Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 2 di 43 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 425
  1. #11
    sim dio L'avatar di Valentinasims700
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Il mondo che non esiste
    Età
    19
    Messaggi
    8,260
    Inserzioni Blog
    111
    Potenza Reputazione
    16

    Re: Household

    Tetto di Household- Julie Jewel
    Ma quando possono essere noiose le riunioni condominiali? A volte mi domando chi me lo abbia fatto fare a scegliere questo lavoro, insomma cercate di capirmi sentire lamentare persone ogni santo giorno non è mica piacevole. Per fortuna non sono sola ed insieme a me hanno mandato altri due agenti, Anthony e Mariko, quindi penso che non succeda niente se non sto attenta per tutta la durata dell’assemblea no? Tanto ci sono loro due, già. Perché siamo qui? perché questo condominio è stato”invaso” da dei drogati e noi dobbiamo indagare su non so che, forse sul motivo che ha spinto questi qua in questa palazzina? O dobbiamo scoprire i nomi dei drogati che hanno “attaccato” la palazzina? Okay, lo ammetto, non sono stata proprio così attenta alla discussione ma non ha importanza, chiederò dopo ai miei colleghi.
    Quella irritante signora che non fa altro che lamentarsi e urlare e urlare, ma poi cosa ha di tanto importante da dire? Insomma è per colpa di queste sue noiose lamentele che ho perso il filo del discorso! Ehm, no.

    «Mi ha aggredita! Mi ha morso...»
    Oh bene, drogati che mordono le persone… ma dove siamo finiti? Troppa droga e troppo Twilight fanno male alle persone non ci sono dubbi, ma non immaginavo arrivassero anche a mordere le persone impersonando i loro miti della serie! Tornando seri beh… No qualcosa non va, ne sono certa, sarà una qualche droga sconosciuta micidiale?
    «Trovo inaccettabile che in un condominio di questo calibro la polizia non faccia nulla per salvaguardare gli inquilini!»
    E io trovo inaccettabile che le persone continuino a criticare il nostro lavoro, ma come vede signora io a differenza sua me ne sto zitta! Ah, quando vorrei cantargliene quattro peccato che non posso. Comincio ad odiarla. Ma poi qui tra tutti i presenti deve parlare proprio questa tizia?
    La polizia non fa nulla certo, allora possiamo anche evitare di partecipare ad eventi del genere! Beh Sì non riesco a farmene una ragione, io non sarò la più grande poliziotta di tutti i tempi ma non sono tutti come me dai, per esempio quell’Anthony… mi sa tanto di mister bontà.

    "Signora le assicuro che le forze di polizia risolveranno il caso mettendo a disposizione tutta la loro efficienza... ha qui di fronte i migliori tre agenti del distretto e nostro unico obiettivo è arrestare questa banda di delinquenti. Ma mi dica, il drogato che l'ha morsa che aspetto aveva? Ha rubato qualcosa?"
    No, ma come accidenti fa a rimanere così calma? La invidio. Comunque ha fatto una domanda piuttosto intelligente e se lei risponderà dandoci delle descrizioni precise potremmo risparmiare fatica ed avere già pronta una pista da seguire, già! Però… non sarebbe meglio vedere come la pensano anche gli altri condomini? Magari hanno informazioni utili anche loro, okay Julie… su forza sei una poliziotta dunque sii più gentile e rispettosa possibile.
    Sorrido ai presenti, penso si noti subito che è un sorriso forzato, ma chi se ne importa, basta che sorrido!

    “Come ha già detto la mia collega lei signora non si deve preoccupare, faremo di tutto per acciuffarli e le garantisco che in questo palazzo non avverrà mai più una cosa del genere, quindi si tranquillizzi.”
    Non riesco a dire altro, già è tanto che io abbia detto questo a lei, insomma preferirei dirgliene quattro ma non importa, prima il lavoro e poi magari, con l’aiuto di qualche amichetto, potrei anche vendicarmi come si deve. Con il faccino che ho, chi mai mi direbbe di no?
    Comunque, sono curiosa di sapere se queste tenere bestiole hanno morso anche qualcun altro…

    “Qualcun altro ha qualcosa da dire sulla faccenda? Oltre alla signora, chi ha avuto problemi con questa banda di drogati?”


    '-'



  2. #12
    sim onniscente L'avatar di StrangeCelebration
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    In my secret garden
    Età
    20
    Messaggi
    1,792
    Potenza Reputazione
    10

    Re: Household

    Tetto di Household - Bernadette Cavendish

    Mi guardo intorno, non prestando attenzione alle parole della signora … ... Come si chiama? Beh, non ha molta importanza. La solita riunione condominiale, una vera e propria tortura! Maledetto chi le ha inventate! E' strano che lo dica, perchè questa dovrebbe essere un'occasione per discutere dei problemi del condominio (come in effetti sta accadendo) e cercare di risolverli. Ma questa volta il problema non riguarda tutti noi condomini, quindi non vedo il motivo perchè io sia qui! Si parla di un’aggressione di drogati, pazzesco! Morsi? Addirittura? Non è che se li sia sognati? A volte l’età fa brutti scherzi… Tornando seri, sono stufa di rimanere seduta su questa sedia scomodissima in plastica bianca, spazientita alzo lo sguardo. Non conosco nessuno, se non qualche faccia che mi è familiare. Non conosco neanche un nome, o almeno, non lo ricordo. La mia memoria a breve durata in queste situazioni non mi è molto d’aiuto. I tre poliziotti cercano di rassicurare la signora, dicendo che provvederanno e blablabla. Io ormai a questi discorsi non ci credo più, sinceramente penso che la polizia se ne infischi. Che cosa gli vien in tasca? Tanto la loro paga la prendono, che cosa gli importa se delle persone comuni come noi vengono aggredite? Dovrà per forza scapparci il morto, e allora sì che si interesseranno alla nostra incolumità. Io non centro niente in questa storia, ma la paura è tanta. Non deve essere una bella esperienza essere morsi, soprattutto da persone non proprio lucide. Non presto molta attenzione alle parole della polizia, perchè dicono sempre le stesse cose. Ad un tratto una dei tre interviene, catturando la mia attenzione e probabilmente quella anche degli altri: “Qualcun altro ha qualcosa da dire sulla faccenda? Oltre alla signora, chi ha avuto problemi con questa banda di drogati?” . Io grazie al cielo non ho avuto niente a che vedere con questo orribile episodio, così decido di rispondere. “Io personalmente no. Non so se i miei vicini possono dire lo stesso…” Dico guardando una ad una le facce del resto dei condomini, mentre attendo che anche loro intervengano.

  3. #13
    sim §§§ L'avatar di AngelMima
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    95
    Potenza Reputazione
    8

    Re: Household

    Tetto di Household - Nicole Moore


    Eccomi qui… l’ennesima riunione condominiale indetta dalla signora Marsella ci sono anche dei poliziotti questa volta.
    Non sto ascoltando più di tanto però il racconto della signora attira la mia attenzione… drogati?!?! Ci mancavano anche loro in questo condominio; la signora tra gesticoli e urletti spiega che questi ultimi l’hanno addirittura morsa.
    I poliziotti cercano di tranquillizzare la signora che si continua a lamentare, niente di interessante per ora…
    Tra i presenti noto vari abitanti del palazzo tutte persone che conosco di vista nessun particolare volto conosciuto.
    Persa nei miei pensieri la domanda di una poliziotta attira di nuovo la mia attenzione: ”Qualcun altro ha qualcosa da dire sulla faccenda? Oltre alla signora, chi ha avuto problemi con questa banda di drogati?” la ragazza seduta vicino a me risponde “Io personalmente no. Non so se i miei vicini possono dire lo stesso…” come lei anche io mi affretto a rispondere “Anche io per ora non ho avuto problemi di alcun tipo…

  4. #14
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    13

    Re: Household

    Lèonie Lecrerc
    Base militare di Bellavista


    Spesso mi guardo in dietro e quando mi vedo allo specchio penso ad una ragazza con un ideale ma senza passato… ed è proprio questo che mi spinge a ricercare ancor di più chi sono, chi sono stata e chi sarò.



    La mia ricerca stamane mi ha portato all’archivio, non c’era l’impiegata e così ho avuto libero accesso avevo comunque il mio codice identificativo personale…



    …ho fatto alcune ricerche, ma il risultato è sempre quello: Nessun file trovato.



    Ho cercato in alcuni documenti vecchi che avrebbero potuto interessarmi ma come ogni volta, quando una flebile speranza mi coglie…




    …ecco che la realtà mi si presenta davanti in tutta la sua spietata verità… niente.
    Resto rassegnata al mio destino, la verità che cerco, il mio legame con il passato non riuscirò mai a trovarlo.
    Che strana la vita, certe volte mi sembra di essere vicinissima a risolvere l’enigma del mio passato dimenticato ma proprio quando penso di avere una strada da seguire, tutto mi si rivolta contro come un fiume in piena che non conosce fine alla sua corsa; quindi traendo le conclusioni del momento, sono nuovamente al punto di partenza e questa improvvisa riunione indetta dal Tenente Colonnello Mustang non mi aiuta di certo.


    Va bè, non è il momento di pensare a me a ciò che cerco, devo tornare con la mente al presente, c’è una missione che mi aspetta.
    Nonostante tutto il casino che gira attorno a me e alla mia vita, iniziavo a sentire la mancanza di questa stanza riunioni così bianca e luminosa, troppo per i miei occhi abituati alla penombra del mio appartamento. Ho sempre preferito il timido bagliore del crepuscolo che la luce chiarissima del sole, eppure non posso dire di odiarne il calore. A volte mi chiedo davvero se sia io ad avere una percezione del mondo distorta o il mondo stesso che invece mi ruota attorno al contrario… Lèonie smettila con queste concezioni, non è il momento, sembra ammonirmi la mia coscienza ed effettivamente ha ragione. Ritorno con i piedi per terra, azzerando momentaneamente la memoria su ciò a cui stavo pensando, cerco quindi di rilassarmi sulla rigida sedia della base militare; davanti a me c’è il Tenente Colonnello Mustang un uomo che ammiro e con cui ho già lavorato in passato, e la sua voce mi giunge chiara alle orecchie come chiara è anche la missione per la quale siamo stati interpellati:
    Recuperare un gruppo di civili visibilmente sani alla palazzina Household, in quanto è stato dato l’allarme di un presunto attacco bio terroristico e; condurli senza intoppi sul tetto in salvo...
    Sembra una cosa semplice anche se non sono molto tranquilla diversamente dal mio solito, sarò io il capo missione e avrò sulle spalle il destino di tre colleghi che dovranno arrivare sani e salvi anche loro al tetto della palazzina. Oltre a me e a Zack Sawyer che ha già collaborato con me in qualche missione di recupero e, devo dire nonostante l’atteggiamento sfrontato che è un buon soldato a mio avviso; ci sono altri due militari; se non erro sono Adam Miller e la brunetta deve essere Moreen Evans, non ho mai lavorato a stretto contatto con loro, ma li conosco per passa parola e da alcune foto e articoli trovati nel database degli archivi tempo fa, sembrano comunque in gamba, ma non mi permetto di giudicare il loro operato senza prima vederli all’opera. Direi che mi devo fidare dell’istinto del Tenente Colonello che di solito non sbaglia.

    «All'interno del palazzo ci sono i soldati Kincaid e Kava, che raduneranno i presenti nei sotterranei. Spetterà poi a voi risalire fino al tetto, dove manderemo degli elicotteri di soccorso. Non sappiamo quanto sia veritiero questo allarme terroristico, ma sono tempi difficili, questi. E' meglio non dare nulla per scontato. Domande?»
    Perfetto non saremo soli e avremo un supporto interno qualora necessitassimo di qualcosa e questo per ora mi basta.
    «Nossignore.»
    Il primo a rispondere è il biondino e sembra sveglio e sicuro di se. Meglio cosi’, mi piacciono le persone sempre pronte. Ripensando alle parole del Tenente Colonnello però delle ombre attraversano i miei pensieri, residui di missioni che furono, parla di un presunto attacco bio terroristico e io avrei bisogno di avere alcuni chiarimenti per non mettere a repentaglio la vita della mia squadra senza prima sapere a cosa andiamo in contro.
    “Si sa più o meno indicativamente quale sia l’agente patogeno bio terroristico che si presume sia presente alla Household anche se non si hanno notizie concrete? Qualcuno ha già effettuato dei rilievi sul posto per verificare l'ipotesi?” chiedo, magari è qualcosa di innocuo che abbiamo già affrontato o magari invece no, meglio avere più info possibili “ Avrei anche un'altra cosa da aggiungere, basterà l’equipaggiamento ordinario oppure dobbiamo premunirci di altro?”
    Attorno a me silenzio, un brivido improvviso mi percorre la schiena; gli occhi del Tenente Colonnello sembrano fissarmi mentre attendo un suo chiarimento.
















    Ultima modifica di DELTAG; 1st October 2013 alle 11:18

  5. #15
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    35
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    24

    Re: Household

    Corinne Lemoine
    Tetto di Houseold


    Eccomi qui, all'ennesima, inutile, riunione condominiale. Tanto so già come andrà a finire, tutti cominceranno a litigare e ad urlare come cornacchie per le ragioni più assurde; l'ultima volta due signore si presero per i capelli perchè i fiori dell'una facevano gocciolare l'acqua nel parapetto dell'altra.
    Sprecare il mio prezioso tempo in questo modo mi urta i nervi.
    Fra un paio d'ore ho un importante intervento da fare, quindi dovrei già essere in ospedale a prepararmi.
    «Mi ha aggredita! Mi ha morso...»la voce stridula della signora Marsella mi martella la testa «Trovo inaccettabile che in un condominio di questo calibro la polizia non faccia nulla per salvaguardare gli inquilini!»
    Morso? ho sentito bene? Alzo lo sguardo verso di lei perplessa, e noto che si tocca l'avambraccio, credo che questa sia la prima volta che quella donna riesce ad attirare la mai attenzione.
    E' la poliziotta alla sua sinistra a rispondere."Signora le assicuro che le forze di polizia risolveranno il caso mettendo a disposizione tutta la loro efficienza... ha qui di fronte i migliori tre agenti del distretto e nostro unico obiettivo è arrestare questa banda di delinquenti. Ma mi dica, il drogato che l'ha morsa che aspetto aveva? Ha rubato qualcosa?" e subito l'altra poliziotta le fa da eco, ma che è un pappagallo? pare che non sappia nemmeno cosa fare e che abbia detto delle parole a caso solo per sembrare interessata.
    Mi alzo si scatto e afferro il braccio della signora Marsella senza troppa gentilezza, osservo attentamente e dichiaro "Queste sono proprio impronte di denti umani".
    Poi mi rivolgo alla prima poliziotta che ha parlato, visto che mi sembra la più sveglia dei tre. "Ieri notte ho sentito delle urla provenire da dietro al palazzo,credevo che si trattasse solo di qualche stupido ragazzino, che per divertirsi ha bisogno di bere, ma visto gli ultimi avvenimenti, credo che ci sia dell'altro, magari è stato proprio uno di loro ad aggredire la signora."
    Successivamente mi volto verso le due inquiline che alla domanda della poliziotta, hanno risposto che non sanno nulla " Non so davvero come avete fatto voi due a non sentire, vi consiglio di passare in ospedale, abbiamo un ottimo ottorino"
    Ultima modifica di saphira_84; 1st October 2013 alle 00:34

  6. #16
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    14

    Re: Household

    ANTHONY ROCCA
    Tetto di Household

    Quella che sembrava essere una banale riunione di condominio si sta trasformando in una vera e propria aggressione nei nostri confronti da parte di quella donna. Per fortuna Mariko mantiene il suo proverbiale sangue freddo e affronta l'argomento con molto tatto. Le rivolgo uno sguardo complice, facendole un cenno d'approvazione con la testa, poi anche Julie tenta di mettere ordine nella faccenda facendo qualche domanda anche agli altri presenti: non c'è che dire, ha ragione Mariko, siamo davvero una grande squadra, molto affiatata!
    Ultimamente abbiamo lavorato molto insieme, noi due, e devo dire che ho molto apprezzato il suo aiuto in un paio di momenti difficili, senza di lei non avrei saputo come tirarmi fuori dai guai.



    Nonostante l'incoraggiamento, vedo però che la signora non accenna a calmarsi, quindi sfodero il sorriso più rassicurante che posso e le dico: "Signora, cerchi di calmarsi. La capisco, dev'essere stata un'esperienza traumatizzante quella che ha subito, ma cerchi di non dimenticare che non è la polizia l'obiettivo verso cui convogliare la sua rabbia. Quindi adesso faccia un bel respiro, da brava, e provi a focalizzare la sua attenzione sull'episodio e poi risponda alle domande dell'agente Fullbuster. Non importa se non riuscirà ad essere precisa, ci sarà molto d'aiuto in ogni caso."
    Questa cosa mi preoccupa non poco, non ho mai visto un comportamento simile tra drogati, non mi sembra esista in commercio una nuova droga che dia questo tipo di effetti collaterali, appena possibile cercherò di parlarne con le mie colleghe ed avvertirò la centrale, magari loro ne hanno saputo di più nel frattempo.
    Intanto la piccola folla riunitasi sul tetto dell'edificio per la riunione comincia un pò a scalpitare, certo metterli in agitazione con queste domande dirette non è stata una buona idea, ma tant'è ... ormai è fatta.
    Tra tutti non posso non notare la ragazza bionda seduta a terra, sembra fuori posto, si agita, guarda in tutte le direzioni, sembra stia cercando qualcosa.
    Le rivolgo un sorriso, forse riesco a metterla a suo agio.
    "Tutto bene?" - le chiedo sinceramente interessato alla risposta - "Ha bisogno di qualcosa?"

    Post concordato con Mary24781
    Ultima modifica di polliciotta; 1st October 2013 alle 00:57


  7. #17
    sim dio L'avatar di XxRosy_99xX
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    ~ Oasis Landing ~
    Età
    20
    Messaggi
    3,296
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    11

    Re: Household

    Jade Kimoto
    Tetto di Household

    Dannazione… questa sedia è proprio un incubo, non ce la faccio più! E’ da un’ora che il mio sedere è incollato su una superficie alquanto dura, plasticosa e… e… non so neanche come continuare a descrivere tale fastidio… io sono nata per essere una sportiva sempre in movimento, in forma e alle prese con le lotte contro ogni male e pericolo, non una sedentaria che ama fare il nulla! Bando alle mie ridicole lamentele, devo concentrarmi sulla realtà: mi trovo qui, nel Tetto di Household, ad ascoltare una riunione condominiale, che a prima vista è interessante... sarà divertente conoscere i vari problemi per poi affrontarli; che ci posso fare, sono una Temeraria che ama solo rischiare! E ho l’impressione che io sia l’unica ad essere incuriosita da questa faccenda… beh poco importa. Mettendo da parte quest’altro mio pensiero, non riuscivo a non sentire le sbraitate della signora MarTella! Motivo del soprannome? Le sue lamentele sono delle martellate continue per i miei timpani. Inanzitutto dovrebbe darsi una calmata… un po’ di Yoga le farà sicuramente bene per placare la sua agitazione temporanea.
    «Mi ha aggredita! Mi ha morso...»
    Drogati che mordono… qualcosa mi dice che hanno sniffato la cocaina vampiresca. Altrimenti sarebbe impossibile che un essere umano morda un innocente senza rendersene conto! O forse avranno stabilito un patto con Simacula? Troppi pensieri occupano la mia materia grigia, finchè mi accorgo di aver perso metà filo del discorso tra la MarTella e i tre sbirri… ma ecco che Julie, una del trio poliziesco, intervenne sulla faccenda, catturando l’attenzione di tutti i presenti in quell’istante, compresa me.
    “Qualcun altro ha qualcosa da dire sulla faccenda? Oltre alla signora, chi ha avuto problemi con questa banda di drogati?”
    I primi a rispondere furono due ragazze sedute vicine a me: le conoscevo di vista, ma ho sentito dire che i loro nomi sono Bernadette e Nicole.
    “Io personalmente no. Non so se i miei vicini possono dire lo stesso…”
    “Anche io per ora non ho avuto problemi di alcun tipo…
    Per non dilungarmi troppo, decido di tagliare corto dicendo la mia e aspettare il giudizio degli altri.
    <<Beh, se devo essere sincera, mi unisco anch’io al gruppo dei Non-Problematici.>>
    Qualche secondo dopo, il mio sguardo si sposta su Corinne, che quest’ultima si avvicina alla signora MarTella, analizzando il suo avambraccio.
    "Queste sono proprio impronte di denti umani".
    Denti umani… ma com’è possibile, dico io?? Credevo che solo i vampiri mordessero le persone, e invece… no, devo trovare un modo per arrivarci a questo fatto. Devo trovare il tempo per allenarmi e meditare: se un giorno dovessi incontrare questi drogati, è sempre bene essere preparati sia mentalmente che fisicamente!









    Ultima modifica di XxRosy_99xX; 1st October 2013 alle 11:09


  8. #18
    Master caotico L'avatar di SimsKingdom
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Sandover, Gaearmir, Vygrid ♥
    Età
    23
    Messaggi
    3,074
    Potenza Reputazione
    11

    Re: Household

    Andrea gillian
    Appartamento 25

    Ecco! Sono rinchiusa in questo buco di appartamento da più di venti minuti… quel tipo è sceso in strada e adesso non torna più! Lo sapevo che non dovevo accettare questo “lavoretto”.
    Mi siedo sul vecchio stereo a giradischi ignorando totalmente il divano di vimini alle mie spalle e mi guardo attorno nella stanza. «Ora che torna gli chiederò il tempo in più che mi ha fatto perdere!» mormoro tra me e me.
    Ho bisogno di soldi in questo periodo e di certo non posso perdere altri clienti per uno solo e per di più impotente come lui.



    Ma… riflettendoci meglio… “Andrea, meglio in questa casa che per strada! Ultimamente si sente troppo spesso di donne uccise solo perché rosse! Ma io mi chiedo, che cosa abbiamo fatto di male noi? Bah!”
    Poi un’idea mi balena nella testa: “e se fosse lui questo fantomatico assassino che si firma col nome di ‘Jacky The Rippah’?” vorrei tanto indagare su questo tipo, ma sono solo due volte che ci vado a letto e non lo conosco poi così bene… tranne che per la sua impotenza palese. Non posso fare a meno di trattenere un piccolo sorriso.




    Rimango un altro paio di minuti a pensare e riflettere su questo dubbio, quando la porta d’ingresso si apre: «E sarebbe anche ora che tornassi, stavo cominciando a fare la muffa e le ragnatele qui!» esclamo sollevata scendendo velocemente dal giradischi. L’uomo è in piedi sulla porta, sembra molto spossato, è pallido e i suoi occhi sembrano lievemente infossati. Ho paura che ci rimanga secco mentre facciamo cosacce… poi noto una donna dai capelli neri alle sue spalle, sembra piuttosto elegante ed educata… “non è che per caso è la moglie? Sicuramente è stata lei a ridurlo così dopo che ha scoperto che la tradiva con me!”
    «Lei è Denise, una tua collega», dice l’uomo con voce roca e sofferente, sembra come se parlare gli costasse tanta fatica. Fortunatamente quella donna non è la moglie ma solo un’altra mia collega.
    “E che cacchio! Oltre al danno anche la beffa! Ora dovrò dividere il compenso della serata con questa perfetta sconosciuta, brava Andrea, proprio un bell’affare!”
    All’improvviso lui impallidisce ancora di più, e, sgranando gli occhi, comincia a correre e si chiude in bagno lasciandoci da sole nella stanza.
    Osservo la misteriosa ragazza che intanto è rimasta sulla porta,



    sembra sapere quello che fa e dove si trova. «Penso sia meglio andare a farci un giro, se è quello che penso ne avrà per un bel po’ nel bagno!» propongo con voce decisa alla donna, non voglio sembrare la classica ragazza timida che si mette in disparte in situazioni del genere. Attendo una sua risposta mentre cerco di intavolare una conversazione presentandomi



    «Comunque piacere, mi chiamo Andrea Gillian e sembra che stasera “lavoreremo” insieme!» dico avvicinandomi e porgendole la mano…

    Ultima modifica di SimsKingdom; 1st October 2013 alle 01:43

  9. #19
    sim dio L'avatar di Damnedgirl
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    29
    Messaggi
    7,469
    Potenza Reputazione
    17

    Re: Household


    Base Militare Di Bellavista - Zack Sawyer

    Il rientro in caserma dopo un fine settimana con donne e locali è piacevole quanto un pugno in un occhio.
    Avevo passato la mattinata a sfogarmi al poligono di tiro.



    E si sa, non c'è niente di meglio di un bella sigaretta per una buona pausa..



    ..finché qualcuno non ti rovina il momento chiamandoti in riunione con urgenza.

    Mi levo giusto l'imbracatura dirigendomi a passo svelto verso la sala riunioni: un buco bianco ospedaliero con quattro luci sparate sul viso pronte ad accecarti.
    Appena entrato in stanza noto
    Lèonie, mi siedo vicino a lei e di malavoglia focalizzo la mia attenzione verso Mustang..




    Mustang vi spiega che è stata ricevuta una telefonata anonima riguardo un'attacco bioterroristico presso la "Household" e, per ogni evenienza, vi ordina di partire per una missione di recupero e bonifica: vostro compito è raccattare tutti gli inquilini visibilmente sani del palazzo e, partendo dai piani interrati, portarli verso il tetto. Durante il tragitto dovete assicurarvi che non vi sia alcun attacco bio-terroristico e che nessuno dei vostri protetti sia contagiato da qualsivoglia virus. Il comandante in carica sarà Lèonie, per la sua esperienza in missioni analoghe.





    «All'interno del palazzo ci sono i soldati Kincaid e Kava, che raduneranno i presenti nei sotterranei. Spetterà poi a voi risalire fino al tetto, dove manderemo degli elicotteri di soccorso. Non sappiamo quanto sia veritiero questo allarme terroristico, ma sono tempi difficili, questi. E' meglio non dare nulla per scontato. Domande?»

    Mister occhi di ghiaccio Kincaid e quell'assesuata di Kava?
    Di male in peggio, perlomeno però c'è a capo della squadra qualcuno che sa come non farsi ammazzare..

    Il ragazzo affianco a me risponde senza rifletterci molto:

    «Nossignore.»

    Vedo che qualcuno scalpita per andare..



    .. molto probabilmente lo faranno secco per primo, nulla di cui preoccuparsi!
    Ad interrompere il flusso dei miei pensieri c'è
    Lèonie, che seria e professionale come sempre, interviene.

    <<Si sa più o meno indicativamente quale sia l’agente patogeno bioterroristico che si presume sia presente alla Household anche se non si hanno notizie concrete? Qualcuno ha già effettuato dei rilievi sul posto per verificare l'ipotesi?>>..<<Avrei anche un'altra cosa da aggiungere, basterà l’equipaggiamento ordinario oppure dobbiamo premunirci di altro?>>

    Non sono l'unico dunque ad aver fiutato qualcosa.



    Mi volto con sguardo fermo verso il capitano..



    <<Missioni analoghe si.. ma solo di recupero.
    Cosa intendeva con bonifica? Il virus potrebbe risultare.. pericoloso?>>


    Ora dovevo solo limitarmi ad osservare la reazione del capitano..


    Ps: Spero di non aver fatto danni ed aver impersonato Zack sufficientemente, per le ultime due foto ho chiesto il permesso a Deltag per pubblicarle.


    Ultima modifica di Damnedgirl; 4th October 2013 alle 01:18



    Visita il mio spazio ricordi! Dark Land

  10. #20
    sim esperto L'avatar di Rayky
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Milano
    Età
    27
    Messaggi
    829
    Potenza Reputazione
    10

    Re: Household

    Scott Walker
    Motel "I Quattro Angeli"

    E' stato il nome a fregarmi. "I Quattro Angeli", cosa c'è di più poetico? Non mi aspettavo certo una reggia, ma nemmeno una stanza umida e sporca come questa. Immagino che sia una sorta di punizione per quello che ho fatto. Mi sciacquo il viso con l'acqua gelida del rubinetto, con la speranza di farmi scivolare via le lacrime e anche quella marea di dolore e incertezze che mi sta opprimendo. Persino l'acqua che sgorga dal rubinetto sembra economica e di pessimo gusto.



    Mi guardo allo specchio: ho un aspetto orribile; la barba cresce incolta, i capelli fanno quello che vogliono e gli occhi sono ancora rossi e gonfi. Sono stanco, non ce la faccio più. Lo sguardo mi cade sulla fede che porto al dito. Forse dovrei toglierla, forse non ha mai significato nulla per me. La figura snella di Kate avvolta nell'abito bianco mi attraversa veloce la mente. Era felice quel giorno. Preferisco ricordarla così, come la ragazza innamorata nell'abito da sposa, piuttosto che come la donna sulla quarantina che mi ha buttato fuori di casa.



    Dall'altra parte della parete si sente una giovane coppia litigare a gran voce, mentre dall'altra stanza si sentono tutti i rumori e i gemiti che fanno intendere che un'altra coppia ci sta dando dentro alla grande. Ho lasciato la televisione accesa, al notiziario stanno ancora parlando di quel sociopatico che se ne va in giro ad ammazzare ragazze dai capelli rossi. Un vero folle, sembra uscito da un romanzo di Stephen King. Le forze mi mancano, forse dovrei riposare un poco, ma non ho voglia di andare a letto, e non voglio nemmeno restare sveglio, se lo faccio inizierò a pensare e a pensare, e non va bene. Mi accascio sul pavimento, stranamente pulito rispetto al resto della stanza.
    -"Che cosa faccio ora?"-



    Gli occhi marroni di Joel si intrufolano bruscamente nei miei pensieri.
    -"Che fine hai fatto Joel?"- penso tra me e me.



    Sento che la milionesima lacrima sta per segnarmi il viso quando il suono del telefono mi fa sobbalzare. Da quando sono qui non ha mai suonato, neanche una volta. Chi può essere? Mi alzo di scatto ed esco dal bagno. Il telefono continua a suonare, sovrastando le parole del notiziario alla televisione.
    -"E' lui, deve essere lui per forza. Joel."-



    Mi fiondo sul telefono, lo afferro, ma poi mi blocco.
    -"E se non fosse lui?"-
    Mi mordo il labbro inferiore, inspiro profondamente e rispondo con decisione: -"Chi parla?"-







 

 
Pagina 2 di 43 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [Sims Afterlife GdR] Creature
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 26th June 2014, 00:14
  2. [Sims Afterlife GdR] Schede PNG
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 8th May 2014, 22:42
  3. [Sims Afterlife GdR] Schede PG
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 70
    Ultimo Messaggio: 14th September 2013, 00:49
  4. [Sims Afterlife GdR] Mestieri
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30th July 2013, 02:14
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 22:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •