Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.

Visualizza Risultati Sondaggio: Quanto ti piace questo diario?

Partecipanti
21. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 1

    0 0%
  • 2

    0 0%
  • 3

    0 0%
  • 4

    0 0%
  • 5

    21 100.00%
Pagina 2 di 42 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 418
  1. #11
    sim onniscente L'avatar di Spookie<3
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Bergamo
    Età
    21
    Messaggi
    1,134
    Inserzioni Blog
    1
    Potenza Reputazione
    10
    In bocca al lupo per la LoD, Scary! :33
    Anche io avevo intenzione di iniziarne una.. (ma ho troppi impegni .-.) chissà!






  2. #12
    sim onniscente L'avatar di Dreamer
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Bikini Bottom
    Messaggi
    1,007
    Potenza Reputazione
    10
    Oh mamma Scary! Che progettONE! Io faccio già fatica a mandare avanti il mio diario (che non è una LoD), con un diario e una LoD sulle spalle proprio non ce la farei! Spero che tu invece riesca a postare da tutte e due le parti.
    Per ora la mia preferita è Brielle.
    Aspetto il primo capitolo (ti seguo! )!
    Ultima modifica di Dreamer; 25th December 2011 alle 14:20


  3. #13
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    34
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    14
    Citazione Originariamente Scritto da Spookie<3 Visualizza Messaggio
    In bocca al lupo per la LoD, Scary! :33
    Anche io avevo intenzione di iniziarne una.. (ma ho troppi impegni .-.) chissà!
    Crepi il lupooo!!^^ Io grazie al Dio riesco sempre a ritagliarmi un po' di tempo x The Sims xD Anke in piena notte xD Cmq spero tanto di riuscire a portare avanti questo progetto!!^^

    Citazione Originariamente Scritto da Dreamer Visualizza Messaggio
    Oh mamma Scary! Che progettONE! Io faccio già fatica a mandare avanti il mio diario (che non è una LoD), con un diario e una LoD sulle spalle proprio non ce la farei! Spero che tu invece riesca a postare da tutte e due le parti.
    Per ora la mia preferita è Brielle.
    Aspetto il primo capitolo (ti seguo! )!
    E lo so cara Dreamy xD Io ho l'altro diario, una legacy e ora anke una LoD fuori dal comune xD Ma ci ho pensato molto e non l'avrei fatta se non fossi stata sicura di poterla fare! Certo la modifica è consistente, ma forse non tutti hanno capito come sarà strutturata! Spero che con la stesura del 1 capitolo sia un po' + kiaro!^^ Ovviamente ricordo ke il mio è un esperimento, ho voluto provare questa cosa, questa modifica alla LoD originale..vedremo come va!!^^ Ti piace Brielel?? Vedrai, è un angioletto!!^^ Grazie x il sostegno Dreamy!!


  4. #14
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    34
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    14

    Re: [LoD] 5 Lives

    Capitolo 1 - We Are Family -


    L'estate nell'ormai famosissima cittadina di Sunset Valley era ormai agli sgoccioli. Come ben si sa, questa è la stagione più attesa e più divertente per i bambini e i ragazzi. Ma quest'anno è stato diverso soprattutto per una famiglia in particolare: la famiglia Bennett.
    Questa allegra e benestante famigliola, composta da Joshua, Amber e i loro cinque figli, aveva passato gran parte dell'estate insieme, giocando e divertendosi..fino alla tragica sera in cui all'improvviso e senza una spiegazione, scoppiò un incendio in casa.
    All'interno dell'abitazione, si trovavano i due coniugi Bennett che si stavano preparando per andare a lavorare nel loro ristorante, e il più piccolo della famiglia, Brayden, di soli 5 anni.
    Purtroppo quando Joshua e Amber si accorsero dell'incendio era troppo tardi. I due coniugi morirono tra le fiamme riuscendo fortunatamente a salvare il piccolo Brayden grazie all'aiuto di un coraggioso pompiere.

    Tre settimane dopo il tragico evento, Brody, il maggiore dei figli di Joshua e Amber, di 22 anni, entra nella camera da letto dei defunti genitori dove trova le sue sorelle più piccole, Brittany di 16 anni e Brielle di 6, dormienti nel lettone abbracciate al piccolo Brayden.
    La scena è molto dolce e Brody esita un po' prima di chiamarli sussurrando i loro nomi.



    La prima ad aprire lentamente gli occhi è Brittany.
    "Sei forse impazzito?...Perchè ci svegli a quest'ora della notte??" chiede scocciata e con voce rauca.
    "Sono le 7 del mattino...! Sveglia i tuoi fratelli e venite tutti in cucina!..Riunione di famiglia!" fa Brody con voce autoritaria, prima di uscire dalla stanza.
    "Oh no...avrà scoperto il pacchetto di sigarette che ho nascosto nei cespugli del giardino!!" esclama Brittany storcendo le labbra, mentre Brielle e Brayden si svegliano.
    "Che è successo?.." le chiede la piccola Brielle, strofinandosi gli occhi.
    "Mm..non lo so...! Andiamo a vedere cosa vuole!" fa Brittany scendendo dal letto.
    La bambina abbraccia con forza il cuscino, annusandolo.
    "Lo senti anche tu Bray?..E' l'odore della mamma!" pronuncia poi, rivolgendosi con un sorriso al fratellino.
    Brayden non dice niente, ma si limita ad annusare anch'egli il cuscino. Il piccolo non pronuncia più una parola dalla tragica scomparsa dei genitori. Annuisce, fa cenno di sì e no con la testa e raramente sorride.
    Non appena i tre fratelli scendono dal lettone, Brielle si accorge di un'ombra dietro il vetro della porta della camera e la indica silenziosamente ai fratelli.
    L'ombra ha delle sembianze femminili, con dei capelli mossi che le scendono sulle spalle.
    "Mamma...mamma!! Sei tornata!!!" urla la piccola sbarrando gli occhi.
    La porta si apre lentamente, mentre i tre restano immobili.
    Ma le loro speranze presto si frantumano...quell'ombra non è della madre, ma di Bridget, la secondogenita della famiglia.
    Bridget è quella che più assomiglia alla madre, ma non solo fisicamente, anche nei modi e addirittura nel tono della voce.
    A soli 21 anni è stata così fortunata da trovare lavoro come contabile presso uno studio di un commercialista a Bridgeport, dove appunto si era trasferita da qualche mese.



    "Brielle mi hai spaventata! Sei stata tu ad urlare?" chiede Bridget una volta entrata nella stanza.
    "Oh Bridge sei tu!!" esclama la piccola mentre corre ad abbracciarla.



    "Mh..già..sei tu..!" fa Brittany, storcendo il naso.
    "Che ci fai qui?..Sei venuta a vantarti di qualche tua promozione?" continua poi la ragazza, quasi infastidita dalla presenza della sorella maggiore.
    Prima di risponderle, Bridge passa una mano sui capelli di Brayden per salutarlo.
    "Ciao ometto!" le fa, ma Brayden resta impassibile a fissarla, poi accenna ad un sorriso.
    Dopo di che, risponde a Brittany, dicendo: "Non sapevi che sarei arrivata?..Brody non vi ancora parlato, allora!".
    Così, tutti e quattro si dirigono in cucina, dove trovano il fratello maggiore vestito da sguattero di cucina.
    "Oh mio Dio! Dimmi che non hai perso il ristorante e che non ti stai mettendo a fare il pescivendolo!!" esordisce Brittany allibita.
    Brody la guarda in malo modo.



    "Ma ti pare?..Il ristorante è nostro! Sto solo sostituendo momentaneamente l'aiuto cuoco!" spiega poco dopo.
    "Tu? aiuto cuoco?...Ora sì che perdermo il ristorante!!" ribatte Brittany scoppiando a ridere.
    "Non è vero che Brody non sa cucinare! Sa fare le frittelle più buone del mondo!" interviene la dolce Brielle.
    "Grazie principessa!" le fa il fratello sorridendole.
    "Ma scusa...non può sostituirlo un altro al posto tuo?..Sei il proprietario!" chiede Bridget a Brody.
    "Al momento no Bridge! Altrimenti l'avrei fatto non ti pare?" replica il fratello, un po' seccato.
    "Oh ma non ti meravigliare Brody!! Bridget voleva dire che non si sporcherebbe mai le mani a fare un lavoro così...mm..come dire...poco decoroso!!" esclama Brittany con sarcasmo.
    "Non volevo assolutamente dire questo!" puntualizza Bridget, infastidita.
    "Non volevi..ma l'hai pensato! Dì la verità!" ribatte la sorella.
    La discussione tra le due dura per circa tre minuti fino a quando Brody non urla: "Basta!! Smettetela!".
    Così, dopo un po' di silenzio, il maggiore dei cinque riprende: "Non vi ho chiamati tutti qui per parlare del mio lavoro o per bisticciare!..Ma per parlarvi del nostro trasferimento!".
    "Trasferimento?..." ripete Brittany, alquanto sorpresa.
    "Dovremo andare via da qui?.." chiede Brielle quasi impaurita.



    "Sì, tesoro! Mi è stato detto di sgomberare la casa il più presto possibile!..Non è più sicuro stare qui. L'incendio ha fatto molti più danni del previsto." spiega Brody.
    "Andrete a vivere nella casa delle vacanze ad Hidden Springs. Anche se non è ancora del tutto finita...!" aggiunge Bridget.
    Brittany si alza dalla sedia di scatto.
    "No! Io non andrò a vivere lì!!" esclama la ragazza con rabbia.
    "Non abbiamo scelta!!..O vuoi che ti cada in testa la casa??" ribatte Brody.
    "Sono passate tre settimane dall'incendio..e la casa è ormai in perfette condizioni dopo le riparazioni!!" fa notare Brittany, che si risiede.
    Nel far questo, le sbuca dalla tasca un pacchetto di sigarette. Bridget che serve a Brody un succo di frutta e prende un po' di gelato per lei, se ne accorge mentre si siede accanto alla sorella. Ma non dice nulla.



    "Proprio quelli che hanno effettuato i lavori hanno notato che la casa non è più stabile come prima!" riprende Brody rivolgendosi a Brittany.
    "E se fossero degli incompetenti?? Non ho intenzione di trasferirmi, lasciando qui tutti i miei..i nostri ricordi..e le mie amicizie!!" fa Brittany, irremovibile.
    "Sono il vostro tutore e decido io per tutti voi!" tuona infine il ragazzo, stizzito.
    "Sei il nostro tutore solo perchè non abbiamo altri parenti!!" ribatte Brittany, prima di correre a chiudersi nella sua camera.
    Brody sbuffa e cala il silenzio per qualche secondo.
    "Tu che ne pensi Brielle? Ti piace l'idea di trasferirti?" chiede poi Bridget alla sorellina.
    La bambina esita a rispondere, poi fa: "Devo andare in bagno!" e scappa via.
    Bridget e Brody si guardano.
    "Almeno lei non ha fatto molte storie!" afferma la secondogenita dei fratelli.

    Nella sua camera, Brittany si toglie la maglietta restando in reggiseno. Prende una sigaretta dalla tasca e comincia a fumare vicino alla finestra aperta.
    "Tzè..andare via da qui..! Non ci penso proprio!" pensa ad alta voce.
    Dopo aver finito, comincia a guardarsi intorno. Forse non si era mai soffermata abbastanza ad ammirare quella cameretta.



    Ricorda ancora quando scelse la carta da parati con il suo papà. Le favole della buonanotte raccontate dalla sua cara mamma. Il suo buon profumo quando le si avvicinava per darle il bacio della buonanotte. E lei che fingeva di dormire perchè non aspettava altro che quello.
    Brittany non voleva andarsene, ma in cuor suo, sapeva che doveva farlo. Non tanto per lei ma per l'incolumità dei suoi fratellini.

    Dopo aver pranzato in silenzio, Brody corre al ristorante, Brittany torna in camera sua, Bridget passa un po' di tempo a fare telefonate di lavoro, mentre Brielle e Brayden giocano in giardino.
    Stando al telefono per un po', Bridget nota che la piccola Brielle corre spesso in bagno. Così, dopo aver finito di telefonare, la ferma e le chiede: "Tesoro..vai di nuovo in bagno? Ci sei andata cinque minuti fa..".
    "Sì, Bridge! Mi scappa!" risponde la bambina ballando per riuscire a trattenersi.
    "Ok..vai allora!" le fa perplessa.

    La sera non tardò ad arrivare. Brittany era ancora in camera sua al telefono con una amica.
    "Dai Britt, vieni! Ci divertiremo!!" le fa l'amica.
    "Non lo so Violet...! Ho la luna storta..poi con questo fatto del trasferimento..!" replica Brittany a singhiozzo.
    "Proprio perchè sei giù devi venire!!! Daii che l'estate è finitaa!!!" le urla Violet evidentemente su di giri.
    Brittany sorride e alla fine accetta. Chiude la telefonata, si veste e scappa via dalla finestra.

    Quando Brody torna a casa dal ristornate è ormai notte fonda. Ma invece di andare a letto, si sofferma nel salotto. E proprio come aveva fatto qualche ora prima Brittany, comincia a guardarsi intorno, con aria malinconica.



    "Che tristezza.." pensa ad alta voce. Lui aveva visto nascere e crescere tutti i suoi fratelli in quella casa. Proprio in quel salotto, Brayden ha mosso i primi passi. Era lì, nell'angolo che Brielle cominciò a suonare il pianoforte, ormai andato distrutto dall'incendio.
    Poi alza gli occhi al cielo e pronuncia lentamente: "Mamma..papà..mi mancate tanto..! Mi avete lasciato con una grande responsabilità...! Spero solo di mostrarmi maturo e responsabile almeno quanto Bridge. Non voglio deludervi!!".



    Dopo di che, si dirige verso la sua camera.
    Qualche ora dopo, Brittany rientra in casa barcollando. E' ubriaca fradicia.
    Cercando di fare silenzio per non essere scoperta, si dirige verso la camera, ma per poi deviare in bagno, dove....vomita.



    Dopo essersi "svuotata", esce dal bagno e si dirige in salotto per sdraiarsi sul divano, ma lì ci trova Brielle apparentemente dormiente.



    "Ehi Brielle..che ci fai qui?" le sussurra, ma la piccola respira a fatica e il suo viso sembra più arrossato e caldo.
    "Non mi sento...bene.." pronuncia a fatica la piccola.



    Preoccupata, Brittany barcolla fino alla camera di Brody.
    "Brody??...Brielle non sta bene!" esclama non appena apre la porta. Il ragazzo salta giù dal letto e chiede: "Che ha?..Dov'è?".
    "E'...mi pare in..salotto!" risponde Brittany confusa, mentre il fratello la fissa stranito.
    "Hai..bevuto?" le chiede subito dopo.
    "Ma chi?..Io?? Ma nooo!!" gli risponde Brittany appoggiandosi alla porta.
    Nello stesso istante, Bridget esce dalla sua camera.
    "Che sta succedendo qui?" chiede assonnata.
    "Occupati di lei..io vado da Brielle!" le fa Brody indicandole Brittany.
    "Oh mio Dio..ma sei ubriaca!" nota Bridget quasi sconvolta.
    "Ecco...ora dovrò subirmi qualche paternale da Miss Perfezione!" esclama la ragazza, scocciata.



    >>>>>continua nel post seguente>>>>>>


    Ultima modifica di scarygirl; 3rd January 2012 alle 22:20


  5. #15
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    34
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    14

    Re: [LoD] 5 Lives

    Intanto Brody tocca la fronte della piccola Brielle.
    "Ah..scotta!..Ti porto in ospedale Principessa!" dice, prendendola in braccio fino alla macchina.

    Ormai è già mattina e Brielle esce da sola fuori dall'ospedale. Si sofferma a guardarsi un po' in giro, prima di rientrare, intimorita dagli sguardi altrui.



    Ma poco dopo, esce ancora stavolta in compagnia di Brody.
    Scendendo insieme le scale, il ragazzo le chiede: "Allora, come stai ora Principessa?".
    "Ora meglio.." risponde la bambina un po' turbata.
    Una volta in macchina chiede al fratello: "Brody..ma sono malata?".
    "No, tesoro...non sei malata!...Sai, il diabete non è niente di che..! Basta farsi solo qualche punturina e si sta bene!" risponde lui.
    "Ma io odio le punture...! Prima mi hanno fatto male!!" fa Brielle con gli occhi gonfi.
    "Tranquilla tesoro..risolveremo anche questo." la rassicura sorridendole.

    Una volta a casa, Brielle viene abbracciata calorosamente dalle sorelle più grandi, mentre Brody nota il fratellino Brayden nascosto dietro un albero, quindi lo raggiunge.



    "Ehi campione! Che fai?" gli chiede, scompigliandogli i capelli.
    Brayden non risponde, ma indica in lontanaza Brielle.
    "Capito." annuisce il fratello.
    "Bray, sta tranquillo. La nostra Brielle sta bene..ha avuto solo un malore..un po' di febbre! Ma ora sta bene ed è pronta a giocare con te. Ok??" gli spiega facendogli il solletico.
    "Va bene?" gli chiede ancora abbracciandolo.



    Brielle corre incontro ai fratelli e chiede: "Che fate?".
    "Dicevo a Brayden che avete il permesso di giocare sulla casa dell'albero prima di andare a fare i bagagli." afferma Brody facendo l'occhiolino al fratellino.
    "Wow, che bello!!..Quindi domani andremo via??" fa Brielle dopo aver esultato.
    "Sì, piccola. Vedrete che vi troverete benissimo ad Hidden Springs!!" risponde Brody, abbracciandoli entrambi prima di rientrare.

    Una volta in casa, si scambia degli sguardi con Bridget.
    "Se dovete parlare ditelo pure...vado in camera mia!" interviene Brittany, infastidita, dopo essersi accorta degli sguardi.
    "Ci ha scoperti...!" afferma Bridget.
    "E' dalla terza elementare che ho scoperto il trucchetto cara!" puntualizza la giovane prima di chiudersi in camera.
    Brody si siede sul divano accanto alla sorella e sospira profondamente.
    "Il diabete...chi l'avrebbe mai detto.." sussurra Bridget, sconsolata.
    "Già...ci mancava solo questa.." aggiunge Brody guardando dalla finestra la sorellina che fa dal balconcino della casetta sull'albero: "Romeno, Romenooo..perchè sei tu..Romenoo???".



    Brody e Bridget sorridono, poi il maggiore dei due si affaccia alla finestra e urla: "Brielle! Si chiama Romeo non Romeno!!".
    La bambina lo guarda perplessa.



    "Oh va bene!" gli fa sorridendogli.
    "Ma non urlate...!" rimprovera Bridget strattonando la maglia di Brody che si risiede e chiede alla sorella: "Con Britt? Com'è andata?".
    "Beh lo sai..non andiamo molto d'accordo. Si è ripresa dalla sbornia..ma bisognerebbe metterla in castigo. Ho anche notato che fuma." risponde lei.
    "Ah..pure!" esclama Brody, scuotendo la testa, ignaro che Brittany dalla sua camera sta ascoltando tutta la conversazione.
    "Non avrebbe senso comunque..metterla in castigo ora..anche se sai..io sono contrario..! Le dirò qualche parolina una volta trasferiti." continua poi il maggiore dei cinque fratelli.
    "Ci vuole disciplina Bro. Il castigo serve. A noi è servito!" obietta la sorella.
    "Strega!" bisbiglia con rabbia Brittany dalla sua camera.

    Il fatidico momento del trasferimento arriva l'indomani mattina. Brody carica in macchina tutte le valigie.
    "Non vedo l'ora che tu cresca Bray..così mi potrai dare una mano!" fa il ragazzo sfiancato, mentre le sorelle se la ridono.
    Dopo di che, salgono tutti in macchina. Bridget, alla guida, esclama: "Prima di partire..salutate la nostra casa!".
    "Ciao casetta..mi mancherai!!" fa Brielle appiccicata al finestrino.
    Brittany, pensierosa, guarda dall'altra parte. Non vuole fare niente di quello che dice Bridget.



    Neanche Brody dice nulla, ma il suo sguardo triste parla per lui.



    In quanto a Brayden....beh, è ormai scontato che stia in silenzio..



    Il viaggio non è molto lungo e i cinque fratelli arrivano a destinazione per l'ora di pranzo.



    "Wow...è questa la nostra futura casa??" esclama Brittany stupita, mentre scende dalla macchina.
    "No, a dire la verità è quella affianco!...Ma certo che è questa! Ho parcheggiato qui di fronte!" risponde Brody sarcastico.
    "Dammi le chiavi! Voglio aprire io la porta per prima!!" fa Brittany entusiasta, rivolgendosi al fratello.
    "La troverai abbastanza vuota.." le risponde Bridget mostrandole che ha lei le chiavi.
    "Vuota?..Come te?..Non credo!" fa Brittany togliendole le chiavi dalla mano.
    "Ah..ora sarei anche vuota!" ribatte infastidita la secondogenita dei Bennett.
    Ma Brittany non le risponde e urla: "La stanza più grande sarà mia!!", correndo ad aprire la porta di casa seguita da Brielle e Brayden.

    Una volta dentro, Brielle si volta alla sua sinistra e con grande meraviglia vede un pianoforte trionfare nell'entrata.






    >>>>>continua nel post seguente>>>>>>
    Ultima modifica di scarygirl; 31st December 2011 alle 01:19


  6. #16
    sim dio L'avatar di scarygirl
    Data Registrazione
    May 2011
    Età
    34
    Messaggi
    5,267
    Inserzioni Blog
    95
    Potenza Reputazione
    14

    Re: [LoD] 5 Lives

    "Ma..ma...è un pianoforte!!!" esclama la piccola Brielle piena di gioia.
    "Piaciuta la sorpresa?" le fa Brody mentre scarica le valigie; poi rivolgendosi a Brayden fa: "E per te piccolo Raffaello, di sopra ti aspettano album da disegno e tanti colori!!".
    Il piccolo della famiglia corre subito al piano superiore, mentre Brielle abbraccia il suo fratellone ringraziandolo mille volte.
    "Per me non c'è niente?" chiede Brittany guardandosi le unghie.
    "Sì..per te ci sono dei catenacci con i quali ti legheremo se farai qualche altra...stupidaggine!" risponde Brody con sarcasmo.
    "Spiritoso..davvero!" replica Brittany raggiungendo il fratellino al piano di sopra.

    Una volta sistemata un bel po' di roba per tutto il giorno, fermandosi solo per mangiare dei panini, Bridget è pronta a tornare a casa sua, a Bridgeport. Quindi scende al piano inferiore per avvertire Brody, ma lo trova affranto e abbattuto in cucina.



    "Ehi..cos'hai?" gli chiede sedendosi accanto a lui.
    "Mh..niente. Pensavo.." risponde il fratello frettolosamente.
    "E a cosa?" gli domanda quindi Bridget.
    "A tutta questa situazione Bridge...! Non so se ce la farò a stare dietro a tutto...! Una nuova città, una nuova casa ancora da finire...andare ogni giorno al ristorante a Sunset Valley...! Per non parlare di una pazza e scatenata adolescente, una bambina diabetica e un bambino difficile da seguire." risponde Brody, sempre più affranto.
    "Pensi di rivolgerti ad uno psicologo per Brayden?" gli chiede la sorella.



    "Devo. Non credo di avere altre scelte. Io non so come aiutarlo.." replica il giovane.
    "Sai...ti ho osservato in questi giorni. E devo dire con mia grande meraviglia che ci sai fare. Sei stato molto bravo. Soprattutto con Brielle. Io stessa non me ne sarei accorta del suo malore, nonostante tutte le volte che andava e veniva dal bagno. Con Brayden poi..sei unico..anche se non parla, si vede che lo rendi felice. Per quanto riguarda Brittany..sai cosa ne penso. I castighi potrebbero risolvere la cosa." afferma Bridget alzandosi dalla sedia.
    "Grazie Bridge. Davvero. Ma le spese sono tante.." fa Brody, alzandosi anch'egli dalla sedia.
    "Mi sembra ovvio che puoi contare sul mio aiuto! Sono quella con lo stipendio più alto e voi siete la mia famiglia. Tutto ciò che mi è rimasto. Ti manderò i soldi e quando potrò verrò fin qui ad aiutarti. Poi anche Brittany potrebbe cercare un lavoro!" spiega la sorella.
    Brody si fa una risatina.
    "Sì lo so che pensi che non lo farà...ma devi importi!" gli suggerisce Bridget.
    "Ora però devo andare..!" continua la giovane.
    "Va bene...grazie di tutto Bridge!" le fa il fratello, abbracciandola.



    "Anche se...mi chiedevo..perchè non trovi lavoro da queste parti e ti stabilisci qui?" le propone infine.
    Bridget è spiazzata. L'idea non l'ha sfiorata minimamente fino a quel momento.
    "Staremo tutti insieme...che dici?" le chiede Brody non avendo ricevuto nessuna risposta.
    "Mah..non saprei.." pronuncia Bridget, perplessa.
    "Ok, dimmi che ci penserai su." le dice il fratello prima di salutarla.
    Bridget fa cenno di sì con la testa e si avvia verso la macchina, pensando seriamente alla proposta del fratello.

    ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Bene, indovinate a chi spetta questa scelta?? Ma naturalmente a voi!! Quindi miraccomando!!


    SCELTA A



    Brody ha ragione. Perchè star lontano dalla famiglia proprio nel momento in cui ha più bisogno? Non basta mandare qualche assegno ogni tanto o fare una capatina al week-end. Serve un aiuto più importante o il povero Brody impazzirà! Bisogna che Bridget si trasferisca ad Hidden Springs! In quanto al nuovo lavoro, lei è una in gamba e se è stata fortunata a trovare in pochissimo tempo quel lavoro a Bridgeport, ne troverà sicuramente un altro anche ad Hidden Springs no?


    SCELTA B



    Brody si è dimostrato davvero bravo come tutore dei fratelli più piccoli. Quindi perchè preoccuparsi così tanto? Che bisogno c'è? E poi proprio ora che finalmente ha qualche vera responsabilità? Bridget vuole aiutarlo, ci mancherebbe, ma mandando loro una parte del suo stipendio e correndo ad hidden Springs ogni qualvolta ce ne sia bisogno. E' stata una fortuna trovare un buon lavoro anche se a Bridgeport, ma bisogna tenerselo stretto..altrimenti se non riuscisse a trovare lavoro ad Hidden Springs?? Sarebbe un guaio ancora più grande e non potrebbe aiutare i suoi fratelli!


    SCELTA C



    Trasferirsi ad Hidden Springs e lasciare un lavoro così ben pagato?? Ma siamo pazzi?? ! E' stata una fortuna riuscire a trovarlo così presto! Bridget non ci pensa proprio! Per poi cosa?? Trasferirsi a casa con i suoi fratelli e soprattutto con quell'insopportabile ribelle e maleducata di sua sorella Brittany?? Ma anche no...! Brody ce la farà benissimo da solo, in fondo è stato nominato lui tutore dei fratelli! Lei vive a Bridgeport ed intende rimanerci. Ma manderà qualche aiuto economico..ogni tanto!

    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    A voi la scelta! Cosa deciderete per Bridget?? Pensateci su!^^
    Le votazioni termineranno l'8 Gennaio 2012!! Quindi avete abbastanza tempo!! Pensateci bene perchè ci tengo eh!^^ Valutate bene ogni prospettiva!!

    E ovviamente sono aperta ad ogni tipo di critica, consiglio, suggerimento, ecc...purchè costruttivi. Grazie!


    Votazioni terminate
    Vince la scelta A con 9 voti!!
    Scelta B = 3 voti - Scelta C = 0 voti

    Per i risultati delle votazioni, cliccare QUI.
    Ultima modifica di scarygirl; 8th January 2012 alle 04:03


  7. #17
    sim onniscente L'avatar di candylove
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Cosenza
    Età
    23
    Messaggi
    1,708
    Inserzioni Blog
    11
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [LoD] 5 Lives

    Che bello Scary ! il primo capitolo!
    Mi piace un sacco questo capitolo d'inizio!
    Povera famiglia, deve essere un momento difficile , la perdita dei genitori, il dover iniziare una nuova vita, e ora pure la malattia di Brielle! (ma quanto è dolce questa bambina ) .
    Passando alla scelta, mi prendo ancora un po' di tempo x pensarci bene ! Certo Bridget , trasferendosi ad Hidden Springs darebbe una mano al fratello e starebbe vicino alla sua famiglia in questo momento, quindi sembrerebbe la scelta giusta, ma se non riuscisse a trovare lavoro?? In questo caso la B sarebbe la scelta meno rischiosa, e Bridget darebbe comunque una mano al fratello!
    Ahh sono indecisa XD Per ora mi sento di escludere solo la C , che mi sembra quella errata
    * me corre a riflettere per bene*
    Ultima modifica di candylove; 31st December 2011 alle 10:09
    Le mie ministorie: Roxtales









  8. #18
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    34
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [LoD] 5 Lives

    bellissimo inizio!! La C la escludo, ma tra A e B sono indecisa...mumble mumble...voto B, una via di mezzo. Continua a lavorare a Bridg e intanto potrebbe cercare un lavoro a Hidden!

  9. #19
    sim onniscente L'avatar di yayachan
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    un pc a 10 Mega da Scauri (LT)
    Età
    39
    Messaggi
    1,463
    Inserzioni Blog
    20
    Potenza Reputazione
    12

    Re: [LoD] 5 Lives

    Bene bene Scary, si entra subito nel vivo!
    Povera famiglia Bennet, è proprio un periodaccio! Vedendoli in varie pose sono ancora più convinta che le tue simme sono bellissime, soprattutto la ribelle Brittany!! Bridget invece mi è un po' antipatica, troppo perfettina!!! Capisce tutto lei!!
    La piccola dolce Brielle... anche il diabete, mannaggia!
    Io voto la A perchè Brody da solo impazzirebbe e poi lui sta tutto il giorno al ristorante! E poi se è tanto intelligente Bridge troverà un ottimo lavoro anche qui!!!!

  10. #20
    sim onniscente L'avatar di Daff
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    1,141
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [LoD] 5 Lives

    AAAAAAAA... Scaryyy!!! Ho visto la LoD solo adesso!!! Due diari da seguire??? Aiuto... io non trovo il tempo nemmeno per abbozzarne uno >_< (prima o poi ce la farò!!)
    L'idea dei cinque protagonisti mi piace molto, più le storie sono intrecciate più mi incuriosiscono! Da come ho capito la scelta riguarderà solo un fratello alla volta giusto?
    Aspetto ancora un po' a commentare la storia perché è solo all'inizio e non posso ancora fare dei commenti sensati :P
    I protagonisti comunque mi piacciono, a parte Brittany che dovrebbe rilassarsi un po'! E' abbastanza grande per capire che i fratelli più grandi hanno bisogno del suo aiuto. I bambini invece sono dolcissimi

    Adesso passo al voto...
    La C la escludo perché non mi piace l'idea che Bridget abbandoni la famiglia per il lavoro,
    La A invece potrebbe portare a conseguenze ancora peggiori! Bridget disoccupata e Brody con un'altra persona da mantenere!!!
    Ci ho pensato e scelgo la B! Non so che possibilità di lavoro ci siano a Hidden ma un buon lavoro non si abbandona così facilmente! Da come ho capito poi Bridget ama quel lavoro e ritrovarsi a fare qualcosa che odia potrebbe cambiarla completamente!

 

 
Pagina 2 di 42 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Scelta universitaria!!
    Di bestsimmina nel forum OFF Topic
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 19th October 2012, 19:35
  2. AIUTO SCELTA PC
    Di scott nel forum L'angolo Tecnico
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 26th October 2010, 18:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •