aggiungo a tutti quelli che ti hanno fatto i complimenti per come scrivi. Davvero non vedo l'ora del prossimo aggiornamento

  7. #57
    sim dio L'avatar di Acqua&Sapone
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Maree Splendenti
    Messaggi
    2,173
    Potenza Reputazione
    14

    Re: Cygni b

    Citazione Originariamente Scritto da Vinny17 Visualizza Messaggio
    Complimentissimi, ho letto questa storia dall'inizio tutta d'un fiato, devo dire che prende davvero molto e sono curiosissima di come procederà. Mi aggiungo a tutti quelli che ti hanno fatto i complimenti per come scrivi. Davvero non vedo l'ora del prossimo aggiornamento
    Uh, una nuova utente/lettrice
    Grazie mille anche a te Vinny, sono davvero contenta che ti piaccia il mio diario!
    Soprattutto sono contenta che la storia vi metta curiosità, d'ora in poi ne vedremo delle belle, ghgh

  8. #58
    sim dio L'avatar di Acqua&Sapone
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Maree Splendenti
    Messaggi
    2,173
    Potenza Reputazione
    14

    Re: Cygni b

    L'acqua è un composto chimico di forma molecolare H2O,
    in cui i due atomi di idrogeno sono legati all'atomo
    di ossigeno in legame covalente.
    Sulla Terra l'acqua copre il 70,8% della superficie del pianeta
    ed è alla base di tutte le forme di vita conosciute, uomo compreso.
    Su Cygni solo lo 0,003% della superficie è ricoperto
    d'acqua allo stato liquido, non sono conosciute
    altre sorgenti se non quella che alimenta il lago Siu.




    CAPITOLO III - Parte 1


    Coetanee



    Nel pomeriggio si addensarono spesse nubi minacciose su tutta la città.
    Tra il popolo si mormorava di un imminente temporale inviato da Jordan per dissetare i giardini, il popolo, le loro aride esistenze, nonostante fosse estremamente raro che piovesse sul loro pianeta.
    Ad est rombava il tuono già da diversi minuti, accompagnato da lampi brevi ma costanti.
    I cittadini erano fortemente combattuti tra la necessità di uscire e radunarsi in piazza per attendere la Prima Sacerdotessa e l'eventualità, sicuramente più saggia, di rimanere al coperto.
    Nel frattempo Jordan si stava preparando per il Grande Evento, le sue ancelle la vestivano e la pettinavano, profumandola con l’acqua dei fiori e aggiustandole la veste.
    In quel sacro giorno ogni donna doveva vestire di bianco, era una tradizione vecchia di millenni; si diceva infatti che il bianco, il colore della loro città, omaggiasse il loro Dio e favorisse il periodo della riproduzione.



    “Non è necessario, ora potete andare!” scattò improvvisamente Jordan.
    “Ma è la tradizione!” replicò una delle due che la vestivano.
    Lei cercò di sorriderle con calma, lasciando che l'altra le stringesse perlomeno i lacci che chiudevano la veste sulla schiena. Poi si divincolò del tutto.
    “Avete fatto già tutto quanto era necessario, ora ritiratevi per favore”.
    “Come preferite mia Signora.” si arrese l’ancella. Ormai l’umore della Sacerdotessa peggiorava di giorno in giorno.



    Le due donne si guardarono per un istante, poi raccolsero gli arnesi per il cucito e presero la porta velocemente, in parte spaventate dagli occhi spiritati di Lei ma soprattutto felici di allontanarsi prima del tempo dai loro doveri.
    Fuori il vento sembrava ululare, in netto contrasto con il candido silenzio delle stanze della Sacerdotessa, in cui tutti dovevano entrare a piedi scalzi e non superare mai, parlando, i pochi decibel di volume.
    Forse, per farvi meglio comprendere il timore reverenziale che si percepiva entrando in quelle stanze, potrà esservi utile immaginare il fruscìo sommesso di una chiesa del nostro mondo, quando il prete è inginocchiato nel confessionale ed il peccatore non può far altro che sussurrare e se, Dio non voglia, alla perpetua scivola di mano qualcosa di pesante, ne scaturisce un frastuono che sembra spalancare le porte stesse dell'inferno.
    Era come avere un laccio alla gola annodato dalle proprie mani mentali, nessuno tra quelle mura poteva emettere nessun rumore o suono indecoroso, ne di gioia, ne di dolore, erano consentiti solo i bisbiglii.
    A volte Jordan udiva le grida giocose dei bambini sulla collina, quando era sulla sua terrazza. Quasi sempre desiderava rispondere alla loro gioia, ma dubitava che potessero sentirla, in alto com'era.
    Li vedeva correre su per il pendio, li sentiva chiamarsi per nome, ma nient'altro.
    Quando aveva la loro età aveva imparato un paio di quei nomi, nomi che fedelmente riportava nei suoi giochi solitari, immaginando che quei bambini avessero potuto salire la scalinata che portava alle sue stanze per poter giocare con lei.
    Forse quegli stessi bambini adesso la stavano aspettando con le loro mogli per ricevere la Benedizione.
    Ormai sola, Jordan si guardò allo specchio per un istante.
    Non riusciva a stare ferma, era nervosa e non capiva neanche il perché.
    Inarcò le spalle stringendo la veste tra le mani, poi si guardò i capelli.
    Erano scuri come quelli di suo padre, a lei non piacevano proprio per questo.



    Avrebbe dovuto raccoglierli ed indossare la sua maschera, ma non riusciva a fare respiri lunghi e gettava continuamente lo sguardo al cielo carico di nubi.
    I lacci ed i bottoni della sua veste non erano ancora stati allacciati completamente, le sue ancelle non avevano fatto in tempo.
    “Ti prego Cygni, scarica sulla città tutta la furia che hai” pensava speranzosa.
    Era quasi sicura di poter evitare quello strazio se la pioggia fosse stata violenta come l’ultima volta.
    A causa della carenza d’acqua il pianeta concedeva raramente degli acquazzoni, ma i pochi che arrivavano erano tempeste equatoriali di inaudita potenza, con lampi e fulmini violenti e improvvisi.
    Tutto ciò rendeva molto rischioso passeggiare in strada, soprattutto per una folla intera e la sua Sacerdotessa.
    Non si aspettava di essere ascoltata, ma il suo desiderio aumentava d'intensità ad ogni secondo, ad ogni tuono che udiva in lontananza ma anche ad ogni suo respiro.
    Persa in questi ed altri pensieri non sentì la porta della sua stanza che si apriva.
    “Ogni volta mi chiedo come fai a diventare sempre più bella…”

    Era il Sindaco.
    Lei si voltò di scatto e lo vide avvicinarsi lentamente verso di lei. Sorrideva.



    “Buonasera padre.”
    “Buonasera Jordan, sei incantevole. Sei pronta per il Rito?”
    Come sempre accadeva quando lo guardava provò quel micidiale senso di collera impotente che la attanagliava da anni. Era cosciente di guardare suo padre con risentimento, ma non poteva farne a meno; del resto era lui che la costringeva a quella vita di solitudine e pazzia. Era lui che non aveva mai pianto per la morte della sua cara mamma, era lui che, pur avendo facoltà di cambiare le cose, stava lasciando che lei avvizzisse in quella torre.
    Se lui avesse voluto avrebbe potuto liberare le sue ali e lasciarla volare.
    "E' quasi ora" continuò lui, solenne "Dov'è la tua maschera?"



    Lei sorrise tristemente ed indicò la maschera di gesso che la aspettava sul suo cuscino da esposizione, poi tornò a fissare l’orizzonte dalla finestra, dando le spalle a Veloj.
    Lui notò che non era neanche del tutto vestita ma non disse niente, dal modo in cui aveva voltato la testa al suo arrivo era chiaro che nervosismo e tensione erano un tutt'uno con la sua dolce figura.
    Proprio quel pomeriggio, dopo la visita di Imane e di sua madre, aveva avuto un breve colloquio con Jonsy.
    Era sceso giù, nel suo laboratorio, intenzionato a chiarire alcune faccende.
    Ultimamente lo scienziato si era fatto più silenzioso e scostante, atteggiamento che lo aveva indispettito ma al tempo stesso incuriosito, guidandolo a passo spedito verso quell'asettica alcova che era il suo laboratorio.
    Gli aveva chiesto, senza troppe cerimonie, se aveva idea della ragione per cui, da qualche tempo, sua figlia aveva smesso di sorridere.
    Jonsy aveva risposto che, molto probabilmente, essa sentiva sorgere in se il naturale istinto di tutte le donne che si affacciano alla maturità come il fiore che dischiude i suoi petali per donare i propri semi al vento. Aveva poi spiegato, notando la perplessità del Sindaco, che Jordan desiderava essere madre.
    Guardandola adesso, Veloj si accorse che l'intuizione dello scienziato era esatta, sua figlia guardava l'orizzonte con uno sguardo incredibilmente stanco e triste.
    "Dopo la Cerimonia vorrei che tu passassi più tempo con Jonsy, figlia mia."
    "Perchè?" chiese lei senza voltarsi.
    "Perchè è tuo padre a chiedertelo. Ed ora indossa la tua maschera, la tua scorta ti sta aspettando fuori dalla porta".
    Mentre lui parlava lei notò un piccolo riflesso lontano, in direzione del deserto.



    Quella sorta di luccichìo sparì in un secondo, così lei pensò che fosse stata la sua immaginazione.
    “Non credo di farcela stasera padre.”
    Lui sussultò ma non le rispose.


    Continua....

    Ultima modifica di Acqua&Sapone; 2nd July 2014 alle 21:10

  9. #59
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    18

    Re: Cygni b

    Povera Jordan Mi fa una pena, poverina. Grazie al tuo stile di scrittura magnifico, si percepisce chiaramente quanto soffra e quanto sia insoddisfatta del proprio ruolo di Sacerdotessa. Sfido chiunque, al posto suo, ad essere felice... imprigionata da anni in una gabbia dorata senza alcun legame sincero e reale. Come può il padre essere tanto indifferente alla sua sofferenza? Sembra un povero uccellino a cui sono state strappate le ali... Davvero... mi spiace tantissimo per lei. La sua malinconia... la sua tristezza... è tutto così palpabile e vero... E questo è merito tuo e della bravissima scrittrice che sei Tuttavia... il Sindaco non vorrà che quel viscido di Jonsy abbia un bambino con sua figlia, vero?! Mi butterei giù dalla torre, se fossi al suo posto, piuttosto che andare con quell'individuo <.< Ammetto che come personaggio mi incuriosisce molto e forse c'è una parte di lui che ama Jordan sinceramente, ma... assolutamente no! Non possono farle anche questo e che cavolo! Non solo dovrà sopportare il matrimonio del padre, ma anche una possibile gravidanza?! Con quel viscidone, poi?! Poveretta! Quando arriva qualcuno a sfondare la porta della torre ed a portarla in salvo? Ci sarà qualche ancella di buon cuore che ha pena per lei? Jordan... siamo tutte con te! E, veramente, incrocio tutto: spero con tutto il cuore che il padre non abbia intenzione di farle avere un figlio con quel tizio <____< Quanto a te... bravissima, davvero! Ogni dettaglio è descritto con una precisione impressionante e questa storia mi appassiona sempre di più: mi viene la voglia di precipitarmi davanti alla torre e di portare in salvo quella povera ragazza BRAVISSIMA!
    Ps. Il Sindaco è più viscido di Jonsy... ho deciso. <____<










  10. #60
    sim dio L'avatar di Acqua&Sapone
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Maree Splendenti
    Messaggi
    2,173
    Potenza Reputazione
    14

    Re: Cygni b

    Citazione Originariamente Scritto da valuccia85 Visualizza Messaggio
    Povera Jordan Mi fa una pena, poverina. Grazie al tuo stile di scrittura magnifico, si percepisce chiaramente quanto soffra e quanto sia insoddisfatta del proprio ruolo di Sacerdotessa. Sfido chiunque, al posto suo, ad essere felice... imprigionata da anni in una gabbia dorata senza alcun legame sincero e reale. Come può il padre essere tanto indifferente alla sua sofferenza? Sembra un povero uccellino a cui sono state strappate le ali... Davvero... mi spiace tantissimo per lei. La sua malinconia... la sua tristezza... è tutto così palpabile e vero... E questo è merito tuo e della bravissima scrittrice che sei Tuttavia... il Sindaco non vorrà che quel viscido di Jonsy abbia un bambino con sua figlia, vero?! Mi butterei giù dalla torre, se fossi al suo posto, piuttosto che andare con quell'individuo <.< Ammetto che come personaggio mi incuriosisce molto e forse c'è una parte di lui che ama Jordan sinceramente, ma... assolutamente no! Non possono farle anche questo e che cavolo! Non solo dovrà sopportare il matrimonio del padre, ma anche una possibile gravidanza?! Con quel viscidone, poi?! Poveretta! Quando arriva qualcuno a sfondare la porta della torre ed a portarla in salvo? Ci sarà qualche ancella di buon cuore che ha pena per lei? Jordan... siamo tutte con te! E, veramente, incrocio tutto: spero con tutto il cuore che il padre non abbia intenzione di farle avere un figlio con quel tizio <____< Quanto a te... bravissima, davvero! Ogni dettaglio è descritto con una precisione impressionante e questa storia mi appassiona sempre di più: mi viene la voglia di precipitarmi davanti alla torre e di portare in salvo quella povera ragazza BRAVISSIMA!
    Ps. Il Sindaco è più viscido di Jonsy... ho deciso. <____<
    Anche a me fa tanta pena
    Il padre, le ancelle, sono tutti intimoriti dal ruolo che lei ricopre. Insomma, si è fatto così per centinaia d'anni, perchè cambiare? (pensiero del padre bastardone)
    Forse l'unico che vede Jordan come un essere umano è proprio Jonsy, ma anche lui deve sottostare all'etichetta e questa etichetta prevede che lei si dedichi alla religione, come ben sai.
    Stasera posterò la seconda parte, abbiate fede!!!

 

 
Pagina 6 di 15 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •