Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.
Pagina 133 di 339 PrimaPrima ... 3383123131132133134135143183233 ... UltimaUltima
Risultati da 1,321 a 1,330 di 3385
  1. #1321
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    36
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Nymeria Hammerfell

    <<Ahww>> sbadiglio.
    Non so quanto ho dormito, ma mi sento rigenerata.


    Sul comodino noto un foglietto lasciato da Araneae che mi chiede di svegliarla per andare ad allenarci insieme.
    Indosso degli abiti comodi per la lotta, poi chiamo la coinquilina <<Siete sveglia? - le tocco la spalla - Io sono pronta... Cambiatevi in tutta tranquillità, vi aspetterò in armeria.>>




    Detto ciò esco dalla camera e attraverso il cortile dove vi sono la Septa e la Promessa intente a chiacchierare sotto il porticato e la Regina (ex Regina ormai) seduta sulla panca in compagnia di Sir Dreth.
    Rivolgo loro un inchino e proseguo dritta verso l'armeria.


    Non c'è nessuno, così in attesa della rivale richiamo a me l'amata Poison e quando la sento materializzarsi nelle mie mani inizio a farla ruotare agilmente tra le dita.


    Continuerò con questa "danza" fino all'arrivo di Araneae per allenarmi a destreggiare l'arma in modo sempre più rapido e preciso.


    Evocazione arma forma passiva: Aion Scythe

  2. #1322
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali




    Non ho idea di quanto tempo è passato da quando mi sono distesa su questo letto in cerca di riposo.
    Troppo poco, questo è sicuro.
    La Hammerfell mi sveglia, comunicandomi che mi aspetterà direttamente in armeria.

    -Oh, bene! Ci si allena, finalmente!- penso soddisfatta, mentre i raggi del sole, che penetrano dalle finestre, opprimono i miei occhi ancora stanchi.

    "Va benissimo, Nymeria, mi cambio velocemente e Vi raggiungo quanto prima!" squittisco allegra.



    Eh sì, sono decisamente di buon umore. Finalmente potrò iniziare ad allenarmi e così facendo i miei poteri torneranno quelli di un tempo. Non dall'oggi al domani, ne sono consapevole, ma migliorerò giorno dopo giorno.
    Dopo una bella stiracchiatina, mi alzo, mi cambio d'abiti e mi avvio verso l'armeria.





    Non ho dormito poi molto... è ancora giorno pieno. Meglio... più tempo da dedicare all'allenamento.
    Giunta in armeria, noto che la Hammerfell sta armeggiando con quella che, credo, sia la sua arma. Un'ascia?



    La ruota nella mano con evidente maestria, segno che sa usarla ed anche bene. Dovrò stare attenta con lei.
    Mai sottovalutare il proprio avversario.
    Avvicinandomi lentamente, senza fare il minimo rumore, richiamo il potere della terra: la mia avversaria è di spalle, quindi dovrei riuscire, senza troppa difficoltà a bloccare il braccio con cui tiene l'ascia.
    Se tutto andrà come credo, bloccherò l'arma nella sua mano con le mie radici e le sarà impossibile utilizzarla.
    Qualora riuscissi nel mio intento, le dirò:

    "Eccomi qua! Non vi ho fatto attendere molto, spero..."



    Forza, Nymeria... vediamo di divertirci un po'...


    Distruzione:L’incantatore è in grado di connettere la propria energia all'ambiente e generare radici, che prendono vita dal sottosuolo, in zone da lui scelte:
    Allievo - Morsa di Demetra - delle radici sbucano dal terreno e bloccano un unico arto dell’avversario
    Ultima modifica di valuccia85; 3rd June 2015 alle 01:43

  3. #1323
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    LANTIS RAEGHAR

    Il Comandante mi accompagna nel tragitto verso la sua stanza, mi avverte che ha qualcosa di importante di cui parlarmi prima di lasciarmi riposare. Annuisco, ignorando ciò che mi dice in difesa di Lady Feralys: ascolterò solo ciò che avrà da dire la donna in giustificazione del suo ritardo, sono certo che quelle belle labbra non hanno bisogno di avvocati difensori. Entriamo in camera e Sir Aiden fa mettere una guardia fuori, prima di chiudere la porta. Il dovere va messo prima della morte di un padre, su questo non posso che concordare con lui. "Ovviamente, Sir Comandante, anzi apprezzo le persone che mettono il dovere prima di ogni cosa" dico serio guardandolo negli occhi. "Ditemi pure, vi ascolto con attenzione" aggiungo, sedendomi ai piedi del letto.

  4. #1324
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    36
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Nymeria Hammerfell

    L'attesa inizia ad essere insopportabile, quanto ci metterà a cambiarsi? Mica deve andare al gran ballo.
    Non faccio in tempo a terminare il pensiero che sento una radice avvolgersi attorno al mio braccio armato, bloccandomelo.


    <<Eccomi qua! Non vi ho fatto attendere molto, spero...>>


    Ruoto il capo giusto per vedere Araneae ferma all'ingresso (circa 4 metri di distanza) poi, senza preavviso, mi smaterializzo per riapparire istantaneamente in fronte alla rivale (a circa 2 metri).




    Faccio scivolare il bastone nella mano per impugnare la lancia più in alto, vicino alla lama, e nel frattempo sollevo l'avambraccio in modo che lo spuntone (quello dell'impugnatura) miri alla donna, poi scatto rapidamente contro di lei con l'intento di infilzarla al ventre.


    Se non la colpirò mi allontanerò rapidamente da lei, se invece riuscirò nel mio intento l'afferrerò, con la mano libera, alla spalla per spingerla indietro, intanto con l'altra mano tirerò per sfilare l'arma, per poi allontanarmi guardinga.
    <<L’attesa del piacere è essa stessa un piacere.>> le dirò all'orecchio se e quando l'avrò infilzata.

    Teletrasporto del proprio corpo: Allievo - Nel raggio di 2 metri
    Ultima modifica di albakiara; 2nd June 2015 alle 19:43

  5. #1325
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    LUMEN RAEGHAR

    Ho paura. Non è una novità per me, è stata la mia fedele compagna da quando mi sono trasferita al Castello Nero, da quando avevo dieci anni. Non mi ha mai lasciata, è l'unica cosa che mi tiene in vita. Mi sento tradita. Rickard mi aveva promesso... invece, è morto. I Leithien vincono ancora, mio zio vince ancora. Quella notte, il re mi aveva dato al sua parola... era solo un illuso. Rickard, sei stato solo un illuso. Eppure, ti ho amato come si ama un padre. Eri riuscito ad avere la mia fiducia. Mi ero fidata di te. Mi ero affidata a te, alla tua forza. Il male che mi circonda l'ho certamente seminato io. La mia paura ha fatto crescere spaventosi alberi di morte attorno a me. Seduta qui, in questa tenebrosa alba, con le mani conserte in grembo e lo sguardo vuoto verso la regina Margarete. Il velo nero ad annebbiare la vista, un macigno nel cuore a soffocare il respiro. Quel sorriso... quel giorno lontano all'Abgruntis. Sono una sciocca sentimentale, devo recuperare razionalità. Sapevo che questo giorno sarebbe giunto, ho cercato di preparami al meglio. Ma la terra continua a mancarmi sotto i piedi, Lantis... è imprevedibile. Conosco il suo odio, so di cosa è capace. E quel giorno lontano, quando la regina Margarete mi sorrise, quando mi strapparono l'amore dall'anima... quel senso di impotenza, di assurdità... tutto rimbomba sempre più forte nelle orecchie. Un'ombra, alta e possente, si avvicina a me: è Sir Vicent, che mi parla dispiaciuto. Alzo lo sguardo, scosto il velo dal viso... è davvero alto, ne ho conosciuti pochi alti quanto lui. Chissà se anche lui sarebbe cresciuto così alto... chissà come sarebbe stato bello... avrebbe avuto la sua età. Gli sorrido per la prima volta in modo sincero. Un sorriso dolce, lo stesso che avrei dato a lui se fosse vivo. "Ho perso così tanti pezzi della mia anima che a volte mi domando se ne è rimasto qualcosa dentro di me" gli dico triste senza lasciare quel sorriso. Chino il capo e osservo le mie mani curate, perfette. Solo il mio corpo riesco a mantenere in maniera perfetta, nel resto sono sempre stata un disastro, anche se tutto sommato sono riuscita a sopravvivere fino ad oggi. Sono stata sleale in allenamento con lui, non mi costa nulla porgergli il mio dispiacere, ho davvero apprezzato le sue parole. "Dovete perdonare me, Sir Vicent, in allenamento sono stata molto sleale. Apprezzo molto le vostre parole" mormoro con gentilezza, senza alzare troppo la voce. Chissà se anche mio fratello Axel sarebbe stato così premuroso. No, lui sarebbe stato un Leithien. No, lui sarebbe stato un demone che cammina tra altri demoni. Sarei stata così fiera di lui, ma probabilmente mio padre lo avrebbe cresciuto come lo zio ha fatto con Ryuk. Dovrei scacciare via questa tristezza: forse, ora Axel starebbe cercando di uccidermi, se non fosse stato sacrificato nella culla all'Abgruntis.

  6. #1326
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali



    Riesco ad immobilizzare il braccio della mia avversaria solo per un istante.



    Avevo già calcolato una sua possibile reazione: il teletrasporto.
    Non ha esitato ad utilizzarlo con Sir Demonar solo ieri, quindi questa azione era del tutto prevedibile.
    Nel preciso istante in cui la vedo svanire davanti ai miei occhi, evoco la mia Aracne. Solo pochi secondi ed eccola tra le mie mani: posso avvertirne il peso e la consistenza.



    Solo un dettaglio, seppur non indifferente, è sfuggito ai miei calcoli: la velocità d'attacco di questa donna.
    Un dolore intenso e penetrante... lo sento fin dentro le ossa... ecco la conseguenza del mio errore.



    "L’attesa del piacere è essa stessa un piacere" mi sussurra all'orecchio.



    Osi forse deridermi, stupida ed insignificante ragazzina?
    La sua mano sulla mia spalla... è il momento.
    La distanza che ci separa è minima, quindi tenterò di trafiggerla nello stomaco con Aracne, ripagandola con la stessa moneta. Non dovrebbe avere il tempo di deviare od evitare il colpo.
    A prescindere dall'esito del mio attacco, indietreggerò di qualche passo, pronta a difendermi da qualsiasi sua mossa. Di sicuro, tuttavia, qualora riuscissi a trafiggerla, le direi...

    "Sempre felice di donare piacere a chi ne ha bisogno..."



    Il dolore è lancinate, per la miseria! Maledetta capellona!


    Aracne: forma passiva



    Ultima modifica di valuccia85; 3rd June 2015 alle 01:50

  7. #1327
    Mod cangiante L'avatar di Pey'j
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Milano
    Età
    25
    Messaggi
    14,974
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Aiden Urthadar

    Lantis accetta il mio invito ed entra nella stanza, prendendo posto sul letto. È di poche parole, cosa che potrebbe essere un vantaggio, oppure un'ulteriore difficoltà.


    Per ora sembra essere il primo caso: mi dice che apprezza le persone che mettono il dovere prima di ogni cosa e poi, guardandomi serio negli occhi, si prepara ad ascoltarmi. La porta è ormai chiusa alle mie spalle e il servo è stato informato di non lasciar passare nessuno per non disturbare il riposo del futuro re, dubito che i miei compagni abbiano il coraggio di disubbidire a un ordine diretto del reggente.


    Ricambio il suo sguardo e stringo le mie mani dietro alla schiena. <<Il dovere... una parola con mille significati>>.


    Gli sorrido gentilmente, e poi comincio il mio discorso. <<Vostra grazia, ieri il Primo ha fatto un ritrovamento che potrebbe aiutarci con la sparizione delle teste. Si tratta di un sacco, raccolto sul sentiero Ecate, contenente dei resti della testa della reietta uccisa dal Mietitore>>.


    Faccio una piccola pausa. <<Mancano cranio, cervello ed occhi, tutto il resto è lì. Il sacco si trova in infermeria, se dopo volete andare a dargli un'occhiata>>. Slego poi le mie dita intrecciate e porto una mano alla bocca, fingendomi pensieroso. <<Ora... non vi nascondo che mi trovo in una situazione di svantaggio. Quest'uomo... o donna... segue un modus operandi che non riesco a ricondurre ad alcuna logica. Se gli servono quegli organi, il furto delle teste acquista un altro significato oltre al messaggio simbolico, ma al tempo stesso rende il ladro una persona che ama il rischio>>.


    Se fosse stato più cauto avrebbe ottenuto ciò che gli serve in qualunque altro modo. Non lo specifico perché è un collegamento ovvio, ci può arrivare anche da solo. <<L'aver abbandonato il sacco al Castello supporta questa ipotesi, oppure... semplicemente non ha ancora avuto occasione di abbandonare Luna di Diamante, o non può farlo per qualsiasi motivo, e sta ancora tramando nel buio tra le vostre mura>>. Riporto la mano dietro alla schiena. <<Capite che, qualunque sia la verità, dalla Torre non posso fare molto. Ho bisogno di accedere al Castello, possibilmente con un elfo, e poter indagare da lì. Un elfo che non sia il Primo, così che lei possa rimanere a vegliare qui alla Torre. Ho già in mente qualche nome>>. Cassandra, Cassandra, quanto vorrei portarti con me... ma saresti solo un peso per quello che ho in mente.
    Our wills and fates do so contrary run

  8. #1328
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Nymeria sottrae 10 punti costituzione, Araneae 20

  9. #1329
    sim dio L'avatar di albakiara
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Alba
    Età
    36
    Messaggi
    5,154
    Inserzioni Blog
    3
    Potenza Reputazione
    17

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali

    Nymeria Hammerfell

    La donna si becca in pieno il mio attacco, ma quando le afferro la spalla ed estraggo la mia arma non faccio in tempo ad evitare la sua katana.


    <<Sempre felice di donare piacere a chi ne ha bisogno...>>.


    Maledetta, sento la sua lama affondare nello stomaco, ma non lascio trasparire alcun segno di dolore e quando la sento indietreggiare mollo la presa dalla sua spalla e impugno la mia falce con entrambe le mani.


    Contemporaneamente richiamo la madre terra e lascio scorrere tutto il suo potere in Poison. La sento divenire pesante nelle mie mani così sfrutto la gravità per caricare il colpo e non appena indietreggerà farò scivolare la lama dietro i suoi piedi con l'intento di falciarle i tendini d'Achille, ma se dovesse indietreggiare troppo potrei anche amputarla completamente.


    Il mio intento è quello di immobilizzarla, e con tutto il sangue che perderà non potrà resistere per molto.
    Indipendentemente dall'esito mi allontanerò da lei, la sua arma ha un raggio d'azione ridotto per cui dovrei essere relativamente al sicuro e le radici non sono affatto un problema. Se possiede altri poteri lo scoprirò presto.
    Se la mia falce avrà compiuto il suo dovere, mostrandole la lama imbevuta del suo sangue, le dirò <<Provate a farmi brutti scherzi e non esiterò a diventare la Mietitrice della Luna.>>


    Il mio tono sarà calmo e dopo una breve pausa, affinché le mie parole sortiscano il loro effetto, continuerò <<Ma questo non accadrà, vero? - le lancerò un'occhiata eloquente - Se volete chiamo un guaritore, altrimenti riapriamo le danze!>>.


    Evocazione arma forma attiva: Aion Scythe
    Ultima modifica di albakiara; 2nd June 2015 alle 20:57

  10. #1330
    sim dio L'avatar di valuccia85
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,409
    Potenza Reputazione
    15

    Re: [Deus ex Machina GDR] Quest Reali




    Mentre indietreggio lentamente, osservo la mia Aracne conficcata in profondità nel corpo della Hammerfell.



    Se estraessi in questo momento l'arma, inizierebbe a sanguinare copiosamente e non è ciò che voglio.
    Ho intenzione di sfruttare questo allenamento il più a lungo possibile, così da acquisire dimestichezza con questo nuovo corpo, con i miei poteri, con la mia katana.
    Purtroppo non tutti ragionano come me: la donna mi colpisce con la sua falce (sì, è una falce ora che la vedo bene!) ed in un attimo sono a terra. Il sangue inizia a sgorgare abbondantemente, ricoprendo pian piano il pavimento ed istintivamente porto una mano nel punto lesionato. Il dolore è violento.



    Stupida... stupida capellona! Come pensi di poterti allenare seriamente se pensi subito a colpire il tuo avversario con lo scopo di immobilizzarlo? Con un nemico sarebbe più che corretto, ma in questo modo come pensi di migliorare? Un allenamento che dura sì o no qualche minuto... cosa ne ricavi?
    La soddisfazione di avermi messo con il culo a terra? Tutto qui?
    Che delusione. Ti facevo più tosta di così, stupida donnetta.
    Sto per chiederle di convocare subito un guaritore, così da poter riprendere l'allenamento, ma le sue parole mi bloccano...

    "Provate a farmi brutti scherzi e non esiterò a diventare la Mietitrice della Luna. Ma questo non accadrà, vero?"



    Come osa questa sciocca ragazzina rivolgersi a me in questo modo?
    Crede forse che vedere il mio sangue colare dalla sua falce possa impressionarmi? O che possa riuscire ad intimorirmi anche solo per scherzo?



    Evidentemente non conosci il timore, stupida mocciosa. Ma lo conoscerai... oh, se lo conoscerai...
    Attingo alla rabbia che ormai da anni inonda il mio cuore. Una rabbia impetuosa, infinita, che non conosce il perdono. La fedele compagna che non mi ha mai abbandonata...
    Ed è proprio li, nel mio cuore nero come le tenebre che circondano anche la mia anima, che posso attingere al mio potere oscuro. Riverserò tutta la potenza della mia aurea su di lei...

    Aurea di Tenebra - Gli stregoni nascono dall’oscurità, per tale motivo hanno una forte affinità con le tenebre e tutto ciò che di più malvagio esista. La loro aura ha profonde radici nel male e da esso traggono energie.
    La loro presenza incute sempre un certa negatività, seppur lieve, ma la particolarità sta nel fatto, che riescono ad amplificare questa sensazione che infondono a chi gli sta attorno. I’intensità dell’aura ed i suoi effetti, cambiano a seconda del grado: Allievo – Infonde timore: si ha remore nell’avvicinarsi e si avverte un certo fastidio alla sua presenza o nel luogo in cui si trova
    Dovrebbe, quantomeno, riuscire a distrarla il tempo necessario per permettermi di richiamare Aracne tra le mie mani, afferrare l'arma sotto la tsuba (manico) con la mano destra, e scagliarla contro di lei con l'intento di colpirla vicino al cuore. Non voglio ucciderla ovviamente, solo ferirla in modo che possa capire che con me non si scherza e per impedirle di scagliarsi ancora contro di me. Anche perché... se crepa chi lo chiama un guaritore,poi?
    La mia aurea non è nemmeno lontanamente paragonabile a quella di Lord Leithien, ma dovrei riuscire ad infonderle la paura necessaria che dovrebbe spingerla ad esitare, così da non essere subito pronta a reagire, non disponendo della totale lucidità mentale per farlo.

    Aracne: forma passiva
    Se riuscirò a colpirla con Aracne meglio, ma anche se non dovessi riuscire nel mio intento, le dirò...

    "Al massimo potreste diventare la Mietitrice della Mezzaluna, visto il luogo in cui ci troviamo, tuttavia... non conosco le usanze del Vostro paese, ma nel mio un guerriero che si rispetti non può assegnarsi titoli che non gli spettano. Non ho alcun interesse a farVi brutti scherzi come dite, ma visto che avete messo le carte in tavola fin dal principio... Vi invito caldamente a fare lo stesso: non giocatemi brutti tiri e sono sicura che potremmo anche andare d'accordo - resterò in silenzio per qualche secondo (nel caso in cui fossi riuscita a colpirla con Aracne richiamerò l'arma) ed infine concluderò - Sarà meglio chiamare un guaritore, non credete? Poi potremo continuare a danzare quanto volete..."

    Ultima modifica di valuccia85; 3rd June 2015 alle 02:16

 

 

Discussioni Simili

  1. [Deus ex Machina GDR] Story
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 107
    Ultimo Messaggio: 12th October 2016, 17:14
  2. [Deus ex Machina GDR] Quest Reietti
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 3421
    Ultimo Messaggio: 21st June 2016, 20:09
  3. [Deus ex Machina GDR] Schede Png
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12th March 2016, 19:55
  4. [Deus ex Machina GDR] Schede Pg
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 28th August 2015, 12:51
  5. [Guida] La magia di Deus ex Machina
    Di Eclisse84 nel forum Deus ex Machina
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 10th June 2015, 17:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •