Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 201 di 343 PrimaPrima ... 101151191199200201202203211251301 ... UltimaUltima
Risultati da 2,001 a 2,010 di 3422
  1. #2001
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    32

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Mentre ci avviciniamo noto che sono quasi tutti radunati attorno al tavolo, qualcuno sta mangiando mentre altri stanno solo chiacchierando, e accanto a Drako noto un ragazzo mai visto prima.



    Drako gli sta spiegando che manca ancora qualcuno, si riferisce chiaramente a noi due e Ryuk annuncia il nostro ritorno interrompendo la sua frase. Sorrido a Drako per rassicurarlo e poi torno ad osservare il nuovo ragazzo, un pò titubante. Suppongo sia un nuovo alleato, sembra aver appena condiviso con loro la cena, se Drako si è fidato a farlo sedere al nostro tavolo suppongo di poterlo fare anche io. E' un mago, sento affinità con la sua aura e questo unito all'atteggiamento confidenziale di Drako mi rassicurano sulle sue intenzioni.



    Ryuk afferma di voler andare a cambiarsi, immagino che stia soffrendo vestito in maniera decente come adesso, sentirà il bisogno di tornare a denudarsi e mostrare i pettorali in giro come suo solito, anche se ammetto che con abiti così simili a quelli di Lord Tywin appare decisamente inquietante. Drako ci presenta, ma non appena pronuncia il mio nome vedo il nuovo ragazzo alzarsi e guardarmi insistentemente, sembra preoccupato, titubante. "Raeghar, sono stati loro a ..." comincia a dire, per poi bloccarsi, osservando prima me e poi Drako, poi di nuovo me. Non so cosa stia pensando, anzi lo so benissimo, purtroppo. Conosco le implicazioni del mio cognome, soprattutto in un momento come questo, soprattutto dopo il massacro che Lantis ha compiuto. Ma io non sono come lui, mio Padre non era come lui, e non mi stancherò mai di ribadirlo. "Lui è Sage, un nostro nuovo alleato" ci spiega Drako, ed annuisco per poi tornare a guardare nuovamente il ragazzo.



    "Lei è con noi? Ma è una ...""Una Raeghar, si" concludo per lui, con tono tranquillo, ribadendo l'ovvio e continuando a mantenere il suo sguardo "La sorella dell'uomo che sta distruggendo Dohaeris, ma anche la figlia del Re che per tanti anni l'ha fatta prosperare. E si, sono con Drako e con i Reietti, per lottare contro mio Fratello"



    gli rivolgo un sorriso sincero, sperando che le mie parole siano sufficienti a fargli capire le mie intenzioni, sedendomi poi davanti a lui al tavolo "Piacere di conoscerti Sage, benvenuto in fazione" concludo, sorridendo ancora e prendendo un bicchiere d'acqua che poi inizio a sorseggiare.


  2. #2002
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    SAGE BLOODBORNE


    Annuisce e mi guarda, ha gli occhi tristi e dolci, ma allo stesso tempo fieri e forti ... non saprei come spiegarmi meglio, completa la mia frase lasciata a mezz'aria e quel cognome maledetto risuona di nuovo nelle mie orecchie.


    "La sorella dell'uomo che sta distruggendo Dohaeris, ma anche la figlia del Re che per tanti anni l'ha fatta prosperare. E si, sono con Drako e con i Reietti, per lottare contro mio Fratello"- parole che suonano strane dette da una con quel cognome così malvisto da molti qui.


    Mi irrigidisco, eppure gli altri sono tranquilli, Ryuk continua a mangiare con gusto lo stufato e Drako è qui in mezzo a loro. Forse potrei darle una chanche, ma voglio sapere, voglio sapere tante cose.



    "Piacere di conoscerti Sage, benvenuto in fazione" - mi risiedo, mi passo una mano sul mento.
    "Io ..." - la guardo negli occhi - "Si." - esclamo senza motivo - "Perchè siamo in guerra, principessa Esperin?"




  3. #2003
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    32

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Sage si siede nuovamente, anche se continua a guardarmi con perplessità e disappunto "Io ..." mi guarda negli occhi, sembra non sapere cosa dire o forse si sta trattenendo dato che vede gli altri tranquilli nei miei confronti, compreso Drako, il nostro Gran Maestro, ciò sicuramente gli avrà dato qualche rassicurazione in più...o forse qualche dubbio in più sul suo giudizio. "Si" esclama poi, portandosi una mano sul mento, palesemente in difficoltà.



    Continuo a guardarlo, non so che altro dire per tranquillizzarlo, purtroppo non posso cancellare l'onta che Lantis ha arrecato alla nostra casata, posso solo cercare di rimediare annientando ciò che è e ciò che rappresenta. "Perchè siamo in guerra, principessa Esperin?" mi chiede poi, sempre con quello sguardo confuso che mi mette a disagio.



    Lo guardo stranita per qualche secondo, non capendo il senso della sua domanda. Ha scelto di allearsi con noi, quindi suppongo sappia cosa sta succedendo a Dohaeris ed oltre i suoi confini, dovrebbe perciò anche sapere quanto sia necessaria questa guerra contro Lantis. "Per lo stesso motivo per cui tu, credo, hai scelto di unirti a noi..." osservo prima Drako un pò titubante, poi di nuovo lui, chiedendomi quanto sappia effettivamente di quello che sta succedendo nel Regno, non saprei spiegarmi diversamente questa sua domanda.



    Potrebbe venire da lontano e quindi sapere ben poco di questa situazione, anche se ciò non spiegherebbe la sua decisione di lottare per noi, schierarsi con una fazione senza avere ben chiare le motivazioni su cui si basa la guerra a cui intende partecipare mi sembra decisamente avventato. "Perché abbiamo scelto di opporci, prima che sia troppo tardi, ad un Re che si sta macchiando di crimini aberranti, abusando di un potere che non è in grado di controllare e di convogliare nel verso giusto" gli rispondo, come se stessi ribadendo l'ovvio, continuando a guardarlo un pò incerta... vorrei sapere di più delle sue motivazioni , ma ho scelto di fidarmi del giudizio di Drako che gli ha permesso di unirsi a noi.



    Distendo quindi il viso, non vorrei sembrargli scontrosa o restia nei suoi confronti, posso comprendere la sua titubanza davanti al mio nome e a quello che era il mio ruolo, ruolo che non rivesto più "non sono più la Principessa, sono solo Esperin" aggiungo amichevolmente, rivolgendogli un sorriso.


  4. #2004
    Super Moderatore L'avatar di polliciotta
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    attualmente Milano
    Messaggi
    4,238
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    SAGE BLOODBORNE


    La Raeghar mi guarda come se avessi due nasi in faccia e forse e così ma ... continua a parlarmi ed il suo tono di voce e tranquillo, anche se continua a guardare Drako. Si, però ... ecco ... è colpa mia, sono il solito buzzurro ignorante che non riesce a farsi capire.


    "Esperin" - mi fa un pò strano ma me l'ha chiesto lei di chiamarla così - "Perdonami sono uno stupido, il senso della mia domanda era un altro, ma io non sono molto bravo con le parole, mi esprimo meglio con i fatti. Mi chiedevo se tu sapevi come abbiamo fatto ad arrivare a questo punto, perchè tutto il popolo deve lottare e soffrire per avere ciò che gli spetta di diritto, e cioè una vita serena accanto ai propri cari. Non so perchè te lo chiesto, chiaramente non hai le risposte altrimenti non saresti seduta qui con noi."



    Faccio una smorfia con le labbra, ho già collezionato una sfilza di figuracce dietro l'altra e mi sono anche comportato da maleducato con una ragazza, se mio padre fosse qui mi avrebbe già menato, devo rimediare subito.



    Mi allungo sul tavolo verso di lei per afferrarle le mani, se mi lascerà fare, la guarderò con gentilezza, come lei ha guardato me, e le dirò con entusiasmo: "Perdonami, sono molto felice di conoscerti" - poi mi volto verso Ryuk che sta mangiando in silenzio - "E anche di conoscere te. E' possibile avere dell'altro luppolo? Ho parlato troppo, mi si è asciugata la lingua. O se mi dite dov'è vado a prenderlo io"




  5. #2005
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    36
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Elen Nárë Vanya

    Sage sembra molto perplesso circa la presenza di un Leithien e, soprattutto, di una Raeghar: si alza, si irrigidisce, è confuso, ma le parole decise della principessa pare lo calmino.


    Anche io ero molto confusa e intimorita appena l'ho vista al campo, non capita tutti i giorni di incontrare la Principessa, ma il motivo della sua reazione è legato alle atrocità che quel cognome si porta dietro a causa di Lantis.


    Si risiede e guardandola negli occhi le domanda il motivo della guerra <<Per lo stesso motivo per cui tu, credo, hai scelto di unirti a noi... Perché abbiamo scelto di opporci, prima che sia troppo tardi, ad un Re che si sta macchiando di crimini aberranti, abusando di un potere che non è in grado di controllare e di convogliare nel verso giusto. Non sono più la Principessa, sono solo Esperin>>




    La sua ultima affermazione mi sorprende e anche Sage sembra colpito dalle sue parole perchè immediatamente si scusa.
    <<Perdonami sono uno stupido, il senso della mia domanda era un altro, ma io non sono molto bravo con le parole, mi esprimo meglio con i fatti. Mi chiedevo se tu sapevi come abbiamo fatto ad arrivare a questo punto, perchè tutto il popolo deve lottare e soffrire per avere ciò che gli spetta di diritto, e cioè una vita serena accanto ai propri cari. Non so perchè te lo chiesto, chiaramente non hai le risposte altrimenti non saresti seduta qui con noi.>>


    Già, neanche per lei deve essere stato facile lasciare la propria casa, la propria famiglia i propri affetti, ma lo ha fatto per unirsi a noi perchè crede nei nostri ideali, gli stessi che prima erano di suo padre... Il più grande Re che Doaheris abbia mai avuto.
    Il ragazzo si scusa con entrambi poi chiede altro luppolo che prontamente gli vado a riempire dalla botte.
    <<Ecco, tieni!>> esclamo porgendogli il boccale traboccante facendo attenzione di non rovesciarglielo addosso.
    Ultima modifica di albakiara; 15th September 2015 alle 15:59

  6. #2006
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Ryuk Leithien


    Il tizio è strano, anche troppo... sembra uscito da un raduno di bruti scemi. E poi fa tanto il gentile, si atteggia a uomo con quel petto di pollo in mostra, ma da dove esce? Finisco anche questo piatto, da Auron ho mangiato, ma non mi è bastato in effetti, mangerei ancora, ma poi leverei il cibo al galletto qui, ha bisogno di mettere massa ed anche qualche pelo. Fa una domanda degna di un uomo che ha vissuto nelle caverne ed ovviamente Esperin risponde con ovvietà, cercando il sostegno di Drako <<Per lo stesso motivo per cui tu, credo, hai scelto di unirti a noi... Perché abbiamo scelto di opporci, prima che sia troppo tardi, ad un Re che bla bla bla Non sono più la Principessa, sono solo.... una col culo enorme>>



    Tsk!<<Perdonami sono uno stupido, il senso della mia domanda era un altro, ma io non sono molto bravo con le parole, mi esprimo meglio con i fatti. Mi chiedevo se bla bla Non so perchè te lo chiesto, chiaramente... indossi rinforzi per tenerti su il culo>> I miei scambi di battute sono più divertenti. Il tizio, che si chiama Sage, allunga le mani per prendere quelle di Esperin, dove siamo? Al ballo delle debuttanti? E poi afferma pure che è un piacere conoscere me, non posso dire lo stesso. "E le mie mani non le prendi?"



    Sorrido come un bimbo di dieci anni.<<Ecco, tieni!... Affogati!>>



    Drako mi guarda con espressione accigliata, tanto per cambiare e poi si rivolge al ragazzo "Re Rickard è stato avvelenato e Lantis ha governato al suo posto per tutto l'arco della degenza, che purtroppo si è conclusa con la morte del nostro amatissimo Re. In quest'anno Lantis ha rovesciato ogni cosa, il suo modo di approcciarsi alla politica ed al popolo sono l'esatto opposto di quello del Padre e presto sono iniziate insurrezioni. Le tasse sono aumentate, così come il malcontento ed i rivoltosi."



    "Mi sono schierato apertamente conto le idee di Lantis ed ha pensato bene di processarmi con false accuse per togliermi di mezzo, non prima di aver ucciso alcuni dei miei uomini, lo scempio delle picche è noto a tutti purtroppo. Efrem è a capo dei Ribelli, si stavano organizzando per rovesciare il regno, mi hanno salvato loro dalle prigioni o a quest'ora sarei morto, ma si aspettava che mi unissi a loro. Così non è stato, non condivido la sua stessa sete di sangue, come molti qui. Grosso modo è andata così..."
    Bel riassuntino Drako, oggi la maestra non ti bacchetta le mani


  7. #2007
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    25
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Jarak

    Finalmente la gente inizia a raggiungerci: dopo Devon anche Drako prende posto, comincia a mangiare e ci comunica una notizia interessante, ovvero che presto si unirà a noi un mago abile con l'arco.


    La cosa non mi sorprende, dopo le ultime stragi perpetrate da Lantis se prima qualcuno era rimasto neutrale, ora è stato costretto a scegliere la fazione da supportare, e Kalisi è la scelta più ovvia. È proprio come ho detto a Dahmer: il Raeghar potrebbe aver ostacolato la propria causa con quest'inutile violenza.


    Non dobbiamo attendere molto per questo nuovo alleato perché dopo pochi minuti l'uomo e Niniel, che ci ha raggiunto per mangiare, si scontrano ad una distanza paurosamente pericolosa dal mio stufato: lo sconosciuto si presenta subito, dice di chiamarsi Sage omettendo il cognome, e dall'abbigliamento penso proprio che non abbia sangue nobile... credo sia un ragazzo del popolo.




    Tutti i presenti cominciano a socializzare e scelgo di rimanere in disparte, tanto ci ha già pensato Elen a presentarmi, e dopo qualche minuto decido di alzarmi per andare in dispensa a bere un bicchiere d'acqua. "Eccoci qua", la voce di Ryuk mi costringe ad uscire dalla tenda: sono tornati, e sembrano illesi. Drako provvede a presentarli a Sage ma il nuovo arrivato rimane un po' interdetto dalla presenza della Raeghar, suggerendomi quindi che non sia del nord, perché altrimenti avrebbe tentennato anche per la presenza di un Leithien. La conversazione si esaurisce comunque presto, mancano solo Dahmer, Larieth e la donna mascherata e poi penso che la riunione possa iniziare. <<È andato tutto bene?>>, chiedo tranquillo ad Esperin e Ryuk, la risposta è ovvia dato che sono tornati sulle loro gambe, ma magari ci dicono anche qualcos'altro.

    Our wills and fates do so contrary run

  8. #2008
    Moderatrice L'avatar di serenarcc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,846
    Inserzioni Blog
    87
    Potenza Reputazione
    32

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Esperin Raeghar


    Sage continua a guardarmi perplesso per un pò, poi cambia ad un certo punto espressione prima di riprendere a parlare "Esperin...Perdonami sono uno stupido, il senso della mia domanda era un altro, ma io non sono molto bravo con le parole, mi esprimo meglio con i fatti. Mi chiedevo se tu sapevi come abbiamo fatto ad arrivare a questo punto, perchè tutto il popolo deve lottare e soffrire per avere ciò che gli spetta di diritto, e cioè una vita serena accanto ai propri cari. Non so perchè te lo chiesto, chiaramente non hai le risposte altrimenti non saresti seduta qui con noi." mi guarda dispiaciuto, forse pensa di avermi offeso ma non è assolutamente così, posso ben comprendere le iniziali reazioni negative al mio nome.



    Non dovrebbe scusarsi, il suo comportamento è giustificabile, anche se non avevo effettivamente capito il senso delle sue parole. Allunga le mani sul tavolo fino a prendere le mie, gesto che mi lascia un attimo stranita vista la poca confidenza e la reazione che ha avuto poco prima "Perdonami, sono molto felice di conoscerti" mi dice, stringendole, e dopo l'attimo iniziale di esitazione ricambio il gesto sorridendogli, per poi sciogliere il contatto.



    Poi dice la stessa cosa a Ryuk sempre con tono gentile, chiedendo dell'altro luppolo che Elen si prodiga a fornirgli subito, sembra un ragazzo gentile e disponibile, a differenza di tanti altri qui in fazione "E le mie mani non le prendi?" appunto.



    Mi volto guardando Ryuk accigliata per questo suo atteggiamento maleducato, cosa che fa giustamente anche Drako "Le buone maniere le hai lasciate ad Adamantem" gli rispondo, infastidita, per poi voltarmi verso Drako quando inizia a spiegare in modo chiaro e sintetico quello che è successo nell'ultimo periodo, e per quale motivo ha intrapreso questa battaglia contro Lantis.



    Lo ammiro molto, ammiro la sua determinazione e la sua forza, avrebbe potuto fuggire e salvarsi senza ulteriori rogne ed invece ha dato vita a tutto questo.



    Sono felice di aver preso la decisione più giusta appoggiandolo in questo momento, ed appoggiando gli ideali in cui crede ed in cui credo anch'io. <<È andato tutto bene?>> sento chiedere da Jarak che credo si fosse allontanato, non lo avevo ancora visto "Si, tutto bene. Magari ne parleremo alla riunione... se non l'avete già fatta" mi volto verso Drako, con sguardo interrogativo, per saperne di più.

  9. #2009
    GdR Master L'avatar di Eclisse84
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Dohaeris
    Messaggi
    6,561
    Inserzioni Blog
    30
    Potenza Reputazione
    18

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti

    Drako Kalisi


    "Si, tutto bene. Magari ne parleremo alla riunione... se non l'avete già fatta" Osservo Esperin, mi sembra strana, sarà successo qualcosa all'Adamantem, eppure non riporta ferite, forse Ryuk l'avrà turbata in qualche modo, spero che me ne parli al più presto. "Iniziamo subito la riunione, anche se manca qualcuno" Decido di ricorrere alla mia aura, un modo come un altro per lanciare un segnale al resto dei presenti al campo. Lascio che la mia energia si propaghi per tutto l'ambiente e che io sia la fonte riconoscibile di tale potere, magari capiranno che è una sorta di richiamo per averli tutti qui. "Domani è la volta dell'Abrguntis, non c'è bisogno che vi spieghi la particolarità di questo luogo, specialmente agli stregoni. E' un luogo ancestrale dedicato a Raiden ed ogni anno il Cerimoniere..." faccio una pausa, ricordandomi che l'attuale Gran Maestro è Lantis "...esegue il rito dei mai nati" evito volutamente la spiegazione approfondita. " La conformazione del luogo è alquanto particolare: appena varcate le due colonne all'ingresso con le statue dei due angeli caduti, vi è un ampio spiazzale, il suolo è composto da terra piuttosto scura, vi sono poche rocce. le più grandi a formare l'altare, ed alcune rovine. La vegetazione è formata prevalentemente da qualche cespuglio e da qualche tronco secco, oltre che all'immenso albero del sangue e delle tenebre che troneggia sull'altura del sacrificio. Nella zona sopraelevata ci sono altre due statue di angeli caduti, ma di dimensioni decisamente superiori alle prime due, alzano le mani verso i rovi dell'albero, come a voler convogliare le energie negative in esso." Guardo poi Ryuk "Il nuovo Lord dell'Adamantem si è offerto come volontario ed ho scelto Niniel per affiancarlo" La osservo in attesa di una risposta.

    Aura di luce
    I maghi prendono vita dalla luce e per tale motivo vi hanno forte affinità.
    Questa caratteristica è associata alla positività ed al bene, ma non sono rari i casi in cui viene adoperata per scopi bassi, il tutto dipende dall’indole del mago. La loro presenza suscita di per sé una certa calma, ma sono in grado di amplificarla per sortire diversi effetti che cambiano a seconda del grado.
    • Maestro - Infonde un profondo stato di benessere, ci si tranquillizza ed il mago, alterando la percezione che si ha di lui, diviene, dunque, una persona nella quale riporre profonda fiducia, la volontà di combatterlo si annulla.

  10. #2010
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti




    Continuo a mangiare lentamente, mentre il nuovo arrivato rifiuta un'altra porzione di stufato.
    Ammetto che mi ha sorpresa: credevo avrebbe fatto sicuramente il bis.
    Subito dopo risponde alla mia domanda e mentre ascolto le sue parole, mi si stringe il cuore.



    Non ho mai avuto una famiglia tutta mia, ma stando accanto a lei, giorno dopo giorno, ho imparato ad amare la sua ed ora che non c'è più... è compito mio proteggerli ed assicurarmi che siano al sicuro, sempre.



    "Per la mia famiglia. Ho una sorella e una nipote, un piccolo batuffolo rosa di appena tre mesi, voglio che cresca in un posto dove non devi aver paura di venire da una terra straniera né di esprimere il tuo parere anche se è diverso da quello che comanda. E poi per mio padre, gli ultimi anni di vita che gli restano deve viverli nel mondo meraviglioso di cui mi parla nei suoi ricordi"



    Dev'essere veramente molto attaccato alla sua famiglia e recarsi in battaglia per difenderla... è veramente un gesto nobile.

    "Toglietemi una curiosità, siamo tutti qui o ci sono degli altri compagni?"



    Sto per rispondere alla sua domanda, ma gli interventi di Elen e Drako mi bloccano.
    Che fine avranno fatto gli altri? Ora che mi guardo intorno con maggiore attenzione, mi rendo conto che ci sono diversi assenti. Mah.
    Ah,no! Qualcuno è tornato e l'ultimo arrivato non nasconde il suo stupore.
    Lo posso comprendere, del resto: dopo l'orrore che avrà visto nel suo viaggio, commesso da suo fratello, ovvio che sia restio a fidarsi.
    O forse quella sono solo io, visto che poco dopo le stringe le mani e si scambiano sorrisi cordiali. Sono veramente io quella sbagliata?
    Sbaglio a non fidarmi di nessuno? Ad isolarmi? Ho provato ad essere diversa, eppure...

    "Domani è la volta dell'Abrguntis, non c'è bisogno che vi spieghi la particolarità di questo luogo, specialmente agli stregoni. E' un luogo ancestrale dedicato a Raiden ed ogni anno il Cerimoniere esegue il rito dei mai nati"

    Rito dei mai nati? Son sicura di aver letto qualcosa a riguardo, diversi libri fa.
    Un brivido mi scorre lungo la schiena e mi sento disgustata solo a pensare che un rito così terribile possa essere ancora praticato.

    "La conformazione del luogo è alquanto particolare: appena varcate le due colonne all'ingresso con le statue dei due angeli caduti, vi è un ampio spiazzale, il suolo è composto da terra piuttosto scura, vi sono poche rocce. le più grandi a formare l'altare, ed alcune rovine. La vegetazione è formata prevalentemente da qualche cespuglio e da qualche tronco secco, oltre che all'immenso albero del sangue e delle tenebre che troneggia sull'altura del sacrificio. Nella zona sopraelevata ci sono altre due statue di angeli caduti, ma di dimensioni decisamente superiori alle prime due, alzano le mani verso i rovi dell'albero, come a voler convogliare le energie negative in esso"

    Ascolto con attenzione la descrizione del campo di battaglia. Sembra decisamente un luogo lugubre, ma credo sarà meno ostico del Sinelux. Credo, ovviamente.

    "Il nuovo Lord dell'Adamantem si è offerto come volontario ed ho scelto Niniel per affiancarlo"



    Il nuovo Lord? Rivolgo istintivamente lo sguardo sull'uomo ed inizio a squadrarlo: suo padre è deceduto, quindi? Chissà come l'ha presa... come starà affrontando il lutto?
    Mentre sono impegnata a guardarlo, un dettaglio cattura la mia attenzione: sbaglio o quella è una fede?! L'ultima volta che abbiamo parlato non l'aveva al dito. Giusto?
    Cioè... forse mi sbaglio, magari l'aveva e non l'ho notata. Anche se... no, no, ma che vado a pensare? Sto sempre attenta ad ogni cosa, anche la meno importante... son quasi sicura di non sbagliarmi. E' andato via con lei... non è che? Ah no. Lei non ha la fede al dito, ma allora... con chi...?!
    Mentre sono ancora intenta a guardarlo, inizio a sentirmi osservata.
    Drako. Ah sì, giusto! La battaglia.

    -CONCENTRATI, NINIEL! CONCENTRATI!-

    "Per me va bene - rispondo con tono deciso - Farò del mio meglio" gli rivolgo un sorriso gentile.

    Solo ora però... e se incontrassi di nuovo quell'uomo?
    Ora ho un potere in più, ma sicuramente non riuscirei mai ad eguagliare la sua velocità.
    Ammetto che l'idea di scendere in battaglia, visto l'esito precedente, mi spaventa e non poco, ma ho un abile guerriero al mio fianco... posso farcela.
    Dovrò chiedergli di allenarci insieme appena terminata la riunione, mi aiuterà a rafforzare la mia sicurezza che fino a poco fa era abbastanza carente. Ora mi sento stranamente fiduciosa, carica e rilassata al tempo stesso. Sì, sto bene... posso farcela! Devo farcela!
    Anzi... perché aspettare?

    "Se non sei troppo stanco, magari potremmo allenarci insieme appena terminata la riunione? Che ne pensi?" concludo rivolgendogli un sorriso allegro.

    Sto bene, decisamente bene. Andrà tutto a meraviglia!
    Dovessi incontrare ancora quell'uomo... lo prenderò a calci nel sedere!


    NB. Povera,illusa,Niniel. E' l'aura che parla per lei xD



    Ultima modifica di valuccia85; 6th September 2015 alle 03:39

 

 

Discussioni Simili

  1. [Quest GdR] Sims Afterlife - Household
    Di Dina Caliente nel forum Sims Afterlife
    Risposte: 424
    Ultimo Messaggio: 6th September 2014, 23:07
  2. [Quest GdR] Omicidio a Bellavista
    Di Dina Caliente nel forum Omicidio a Bellavista
    Risposte: 505
    Ultimo Messaggio: 10th October 2013, 00:01
  3. Quest d'esempio
    Di Dina Caliente nel forum GdR - Gioco di Ruolo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 6th October 2012, 21:13
  4. Avete giocato al nuovo Deus Ex...?
    Di S1Mulator nel forum Altri videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 3rd November 2011, 20:51
  5. The Sims Medeval - Tutto sulle Quest
    Di F@bry nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 1st March 2011, 21:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •