Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    sim § L'avatar di sweet-pepper99
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    17
    Potenza Reputazione
    0

    START AGAIN, RICOMINCIARE

    START AGAIN, RICOMINCIARE



    Allora... che dire?
    Inanzitutto mi scuso per tutti gli "errori" che farò (di grammatica e non) ... e credo ci saranno dato che solo per caricare l'immagine ho dovuto penare parecchio..
    Spero vi piaccia.. per ora non vi voglio svelare niente...
    Bye bye



    PROLOGO
    CAPITOLO 1


    Ultima modifica di sweet-pepper99; 25th July 2014 alle 13:58

  2. #2
    sim § L'avatar di sweet-pepper99
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    17
    Potenza Reputazione
    0

    Re: START AGAIN, RICOMINCIARE

    PROLOGO

    Intorno a me c’è solo buio, il buio più assoluto.. è come essere racchiusi in un sonno profondo e irreale; i sogni si susseguono senza tregua, senza sosta…
    Poi il buio si fa meno buio e inizio a percepire qualcosa.. una mano che sfiora la mia.. una carezza.. credo ci sia stato anche un bacio, sulle mie labbra,delicato e leggero.. ma i sogni sono ancora troppo reali e il buio ancora troppo buio per poter dire cosa è vero e cosa è invece scaturito dalla mia mente assopita...
    Rimango così per tanto tempo, anche troppo.. poi d’un tratto qualcosa cambia..
    La mia mente sembra ricollegarsi al corpo da troppo tempo lasciato da parte.. la luce inizia a filtrare nel buio che, intanto, diventa sempre più chiaro..
    Inizio a sentire qualcosa: il contatto con le coperte morbide sotto di me, con il cuscino che solleva la mia testa.. una mano che sfiora la mia..

    Intanto vedo sempre più chiaro.. il nero diventa grigio sempre più chiaro.. sempre più chiaro finche la luce non invade tutte le mie pupille finalmente aperte.. le richiudo di scatto, muovo la testa, un piede, una gamba.. tutto funziona come dovrebbe.. stringo la mano della persona accanto a me e riapro gli occhi.. la luce è meno intensa.. riesco a distinguere dei contorni sfocati, poi dei lineamenti più definiti e poi una faccia sorpresa, estasiata e un urlo troppo forte per le mie orecchie abituate al silenzio..

    -Dottoreeeeeeeee-
    La persona accanto a me corre via urlando, io chiudo gli occhi e sorrido...
    Sono stanca, molto stanca, ma ora… sono tornata!
    Ultima modifica di sweet-pepper99; 24th July 2014 alle 21:05

  3. #3
    sim dio L'avatar di Acqua&Sapone
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Maree Splendenti
    Messaggi
    2,173
    Potenza Reputazione
    10

    Re: START AGAIN, RICOMINCIARE

    Interessante!!! Mi ha piacevolmente sorpresa questo prologo.
    Adesso però mi sorgono mille dubbi, la ragazza è stata in coma? Cosa le è successo? Chi è il tipo seduto accanto a lei???
    Certo, sei solo all'inizio e sappiamo ancora molto poco della storia, però devo dire che mi hai incuriosita parecchio!
    Bello anche l'effetto sfocato che hai dato alla seconda foto, rende bene l'idea del risveglio!!!
    Aggiorna presto, la pazienza ed io non andiamo d'accordo U___U

  4. #4
    sim § L'avatar di sweet-pepper99
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    17
    Potenza Reputazione
    0

    Re: START AGAIN, RICOMINCIARE

    Grazie mille!!! Comunque tranquilla aggiornerò il più presto possibile

  5. #5
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    13

    Re: START AGAIN, RICOMINCIARE

    Benvenuta nei diari e complimenti per il prologo! *.* Adesso devo assolutamente sapere chi è lei, cosa le è successo, chi è lui, se ha avuto un ruolo nell'incidente (sembra che la ragazza si sia appena risvegliata da un coma o, comunque, dopo aver subìto un trauma visto che ha controllato che ogni parte del suo corpo funzionasse), il tipo di legame che li unisce... insomma... ogni cosa! Mi ha incuriosito molto il prologo e basandomi anche sul titolo della storia credo che ne vedremo parecchie... ^^ In bocca al lupo ed aggiorna presto!










  6. #6
    sim § L'avatar di sweet-pepper99
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    17
    Potenza Reputazione
    0

    Re: START AGAIN, RICOMINCIARE

    CAPITOLO 1


    Grazie al disumano sovraffollamento dell’ospedale i medici acconsentirono a dimettermi dopo pochissimo tempo a patto che fossi stata riguardata e mi fossi sottoposta a dei controlli molto frequenti.. il risultata fu che, a distanza di 2 settimane dal mio risveglio e a ben 4 anni dal mio ingresso in quella squallida cameretta.. ero finalmente seduta in macchina, pronta a rivedere la mia bella casetta.
    Mio padre parcheggiò nel vialetto davanti all’ingresso poi mi aiutò a scendere.
    Ci fermammo davanti alla porta.. mio padre mi teneva un braccio intorno alla vita e mia madre mi abbracciava da dietro.. io ero a dir poco estasiata.
    Non potevo dire di aver realmente sentito quei 4 anni passare.. direi piuttosto che mi erano scivolati addosso, silenziosi e veloci.. ma comunque erano passati e in quel momento osservare la mia casetta mi fece l’effetto di un’esplosione improvvisa.. la mia mente fu investita da un tornado di ricordi, tutti vissuti lì.
    Era bellissimo, ma anche così strano... era tutto reale, vero, non come nei miei sogni.. sentivo realmente gli abbracci e i baci dei miei genitori e mi sembrava di essere tornata una bambina, che si stupisce davanti a tutto.
    La verità era che, di anni, ne avevo 25; ero tutto tranne una bambina e davanti a quel pensiero mi vennero in mente tutte le esperienze che non avevo avuto la possibilità di vivere appieno: non avevo finito l’università, non mi ero laureata ( e già era difficile trovare un lavoro con quel pezzo di carta in mano.. figurarsi senza) e poi.. non avevo trovato “l’uomo della mia vita”, al contrario di molte delle mie amiche.. mi ero “addormentata” a 22 anni quando non avevo niente a cui pensare se non allo studio, al divertimento, agli amici.. e ora mi risvegliavo a 25 (quasi 26 a dire la verità) e improvvisamente mi rendevo conto che dovevo “aggiustare le cose”, prendere la mia vita in mano e farne qualcosa..
    -Tutto apposto, tesoro?- la voce di mia madre mi riportò alla realtà-
    - Sì sì … pensavo.. pensavo che è tutto così.. meraviglioso-
    - Dai vieni.. entriamo che si muore di freddo!-

    Avevo dei ricordi abbastanza nitidi della mia casa e ogni cosa era esattamente come la ricordavo, niente si era mosso di un solo millimetro ed era tutto pulito, ordinato e splendente come non era mai stato..
    -Ti sei data da fare per pulire tutto!-
    -Mah no.. ho giusto messo un po’ apposto-
    -Non dargli retta! Sono due settimane che gira per la casa con la scopa in mano.. sembrava indiavolata!- era stato mio padre a parlare e adesso stava saltellando di qua e di la facendole il verso... adoravo mio padre, bisogna dire che parlava molto poco ma quando lo faceva riusciva ogni volta a farmi sbellicare dalle risate.
    -Ma non dare retta a tuo padre, è il solito esagerato- parlava e intanto rideva – ok ok.. adesso basta.. Laura vieni in camera che ti metti un po’ a letto-
    In realtà mi sentivo un po’ stanca ma avevo dentro di me una forza che mi spingeva a voler vedere tutto, osservare ogni piccolo particolare, girare per la città, andare a trovare parenti, amici, fermare la gente per le strade e dire “hei, sono qui”… però nel viso di mia madre, dietro il sorriso c’era qualcosa che mi spingeva a darle retta.. le si leggeva una certa preoccupazione negli occhi e tutto quello che non volevo era farli preoccupare ancora, dopo tutto quello che avevano dovuto passare..
    -Ok.. misà che hai ragione, me ne starò un po’ a letto-
    Mi prese sottobraccio e mi accompagnò nella mia stanzetta.. dire “stanzetta” però è quasi un’offesa: era la stanza più bella di tutta la casa, non solo per i colori delle pareti o per il fatto che ci fosse un caminetto proprio nel mezzo.. la parte migliore era che, proprio di fronte al letto c’era un’intera parete ricoperta di finestre che riflettevano tutto l’azzurro della pisci netta sul retro.. era uno spettacolo impagabile: ti svegliavi, aprivi gli occhi e “bum”, ti ritrovavi davanti questa distesa di azzurro..
    Anche qui tutto era come lo avevo lasciato io.. anche se di cose in giro ce ne erano ben poche dato che negli ultimi anni avevo dormito in una casetta nei pressi dell’università e avevo portato lì tutte le mie cose..
    -Allora.. sopra al letto di ho messo una tuta, così stai più calda e se vuoi, più tardi ti metti un po’ in salotto.. ma se preferisci ti prendo un bel pigiama caldo, ok?-
    -Tranquilla mamma.. la tuta va benissimo!-
    Mi cambiai e mi infilai nel letto caldo imbottito di coperte a fiorellini, sistemai ben bene i cuscini poi mi girai verso i miei genitori che mi guardavano..
    -Grazie- non dovevano essere stati semplici questi anni per loro, mi immaginavo la mamma che piangeva di notte e il papà che la consolava.. il minimo che potevo fare era ringraziarli perché, in fondo, mi sentivo in colpa..
    -Ma che grazie, adesso amore tu stai un po’ qui tranquilla e riposati.. se ti serve qualcosa chiamaci.. noi stiamo qui in salotto!-
    -Ok ok.. tranquilli-
    Uscirono dalla porta e rimasi sola con i miei pensieri.. avrei dovuto scrivere a Matilde, chissà se era stata avvertita..
    Matilde era la mia migliore amica dai tempi delle elementari.. avevamo passato insieme ogni minuto che avevamo a disposizione, poi lei dopo essere stata bocciata in 5° liceo aveva seguito la madre, divorziata da tempo, e si era trasferita in un paesino dall’altra parte dell’oceano.. in America.
    Proprio ripensando a tutti i momenti passati con lei mi addormentai..finalmente ero a casa, nella mia stanza, nel mio letto…
    Ultima modifica di sweet-pepper99; 25th July 2014 alle 14:17

  7. #7
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    13

    Re: START AGAIN, RICOMINCIARE

    Sono sempre più curiosa. Ok, Laura, la nostra bella protagonista, è stata in coma per quattro anni... ma cosa ha causato il coma? Un incidente stradale? Deve aver subito un forte trauma per entrare addirittura in coma oppure è stato causato da un intervento andato male? Devo assolutamente saperlo xD E chi era quel ragazzo che due settimane prima le stava accanto al risveglio? Mi fa molta tenerezza questa ragazza perché dev'essere veramente orribile risvegliarsi e rendersi conto che quattro anni della tua vita sono andati Quante cose che ha perso... possibilità, occasioni... ma almeno non ha perso i suoi ricordi: a volte può capitare che chi si risveglia dal coma si ritrovi con la memoria compromessa, quindi almeno in questo è stata fortunata. I suoi genitori mi sembrano davvero molto simpatici... si vede che tengono moltissimo a lei e che erano davvero preoccupati per la sua salute. Poveretti. Immagino il sollievo nel vedere che ora la loro adorata figlia è tornata a casa. Gli incubi/sogni di Laurea continueranno anche adesso che si è ripresa oppure erano legati esclusivamente allo stato comatoso? Staremo a vedere. Di sicuro questa storia mi intriga tantissimo e non vedo l'ora di leggere il prossimo aggiornamento ^.^ Bravissima










  8. #8
    sim dio L'avatar di Acqua&Sapone
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Maree Splendenti
    Messaggi
    2,173
    Potenza Reputazione
    10

    Re: START AGAIN, RICOMINCIARE

    Deve esserci qualcosa che non va perchè il forum non mi ha segnalato che avevi aggiornato!!! -.-'
    Povera ragazza, deve essere orribile perdersi 4 anni di vita senza nemmeno rendersene conto, ma dopotutto poteva andarle peggio, il coma può durare anche dei decenni purtroppo...
    La casa dei genitori mi piace parecchio, soprattutto il salotto ed i colori che hai scelto
    Devo dire che scrivi molto bene, sei del 99? Se si complimenti, hai un'ottima dialettica per avere solo 15 anni...
    Spero di conoscere altri particolari della storia di Laura il più presto possibile!

  9. #9
    sim § L'avatar di sweet-pepper99
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    17
    Potenza Reputazione
    0

    Re: START AGAIN, RICOMINCIARE

    Citazione Originariamente Scritto da valuccia85 Visualizza Messaggio
    Sono sempre più curiosa. Ok, Laura, la nostra bella protagonista, è stata in coma per quattro anni... ma cosa ha causato il coma? Un incidente stradale? Deve aver subito un forte trauma per entrare addirittura in coma oppure è stato causato da un intervento andato male? Devo assolutamente saperlo xD E chi era quel ragazzo che due settimane prima le stava accanto al risveglio? Mi fa molta tenerezza questa ragazza perché dev'essere veramente orribile risvegliarsi e rendersi conto che quattro anni della tua vita sono andati Quante cose che ha perso... possibilità, occasioni... ma almeno non ha perso i suoi ricordi: a volte può capitare che chi si risveglia dal coma si ritrovi con la memoria compromessa, quindi almeno in questo è stata fortunata. I suoi genitori mi sembrano davvero molto simpatici... si vede che tengono moltissimo a lei e che erano davvero preoccupati per la sua salute. Poveretti. Immagino il sollievo nel vedere che ora la loro adorata figlia è tornata a casa. Gli incubi/sogni di Laurea continueranno anche adesso che si è ripresa oppure erano legati esclusivamente allo stato comatoso? Staremo a vedere. Di sicuro questa storia mi intriga tantissimo e non vedo l'ora di leggere il prossimo aggiornamento ^.^ Bravissima
    Sono felice che la mia piccola storiella ti abbia incuriosita.. vedo che ti sei fatta molte domande, piano piano arriveranno anche le risposte..molte anche dal prossimo capitolo che è ancora in cantiere.. (spero di riuscire a "sfornarlo" velocemente!)
    Spero di essere riuscita a rendere appieno i sentimenti della nostra povera Laura e dei suoi genitori.. comunque, grazie grazie
    Ultima modifica di sweet-pepper99; 29th July 2014 alle 13:43
    -Io, che non ero stato capace di scendere da questa nave, per salvarmi sono sceso dalla mia vita. Gradino dopo gradino. E ogni gradino era un desiderio. Per ogni passo, un desiderio a cui dicevo addio. Non siamo pazzi quando troviamo il sistema per salvarci. Siamo astuti come animali affamati. Non c'entra la pazzia. È genio, quello. È geometria. Perfezione. I desideri stavano strappandomi l'anima. Potevo viverli, ma non ci son riuscito.-
    Sweet-pepper99


  10. #10
    sim § L'avatar di sweet-pepper99
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    17
    Potenza Reputazione
    0

    Re: START AGAIN, RICOMINCIARE

    Citazione Originariamente Scritto da Acqua&Sapone Visualizza Messaggio
    Deve esserci qualcosa che non va perchè il forum non mi ha segnalato che avevi aggiornato!!! -.-'
    Povera ragazza, deve essere orribile perdersi 4 anni di vita senza nemmeno rendersene conto, ma dopotutto poteva andarle peggio, il coma può durare anche dei decenni purtroppo...
    La casa dei genitori mi piace parecchio, soprattutto il salotto ed i colori che hai scelto
    Devo dire che scrivi molto bene, sei del 99? Se si complimenti, hai un'ottima dialettica per avere solo 15 anni...
    Spero di conoscere altri particolari della storia di Laura il più presto possibile!
    Grazie mille anche a te.. lo so, dovrebbe essere proprio brutto e non avendo mai provato nulla del genere mi è rimasto anche un po' difficile immaginare lo stato d'animo di Laura.. alla fine ho lavorato di fantasia e spero che sia venuto fuori qualcosa di realistico!
    Sì, sono del 99 ( a dire la verità ho compiuto 15 anni da pochissimi giorni ) ... ripeto che cerco di fare del mio meglio per descrivere e raccontare la storia, e spero anche di migliorare!!
    Ah, dimenticavo.. grazie mille anche per la casa, senza voler fare la presuntuosa la trovo abbastanza carina anche io
    Ultima modifica di sweet-pepper99; 29th July 2014 alle 13:44
    -Io, che non ero stato capace di scendere da questa nave, per salvarmi sono sceso dalla mia vita. Gradino dopo gradino. E ogni gradino era un desiderio. Per ogni passo, un desiderio a cui dicevo addio. Non siamo pazzi quando troviamo il sistema per salvarci. Siamo astuti come animali affamati. Non c'entra la pazzia. È genio, quello. È geometria. Perfezione. I desideri stavano strappandomi l'anima. Potevo viverli, ma non ci son riuscito.-
    Sweet-pepper99


 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •